Questo sito non utilizza cookie persistenti e raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più leggi la Privacy policy.

FUSIGNANO FERMO AL PALO

Cade tra le mura di casa il Real Fusignano che si deve arrendere contro la neopromossa Virtus Faenza.

La cronaca: Partita equilibrata per tutto il primo tempo con le squadre in cerca di soluzioni offensive ma di debole efficacia. Solo al 40' arriva l'unica azione pericolosa che sarà poi quella che deciderà la partita.Dopo non aver fischiato fallo in attacco al Fusignano, l'arbitro decide di concedere una punizione al limite dell'area del Fusignano in favore della Virtus Faenza. Sul pallone va Licanti ed è bravo a scavalcare la barriera e battere il portiere. Il Fusignano cerca di reagire affidandosi a lanci lunghi e contropiedi.Nel finale di partita il Real schiaccia letteralmente gli ospiti nella loro area fino all'ultima azione della partita dove, su calcio di punizione battuto in mezzo all'area, arriva l'incredibile palo di uno sfortunato Albonetti.Da questa occasione ne segue un pericoloso contropiede sventato Da Tampieri che interviene in scivolata sul pallone ma incredibilmente per l'arbitro è fallo ed estrae il secondo giallo.


COPPA INDIGESTA

Il Real Fusignano cade a Sant'Antonio nella prima partita stagionale contro il G.S. Romagna che si impone per 2a0.

Il Fusignano, privo di numerosi giocatori e con altri in ritardo di preparazione, passa in svantaggio dopo pochi minuti. I giocatori nero verdi però protestano per una posizione di fuorigioco non segnalata dal direttore di gara. Al 35' il raddoppio casalingo su punizione che fissa il risultato sul definitivo 2a0 finale.

Le dichiarazione di mister Tabanelli a fine partita:" Nonostante il risultato finale sono ottimista per le prossime partite.Questa era solo la seconda partita giocata e i nuovi innesti devono ancora amalgamarsi con i giocatori della vecchia guardia. In più abbiamo sofferto la mancanza di giocatori esperti ancora in vacanza e altri con pochi giorni di preparazione sulle gambe"


IMPORTATI CONFERME IN VISTA DELLA PROSSIMA STAGIONE

L' A.S.D. Real Fusignano 2009 annuncia il rinnovo di otto elementi presenti in prima squadra nella passata stagione: si tratta del portiere Guido Pirazzoli classe 81', del difensore Andrea Albonetti classe 89', i centrocampisti Luca Donati, Andrea Rondinelli, Alessandro Galassi rispettivamente classi 88', 85' e 92'.In attacco confermati Gianicola Greco classe 93', Matteo Tampieri classe 88' e Erhan Durmishi classe 88'. Queste importanti conferme insieme ai nuovi acquisti, che verranno presentati a breve, saranno fondamentali per raggiungere l'obbiettivo che la dirigenza si è prefissata per la stagione sportiva 2017-2018.


 

TABANELLI-FUSIGNANO AVANTI INSIEME!

Nessuna novità: la fumata bianca è arrivata. Tabanelli insieme al fidato Devis Lofiego, che ricoprirà il ruolo di vice allenatore e preparatore dei portieri, guiderà la prima squadra anche nella stagione sportiva 2017-2018 per il nono anno consecutivo con l'obbiettivo di una salvezza tranquilla.

Con Tabanelli alla guida il Fusignano ha realizzato numerose imprese, la più importante la storica promozione in Prima Categoria .
Dopo l'annuncio il mister ha dichiarato "Ho scelto di proseguire questo percorso perché amo questo paese,questi colori e soprattutto è una nuova sfida per me perché cambieremo molto e ricomincia un nuovo ciclo con lo stesso entusiasmo che avevo nove anni fa "


MARTINI SI DIMETTE DALLA CARICA DI PRESIDENTE

Ecco la lettera del Presidente.

CON QUESTE RIGHE, COMUNICO CHE A PARTIRE DAL 30/06/2017 IL SOTTOSCRITTO MARTINI LUCA, NON SARÀ PIÙ IL PRESIDENTE DELLA SOCIETÀ REAL FUSIGNANO 2009.

 

Questa decisione è stata presa all'insorgere di una grave problematica che si è verificata con alcuni allenatori del settore giovanile.
Gravi insinuazioni e dubbi sulla mia gestione sono nati nei miei confronti e di chi amministra la gestione economica insieme a me.
Se manca il rapporto di fiducia con una parte dei tuoi collaboratori all'interno della Società, penso sia inutile proseguire.
Certamente visto la mia posizione, sarebbe stato più facile "infilare" (come sarebbe successo in qualsiasi altra Società) questi personaggi, che pensano di gestire una Società con i soldi del monopoli; ma visto che io avevo profondo rispetto nei loro confronti, il sottoscritto ha deciso di far un passo indietro e lasciare a loro o altri gestire tutto quanto.
Sono stati 8 anni di presidenza ricchi di soddisfazioni, siamo partiti con una Società che non aveva nemmeno i soldi per iscriversi al campionato di terza categoria, a fine mese lascerò al mio successore una Società sana, con due strutture sportive in gestione completa, 70 bambini del settore giovanile, la prima squadra che milita in Prima categoria un'altra che gioca negli amatori Uisp, ma la cosa più importante senza 1€ di debito o pendenza con nessuno, anzi con un importante utile per una piccola realtà come la nostra.
Penso, senza vantarmi d'aver fatto qualcosa di buono per il calcio del mio paese, lascio a malincuore e con una profonda delusione e umiliazione, ma la dignità di una persona che ha fatto tutto ciò solo per amore e passione, trascurando anche tempo agli affetti personali è più importante.
Chiudo ringraziando in primis Tabanelli Marco, artefice di tutto ciò insieme a me in questi anni, augurandogli altre soddisfazioni sociali e sportive con questi colori.
Oltre a lui voglio ringraziare tutte le persone che hanno collaborato con me in questi anni, tutti gli Sponsor fondamentali per la vita della Società, i dirigenti della prima squadra, gli allenatori che hanno avuto fiducia e considerazione del mio operato, l'Amministrazione Comunale in particolare l'Assessore allo sport Gemignani, quella precedente nell'ex Sindaco Bagnari e l'Assessore allo sport Guerra, tutti i giocatori della prima squadra attuali e quelli passati in tutti questi anni, un ultimo ringraziamento lo voglio fare a tutti gli addetti ai lavori, colleghi delle altre Società e Figc con cui ho collaborato.
Dal 01/07/2017 verrà ufficializzato il nuovo Direttivo con il mio successore.
Rimarrò sempre un tifoso di questi colori a cui ho dato tanto.

Luca Martini


REAL FUSIGNANO - SASSUOLO
MERCOLEDI ORE 18:00

E' arrivato il gran giorno, l'amichevole di "lusso" che il Fusignano come negli anni precedenti è riuscito ad organizzare grazie all'amico compaesano Arrigo Sacchi, si disputerà
ALLO STADIO COMUNALE DI FUSIGNANO IN VIA CANTAGALLO N°34
MERCOLEDI' 24 MAGGIO CON INIZIO ALLE ORE 18:00

A Fusignano avremo l'onore di ospitare l'intera prima squadra del U.S. SASSUOLO CALCIO, la compagine di Mister Di Francesco, una delle più in forma del campionato!!
Saranno presenti i campioni della Serie A del calibro di Matri, Berardi, il capitano Magnanelli, i difensori Peluso, Cannavaro, Acerbi e molti altri!!
Il prezzo bomba è fissato a 5 €, per tutti, tranne i bambini sotto i 6 anni d'età.

Un evento sportivo davvero unico nella nostra zona, oltre a esser un onore poter giocare con giocatori di calibro nazionale, lo scopo dell'iniziativa è quella benefica, infatti la Società Asd Real Fusignano 2009 ha deciso di devolvere l'intero ricavato all'ampliamento del "Giardino di Lorenzo" che aprirà la sua stagione proprio il 2 giugno.
All'interno dell'evento sarà allestito anche un piccolo ristoro per poter mangiare!

NON VI RESTA CHE PARTECIPARE NUMEROSI!!
VI ASPETTIAMO!!!


SABATO E DOMENICA TERMINA IL MEMORIAL "NERI"

Fine settimana ricco di Tornei giovanili a Fusignano.
Allo Stadio Comunale andranno di scena le ultime due giornate del
II° Torneo Città di Fusignano Memorial "ANDREA NERI".

Il pomeriggio di sabato a partire dalle 15:30 ci sarà un triangolare per la categoria Giovanissimi 2002/2003 con:
- Biancorosso Bagnacavallo.
- Libertas Castel San Pietro,
- Sanpaimola.

Mentre la domenica per tutta la giornata a partire dalle 9:30 mega Torneo giovanile per l'annata 2008, dove presenzieranno ben 16 squadre provenienti da tutta la Regione e anche da fuori.
Di seguito l'elenco, avremo anche l'onore di ospirare due Società professionistiche, il Mantova e Forlì.
Squadre partecipanti:
- REAL FUSIGNANO nero,
- REAL FUSIGNANO verde,
- Porto Fuori,
- Junior Gatteo,
- Forlì Calcio,
- Mantova,
- Compagnia dell'Alberto,
- Villanova,
- Russi arancio,
- Russi nero,
- Pontelagoscuro,
- La Giovanile,
- Bagnacavallo,
- Pol. S.Anna,
- Virtus Faenza.


IL FUSIGNANO BLINDA LA PRIMA CATEGORIA!!

VINCE E VINCE CONVINCENDO IL REAL FUSIGNANO IMPONENDOSI PER 4-0 SUL GS ROMAGNA!!

La prima categoria rimane a Fusignano senza dover passare dai play out!!

A breve interviste...


DOMENICA IL MACHT CHE VALE UN'INTERA STAGIONE!

Domani, domenica 30 aprile ultima giornata di campionato,
...la più importante, la decisiva...

I neri verdi saranno attori principali del proprio destino, in caso di vittoria qualsiasi altro risultato del Marina e Boncellino non influirà sulla salvezza diretta, nel caso di un pareggio o sconfitta dipenderà anche dai risultati dagli altri campi per evitare di disputare i play-out.

Il Real andrà a giocare nel campo di Sant'Antonio di Ravenna contro i locali del Gs Romagna.
All'andata al Comunale terminò 2-1 per i granata ravennati. La rete del Real fu messa a segno da Schioppa.

Dirige l'incontro il Sig. Antonio Di Franco della Sezione Aia di Forlì.

Domani ore 15:30 a Sant'Antonio
Gs Romagna - REAL FUSIGNANO

Vi aspettiamo numerosi per sostenerci!!

#forzaragazzi #forzaReal!


FILOGAMO AL 97' ACCIUFFA IL MERITATO PAREGGIO CONTRO IL SAN LEONARDO!!

Immortale Real Fusignano che al 97' centra un pareggio importantissimo per il discorso salvezza  al termine di una partita maschia dove ogni squadra cercava i tre punti per i rispettivi obbiettivi.

La cronaca: La partita si apre male per il Fusignano che dopo solo due minuti di gioco passa in vantaggio per il gol siglato da Benini che da fuori area tira di destro bucando un non irresistibile Pirazzoli. Passano cinque minuti e il Fusignano trova il pareggio con Marilungo servito in area e di destro batte il portiere ospite. Al 29'  Pirazzoli si riscatta compiendo un autentico miracolo su un tiro da fuori area sempre di Benini. Nel finale di primo tempo (44'), mani in area del Fusignano e rigore per il San Leonardo. Dal dischetto Savorelli non sbaglia.
Nel secondo tempo il Fusignano cerca il pareggio che arriva al settimo minuto di recupero (dovuto causa l'infortunio del portiere nero verde) con Filogamo abile a sfruttare una punizione battuta dalla linea di centrocampo e a battere il portiere facendo esplodere il comunale di Fusignano.

Con questo punto fondamentale il Real Fusignano allunga sulle inseguitrici Marina, Santa Sofia uscite sconfitte e rimane invariata la distanza col Boncellino.

Domenica prossima ultima di campionato il Real per l'ennesima giornata avrà in mano il proprio destino senza dipendere da altri risultati o partite.


IL SAVIO CAPILOSTA ESPUGNA IL COMUNALE MA DOPO AVER SOFFERTO UN MAI DOMO FUSIGNANO

Non riesce il Fusignano nell'impresa di fermare la capolista Savio sempre più lanciata verso la Promozione.La squadra di mister Tabanelli affronta gli avversari sempre a viso aperto,sfiorando più volte il gol.

La cronaca: Al 18' Roberto si vede respingere il tiro dopo essere stato ben servito da Filogamo dentro l'area di rigore. Marilungo a metà del primo tempo sfiora il gol difendendo prima il pallone col fisico e poi in girata chiama Sforzini al grande intervento.Nella ripresa parte meglio il Savio che al 9' va in gol che però viene annullato per fuorigioco.Al 15' minuto, il neo entrato Esperti porta in vantaggio il Savio:triangolazione in area con Mancini e da dentro l'area non lascia scampo a Pirazzoli.Al 24'Marilungo ha l'occasione del pareggio, ma solo contro il portiere si fa parare il tiro.Dal calcio d'angolo seguente Ricci stacca più in alto di tutti ma il tiro è troppo centrale per impensierire il portiere ospite.Nel finale il Fusignano le prova tutte e rischia in due occasioni di concedere il gol del raddoppio ospite ma un grandissimo Pirazzoli mantiene il risultato invariato.

A fine partita il Presidente Martini ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

"Dispiaciuto per la sconfitta, ma contento e fiero d'aver visto giocare una squadra davvero con gli attributi! Abbiamo giocato alla pari al cospetto della capolista che ha praticamente vinto il campionato, i ragazzi a fine partita erano davvero arrabbiati per la sconfitta, ho visto in tutti i loro occhi la cattiveria agonistica che serve per salvarci! Capisco la loro rabbia perché oggi da quello visto in campo il risultato più giusto era il pari, ma sappiamo tutti che il calcio non è così semplice. Faccio i complimenti ai ragazzi, adesso ci spettano due settimane d'allenamenti, se ci alleneremo tutti e bene come stiamo facendo sono sicuro che si tornerà a fare punti! Grazie anche alle sconfitte delle dirette inseguitrici il destino rimane ancora in mano nostra, dipende tutto da noi!"


ESCE SCONFITTO IL REAL 2-1 A SAN VITTORE

Pesante sconfitta rimediata dalla truppa di Mister Tabanelli. Il Real Fusignano esce sconfitto 2-1 da San Vittore.
Una sconfitta che brucia per come maturata, visto che i nero verdi si erano portati in vantaggio con Filogamo al 41'.
La beffa arriva al minuto 87' dove i locali pareggiano e in pieno recupero al 93' vanno a vincere la partita.

Adesso il Fusignano dovrà cercarare di allenarsi al meglio, recuperare tutti gli squalificati in vista del prossimo incontro casalingo, domenica prossima dove arriverà al Comunale la capolista Savio.


DOMANI LA PRIMA SQUADRA A SAN VITTORE DI CESENA

Penultima trasferta del campionato, quella che domani il Real andrà ad affrontare in terra cesenate.

Al Comunale terminò 4-1 per il Real con la doppietta di Greco Gian Nicola e i gol di Luca Vinci e Filogamo.

Dirigerà il Sig. Tola Salvatore della Sezione AIA Sezione di Cesena.

Domenica 2 aprile ore 15:30 San Vittore di Cesena:
San Vittore Polisportiva - REAL FUSIGNANO

#forzaragazzi #forzaReal!


PARI FRA POLEMICHE AL COMUNALE CON IL FRATTA

LA CRONACA DI REAL FUSIGNANO - FRATTA TERME

Termina in pareggio 1-1 e tra le polemiche l'incontro odierno valido per la 26A giornata di campionato. Al 18' minuto il Acd Fratta Terme sfiora il vantaggio direttamente da calcio di punizione con l'ex di turno Balestra che di destro colpisce il palo alla sinistra di Frassineti. Al 26' il direttore di gara annulla il gol del Fusignano per una presunta carica sul portiere ospite. Al minuto 39 passa in vantaggio il Fusignano su rigore: Gabriele Filogamo viene atterrato in area di rigore e per l'arbitro non ci sono dubbi nel decretare la massima punizione. Dal dischetto Marco Venturi spiazza il portiere per l'uno a zero casalingo. Subito dopo la rete del momentaneo vantaggio il Real potrebbe raddoppiare con Nicola Marilungo, abile a calciare al volo ma il portiere termale si supera e respinge sulla linea. Nel secondo tempo l'arbitro inizia il suo personale show di cartellini gialli e rossi. Al 9' minuto della ripresa viene concesso calcio di rigore per il Fratta Terme: Ricci in scivolata tocca pallone, ma per l'arbitro si tratta di rigore e dunque seconda ammonizione per il centrale fusignanese. Dal dischetto Balestra spiazza Frassineti. Pareggio e Real in 10 per oltre 40 minuti.
Al 12' viene annullato un gol in netto fuorigioco ad Ancarani per il Fratta Terme. Al 44' minuto il Fusignano rimane addirittura in nove per la clamorosa espulsione di Venturi: il difensore nero-verde strattona un giocatore ospite e incredibilmente l'arbitro estrae direttamente il cartellino rosso. Nel recupero arriva un altro giallo, dopo Andrea Albonetti diffidato, Gianluca Roberto, Ricci e Nicholas Dalfiume. viene redarguito anche Marilungo, al quale viene addirittura invertito un fallo subito al limite area fusignanese e dato agli ospiti, il Fratta Terme prova a sfruttare la doppia superiorità numerica ma il Fusignano resiste e difende il prezioso pareggio.

A fine partita il Presidente Luca Martini ha rilasciato la seguente dichiarazione:
"Fino ad oggi eravamo la terza squadra più corretta del nostro girone dopo San Vittore Polisportiva e Due Emme, quindi si può ben capire che non siamo certo una squadra che si vuole nascondere dietro ad alibi o trovare giustificazioni. Ma l'arbitraggio odierno del Sig. Scocco della Sezione AIA Ravenna è stato davvero penalizzante per la nostra squadra.
Capisco gli errori arbitrali da entrambi le parti, ma la cosa che ci fa davvero arrabbiare oggi è il fischiare sempre a senso unico. Inutile ricordare gli episodi, della rete annullata, del rigore ospite e due due cartellini rossi che ci hanno lasciato in 9 in campo, spero solo che l'osservatore che oggi era presente, faccia bene il suo lavoro, con obiettività sportiva. Abbiamo vinto per due anni la coppa disciplina e ci siamo sempre schierati a difesa degli arbitri, condannando ogni forma di violenza fisica e verbale nei loro confronti, però pretendiamo rispetto.
Se oggi la partita non si è incattivita lo si deve solamente all'intelligenza delle due squadre in campo."

#forzaragazzi #forzaReal


DOMANI AL COMUNALE ARRIVA IL FRATTA TERME

Partita ostica quella che domani dovrà affrontare il Real sul suo campo di gioco.

Arriveranno i forlivesi del Fratta Terme, all'andata terminò 2-0 per gli ospiti.
Ricordiamo a tutti visto il campo d'orario, la partita avrà inizio alle 15:30-

Vi aspettiamo numerosi domani allo Stadio Comunale!

#forzaragazzi #forzaReal!


RETI BIANCHE A SANTA SOFIA

Termina 0-0 la sfida salvezza contro il Santa Sofia.
Partita equiibrata e pareggio giusto per quello visto in campo. Diverse occasioni da rete sia per i locali che per i nero verdi.

Con questo risultato utile per la prima volta in questo campionato i fusignanesi sarebbero salvi senza passare dai play out. 
Ma con 5 giornate al termine è tutto ancora ampiamente aperto. Certamente la squadra di Mister Tabanelli visto gli 11 punti al giro di boa, ha fatto una vera e propria cavalcata nel girone di ritorno che non deve certo fermarsi ora, dopo aver risalito così tante posizioni in classifica.

Domenica prossima rientra dalla squalifica la punta Filogamo. Al Comunale verrà a far visita il Fratta Terme.


LA PRIMA SQUADRA DI SCENA A SANTA SOFIA

PROGRAMMA GARE 18-19 MARZO:

- SCUOLA CALCIO 2009/2010/2011: sabato a Fusignano ore 15:00 quadrangolare:
REAL FUSIGNANO nero - Azzurra - REAL FUSIGNANO verse - Imolese.

- PULCINI 2008/2009: sabato a Lugo ore 15:00:
Stuoie - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2008/2009: sabato a Modigliana ore 16:00:
Modigliana - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2006: domenica 19 ore 10:00:
REAL FUSIGNANO - Punta Marina

- ESORDIENTI MISTI 2005/2006: sabato ore 16:00 a San Savino:
REAL FUSIGNANO - Cotignola

- GIOVANISSIMI MISTI 2002/2003 (Fusignano/Bagnacavallo): sabato a Fornace Zarattini ore 16:30:
Fornace Zarattini - BIANCOROSSO

- PRIMA SQUADRA: domenica ore 14:30 a Santa Sofia (Fc)
Santa Sofia - REAL FUSIGNANO

N.B. Gli orari sono d'inizio partita non di convocazione!


MARILUNGO APRE MA IL FORLIMPOPOLI IN RIMONTA PORTA A CASA I TRE PUNTI

Arriva, purtroppo, una delicatissima sconfitta in casa contro una diretta concorrente per la salvezza che con questa vittoria allunga di sette punti il vantaggio nei confronti del Real Fusignano.

Cronaca:L'incontro si apre nei migliori dei modi per il Fusignano che dopo solo tre minuti dal calcio d'inizio, trova il gol del vantaggio con Marilungo abile a scattare sul filo del fuorigioco e battere il portiere ospite in uscita. Passano appena cinque minuti e il Forlimpopoli pareggia i conti con Venturi che lasciato solo dentro l'area batte Frassineti. Le due squadre cercano il gol del vantaggio ma al termine del primo tempo il risultato si chiude in parità.Al 13' minuto della ripresa ospiti in vantaggio dopo una mischia dentro l'area di rigore.Nel finale il Fusignano tenta,con tutti i suo attaccanti in campo, di segnare il gol del pareggio ma gli ospiti sono bravi a resistere e a difendere il vantaggio fino al triplice fischio arbitrale.


FANTASTICO FUSIGNANO! VITTORIA NEL DELICATISSIMO SCONTRO DIRETTO SUL DUE EMME

Con una prestazioni con poche sbavature il Fusignano si aggiudica lo scontro diretto sul Due Emme imponendosi per 3a1. Con questa vittoria la zona tranquilla della classifica è a un passo.

Cronaca: Nonostante il risultato finale è il Due Emme a rendersi pericoloso per la prima volta con un colpo di testa che chiama Frassineti al grande intervento in tuffo. Pochi minuti dopo è Marilungo a rendersi pericoloso per il Fusignano con un diagonale di destro che solletica il palo. Al 12' il Due Emme va vicinissimo al vantaggio sugli sviluppi di calcio di punizione: palla in area deviata da Filogamo che si stampa sulla traversa e sulla ribattuta incredibilmente il pallone viene spedito fuori da pochi metri. Al 24' vantaggio Fusignano con Donati che scaglia un bolide dal limite dell'area nel sette. Nel secondo tempo, al 10' minuto, Tozzi solo contro Frassineti manda alto sprecando l'occasione per pareggiare. AL 16' minuto della ripresa spettacolare gol del raddoppio di Filogamo che, sfruttando al meglio il cross di Marilungo, spedisce in rete con una splendida rovesciata  da dentro l'area. Uno scatenato Marilungo, al 38' minuto,  fissa il risultato sul 3a0. Nel finale gol della bandiera del Due Emme col neo entrato Bardi che batte Frasineti dopo una mischia in area.
In pieno recupero altre due occasionissime nei piedi di Marilungo che, complice la stanchezza non concretizza.

I ragazzi di Mister Tabanelli in settimana dovranno preparare la difficile trasferta di Bagno di Romagna, seconda forza del campionato.


DOMENICA AL COMUNALE ARRIVA IL DUE EMME

PROGRAMMA GARE 25-26 e 27 FEBBRAIO:

- SCUOLA CALCIO 2009/2010/2011: sabato 25 ore 14:30 a Massa Lombarda triangolare:
Massa Lombarda, Russi, REAL FUSIGNANO

- SCUOLA CALCIO 2009/2010/2011: sabato 25 ore 14:30 Palazzetto dello sport di Fusignano, triangolare:
REAL FUSIGNANO - Cotignola - Massa Lombarda

- PULCINI 2008/2009: sabato 25 ore 15:30 a Fusignano:
REAL FUSIGNANO - Riolo Terme

- PULCINI 2008/2009: sabato 25 ore 15:30 a Fusignano:
REAL FUSIGNANO - Sparta Castelbolognese

- PULCINI 2007: domenica 26 ore 10:30 a Milano Marittima:
Junior Cervia - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2006: lunedì 27 ore 18:00 a Fusignano:
REAL FUSIGNANO - Solarolo

- ESORDIENTI 2005/2006: sabato 25 ore 15:30 a Punta Marina:
Punta Marina - REAL FUSIGNANO

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Fusignano/Bagnacavallo): sabato 25 a San Savino ore 16:00:
BIANCOROSSO - Junior Cervia

- PRIMA SQUADRA: domenica 26 ore 14:30 Stadio Comunale di Fusignano:
REAL FUSIGNANO 2009 - Due Emme

N.B. Gli orari non sono di convocazione ma d'inizio partita!


IL REAL ESPUGNA IL CAMPO DI RONTA

Vince per 2-0 il Real Fusignano sul campo del fanalino di coda Ronta.
Campo difficile e ostico quello cesenate, molto ridotto di dimensioni, con i cesenati anche se ultimi molto agguerriti su tutti i palloni.

I primi 45' minuti vedono chiudersi sullo 0-0, al 15' viene annullato un gol a Filogamo per un fuorigoco molto dubbio. Nella prima frazione si assiste a una partita poco bella da entrambe le squadre, senza quasi mai esser impegnati i portieri.
Nella ripresa esce dagli spogliatoi un Real più cattivo e voglioso di portare a casa l'intera posta in palio.
Al 47' il vantaggio nero verde arriva dai piedi di Tampieri, abile a contrastare il difensore cesenate e trovarsi a tu per tu col portiere e insaccare di destro sotto l'incrocio.
Dopo il vantaggio debole reazione locale, senza che Frassineti sia impegnato seriamente, arriva il raddoppio a metà frazione di gioco grazie al bomber Filogamo, nono gol stagionale, che da posizione molto defilata con un bel tiro scavalca il portiere e insacca la palla in rete.
Il Real amministra il doppio vantaggio, potrebbe incrementare prima con la coppia Greco-Filogamo che nella stessa azione di contropiede incredibilmente prendono il palo due volte, poi in recupero con Schioppa che si trova la palla dell'ipotetico 3-0 a centro area e tira a lato.
Un ottimo secondo tempo fa guadagnare alla squadra nero verde sltri 3 punti importantissimi per la rincorsa alla salvezza.

Basti pensare a un dato significativo: nel solo giorone di ritorno a 9 giornate dal termine i ragazzi di Mister Tabanelli hanno totalizzato fin a quì 11 punti, cioè il totale dei punti accumulati in tutto il girone d'andata.

Presidente Martini: "Il passo della squadra e la concretezza è decisamente cambiato dal girone d'andata, i ragazzi sanno che possono starci in questa categoria e stanno cercando con tutte le loro forze di recuperare il terreno perso nel girone d'andata. Bisognerà continuare così, ci aspettano 9 finali tutte importantissime!"

Domenica prossima si torna al Comunale e altro scontro diretto contro il DueEmme che ci precede di 1 solo punto in classifica.
Vi aspettiamo numerosi allo Stadio Comunale domenica 26 febbraio alle 14:30


PROGRAMMA GARE 18-19-20 FEBBRAIO, LA PRIMA SQUADRA IN TRASFERTA CONTRO IL RONTA:

- SCUOLA CALCIO 2009/2010/2011: sabato 18 a Bizzuno di Lugo ore 14:30 triangolare:
ASD Santagata Sport  - REAL FUSIGNANO - Massa Lombarda

- SCUOLA CALCIO 2009/2010/2011: sabato 18 a Granarolo faentino in palestra ore 17:00 triangolare:
Vita Granarolo - REAL FUSIGNANO - Cotignola

- PULCINI 2008/2009: sabato 18 a Massa Lombarda ore 14:15:
Massa Lombarda Calcio - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2008/2009: domenica 19 a Castelbolognese ore 10:30:
Sparta Castelbolognese - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2007: domenica 19 a Fusignano ore 10:15:
REAL FUSIGNANO - Azzurra Calcio Ravenna

- PULCINI 2006: sabato 18 a Santerno ore 17:45:
Santerno - REAL FUSIGNANO

- ESORDIENTI 2005/2006: lunedì 20 a San Savino ore 18:00:
REAL FUSIGNANO - Asdmezzano Calcio

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Fusignano/Bagnacavallo): domenica 19 a Mezzano ore 10:30:
Mezzano PortoReno - BIANCOROSSO

- PRIMA SQUADRA: domenica 19 a Ronta di Cesena ore 14:30:
Ronta - ASD Real Fusignano 2009

N.B. Gli orari sono d'inizio partita non di convocazione!


@fusignanocalcio


PIROTECNICO 3-3 CASALINGO CON IL CIVITELLA!

È una domenica pomeriggio scoppiettante al Comunale di Fusignano dove non mancano ne i gol ne i cartellini (9 ammoniti a fine partita). Con questo punto il Fusignano si posiziona a 19 punti in classifica a pari merito con Boncellino e Due Emme a meno tre punti dalla zona salvezza diretta.

La cronaca: il Civitella passa in vantaggio al 9' sugli sviluppi di calcio punizione defilato che sorprende Frassineti. Passano pochi secondi e il Fusignano trova l'immediato pareggio con Dalfiume che da dentro l'area di rigore batte il portiere ospite di destro. Passano quattro minuti e il Civitella torna avanti in modo rocambolesco: punizione battuta dentro l'area, Frassineti respinge di pugno ma il pallone  sbatte sulla nuca di un compagno e finisce sulla testa di Tumedei che solo sulla linea non sbaglia. A fine tempo buona occasione sui piedi di Roberto che si fa respingere il pallone dal portiere in corner. Il Fusignano trova il pari con Filogamo al 68' che sfrutta al meglio un cross battendo di testa il portiere ospite. Al minuto 74' torna in vantaggio nuovamente il Civitella con Ferrari che dopo avere saltato la difesa del Real batte di destro il portiere in uscita. Ma come nel primo tempo il Fusignano trova il pari pochi istanti dopo sempre grazie a Filogamo: mischia prolungata in area che vede Filogamo il più veloce di tutti a prendere palla e battere il portiere. Nel finale il Civitella si salva sulla linea dal possibile gol del 4-3 nero verde.

Questa settimana i ragazzi dovranno preparare al meglio la trasferta di domenica prossima il 19 febbraio ore 14:30 a Ronta di Cesena.


PROGRAMMA GARE DEL FINE SETTIMANA
AL COMUNALE ARRIVA IL CIVITELLA

PROGRAMMA GARE 11-12 FEBBRAIO:

- SCUOLA CALCIO 2009/2010/2011: sabato 11 ore 14:30 al Palazzetto dello sport di Fusignano:
REAL FUSIGNANO - US Russi Settore Giovanile

- SCUOLA CALCIO 2009/2010/2011: sabato 11 ore 14:00 a Sant'Agata sul Santerno:
ASD Santagata Sport  - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2008/2009: sabato 11 ore 15:30 a Ponte Nuovo:
Low Ponte - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2008/2009: domenica 12 ore 11:00 a Imola campo Zolino:
Stella Zolino - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2007: domenica 12 ore 10:15 a Porto Corsini:
Portocorsini Calcio - REAL FUSIGNANO

- ESORDIENTI 2005/2006: sabato 11 ore 17:00 a Lugo Largo Corelli:
POLISPORTIVA SANT'ANNA - REAL FUSIGNANO

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Fusignano/Bagnacavallo) sabato 11 ore 16:00 campo sportivo di San Savino:
BIANCOROSSO - Ravenna

- PRIMA SQUADRA: domenica 12 ore 14:30 Stadio Comunale Fusignano:
ASD Real Fusignano 2009 - Civitella

N.B. Gli orari sono di inizio partita, non di convocazione!


@fusignanocalcio


2-2 NEL DERBY COL BONCELLINO

Finisce in parità il classico dei derby. Entrambe le squadre hanno cercato con ostinazione la vittoria per fare un balzo in classifica.

All'iniziale vantaggio nero verde del primo tempo grazie alla rete di Donati, i locali bagnacavallesi ribaltano il risultato prima pareggiando nella ripresa, poi portandosi in vantaggio dagli undici metri.
Il pari arriva nell'extra time in pieno recupero con una rete di Roberto.


ALTRO DERBY IN CASA DEL BONCELLINO

Domenica 5 secondo derby settimanale, dopo la sconfitta nel recupero infrasettimanale di mercoledì col Bagnacavallo per 3-1, arriva un altro importente derby sopratutto per quanto riguarda la classifica, quello col Boncellino a pari punti.
Si giocherà sul campo di Piangipane alle ore 14,30.

Programma gare 4/5 febbraio:

- SCUOLA CALCIO 2009/2010/2011: sabato 4 ore 15 a Lugo Maracanà nel pallone:
Stuoie - REAL FUSIGNANO

- SCUOLA CALCIO 2009/2010/2011: sabato 4 ore 17 a Granarolo faentino in palestra:
Vita Granarolo - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2008/2009: sabato 4 ore 15:30 a Fusignano:
REAL FUSIGNANO - Junior Cervia

- PULCINI 2006: sabato 4 ore 16:30 San Savino ore 16:30
REAL FUSIGNANO - Russi

- PULCINI 2007: sabato 4 ore 15:00 a San Savino:
REAL FUSIGNANO - Valsanterno

- ESORDIENTI 2005/2006: domenica 5 ore 10:30 a San Savino
REAL FUSIGNANO - Borgo Tuliero

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Fusignano/Bagnacavallo) sabato 4 a Ravenna:
Compagnia dell'Albero - Biancorosso

- PRIMA SQUADRA: domenica 5 a Piangipane
Bonellino - REAL FUSIGNANO

N.B. Gli orari sono d'inizio partita non di convocazione!


SPETTACOLARE REAL FUSIGNANO! BATUTTA LA SECONDA DELLA CLASSE AL COMUNALE

Ribaltato completamente il pronostico della vigilia che vedeva il Cava, seconda in classifica, favorita contro il Fusignano. Vittoria per 2 a 1!
Ma nel calcio si sa, nulla è sicuro e infatti il Fusignano in rimonta si aggiudica la partita. Questa vittoria è doppiamente importante per i tre punti conquistati e per la carica psicologica in vista delle prossime partite.

La cronaca: Partita maschia con molti contrasti e combattuta per tutti i 90 minuti. Il Cava passa in vantaggio al 32' del primo tempo con Rossi che direttamente da punizione scavalca la barriera e batte Pirazzoli, mettendo la palla nell'incrocio. Passano cinque minuti e il Fusignano pareggia con Roberto: Galassi recupera palla sulla sinistra e crossa in mezzo per Martelli che a sua volta trova Roberto in mezzo all'area e in scivolata batte il portiere ospite. Nel secondo tempo la partita è molto bella con le due squadre che cercano di passare in vantaggio e il Fusignano ci riesce al 37' con "difensore-bomber" Marilungo, il neo acquisto arrivato nel mercato invernale che con la rete di oggi sigla 2 gol su 2 presenze col Fusignano. Nel finale il Real amministra e il Cava resta in dieci.

Presidente Martini: "Sono molto contento di questa vittoria che dimostra come la sconfitta dell'andata (6a2 per il Cava) fosse arrivata in un periodo dove il Fusignano non era realmente il Fusignano che tutti noi conosciamo. Ora dobbiamo continuare a lavorare cosi', con umiltà e affrontare con lo stesso spirito le prossime due fondamentali partite contro Bagnacavallo e Boncellino."

La prossima settimana sarà quella dei DERBY, mercoledi' alle 20.30 nel campo sportivo di San Bernardino verrà recuperata la 16°giornata di campionato contro il Bagnacavallo e a seguire la domenica in trasferta sul campo del Boncellino!


DOMANI AL COMUNALE ARRIVA IL CAVA

Domenica 29 ore 14,30 allo Stadio Comunale di Fusignano il Real ospiterà il forte Cava Forli, seconda forza del campionato.

Programma gara sabato 28 e domenica 29 gennaio:

- SCUOLA CALCIO 2010/2011: sabato 28 a Imola Tozzona ore 15:30
AC Tozzona Calcio Pedagna - REAL FUSIGNANO

- SCUOLA CALCIO 2010/2011: sabato 28 Palazzetto Dello Sport a Fusignano ore 14:30 triangolare:
REAL FUSIGNANO - Medicina - Placci Bubano calcio

- PULCINI 2008/2009: sabato 28 a Classe ore 15:30
USD Classe - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2008/2009: sabato 28 a San Pancrazio ore 16:30
ACD San Pancrazio - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2006/2007: sabato 28 a Fusignano ore 15:00
REAL FUSIGNANO - Classe

- ESORDIENTI 2005/2006: domenica 29 ore 10:30 a San Savino
REAL FUSIGNANO - Compagnia dell'Albero

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Bagnacavallo/Fusignano): sabato 28 a San Savino ore 16:00
BIANCOROSSO - Pol.Savio Calcio

- PRIMA SQUADRA: domenica 29 campionato ore 14,30 Stadio Comunale Fusignano
ASD REAL FUSIGNANO - Cava

N.B. Gli orari sono di gioco non di convocazione!


DERBY COL BAGNACAVALLO 1 FEBBRAIO

Il Comitato Regionale Figc ha comunicato la data di recupero della prima giornata di campionato.

Il Derby col Bagnacavallo si recupererà MERCOLEDì 1 FEBBRAIO ALLE 20,30 sul campo sportivo "Manaresi" di San Bernardino di Lugo.


UN FUSIGNANO CHE DOMINA E VINCE MERITATAMENTE A MARINA

Era importante ritornare a fare punti e partire nei migliori dei modi questo girone di ritorno, i ragazzi di Mister Tabanelli lo sapevano e infatti sono entrati in campo subito determinati e con tanta voglia di portarsi a casa il bottino pieno.

La partita è stata dominata in entrambi le frazioni di gioco dal Real Fusignano. I nero verdi si portano in vantaggio dopo appena 12' minuti di gioco su corner il difensore Ricci salta più in alto di tutti, il portiere respinge ma il nuovo acquisto Marilungo si fa trovare preparato e sempre di testa insacca la palla in rete.
Sempre nella prima frazione di gioco il dominio nero verde è totale con un possesso palla nettamente superiore ai locali, diverse le occasioni che si sprecano per incrementare il vantaggio, anche la traversa colpita a fine primo tempo salva i locali. Il Marina paradossalmente ha un occasionissima in contropiede a metà frazione, dove il portiere Pirazzoli si supera e devia la palla in angolo.
Nella ripresa il copione non cambia, le occasioni mancate si sommano a quelle del primo tempo, sprecano a rotazione palle gol un pò tutti i terminali offensivi del Real Fusignano, Filogamo, Schioppa, Galassi, Tampieri...negli ultimi 15' minuti il Real ha una flessione d'intensità di gioco, ma senza mai rischiare il pareggio che sarebbe stato un risultato quanto mai giusto.
I ragazzi di Mister Tabanelli riescono a chiudere la pratica al 91' con Roberto, il quale si trova la palla nei piedi all'altezza del dischetto e insacca nell'angolino destro della porta.
In pieno recupero arriva la rete di Greco che fissa il risultato sul 3-0 abile a dribblare difensore e portiere insaccando la palla in rete.

Presidente Martini: "abbiamo vinto una gara meritata, i tre punti mancavano da diverse partite e servivano alla classifica ma anche a tutto l'ambiente! Oggi ho visto una squadra molto affiatata con la voglia di vincere, spero che sia di buon auspicio per le prossime gare. Per quanto visto in campo oggi la vittoria non è mai stata in discussione."

Adesso la squadra si troverà martedì per preparare al meglio la prossima sfida di domenica prossima allo Stadio Comunale contro la seconda forza del campionato Cava, oggi uscita sconfitta 2-1 nel big macht di vertice contro il Savio.


PROGRAMMA GARE SABATO 21 E DOMENICA 22 GENNAIO:

- SCUOLA CALCIO 2010/2011: sabato 21 a Fusignano ore 14:30
Real Fusignano nero - Real Fusignano verde

- SCUOLA CALCIO 2010/2011: sabato 21 a Imola Tozzona ore 15:30
Real Fusignano - Libertas Castel San Pietro ASD

- PULCINI 2008/2009: sabato 21 a Fusignano ore 15:00
Real Fusignano - USD Classe

- PULCINI 2007: sabato 21 a Fusignano ore 16:15
Real Fusignano - Lido Adriano

- PULCINI 2006: domenica 22 a Fusignano ore 10:30
Real Fusignano - Lido Adriano

- ESORDIENTI 2005/2006: sabato 21 a San Savino ore 15:00
Real Fusignano - Classe

- PRIMA SQUADRA: domenica 22 a Marina di Ravenna ore 14:30
Marina Calcio - ASD Real Fusignano 2009

N.B. Gli orari sono d'inizio partita non di convocazione!


DOMANI AMICHEVOLE A SAN SAVINO CONTRO L'ALFONSINE

Domani sera, giovedì 19 gennaio, al Campo Sportivo San Savino, in vista della ripresa del campionato, amichevole:

REAL FUSIGNANO - Alfonsine (serie D)

Inizio partita ore 19,50, ingresso libero.


RINVIATO IL DERBY TRA FUSIGNANO E BAGNACAVALLO

Causa impraticabilità del terreno del gioco la lartita tra Real Fusignano e Bagnacavallo è stata annullata.

Il direttore di gara dopo aver svolto un sopralluogo con i capitani delle due squadre in mezzo al campo, ha deciso di rinviare la partita a data da destinarsi.

Nei prossimi giorni il comitato regionale deciderà la data del rinvio.


RIPRESA DEL CAMPIONATO ED E' SUBITO DERBY!

Domani riprende il campionato e sarà subito derby!
Allo Stadio Comunale Fusignano verrà a farci visita il Bagnacavallo.
Rimane sempre l'incognita legata al campo ghiacciato, tutt'ora il campo è impraticabile!

All'andata terminò 1-1 con la rete nero verde di Greco Gian Nicola.

Dirige l'incontro il Sig. Zanarini Riccardo della sezione di Bologna.

Domenica 15 Comunale di Fusignano inizio ore 14,30
REAL FUSIGNANO - Bagnacavallo

Partecipate numerosi!
#forzaReal!


SABATO 7 AMICHEVOLE A MORDANO ALLE 14,30

Prima partita del 2017 per i ragazzi di Mister Tabanelli, fissata per sabato 7 gennaio alle ore 14,30 a Mordano con la squadra locale che disputa il campionato di seconda categoria bolognese.

Seguirà un altra amichevole la prossima settimana in preparazione della ripresa del campionato fissato per domenica prossima 15 gennaio con il derby casalingo contro il Bagnacavallo.
La prossima amichevoe infrasettimanale è fissata per mercoledi 11 sul campo di San Savino contro il Solarolo con inizio alle ore 20,15. Il Solarolo che milita in prima categoria ma nel girone bolognese.


MARILUNGO NICOLA AL FUSIGNANO

La Società ASD Real Fusignano 2009 comunica d'aver trovato l'accordo col giocatore Nicola Marilungo.

Marilungo classe '96, difensore, ha vestito la casacca dell'Alfonsine, militando due anni in prima squadra, nella cavalcata per la serie D, vincendo il campionato d'eccellenza dello scorso anno. ...
Questa stagione era in forza alla Cm Conselice in promozione.

Mister Marco Tabanelli l'avrà a disposizione a partire dal prossimo allenamento.


FUSIGNANO SPRECONE E IL GS ROMAGNA NE APPROFITTA VINCENDO NEL FINALE

Continua il periodo nero del Real Fusignano che dopo tre sconfitte consecutive in trasferta si deve inchinare anche in casa al GS Romagna che agguanta i tre punti nel finale. Fusignano che crea un maggior numero di occasioni ma non ne approfitta e sbaglia anche un rigore a fine primo tempo.

CRONACA: Ospiti in vantaggio al 12' con Pirazzoli che ribadisce in rete la respinta del portiere di casa bravo nel respingere il tiro al volo di Fraccia in un primo momento.Al 31' Fusignano vicino al pareggio con Roberto che chiama il portiere del GS al miracolo.Al 45' Filogamo viene atterrato in area e l'arbitro indica il dischetto.Lo stesso Filogamo si presenta sul pallone ma calcia fuori tra l'incredulità dei tifosi del Fusignano.Nel secondo tempo il Fusignano cerca il pareggio, ma il freddo e le pessime condizioni del terreno di gioco incidono parecchio sullo spettacolo in campo. Al 38' della ripresa il Fusignano pareggia col neo entrato Schioppa che torna al gol in casa dopo il lungo infortunio:angolo di Rondinelli e Schioppa sale in cielo e di testa batte il portiere.Fusignano che ci crede ma al 42' la doccia fredda:Albonetti atterra in area un giocatore del GS Romagna e l'arbitro fischia il secondo rigore della partita.Questa volta però il GS non si lascia scappare l'occasione.Orlandini dagli undici metri non sbaglia. Al 50' l'arbitro fischia la fine col risultato finale di 1-2 per il GS Romagna.

 

 

 


ALTRA PESANTE SCONFITTA A CIVITELLA DI ROMAGNA

Bottino vuoto la terza trasferta consecutiva per il Real Fusignano.
Un Real che esce sconfitto 5-2 a Civitella di Romagna.

Primo tempo equilibrato che termina 2-2  con le reti per i nero verdi di Greco e poi Filogamo.
Nella ripresa, dal 60' in avanti il Real viene sovrastato dai locali che nel giro di 10' si portano sul 4-2 e nei minuti finali fissano il risultato sul 5-2.

A una giornata dalla sosta natalizia e dal termine del girone d'andata il Real si trova penultimo fermo a 11 punto, complici anche le simultanee vittorie di San Vittore, Boncellino.

Appuntamento domenica prossima dove si ritornerà al Comunale contro il Gs Romagna.


PROGRAMMA GARE SABATO-DOMENICA-LUNEDI':

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 sabato 10 a Solarolo ore 15,00:
Solarolo - REAL FUSIGNANO verde

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 sabato 10 a Fusignano ore 15,30:
REAL FUSIGNANO nero - Marradi

- PULCINI 2007 lunedì 12 a Fusignano ore 18,00:
REAL FUSIGNANO - Cotignola

- PULCINI MISTI 2006/2007 domenica 11 a Fusignano ore 10,30:
REAL FUSIGNANO - S.Agata

- ESORDIENTI 2005/2006 sabato 10 a San Savino ore 15,00:
REAL FUSIGNANO - Bagnacavallo

- PRIMA SQUADRA domenica 11 a Civitella di Romagna ore 14,30 campionato:
Civitella - REAL FUSIGNANO

N.B. Gli orari sono di inizio partita, non di convocazione.
Ricordiamo a chi non l'avesse ancora fatto di confermare o meno la presenza alla Cena di Natale del Settore giovanlie che si terrà SABATO 17!! Grazie


UN REAL COMBATTIVO ESCE SCONFITTO SUL CAMPO DEL SAN LEONARDO

Non è bastato la grinta e generosità dei ragazzi di Mister Tabanelli per strappare un punto al forte San Leonardo, punto che sarebbe stato più che meritato per quello visto in campo.

Esce sconfitto per 2-1 il Fusignano, nel campo della terza forza del campionato.

La partita: inizia subito con un occasionissima non sfruttata da Greco, bravo il portiere in uscita dall'area a far allungare la palla alla punta.
Al 24' passano in vantaggio i locali dove su un bel cross Benini salta più in alto di tutti e insacca la palla, anticipando Dalfiume. E' il momento peggiore per i nero verdi, il San Leonardo spinge e trova il raddoppio al 36', dove in un prolungato batti e ribatti dentro area, la palla esce e dal limite Gori tira un siluro terra area, dove l'incolpevole Frassineti non può far nulla.
Al 44' arriva l'occasionissima per il Real di accorciare le distanze, su una punizione dal limite viene fischiato fallo di rigore su Filogamo, proprio l'attaccante s'incarica di tirare dagli 11 metri e si fa ipnotizzare dal giovane e bravo portiere locale Girani, che para e respinge il pallone.
Nella ripresa si assiste a un altra partita, il Real che con tutti i suoi mezzi e forze cerca di riaprire la partita e il San Leonardo che cerca di addormentarla.
Complice anche i cambi di Mister Tabanelli, i nero verdi in assetto offensivo trovano la rete del 2-1 con il subentrato Schioppa al 69' con un bellissimo pallonetto di sinistro da fuori area.
Altre due chiare occasioni arrivano sui piedi di Greco prima, poi Filogamo e infine anche per Albonetti su corner.
Nulla da fare, la bravura e la fortuna dei locali hanno la meglio e al 94' finisce la partita.

Un altra sconfitta contro un altra squadra di vertice per di più sempre in trasferta, adesso la classifica inizia a farsi preoccupante, complice anche le vittorie casalinghe di Forlimpopoli e Due Emme che allungano a 15 punti..
Bisognerà cercare assolutamente di muovere la classifica nelle rimanenti due giornate del girone d'andata, rispettivamente domenica a Civitella e la successiva prima di Natale in casa contro il Gs Romagna.

Dagli spogliatoi Presidente Martini: "E' un periodo difficile per noi, facciamo molta fatica a concretizzare, in più anche la ruota non gira molto dalla nostra parte. Veniamo da due sconfitte consecutive, però bisogna analizzare le partite; abbiamo giocato contro la prima e terza forza del campionato, per di più in trasferta. Oggi il risulato più giusto visto in campo era un pareggio! 
Dobbiamo continuare ad allenarci e crederci tutti insieme, le potenzialità per uscire da questa brutta classifica le abbiamo. Sono convinto che se giochiamo con questa intensità e diamo tutto anche domenica prossima, possiamo e dobbiamo fare risultato".

Proprio domenica prossima i ragazzi saranno di nuovo in trasferta per la terza gironata consecutiva (...calendario discutibile...), sul campo del Civitella di Romagna con inizio alle 14,30.


ALTRA TRASFERTA PER LA PRIMA SQUADRA, SUL CAMPO CHE EVOCA DOLCI RICORDI

Programma gare sabato, domenica e lunedì:

- PICCOLI AMICI 2009/2010/2011 sabato 3 a Fusignano al Palazzetto ore 14,30 amichevole quadrangolare:
REAL FUSIGNANO nero, REAL FUSIGNANO verde, Sant'Agata, Bagnara

- SCUOLA CALCIO 2008/2009: sabato 3 a Casalfiumanese ore 16,15 campionato:
Valsanterno - REAL FUSIGNANO

- SCUOLA CALCIO 2008/2009: lunedì 5 a Fusignano ore 18,00 campionato: 
REAL FUSIGNANO - Borgo Tuliero

- PULCINI 2006/2007: sabato 3 a Fusignano ore 15,00 campionato:
REAL FUSIGNANO - Classe

- PULCINI 2006/2007: domenica 4 a Fusignano ore 10,30 amichevole:
REAL FUSIGNANO - Imolese

- ESORDIENTI 2005/2006: sabato 3 a Lugo ore 17,30 campionato:
S.Anna - REAL FUSIGNANO

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Fusignano/Bagnacavallo) sabato 3 a San Savino ore 16,00 campionato:
BIANCOROSSO - Russi

- PRIMA SQUADRA: domenica 4 a Forlì ore 14,30 campionato:
San Leonardo - REAL FUSIGNANO

N.B. Gli orari sono di inizio partita non di convocazione!


REAL SCONFITTO IN QUEL DI SAVIO

Esce sconfitto il Fusignano in casa della capolista Savio per 4 a 2, dopo aver chiuso i primi 45' minuti in vantaggio 1-0 con la rete di Galassi.
Nella ripresa è saltato fuori la supremazia dei locali, che sono riusciti a rimontare e fare ben 4 reti.
La seconda rete del Real è messa a segno da Filogamo nei minuti finali e chiude il macht 4-2.

SAVIO CALCIO: Sforzini, Porcelli, Mazzavillani (49' Esperti), Piraccini (53' Angelini), Focaccia N., Montalti, De Simone, Bambi (65' Spurio), Mancini, Scortichini, D'Amico
A disposizione: Galassi, Sama, Savini, Modanesi
All. Piraccini M.

REAL FUSIGNANO: Pirazzoli, Dal Fiume, Platti, Roberto, Ricci, Albonetti, Rondinelli (68' Filogamo), Donati, Greco, Cassani (61' Venturi), Galassi (85' Schioppa)
A disposizione: Frassinetti, Vinci, Venturi, Durmishi
All. Tabanelli M.

ARBITRO: Sintini di Cesena
MARCATORI: 29' Galassi, 57' Bambi, 59' Angelini (R), 75' D'Amico, 87' Esperti, 89' Filogamo
AMMONITI: 32' D'Amico, 44' Greco, 46' Piraccini, 51' Dal Fiume, 59' Ricci, 80' Esperti, 90' Spurio

Adesso i ragazzi dovranno cercare di preparare al meglio la prossima partita, domenica prossima sempre in trasferta nel difficile campo del San Leonardo, terza forza del campionato. Bisogna cercare di muovere la classifica visto che tranne il Ronta anche le ultime sono uscite vittoriose e si sono tutte compattate.


Programma gare fine settimana 26-27 novembre, PRIMA SQUADRA DI SCENA A SAVIO

- PICCOLI AMICI 2009/2010/2011 sabato 26 a Imola ore 14:30 amichevole:
Tozzona - REAL FUSIGNANO verde - REAL FUSIGNANO nero.

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 sabato 26 a San Savino ore 15:15 campionato:
REAL FUSIGNANO - Juvenilia

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 sabato 26 a Lugo ore 14:30 campionato:
Stuoie - REAL FUSIGNANO

- PULCINI 2007 sabato 26 a Fusignano ore 15:00 a Fusignano amichevole:
REAL FUSIGNANO - Castel San Pietro

- PULCINI MISTI 2006/2007 sabato 26 a Fusignano ore 17:00 a Fusignano campionato:
REAL FUSIGNANO - Bubano

- ESORDIENTI 2005-2006 lunedì 28 a San Savino ore 18 campionato:
REAL FUSIGNANO - Virtus Faenza

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Fusignano/Bagnacavallo) sabato 26 a San Savino ore 16,00 campionato:
BIANCOROSSO - Mezzano Porto Reno

- PRIMA SQUADRA domenica 27 a Savio di Cervia ore 14:30 campionato
Savio - REAL FUSIGNANO

N.B. Gli orari sono di inizio partita non di convocazione!


IL REAL FUSIGNANO CALA IL POKER NELLA SFIDA SALVEZZA CONTRO IL SAN VITTORE

Grandissima partita del Real Fusignano che si impone  per 4a1 contro il San Vittore dominando per gran parte della partita. La posizione in classifica è sempre critica ma la vittoria di oggi da maggior autostima alla squadra in vista delle prossime uscite e permette di abbandonare gli ultimi posti della parte bassa.

La cronaca: Parte subito a mille il Fusignano con Galassi che a porta vuota manda incredibilmente sopra la traversa. Al minuto 8 il Real passa in vantaggio con Vinci. Angolo di Greco e Vinci di testa batte il portiere. Al 24' raddoppio di Filogamo che di tacco finalizza al meglio il cross rasoterra di Galassi. Il Fusignano non si ferma e al 38' dilaga con Greco su punizione; Galassi viene atterrato al limite dell'area dopo una bellissima azione personale, Greco si incarica di battere la punizione e il tiro, deviato dalla barriera, scavalca il portiere. A fine primo tempo (42') il San Vittore segna il gol della bandiera con Fiumana che batte Pirazzoli da dentro l'area in un batti e ribatti dopo una punizione. Nel secondo tempo ci prova il San Vittore ma il Fusignano rischia poco e amministra. Nel finale di partita grandiosa palla di Rondinelli che con un lancio "alla Pirlo" scavalca tutta la difesa ospite e trova in posizione regolare il neo entrato Cassani,  il quale serve dentro l'area di rigore l'accorrete Greco che a parto vuota non sbaglia.

Risultato finale: 4a1


Dopo questa bella vittoria i ragazzi in settimana prepareranno al meglio la prima delle tre trasferte consecutive, a casa della nuova capolista Savio, domenica prossima con inizio alle 14,30.


PROGRAMMA GARE SABATO 19, DOMENICA 20, LA PRIMA SQUADRA IN CASA:

- PICCOLI AMICI 2009/2010/2011 sabato 19 a Fusignano Palazzetto ore 14,30 amichevole:
REAL FUSIGNANO verde - Russi - REAL FUSIGNANO nero.

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 sabato 19 a Castel Bolognese ore 15,00 campionato:
Sparta - REAL FUSIGNANO

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 sabato 19 a Fusignano ore 15,30 campionato:
REAL FUSIGNANO - Marradi

- PULCINI 2007 domenica 20 a Fusignano ore 10,00 amichevole:
REAL FUSIGNANO - Imolese

- PULCINI 2006 domenica 20 a Fusignano ore 10,00 amichevole:
REAL FUSIGNANO - Imolese

- ESORDIENTI MISTI 2005/2006 sabato 19 a San Pancrazio ore 16,30 campionato:
San Pancrazio - REAL FUSIGNANO

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Fusignano/Bagnacavallo) domenica 20 a San Romualdo (Ra) ore 10,00 campionato:
Azzurra - BIANCOROSSO

- PRIMA SQUADRA domenica 20 a Stadio Comunale Fusignano ore 14,30 campionato:
REAL FUSIGNANO - San Vittore

N.B. Gli orari sono d'inizio partita!


ARRIVA UN ALTRA SCONFITTA IN TERRA TERMALE

Termina 2-0 a favore dei locali del Fratta Terme la partita odierna.
I forlivesi partono subito a mille con un importante pressing e intensità, alla prima vera occasione passano subito in vantaggio al 11' pt con Gori, abile nel stoppare la palla, girarsi e tirare da centro area insaccando alla destra di Frassineti.
L'intensità dei termali a metà della prima frazione cala leggermente, ma il Real subisce il raddoppio dagli undici metri, causa un fallo di mani in area del difensore Ricci. Arriva il gol dell'ex Balestra, rigore tirato magistralmente.
Allo scadere del primo tempo Greco si troverebbe a tu per tu col portiere locale in posizione regolare, ma manca l'aggancio alla palla. Poco prima gol annullato a Roberto per fuorigioco.
Nella ripresa del gioco il Real prova a riaprire la partita, ma il pallino del gioco rimane ai locali, al 65' palla gol per Greco che causa un ribalzo non ottimale della palla tira a lato.
Al 95' termina la partita.

In questa giornata le squadre che seguivano hanno fatto punti, il Forlimpopoli corsaro a Sant'Antonio, il Boncellino vittorioso sul Civitella e il Santa Sofia strappando un buon punto contro il quotato San Leonardo.

Bisognerà preparare al meglio la sfida casalinga di domenica prossima 23 novembre contro il San Vittore, altra sfida in chiave salvezza visto che i cesenati ci precedono di un punto.


PROGRAMMA GARE DEL FINE SETTIMANA, LA PRIMA SQUADRA IN TRASFERTA A FRATTA TERME

- Piccoli amici 2009/2010/2011 sabato 12 a Sant'Agata amichevole ore 14:30
Sant'Agata - REAL FUSIGNANO - Massa Lombarda...

- Piccoli amici 2009/2010/2011 sabato 12 a Granarolo Faentino amichevole ore 17:00
Vita - Tozzona - REAL FUSIGNANO

- Scuola calcio 2008/2009 sabato 12 a Solarolo campionato ore 15:00
Solarolo - REAL FUSIGNANO

- Scuola calcio 2008/2009 domenica 13 a Fusignano campionato ore 10,30
REAL FUSIGNANO - Stella Azzurra

- Pulcini 2007 domenica 13 a Fusignano amichevole ore 10,15
REAL FUSIGNANO - Mezzano

- Pulcini misti 2006/2007 sabato 12 a Borgo Rivola campionato ore 16,15
Borgo Rivola - REAL FUSIGNANO

- Esordienti 2005/2006 sabato 12 a Cotignola campionato ore 15,00
Cotignola - REAL FUSIGNANO

- Giovanissimi 2002/2003 (Fusignano-Bagnacavallo) sabato 12 a San Savino campionato ore 16,00
BIANCOROSSO - Vita

- PRIMA SQUADRA domenica 13 a Fratta Terme (Fc) campionato ore 14,30
Fratta Terme - REAL FUSIGNANO

N.B. Gli orari sono d'inizio partita!


DOMENICA AMARA, IL SANTA SOFIA PASSA AL COMUNALE DI FUSIGNANO

Purtroppo l'unica vittoria esterna del campionato si registra proprio a Fusignano.
Termina 1-2 per il Santa Sofia il delicato match salvezza al Comunale di Fusignano.
Ospiti che si portano sullo 0-2, concretizzando il massimo di quello che hanno prodotto e poi subiscono gli attacchi del Fusignano che accorcia a metà della ripresa ma non trova il gol del pareggio.

La cronaca: Al 10' Santa Sofia parte subito in vantaggio con Amadori che sfrutta il cross in mezzo e di testa batte Pirazzoli. Al 34' miracolo di Frassieti, portiere del Santa Sofia, che evita in tuffo l'autogol di testa del compagno Balward. Nel secondo tempo Santa Sofia pericoloso al 10' su punizione ma Pirazzoli devia in angolo in tuffo. Dall'angolo nasce il gol del raddoppio del Santa Sofia con Barchi che direttamente dalla bandierina segna nel primo palo. Il Fusignano va vicino al gol appena cinque minuti dopo con Venturi che servito in area a tu per tu col portiere, gli tira addosso. Il Fusignano accorcia al 24' con Cassani che sfrutta un bel cross di Durmishi dalla destra e batte il portiere. Nel finale assalto del Fusignano che però non trova il gol del pareggio, altra occasionissima sui piedi di Greco, abile a scartare il portiere e un difensore ma non riesce a insaccare la palla, messa in corner in extremis dal recupero del difensore.

Presidente Martini: "sono molto dispiaciuto, oggi abbiamo fallito uno scontro diretto per la salvezza, con una squadra alla nostra portata, che a differenza nostra oggi è stata cinica e grintosa. Il campionato è lungo e la classifica è rimediabile, bisognerà affrontare le prossime partite con più carattere e voglia di vincere."

Martedì i ragazzi si troveranno al campo di Via dei Martiri per preparare la prossima trasferta a Fratta Terme di domenica prossima.


PROGRAMMA GARE FINE SETTIMANA 5-6 NOVEMBRE E LUNEDÌ 7:

- PICCOLI AMICI 2009/2010/2011 sabato 5 ore 16,30 amichevole a Granarolo Faentino:
Vita - Real Fusignano verde - Real Fusignano nero.

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 sabato 5 ore 14,30 campionato a Lugo:
Stuoie - Real Fusignano

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 lunedì 7 ore 18,30 campionato a Fusignano:
Real Fusignano - Modigliana

- PULCINI 2007 sabato 5 ore 15,00 campionato a Fusignano:
Real Fusignano - Mezzano

- PULCINI MISTI 2006/2007 lunedì 7 ore 18,45 amichevole a Fusignano:
Real Fusignano - Modigliana

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Bagnacavallo/Fusignano) sabato 5 ore 15,30 campionato a Lugo:
Stuoie - Biancorosso

- PRIMA SQUADRA domenica 6 ore 14,30 campionato Stadio Comunale Fusignano:
Real Fusignano - Santa Sofia

N.B. Gli orari sono d'inizio gare non di convocazioni!


PROGRAMMA GARE FINE SETTIMANA, DOMENICA LA PRIMA SQUADRA A FORLIMPOPOLI

- PICCOLI AMICI 2009/2010/2011 sabato 29 ore 15,00 a Fusignano amichevole:
REAL FUSIGNANO nero - S.Anna
REAL FUSIGNANO verde - Stuoie...

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 sabato 29 ore 15,00 a Castel Bolognese campionato:
Sparta - REAL FUSIGNANO

- SCUOLA CALCIO 2008/2009 sabato 29 ore 17,00 a Fusignano campionato:
REAL FUSIGNANO - Bagnacavallo

- PULCINI MISTI 2006/2007 sabato 29 ore 16,30 a Giovecca campionato:
Giovecca - REAL FUSIGNANO

- ESORDIENTI MISTI 2005/2006 sabato 29 ore 17,00 a Ravenna campionato:
Azzurra - REAL FUSIGNANO

- GIOVANISSIMI 2002/2003 (Bagnacavallo/Fusignano) sabato 29 ore 16,00 a San Savino campionato:
BIANCOROSSO - Atletico Lugo

- PRIMA SQUADRA domenica 30 ore 14,30 a Forlimpopoli campionato:
Forlimpopoli - REAL FUSIGNANO


UN BUON REAL FUSIGNANO CADE CON ONORE CONTRO LA CAPOLISTA

Termina con una sconfitta per 1a0 in favore del Bagno di Romagna l'attesa sfida valida per l'8°giornata di campionato di Prima Categoria Girone G. Fusignano che conferma i progressi visti durante le scorse settimane e a fine parita lascia il campo di gioco tra gli applausi dei sui tifosi per la prestazione offerta.

La cronaca:Contro la capolista del girone (6 vittorie, 1 pareggio e 0 sconfitte)e contro ogni pronostico della vigilia la partita sarà equilibrata per 90 minuti. Il Fusignano nella prima mezz'ora di gioco ha qualche buona occasione per fare male ma queste non vengono sfruttate a dovere dagli attacanti nero-verde. Al 43' del primo tempo il gol che deciderà la partita : cross dalla sinistra e Para al volo di destro batte Pirazzoli mandando il pallone a fin di palo. Nel secondo tempo il Fusignano cerca in tutti i modi il pareggio mentre il Bagno di Romagna cerca di limitare i danni anche con l'aiuto dell'arbitro apparso incerto in alcune decisione prese nella parte finale dell'incontro.

Le dichiarazioni del Presidente Martini a fine gara:"Voglio fare i complimenti a tutta la squadra per la bella prestazione che purtroppo non è servita a strappare anche un solo punto a mio parere meritato. Faccio i complimenti anche alla squadra del Bagno di Romagna, una Società organizzata, seria e una squadra davvero forte che sicuramente sarà protagonista per la vittoria del campionato. Sono dispiaciuto per l'arbitraggio a senso unico del direttore di gara soprattutto nel secondo tempo, una squadra cosi forte come i nostri avversari non hanno certo bisogno d'essere aiutati visto la loro posizione in classifica!"

 


FUSIGNANO CORSARO A MERCATO SARECENO!

Seconda vittoria consecutiva per i ragazzi di Mister Tabanelli che espugnano il campo della Due Emme per 2-1.

Inizia subito determinato il Real Fusignano, al 2' subito in vantaggio col Bomber Greco e dopo altri 10' minuti raddoppia con Durmishi.
Nella ripresa i locali accorciano subito le distanze con un rigore dubbio al 50' messo a segno da Canali. I nero verdi sono bravi a chiudere e amministrare il vantaggio, ripartendo in contropiede. Negato un rigore solare su Filogamo.

Con queste due vittorie consecutive i nero verdi ritornano a respirare, da martedì si ritornerà in campo pre preparare al meglio la sfida interna di domenica prossima contro la capolista Bagno di Romagna, inizio partita ore 15,30.


IL PUNTO DOPO LA V° GIORNATA

Tratto da Romagnasport.com
Ieri si è giocato la 6a giornata, mentre la 5a giornata è in calendario 11/12/2016, che ha visto la capolista Bagno di Romagna sconfiggere nel turno casalingo il Boncellino per 1 a 0 con un calcio di rigore trasformato da Antonelli, mantenere in solitario la testa della classifica, mentre alle sue spalle è rimasta la coppia Marina e Gs Romagna ad inseguire in quanto la Cava solo a metà ripresa è riuscita a pareggiare con il gol di Carapia l'incontro casalingo che la vedeva in svantaggio per il gol di Pirani contro il Civitella per 1 a 1 finale. Il Gs Romagna raccoglie sul campo del S. Vittore la 3a vittoria in trasferta e mantiene il 2° posto in classifica vincendo per 2 a 1 con il doppio vantaggio per i gol di Pirazzoli e Zanarini, mentre Sacchetti ha riportato in partita il S.Vittore a metà 2° tempo. Il Marina ottiene il pieno dalle partite in traserta vincendo la 3a partita su 3 disputate espugnando ieri il campo del S. Sofia per 3 a 0 per i gol del capocannoniere Sammartino ed i gol di Okeke e Iervasi. Netta vittoria casalinga per il S. Leonardo che ha sconfitto per 5 a 2 il Forlimpopoli nel turno casalingo con le doppiette di Serri (1 gol su rigore) e Benini ed il gol di Samorì, mentre la doppietta di Magnani (1 gol su rigore) ha solo reso meno pesante il passivo. Sconfitta casalinga per il Savio contro la Fratta Terme per il gol di Guidi dopo appena 2 minuti dall'inizio per lo 0 a 1 finale. In fondo alla classifica si muove il Real Fusignano che sconfigge per 2 a 1 il Ronta con i gol di Filogamo e Greco mnetre Bocchini trasforma il calcio di rigore nei minuti di recupero ed accorcia le distanze. Infine altra sconfitta casalinga per il Bagnacavallo che cede l'intera posta allo Due Emme per 1 a 2 con doppio vantaggio ospite per il gol di Tozzi e l'autogol di Temporin mentre Bazhdari su rigore accorcia le distanze sul finale dell'incontro. I gol della giornata sono stati 23 che portano ad un totale di 124 e nella classifica marcatori in testa c'è Sammartino (Marina) con 6 gol, segue Bazhdari ( Bagnacavallo) con 5 gol, Pirazzoli e Sene (Gs Romagna), Iervasi e Di Giorgio (Marina) e Benini (S.Leonardo) con 4 gol, poi Canali (Due Emme), D'Amico (Savio), Marcucci (Bagno di Romagna), Pezzi (Boncellino), Gentilini e Rossi ( Cava), Antonelli (Bagno di Romagna), Filogamo e Greco (Real Fusignano) con 3 gol.


VITTORIA REAL...E!!!

Prima vittoria stagionale in campionato per il Real Fusignano che si impone per 2a1 contro il Ronta. Incoraggianti passi in avanti fatti dai ragazzi allenati da mister Tabanelli da ormai due settimane.

La cronaca: inizio di partita equlibrato con le squadre in una fase iniziale di studio. Al 24' passa in vantaggio il Fusignano con Filogamo: Durmishi recupera palla sulla destra e serve in mezzo l'attaccante fusignanese che di piatto destro batte il prtiere. Dopo appena due minuti Greco sfiora il raddoppio di sinistro dopo essersi liberato bene dal suo marcatore. Il Ronta si rende pericoloso al 36' con Sechi che chiama al miracolo Pirazzoli che con la mano di richiamo manda in angolo.All'inizio del secondo tempo il Fusignano raddoppia con Greco che riceve palla appena fuori area e dopo aver saltato i  difensori batte il portiere con uno splendido destro a giro sul palo lontano.Il Ronta cerca la via del gol esponendosi ai contropiedi del Fusignano che va vicino al tris in più di un occasione. Nel finale, al 50', il Ronta accorcia su rigore con Bocchini che dagli undici metri batte Pirazzoli.


V° ANDATA: REAL FUSIGNANO - RONTA

Sfida importante quanto delicatissima in chiave salvezza quella di Domenica 9 ottobre al Comunale di Fusignano.

Avversario di turno il Ronta, squadra cesenate fanalino di coda insieme a Real e Bagnacavallo con 1 punto.

REAL FUSIGNANO - RONTA
Stadio Comunale di Fusignano ore 15,30.


IL BONCELLINO VINCE IL DERBY RAVENNATE

Il Boncellino si impone con un netto 5a1 in casa del Real Fusignano. Continua dunque il periodo nero per la squadra che in settimana aveva cambiato allenatore affidando la guida tecnica a Tabanelli.

La cronaca:Il Fusignano parte forte e già al 5' minuto si rende pericoloso con Greco che di sinistro sfiora il gol. Al 20'Rondinelli sbaglia un retropassaggio favorendo Pezzi che solo contro Pirazzoli porta in vantaggio il Boncellino. Al 34' raddoppio degli ospiti con Bravi che sfugge a Cassani e sigla il raddoppio. Nel finale di primo tempo Filogamo ha l'occasione di accorciare ma non ne approfitta. L'attaccante nero verde però si rifà nella ripresa al minuto 16, calciando in rete il  pallone che precedentemente, su tiro di Greco, aveva colpito il palo. Fusignano che dopo aver riaperto la gara crede nel pareggio ma è troppo impreciso nella manovra di impostazione e al 42' vede sfumare ogni possibilità:sugli sviluppi di un calcio di punizione la difesa rinvia male il pallone e Pezzi sigla il 3a1. Nel finale il Boncellino dilaga prima con Calderoni al 47' e infine ancora Pezzi che al 49' sigla la sua personale tripletta.


COMUNICATO UFFICIALE:
MARCO TABANELLI È IL NUOVO ALLENATORE DEL REAL FUSIGNANO

La società A.S.D. Real Fusignano 2009, comunica che la guida tecnica della prima squadra verrà affidata a Marco Tabanelli che già dalle 19.30 di oggi dirigerà il primo allenamento.

Le prime dichiarazioni del Mister: "Torno con l'intento di aiutare la squadra a risollevarsi dopo questo inizio di stagione difficile. Conosco il potenziale di questi ragazzi e già da oggi lavoreremo per preparare al meglio la partita di Domenica, il derby contro il Boncellino".

Fb:  Real Fusignano 2009
Tw: @fusignanocalcio


DIMISSIONI DI MISTER MAZZOTTI

Ieri sera, domenica 25 settembre il Mister della prima squadra Signor Mazzotti Mario ha rassegnato al Presidente Martini le proprie dimissioni immediate dalla panchina del A.s.d. Real Fusignano 2009.

La Società nero verde lo ringrazia pubblicamente per il lavoro e la sua serietà dimostrata nei confronti della stessa Società e dei propri tesserati, augurandogli il meglio per il suo cammino sportivo da allenatore.
Mercoledì verrà comunicato il nome dell'allenatore che subentrerà alla guida della squadra.

ASD REAL FUSIGNANO 2009.


3° GIORNATA: CAVA 6 - REAL FUSIGNANO 2

Altra partita da dimenticare quella vista ieri al sintetico di Martorano.
Il Fusignano completamente sulle gambe si fa subito dominare da un buon intrapendente Cava, nel primo tempo il passivo è di 3-0, partita praticamente compromessa.
Nella ripresa non cambia la storia, altre due reti che portano i padroni di casa sul 5-0, il Real accorcia le distanze con Filogamo subentrato dalla panchina, poi il passivo aumenta con la sesta rete subita, il secondo gol fusignanese che fissa il risultato sul 6-2 arriva da Durmishi.

Ci sarà da lavorare molto in settimana sia fisicamente ma anche molto mentalmente, domenica al Comunale arriva il derby con Boncellino, partita che inizia già a pesare parcheccio per la classifica.


3° GIORNATA: CAVA - REAL FUSIGNANO SI GIOCA A MARTORANO (FC)

18 i convocati da Mister Mazzotti per la terza partita di campionato.
Ricordiamo a tutti che si gioca a Martorano (Fc) nel centro sportivo del Romagna Centro in Via Calcinaro, precisamente sul campo N.2 in sintetico.

Dirige l'incontro il Sig. Corbelli Federico della sezione di Rimini. Vanta diverse esperienze anche nel campionato di Promozione.

Cava Saiv - REAL FUSIGNANO
h.15,30 a Martorano (Fc)


2° DI CAMPIONATO: REAL FUSIGNANO 1 - MARINA 5

Pessima prestazione dei nero verdi per la prima casalinga in campionato, partita purtroppo mai messa in discussione per il Marina, dopo i primi 45' risultato praticamente acquisito di 3-0.
Nella ripresa una flebile reazione del Real che si porta sul 3-1 con rete di Greco su rigore, poi sprofonda e la partita termina con un sonoro 5-1 rimediato fra le mura amiche.
Un Fusignano irriconoscibile.

Bisognarà subito alzare la testa e affrontare e preparare al meglio la terza di campionato contro il Cava domenica prossima.


DOMENICA 18 ULTIMA GIORNATA PER GLI ABBONAMENTI!

Domenica sarà l'ultima giornata per poter sottoscrivere l'abbonamento stagionale presso la cassa all'ingresso!

ABBONARSI CONVIENE!!

- Abbonamento Stagionale: 55€ abbonamento per tutte le gare interne in tribuna coperta, + cuscinetto personalizzato della Società....
- Quota societaria: 300€ sostieni e aiuta attivamente la Società, comprensivo abbonamento stagionale inclusa la giornata nero-verde in tribuna coperta, + maglia ufficiale da gara (prima o seconda muta a scelta), + cuscinetto personalizzato della Società, + sciarpa ufficiale della Società.

Inoltre sempre alla cassa domenica potrete trovare:
- Sciarpa ufficiale della Società: 10€
- Cuscinetto ufficiale della Società: 10€

...VI ASPETTIAMO!!!


DOMENICA 11 RIPRENDE IL CAMPIONATO DI NUOVO DERBY!

Inizia il campionato di prima categoria e si ripropone il derby disputato una settimana fa contro il Bagnacavallo ma a campi invertiti.
Non sarà della partita lo squalificato Venturi.
Dirige l'incontro il Sig. Astarita Paolo della Sezione di Bologna.

Inizio partita al Comunale di Bagnacavallo ore 15,30.


DOMENICA 4 ALLE 16,30 PARTITA DI COPPA A FUSIGNANO

Domenica 4 settembre con inizio alle 16,30 presso lo Stadio Comunale di Fusignano, seconda partita di Coppa Emilia, dopo aver vinto il derby col Boncellino arriva un altro derby con il Bagnacavallo!

Sarà possibile sottoscrivere gli abbonamenti stagionali alla cassa.


VINCE IL PRIMO DERBY DI COPPA IL REAL FUSIGNANO

Nella prima gara ufficiale della stagione il Real s'impone sul campo del Boncellino 2-0 per la prima delle tre gare di Coppa Emilia.

Sul campo di Piangipane nel primo tempo regna il forte caldo, entrambe le squadre giocano a ritmi bassi e discontinui, l'occosaione più nitida capita al Boncellino che a tu per tu con Frassineti manda fuori di poco.
Nella ripresa esce dallo spogliatoio un altro Fusignano, inizia un buon fraseggio di palla fra i nero verdi, la condizione fisica prevale sugli ospiti e c'è un netto dominio territoriale per tutti i secondi 45'.
Infatti al 60' nasce il primo gol realizzato da Greco su un bell'assist di Rondinelli.
Dopo poco il Real chiude la partita sempre con Greco, vero mattatore del Boncellino, dove in una bell'azione di ripartenza batte il portiere Ghinassi.
Potrebbe anche dilagare il Fusignano, sempre con Greco poi anche con Guerra, ma la partita termina 2-0.

Adesso i ragazzi di Mister Mazzotti si ritroveranno al campo domani (ndr lunedì) per continuare la preparazione, MERCOLEDI' amichevole di lusso, sul campo di Via dei Martiri verrà la Berretti Nazionale del Ravenna F.c. a disputare una gara amichevole con inizio alle ore 20,15 circa.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!!


AL REAL IL I° TRIANGOLARE "VINICOLA MONTANARI"

Prima uscita stagionale per i nero verdi, nella caldo pomeriggio di Villanova.
Il Fusignano si aggiudica il triangolare vincendo 2-0 contro gli abruzzesi della Tollese (prima categoria), con le reti di Tampieri e Filogamo.
Nella finale pareggia per 0-0 contro i padroni di casa di Villanova.

Un ringraziamento alla Società U.S. Villanova per l'organizzazione del torneo.
I ragazzi si troveranno lunedì sera al campo per continuare la preparazione in vista dell'amichevole di mercoledi sera a Fusignano contro il Cotignola e sopratutto per l'esordio in Coppa domenica prossimo il 28 agosto sul campo del Boncellino.


INIZIA LA STAGIONE 2016-2017!

E' ufficialmente iniziata la stagione sportiva 2016-2017 dell'ASD Real Fusignano 2009.

Giocatori e staff tecnico si sono ritrovati al Campo sportivo di Via dei Martiri di Fusignano  per incominciare la preparazione fisica in vista dell'inizio del nuovo campionato dI Prima Categoria Girone G.

Il mister, durante la preparazione che si svolgerà tutti i giorni per tre settimane consecutive, potrà conoscere meglio i giocatori a sua disposizione e cercare di mettere in pratica i suoi schemi. Durate queste settimane non mancheranno amichevoli e partite ufficiali di coppa che serviranno a preparare al meglio la nuova stagione in vista dell'inizio del campionato.

Nel gruppo dei giocatori, oltre ai nuovi acquisti Cassani, Vinci e Ossama, si sono rivisti Galassi e Schioppa che sono mancati gran parte della scorsa stagione a causa di gravi infortuni.


LENTE D'INGRANDIMENTO


ritorna la rubrica della scorsa stagione dove verranno studiate le nostre avversarie di questo nuovo campionato!
In questa prima parte una breve analisi delle prime 8 del nostro girone:

BAGNACAVALLO: una partita storica e sentita e' quella con i vicini cugini bianco-rossi, lo scorso anno erano in questo girone e chiusero in centro classifica, diversi gli ex presenti da entrambe le squadre.

BAGNO DI ROMAGNA: sarà la trasferta più lontana per il Real, ben 103 km da Fusignano. I bagnesi lo scorso anno erano inseriti nel girone di prima categoria cesenate/riminese, sono riusciti a mantenere la categoria tramite i play out.

BONCELLINO: l'altro derby storico, ormai un classico, incontrati diverse volte i bianco azzurri, lo scorso anno insieme al Real nel girone ferrarese/bolognese si salvarono ai play out col Tresigallo.

CAVA SAIV: squadra forlivese mai incontrata, lo scorso anno nel girone romagnolo chiusero in 10' posizione.

CIVITELLA DI ROMAGNA: altra squadra delle colline forlivesi, la scorsa stagione chiuse in 8 posizione.

FORLIMPOPOLI: dagli addetti ai lavori dovrebbe esser la squadra da battere, gli artusiani retrocessi dalla promozione, dovrebbero essere una delle squadre più competitive pronte al riscatto.

GS ROMAGNA: vecchia conoscenza i ravennati di Sant'Antonio, protagonisti della cavalcata insieme al Real nell'anno della promozione dalla seconda alla prima. La scorsa stagione sempre in questo girone chiusero con un ottimo 7 posto.

MARINA: la squadra di Marina di Ravenna e' una neopromossa dalla seconda categoria, dove lo scorso anno ha dominato il proprio girone ravennate.

Nei prossimi giorni le rimanenti squadre.


MARTEDÌ 16 INIZIA LA STAGIONE DEL FUSIGNANO!

Martedì prossimo alle 19,00 si troveranno i 23 ragazzi del Real Fusignano sotto alle direttive del nuovo Mister Mazzotti.

Programma amichevoli:...
- Sabato 20 triangolare a Villanova ore 16,30 contro: Villanova (seconda categoria) e Tollese (prima categoria Abruzzo);

- Mercoledi 24 a Fusignano Via dei Martiri, contro il Cotignola (promozione) ore 20,30;

- Mercoledi 31 a Fusignano Via dei Martiri, contro Berretti del Ravenna Football Club (berretti nazionali) ore 20,30


UFFICIALIZZATO IL GIRONE

Venerdì il Crer ha ufficializzato i gironi:

Bagnacavallo, Bagno di Romagna, Boncellino, Cava Saiv, Civitella, Due Emme, Forlimpopoli, Fratta Terme, Gs Romagna, Marina, REAL FUSIGNANO, Ronta, San Leonardo, Santa Sofia, San Vittore, Savio.

Girone romagnolo, che vede il classico derby contro il Boncellino, ritorno un altro derby storico contro il Bagnacavallo.

In Coppa il Real sarà nel girone con: Boncellino, Bagnacavallo, Gs Romagna.
Giocherà la prima di Coppa contro il Boncellino in trasferta domenica 28 agosto, mentre 4 settembre derby al Comunale contro il Bagnacavallo e si chiude il terzo turno infrasettimanale mercoledì 14 settembre contro Gs Romagna.


RIUNIONE DEL CRER PER LA STAGIONE 2016/2017

Giovedì 21 luglio, si è svolta la riunione del Comitato Regionale della FIGC, presentate le date di inizio stagione:
- domenica 28 agosto si inizia con la Coppa Emilia con il primo turno.
- la prima giornata di campionato inizierà domenica 11 settembre.

Sosta Natalizia con l'ultima di andata il 18/12 per poi riprendere con la prima di ritorno il 15 gennaio 2017....
Il campionato terminerà regolarmente il 30 aprile a seguire play off e play out nelle solite modalità.
Non ci sarà nessun turno infrasettimanale di campionato, solo in Coppa saranno presenti.

Gironi ancora tutti bloccati dall'Eccellenza in giù causa le problematiche di Fiorenzuola e Rimini Calcio che a cascata modificherebbero la composizione dei gironi stessi


TRE I NUOVI ACQUISTI DEL REAL FUSIGNANO!

La Società da il benvenuto ai tre nuovi ragazzi che vestiranno la maglia nero verde.

VINCI LUCA: difensore centrale-terzino all'occorennza, mancino, classe 1991. Arriva in prestito con diritto di riscatto dal Mezzano Calcio. Cresciuto nelle giovanili del Mezzano, vanta diverse esperienze di prima squadra, alla Futura Alfonsine in seconda, due anni fa al Savarna in prima e lo scorso anno a Mezzano.

OSSAMA AOUAJ: centrocampista, classe 1996, under della squadra. Arriva in prestito dall'Atletico Lugo. Cresciuto nelle giovanili della squadra lughese ha una buona velocità. Lo scorso anno ha militato nella Juniores, facendo anche qualche presenza in prima squadra.

CASSANI ERIC: centrocampista, classe 1996 altro under. Giovane promessa arriva in prestito dall'Alfonsine. Cresciuto nelle giovanili del vecchio Fusignano, passato poi all'Alfonsine dove è stato capitano della Juniores Regionale, due stagioni indietro ha totalizzato diverse presenze anche in Eccellenza giocando anche diverse partite. Lo scorso anno era ad Argenta, ha rifiutato diverse offerte di promozione e prima categoria per vestire la maglia nero-verde!

BENVENUTI!!!


20 I RAGAZZI CONFERMATI DALLA SCORSA STAGIONE

Sono 20 i ragazzi che rimarrano a vestire la casacca nero verde del Real Fusignano anche per la stagione 2016/2017 di seguito:

PORTIERI: Pirazzoli Guido '81, Frassineti Lorenzo '96.
DIFENSORI: Dalfiume Nicolas '96, Albonetti Andrea '89, Montanari Guido '90, Platti Eddy '76, Ricci Manuel '81, Zagatti Marco '94.
CENTROCAMPISTI: Donati Luca '88, Guerra Lorenzo '97, Galassi Alessandro '92, Martelli Mattia '87, Roberto Gianluca '86, Rondinelli Andrea '85, Venturi Marco '84, Tampieri Matteo '88.
ATTACCANTI: Durmishi Erhan '88, Filogamo Gabriele '90, Greco Gian Nicola '93, Schioppa Luca '88.

L'ossatura e la quasi totalità del gruppo che ha ben fatto lo scorso anno è rimasto, la Società farà alcuni innesti mirati di mercato per aumentare la qualità del gruppo.


INTERVISTA AL NUOVO MISTER MAZZOTTI MARIO


La Società desidera di far conoscere un po’ di più il nuovo allenatore della Prima Squadra Mazzotti Mario, intervistandolo.
Domanda: Benvenuto Mister Mazzotti. Inizierei l’intervista chiedendoti di parlare della tua carriera da allenatore.
Mazzotti: Inizio ringraziando tutta la Dirigenza del Real Fusignano 2009, che mi ha dato questa opportunità. Questo è il mio primo anno da allenatore in Prima Categoria. Le precedenti esperienze sono state in Seconda Categoria e giovanili dove ho trascorso la maggior parte del tempo. Principalmente infatti ho allenato le giovanili del mio paese (Bagnacavallo), partendo dai pulcini fino ad arrivare alla Juniores Regionale. Dopo l’esperienza delle giovanili sono passato in Seconda Categoria.
Domanda: Ci puoi rivelare la prima volta che il Presidente Martini ti ha contattato?
Mazzotti: I primi contatti risalgono più di un mese fa, durante i quali mi ha esposto il progetto della Società che fin da subito mi ha positivamente colpito. Ho accettato con entusiasmo pur sapendo di raccogliere l’eredità dell’ex Mister Tabanelli, che in questa Società ha conquistato grandi risultati. Infatti sono rimasto piacevolmente sorpreso quando, documentandomi sulla storia di questa realtà, ho scoperto che il Presidente Martini insieme a Tabanelli sono riusciti, a costo zero, a portare la squadra fino in Prima Categoria e salvandosi anche con qualche giornata di anticipo dalla fine del campionato.”
Domanda: Quale obbiettivo insieme alla Società avete intenzione di raggiungere?
Mazzotti: La salvezza e se possibile ancora prima di quella conquistata quest’anno dalla squadra per evitare tensioni nel finale di campionato. Inoltre un obbiettivo mio personale che cercherò di raggiungere è quello di trasmettere la mia idea di calcio alla squadra.
Domanda: Qual è la tua idea di calcio?
Mazzotti: La mia idea calcistica è stata stravolta durante un corso di aggiornamento per il tesserino da allenatore di due anni fa a Ravenna al quale partecipò Horst Wein, l’ispiratore del metodo della cantera del Barcellona. Wein spiegò come secondo lui doveva essere gestito il settore giovanile in modo da rendere la squadra competitiva come poi effettivamente si è rivelato il Barcellona stesso. Lo stile di gioco che cercherò di trasmettere alla squadra è quello di fare la partita e cercare di non subire il gioco avversario.
Dovremmo essere in grado di gestire noi la partita sia che si giochi in casa che in trasferta. Cercheremo di usare, in maniera intelligente e in proporzione al nostro tasso tecnico, il possesso palla e verticalizzazioni e usare meno possibile palle alte che personalmente amo poco.
La Società ringrazia il Mister per l’intervista rilasciata e gli augura un buon lavoro!
Addetto Stampa – Santandrea Leonardo.

Facebook: Real Fusignano
Twitter: @fusignanocalcio


MAZZOTTI MARIO NUOVO ALLENATORE DEL REAL FUSIGNANO

La Società A.S.D. Real Fusignano 2009 è lieta di comunicare che l'allenatore per la prossima stagione 2016/2017 sarà Mazzotti Mario.
Mazzotti classe 1967, bagnavallese ha avuto diverse esperienze nelle panchine della Juniores del Bagnacavallo e Atletico Lugo.
È stato alla guida della Prima squadra della Santagatese nelle stagioni 2012 e 2013 in seconda categoria....
Il Real Fusignano lo accoglie con grande entusiasmo augurandogli buon lavoro!

ASD Real Fusignano 2009.

Facebook: Real Fusignano
Twitter: @fusignanocalcio


COMUNICATO:


La Società comunica che nella prossima stagione 2016/2017 l'allenatore Tabanelli Marco non sarà più alla guida della Prima Squadra.
Sono stati 7 anni di gestione della prima squadra ricchi di tante soddisfazioni e gioie sportive, partendo da zero con una squadra in terza categoria, arrivando a quest'anno al mantenimento della prima categoria a centro classifica.
Basti pensare a questi numeri, 186 panchine nero-verdi, 90 vittorie, 38 pareggi e 57 sconfitte.
La Soci...età rispetta la scelta di Marco e desidera fargli un grandissimo e sentito ringraziamento per il lavoro svolto in prima squadra.
Tabanelli rimarrà comunque in Società con la figura del Responsabile del Settore Giovanile Scolastico, ruolo che ricopriva già da due anni e sarà anche il Responsabile dell'Area Tecnica, inoltre farà un esperienza da allenatore del settore giovanile del vivaio fusignanese.
A breve verrà ufficializzato il nuovo allenatore per la prossima stagione.

La Dirigenza.


TORNEO CITTA' DI FUSIGNANO, I° MEMORIAL "ANDREA NERI"

Parte domenica 24 aprile il tanto atteso Torneo Città di Fusignano, I° Memorial "Andrea Neri", torneo giovanile con le categorie Pulcini e Scuola calcio in ricordo del giocatore che militava nel Real scomparso prematuramente.

A partire da questa domenica, tutti i festivi fino al 22 maggio si svolgerà il torneo allo Stadio Comunale di Fusignano, ogni giornata sarà riservata ad ogni singola annata, le partite inizieranno alla mattina a partire dalle 9,30 in avanti fino a chiudere con la premiazione di tutte le squadre partecipanti nel pomeriggio.
La Società ha allestito un ricco stand gastronomico con ottimi cappelletti fatti a mano, dove tutti i bambini delle squadre e i genitori potranno mangiare nella pausa pranzo del torneo, dalle 13,00 in avanti lo Stand sarà aperto al pubblico.
Presidente Martini entusista di questa iniziativa commenta: "E' il primo anno che organizziamo come Società un torneo per i più giovani, devo ringraziare tutti gli esercizi commerciali e imprenditori della zona che ci danno una mano e sopratutto anche i genitori del nostro settore giovanile, senza il loro supporto non avremmo potuto realizzare niente".

Di seguito il calendario del torneo con le prime due giornate in dettaglio:
- DOMENICA 24 APRILE annata 2006 parteciperanno: Real Fusignano, Voltana, Stuoie Lugo, Santagata Sport, Punta Marina, Reno S.Alberto, Mezzano, Virtus Faenza.
- LUNEDI' 25 APRILE annata 2007 parteciperanno: Real Fusignano, Massa Lombarda, Stuoie Lugo, Sparta Castelbolognese, Laghese, Mezzano, Mordano Bubano, Virtus Faenza.


IL REAL ESPUGNA FUNO!

Per gli scommettitori poveva esser una partita dal segno X, due squadre già salve matematicamente senza più nulla da chiedere al campionato, ma sul campo non è stato così, il Fusignano come ha sempre fatto ha onorato al meglio il campionato andando a vincere 1-0!

Nel primo tempo le squadre si studiano, il bomber Greco potrebbe incrementare il suo bottino, trovandosi a tu per tu col portiere ma si divora il gol, sempre nei primi 45' minuti colpisce una palla a portiere battuto ma si stampa sulla traversa.
Nella ripresa la partita rimane sempre equilibrata, al 60' il Real rimane in 10, viene espulso Venturi, ma proprio in inferiorità numerica arriva la rete decisiva, precisamente al 72' con Martelli, che da fuori area sorprende il portiere con un bel tiro al volo. Nel finale altra palla gol per Greco in contropiede ma non riesce a sfruttare al meglio.

Il Real chiude in 8° posizione con 46 punti, davvero una stupenda cavalcata!
Promosso in Promozione il Casumaro.
Play-off fra Bentivoglio e XII Morelli, il Basca attende la vincente in finale.
Play-out fra Boncellino e Tresigallo.
Retrocedono in Seconda Poggese e Bosco.


INTERVISTA AL BOMBER NEROVERDE GRECO

Abbiamo intervistato il bomber di questa stagione del Real Fusignano che con i suoi attuali 17 gol (manca ancora una partita al termine della stagione) ha trascinato il Real Fusignano all'obbiettivo di inizio campionato ovvero una salvezza tranquilla.

Domanda"Con il gol di oggi (Fusignano-Bevilacquese) ti sei portato a quota 17 reti stagionali.A inizio stagione ti eri prefissato una quota minima da raggiungere?"

Risposta"Sinceramente no, anche perchè questo è il mio primo anno in Prima Categoria.Inoltre mister Tabanelli a inizio anno, ma forse per scherzare, mi diceva che quest'anno avrei giocato a centrocampo ma fortunatamente cosi' non è stato.Però in realtà non sono soddisfatto del tutto perchè secondo me potevo segnare qualche gol in più in rapporto alle occasioni che mi sono capitate in questa stagione"

Domanda"L'obbiettivo dichiarato a inizio anno dalla dirigenza e dalla squadra era raggiungere prima possibile la salvezza.Obbiettvo raggiunto con qualche giornata di anticipo..."

Risposta"Si alla fine ci siamo salvati  e anche giocando un bel calcio il più delle volte.Ti confesso però che nel periodo natalizio il morale generale della squadra era un po basso infatti credavamo di non riuscire a raggiungere la salvezza o per lo meno si parlava di riuscire a centrare almeno i playout.Ma fortunatamente proprio in quel momento siamo riusciti a centrare una serie di risultati positivi consecutivi(7) che ci hanno permesso di risalire in classifica e di affrontare le partite del finale di stagione con uno spirito più sereno.Addirittura alla fine c'era stata la possibilità di giocarsi i playoff però la squadra dopo aver raggiunto la salvezza ha rallentato un po'"

Domanda"Questi 17 gol al tuo primo anno in questa serie non sono passati inosservati, le sirene di mercato preoccupano i supporters fusignanesi che sperano nella tua conferma anche per la prossima stagione"

Risposta"Le richieste che mi sono arrivate sono state fatte da miei amici che giocano in altre squadre ma per lo più in modo scherzoso, io mi trovo molto bene qui inoltre la possibilità di allenare i bambini del settore giovanile mi gratifica parecchio"

 


PAREGGIO NELL'ULTIMA PARTITA CASALINGA DELLA STAGIONE

Termina 2a2 l'ultima partita casalinga stagionale del Real Fusignano contro la Bevilacquese.Dopo un primo tempo avaro di emozioni, nella ripresa si accende la partita.Fusignano che va avanti di due reti con Filogamo e Greco(17° centro stagionale) ma nel finale si fa rimontare dalla doppietta del capocannoniere del torneo Carpeggiani.

La cronaca:Primo tempo veramente povero di emozioni con le due squadre che non riescono a trovare spunti per colpire le difese ben disposte in campo.Nel secondo tempo cambia il volto della gara.Dopo soli 4 minuti su bel cross di Zagatti Filogamo apre le marcature con un bel colpo di testa.Dieci minuti più tardi arriva il raddoppio ad opera del bomber neroverde Greco che sale a 17 reti stagionali:dopo una bella serpentina al limite dell'area trafigge di sinistro l'estremo difensore ospite.Passano 5 minuti e la Beilacquese accorcia con Carpeggiani, il capocannoniere del torneo, che direttamente da calcio di punizione batte Pirazzoli.La Bevilacquese ci crede ma al Fusignano vengono negati due rigori abbastanza evidenti ai danni di Greco strattonato entrambe le volte in area.Al 44'  arriva il pareggio sempre ad opera di Carpeggiani che da dentro l'area sfrutta al meglio l'assist del compagno battendo per la seconda volta Pirazzoli.

Risultato finale:2-2

 



1° GIR. F - IL PUNTO - CASUMARO-BASCA: IL DUELLO CONTINUA

Tratto da Romagnasport.com
A due giornate dal termine del campionato, prosegue il testa a testa tra Casumaro e Basca.
La capolista trionfa di misura sul terreno del Funo con i gol di Casetta e Caniglia; i bolognesi accorciano solo al 70' con Perini.
Il Basca risponde con un 2 a 0 al XII Morelli; la formazione di Nardiello sblocca il match al 77' con Baldini e raddoppia su rigore all'86' con Govoni.
Grazie ad una rete di Slimani in apertura, il Gallo ottiene la matematica salvezza espugnando il campo del Galeazza. Stesso discorso per la Codigorese che conferma la propria permanenza in Prima categoria conquistando i tre punti decisivi contro il Bosco. Per i granata segnano Ronconi e Cavallari, mentre i biancazzurri (già retrocessi) accorciano solo nel finale con l'ex Biolcati.
Il Bentivoglio si inserisce prepotentemente in zona play-off rifilando un netto 3 a 1 al Real Fusignano; la formazione di Bregoli risolve la pratica già nel primo tempo con la doppietta di Scagliarini ed il gol di Reda.
Si complica sempre di più la corsa ai play-off del Molinella; gli uomini di Morelli cedono 1 a 0 sul campo del Boncellino che invece ottiene tre punti fondamentali in chiave play-out.
1 a 1 fra Tresigallo e Consandolo; alla rete dei padroni di casa di Pavani, i rossoblu rispondono con bomber Gaggiani.
Anche la Bevilacquese ottiene i tre punti della tranquillità; Carpeggiani e Baattout stendono la Poggese con due reti nella ripresa.


FATAL BENTIVOGLIO 3-1

Dopo sette risultati utili consecutivi s'interrompe la striscia positiva dei nero verdi, sconfitti in terra bolognese per 3-1.

Cronaca: Tutte le 3 reti locali vengono fatte tutte nei primi 45', il Real inizia abbastanza bene la partita, infatti la prima occasione è dei fusignanesi con Montanari, che colpisce molto bene di testa da corner ma il portiere con un colpo di reni smanaccia in angolo.
1-0 locale arriva su corner dove il bomber di casa Scarmagli, oggi in vena realizzativa con una doppietta, insacca di testa da centro area. Il Real dopo poco ha un occasionissima sui piedi di Tampieri il quale si trova a distanza ravvicinanta dal portire e con un pallonetto alza sopra la traversa. Mentre i bolognesi sono molto più determinati e concreti e chiudono la partita portandoni nel giro di 10' sul 2-0 e 3-0.
I ragazzi di Tabanelli escono dallo spogliatoio per affrontare la ripresa cercando di reagire e rialzare la partita, nel secondo tempo il pallino del gioco è in mano al Fusignano, ma è ormai troppo tardi visto il passivo, Greco a tu per tu col portiere si fa neutralizzare, al 32' arriva il gol della bandiera dal combattivo Filogamo.
La partita dopo 3' di recupero si chiude senza più nessuna grossa occasione da entrambe le parti.

Dopo questa giornata il discorso play off a due giornate dalla chiusura del torneo può esser definitivamente chiuso, i ragazzi comunque reduci da un ottima annata (non dimentichiamo che l'obbiettivo salvezza diretta è stata raggiunta con tre giornate d'anticipo), si troveranno martedì e giovedì per prepare l'ultima gara interna contro la Bevilaquese, anch'essa salva matematicamente. Sicuramente rispetteranno e onoreranno l'ottimo percorso fatto fino ad oggi.

A domenica prossima al Comunale di Fusignano, inizio partita ore 15,30
REAL FUSIGNANO - BEVILACQUESE


BUONA PASQUA NERO-VERDE

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 augura a tutti i suoi tesserati, genitori, amici tifosi una serena e felice Pasqua, con l'augurio di vivere ancora tanti momenti di sano sport e divertimento!
A presto!


CONVINCENTE VITTORIA CONTRO IL GALEAZZA! LA ZONA PLAYOFF E' ORA A UN PASSO!

Grande prova offerta dalla squadra di mister Tabanelli che si impone per 2a1 contro il Galeazza, altra neo-promossa del campionato, che prima della partita odierna vantava quattro punti in più della formazione neroverde. Risultato che però non rispecchia quanto realmente prodotto dal Real Fusignano che durante la partita ha dilapidato numerose palle gol.

La cronaca: Fusignano che fin da subito impone il proprio gioco e all'undicesimo minuto si rende per la prima volta pericoloso con Greco che, servito da Tampieri, solo cotro il portiere si fa respingere di piede il tiro.Al 28' arriva il gol che sblocca il match ad opera di Durmishi che porta in vantaggio la squadra di casa. Il centrocampista riceve palla al limite dell'area di rigore e lascia partire un gran tiro dalla distanza che sorprende il portiere ospite. Al 35' il Galeazza sfiora il pareggio con Neri che di destro centra la traversa. Da segnalare due fuorigioco molto dubbi fischiati ai danni del Fusignano in due azioni che potevano rivelarsi letali per il Galeazza. Il secondo tempo si apre col Fusignano che parte a mille: Tampieri recupera palla pressando il difensore ospite e anzichè servire il liberissimo Greco conclude in porta debolmente non impensierendo il portiere.Passa un minuto e Filogamo si trova a tu per tu col portiere del Galeazza e nel tentativo di scartarlo incespica sul pallone vanificando la pericolosità dell'azione. All'8' minuto tentativo del Galeazza con Neri che di testa cerca di impensierire Frassineti ma il portiere di casa è ben posizionato e non si fa sorprendere bloccando il pallone.Al sedicesimo, sempre della ripresa, altra occasione sui piedi di Filogamo che anche questa volta solo contro il portiere si fa ipnotizzare per ben due volte. Al 34'minuto miracolo del portiere ospite su uno splendido tiro a giro di Greco da dentro l'area. Due minuti più tardi arriva il raddoppio del Fusignano ad opera di Tampieri: servito dentro l'area di rigore l'esterno  neroverde scavalca di interno piede il portiere ospite. Nel recupero il Galeazza accorcia con Neri su rigore procurato dall'attaccante stesso.

Risultato finale:2a1

Presidente Martini:
"Con la partita di oggi è arrivata la salvezza matematica, il nostro obiettivo stagionale, conquistato con ben 3 giornate in anticipo. Ora non poniamoci limiti, la classifica è corta, abbiamo visto che oltre a starci in questo campionato, possiamo dire la nostra ogni domenica. Faccio i complimenti a tutti i ragazzi e allo Staff tecnico per questo risultato sportivo che equivale a una vittoria del campionato!"


REAL PIGLIATUTTO! DERBY E SALVEZZA CONQUISTATE!

E' festa in casa del Real Fusignano che conquista in un solo colpo il derby romagnolo contro i cugini del Boncellino e la matematica salvezza, obbiettivo iniziale della stagione! A decidere il derby è stato il solito Greco arrivato a sedici gol in stagione.

La cronaca: Partita povera di emozioni ma molto combattuta dal punto di vista agonistico.Nel primo tempo pochissime le occasioni pericolose create dale due squadre. Il Fusignano cerca  in vari modi di crearsi varchi nella metà campo avversaria mentre il Boncellino ha impostato la partita con molti lanci lunghi che però non hanno particolarmente impensierito la difesa del Real. L'occasione più pericolosa della prima frazione di gioco è a favore del Boncellino che con un tiro dal limite dell'area di rigore chiama Pirazzoli a un autentico miracolo. Il secondo tempo si apre col Fusignano che cerca maggiormente il gioco sulle ali per aggirare la difesa del Boncellino ben disposta in campo. Al 79' il gol che decide il match ad opera del bomber neroverde Greco (16 gol in stagione): l'attaccante defilato sulla destra entra in area di rigore, passa in mezzo a due difensori, salta un ulteriore uomo e con uno splendido sinistro a giro sul secondo palo batte il portiere di casa facendo esplodere di gioia il popolo neroverde.L'attaccante viene sommerso dagli abbracci dei compagni di squadra che oltre a premiare lo splendido gesto atletico capiscono che il gol potrebbe regalare la salvezza matematica con diverse giornate di anticipo.Nel finale il Boncelino cerca il pareggio ma i ragazzi di mister Tabanelli non concedono nulla.Al fischio finale è festa per i supporters fusignanesi

Risultato finale:0-1

 

 


GRAN PROVA CONTRO IL BASCA, ORA ARRIVA IL DERBY!

Esce a testa alta il Real Fusignano dalla gara contro la corazzata Basca.
Termina 1-1 il macht.

Giornata fredda e ventosa, i padroni di casa iniziano subito molto determinati, i primi 15' schiacciano i nero verdi dentro la loro metà campo, bravo il portiere Pirazzoli a evitare lo svantaggio devinado in angolo. Poi il Real prende le misure agli avversari e inizia a giocare e alzare il baricentro, proprio i nero verdi in un azione di contropiede passano in vantaggio al 25' con Greco abile a insaccare una palla ribatutta a centro area.
I ragazzi di mister Tabanelli sono bravi a chiudere gli spazi e il primo tempo termina in vantaggio.
Nella ripresa il Real ha un occasionissima per raddoppiare con Ricci che di testa manda fuori di poco. Il Fusignano continua a imporre il gioco senza paura, abile a chiudere tutti gli spazi rischiando davvero poco. Verso la fine gara arriva la rete del 1-1, dove una palla a campanile causa anche il forte vento scavalca il terzino Dalfiume, l'attaccante è bravo e scaltro a crossare in centro area dove la punta casalinga insacca la palla in rete.

Dopo questo importante punto, i ragazzi dovranno prepararsi al meglio per il Derby di Romagna che si giocherà MERCOLEDI' ALLE 20,30 SUL CAMPO DI SAN BERNARDINO.


1° GIR. F - IL PUNTO - IL BOSCO RETROCEDE IN SECONDA

Tratto da Romagnasport.com
Il campionato emette il suo primo verdetto a sei giornate dal termine: il Bosco è matematicamente retrocesso in Seconda categoria. Fatale per i biancazzurri la sconfitta esterna per 2 a 0 contro il Molinella.
Prosegue invece il cammino vincente della capolista Casumaro che negli ultimi dieci minuti ribalta la situazione contro il Boncellino; decisive le reti di Fantuzzi e Bicaku.
Grazie al successo di misura sulla Bevilacquese, il Basca vola solitario al secondo posto, staccando il XII Morelli, battuto a sorpresa nell'impegno casalingo contro la Codigorese. Il 2 a 1 dei granata porta la firma di Ronconi, autore di uno strepitoso calcio di punizione.
Il Galeazza schianta la Poggese con una sonora cinquina; bomber Neri ritorna protagonista con una tripletta che consolida la formazione di Felice in zona play-off.
Il Bentivoglio si riavvicina alla zona valida per gli spareggi-promozione, prevalendo nel derby bolognese contro il Funo; una doppietta di Scagliarini ed il gol di Martelli affondano i biancazzurri, a segno solamente al 75' con Frisenda.
Successo fondamentale in chiave salvezza per il Real Fusignano; i romagnoli superano 1 a 0 il Tresigallo grazie ad una rete di Dal Fiume, portandosi a +4 sulla zona play-out.
Rinviata per impraticabilità del terreno di gioco la sfida tra Gallo e Consandolo.


DALFIUME LANCIA IL FUSIGNANO VERSO LA SALVEZZA! MA E' SOFFERTA LA VITTORIA  COL TRESIGALLO

Finisce 1a0 il delicato incontro per il Real Fusignano in chiave salvezza. Partita che nonostante si sia disputata su un campo pesante a causa della pioggia ha visto numerose occasioni da gol per entrambe le squadre.

La cronaca: Partenza a razzo del Fusignano che dopo soli tre minuti si presenta in area con Tampieri e Greco soli contro il portiere ma Tampieri serve male Greco che non riesce a concludere in porta. Il Tresigallo prende coraggio e mette pressione al Fusignano che subisce il colpo. Al 27' il Tresigallo si rende pericoloso con una punizione che attraversa tutta l'area del Fusignano e trova sul secondo palo Dalla Libera che da pochi metri non inquadra la porta. Due minuti dopo è Ballarini a rendersi pericoloso per il Tresigallo che dopo essersi liberato del pressing dei calciatori del Fusignano, conclude in porta chiamando Pirazzoli al miracolo. Il secondo tempo si apre col Fusignano che riesce a equilibrare la partita e al 9' trova il gol del vantaggio con Dalfiume: punizione di Rondinelli che trova Dalfiume in area il quale conclude di destro al volo sotto all'incrocio realizzando un autentico eurogol. Due minuti dopo il Tresigallo può pareggiare ma Pirazzoli con un  miracolo mantiene invariato il risultato  parando il tiro dell'attaccante numero nove Ballarini. Al 23' il Tresigallo colpisce  la traversa col neo-entrato Mandato che sugli sviluppi di calcio d'angolo, di testa colpisce il legno. Pochi istanti dopo altra occasione per gli ospiti che non riescono a concludere a rete la palla che stava  circolando da troppo tempo dentro l'area piccola del Fusignano. Al 35' il Fusignano si riaffaccia in avanti con Greco che solo contro il portiere conclude adosso all'estremo difensore facendo disperare il pubblico fusignanese. Nel finale, più precisamente al 45', il Tresigallo colpisce una clamorosa doppia traversa: Pirazzoli si salva come può su un cross che era diventato un tiro mandando il pallone a sbattere sulla traversa, sulla ribattuta Ballarini colpisce nuovamente il montante.Nel finale il Fusignano amministra fino al triplice fischio finale.

Risultato finale 1a0.


DOMENICA RITORNA IL CAMPIONATO!

Riprende il campionato di prima categoria, dopo la sosta forzata di domenica scorsa causa le forti piogge.
Il Real Fusignano affronterà al Comunale di Fusignano il Tresigallo, mentre il derby di Romagna non disputato verrà recuperato mercoledì 16 marzo alle ore 20,30 sul campo di San Bernardino.

Per quanto riguarda il settore giovanile il Comitato di Ravenna ha sospeso tutte le gare anche per questo fine settimana, quindi tutte le nostre squadre giovanili riposeranno.

Non vi resta che venire domenica alle 14,30 allo Stadio Comunale di Fusignano per la partita fondamentale in chiave salvezza contro il Tresigallo!


ESPUGNATO CODIGORO!!

Nel recupero della 7° giornata di campionato, i nero verdi espugnano il caldo campo di Codigoro per 2-1!

La cronaca: inizia subito con una grande foga agonistica il Codigoro, i primi 15' minuti sono tutti di marca granata, con un grande pressing e corsa, poi i ragazzi di Tabanelli riescono a prendere le misure e grazie al giro palla gli spazi aumentano sopratutto in contropiede. Nel primo tempo i due portieri non compiono significative parate.
Nella ripresa il Real dimostra la sua superiorità in campo e gioca la prima mezz'ora della ripresa in maniera perfetta, infatti arrivano entrambi i gol che poi decideranno l'incontro, quello dell'attaccante Filogamo arriva da un corner, dove la punta è brava a coordinarsi e infilare la palla alla destra del portiere con un bel tiro al volo da centro area.
I padroni di casa accusano il colpo, dopo pochi minuti il bomber Greco si divora una vera e propria palla gol a pochi centrimeti dalla porta.
Sempre su corner arriva il secondo gol per il Real, l'autore in questo caso è il difensore Albonetti, che su una respinta corta della difesa non ci pensa due volte a tirare di sinistro e viene premiato!
A 15' dal termine il Codigoro accorcia le distanze, in dubbia posizione di fuorigioco l'attaccante locale fa partire un forte ti tiro da centro area, dove il portiere Frassineti non può far nulla.

Presidente Martini: "E' senza dubbio la vittoria più importante del campionato fino a quì, i ragazzi hanno dimostrato ancora una volta d'esser superiori alla Codigorese, facendo una partita di grande generosità e corsa. Una vittoria pesante contro una diretta rivale nella corsa salvezza.
Ora cerchiamo di recuperare al meglio le forze, che domenica ci aspetta un altra battaglia nel derby col Boncellino!"


1° GIR. F - IL PUNTO - NEGRI LANCIA IL XII MORELLI

Tratto da Romagnasport.com
Il Casumaro rafforza la vetta, ma il XII Morelli non molla.
La capolista batte 3 a 1 la Codigorese, ipotecando il successo già nel primo tempo, mentre la formazione di Battaglioli si aggiudica il big-match di giornata contro il Molinella grazie ad una rete di Negri al 19'.
Rallenta il Basca, bloccato sullo 0 a 0 dal Bentivoglio; per gli uomini di Minguzzi è il secondo pareggio consecutivo senza reti.
La doppietta di Ruggiano regala il successo al Galeazza che espugna il terreno del Funo; il bomber della formazione di Felice sblocca la gara al 15', ma Goggiani pareggia i conti al 60'. Arriva dopo soli due minuti il raddoppio decisivo degli ospiti.
Il Consandolo scende in quinta posizione dopo il pareggio rimediato sul campo del Real Fusignano; i romagnoli passano verso la fine del primo tempo con Rondinelli, poi nella ripresa il decimo gol stagionale di Gaggiani ristabilisce la parità.
Netta affermazione del Gallo nel confronto casalingo contro il Bosco; gli amaranto di De Furia si scatenano, rifilando una cinquina al fanalino di coda.
Spettacolare 3 a 3 fra Bevilacquese e Boncellino; trascinati da Carpeggiani, i padroni di casa vengono raggiunti in pieno recupero dai ravennati, in gol al 93' con Foschini.
La Poggese si aggiudica la sfida-salvezza contro il Tresigallo; gli ospiti sbloccano il risultato alla mezz'ora con Bonaguro, ma i giallorossi ribaltano la situazione con una doppietta di Osei.

DOMANI SERA, MERCOLEDI' 24 IL REAL SARA' DI SCENA A CODIGORO NEL RECUPERO INFRASETTIMANALE, CON INIZIO ALLE ORE 20,30.


IL FUSIGNANO NON VA OLTRE IL PAREGGIO COL CONSANDOLO

Termina 1 a 1 la partita tra Fusignano e Consandolo dopo 90 minuti che hanno visto una partita equilibrata e il Fusignano sprecare numerose palle gol.

La cronaca: Dopo dieci minuti prima occasione della partita per il Fusignano con Filogamo che colpisce il palo dopo essere stato servito in area da Roberto. Un minuto dopo è Zagatti a sfiorare il gol da posizione defilata col pallone che fa la barba al palo. Al 35' prima occasione Consandolo su punizione ma Frassineti salva mandando prima sulla traversa e poi il pallone finisce in angolo. Al 44' arriva il gol che sblocca il match ad opera di Rondinelli per il Real Fusignano, Zagatti entra in area dalla sinistra e serve in mezzo l'accorrente Rondinelli che in scivolata anticipa tutti e porta in vantaggio il Fusignano. Al 16' della ripresa arriva il pareggio del Consandolo ad opera dell'esperto Gaggiani che sfrutta una incomprensione tra Frassineti e la difesa e batte il portiere con un bel pallonetto. Al 23' Frassineti para un bel tiro dalla distanza di Rimondi mantenendo il risultato invariato. Al 26' clamorosa azione sciupata da Roberto in favore del Real Fusignano che solo contro il portiere si fa ipnotizzare. Nel finale regna l'equilibrio e la partita termina in parità.

Risultato finale 1 a 1

SUBITO IN CAMPO: mercoledi 24 ci sarà il recupero della partita rinviata per pioggia contro la Nuova Codigorsere. Inizio macht ore 20,30 a Codigoro.


MERCOLEDI' 24 RECUPERO CON LA CODIGORESE

Uscito nel Comunicato Ufficiale n°32 del Crer, la partita non disputata domenica scorsa con la Codigorese verrà recuperata MERCOLEDI' 24 FEBBRAIO sul campo designato con inizio alle ore 20,30.

Mentre il derby romagnolo col Boncellino fissato domenica 28 febbraio con inizio alle 14,30 si disputerà sul campo sportivo di Piangipane di Ravenna.


CODIGORESE - FUSIGNANO RINVIATA

Si vede che è scritto nel destino di queste due sqaudre, dopo essersi incontrati per ben 3 volte prima di ufficializzare il risultato d'andata, anche per la gara di ritorno si dovranno incontrare almeno un altra volta.

Infatti causa le abbondanti e forti pioggi delle giornata la partita come molte altre del girone è stata rinviata per impraticabilità del campo di gioco.
Nei prossimi giorni verrà comunicata la data del recupero.


1° GIR. F - IL PUNTO - SI RIAPRE IL CAMPIONATO

Tratto da Romagnasport.com
Il Molinella centra il colpaccio sul terreno del Casumaro, riaprendo ufficialmente il campionato. Con una rete di Rambaldi all'83', la formazione di Morelli ritorna in zona play-off e blocca la corsa della capolista, ora a +4 sul XII Morelli.
Dopo lo spavento iniziale causato dalla rete di Zanella, i biancazzurri di Battaglioli ribaltano la situazione nel secondo tempo, chiudendo la gara sul 3 a 1 e ritornando prepotentemente in corsa per il primo posto.
Termina invece sullo 0 a 0 l'interessante confronto tra Basca e Galeazza; entrambe le squadre rimangono stabili nella zona valida per gli spareggi-promozione.
Senza reti anche la sfida tra Poggese e Consandolo, con i giallorossi che recriminano per un gol annullato ad Osei nel finale.
Il Funo si avvicina ai play-off grazie al successo di misura conquistato contro il Tresigallo; i gialloverdi passano in vantaggio con Balestra, ma gli uomini di Guidi reagiscono con le reti di Perini e Devita.
Il Real Fusignano supera 1 a 0 il Gallo grazie ad una rete di Greco in apertura di ripresa; un successo che permette ai romagnoli di agguantare in classifica gli amaranto, reduci da un periodo negativo.
Torna a vincere il Bentivoglio nel match casalingo contro il Boncellino; il 3 a 1 rifilato ai ravennati, permette alla formazione di Palladino di allontanarsi temporaneamente dalla zona play-out.
La Bevilacquese centra l'operazione-sorpasso sulla Codigorese, imponendosi con il risultato di 2 a 1; decisiva la rete di De Nardin nel finale. 


FUSIGNANO CINICO. BOMBER-GRECO DECIDE L'INCONTRO COL GALLO

La rete al'8' minuto del bomber nero-verde Greco decide la delicata sfida contro il Gallo che prima dell'incontro si trovava tre punti sopra alla squadra di mister Tabanelli. Proprio Tabanelli è stato chiamato in settimana a rivoluzionare la squadra titolare visto le numerose assenze sia per infortunio sia per squalifica.

La cronaca: Fusignano che si schiera con Frassineti tra i pali, difesa a quattro con Dal fiume e Venturi terzini e come coppia centrale Donati-Platti visto la squalifica dei titolari Ricci e Albonetti.Centrocampo formato da Tampieri e Durmishi sulle fascie e al centro Rondinelli con Roberto.Coppia d'attacco formata da Filogamo e Greco. Al 4' minuto punizione per il Fusignano con Rondinelli che dai 30 metri impegna il portiere ospite.Al 23' tiro pericoloso del Gallo con Slimani che va di poco alto sopra la traversa. Sullo scadere altra occasione per il Gallo sempre con Slimani che si vede parare il tiro da Frassineti in uscita.Nel secondo tempo il Gallo va vicino al gol con Slimani che con un tocco sotto scavalca Frassineti ma il tiro si spegne sul fondo. Tre minuti dopo,all'8' minuto, arriva il vantaggio del Fusignano targato da Greco:Rondinelli serve splendidamente Greco in profondità il quale da dentro l'area di rigore batte sotto le gambe il portiere ospite.Al 26' doppia occasione per il Fusignano per portarsi sul 2a0 prima con Greco e poi sulla ribattuta Durmishi che però non inquadra la porta. Al 35' miracolo di Frassineti che salva il risultato: Cariani entrato da poco si libera in area dei difensori e lascia partire da pochi metri dalla porta un tiro destinato sotto la traversa ma il giovane portiere Fusignanese,chiamato a sostituire l'infortunato Pirazzoli, si supera e compie un autentico miracolo.Nel finale il Gallo cerca il pareggio ma il Fusignano resiste. Da sottolineare la prestazione dei due difensori centrali fusignanesi Donati e Platti che in un ruolo non loro hanno fornito un ottima prestazione non facendo rimpiangere la coppia Ricci-Albonetti.

Risultato finale:1a0 Real Fusignano


STAGIONE CHIUSA ANCHE PER LA PUNTA SCHIOPPA

Dopo il grave infortunio di Galassi a inizio campionato, con la rottura del crociato anteriore del ginocchio, purttroppo anche la punta Schioppa Luca, protagonista della vittoria del campionato lo scorso anno, con diverse reti, finirà anzitempo la stagione sportiva.
Stesso verdetto di Galassi, crociato anteriore..

La Società augura a Luca come ad Alessandro una pronta guarigione aspettandoli al più presto sui campi di gioco!


SCONFITTA PER IL FUSIGNANO A MOLINELLA

Esce sconfitto per 3-1 il Real Fusignano sul campo del Molinella.

La partita si mette subito in salita al 5' Chiarini porta in vantaggio i bolognesi saltando Zagatti e infilando la palla nell'angolino basso.
Il Real prova una sterile reazione ma nel primo tempo non si rende molto pericoloso, anzi i locali prendono un palo a Frasinetti battuto.
Nella ripresa i nero verdi iniziano meglio, cercando di schiacciare i bolognesi ma al 60' arriva la mazzata che cambierà la partita, da un rinvio del centrale difensivo tutta la squadra si fa trovare impreparata e la palla arriva direttamente all'attaccante Carrozza in dubbia posizione di fuorigioco è abile e scaltro a subire fallo da ultimo uomo dal difensore Albonetti, espulsione diretta per il fusignanese e dalla punizione proprio al limite d'area proprio Carozza insacca.
Paradossalmente i ragazzi di mister Tabanelli si rendono più pericolosi in 10 contro 11, cercando disperatamente la rete per aprire la gara, con la squadra sbilanciata e in inferiorità arriva la rete del 3-0 sempre da Carozza al 87' che chiude i giochi.
Il gol della bandiera arriva un minuto dopo 88' da Filogamo che insacca di testa da centro area.
In pieno recupero il Real si avvicina alla seconda rete prima con Greco con un tiro che fa la barba al palo, poi Ricci di testa ma nulla da fare.

Presidente Martini: "E' stata una brutta sconfitta, abbiamo giocato sicuramente al di sotto delle nostre prestazioni e potenzialità. Purtroppo siamo entrati nella zona play out per la prima volta da quando abbiamo inziato il campionato, bisognerà dare il 100% tutti quanti, ogni domenica sarà fondamentale portarsi a casa qualche punto, perchè oltre a ripetere che è un campionato equilibrato con una classifica corta le inseguitrici nel girone di ritorno hanno iniziato a far diversi punti come Codigorese, Poggese e lo stesso Boncellino e ogni domenica i pronostici che si possono fare in base alla classifica, vengono smentiti puntualmente."


PROGRAMMA GARE FINE SETTIMANA 30-31 GENNAIO

Riprendono tutti i campionati!!

- SCUOLA CALCIO 2010: sabato 29 a Sant'Agata sul Santerno ore 14,00 triangolare in Palestra.

- PULCINI 2008: sabato 29 a Fusignano contro il Medicina ore 15,00.

- PULCINI 2007: sabato 29 a Faenza contro Virtus Faenza ore 16,00.

- PULCINI 2006: sabato 29 a Conselice ore 15,00.

- PULCINI 2005: sabato 29 a Fusignano contro Argentana ore 16,30.

- ESORDIENTI MISTI 2003-2004: sabato 29 a Giovecca ore 16,00.

- GIOVANISSIMI 2002: domenica 30 a Forlì contro Pianta ore 10,30.

- PRIMA SQUADRA: domenica 30 a Molinella (Bo) ore 14,30.


1° GIR. F - IL PUNTO - CASUMARO CONSOLIDA IL PRIMATO

Tratto da Romagnasport.com
Termina in parità il big-match di giornata tra Casumaro e XII Morelli; un punto che permette alla capolista di mantenersi a +9 sulla rivale più temibile per la vittoria finale.
I rossoblu passano alla mezz'ora con un'eurogol di Nasci, ma il XII Morelli ribalta la situazione con Negri e Tourè. E' Bizzi a pareggiare i conti ad un quarto d'ora dal termine, fissando il risultato sul 2 a 2.
Dopo il brillante 5 a 1 rifilato nel turno precedente alla Bevilacquese, il Consandolo scivola sul terreno del Funo; i bolognesi si impongono per 4 a 3, compiendo un importante passo avanti in classifica. La formazione di Benini invece, perde temporaneamente il secondo posto, attualmente nelle mani del Basca, vittorioso di misura sul Tresigallo. I bluarancio vanno a segno con Govoni e Baldini, mentre i gialloverdi riescono solamente ad accorciare su rigore con Magri.
E' la Poggese ad aggiudicarsi il derby contro il Gallo; con una doppietta l'attaccante Di Rosa regala tre punti d'oro alla formazione di Stanzani.
Torna a vincere il Molinella che nella ripresa espugna il campo della Bevilacquese; di Scaramaglia la rete del decisivo 2 a 1.
Prosegue il momento positivo del Galeazza; di fronte al proprio pubblico, gli uomini di Felice stendono il Boncellino con i gol di Ruggiano e Cavallaro.
La Codigorese prende una boccata d'ossigeno vincendo per 1 a 0 sul campo del Bentivoglio; decide Farinelli al 10'. 
Anche il Real Fusignano ottiene tre importanti punti in chiave salvezza; in casa, i ravennati superano 2 a 1 il fanalino di coda Bosco. Decisiva la rete di Greco in pieno recupero.


DUE VOLTE SAN GRECO E IL REAL VOLA

Una doppietta dell'attaccante nero-verde permette al Real Fusignano di battere il fanalino di coda Bosco al termine di una partita che ha visto i giocatori di mister Tabanelli sciupare una miriade di palle-gol. Risultato finale 2-1.

La cronaca: Pronti via e il Fusignano è subito pericoloso con Greco che su punizione accarezza il palo alla destra del portiere. Al 20' passa in vantaggio il Real Fusignano con Greco il quale scarta il portiere e deposita in rete il pallone. Un minuto dopo sempre Greco si divora il 2-0 mandando alto a un metro dalla linea di porta. Al 31' il Bosco pareggia con Palea che lasciato colpevolmente solo in area batte Pirazzoli. Il Real non subisce il colpo e torna subito alla ricerca della vittoria. Nel secondo tempo al 16' Greco con uno splendido tiro a giro chiama al miracolo il portiere ospite. Al 31' incredibile azione mancata dal Fusignano con Roberto che servito in area da Filogamo manda alle stelle da pochi passi dalla linea di porta a portiere battuto. Sei minuti dopo ennesima occasione clamorosa  sciupata questa volta con Tampieri che solo nella metà campo avversaria contro il portiere sbaglia completamente conclusione, con un pallonetto nettamente sopra la traversa. Quando ormai la partita era destinata alla parità finale, in pieno recupero Greco fa esplodere letteralmente il Comunale con un tiro che passa sotto le gambe del portiere. Risultato importanissimo in chiave classifica che regala una boccata d'ossigeno alla squadra di mister Tabanelli.


1° GIR. F - IL PUNTO - LIRI E GAGGIANI LANCIANO IL CONSANDOLO

Tratto da Romagnasport.com
Prosegue la marcia trionfale del Casumaro che nel finale espugna anche il terreno del Gallo.
Contro la formazione di De Furia la capolista comanda l'appassionante botta e risposta, con la rete del 3 a 2 firmata da Fantuzzi su rigore in pieno recupero.
Il Consandolo si conferma solitario al secondo posto grazie ad una strepitosa cinquina rifilata alla Bevilacquese; la coppia d'attacco dei rossoblu si rivela nuovamente formidabile. La gara è infatti decisa da una tripletta di Liri e da una doppietta di Gaggiani.
Torna a vincere il XII Morelli; gli uomini di Battaglioli riscattano la pesante sconfitta di domenica scorsa contro la Bevilacquese, rifilando tre reti al Real Fusignano. Bentivogli, Farinelli e Laoufi replicano alla rete di Greco, siglata in apertura.
Importante successo esterno del Funo sul terreno della Codigorese; i bolognesi si impongono con un netto 3 a 0, portandosi a +4 sulla zona play-out.
Sette gol e tante emozioni tra Boncellino e Basca; in vantaggio per 3 a 0 al 67', gli ospiti rischiano la rimonta dei romagnoli che all'86' si portano sul 3 a 2. Baldini firma la quarta rete all'87', poi Bucci accorcia nuovamente nel recupero. E' quindi il Basca a strappare i tre punti con il risultato di 4 a 3.
Il Molinella del neo-mister Morelli non va oltre lo 0 a 0 contro la Poggese; i felsinei rimangono nella zona centrale della classifica, mentre i giallorossi salgono al terzultimo posto, staccando temporaneamente il Boncellino.
Arriva nel secondo tempo la vittoria del Tresigallo; Panzavolta e Bottoni stendono il Bentivoglio.
Il Galeazza entra in zona play-off grazie al successo di misura contro il Bosco; Ruggiano decide la sfida al 16' con una conclusione dalla distanza.


SCONFITTA SUL CAMPO DEL XII MORELLI

Esce sconfitto nella seconda trasferta consecutiva sul campo della terza forza del campionato il XII Morelli.
Sconfitta per 3-1.

La partita si era messa subito bene per il Real, infatti al 2' minuto Greco porta in vantaggio il Real con un bel sinistro dal limite che s'infila a fil di palo.
La squadra locale viene contenuta nella sua prima iniziale reazione, a metà primo tempo i locali pareggiano su rigore concesso per fallo di mano del difensore Montanari, poco dopo si portano in vantaggio su corner, dove la palla carambola in mezzo l'area ed è scaltro l'attaccante bianco azzurro a metterci lo zampino.
Nella ripresa il Real ha una reazione, cerca di pareggiare la partita, schiacciando la formazione locale nella propria metà campo, infatti il XII Morelli nella ripresa si rende pericoloso un paio di volte sempre con ripartenze in contropiede.
Allo scadere 88' su un disimpegno sbagliato dai nero verdi, il XII Morelli chiude la partita fissando il risultato sul 3-1.

La squadra si ritroverà al campo martedì sera per riprendere la classica settimana di allenamenti, inutile nascondersi che la partita di domenica prossima al Comunale di Fusignano contro il fanalino di coda Bosco, oltre a esser fondamentale come tutte le domeniche sarà molto importante che il Fusignano si porti l'intera posta in palio a casa, per poter nuovamente smuovere la classifica, visto che nelle ultime giornate le inseguitrici hanno iniziato a far punti pesanti.


CIAO BONCH!

Oggi (12/11 ndr), è venuto a mancare un amico, un fusignanese, un amante del pallone che giocava con i suoi amici nella nostra squadra amatoriale Over35.
-- BONCH --
Tutta la Società e tesserati porge le più sentite condoglianze alla famiglia.

ASD Real Fusignano 2009


1° GIR F - IL PUNTO - IL CASUMARO ALLUNGA LA VETTA

Tratto da Romagnasport.com
Alla ripresa del campionato il Casumaro è sempre più solitario in testa.
La capolista archivia solo nel finale la pratica Bosco (gol di Bicaku all'89') e vola a +8 sul Consandolo, bloccato sull'1 a 1 dal Basca; alla rete di bomber Liri (51'), replica il bolognese Baldini dieci minuti più tardi.
Ma il risultato più sorprendente di giornata è quello tra Bevilacquese e XII Morelli; netta l'affermazione dei canguri che rifilano addirittura quattro reti alla formazione guidata da mister Battaglioli, in partita fino al 55', dopo il temporaneo 1 a 1 siglato su rigore da Negri, in risposta al vantaggio firmato da Tassinari. Cinelli, Petrone e Carpeggiani poi, affondano i morellesi nella ripresa.
E' il Bentivoglio ad aggiudicarsi il derby felsineo contro il Molinella; gli uomini di Palladino mettono ko Carozza & C. già nel primo tempo con le reti di Scagliarini e Martelli.
Successo casalingo anche per il Galeazza che travolge 4 a 0 la Codigorese; grazie ad una tripletta, Cavallaro è il protagonista assoluto del match.
Boccata d'ossigeno per la Poggese che si aggiudica il confronto interno con il Real Fusignano; la sfida è decisa da un'autorete di Montanari all'83'.
Termina in parità la sfida-salvezza tra Boncellino e Tresigallo; gli ospiti passano con Pavan in apertura di ripresa, poi Signani riporta il risultato in parità su rigore al 70'.
Funo e Gallo chiudono a reti inviolate; è un punto che permette ad entrambe le squadre di muovere la classifica.


FUSIGNANO ESCE SCONFITTO IN QUEL DI POGGIO RENATICO

Inizia col piede sbagliato l'anno calcistico per il Real Fusignano, oggi sul campo della Poggese.
Esce sconfitto per 1-0 proprio nei minuti finali, esattamente 88' della ripresa con un beffardo e involontario autogol di Montanari su una palla rocambolesca nata da corner dei locali.

Un Fusignano rimaneggiato dei due portieri e il difensore Ricci, che non ha demeritato e poteva portarsi a casa un buon punticino per rimanere inalterato il distacco con l'inseguitrice Poggese, ma purtroppo così non è stato.

Adesso la squadra cercherà subito il riscatto domenica prossima nella difficile trasferta di XII Morelli.


1°GIR F - BILANCIO SETTEMBRE-DICEMBRE

Tratto da Romagnasport.com
Un campionato inizialmente molto incerto, ha assunto una fisionomia ben precisa in testa e in coda nel mese di dicembre. Più equilibrata la fascia centrale di classifica, con la zona play-off che probabilmente andrà a delinearsi nelle ultime giornate.
Nel 2016 la capolista Casumaro sarà chiamata a confermare quanto di buono fatto nella prima parte di stagione. La formazione di mister Luca Vinci ha chiuso il 2015 a +6 sulle principali inseguitrici (attualmente XII Morelli e Consandolo) e nel ritorno potrà contare sull'importante contributo dei nuovi acquisti Casetta e Pirani.
Dopo una partenza difficoltosa, il XII Morelli ha saputo rialzarsi chiudendo l'anno solare in piena zona play-off; i biancazzurri inoltre, possono vantare la miglior difesa del torneo con sole 8 reti subite. Grazie ad una rosa di alto livello, i morellesi possono essere considerati come la principale antagonista dell'attuale capolista.
Vorrà indubbiamente togliersi qualche soddisfazione anche il Consandolo che attualmente condivide la seconda posizione con gli uomini di mister Battaglioli. Trascinati dalla coppia d'attacco Gaggiani-Liri (17 gol in due) i rossoblu di Benini non vogliono fermarsi di stupire.
Da incorniciare anche il girone d'andata del Basca; con 28 punti in 16 gare, i blu-arancio occupano la quarta posizione della classifica, grazie anche ai gol di bomber Capone, già a quota 11 in classifica marcatori.
Positiva fino a questo momento anche la stagione del Bentivoglio; dopo un lieve calo nel mese di dicembre (culminato con la sonora sconfitta per 5 a 2 contro il Consandolo), i bolognesi saranno chiamati al riscatto il prossimo 10 gennaio nel confronto interno con il Molinella che invece dovrà cambiare marcia dopo un'andata a due facce.
Per i rossoblu infatti, la stagione era partita nel migliore dei modi, con un filotto di quattro vittorie in altrettante partite; diversa la situazione nei mesi di novembre e dicembre, in cui Rambaldi & C. hanno perso terreno sulle concorrenti per il salto di categoria, scivolando in sesta posizione.
Inversa la situazione del Gallo che dopo un avvio tutto in salita (con tre ko consecutivi nelle prime tre gare) ha saputo risollevarsi chiudendo l'anno in settima posizione (con una partita da recuperare). Funziona il progetto di Luciano De Furia, al primo anno sulla panchina degli amaranto.
Tra le sorprese del girone d'andata, la Bevilacquese di Giordano Ferioli; vicini alla zona play-off, i canguri attendono il ritorno per confermare tutti gli aspetti positivi dimostrati fino ad ora.
In linea con le aspettative la stagione del Funo; la formazione felsinea pare avere tutte le carte in regola per la conquista di una salvezza tranquilla.
Prosegue il progetto-giovani della Codigorese sotto la guida di mister Zangirolami; anche per i granata una salvezza con alcuni turni d'anticipo sarebbe un importante obiettivo dopo i 22 punti ottenuti in 16 partite.
Stesso punteggio per il Galeazza che probabilmente nel ritorno potrà ambire ad una migliore posizione di classifica, anche grazie alla straordinaria vena realizzativa di bomber Neri, autore di 15 reti in 16 gare ed attualmente al comando della classifica marcatori del girone.
Per il neopromosso Real Fusignano i 22 punti conquistati tra girone d'andata e prima di ritorno rappresentano un buon bottino. Ma i prossimi due mesi saranno determinanti per capire l'esatta direzione del campionato; al momento infatti regna l'equilibrio, con il gruppo di squadre di medio-bassa classifica che in teoria potrebbe ancora ambire alla zona play-off.
Più marcato è invece il distacco tra le compagini a quota 22 e le ultime della classe.
A 16 punti si attesta il Boncellino che paga un travagliato avvio di stagione con quattro sconfitte consecutive dopo il tennistico 6 a 1 rifilato al Bosco alla prima giornata; nelle ultime uscite però, i romagnoli sono parsi in ripresa, infilando due successi in tre gare.
Tresigallo e Poggese condividono la penultima posizione. Mister Palmonari (subentrato al dimissionario Manfrini lo scorso novembre) avrà il duro compito di risollevare i gialloverdi dalla critica situazione di classifica puntando sui gol del neoacquisto Tommaso Panzavolta, già protagonista con una doppietta contro il Galeazza nell'ultima uscita dell'anno.
Cambio in panchina anche per la Poggese che due mesi fa ha assegnato la guida tecnica della squadra a Maurizio Stanzani dopo l'esonero di Pietro Marzanati; per i giallorossi la scalata verso l'uscita dalla zona play-out non sarà facile.
Quasi compromessa la situazione del Bosco; solo quattro i punti dai biancazzurri, destinati ad un'annata di sofferenze dopo la trionfale stagione 2014-2015, terminata con la promozione in Prima e la vittoria della Coppa Emilia di Seconda categoria


GRANDE REAL!PAREGGIO,CHE SA DI BEFFA,CON LA CAPOLISTA CASUMARO

Un rigore al 40' e l'arbitraggio  hanno impedito ai ragazzi di Mister Tabanelli di festeggiare una vittoria che sarebbe stata più che meritata contro la capolista Casumaro.Fusignano che ha espresso un bel gioco per larghi tratti della partita ma nel finale a causa anche della doppia inferiorità numerica è stato raggiunto su calcio di rigore.Fusignano che ferma la capolista reduce da 7 vittorie consecutive e si porta a 22 punti.

La cronaca: Dopo neanche un minuto clamoroso rigore negato al Fusignano per atterramento del portiere ai danni di Filogamo.Nel contrasto il portiere ha avuto la peggio ed è stato costretto ad abbandonare il campo.Al 37' clamorosa occasione sciupata da Durmishi che lanciato da Donati in profondità calcia alto solo contro il portiere.Al 45' Greco pericoloso con un tiro da dentro l'area che però viene rimpallato da un difensore.Nel secondo tempo al 5' mischia pericolosa in area del Casumaro ma il Real non ne approfitta.Al 19' il Fusignano passa in vantaggio su rigore con Greco:Filogamo viene atterrato in area e l'arbitro concede la massima punizione che Greco concretizza al meglio.Al 26' epulso Filogamo che reagisce dopo aver subito un fallaccio da parte di Grazzi.Al 40' nella prima reale occaione da gol per il Casumaro arriva il pareggio su rigore.Venturi salva alla disperata sulla linea con la palla che tocca il braccio del difensore fusignanese e l'arbitro concede rigore ed espelle il giocatore lasciando il Fusignano in 9.Dal dischetto Fantuzzi segna anche se Frassinetti aveva intuito.Nel finale il Fusignano ridotto in 9 tiene testa alla capolista e porta a casa un punto che sa di beffa per come era andta l'intera partita.

 


ARRIVA LA CAPOLISTA CASUMARO

Domenica al Comunale di Fusignano inizio ore 14,30 si parte con la prima giornata di ritorno, arriva a farci visita la capolista del girone, fin'ora incontrastata che domina il raggruppamento F a + 8 dal gruppetto delle inseguitrici.
Il Casumaro fino adesso è l'unica squadra che sembra avere un passo decisamente da vertice, i rosso blu arrivano a Fusignano da 7 vittorie consecutive, un vero e proprio recored.
Nel girone d'andata hanno ottenuto 11 vittorie, 2 pari e 2 sconfitte arrivate con Consandolo (3-0-) e XII Morelli (1-0).
I due capocannonieri della squadra sono a pari merito Bikaku e Caniglia a 5 reti.
Con i nero verdi all'andata terminò 2-1 a favore del Casumaro, fu una partita davvero strada, dove il Real prese gol dopo appena 33' secondi dal via, la rete nero verde arrivò da Gavanelli su calcio di punizione.


GIRO DI BOA
ANALISI SUL REAL FUSIGNANO

Il Real Fusignano termina il girone d'andata dopo 15 partite con 21 punti all'attivo frutto di 7 vittorie e 8 sconfitte con una media a partita di 1,4 punti, grazie a 23 gol fatti e 24 subiti; piazzandosi in decima posizione insieme alla Codigorese....

Il Fusignano insieme al Club S.Ilario di Reggio Emilia sono le uniche squadre in tutti gli 8 gironi di prima categoria della Regione Emilia Romagna a non aver mai pareggiato, con la differenza che la squadra emiliana è ultima a 3 punti avendo fatto 1 vittoria e 14 sconfitte.

La vittoria casalinga con maggior col segnati dai nero verdi è quella del famoso recupero contro la Codigorese per 3-1 a San Bernardino. Mentre la trasferta è quella di Bosco Mesola per 3-2.
Mentre per quanto riguarda le sconfitte quella col passivo in casa piu' grande è arrivata il 29/11 contro il Bentivoglio per 1-2, mentre in trasferta la nota dolente viene da Galeazza per 5-2.

I bomber del Real sono: Greco Gian Nicola a 9 reti segnate (2 su rigore) in quarta posizione assoluta, segue Durmishi a 5 e Luca Donati, Ricci Manuel e Gianluca Roberto a 2.

Per quanto riguardano i provvedimenti disciplinari si registra un ammenda di 120 € per intemperanze della tifoseria, in campionato su 15 gare disputate sono stati estratti a discapito dei nero verdi 55 cartellini gialli e 3 rossi, infine un inibizione ad un dirigente accompagnatore per 2 settimane.
A.s.d. Real Fusignano 2009.


CUORE E GRINTA REAL.BATTUTO IL FUNO 2A1!

Torna finalmente alla vittoria il Real Fusignano che si impone 2a1 in rimonta contro il Funo.Vittoria che oltre a dare una scossa alla classifica nero-verde rialza il morale ai ragazzi di mister Tabanelli visto l'ultimo periodo non entusiasmante.Fusignano che grazie a questa vittoria si porta a 21 punti in classifica scavalcando proprio il Funo fermo a 19 e domenica allo stadio Comunale di Fusignano arriva la capolista Casumaro!

La cronaca:Primo tempo sostanzialmente equilibrato dove però è il Fusignano a dare l'impressione di poter riuscire a passare in vantaggio.Le occasioni infatti arrivano e vedono protagonista in entrambi i casi Tampieri dove alla prima occasione calcia rasoterra fuori dallo specchio e nella seconda occasione,lanciato in campo aperto, tira addosso al portiere ospite.Alla prima vera palla-gol il Funo passa in vantaggio al 18' della ripresa con Rigosi(subentrato dalla panchhina) che dopo una mischia prolungata in area del Fusignano batte Pirazzoli.Il Funo,galvanizzato dal vantaggio, va vicino al raddoppio dopo solo un minuto ma Pirazzoli si fa trovare pronto.Al 25' sugli sviluppi di un corner il Funo sfiora il raddoppio:Pirazzoli tocca coi guantoni il pallone che però è destinato a finire in fondo alla rete,sulla linea di porta spazza Venturi che evita il gol del 2a0. Come spesso accade nel calcio vale il detto 'Gol mancato,gol subito',infatti dopo soli 2 minuti Donati pareggia i conti.Il centrocampista è lesto a deviare in porta un cross arrivato dalla sinistra anticpando la difesa ospite.Il Fusignano ci crede e continua a spingere costringendo il Funo alle barricate.Al 35' il Fusignano passa in vantaggio con Greco che servito nello spazio  trafigge di piatto il portiere ospite.Nel finale Fusignano più volte vicino al terzo gol ma i contropiedi concessi dagli ospiti non vengono sfruttati.

 

Domenica 20 Dicembre ore 14.30 arrriva la capolista Casumaro allo stadio Comunale di Fusignano, partita valida per la prima giornata di ritorno del campionato.

Sarà inoltre l'ultima partita del 2015 e i ragazzi di mister Tabanelli cercheranno di chiudere al meglio questa indimenticabile annata che rimarrà nella storia della città.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!


PROGRAMMA GARE SETTORE 12-13 DICEMBRE

 

-- SCUOLA CALCIO 2010: sabato 12 ore 14,30 a Sant'Agata sul Santerno.

-- PULCINI 2008: sabato 12 ore 15,50 e 16,40 torneo a Milano Marittima contro Mattei e Azzurra.

-- PULCINI 2006: sabato 12 ore 14,30 a Fusignano contro Bagnacavallo.

-- PULCINI 2005: domenica 13 ore 10,30 a Fusignano contro S.Anna.

-- ESORDIENTI 2004-2005: sabato 12 ore 16,15 a Fusignano contro Russi.

-- PRIMA SQUADRA: domenica 13 ore 14,30 Stadio Comunale di Fusignano, Real Fusignano - Funo.

N.B. RICORDIAMO A TUTTI I GENITORI PER MOTIVI ORGANIZZATIVI DI CONSEGNARE PRESSO L'UFFICIO L'ADESIONE ALLA CENA DI NATALE FISSATA DOMENICA 20 DICEMBRE!! Grazie!


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
FUNO

Funo è una frazione del Comune di Argelato (Bo), questa piccola frazione con pochi abitanti nella periferia bolognese è conosciuta principalmente per la presenza del Centergross, centro per il commercio all'ingrosso.
Argelato Comune di riferimento con 9.800 abitanti, fa parte dell'Unione Reno Galliera, tra i monumenti piu' importanti ci sono le Chiese di San Michele Arcangelo e dei Santi Filippo e Giacomo.
La Società prende il nome di Funo, fondata nel 1979, colori sociali bianco-azzurro, con sede in Via Nuova n°27/2 a Funo di Argelato.
Da tre stagioni consecutive i bianco azzurri bolognesi sono in pianta stabile in prima categoria, la scorsa stagione arrivarono noni con 36 punti, frutto di 8 vittorie, 12 pareggi con 32 fatti e 34 subiti.
Questa stagione ci precedono di 1 lunghezza a quota 19 punti, domenica scorsa ha pareggiato 1-1 in casa con il XII Morelli.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/funo.calcio


TRASFERIMENTO DI CONTESSI

La Società comunica il passaggio a titolo definitivo del giocatore Contessi Nicholas al Bagnacavallo.

A lui i ringraziamenti per la promozione della scorsa stagione.


1° GIR. F - IL PUNTO - CAPONE LANCIA IL BASCA

Tratto da Romagnasport.com
Il Casumaro si impone anche nel derby contro la Poggese, consolidando la prima posizione. In vantaggio al primo minuto con il neoacquisto Casetta, i rossoblu vengono raggiunti sessanta secondi più tardi da Beccaccia, ma all'85' è Bicaku a siglare il gol partita sugli sviluppi di un contropiede.
In seconda posizione si conferma il Basca, dopo il successo nel big-match di giornata contro il Molinella; il 2 a 1 decisivo arriva addirittura al 97' con un calcio di rigore trasformato da Capone.  
Prosegue il momento-no della formazione di Gamberini che con la quarta battuta d'arresto stagionale scivola all'ottavo posto in classifica. 
Spettacolo tra Bevilacquese e Real Fusignano; in vantaggio per 3 a 0 già al 41', i canguri vengono raggiunti dai romagnoli che si riportano in parità al 58'. E' però la Bevilacquese a strappare i tre punti al 78' con un colpo di testa di Vecchio. 
Il XII Morelli agguanta il pari sul terreno del Funo; a due minuti dal termine, Bentivogli risponde alla rete di Perini siglata nel primo tempo.
Il Tresigallo si aggiudica lo scontro salvezza con il Bosco; il 2 a 0 si materializza nella ripresa con le reti di T. Ansaloni e Martellozzo.
Boccata d'ossigeno anche per il Boncellino che prevale nella sfida contro la Codigorese; Pagliato e Ulivi stendono la formazione di Zangirolami che rimane così in zona play-out.
1 a 1 tra Bentivoglio e Gallo; Stegagno porta in vantaggio i bolognesi ad inizio gara, ma nel secondo tempo Mbiafa riporta a galla gli amaranto di De Furia.
Galeazza e Consandolo non vanno oltre lo 0 a 0, ma le occasioni non mancano, in particolare per gli ospiti. 


FUSIGNANO SCONFITTO, DOPO UNA CLAMOROSA RIMONTA

Poteva uscire con un 1 punto meritato il Real Fusignano da Bevilacqua, ma quando la ruota non gira allora anche la fortuna non arriva e il Real incassa la terza sconfitta consecutiva per 4-3.

La partita dopo 35' si era messa davvero male con un sonoro 3-0 a favore dei bolognesi, poi prima del 45' Greco accorcia le distanze su rigore.
Nella ripresa finalmente si vede una reazione dei nero verdi, ancora Greco accorcia le distanze sul 3-2 e Filogamo si sblocca pareggiando 3-3 con un bel colpo di testa.
Purtroppo a 10' dal termine i locali si portano dinuovo avanti con un colpo di testa dentro area, il vantaggio che poi risulterà definitivo 4-3.

Adesso il Real dovrà cercare di muovere la classifica già domenica prossima nella gara interna contro il Funo che lo precede di 1 punto.


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
BEVILACQUESE

Bevilacqua di Crevalcore, è una frazione divisa a metà fra i Comuni di Cento (Fe) da cui dista 8km e Crevalcore (Bo) 15Km.
E' la trasferta in assoluto piu' lontana per il Real Fusignano, dista ben 90Km, pochi km in piu' di Galeazza e XII Morelli.
Tra i monumenti piu' importanti la Chiesa di San Giovanni apostolo, chiesa parrocchiale della frazione, chiamata anche Chiesa Bianca.
Da menzionare anche l'importante Sagra del tortellone di Bevilacqua che si tiene ogni anno nel mese di luglio.
La squadra di calcio prende il nome di Bevilacquese, fondata nel 1966, colori sociali bianco-azzurro, con sede in Via Lenzi a Renazzo, ma il campo di gioco si trova in Via La Malfa n°143/a a Bevilacqua di Crevalcore.
La Società ha militato gli anni passanti in prima e seconda categoria, altalenando le categorie.
Lo scorso anno in prima i bianco azzurri totalizzarono 34 punti, proprio a +1 fuori dalla zona play out, frutto di 7 vittorie e 13 pareggi con 48 reti messe a segno e 47 subite.
Quest'anno i bolognesi ci precedono in campionato con 20 punti. Domenica scorsa sono usciti sconfitti sul campo della Poggese per 1-0.

Sito internet: http://bevilacquese.altervista.org/homepage.html

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/groups/536348133060117/?fref=ts


SANZIONE PECUNIARIA AL REAL FUSIGNANO

Nel Comunicato Ufficiale n°22 del Crer, uscito oggi mercoledi 2/11 il Real Fusignano 2009 ha rimediato una multa di 120 € "per intemperanze della propria tifoseria".

-- Chiediamo a tutti i nostri tifosi e amici che ci seguono di continuare a farlo con la correttezza e la sportività che ha sempre contraddistinto questa Società in questi anni, anche se certe volte possiamo esser vittime di torti arbitrali o sviste. E' grazie anche a voi se in questi anni abbiamo vinto un importante riconoscimento come la Coppa Disciplina, oltre a evitare un danno economico che ricade sulla Società. --
Grazie

Presidente Luca Martini.


IL BENTIVOGLIO ESPUGNA IL COMUNALE.REAL SCONFITTO 1A2

Brutta domenica per il Real Fusignano che si deve arrendere al Bentivoglio dopo aver disputato una brutta partita.Squadre che nel primo tempo non creano pericoli reali  rendendo noiosa la prima frazione di gioco.Nel secondo tempo gli equilibri si rompono dopo il gol del Bentivoglio.Nel finale il Real accorcia ma non riesce a recuperare il risultato.Ora la squadra tornerà ad allenarsi per preparare la partita con la Bevilacquese in trasferta sperando inoltre nel recupero dei numerosi infortunati.

La cronaca:Fusignano che viste le numerose assenze per infortunio e per squalifica cambia modulo e si schiera a tre in difesa con Montanari,Albonetti e Ricci.A centrocampo Platti,Venturi,Donati e Roberto a supporto dei più avanzati Tampieri,Gavanelli e del bomber Greco.Nel primo tempo regna la noia con le due squadrea mai pericolose e più preoccupate a difendere che offendere.Nel secondo tempo la partita diventa più gradevole.Al 12' si sblocca il match con Rondinelli che batte Frassinetti dopo avere ricevuto palla da un cross proveniente dalla destra. Al 26' bella parata di Frassineti,quest'oggi titolare al posto di Pirazzoli,che salva il risultato su un tiro da parte di Martelli da dentro l'area.Sul sucessivo corner arriva il raddoppio del Bentivoglio.Palla che arriva sui piedi di un giocatore ospite che tira verso la porta ma il tiro è deviato da Venturi che spiazza Frassineti commettendo uno sfortunatissimo autogol.Al 42' Greco riapre la partita sfruttando una punizione battuta velocemente da Donati dal limite dell'area e battendo il portiere ospite. Nel finale il Fusignano ci prova ma il risultato non cambia.La partita termina 1a2.


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
BENTIVOGLIO

Bentivoglio, Comune dell'interland bolognese con 5.500 abitanti, situato nella Pianura Bolognese, fa parte dell'Unione Reno Galliera.
Il nome del Paese deriva dall'omonima famiglia nobile che nel 1886 fondò il Paese.
Tra i monumenti piu' importanti il Castello, il Palazzo Rosso e il Palazzo Vivaio.
La Società di calcio prende il nome dal Paese, A.s.d. Bentivoglio Calcio, fondata nel 1952, colori sociali rosso-blu, sede in Via Berlinguer 5 a Bentivoglio.
Dal lontano 1952 il Presidente è ancora oggi in carica il Sig. Elmo Soverini, dopo piu' di 50 anni ricopre ancora la figura massima societaria, un vero e proprio record simbolo d'amore e attaccamento per i colori rosso-blu.
La Società bolognese fino alla stagione 2013 ha disputato diversi campionati in seconda categoria, fino a vincer il loro raggruppamento del girone M e accedere in prima.
Lo scorso anno da neo promossi in prima hanno fatto un campionato davvero strepitoso, arrivando alle spalle delle due squadre che poi sono andate in promozione, San Carlo e Mesola, classificandosi in terza posizione con ben 56 punti, frutto di 15 vittorie, 11 pareggi con 42 reti segnate e 27 subite.
Quest'anno tra gli addetti ai lavori si parla molto bene della compagine bolognese, come fra le candidate alla vittoria finale o quantomeno alla griglia dei play off, i rosso blu precedono il Real con 21 punti, domenica scorsa sono usciti vittoriosi in casa contro la Poggese per 3-1.

Sito Societario, aggiornato dove si parla di un ampio prepartita e del Real Fusignano: www.bentivogliocalcio.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/ASD-Bentivoglio-Calcio-585821174793269/?fref=ts


1° GIR. F - IL PUNTO - IL BIG MATCH VA AL CASUMARO

Tratto da Romagnasport.com
Ruggito del Casumaro che espugna il terreno del Basca, volando solitario in testa alla classifica;nello scontro diretto della dodicesima giornata decide una rete di Nasci nella ripresa.
Perde terreno il Molinella, bloccato sullo 0 a 0 dalla Codigorese; in situazione di superiorità numerica dal 65' dopo l'espulsione di Tagliati, la formazione di Gamberini non riesce ad infliggere il colpo del ko ai padroni di casa, pericolosi nel finale con una traversa colpita da Telloli.
Il XII Morelli si avvicina sempre di più al vertice; gli uomini di Battaglioli superano di misura il Boncellino con gol di Laoufi all'86, portandosi così a -4 dalla capolista Casumaro.
A quota 21 punti sale il Bentivoglio dopo il 3 a 1 rifilato alla Poggese; Scagliarini, Santovito e Reda, condannano i giallorossi all'ottava sconfitta stagionale.
Prosegue lo strepitoso momento del Gallo che trionfa anche sul campo del Tresigallo; la formazione di De Furia confeziona il successo nella ripresa con i gol di Darraji e Slimani.
Con una grandiosa cinquina il Galeazza aggancia in classifica il Real Fusignano; con quattro reti segnate, bomber Neri è il protagonista assoluto della gara, terminata sul 5 a 2.
Il Consandolo ritrova i tre punti a distanza di un mese; i rossoblu di Benini superano il Bosco con la doppietta di Liri ed il gol di Zibordi.
Si decide nel giro di due minuti il confronto tra Funo e Bevilacquese; al gol di Oliverio al 10', i canguri rispondono al 12' con Carpeggiani.


IL GALEAZZA FA NERI IL REAL

Il Fusignano esce da Galeazza con una pensante sconfitta, quella col passivo più pesante di questa stagione 5-2.
I ragazzi di Tabanelli quasi contanti, decimati da squalifiche e infortuni rimangono in gara per buona parte del macht, il primo tempo vede andar in gol il bomber di casa Neri Marco che insacca la palla in un azione di rimessa anticpando sia Albonetti che Pirazzoli, sempre nel primo tempo vicino al gol Durmischi con un bel tiro all'incrocio dov'è bravo il portiere Aldrovandi a respingere in corner.
Nella ripresa il Real pareggia con Roberto con una bella girata al volo. Partita aperta ma la retroguardia fusignanse al 63' commette una grave ingenuità e ancora Neri da vero uomo d'area ne approfitta. Dopo appena 2' da un fallo non fischiato a centrocampo su Contessi parte in contropiede la formazione di casa e sempre Neri a segno. Il Galeazza rimane in 10 ma il Real sprofonda e non ne approfitta arrivano altri due gol sempre su azioni di rimessa Neri firma il poker e diventa il capocannoniere del girone con 13 reti.
I nero verdi tentano una minima reazione e segnano il 5-2 con Greco.

Presidente Martini:
"diciamo che è stata proprio una domenica no, avevamo riaperto la gara andando a pareggiare poi qualche nostra ingenuità e sopratutto la bravura del loro attaccante Neri hanno chiuso definitivamente la partita. Bisogna subito girar pagina e andare avanti."


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
GALEAZZA

Galeazza è una piccola frazione del Comune di Crevalcore, Paese di 13.000 abitanti in provincia di Bologna.
Questa frazione si trova proprio al confine fra la provincia di Bologna e quella di Modena, dista da Fusignano ben 85 Km.
Questa frazione è conosciuta per il Castello di Galeazza il quale è gestito da un associazione che organizza concerti, feste, mostre tutto l'anno. http://www.galeazza.com/it/home.php
Questo castello molto caratteristico ancora nel suo intero splendore è stato costruito alla fine del XIV secolo.
La squadra di calcio prende il nome di A.s.d. Galeazza, fondata nel 1980, colori sociali arancione, con sede e campo di gioco in Via Provanone n°9047 a Galeazza (Bo).
La squadra ha fatto per diversi anni la seconda categoria, una comparsa in prima nella stagione 2013 per poi ritornare in seconda. La scorsa stagione ha stravinto il girone di seconda ferrarese quello N, vincendo il campionato con ben 66 punti a +10 dalla seconda, vincendo 21 partite, pareggiandone 3 con 65 reti fatte e 19 subite.
Quest'anno i neo promossi bolognesi come il Real non stanno per niente sfigurando, con 15 punti in classifica, frutto di 4 vittorie e 3 pareggi, domenica scorsa hanno pareggiato nel vicino campo di XII Morelli 0-0.

Sito societario: www.galeazza.it


IL REAL SI RIPRENDE I 3 PUNTI! SUCCESSO NEL RECUPERO CONTRO LA NUOVA CODIGORESE

Può finalmente esultare il Real Fusignano che al terzo tentativo si impone per 3a1 contro la Nuova Codigorese conquistando 3 importantissimi punti. Fusignano che inizia male la partita ma poi impone il proprio gioco riuscendo a recuperare lo svantaggio iniziale.Fusignano che dal 38' del primo tempo ha giocato in superiorità numerica a causa del doppio giallo di Zangirolami.Al 9' del secondo tempo però viene espulso Rondinelli per il Fusignano ristabilendo la parità numerica.Con questo successo il Fusignano sale a 18 punti in classifica in settimana posizione a pari merito col Bentivoglio

La cronaca: Partenza a razzoper la Codigorese che passa in vantaggio dopo soli 5 minuti con Telloli Roberto. L'attaccante con uno splendido tiro a giro di sinistro da fuori area non lascia scampo a Pirazzoli. Al 23' ancora Codigorese che si rende pericolosa in contropiede sempre con Telloli che servito in profondita sbaglia al momento della conclusione. Al 38' doppio giallo per Zangirolami che trattiene poco fuori dall'area di rigore Tampieri. Contessi batte la punizione che non viene trattenuta dal portiere ospite a causa di una deviazione e sulla ribattuta Donati è il più lesto a insaccare.Al 13' del secondo tempo arriva il raddoppio del Real Fusignano. Tampieri viene atterrato in area e l'arbitro non ha dubbi nel fischire calcio di rigore. Dal dischetto Greco non sbaglia.La Codigorese non ci sta e cerca il pareggio che gli viene negato da un ottimo Pirazzoli al 22'. Nel finale il Real chiude la partita al minuto 37' grazie ad un autogol causato dallo sfortunato Mazzini.


DOMANI, MERCOLEDI 18 RECUPERO CONTRO LA CODIGORESE

Domani sera a San Bernardino di Lugo è fissata il recupero della ripetizione della partita vinta contro la Nuova Codigorese ormai un mese fa esatto.
La partita inizierà alle ore 20,30 sul campo di San Bernardino e la Società ricorda nuovamente che l'ingresso sarà ad OFFERTA LIBERA!

Rientra dalla squalifica Contessi, assenti diversi infortunati: Martelli, Galassi, Filogamo, Venturi e Schioppa.

SPORTIVI, FUSIGNANESI, PARTECIPATE NUMEROSI!!


1° GIR F - IL PUNTO - CASUMARO E BASCA SEMPRE IN TESTA

Tratto da Romagnasport.com
Nel girone F di Prima categoria prosegue il testa a testa tra Casumaro e Basca.  I rossoblu di Vinci si aggiudicano il big-match di giornata, battendo di misura il Bentivoglio; la gara termina 2 a 1 con i gol di Caniglia e Balboni. Ai bolognesi non basta la rete di Farneti. E' sempre Capone l'uomo decisivo del Basca. Il capocannoniere del campionato (ora a quota 10 in classifica marcatori) affonda il Real Fusignano con un gol a metà ripresa. Con il 4 a 2 rifilato al Tresigallo, il Molinella tiene il passo delle capoliste; in grande spolvero l'attaccante Giuseppe Imburgia, autore di una tripletta. XII Morelli e Galeazza pareggiano senza reti nel derby di giornata; ora i biancazzurri di Battaglioli sono a -4 dalla vetta. Stessa situazione per la Bevilacquese che in casa batte il fanalino di coda Bosco; il 2 a 1 decisivo è firmato da Carpeggiani. Importante successo esterno per la Codigorese che si riscatta dopo un periodo negativo; a Consandolo i granata si impongono con un netto 3 a 1. Continua a stupire il Gallo di Luciano De Furia; con due reti nella ripresa, gli amaranto centrano il terzo successo consecutivo contro i romagnoli del Boncellino. Alla Poggese non basta una buona prova per superare il Funo; nonostante le numerose occasioni create, è il Funo a prevalere con un gol di Frisenda al 31'.


IL FUSIGNANO SI ARRENDE ALLA CAPOLISTA

Termina 0-1 per il Basca2002 il match valido per 11° giornata di campionato.Basca che comanda la classifica col Casumaro con 23 punti, Real Fusignano che invece rimane a metà classifica con 15 punti.

Tanti ammoniti nelle file del Fusignano:Durmishi,Greco,Montanari,Panzavolta,Tampieri e Donati.Gli ultimi due erano diffidati e quindi salteranno la prossima partita per somma di ammonizioni.

C'è da sottolineare il fatto che il Basca è stata finora la formazione più forte affrontata dalla squadra di mister Tabanelli che ha comunque dimostrato di potersela giocare nonostante le tante assenze.

La cronaca:Basca pericoloso al 14' con Govoni che di testa sfiora il gol. Al 25' prima occasione Real con Greco che da fuori spaventa il portiere. Al 39' Pirazzoli salva il risultato sugli sviluppi di una mischia in area di rigore. Nel secondo tempo è equilibrio che viene spezzato al 26' col gol realizzato da Capone. Traversone in area rasoterra che viene arpionato dall'attaccante ospite e dopo essersi rapidamente liberato dai sui due marcatori deposita il pallone rete battendo Pirazzoli in uscita. Nel finale un pò di nervosimo e Fusignano che prova a recuperare lo svantaggio.Termina 0-1.

 

AVVISI:

-Mercoledi' 18 ore 20.30 recupero della partita con la Codigorese al campo di San Bernardino.Offerta libera!

-Domenica 22 trasferta a Galeazza.Partenza in autobus con squadra e dirigenti alle ore 9.30 dal campo di Via dei Martiri.Pranzo alle ore 11 circa a Galeazza in vista dell'incontro che inizierà alle 14.30.

 


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
BASCA 2002

Basca 2002 è la squadra di calcio del Comune di San Giorgio in Piano, Comune alle porte di Bologna con 8.500 abitanti, questo Paese fa parte dell'Unione Reno Galliera. Tra i monumenti piu' importanti il Castello di San Giorgio e Palazzo Cataldi. In questo paese nel mese di giungno si tiene un importante fiera che prende il nome "Corso dei fiori" che vede girare per il paese carri pieni di fiori.
La Società che prende appunto il nome di A.c.d. Basca 2002, fondata come dice il nome nell'anno 2002, colori Sociali azzurro-arancio, sede societaria Via Argelato 1 a San Giorgio in Piano. Il Basca 2002 svolge le proprie attività di prima squadra e settore giovanile a San Giorgio in Piano e San Pietro in Casale, complessivamente vanta 350 tesserati con ben 20 squadre che partecipano ai campionati Figc, con un ottimo e numeroso settore giovanile.
La Società è affiliata al Bologna Calcio come fu affilato il Real tre stagioni precedenti.
Per quanto riguarda il campionato disputano la prima categoria in pianta stabile dalla stagione 2010, lo scorso anno chiusero in 5 posizione in piena zona play off con 49 punti frutto di 13 vittorie e 10 pareggi con 42 reti fatte e 31 subite. Quest'anno la Società bolognese sta andando a gonfie vele visto che conduce la classifica in prima posizione assieme al Casumaro con 20 punti. Domenica scorsa ha vinto 2-1 tra le mura amiche contro la Bevilacquese.

Sito internet: http://acdbasca2002.it/

Facebook: https://www.facebook.com/ACD-BASCA-2002-1539956479585010/?fref=ts


REAL FUSIGNANO - CODIGORESE ANNULLATA PER NEBBIA, SI GIOCA IL 18

Inizia ad aver del comico, la partita da "ripeter" fra Real e Codigorese valevole per la 7 giornata ieri sera non si è disputata causa fitta nebbia sul campo di gioco.

La Figc ha già comunicato che il recupero sarà fissato per MERCOLEDI 18 sempre alle 20,30 sempre sul campo di San Bernardino


1° GIR F - IL PUNTO - MOLINELLA KO A BOSCO

Tratto da Romagnasport.com
Con i risultati della decima giornata, la parte alta della classifica è nuovamente stravolta. Ora comandano Casumaro e Basca, dopo il clamoroso ko del Molinella sul terreno del Bosco. Grazie ad una rete di Contu infatti, i biancazzurri conquistano il primo successo stagionale proprio contro l'ex capolista.
Il Casumaro torna in testa con il 3 a 1 rifilato al Boncellino, mentre il Basca supera in rimonta la Bevilacquese con i gol di Capone e Garganelli.  Clamoroso anche l'epilogo tra Consandolo e Gallo, con gli ospiti che rifilano addirittura una cinquina alla formazione di mister Benini.  Prosegue la risalita del XII Morelli che vince di misura a Codigoro (gol di Bentivogli), portandosi a -2 dalla vetta. Nella stessa posizione si piazza il Bentivoglio dopo lo 0 a 0 casalingo nel derby bolognese contro il Funo.
Successo esterno per il Real Fusignano che con due reti nel primo tempo affonda il Tresigallo di mister Palmonari, tornato sulla panchina dei gialloverdi dopo le dimissioni di Manfrini ed il periodo di transizione condotto dal ds Cestariolli. Quarta vittoria in campionato per il Galeazza; la formazione di Felice travolge la Poggese con un poker. 


NERO VERDI ESPUGNANO TRESIGALLO

Vittoria del Real Fusignano per 2-0 sul campo di Tresigallo!

Il Real su un difficile e stretto campo imposta un buonissimo primo tempo dove si porta in vantaggio di 2-0, il primo gol arriva dal centrale Ricci che sta prendendo il vizio del gol, su corner bravo il difensore fusignanese a insaccare la palla con un tiro in girata.
Il secondo gol arriva dalla punta Greco bravo in un azione di rimessa ad anticipare il difensore e a scavalcare il portiere con un bel pallonetto.
Nella ripresa i locali cercano di aprire la partita, il Real cala a livello di gioco ma è bravo a mantenere ghiacciato il parziale.
Tre punti molto importanti ottenuti per di più in trasferta!

Ora i ragazzi di mister Tabanelli si ritroveranno al campo martedì sera per l'allenamento in vista della partita interna da ripetere contro la Nuova Codigorese, che si disputerà MERCOLEDI 11 alle ORE 20,30 PRESSO IL CAMPO DI SAN BERNARDINO. La Società ricorda a tutti i tifosi che l'ingresso sarà a OFFERTA LIBERA visto che la partita si è già disputata.


PROGRAMMA GARE SETTORE GIOVANILE FINE SETTIMANA 7-8 NOVEMBRE E LUNEDI 9


- SCUOLA CALCIO 2009/2010: Sabato 7 ore 15,00 a Fusignano, Campo Via dei Martiri, raggruppamento quadrangolare. (Real Fusignano - Stuoie - Imolese - S.Anna)

- PULCINI 2008/2009: Sabato 7 ore 16,00 a San Savino, Real Fusignano - Tozzona.

- PULCINI 2007/2008: Sabato 7 ore 16,00 a Mezzano, Mezzano - Real Fusignano

- PULCINI 2006: Sabato 7 ore 16,30 a Ravenna Via Canalazzo, Azzurra - Real Fusignano.

- PULCINI 2005: Sabato 7 ore 17,30 a Lugo campo Madonna delle Stuoie, Stuoie - Real Fusignano.

- ESORDIENTI 2003/2004: Lunedi 9 ore 18,00 a Faenza campo La Graziola, Dinamo Faenza - Real Fusignano.

- GIOVANISSIMI 2002/2003: Domenica 8 ore 10,00 a Forlì, Buscherini - Real Fusignano.

N.B. Gli orari sono d'inizio partita non di convocazione!!!


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
TRESIGALLO

Tresigallo è un comune nella provincia di Ferrara con 4.500 abitanti.
Situato nelle sponde del Po di Volano in piena Pianura Padana, dista da Fusignano 55 km.
Tresigallo ha ottenuto la denominazione di città d'Arte grazie alle sue architetture razionalistiche.
Il Comune ferrarese, fa parte dell'Unione delle Terre e Fiumi, tra i monumenti da segnalare la Chiesa Parrocchiale di Sant'Apollinare Vescovo e Martire.
La squadra di calcio del Paese prende il nome di A.s.d. Tresigallo Calcio, colori sociali giallo-verde, fondata nel lontano 1920, sede societaria e anche del campo di gioco il Comunale "Pampolini" in Piazzale Forlanini 2 a Tresigallo.
La Società milita da svariate stagioni in pianta stabile in Prima categoria, la scorsa stagione chiuse in ottava posizione con 36 punti, frutto di 8 vittorie e 12 pareggi con 35 reti all'attivo e 34 subite. In questa stagione la squadra giallo verde ha 8 punti all'attivo e domenica scorsa è uscita sconfitta per 2-0 sul campo di XII Morelli.


RESPINTO IL RICORSO, CONTRO LA CODIGORESE SI RIGIOCA 11

Uscito in giornata (mercoledi ndr) il Comunicato Ufficiale dove la Corte d'Appello Sportiva Territoriale respinge il ricorso fatto dalla Società Fusignanese per omologare il risultato 2-1 ottenuto sul campo.

La Corte ha respinto il ricorso, quini la partita fra Real Fusignano e Nuova Codigorese si giocherà MERCOLEDI' 11 NOVEMBRE alle ore 20,30 sul campo di San Bernardino; la Società comunica e ricorda che visto che la partita è già stata disputata l'ingresso sarà ad OFFERTA LIBERA.


1° GIR F - IL PUNTO - IL MOLINELLA RIMANE IN TESTA

Tratto da Romagnasport.com
La lotta al vertice è sempre più avvincente. Dopo la nona giornata il Molinella si conferma in testa con un solo punto di vantaggio rispetto a Consandolo, Bentivoglio, Casumaro e Basca.
La capolista guidata da mister Gamberini mantiene quindi il primato, pareggiando proprio contro il Consandolo nel big-match di giornata; entrambe le formazioni si giocano la partita a viso aperto, ma senza trovare la via del gol.
Anche il Bentivoglio entra ufficialmente nel gruppo di testa della classifica; nell'insidioso terreno della Bevilacquese, la squadra di Palladino centra il colpaccio nella ripresa grazie ad una rete di Scagliarini in mischia.
Si porta a quota 17 anche il Basca; i blu-arancio espugnano il campo della Poggese, trovando la rete del decisivo 2 a 1 al 91' con un rigore di Arteritano.
Dopo lo stop interno nel turno infrasettimanale con il Consandolo, il Casumaro ritrova i tre punti contro il Galeazza; Caniglia sigla una doppietta nel primo tempo, poi Bicaku triplica nel finale di gara. Alla formazione di Felice non basta il rigore di Neri.
Si avvicina alla vetta anche il XII Morelli; con una rete per tempo i biancazzurri stendono il Tresigallo, ancora inchiodato a quota 8 punti.
Netto successo del Gallo che affonda la Codigorese di fronte al proprio pubblico; gli uomini di De Furia si impongono con un sonoro 4 a 0.
Poker anche per il Funo che condanna il Bosco all'ottava sconfitta su nove partite; i biancazzurri accorciano solo nel finale confermando il momento di crisi.
Nel derby romagnolo, il Real Fusignano prevale di misura sul Boncellino; è Ricci a decidere la sfida nella ripresa sugli sviluppi di un calcio di punizione.


UN RICCI TUTTOFARE CONSEGNA IL DERBY AL REAL!

Il gol dell'esperto difensore centrale Manuel Ricci decide il derby della 9°giornata contro il Boncellino e permette alla squadra di Mister Tabanelli di fare un importante salto in classifica. Vittoria importante anche per il morale della squadra visto l'ultimo periodo non fortunato.

La cronaca: Su un campo non proprio in ottime condizioni è il Real a rendersi pericoloso per la prima volta con Durmishi che entra in area di rigore e impegna il portiere ospite. Al 17' Gavanelli riceve palla appena fuori area e dopo essersi liberato abilmente del marcatore tira troppo debolmente in porta non creando pericoli seri al portiere.Al 21' la prima occasione per il Boncellino che va vicino al gol del vantaggio:Pirazzoli è bravissimo a respingere la conclusione da distanza ravvicinata di Tamburini, sulla ribattuta si avventa Foschini che impatta di testa il pallone ma sulla linea di porta è appostato Ricci che salva un gol praticamente già fatto.Nel secondo tempo il Real si rende pericoloso per la prima volta con Ricci sugli sviluppi di corner al 10' minuto. Al 13' la svolta della partita. Ricci dopo aver salvato il risultato nel primo tempo questa volta lo cambia con un gol che arriva sugli sviluppi di una punizione battuta da Durmishi che attraversa tutta l'area di rigore,arriva sui piedi del difensore del Real il quale spedisce il pallone all'angolino del portiere.Il Boncellino reagisce e cerca il gol del pareggio.Al 31' uno strepitoso Pirazzoli nega il pareggio agli ospiti con un autentico miracolo sugli sviluppi di corner bloccando in tuffo il colpo di testa di Foschini.Al 39' Durmishi in campo aperto si vede parare in corner il tiro dal portiere mancando il gol del possibile KO.Nei minuti finali il Real amministra la partita fino al triplice fischio dell'arbitro che fa impazzire di gioia i tifosi fusignanesi.


PROGRAMMA SETTORE GIOVANILE SABATO 31 E DOMENICA 1 NOVEMBRE

-- SABATO 31 OTTOBRE:
* dalle ore 14,30 presso al Campo Sportivo V. Dei Martiri Fusignano FESTA DI HALLOWEEN con i trucca bambini!
*dalle ore 15,00 in poi inizieranno le PARTITE MOSTRUOSE divise per annate!...
Sarà allestito al Campo un piccolo ristoro gratuito per tutti i bambini, con the caldo, succhi di frutta, ciambella, cioccolatini e biscotti, offerti dalla Società.
* dalle 17,30/18,00 tutti in Piazza presso il Giardino Piancastelli dove ci sarà la caccia al tesoro e tante altre belle iniziative organizzate da Genitorifusi Fusignano.
* A seguire in serata tutti a cena allo Stand, chiedere il Coupon in ufficio al campo!

- DOMENICA 1 NOVEMBRE: giovanissimi inter provinciali 2002, ore 10,30 a San Savino; Real Fusignano - Vitus Faenza.

- DOMENICA ! NOVEMBRE: pulcini 2006 a Classe (campo sintetico), ore 9,30; Classe - Real Fusignano.

- DOMENICA 1 NOVEMBRE: pulcini 2007-2008, ore 10,30 campo Via dei Martiri; Real Fusignano - Alfonsine.


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
BONCELLINO E BAGNACAVALLO

Derby di Romagna!!
Giornata di derby domenica al Comunale di Fusignano, torna a farci visita una vecchia conoscenza per i nero verdi, il Boncellino e Bagnacavallo, unica squadra ravennate oltre al Real in questo girone.
I bianco azzurri bagnacavallesi, con sede in Via Sottofiume a Boncellino, frazione del Comune di Bagnacavallo, giocano le loro partite casalinghe sul campo si San Bernardino.
Diversi i precedenti in seconda categoria, anche loro neo promossi, lo scorso anno vinsero l'altro girone ravennate-faentino il P, totalizzando 60 punti con 18 vittorie, 6 pareggi, 61 reti fatte e 27 subite; anche loro alla prima esperienza nella categoria superiore.
Con il Real nello storico, ben 8 incontri ufficiali in campionato con 2 vittorie a favore del Fusignano, 2 pareggi e 4 sconfitte.


SCONFITTA NEL TURNO INFRASETTIMANALE CONTRO IL MOLINELLA

Termina 0a1 in favore del Molinella il match disputato alle 20.30 nel campo di San Bernardino.Il gol subito nasce a causa di una grave disattenzione difensiva davvero imperdonabile in parite come queste. In più il Real Fusignano ha giocato per buona parte del secondo tempo in 10 complicando ancora di più la propria partita.

La cronaca: Al 6' minuto occasionissima per il Real con Gavanelli ottimamente servito in campo aperto ma la sua conclusione è troppo debole per impensierire il portiere. Due minuti dopo è Contessi sugli sviluppi di un calcio d'angolo a concludere ma anche questa volta il tiro è troppo debole. Al 12' si rende pericolosa per la prima volta il Molinella con Bossahon che manda a lato di poco con un tiro a giro.Nel resto del primo tempo regna equilibrio tra le due squadre.Il seondo tempo si apre con gli ospiti che sfiorano al gol dopo 3 minuti sugli sviluppi di un corner.Vantaggio che arriva al minuto 8 a causa di un grave errore difensivo del Fusignano:rinvio lungo della difesa ospite, indecisione della retroguardia fusignanese e Rambaldi ne approfitta battendo l'incolpevole Pirazzoli.
Il Real reagisce cercando il gol del pareggio.Al 18' minuto però l'episodio che probabilmente taglia le gambe ai ragazzi di mister Tabanelli:contatto in area del Molinella con Rondinelli che finisce giù ma l'arbitro fischia simulazione ammonendo per la seconda volta il centrocampista del Fusignano che lascia in 10 i propri compagni. Dopo questo episodio il Real lascia inevitabilmente più spazio in contropiede agli avversari che però sfruttano male nel resto della partia. Nel finale il Fusignano cerca il pareggio con qualche insidiosa mischia in area avversaria ma è troppo poco. Termina 0a1 la partita.


TURNO INFRASETTIMANALE - LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
MOLINELLA RENO 1911

Molinella è un Comune di 16.000 abitanti, Paese più grande del girone, situato nella zona nord-orientale di Bologna. Il suo nome deriva dall'antica diffusa presenza di mulini ad acqua, perlopiù scomparsi.
Il Comune si estende nella pianura bassa bolognese al confine col ferrarese, città attraversata dal fiume Reno, dal quale prende anche il nome la squadra di calcio.
Tra i luoghi di maggiore importanza, troviamo la Torre di Santo Stefano, Palazzo Volta, Palazzo delle Biscie, Casa del Fascio inaugurata da Benito Mussolini.
La squadra prende il nome di Molinella Reno 1911, anno della fondazione, colori sociali rosso-blu, sede sociale Via Paolo Fabbri 2 a Molinella. La Società negli anni 30' milito diverse annate in serie C, fino alla storica promozione in serie B nella stagione 1938/39. Nel dopo guerra fino arrivare ai nostri giorni partecipò a campionati regionali per lo più di Promozione, nella stagione 2010 l'ascesa fino in seconda categoria per alcuni anni, fino a vincere lo scorso anno il campionato bolognese approdando in prima, totalizzando 61 punti, frutto di 19 vittorie, 4 pareggi con 69 reti all'attivo e 18 subite.
La squadra bolognese è stata costruita per i vertici, lo dimostra anche la stessa classifica, che conduce a pari punti col Casumaro a quota 14. Domenica scorsa tra le mura amiche ha pareggiato 0-0 col XII Morelli.

Pagina Societaria: https://www.facebook.com/Molinella-Calcio-1911-259480824083184/


1° GIR F - IL PUNTO - VINCONO SOLO CONSANDOLO E BONCELLINO

Tratto da Romagnasport.com
Cambia poco in testa alla classifica dopo l'ottava giornata. Casumaro e Molinella pareggiano entrambe senza reti contro Codigorese e XII Morelli, rimanendo appaiate al primo posto.
Rallenta la Bevilacquese che la scorsa settimana aveva raggiunto lo storico primato dopo il successo sul Galeazza. La formazione di Ferioli incappa in una sconfitta sul terreno del Boncellino che passa nell'ultimo quarto d'ora con la doppietta di Foschini.
A -1 dalla vetta si piazza anche il Consandolo; la formazione di Benini centra un esaltante vittoria casalinga contro il Real Fusignano, ribaltando la situazione nella ripresa. Al gol ravennate di Roberto (35'), rispondono Liri (58') e Rocchi (89').
Tresigallo e Poggese non vanno oltre lo 0 a 0, con i giallorossi che rimangono al penultimo posto in classifica. I gialloverdi invece, proseguiranno la stagione con il ds Cestariolli in panchina, dopo le dimissioni di mister Manfrini.
E' stata a tutti gli effetti la giornata dei pareggi (6 in totale); i derby bolognesi Galeazza-Funo e Basca-Bentivoglio si concludono infatti con una rete per parte.
Stesso risultato tra Bosco e Gallo, con la formazione di Cacciatori che conquista il primo punto stagionale dopo sei sconfitte consecutive


SCONFITTA IN QUEL DI CONSANDOLO

Esce scconfitto il Real per 2-1 sul campo ferrarese di Consandolo.

Primo frazione di gioco si chiude in vantaggio per 1-0 a favore dei nero verdi, il Real segna a metà della prima frazione di gioco con Roberto, bravo a scavalcare il portiere con una bella palombella da dentro area. Potrebbe portarsi sul 2-0 e quasi ipotecare il risultato quando dopo una bell'azione corale Contessi si trova a tu per tu con l'estremo portiere ma si fa ipnotizzare e parare due volte il tiro a distanza ravvicinata. Nella prima frazione da segnalare anche un palo dei ferrarese a Frassineti battuto, ma poi bravo e scaltro nel parare due volte la respinta ravvicinata.

Il secondo tempo purtroppo cambia decisamente la storia, il Real nei primi dieci minuti di gioco resta letteralmente negli spogliatoi e un Consandolo convinto dei suoi mezzi pareggia con un colpo di testa nell'area piccola, incolpevole il numero 1 fusignanese. Dopo il gol del pareggio i nero verdi riprendono a giocare, Durmishi tira da zona defilata e il portiere grazie anche alla traversa riesce a deviare. Occasione limpida anche per i locali dove Frasinetti si supera decisamente con un siluro tirato dalla punta, parando anche la seguente ribattuta.
Quando stava per terminare 1-1, risultato tutto sommato giusto, al 45' arriva il gol vittora per il Consandolo, da un azione di rimessa parte in contropiede la punta lanciata, il centrale Ricci non riesce a fermare la corsa dell'attaccante in netto vantaggio e infila la palla in rete, scartando prima anche il portiere fusignanese.
Nel recupero nervosismo nelle file fusignanesi, dove a pagarne con un rosso diretto è proprio il difensore Ricci.

Mercoledì prossimo il 28 turno infrasettimanale casalingo per il Real, che ospiterà sul campo di San Bernardino alle 20,30 la capolista del girone il Molinella 1911.


PROGRAMMA GARE DEL SETTORE GIOVANILE FINE SETTIMANA 24-25 OTTOBRE:

- Sabato 24, Pulcini 2008: Villanova - Real Fusignano. Ore 14,30 a Villanova di Bagnacavallo.

- Sabato 24, Pulcini 2007-2008: Real Fusignano - Giovecca. Ore 15,00 campo Via dei Martiri.

- Domenica 25, Pulcini 2006: Real Fusignano - Reno S.Alberto. Ore 10,30 campo Via dei Martiri.

- Sabato 24, Pulcini 2005: Real Fusignano - S.Anna. Ore 16,30 campo Via dei Martiri.

- Sabato 24, Esordienti 2003-2004: Real Fusignano - Brisighella- Ore 17,30 campo Via dei Martiri.

- Domenica 25, Giovanissimi interprovinciali 2002: Alfonsine - Real Fusignano. Ore 10,30 ad Alfonsine, campo Brigata Cremona.

N.B. Gli orari riguardano l'inizio della partita!


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
CONSANDOLO

Consandolo è una frazione del Comune d'Argenta, con 2300 abitanti, il Paese rimane sulla S.s Adriatica. Il nome della frazione deriva da un piccolo ramo del Pò che attraversa il centro abitato che prende il nome di Sandalo. Come monumento si ricorda la Torre di guardia del X Secolo che ora ha funzione di campanile.
La squadra di calcio prende ovviamente nome dalla frazione, A.s.d. Consandolo Calcio, fondata nel 1962, colori sociali rosso-blu. La sede in Via Cavospina 1/A dov'è presente anche il campo di gioco il Comunale "Salvatori".
La scorsa stagione la squadra ferrarese chiuse al 13 posto con 29 punti, frutto di 8 vittorie, 5 pareggi con 45 gol segnati e 56 subiti, dovette quindi disputare i play out per mantenere la prima categoria, cosa che poi riuscì. Quest'anno invece i rosso-blu sono partiti decisamente bene in campionato, avendo già totalizzato 10 punti. Domenica scorsa hanno ottenuto un buon pareggio 1-1 sul campo del XII Morelli.


IL FUSIGNANO RICORRE ALLA CORTE D'APPELLO SPORTIVA TERRITORIALE

La Società comunica la decisione presa in nottata, dopo approfonditi studi della Carte Federali e anche una gentilissima consulenza di un Avvocato di Giustizia Sportiva, nella giornata odierna:

farà ricorso alla Corte d'Appello Sportiva Territoriale, riguardo la sentenza del Giudice Sportivo, emessa nel Comunicato Ufficiale n°16 del 21/10/2015.

Ovviamente il contenuto del ricorso non verrà reso pubblico, visto che si tratta di un vero e proprio Atto Giudiziario.
A.s.d. Real Fusignano 2009


REAL FUSIGNANO - NUOVA CODIGORESE
SI DOVRA' RIPETERE

Suona come una beffa il Comunicato Regionale uscito oggi (ndr mercoledì 21), dove il Giudice Sportivo senza alcun ricorso dalla Società ospite chiede la ripetizione della partita, perchè il Direttore di gara Sig. Andruccioli Mattia della Sezione di Rimini "...ha espressamente riconosciuto nel proprio referto di avere erroneamente espulso per doppia ammonizione il calciatore n°3 Sovrani Francesco (della Nuova Codigorese) anche se in precedenza non era mai stato ammonito" 

L’art. 29 comma 3) C.G.S. stabilisce che i Giudici Sportivi giudicano in prima istanza sulla regolarità dello svolgimento della gara, con esclusione dei fatti che investono decisioni di natura tecnica o disciplinare adottate dall’arbitro, o che siano devoluti alla esclusiva discrezionalità tecnica di questi ai sensi della regola 5 del Regolamento del gioco del calcio.

Rilevato che l’arbitro nel proprio referto ha espressamente riconosciuto di avere commesso un errore tecnico così come sopra descritto;
P.T. M.
Delibera:
la ripetizione della gara, trasmettendo gli atti al Presidente del C.R.E.R. per quanto di competenza.

La gara vinta sul campo meritatamente dal Fusignano dovrà quindi esser recuperata MERCOKEDI' 4 novembre alle ore 20,30.

Il Real quindi da domenica inziera una serie di partite col turno infrasettimanale fissato e questo recupero che lo vedranno impegnato in 4 gare ufficiali nel giro di 11 giorni.


1° GIR. F - IL PUNTO - CONTINUA LA LOTTA AL VERTICE

Tratto da Romagnasport.com
La Bevilacquese si aggrega al gruppo di testa. La formazione di mister Ferioli raggiunge Casumaro e Molinella, dopo la vittoria nel derby contro la Bevilacquese. I canguri si impongono con il risultato di 3 a 2, trascinati dalla tripletta di Carpeggiani.
Rallentano le altre due capoliste. Il Casumaro non va oltre lo 0 a 0 contro il Tresigallo, mentre il Molinella viene bloccato dal Gallo che conferma il proprio momento positivo; la sfida termina 2 a 2.
Si decide nel secondo tempo l'atteso confronto tra XII Morelli e Consandolo; gli ospiti passano al 54' grazie ad un rigore siglato da Liri, poi i padroni di casa replicano con un colpo di testa al 70' di Farinelli.
Importante passo in avanti del Real Fusignano che in casa prevale sulla Codigorese. Roberto e Greco trasformano le reti che mandano i ravennati a -1 dalla vetta; ai granata non basta il gol di Zappaterra.
Anche il Bentivoglio conquista i tre punti tra le mura amiche; con il punteggio di 2 a 1, i bolognesi condannano il Bosco alla sesta sconfitta su sei partite.
Il Basca prevale nel derby felsineo contro il Funo; la rete decisiva è di Garganelli al 20', su assist di Capone.
Poche emozioni tra Poggese e Boncellino che chiudono sullo 0 a 0.
A questo punto la classifica si fa davvero interessante. Con nove squadre in tre punti, il campionato si preannuncia apertissimo


SUPER REAL!BATTUTA LA NUOVA CODIGORESE PER 2A1 IN CASA

Quarta vittoria stagionale per la squadra di Mister Tabanelli che si porta a 12 punti in classifica a meno uno dalla vetta condivisa da ben tre squadre:Bevilacquese,Casumaro e Molinella Reno.Real Fusignano che ha meritato la vittoria riuscendo a resistere agli attacchi finali della Codigorese.Da segnalare i 9 minuti di recupero concessi nel secondo tempo dall'arbitro e l'esordio tra i pali del Fusignano di Frassineti.

La cronaca:Partenza a mille per il Real Fusignano che dopo soli 50 secondi sfiora il gol con Greco con un tiro sulla sinistra dell'area che sfiora il palo opposto.Al terzo minuto è Durmishi a non concretizzare un buon pallone sempre dall'interno dell'area di rigore. Al 16' minuto la svolta:stupenda azione del Fusignano sulla destra con Durmishi che serve il taglio di Tampieri dentro l'area,l'esterno nero-verde controlla e serve in mezzo l'accorrente Roberto che appoggia in rete l''assit del compagno.Il Fusignano continua a spingere cercando il gol del raddoppio che arriverà nel secondo tempo al 6' minuto.Il centrale difensivo della Codigorese scivola permettendo a Greco di recuperare palla e solo contro il portiere non perdona.2a0 Fusignano.La partita si innervosisce(9 gli ammoniti e 1 espulso a fine partita) e la Nuova Codigorese trova il gol al 12' con Zappaterra che servito spalle alla porta,si gira e batte di sinistro l'incolpevole Frassineti.La Codigorese ci crede e cerca in tutti i modi di arrivare al gol del pareggio ma la porta del Fusignano non corre reali pericoli.Nel finale a causa dei tanti cartellini,delle sostituzioni e per il brutto scontro che ha visto vittime Durmishi per il Fusignano e Rossi per la Codigorese(nessun problema per i due nel dopo partita) l'arbitro ha concetto ben 9 minuti di recupero constringendo il Real Fusignano aa subire fino al 54' minuto.


LE GARE DEL FINE SETTIMANA 17-18 DEL SETTORE GIOVANILE

- GIOVANISSIMI INTER PROVINCIALI 2002-2003: Real Fusignano - Bagnacavallo, domenica 18 ore 10,30 campo di San Savino....

- ESORDIENTI MISTI 2003-2004: Giovecca - Real Fusignano, sabato 17 ore 17,30 campo parrocchiale di Giovecca.

- PULCINI 2005: Bagnacavallo - Real Fusignano, domenica 18 ore 9,45 campo di Traversara.

- PULCINI 2006: Mezzano - Real Fusignano, sabato 17 ore 16,00 campo di Mezzano.

- PULCINI 2007: Real Fusignano - Compagnia dell'Albero, sabato 17 ore 16,30 campo Via dei Martiri.

- PULCINI 2008: Real Fusignano - Junior Cervia, sabato 17 ore 15,30 campo Via dei Martiri.

- SCUOLA CALCIO 2009-2010: S.Anna - Real Fusignano - Stuoie - Bubano, quadrangolare domenica 18 ore 10,00 campo S.Anna Via Gallignani.

N.B. Tutti gli orari sono d'inizio partite non di convocazione!!

...e domenica pomeriggio tutti allo Stadio Comunale di Fusignano per tifare la prima squadra contro la Codigorese alle ore 15,30.


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
NUOVA CODIGORESE

Codigoro, è un Comune in provincia di Ferrara, uno dei Paesi più grandi del girone, con 12.134 abitanti.
Fa parte come Mesola dell'Unione Delta del Pò, vicino alle valli di Comacchio. Tra i monumenti più importanti della zona territoriale di Codigoro c'è l'Abbazia di Pomposa e il Duomo di Santo Stefano.
La squadra di calcio del Paese prende il nome di Nuova Unione Sportiva Codigorese, fondata nel lontano 1919, colori sociali granata, con sede societaria in Via Morandi n°13 a Codigoro. Paese conosciuto per la sua forte fede calcistica, con medie spettatori casalinghe decisamente da categorie superiori, con un gruppo di tifosi che prende il nome di "Gioventu' Granata".
Questa squadra nel passato ha militato anche in categorie maggiori come la promozione, dal 2009 è fissa in pianta stabile in prima categoria, la linea societaria punta decisamente sulla valorizzazione dei giovani del proprio settore giovanile fino a portarli in prima squadra avendo un età media molto bassa, una politica decisamente azzeccata e da condividere.
Lo scorso anno la Codigorese chiuse al settimo posto, con ben 40 punti totalizzati, frutto di 10 vittorie e 10 pareggi con 41 reti segnate e 45 subite.
Quest'anno partenza non ottimale in Coppa, ma in campionato sono partiti col piede giusto, precedendoci con 10 punti frutto di 3 vittorie (di cui 1 a tavolino) e un pareggio.
Domenica scorsa i granata sono usciti sconfitti come il Real per 1-0 contro la Bevilacquese.
Sito Societario Facebook: https://www.facebook.com/nuovaunionesportiva.codigorese?fref=ts


1° GIR F - IL PUNTO - IL CASUMARO AGGANCIA IL MOLINELLA

Tratto da Romagnasport.com
E' il Casumaro ad aggiudicarsi il big-match della sesta giornata.
Nella sfida al vertice della classifica, i rossoblu di Vinci si impongono in rimonta sul terreno del Molinella. I bolognesi passano in vantaggio in apertura di ripresa con Carozza, poi Balboni e Tartari firmano le reti che valgono la vetta. Ora le due squadre condividono il primato.
Colpaccio della Bevilacquese sul terreno della Codigorese; grazie al gol di bomber Carpeggiani nel secondo tempo, la formazione di Ferioli aggancia i granata al secondo posto in classifica.
A quota dieci si porta anche il Galeazza, dopo il pareggio casalingo per 2 a 2 contro il Basca; si rivela avvincente la sfida tra i bomber Ingardi (Galeazza) e Capone (Basca), entrambi autori di due reti.
Torna a vincere il Consandolo che con il netto 4 a 0 rifilato alla Poggese si avvicina al gruppo di testa; prosegue il periodo critico della formazione giallorossa, battuta per la quarta volta in cinque partite.
Secondo successo consecutivo per il XII Morelli che affonda il Bosco con una cinquina. La doppietta di Negri ed i gol di Muzzioli, Farinelli e Laoufi condannano i biancazzurri alla quinta sconfitta stagionale.
Il Tresigallo ritrova i tre punti nel match interno contro il Funo; con Gazzotti i bolognesi riescono a replicare alla rete di Monti, poi nella ripresa è Bonaguro a mettere il sigillo decisivo.
Prosegue la crisi del Boncellino, battuto in casa dal Bentivoglio. Gli uomini di mister Palladino colpiscono due volte con Reda nel primo tempo e con Scagliarini nella ripresa.
Il Gallo incassa tre importanti punti contro il Real Fusignano; a decidere la sfida è una punizione di Marzola in chiusura di primo tempo.


BATTUTA D'ARRESTO PER IL FUSIGNANO.IL GALLO SI IMPONE PER 1A0

Grazie ad un calcio di punizione realizzato al 46' da Marzola e a un secondo tempo trascorso in 11 a difendere il risultato,il Gallo si impone contro il Real Fsignano apparo quest'oggi più impreciso del solito.

La cronaca:Nel primo tempo il Gallo va vicino al vantaggio al 6' colpendo il palo sugli sviluppi di una punizione defilata.Parita che poi si stabilizza a centrocampo fino al 46' quando in pieno recupero,sull'ultima azione del primo tempo,Marzola trova il gol del vantaggio direttamente su punizione. La ripresa si apre col Fusignano compatto alla ricerca del pareggio.Greco ci prova in 2 occasioni la prima al 7' con tiro a giro che però il portiere di casa para senza problemi e con una punizione 5 minuti dopo diretta all'incrocio ma ancora una volta il portiere è attento e para.Al 40' ci prova contessi con un tiro a giro da fuori area che però finisce di poco fuori dall'incrocio.Nei minuti finali è assedio del Real Fusignano ma il fortino del Gallo regge.


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO
GALLO

Gallo è una frazione del Comune di Poggio Renatico. E' la frazione più "ferrarese" del comprensorio di Poggio Renatico, più vicina alla provincia di Ravenna. Dista da Fusignano 57 Km.
Il paese sorge all'interno di un antico dosso boscoso nel pressi del canale navigabile di Malalbergo.
Questa piccola comunità della frazione organizza durante l'anno diverse feste, in stretta collaborazione con il Gruppo Sportivo Gallo, tra cui la Fiera di Santa Caterina e la Sagra del catrato e della porchetta.
La squadra del paese è il Gruppo Sportivo Gallo, colori sociali amaranto, fondata nel 1974, con sede in Via della Chiesa n°36 a Gallo, indirizzo anche del campo di gioco il Comunale.
Il Gallo milita da diverse annate in prima categoria, esattamente dalla stagione 2013, altanenando in precedenza alcune annate in seconda.
La scorsa stagione in prima è arrivato undicesimo evitando proprio per un punto la zona play out, totalizzando 34 punti, frutto di 9 vittorie e 7 pareggi con 45 reti segnate e 58 subite.
Quest'anno gli amaranto ferraresi, sono partiti bene passando il primo girone di Coppa per poi esser eliminati successivamente dal Casumaro, in campionato hanno vinto la prima partita domenica scorsa proprio nel derby cittadino contro la Poggese per 4-1.
Sito internet: http://www.asdgrupposportivogallo.it/Home.html


1° GIR. F - IL PUNTO - IL MOLINELLA E' SOLO IN TESTA

Tratto da Romagnasport.com
Il Molinella stacca le inseguitrici e rimane in testa a punteggio pieno.
La formazione di Gamberini supera anche la Bevilacquese con il risultato di 2 a 1 ed ora si gode il primato solitario.
Rallentano Casumaro e Codigorese. I rossoblu incappano nella prima sconfitta stagionale sul terreno del XII Morelli (decide Negri nel finale), mentre i granata pareggiano 2 a 2 in rimonta nel match casalingo contro il Bentivoglio.
Dopo tre sconfitte consecutive, il Gallo risorge nel derby con la Poggese; è un'importante boccata d'ossigeno per gli uomini di Luciano De Furia che abbandonano così l'ultima posizione.
A quota “zero” rimane il Bosco, battuto in casa dal Real Fusignano; i biancazzurri non riescono a mantenere il doppio vantaggio maturato nei primi dieci minuti, facendosi superare dai romagnoli allo scadere. Di Durmishi la rete decisiva al 92'.
Importante vittoria esterna per il Galeazza che di misura si impone sul campo del Boncellino; Ingardi e Lafranco regalano i tre punti alla formazione di Felice, ora al quarto posto. Ai ravennati non basta la rete di Pezzi.
Anche il Basca conferma il proprio momento positivo, espugnando il terreno del Tresigallo; per i blu-arancio il sigillo di Capone al 62' vale la seconda vittoria di fila.
Scivolone casalingo del Consandolo contro il Funo; i rossoblu di Benini passano in vantaggio al 22' con Rocchi, ma i bolognesi ribaltano la situazione, chiudendo il match sull'1 a 3 (gol di Monari, Gazzotti e Frisenda).


BATTICUORE REAL! VITTORIA IN RIMONATA DA 2-0 A 2-3 IN TRASFERTA COL BOSCO MESOLA!

Meraviglioso Real Fusignano! Proprio cosi, la squdra di mister Tabanelli andata in svantaggio di 2 gol dopo appena 12 minuti di gioco riesce nell'impresa di ribaltare completamente il risultato andando a segnare il gol del 3a2 al 93' minuto.Real Fusignano che ha meritato ampiamente la vittoria in quanto,a parte i primi 20 minuti di gioco, è stato padrone del campo e in più occasioni ha sfiorato il gol.Da sottolineare l'ennesima grande prova di Durmishi autore della seconda doppietta stagionale.

La cronaca: Prima occasione della partita e Mesola in vantaggio con Tinari al 7'. Al 12' raddoppio Mesola con Ballarini che deposita in rete un cross rasoterra che attraversa indisturbato tutta l'area del Fusignano.Il Fusignano,dopo la batosta iniziale,prende le misure e inizia a cercare l'impresa.Al 20' Durmishi segna:splendida azione di Contessi sulla sinistra che dopo aver saltato magnificamente due avversari entra in area,si porta verso il centro e col destro calcia in porta, il portiere para ma sulla corta ribattuta Durmishi non sbaglia.Un minuto dopo il Fusignano va vicinissimo al pareggio con Roberto che con bel tiro da fuori area scheggia la traversa. Nel secondo tempo il Real è sempre alla ricerca gol del pareggio che arriva al 12' con Greco che, servito da Donati , sfugge alla trappola del fuorigioco della difesa,entra in area e batte il portiere.Sul risultato di 2a2 il Real Fusignano non si ferma e cerca il gol della clamorosa vittoria. Il Mesola si rende pericoloso al 40' con Contu che di poco manda il pallone sopra la traversa.Quando ormai la partita sembrava giunta al termine, Durmishi manda in estasi il popolo fusignanese presente allo stadio di Mesola. Rinvio lungo in area del Mesola, i due centrali difensivi si scontrano e Durmishi segna il classico gol alla 'Inzaghi' partendo in linea con la difesa e dopo aver scartato il portiere, deposita il pallone in rete. 3a2 Real, incredibile! Al 94' ci sarebbe addirittura gioia per il neo entrato Filogamo che segna il gol del 4a2 ma inspiegabilmente il direttore di gara annulla.

 

Dopo questa increbile ma meritatissima vittoria il Real Fusignano si porta in terza posizione in classifica a quota 9 punti a pari merito con Casumaro e Galeazza a un solo punto dal secondo posto e tre punti dalla vetta occupata dal Molinella Reno 1911.


CONDOGLIANZE MISTER CUMALI

Tutta la Società si stringe al Mister Cumali Augusto per la perdita del padre. Condoglianze Mister.


TUTTE LE GARE DEL FINE SETTIMANA 3-4 OTTOBRE

- Scuola Calcio 2009/2010: amichevole Fusignano nero - Fusignano verde. Sabato 3/10 ore 14,00 al campo Via dei Martiri.

- Pulcini 2007/2008: campionato Real Fusignano - Azzurra. Sabato 3/10 ore 16,00 campo Via dei Martiri.

- Pulcini 2006: campionato Russi - Real Fusignano. Sabato 3/10 Antistadio Russi ore 17,00.

- Pulcini 2005: campionato Russi - Real Fusignano. Sabato 3/10 Antidtadio Russi ore 16,00.

- Esordienti misti 2003/2004: campionato Real Fusignano - Stuoie. Sabato 3/10 ore 17,30 Via dei Martiri.

- Giovanissimi Interprovinciali 2002: campionato Edelweiss - Real Fusignano. Domenica 4/10 ore 10,30 campo Ronco di Forlì.

N.B. Tranne per la Scuola calcio, gli altri orari sono d'inizio della partita!

I° Squadra: campionato Bosco - Real Fusignano. Domenica 4/10 ore 12,30 partenza corriera da Campo Via dei Martiri. Costo 5€.


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
BOSCO MESOLA

Bosco Mesola è una piccola frazione di Mesola (Fe). Dista da Fusignano 67 Km. Si può dire che la frazione si riconosce nel Comune distante pochi km.
Mesola in provincia di Ferrara, con 7.100 abitanti fa parte dell'Unione Delta del Po.
Al confine con il Veneto, si trova al livello del mare, all'affluente del ramo del Po di Goro.
Comune conosciuto per la zona delle Valli. Monumero più importante il Castello di Mesola e la riserva naturale proprio di Bosco Mesola.
La squadra principale del Comune è il Mesola F.c. 1925 che disputa il campionato di Promozione.
U.s. Bosco è l'altra importante realtà del Paese, fondata nel 1960, colori sociali Bianco-Azzurro; con sede in Via Buttini n°1 a Bosco Mesola, dove risiede anche il campo di gioco il Comunale "F.Mangolini".
La Società ha disputato diverse annate consecutive in prima categoria, rispettivamente dal 2009 al 2013, poi ha seguito una retrocessione in seconda. Lo scorso anno sono state una delle squadre in assoluto protagoniste della Seconda Categoria, vincendo il loro girone ferrarese con 51 punti, frutto di 15 vittorie e 6 pareggi, segnando 53 reti, subendone 28. Oltre al campionato hanno vinto anche la Coppa Emilia facendo così una storica doppietta.
Quest'anno in Coppa e in Campionato non sono partiti benissimo, non passando il girone di Coppa e subendo anche tre sconfitte nelle prime tre giornate. Domenica scorsa sono usciti sconfitti sul campo di Galeazza per 3-2.
Pagina Fb della Società: https://www.facebook.com/unionesportivadilettanti.bosco?fref=ts

Ricordiamo a tutti i nostri tifosi che ci stanno leggendo, che proprio per la trasferta di domenica a Bosco Mesola, la Società ha organizzato la corriera con un prezzo simbolico a persona di 5€.
Chi volesse partecipare può tel al 3397021622, la partenza è fissata domenica al campo in Via dei Martiri alle 12,30.


GALA TI ASPETTIAMO PRESTO!

La Società ha atteso l'ufficialità del referto medico, per comunicare il brutto infortunio accorso al giocatore Galassi Alessandro, durante la partita di Coppa contro il Bagnacavallo il 6 settembre scorso.
Rottura del legamento crociato anteriore e menisco. 

La Società augura ad Alessandro di ritornare al più presto in campo e più forte di prima, ad allenarsi e giocare con i ragazzi!


1° GIR. F - IL PUNTO - SEMPRE TRE SQUADRE IN TESTA

Tratto da Romagnasport.com
Dopo tre giornate sono Casumaro, Codigorese e Molinella a condurre la classifica.
Il Casumaro condanna il Gallo alla terza sconfitta consecutiva, archiviando la pratica già nel primo tempo; il match termina 3 a 0.
La Codigorese invece, riesce ad imporsi sull'insidioso terreno del Funo con i gol di Zappaterra e Cavallari; ai bolognesi non basta il gol di Fuoco che aveva temporaneamente fissato il risultato in parità.
Importante affermazione in trasferta anche per il Molinella che vola a Poggio Renatico grazie alla doppietta di Rambaldi ed alla rete di Imburgia. La Poggese incappa così nella seconda sconfitta di fila.
Dopo un ottimo avvio di stagione, il Consandolo si ferma sul terreno della Bevilacquese; la formazione di Ferioli affonda i rossoblu allo scadere con la rete di Cinelli.
Torna a vincere il Galeazza di Felice; contro il Bosco, in una gara ricca di occasioni, è il solito bomber Neri a siglare la rete del definitivo 3 a 2.
Non ingrana il XII Morelli di Battaglioli, battuto di misura a Fusignano; la gara termina 2 a 1 con la doppietta di Durmishi e l'autorete di Ricci.
Anche il Tresigallo deve arrendersi per la seconda volta in questo campionato; a Bentivoglio gli uomini di Manfrini vengono colpiti da una rete di Farneti nei minuti iniziali.
Con una rete per tempo, il Basca supera il Boncellino: decidono Capone e Govoni


DURMISHI SHOW! BATTUTO IL XII MORELLI!

Seconda vittoria in tre partite per il Real Fusignano che grazie a una sontuasa prestazione dell'esterno Durmishi si impone per 2a1 contro l'XII Morelli. Nonostante il risultato veda il Fusignano vincitore con un solo gol di scarto, la squadra di mister Tabanelli ha disputato un ottima prestazione per larghi tratti della partita. Nell'unica vera azione pericolosa del Morelli il Fusignano ha subito il Gol.

La cronaca:Al 10' minuto inizia lo show di Durmishi che con una splendida azione personale percorre la parte di campo avversaria palla al piede, entra in area di rigore e dopo aver saltato il difensore tira di sinistro sul secondo palo e batte il portiere. Al 36' sempre Durmishi a tu per tu col portiere riesce nel dribling ma trovandosi in posizione defilata intelligentemente serve in mezzo Schioppa accorso in soccorso del compagno, ma incredibilmente a porta vuota spara alle stelle.All' 8' minuto del secondo tempo Durmishi regala un altra perla ai tifosi: servito da Contessi sulla fascia sinistra appena fuori dall'area di rigore, guarda la porta e con uno splendido destro a giro batte l'incolpevole portiere. Il Real riesce a controllare il match ma al 27' l'XII Morelli accorcia le distanze.Panucci,entrato da poco, riesce con una magia a liberarsi dal difensore e ad entrare in area del Fusignano, crossa in mezzo con una rasoiata che tocca la gamba di Ricci che devia nella propria porta.Sfortunato l'esperto difensore del Real nella circostanza. Il finale di partita vede il Morelli tentare il tutto per tutto per agganciare il pareggio, ma il Real riesce a resistere subendo poco o niente.


LENTE D'INGRANDIMENTO SULL'AVVERSARIO:
XII MORELLI

XII Morelli è una frazione del Comune di Cento, come Casumaro.
Gli abitanti di questa frazione sono 1908. Nel territorio ferrarese è conosciuta per un importante Sagra quella della "Salama alla Brace", che si svolge per 11 sere con ben 4.500 coperti!
La squadra di calcio ovviamente prende il nome dalla frazione, la sede in Via Zigalotto a XII Morelli.
Fondata nel 1960, i colori sociali sono bianco-azzurro, calcisticamente sulla carta è la squadra nel girone che ha giocato in categorie maggiori, militando per diversi anni consecutivi in Promozione e nella stagione 2008/2009 anche in Eccellenza, sfidando anche A.c. Fusignano Calcio.
Lo scorso anno la squadra è retrocessa dal campionato superiore di Promozione, arrivando terz'ultima, totalizzando 27 punti frutto di 7 vittorie e 6 pareggi con 38 reti all'attivo e 61 subite.
Quest'anno ha perso l'esordio nel derby contro la Poggese per 2-1 e domenica scorsa ha pareggiato tra le mura amiche per 0-0 contro la Bevilacquese.
Contatto Facebook: https://www.facebook.com/groups/692437474168938/


1 GIR.F - IL PUNTO- TRE SQUADRE A PUNTEGGIO PIENO

Tratto da Romagnasport.com
Casumaro, Consandolo e Molinella guidano la classifica dopo due giornate.
Dopo il successo conquistato domenica scorsa contro il Real Fusignano, i rossoblù di mister Vinci superano di misura anche il Bosco con i gol di Cavalieri e Balboni; se per il Casumaro è la seconda vittoria consecutiva, i biancazzurri invece incassano la seconda sconfitta di fila, confermando il momento negativo.
Proprio come la settimana scorsa, il Consandolo conquista i tre punti nel finale; la formazione di Benini supera anche il Basca con un pirotecnico 4 a 3. La rete decisiva è di Liri su rigore all'89'.
Il Molinella di mister Gamberini festeggia i tre punti contro il Bentivoglio; finisce 2 a 1 il derby bolognese, con la seconda rete dei padroni di casa firmata da Carozza.
Il Real Fusignano si riscatta dopo un esordio amaro; i ravennati battono 2 a 1 la Poggese grazie alle reti di Greco e Durmishi.
Vince di fronte al proprio pubblico anche la Codigorese; i granata ipotecano il successo con il Galeazza già nel primo tempo con la doppietta di Farinelli. Alla formazione di Felice non basta il gol di bomber Neri.
Seconda battuta d'arresto per il Gallo, sconfitto a domicilio dal Funo; i felsinei risolvono la pratica con la doppietta di Perini.
Il Tresigallo esulta per il primo successo stagionale; con grande determinazione gli uomini di Manfrini stendono il Boncellino. Decide Bonaguro al 53'.
Poche emozioni tra XII Morelli e Bevilacquese che chiudono il match sullo 0 a 0.


VITTORIA E PRIMI 3 PUNTI PER IL REAL!

Vince il Real Fusignano nell'esordio allo Stadio Comunale, 2-1 il risultato finale.
Il Real parte subito bene, la punta Greco ha due occasioni e da fuori area tira la palla sopra la traversa, alla terza occasione non sbaglia, bravissimo anche il compagno Durmishi che in contropiede brucia la difesa e passa la palla al centro area, dove Greco deve solo metterla in rete con un bel piattone.
La Poggese non ci sta e si rende pericolosa colpendo un palo con un tiro rasoterra.
Prima di andare tutti negli spogliatoi il Real ha un altra chiara occasione da gol, dove Greco tira di sinistro la palla a portiere battuto, ma il palo interno non lo premia.
Nella ripresa i primi 10' sono tutti a favore della squadra ospite pur non rendendosi troppo pericolosa, il raddoppio arriva dai piedi di Durmishi che con un tiro da dentro area batte il portiere.
La rete della bandiera degli avversari arriva in pieno extra time in mischia dentro l'area fusignanese.
I nero verdi conquistano i primi 3 meritati punti e muovono la classifica!

Domenica prossima il Real sarà di nuovo di scena a Fusignano contro il XII Morelli con inizio alle ore 15,30.

Settore Giovanile: sempre sabato e domenica prossima partirano tutti i campionati giovanili dei pulcini, esordienti, giovanissim regionali; seguiranno aggironamenti.


ESORDIO CASALINGO CONTRO LA POGGESE

Domani domenica 20 settembre ci sarà l'esordio casalingo allo Stadio Comunale di Fusignano, un vero e proprio record se si pensa che sarà la 5 partita ufficiale della stagione e la prima disputata in casa!

Mister Tabanelli avraà a disposizione 18 convocati,
Indisponibile: Frassineti Lorenzo,
Infortunati: Martelli, Galassi, Rondinelli.
Arbitra il Signro Zammarchi Nicolo della Sezione di Cesena.

Inizio partita alle ore 15,30, ingresso unico a 5€, ricordiamo ai nostri tifosi che alla cassa sarà possibile sottoscrivere l'abbonamento annuale al costo di 50€. Abbonarsi conviene!


LENTE D'INGRADIMENTO SULL'AVVERSARIO:
POGGESE

La Poggese è la squadra di calcio di Poggio Renatico, Comune in provincia di Ferrara con 10.000 abitanti.
Poggio Renatico è conosciuto principalmente per aver una base Aereonautica Militare molto importante della NATO; l'altro motivo d'importanza purtroppo è legato al sisma del 2012 che colpì duramente le popolazioni modenesi e ferraresi, il sisma provocò importanti danni alla Torre dell'Orologio e danneggiò il campanile e la cupola della Chiesa Abbaziale, monumenti storici del Paese.
La Società di calcio del Paese prende il nome di Pol.Poggese A.c.d., la sede in Via San Carlo n°32 a Poggio Renatico. I colori sociali sono giallo-rosso, molto caratteristici con striscie sottili. Questa Società milita da svariati anni in prima categoria e quest'anno sarebbe un vero e proprio record il 25 anno consecutivo in prima.
Lo scorso anno nel girone ferrarese-bolognese chiuse al 12 posto con 33 punti frutto di 8 vittorie e 9 pareggi, segnando 30 gol e subendone 42, furono costretti a disputare i play out.
Questa stagione non sono riusciti a passare il girone di Coppa, in campionato sono partiti molto bene vincendo in casa il derby con il XII Morelli per 2-1.
Pagina link Facebook https://www.facebook.com/Poggese-Calcio-1477736942488649/timeline/


1a F - IL PUNTO - IL BONCELLINO APRE CON SEI GOL

E' iniziata la nuova stagione anche in Prima categoria. Sono davvero tanti i cambiamenti nel girone F, da sempre considerato il raggruppamento ferrarese. Quest'anno infatti sono in netto calo le formazioni estensi, sostituite in gran parte da società bolognesi e ravennati.

La prima giornata offre subito un risultato sorprendente, ovvero quello tra le neopromosse Boncellino e Bosco; il match termina con un nettissimo 6 a 1 in favore dei romagnoli che surclassano la formazione biancazzurra guidata da mister Cacciatori.
E' un'altra matricola a fare la voce grossa nel turno d'esordio; il Galeazza di Felice infatti, rifila un pesante 3 a 0 al Tresigallo grazie alla doppietta di bomber Neri (lo scorso anno capocannoniere del girone N di Seconda categoria) ed al gol di Deleo.
La Poggese prevale di misura nel derby ferrarese contro il XII Morelli; la gara terminata con il risultato di 2 a 1, è decisa da una strepitosa punizione di Azor all'82'.
Con lo stesso risultato vince anche il Casumaro contro il Real Fusignano; i rossoblu passano in vantaggio dopo un solo minuto con Cavalieri, ma Cavanelli risponde al 71'. Di Bicaku la rete decisiva al 75'.
Cinque gol nella sfida tra Funo e Molinella, chiusa sul 2 a 3; a spuntarla è la neopromossa formazione ospite grazie alla doppietta di Rambaldi ed al gol di Pioppo. Ai locali non bastano le due reti di Top.
Vittoria per 3 a 2 in trasferta anche per il Consandolo contro il Bentivoglio; il match-winner degli argentani è l'immarcescibile Andrea Gaggiani all'88'.
Parte con il piede giusto l'avventura della Bevilacquese; la tripletta di Carpeggiani affonda un Gallo calato vistosamente nella ripresa.
Equilibrio e poco spettacolo tra Basca e Codigorese che terminano il match sullo 0 a 0.

Tratto da Romagnasport.com


ESORDIO AMARO PER IL FUSIGNANO

Inizia con una sconfitta il campionato del Real Fusignano che sul campo del Casumaro deve inchinarsi per 2a1.Nel primo tempo i ragazzi di mister Tabanelli forse un po intimoriti o semplicemente distratti hanno concesso troppo agli avversari.Nel secondo tempo invece sono venuti fuori gli attributi che hanno permesso al Real di giocarsela fino all'ultima azione.

La cronaca: Dopo appena 33 secondi il Casumaro passa in vantaggio con Cavalieri che buca Pirazzoli dopo l'errore collettivo della difesa.Al 27'minuto primo squillo Real con Rondinelli che da fuori area cerca di sorprendere il portiere casalingo e per poco non ci riesce.Al 42' miracolo di Pirazzoli che in tuffo salva sul tiro di Bicaku e mantiene il risultato sull'1a0. Nel secondo tempo il Fusignano gioca in maniera più convincente cercando in ogni modo il gol del pareggio.Al 17' Tampieri serve in area Roberto,bravo nel movimento in diagonale, ma solo contro il portiere si fa parareil tiro.Al 22' ci prova Schioppa da fuori area ma il portiere del Casumaro è bravo a parare. Due minuti dopo Pirazzoli è miracoloso salvando di piede il tiro di Cavalieri,autore del primo gol dell'incontro.Al 27' il Fusignano trova il gol con Gavanelli che su punizione sorprende il portiere e fissa il risultato sull'1a1. Dura però solo 5 minuti il pareggio del Real:punizione per il Casumaro dal limite dell'area,palla che scavalca tutta l'area e arriva sul secondo palo dove è posizionato Bicaku che di testa batte Pirazzoli. Al 47' in pieno recupero il Fusignano ha l'occasione per il pareggio con una punizione a due in area:sul punto di battuta si presenta Contessi che tira una fucilata rasoterra ma la folta barriera devia in angolo mettendo fine alla partita.


LENTE D'INGRADIMENTO SULL'AVVERSARIO:
CASUMARO CALCIO

Casumaro è una frazione del Comune di Cento la quale dista 15 km. La particolarità di Casumaro è che si trova nella provincia di Ferrara ma è esattamente al confine con le provincie di Bologna e Modena.
La popolazione della frazione di Casumaro è composta da circa 2.000 abitanti.
Casumaro è conosciuto in zona per il "Paese della Lumaca" con questa famosa sagra che si tiene ogni anno nel mese d'agosto.
A.s.d. Casumaro F.c. è la Società di calcio del paese, i colori sociali sono il rosso-blu, campo di gioco e sede della Società sono in Via Boschetti n°21 a Casumaro.
La Società nel 2015 ha compiuto i 77 anni d'attività con la Federazione, la Società ha militato per svariati anni in Prima Categoria, fino a ranggiungere l'apice nella stagione 2009/2010 disputanto per una stagione il campionato di Promozione.
Nella stagione 2013/2014 un anno di "purgatorio" in Seconda Categoria per poi tornare l'anno successivo in prima.
L'ultima stagione i rosso blu hanno disputato la prima categoria ottenendo un ottimo sesto posto appena fuori dai play off totalizzando 44 punti, con uno score di 11 vittorie, 11 pareggi, solo 8 sconfitte e 46 reti segnate e 43 subite.
Questa stagione la squadra è partita alla grande vincendo il girone di Coppa.
Sito Societario: http://www.casumarofc.com


INTERVISTA A LUCA SCHIOPPA

Abbiamo intervistato Luca Schioppa, giocatore e bomber del Fusignano, colui che ha realizzato più gol nella passata stagione contribuendo in maniera significativa a raggiungere la storica promozione in prima categoria.

-Come stai fisicamente e come giudichi le tue prime partite della stagione?

Fisicamente non sono ancora al 100%, sto cercando di acquisire il massimo della forma anche perchè mai come quest'anno la preparazione è stata dura e impegnativa  ma sicuramente col tempo si vedranno i risultati.

-Cosa pesi di questo gruppo che è rimasto sotanzialmente identico a quello dell'anno scorso e come sappiamo ha raggiunto straordinari risultati?

Sono molto contento che sia rimasto il gruppo dell'anno scorso pressochè inalterato anche perchè credo che sia stato un fattore determinante per l'impresa raggiunta.Inolte l'innesto di giovani giocatori,come prevede il regolamento, ci permetterà di avere nuove soluzioni e comunque i nuovi li ho visti ben integrati.

-Che rapporto hai con i tuoi compagni di squadra,col mister, staff tecnico...?

Su questo argomento rispondo facilmente visto che ho un ottimo rapporto sia con il resto della squadra sia col mister.Inoltre nonostante io abiti lontano da Fusignano tutto questo mi ha aiutato ancora di più nel farmi continuare questa avventura calcistica col Real.

-Quale obbiettivo(gol e presenze) ti sei fissato per questo campionato?

Essendo attaccante spero di ripetermi nel segnare più gol possibili, ovviamente sono consapevole del salto di categoria e non nego che per raggiungere quanto fatto l'anno scorso ho bisogno dell'aiuto di tutta la squadra perchè non sono un solista. Se giochiamo come l'anno scorso sono convinto che sia la squdra che io possiamo toglierci delle soddifazioni.

-Infine ti chiedo se il cambio improvviso di girone nel campionato vi ha penalizzati oltre che economicamente più mentalmente

Guarda, che sia a Rimini,Bologna o Ravenna non cambia visto che la categoria è sempre quella. Sono onorato di poter disputare questo campionato col Fusignano in quanto l'abbiamo sudato e meritato nella scorsa stagione. Comunque penso che tra i tanti aspetti negativi di questa vicenda il fatto di andare in trasferta in pullman,per raggiungere le trasferte più lontane, non farà altro che consolidare il gruppo e di questo sono felice.


VITTORIA NEL RICORDO DI ANDREA

Termina 7a0 l'amichevole di beneficenza tra Fusignano e Filo organizzata per il 2°Memorial Andrea Neri.Il Real domina la partita e già a fine primo tempo conduce per 5a0 con i gol realizzati da Dhurisi(2),Schioppa(2) e Venturi. Durante l'intervallo si è svolta al centro del campo la cerimonia in onore di Andrea durante la quale è stato osservato un minuto di silenzio.Nel secondo tempo il Fusignano sengna altri due gol con Gavanelli autore della terza doppietta della serata.

Vi ricordiamo che domenica inizia il campionato con la trasferta in quel di Casumaro. Sono ancora disponibili dei posti in pullman,partenza prevista per le 12.30.Non mancate!


II° MEMORIAL NERI STASERA A FILO

Stasera, mercoledì 9 settembre alle ore 20,30 il Real Fusignano sarà di scena a Filo per ricordare il "bomber" Andrea Neri, scomparso prematuramente lo scorso anno.
Si affronteranno in una partita amichevole i nero verdi contro la squadra locale il Filo che disputa il campionato di terza categoria ferrarese.

Purtroppo quest'anno per motivi tecnici il Memorial sarà disputato in terra ferrarese, ultima squadra dove aveva militato Andrea.
Sportivi, amici, fusignanesi non vi resta che partecipare per una giusta causa!!


INZIA IL COUNTDOWN PER IL CAMPIONATO

Domenica prossima inizia l'esordio del Real Fusignano in prima categoria in quel di Casumaro (Fe).
La Società affronterà la trasferta con un pullman da 54 posti. Ci saranno diversi posti dispobili per amici, tifosi parenti che vorranno seguire la squadra.
Il prezzo per poter venire è davvero simbolico 5€ a persona, la partenza è fissata per le ore 12,30 di domenica 13.
Chi fosse interessato potrà contattare direttamente il Presidente Martini o chiamare al campo in sede 0545 50484 entro VENERDI'.

Intanto la squadra si allenerà martedi per poi mercoledi' recarsi a Filo per il MEMORIAL NERI con inzio alle 20,30.


UN BAGNACAVALLO DI RIGORE SI AGGIUDICA IL DERBY

L'ultima partita di Coppa si chiude con una sconfitta per 2-1 sul campo del Bagnacavallo.
Un Real decimato con 15 convocati, subisce entrambi i gol nella ripresa entrambi concessi su rigore e messi a segno dal bomber bianco rosso Calabro', l'ultimo rigore concesso nei minuti finali molto dubbio.
La rete del momentaneo pareggio per il Real Fusignano è stata messa a segno da Rondinelli.

Classifica finale:
Gs Romagna 9
Bagnacavallo 6
Real Fusignano 3
San Pancrazio 0

Ora il Real dovrà concentrarsi e allenarsi al meglio per l'inizio del campionato che è fissato domenica prossima a Casumaro (Fe), inizio ore 15,30.
Mercoledi' i nero verdi parteciperanno al II MEMORIAL NERI ANDREA che quest'anno si terrà a Filo contro la fomrazione locale che partecipa al campionato di terza categoria, con inizio alle ore 20,30.


UN FUSIGNANO IN PIENA EMERGENZA PER IL DERBY CON IL BAGNACAVALLO

Domani si giochera' l'ultima delle tre partite di girone di Coppa Emilia, ricordiamo che passera' solo la prima di ogni girone e il Gs Romagna salvo sorprese ha ipotecato il passaggio del turno grazie alla vittoria domenica scorsa ai danni del Real.

Derby che si giochera' allo Stadio Ricci di Bagnacavallo domani domenica 6 settembre con inizio alle ore 15,30.
I nero verdi quasi contati in una situazione di piena emergenza:
Paltti, Tampieri, Donati indisponibili, Martelli, Filogamo e Ricci infortunati, Contessi squalificato (1giornata).
Causa queste defezioni mister Tabanelli avra' una panchina cortissiima con scelte quasi obbligate visto i 15 convocati.

La classifica del girone:
Gs Romagna 6
Real Fusignano 3
Bagnacavallo 3
San Pancrazio 0


DOMANI FESTA DELLO SPORT IN PIAZZA!!

Domani VENERDI' 4 in Piazza a Fusignano ci sarà la FESTA DELLO SPORT con la rappresentanza di tutte le attività sportive del Paese.

Ovviamente non poteva mancare all'appello il Real Fusignano, che sarà presente con uno Stand nella centralissima Piazza della Chiesa.
Dalle 17,00 alle 19,00 i bambini del Paese potranno fare esercizi e giochi simpatici con la presenza dei nostri istruttori.
I genitori potranno chiedere tutte le informazioni sull'attività alle porte che inizierà la prossima settimana a pieno regime.

In serata sulle 22,00 circa sul palco centrale verrà presentata la Prima squadra e premiata della Coppa del Campionato e Coppa disciplina vinti la scorsa stagione.

NON VI RESTA CHE PARTECIPARE, VI ASPETTIAMO!!


REAL FUSIGNANO - VOLTANA
AMICHEVOLE INFRASETTIMANALE

Quessta sera, mercoledi 2 settembre presso il centro d'allenamento del Fusignano, campo sportivo Via dei Martiri, alle ore 20,00 amichevole fra Real e Voltana.
Squadra che disputa la terza categoria ravennate.
Ingresso libero.


IL FUSIGNANO SI ARRENDE AL GS ROMAGNA E AL CALDO

Dopo la vittoria contro il San Pancrazio nella prima giornata di Coppa Italia,il Real Fusignano si deve arrendere sul campo del Gs Romagna che si è imposto con un secco 2a0. I giocatori di mister Tabanelli, anche a causa del grande caldo, sono stati più imprecisi del solito e hanno concesso troppe occasioni da gol ai rivali che senza un super Pirazzoli potevano aumentare il punteggio finale. La partita si sblocca al 16' con Pirazzoli,attaccante del GS Romagna, che dopo aver superato il portiere del Real ha depositato in rete il pallone dell'uno a zero.Il Fusignano si rende pericoloso al 30' con Greco che su punizione mette i brividi al portiere del GS. Al 40' il GS Romagna sfiora il raddoppio colpendo la traversa. Il secondo tempo è sempre di marca GS Romagna che sfiora il gol già al 2' minuto. Al 24' minuto arriva il raddoppio ad opera di Zeppa che dopo essersi fatto parare il primo tiro da Pirazzoli, al secondo tentativo non sbaglia. Nel finale Real sfortunato con Greco che solo contro il portiere manda il pallone sul palo. Complice la vittoria del Bagnacavallo sul San Pancrazio, il Real è obbligato a vincere Domenica prossima proprio con il Bagnacavallo.La classifica infatti vede GS Romagna 6 Bagnacavallo e Real Fusignano 3 San Pancrazio 0.



SECONDA GIORNATA DI COPPA A SANT'ANTONIO

Domani, domenica 29 seconda giornata di Coppa dopo l'esordio vincente di domenica scorsa a San Pancrazio.
Il Real farà visita al Gs Romagna a Sant'Antonio di Ravenna con inizio alle 16,30.
La squadra ravennate è stata avversaria dei nero verdi anche lo scorso anno ed è salita di categoria vincendo i play off.

Saranno del macht i recuperati Panzavolta e Greco.
Assenti Martelli per infortunio, Ricci fermo ai box per una brutta testata in allenamento, Durmishi e Platti indisponibili, Contessi squalificato (2 giornate).
Arbitra il Sig. Giangiacomo Macari della Sezione di Cesena.


VITTORIA IN AMICHEVOLE CONTRO IL GODO

Netta vittoria per gli uomini di mister Tabanelli che si impongono in amichevole 4a1 contro il Godo squadra di seconda categoria nonchè avversaria del Fusignano lo scorso anno in campionato.Nonostante le fatiche di questi giorni per la preparazione in vista del campionato, il Fusignano ha dominato sempre il match rischiando poco e niente. Ottima la prestazione del nuovo arrivato Gavanelli autore di una doppietta(41' e 61').Gli altri gol del Fusignano sono stati siglati da Greco che ha sbloccato il match al 36' e Guerra al 62' che ha segnato il gol del 4a0. Il Godo ha segnato invece la rete della bandiera al minuto 86'.

A fine partita è arrivata anche l'ufficialità da parte del presidente Martini e dal tecnico Tabanelli sul tesseramento di Rondinelli,inizialmente in prova all'interno della squadra. Ecco l'intervista al neo-giocatore del Fusignano:

-Esordio con il Fusignano e primi 90 minuti della stagione, come ti senti fisicamente?

Si esatto è stata la mia prima partita col Fusignano e anche i miei primi 90 minuti, la condizione fisica non è ancora ottimale ma col passare del tempo sicuramente migliorerà.Nel complesso sono soddisfatto.

-E' arrivata la notizia del tuo tesseramento, vuol dire che hai già convinto il mister

Si sono molto contento e cercherò di ripagare la fiducia che mi è stata data

-Come ti sei integrato con gli altri componenti della squadra?

Gruppo eccezionale infatti l'intesa è già ottima e col tempo non potrà che aumentare

-In quale ruolo dai il meglio di te in mezzo al campo?

Centrocampista anche se stasera il mister mi ha messo in mezzo alla difesa per sopperire alle numerose assenze in quel ruolo

-Cosa ti aspetti dal campionato?

E' un campionato nuovo, dovremo cercare di dare sempre il massimo in campo e i risultati arriveranno

 


STASERA AMICHEVOLE A FUSIGNANO

Stasera, mercoledi 26 agosto amichevole al campo sportivo di Via dei Martiri con inizio alle ore 20,00 fra:
REAL FUSIGNANO - GODO
Squadra ravennate che partecipa al campionato di seconda categoria di Ravenna.
Ingresso Libero.


ESORDIO POSITIVO PER IL REAL

Inizia col piede giusto il Fusignano la stagione 2015/2016 vincendo la prima gara ufficiale di Coppa Emilia Romagna andando a espugnare il campo di San Pancrazio per 1-0 con la rete di Zagatti.
I ragazzi di mister Tabanelli decimati da infortuni, squalifiche e qualche assenza giocano una partita di gran sacrificio avendo sulle gambe solo 5 allenamenti all'attivo.
Partita equilibrata nel primo tempo, a inizio secondo tempo l'episodio che cambia la gara, brutto fallo di un centrocampista locale su Venturi e il San Pancrazio rimane in dieci, il Real inizia a spingere e trova il gol al 56' Zagatti.

Mister Tabanelli:
"sono contento per l'impegno visto dai ragazzi, però sul piano del gioco dobbiamo ancora crescere, siamo a inizio stagione."
Presidente Martini: "faccio i complimenti a tutti 17 ragazzi presenti ieri in quel di San Pancrazio perchè penso abbiano dato davvero tutto quello che avevano sul piano della corsa e dell'impegno, ovviamente c'è ancora molto da lavorare ma è normale abbiamo iniziato una settimana fa gli allenamenti."

Nel girone di Coppa il Real si trova a pari punti con Gs Romagna vittorioso sul campo del quotato Bagnacavallo per 1-0.

Real Fusignano 3 punti
Gs Romagna 3 punti
Bagnacavallo 0 punti
San Pancrazio 0 punti

Lunedì continuerà la preparazione al campo di Via dei Martiri, mercoledì sera amichevole sempre a Fusignano alle ore 20,30 contro il Godo formazione di seconda categoria.
Mentre la prossima partita di Coppa sarà domenica 30 a San'Antonio di Ravenna contro il Gs Romagna.

Settore giovanile:
inizia oggi lunedì 24 la preparazione dei giovanissimi inter provinciali 2002-2003 al campo sportivo di San Savino alle ore 17,30.


INIZIA LA STAGIONE, DOMENICA 23 COPPA CONTRO IL SAN PANCRAZIO

Inizia la stagione 2015/2016 il Real esordirà in trasferta a San Pancrazio per la prima gara di Coppa Emilia.
SAN PANCRAZIO - REAL FUSIGNANO ore 16,30 arbitra Sig. Merloni Matteo della Sezione di Ravenna.

Mister Tabanelli si troverà in una mini emergenza sopratutto per il reparto offensivo. Squalificati dall'ultimo turno di Coppa della scorsa stagione la punta Greco (1giornata) e il difensore Contessi (3giornate), non disponibili Roberto e Durmishi, ancora fuori per infortunio Martelli e in dubbio la presenza delle punte Filogamo per problemi personali, il portire Frassineti malato e dell'altro attaccante Schioppa Luca che nell'ultimo allenamento di venerdi causa uno scontro di gioco si è procurato una ferita in fronte rimediando 5 punti in pronto soccorso.


RAGGIUNTO ACCORDO CON MENGOZZI BUS PER LE TRASFERTE PIU' LUNGHE

La Società comunica che in data odierna è stato raggiunto accordo con la ditta di autotrasporti bagnacavallese MENGOZZI BUS.
I giocaoti e dirigenti al seguito affronteranno le trasferte più lunghe e scomode con una corriera Gran Turismo da 54 posti con aria condizionata e tv. Verranno affisse alle fiancate della corriera lo scudetto della squadra.

Visto i numerosi posti in corriera si potranno aggregare anche amici, tifosi e parenti che vorranno seguire la squadra in queste lunghe trasferte, pagando una quota simbolica. Ricordiamo che la prelazione per i posti liberi in corriera verrà fatta a chi sottoscrive l'abbonamento!

Presidente Martini: "il 3 agosto quando ci fu comunicato il cambiamento del girone, dissi ai ragazzi che la Società avrebbe fatto in modo di agevolare le trasferte più lunghe che andremo ad affrontare. Ovviamente per la nostra Società è un ulteriore spesa aggiuntiva e non preventivata che andremo ad affrontare, speriamo di trovare qualche sponsor e aiuto economico in più!"


INTERVISTA ALLA DIRIGENZA SULLA NUOVA STAGIONE

Abbiamo intervistato i dirigenti Mario Ricci e Franco Ugo Miccoli chiedendo le loro impressioni sulla nuova stagione che sta per iniziare.

-Partiamo dall'inaspettato cambio di girone che ha indubbiamente penalizzatto la squadra sia economicamente che psicologicamente

E' stata sicuramente una notizia sconvolgente.La dirigenza e i giocatori non possono far altro che accettare il cambio di girone e sperare che quanto accaduto sia un episodio che non si ripeta più.

-Cosa si aspetta la dirigenza dalla nuova stagione?

Un campionato duro sotto ogni punto di vista ma il fatto di aver confermato la quasi totalità della rosa della passata stagione ci fa ben sperare. Sicuramente si punterà ancora di più sulla compattezza del gruppo, requisito indispensabile per affrontare lunghe trasferte.

-Parlando di mercato,cosa ne pensate dei nuovi acquisti?

Sicuramente,come dichiarato in precedenza, l'aver confermato i ragazzi che l'anno scorso hanno stravinto il campionato di seconda è stato fondamentale. Anche il mercato in entrata è stato programmato investeando su ragazzi giovani che speriamo possano darci una mano in questa duro cammino.

 

 

 


RICCI MANUEL, GIOCATORE REGOLARMENTE TESSERATO PER IL REAL FUSIGNANO 2009

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 a nome del Presidente Martini Luca, comunica non veritiera l'affermazione comparsa oggi (11/08) sul Resto del Carlino, dove si "narrava" di un trasferimento del forte difensore centrale Ricci Manuel alla Pol.2000 Cervia.
Presidente Martini: "Il ragazzo era stato chiamato dalla società ravennate come possono esser stati chiamati diversi altri nostri tesserati, ma rifiutando la loro offerta, dispiace che certe Società si permettano di scrivere questa "bombe di mercato" anche perchè il ragazzo risulta tutt'ora regolarmente tesserato nella nostra Società e ha confermato nuovamente la sua intenzione di vestire la maglia del Fusignano e affrontare questa avventura in prima categoria!"


CAMPAGNA ABBONAMENTI 2015/16
LA PRIMA VOLTA NON SI SCORDA MAI!


E' proprio con questa frase simbolo della vittoria dello scorso campionato che il Real Fusignano pubblicizza la campagna abbonamenti.
Ricordiamo che le partite in casa avranno un ingresso unico di 5 € a partita.

ABBONAMENTO 50 €
-- Diritto ingresso a tutte le partite di campionato (15) escluso la giornata Nero-Verde, posto riservano seduto in tribuna coperta.
-- Prelazione posto in corriera che la Società organizzerà per la squadra e tifosi nelle trasferte più lontane.

QUOTA SOCIETARIA 300 €
Sostieni attivamente la Società e aiuta la squadra ad affrontare al meglio queste lunghe trasferte che dovremo affrontare!!
-- Diritto ingresso a tutte le partite di campionato (15), posto riservato seduto in tribuna coperta.
-- Prelazione posto in corriera che la Società organizzerà per la squadra e tifosi nelle trasferte più lontane.
-- Regalo della maglia ufficiale da gioco potendo scegliere fra la prima nero-verde o la seconda nuova arancio-nera.
-- Regalo della "REAL FUSIGNANO CARD", tessera con sconti e agevolazioni in diversi esercizi commerciali della zona.

E' possibile sottoscrive l'abbonamento o la quota societaria nella Sede in Via dei Martiri tutti i giorni a partire dal 17/08 dalle 18,00 alle 19,00, oppure direttamente alla cassa dello Stadio Comunale di Fusignano in Via Cantagallo nelle prime due giornate casalinghe di campionato.


CAUSA ERRORE DEL COMITATO REGIONAE, REAL FUSIGNANO INSERITO NEL GIORNE F

Il Comitato Reginale nel comporre i gironi si scusa e rende noto che la Società Real Fusignano 2009 sarà inserita nel girone F quello bolognese/ferrarese al posto del Savarna.
Ecco di seguito le squadre:
BASCA 2002, BENTIVOGLIO, BEVILACQUESE, BONCELLINO E BAGNACAVALLO, BOSCO, CASUMARO, FUNO, GALEAZZA, GALLO, MOLINELLA, NUOVA CODIGORESE, POGGESE, REAL FUSIGNANO, TRESIGALLO, XII MORELLI.

Le trasferte ovviamente aumentano di km, rimane un derby non più col Bagnacavallo ma con gli altri cugini del Boncellino e Bagnacavallo che giocano le loro gare interne a San Bernardino.

Per quanto riguarda la Coppa il Real rimarrà nel girone con San Pancrazio, Bagnacavallo e Gs Romagna come precedentemente pubblicato.


ECCO IL GIRONE G DI PRIMA CATEGORIA E COPPA!

Il Real come annunciato finisce nel raggruppamento ravennate/forlivese, grande esclusa il Boncellino finita nel girone ferrarese. Ritorna dopo il derby dello scorso anno contro il Baracca Lugo un altro derby storico contro i cugini bianco-rossi del Bagnacavallo. Di seguito le squadre:
BAGNACAVALLO - CARPINELLO - CAVA SAIV - CIVITELLA - DINAMO CALCIO - FRATTA TERME - GRANATA - GS ROMAGNA - REAL FUSIGNANO - REDA - RONDO EDELWEISS - RUMAGNA - SAN LEONARDO - SAN PANCRAZIO - SAVIO CALCIO - SOLAROLO.
Il campionato avrà inizio domenica 13 settembre.

Per quanto riguarda la Coppa, sono usciti girone e calendario, Real nel girone con GS ROMAGNA - SAN PANCRAZIO - BAGNACAVALLO. Sarà subito "derby d'estate".
Stranamente i nero-verdi dovranno affrontare tutte le tre sfide di Coppa sempre in trasferta, la Società aveva richiesto di giocare fuori le mura amiche la prima partita del 23 per poter far completare ai tecnici il lavoro di ripristino del rettangolo di gioco dello Stadio Comunale. Di seguito le date e orari delle partite:
DOMENICA 23/08 ORE 16:30 ---> San Pancrazio - Real Fusignano
DOMENICA 30/08 ORE 16:30 ---> G.s. Romagna - Real Fusignano
DOMENICA 06/09 ORE 15:30 ---> Bagnacavallo - Real Fusignano.

Nei prossimi giorni un approfondimento dettagliato sulle nostre avversarie di Coppa e Campionato!


POCHI E GIOVANI CAMBIAMENTI PER IL REAL FUSIGNANO

La Società comunica gli acquisti per la prossima stagione:
- FRASSINETI LORENZO classe 1996, portiere, fusignanese, cresciuto nelle giovanili del vecchio Fusignano Calcio, proviene dall'Alfonsine.
- DAL FIUME NICOLAS classe 1996, difensore, anche lui lo scorso anno all'Alfonsine.
- GAVANELLI MATTIA classe 1998, centrocampista, giovanissimo, cresciuto nel vivaio della Virtus Faenza, proviene dal Massa Lombarda.
Confermato in blocco la squadra che lo scorso anno ha vinto e dominato il giorne ravennate di seconda categoria.

Si aggregheranno alla preparazione anche RONDINELLI ANDREA centrocampista del 1985, con trascorsi in prima categoria a Savarna, Vontana, Giovecca, lo scorso anno a Fruges in seconda. 
Confermato l'intero staff tecnico, Mister Tabanelli Marco al suo settimo anno nella panchinna nero-verde, il Ferguson di Fusignano; al suo fianco il preparatore Lofiego Devis e il massaggiatore Plazzi Cesare.

Vengono svincolati per motivi lavorativi e logisti il vice capitano di tante battaglie dal 2009 anno della fondazione del Real Fusignano Checcoli Simone, la punta Padula Gianni e il portieri Franchetti Manuel.
A tutti tre va il ringraziamento per l'impresa della promozione raggiunta la scorsa stagione e l'augurio di altrettante soddisfazioni sportive. Mentre è ancora da definire la posizione del difensore Chamichita Khalid causa problemi lavorativi.

La preparazione inizierà lunedì 17 agosto presso il campo sportivo di Via dei Martiri a Fusignano.

LA ROSA:
Portieri:
Pirazzoli Guido, Frassinetti Lorenzo (Alfonsine).
Difensori: Zagatti Marco, Albonetti Andrea, Solaini Luca, Ricci Manuel, Montanari Guido, Contessi Nicholas, Platti Eddy, Dal Fiume Nicolas (Alfonsine).
Centrocampisti: Panzavolta Mirko, Roberto Gianluca, Martelli Mattia, Venturi Marco, Donati Luca, Galassi Alessandro, Gavanelli Mattia (Massa Lombarda), Tampieri Matteo.
Attaccanti: Greco Gian Nicola, Durmishi Erhan, Schioppa Luca, Filogamo Gabriele.


INSTALLATO NUMERO TELEFONICO E FAX AL CAMPO SPORTIVO DI VIA DEI MARTIRI

La Società comunica che da oggi oltre i soliti recapiti che avete, è presente un numero fisso di telefono e fax del campo sportivo 0545-50484 dove potrete chiedere informazioni durante il periodo dell'attività.
All'interno della zona del campo di Via dei Martiri sarà presente anche il servizio di Wi-Fi.

 


REAL FUSIGNANO - SASSUOLO: BELLA PARTITA IN RICORDO DI LORENZO!

Bella giornata di sole e buon pubblico a Fusignano per la partita di allenamento a scopo benefico disputata dal Sassuolo contro la locale formazione del Real Fusignano, fresca di promozione in prima categoria.
L’intero ricavato della partita è stato devoluto all’associazione “Il Giardino di Lorenzo”, nata nel 2011 con lo scopo di realizzare e sviluppare nel territorio di Fusignano un giardino da aprire al pubblico per attività didattiche per i bambini, giardino dedicato alla memoria del piccolo Lorenzo Salsiccia e a tutte le persone che ci hanno lasciato troppo presto.

Apre le marcature Yussif Chibsah con un preciso diagonale al 3'. Il raddoppio al 9' con un tiro al limite dell'area di Sergio Floccari. Il 3-0 porta la firma di Matteo Brighi che al 27' conclude in rete una pregevole azione Lazarevic-Longhi. Lo stesso Dejan Lazarevic va in gol al 31' su assist di Francesco Magnanelli. Al 34' applausi per Paolo Bianco che di testa deposita in rete dopo la traversa colpita da Leonardo Fontanesi. L'ultima rete della prima frazione di gioco la realizza Chibsah che trova la doppietta personale con un tiro di prima intenzione. C'è un occasione per i padroni di casa al 38' con Venturi ma Alberto Pomini si fa trovare pronto.

Scoppiettante avvio di ripresa con tre gol in tre minuti: apre Antonio Floro Flores seguito da una doppietta di Simone Zaza. Al 58' entra nel tabellino anche Marcello Sereni che conclude dal centro dell'area e batte Franchetti. Il portiere locale compie alcuni buoni interventi ma nulla può al 70' sul pallonetto di Floro Flores e al 72' sul potente tiro di Zaza. Il Real Fusignano ci prova in due occasioni: al 78' con un gran tiro di Greco da buona posizione ma Andrea Consigli respinge, due minuti con un pallonetto dalla distanza di Filogamo ma il portiere neroverde manda in angolo con un bell'intervento.

IL TABELLINO

REAL FUSIGNANO-SASSUOLO 0-12

Marcatori: 3' e 36' Chibsah, 9' Floccari, 27' Brighi, 31' Lazarevic, 34' Bianco, 49' e 70' Floro Flores, 50', 51' e 72' Zaza, 58' Sereni

REAL FUSIGNANO: Pirazzoli; Platti, Contessi, Chamcita, Checcoli, Albonietti, Tampieri, Gianluca, Schioppa, Durmishi, Venturi.

Entrati: Franchetti, Panzavolta, Zagatti, Galassi, Donati, Filogamo, Greco, Solaini.
All. Marco Tabanelli

SASSUOLO: Pomini (46' Consigli); Vrsaljko (46' Gazzola), Fontanesi (46' Caselli), Bianco, Longhi (46' Peluso); Chibsah (46' Biondini), Magnanelli (46' Mandelli), Brighi (46' Missiroli); Sansone (46' Sereni), Floccari (46' Zaza), Lazarevic (46' Floro Flores).
All. Eusebio Di Francesco

Arbitro: D'Eusanio di Faenza
Assistenti: Siboni di FaenzaGaddoni di Faenza

Note: circa 450 spettatori
Articolo tratto dal sito della Società Sassuolo U.s.
http://www.sassuolocalcio.it/articles/?id=11&aid=1439/real-fusignano-sassuolo


GIOVEDI 28 REAL FUSIGNANO - SASSUOLO!!

Come di consueto l'Associazione il Giardino di Lorenzo in stretta collaborazione con la Società A.s.d. Real Fusignano 2009, organizza un amichevole prestigiosa con una squadra di serie A. Dopo aver ricevuto le visite rispettivamente di Bologna, Cesena e Parma, quest'anno sarà la volta dei nero verdi del Sassuolo Calcio.
Giovedì 28 maggio ore 17,30 allo Stadio Comunale di Fusignano in Via Cantagallo il Real fresco di promozione in prima categoria avrà l'onore di giocare al cospetto di giocatori del calibro di Zaza, Berardi mattatore del Milan, Cannavaro, Sansone, Floro Flores e molti altri campioni della squadra emiliana, la quale presenzierà alla partita con tutta la rosa al gran completo in preparazione dell'ultima gara di campionato di domenica 31 contro il Genoa.
Ricordiamo che l'intero ricavato della manifestazione sarà devoluto all'Associazione per la realizzazione del Giardino di Lorenzo proprio adiacente allo Stadio, in memoria del piccolo bimbo.
Quindi sportivi e amanti del calcio, non vi resta che partecipare per una giusta causa e cogliere l'occasione di vedere i campioni da vicino!
Adulti 10€, bambini da 6 a 11 anni 5€, fino a 5 anni gratis.


SECONDA Q - IL PUNTO FINALE SUL CAMPIONATO

Tratto da Romagnasport.com
Ieri si è concluso con la disputa della 26a giornata il Campionato di 2a Categoria girone Q con l'unica appendice dello spareggio play off tra il 2000 Cervia ed il Gs Romagna per il passaggio alla 1a Categoria che si disputerà con partita unica in casa della meglio piazzata in classifica e cioè il 2000 Cervia, 2a arrivata in classifica generale, alla quale basta un pareggio alla fine dei tempi regolamentari e supplementari per accadervi di diritto, mentre per il Gs Romagna necessita solo la vittoria per accadere alla 1a categoria. L'unico quesito da risolvere era quello della partecipazione ai play off che interessavano al Cibox, ieri vittorioso contro il 2000 Cervia per 2 a 1 con gol di Pratesi, Fabbroni e Mementi, Il Punta Marina, ieri vittorioso sul Baracca Lugo, già matematicamente retrocesso, per 6 a 1 con gol di De Stradis, Galluzzi, Savoia, Zoli e la doppietta di Noschese, mentre il solito Calabrò è il marcatore del Baracca Lugo, ed il Santerno che ieri ha vinto in casa del retrocesso Bisanzio per 3 a 1 con doppietta di J. Strocchi e rigore di Cortesi mentre Casadei aveva portato al momentaneo vantaggio il Bisanzio. La speranza del Punta Marina e del Santerno era della non vittoria del Cibox e della sconfitta del Gs Romagna in casa dell'Azzurra. Il Gs Romagna con la larga vittoria in casa dell'Azzurra per 5 a 1 con doppietta di Carnicelli e gol di Matteo Zeppa, Bartoletti e Gondoni,ha tolto ogni speranza alle possibili pretendenti, mentre Temporin su rigore è il marcatore dell'Azzurra. Il Villanova con un gol ad inizio partita di Viviani ha battuto per 1 a 0 il Carpena, mentre sono finiti entrambi in parità con lo stesso punteggio 3 a 3 gli incontri tra il Godo ed il Real Fusignano, marcatori Di Pardo, Daval, Padula, Schioppa, Gurioli e Filogamo, e tra la Stellarossa ed il Mezzano con gol di Leoni, Flamini, De Stefani su rigore, Kertusha, Gorini su rigore e Canducci. I gol segnati nella giornata sono stati 33 che portano ad un totale di 585 gol. Il capocannoniere principe è Calabrò (Baracca Lugo) con 27 gol, poi Leoni (Stellarossa) con 24 gol, De Stradis (Punta Marina) e J. Strocchi (Santerno) con 20 gol, Antonellini (2000 Cervia) con 19 gol, Fabbroni (Cibox) con 18 gol, Schioppa (Real Fusignano) con 13 gol, Perdonò (Gs Romagna) e Placucci (2000 Cervia) con 11 gol.


ULTIMA DI CAMPIONATO, SAGRA DEL GOL!

L'ultima giornata di campionato, vede il Real Fusignano campione far visita al Godo.
Entrambe le squadre senza più stimoli danno vita a una partita che onora il campionato, ricca di gol, combattuta lealmente da due squadre corrette.
Finisce 3-3, i padroni di casa dopo i primi 45' chiudono avanti per 1-0, nella prima frazione di gioco colpisce la traversa Contessi con una sifonata da 40 metri.
Nella ripresa appena partiti il Godo si porta sul 2-0, ma il Real si sveglia e inizia a giocare, nel giro di 5' segna prima Schioppa con un bel colpo di testa da corner poi subito dopo Padula sempre di testa su assist di Filogamo porta il risultato sul 2-2.
La partita diventa piacevole e ricca di colpi di scena, a fallire un gol che sembra quasi fatto è Filogamo che si trova a tu per tu col portiere e spara sopra la traversa. Nella più vecchia e classica legge del calcio, il Godo riparte e segna la rete del momentaneo 3-2.
I ragazzi di Tabanelli non ci stanno a perdere quella che sarebbe la seconda sconfitta in assoluto del campionato e pareggiano i conti con Filogamo che si rifà con gli interessi anticipando nell'uscita il portiere locale e infilando la palla in rete con un tocco di tacco.
Negli ultimi 15' entrambe le squadre cercano di vincere la partita senza riuscirci.

Termina il campionato che vede campioni il REAL FUSIGNANO, per quanto riguarda i play off sarà disputata subito la finale fra 2000 Cervia e Gs Romagna. Retrocedono direttamente senza passare dalla lotta play out Baracca Lugo e Bisanzio.


SECONDA Q - IL PUNTO: IL REAL STRAVINCE IL CAMPIONATO, ARRIVANO GLI ALTRI VERDETTI

La 25a giornata ha sancito un'altro verdetto e cioè che il 2000 Cervia è matematicamente sicuro di effettuare solo la finale dei play off, avendo battuto la Stellarossa nell'incontro odierno per 4 a 2, con i gol di Placucci, Menenti e la doppietta di Sancisi che la portavano sul 4 a 0 e solo nel finale di partita la Stellarossa riusciva ad accorciare le distanze con Leoni e Rossi, ed in concomitanza con i risultati delle altre pretendenti ai play off in particolare il Punta Marina che è stato sconfitto in casa del Mezzano per 4 a 1 con gol di Mazzotti in avvio incontro, il pareggio di De Stradis ad inizio ripresa e poi Banzola e la doppietta di Gorini fissavano il risultato finale. Per l'altra partita dei play off il Gs Romagna ieri si è conquistato il vantaggio massimo per evitarli ed ora dipende tutto loro nell'ultima partita in programma nel prossimo week end in casa dell'Azzurra. Ieri nell'incontro casalingo che vedeva opposto il Gs Romagna al fanalino di coda Bisanzio, il Gs Romagna è riuscito a far suo l'incontro per 3 a 1 con i gol di Trombini e Fusconi nel primo tempo, che davano una certa tranquillità fino al quarto d'ora finale quando il Bisanzio colpiva 2 traverse e poi al 90' trovava il gol con Conficconi ma nel recupero Zeppa fissava il risultato finale. Il Cibox è tornato sconfitto in casa del Santerno per 2 a 1 dopo essere stato in vantaggio con un gol di Padovani che poi il rigore di J. Strocchi ed il gol di Cortesi hanno ribaltato a favore dei locali. Dopo aver stravinto il campionato il Real Fusignano a sconfitto per 4 a 0 l'Azzurra con i gol di Roberto, Venturi, Albonetti su rigore e Padula. Tutto concluso per quanto riguarda i play out con la vittoria del Villanova in casa del Baracca Lugo per 3 a 2, che condanna i lughesi alla retrocessione diretta. L'incontro ha visto per 2 volte il vantaggio del Villanova con Viviani e Palumbo su rigore al quale ha risposto Calabro con una doppietta ad equilibrare l'incontro, poi Zannoni a fine incontro ha portato alla vittoria il Villanova. Si sono spartiti la posta in palio il Carpena ed il Godo con gli ospiti in vantaggio con Gurioli e pareggio di Bombardi per l'1 a 1 finale. I gol segnati nella giornata sono stati 29 che portano ad un totale di 552 gol. In testa c'è Calabrò (Baracca Lugo) con 26 gol, Leoni (Stellarossa) con 23 gol, Antonellini (2000 Cervia) e De Stradis (Punta Marina) con 19 gol, J. Strocchi (Santerno) con 17 gol, Fabbroni (Cibox) con 16 gol, Schioppa (Real Fusignano) con 12 gol, Perdonò (Gs Romagna) con 11 gol.


BATTUTA 4a0 L'AZZURRA NELLA GIORNATA DEI FESTEGGIAMENTI

In un clima generale di festa, il Real Fusignano si impone con un sonoro 4a0 sull'Azzurra davanti ai propi tifosi accorsi in massa per celebrare la squadra a fine partita.

La parita: Tanto Real fin da subito che al 26' va vicino al gol con Khalid il quale si fa respingere un tiro da ottima posizine dal portiere ospite dopo essere stato servito da Roberto. Al 37' altra occasione per il Fusignano con Venturi che sulla destra solo contro il portiere,no ne approfitta. Il gol arriva al 42' con Roberto che servito da Tampieri batte il portiere sul suo palo.Al 46' arriva il raddoppio ad opera di Venturi che insacca in rete dopo una corta respinta del portiere su tiro di Roberto. Nel secodo tempo arriva il 3a0 al minuto 11° su calcio di rigore realizzato da Albonetti dopo che Filogamo era stato atterrato in area. Il poker arriva al 29' con Padula che sfrutta una punizione di Zagatti laterale e di testa insacca. L'Azzurra poi rimarrà in 10 per l'espulsione del suo numero 10 per un brutto fallo ai danni di Filogamo

A fine partita dirigenza e giocatori sono stati applauditi in mezzo al campo dai propi tifosi per quanto di straordinario realizzato in questa stagione. Tra i presenti allo stadio c'era anche Arrigo Sacchi che si è complimentato di persona per la vittoria in campionato della squadra.Presente inoltre il sindaco Pasi, l'assesore allo sport,il presidente della FIGC di Ravena Bissi e il vicario.

La società Real Fusignano ringrazia tutti le persone presenti oggi allo stadio e ringrazia tutti  coloro che hanno sostenuto sempre la squadra nelle partite casalinghe durante la stagione che, col loro tifo,hanno contribuito a rendere questa stagione veramente indimenticabile.

Ricordiamo inoltre che domenica prossima si svolgerà l'ultima parita di campionato in trasferta contro il Godo alle ore 15.30.

FORZA REAL FUSIGNANO!


REAL FUSIGNANO IN FESTA!!

Domenica 12 aprile è festa a Fusignano, in vista dell'ultima partita casalinga di campionato fra Real Fusignano e Azzurra con inizio alle 15,30 allo Stadio Comunale di Fusignano in Via Cantagallo, i nero verdi freschi di promozione in prima categoria festeggeranno quest'annata storica davanti al proprio pubblico di casa. Sarà una grande festa che partirà alle ore 13,45 con una partitella fra le squadre giovanili della scuola calcio fusignanese, a seguire la partita di campionato. Al termine la squadra festeggerà la vittoria del campionato con i tifosi e amici. Saranno presenti il Sindaco di Fusignano Pasi Nicola, l'Assessore allo sport Gemignani Andrea, inoltre sono stati invitati anche vecchie glorie che hanno vestito la maglia del Fusignano, anche il tifoso e amico illustre Arrigo Sacchi.
Sarà anche l'occasione dove inizierà a esser pubblicizzato il "Real Summer Camp 2015", il campus estivo della Società basato sullo sport a 360° rivolto ai bambini e bambini che inizierà dal 8 giugno per terminare il 3 luglio.
Ricordiamo che come per tutta la stagione l'ingresso alla partita sarà a offerta libera, non vi resta che festeggiare insieme a noi, a domenica!
A.s.d. Real Fusignano 2009

FUSIGNANO, UN CAMPIONATO STRADOMINATO, PER ORA SUL PODIO REGIONALE

Dopo i festeggiamenti per la vittoria del campionato domenica scorsa sul campo del Carpena, a mente fredda analizziamo un pò i dati dei neo campioni nero verdi.

Un campionato dominato con numeri davvero importanti, 59 punti in classifica a +12 dalla seconda forza del campionato il 2000 Cervia (con una partita da recuperare).
Un torneo vinto matematicamente a due giornate dal termine che in un campionato così breve con 26 giornate è un vero e proprio record!

A due 180' dal termine migliore difesa del campionato con soli 18 reti subite e terzo migliore attacco con 47 gol all'attivo. Una media inglese imbarazzante di +11.
Una sola sconfitta all'attivo arrivata domenica 1 marzo in casa contro il 2000 Cervia per 1-0.
Le partite vinte con più gol di scarto in casa e in trasferta sono entrambe ai danni del Baracca Lugo, al Comunale di Fusignano il Real s'impose per 5-2, mentre nella gara d'andata al Muccinelli di Lugo vinse 4-0.

A sottoscrivere che il Real ha dominato il lungo e il largo il campionato arrivano anche i dati a livello regionale, ricordando che il campionato non è ancora terminato e i nero verdi potrebbero ancora migliorare, il Real Fusignano si trova sul podio in terza posizione regionale fra tutte le squadre dei 18 gironi dell'Emilia Romagna, con una media punti per singola partita paurosa 2,45 punti!!
In prima posizione il Virtus Mandrio squadra di Correggio capolista del girone F di Parma con una media di 2,52 punti che comanda il campionato con 53 punti su 21 gare disputate; in seconda piazza la capolista del girone N il ferrarese il Galeazza con 60 punti su 24 partite fin quì disputate con una media di 2,50 punti.
Un annata davvero storia per il Real Fusignano che può esser ancora migliorata!

Ricordiamo l'appuntamento domenica 12 aprile allo Stadio Comunale di Fusignano alle ore 15,30 per la partita fra Real Fusignano e Azzurra dove la squadra festeggerà il campionato con l'intera cittadinanza. Sono attesi anche il Sindaco di Fusignano Nicola Pasi, l'Assessore allo Sport Gemignani Andrea e anche alcuni componenti della giunta uscente fra cui ex Sindaco e tutt'ora Consigliere Regionale Bagnari Mirco e l'uscente Assessore dello Sport Guerra Gianpaolo. 
Non è escluso possa presenziare alla festa anche Arrigo Sacchi, che notoriamente segue le sorti della squadra del suo Paese essendo molto legato.


SECONDA Q, IL PUNTO - E' FATTA REAL FUSIGNANO PROMOSSO IN 1A CATEGORIA!

Tratto da Romagnasport.com
La 24a giornata ha emesso il suo primo verdetto, Il Real Fusignano ha conquistato la matematica promozione alla 1a Categoria avendo vinto in casa del Carpena per 2 a 0, con doppietta di Schioppa, e nel recupero della 17a giornata giocato in settimana era andato a vincere in casa della Stellarossa per 3 a 1.  Vittoria meritata per la squadra di Tabanelli che ha comandato il campionato dall’inizio alla fine.
Al 2° posto rimane  saldamente la Pol. 2000 Cervia che ieri con un perentorio 6 a 0 ha battuto in trasferta il Bisanzio, con gol di Rossi, Bacchi e le doppiette di Benini ed Antonellini. Con la gara in casa del Baracca Lugo da recuperare in settimana avrà la possibilità di aumentare il suo vantaggio sul Gs Romagna che ieri ha vinto in casa del Godo, che fino alla scorsa settimana nel girone di ritorno aveva collezionato tutte vittorie ed un solo pari, prima di cadere sul campo del 2000 Cervia, con il risultato di 3 a 0 grazie ai gol di Perdonò, Fogli e Stanzione, ma che in settimana nel recupero è stata sconfitta in casa del Punta Marina per 3 a 2 dopo essere stato in vantaggio per 2 a 0.
Il Cibox ha avuto la meglio sul Mezzano per 2 a 1 con i gol di Fabbroni e Lippi mentre Sansovini aveva portato al momentaneo pareggio il Mezzano.
Vince il proprio incontro casalingo la Stellarossa per 3 a 0 sul Baracca Lugo con i gol di Righini, Leoni e Kertusha e continua a sperare in un posto ai play off, così come ci spera il Santerno che ieri con la tripletta di J. Strocchi ha ribaltato il risultato in casa dell'Azzurra, che era passata in vantaggio con Mazzotti, per il 3 a 1 finale, ma che nel recupero di mercoledì era stato sconfitto in casa del Villanova per 1 a 0.
L'Azzurra nel recupero infrasettimanale era andata a vincere in casa del Bisanzio per 2 a 0. Doppia vittoria casalinga ed in rimonta del Punta Marina, che mercoledì ha sconfitto per 3 a 2 il Gs Romagna e ieri il Villanova che era passato in vantaggio con Cortini, poi la doppietta di De Stradis ha fissato il risultato sul 2 a 1.
Il gol segnati nella giornata sono stati 24 che portano ad un totale di 523 gol. In testa ci sono Calabrò (Baracca Lugo) e Leoni (Stellarossa) con 22 gol, De Stradis (Punta Marina) e J. Strocchi (Santerno) con 17 gol, Antonellini (2000 Cervia) con 16 gol, Fabbroni (Cibox) con 15 gol, Schioppa (Real Fusignano) con 12 gol, Perdonò (Gs Romagna) con 10 gol.


LA PRIMA VOLTA NON SI SCORDA MAI!

...e con questa frase che il Real Fusignano ha voluto omaggiare i suoi ragazzi con una maglietta celebrativa che rimarrà sicuramente nella storia di questa giovane Società.

Il Real Fusignano con due giornate d'antcipo vince il campionato per salire in prima categoria!
Bastava un punticino per aver la certezza matematica, ma i ragazzi di Tabanelli sono scesi sul campo concentrati e carichi come sempre e si sono imposti per 2-0 sul campo del Carpena. Le reti entrambe messe a segno dal bomber Schioppa Luca, rispettivamente una dopo appena 13' di recupero e la seconda oltre il 90'.
Arrivato il triplice fischio festa, con fiumi di birra e spumante per festeggiare un campionato DOMINANTO che ha visto i nero verdi in testa dalla prima giornata di campionato!

Sono subito arrivati i complimenti di un illustre tifoso e compaesano Arrigo Sacchi il quale si è complimentato rilasciando un intervista sul giornale sportivo nazionale "Tuttosport" - vincere è sempre difficile, in qualsiasi campionato. Complimenti a Società, tecnico e giocatori.

Dopo una serata di festa, i ragazzi si troveranno al campo martedì sera per svolgere l'allenamento prima della sosta Pasquale.

 

 

 


FUSIGNANO IN PRIMA CATEGORIA!!!
CAMPIONI-CAMPIONI-CAMPIONI


ARRIGO SACCHI IN VISITA AL SETTORE GIOVANILE!

Martedì 24 marzo il Mister di Fusignano Arrigo Sacchi, ha fatto una vera e propria sorpresa alla squadra del suo Paese natale, il Real Fusignano! Si è presentato al campo d'allenamento in Via dei Martiri col suo amico e collaboratore di sempre Italo Graziani per regalare un pomeriggio indimenticabile a tutti i bambini del Settore Giovanile nero-verde.
Arrigo accompagnato in campo dal Presidente Martini Luca, il Responsabile del Settore Giovanile Tabanelli Marco e i dirigenti ha fatto un saluto a tutte le squadre giovanili, giovanissimi, esordienti, pulcini e i piccoli della scuola calcio; regalando battute, aneddoti che solo un grande personaggio di sport come lui può fare.
I 75 bambini del Real Fusignano si può dire che hanno apprezzato il gesto, chiedendo autografi e fotografie, dal suo Arrigo si è dimostrato disponibilissimo.
"Abbiamo la fortuna di esser del Paese di Sacchi - commenta il giovane Presidente Martini Luca - Arrigo è un amico per noi, disponibile, mi chiama settimanalmente per chiedermi i risultati della prima squadra e soprattutto dall'alto della sua esperienza ci consiglia al meglio! Non posso fare altro che ringraziarlo pubblicamente per i bellissimi gesti che sta facendo alla nostra Società!".

BUM-BUM-BUM IL FUSO VINCE ANCHE A CASALBORSETTI 3-1

Penso che ora trascurando ricorsi oseremmo dire "comici-assurdi" il Real Fusignano sta dimostrando una netta supremazia in questo campionato, nel recupero infrasettimanale della IV° giornata si è imposto per 3-1 sul difficile campo di Casal Borsetti.

La partita: I ragazzi arrivano nella località marittima col forte dubbio di dover andar subito a casa visto le intense piogge della giornata, ma il campo di Casal Boersetti risponde presente e in buone condizioni.
Il primo tempo termina 0-0, risultato giusto per quello visto in campo, un occasione per parte e un rigore apparsato a tutti evidente tranne all'arbitro, non dato ai nero verdi sull'atterramento in area di Filogamo.
Nella ripresa dopo pochi minuti si porta in vantaggio la formazione di casa, agguerrita per cercare di raggiungere i play off, il Real reagisce e crea subito pericolo in area del Casale, prima con Durmisi poi con Schioppa, il quale insacca la rete del momentaneo 1-1 incornando di testa la palla su un bell'assist di Tampieri.
Il Casalborsetti visto il campo pesante ha un calo fisico notevole e accusa il colpo, poco dopo il più bravo è Venturi che da fuori area fa partire un missile aria-aria e porta in vantaggio il Real.
A chiudere la partita infine è il generoso Contessi, il quale insacca la palla con un tiro rasoterra deviato all'ultimo da un difensore.

Presidente Martini: "era da diversi anni che non finivo la voce in una partita di calcio, è stata una gran bella battaglia, con una squadra forte e corretta a differenza di altre incontrate in precedenza! Sappiamo tutti che adesso il traguardo è veramente a un soffio, domenica sono sicuro che rivedremo i nostri ragazzi carichi per raggiungere l'obiettivo. Lasciatemi fare un plauso al mister Tabanelli, che tiene sempre sulla corda la squadra e anche oggi i suoi cambi in momenti chiave della partita sono stati fondamentali e vincenti! Speriamo domenica prima di tutto in una giornata di sole e anche se siamo abbastanza lontanti a Forlì i nostri tifosi e parenti ci seguano in massa e numerosi per una giornata che potrebbe diventare storica per tutti noi!"

Ricordiamo la prossima partita DOMENICA 29 sul campo del CARPENA AL COMUNALE "Villa Selva" - Via Selva, 1 - Forlì;  con inizio della partita alle ORE 15,30!!
FORZA FUSIGNANO!!!


4-1 AL SANTERNO, VITTORIA NETTA E SCHIACCIANTE!

Il Real vince la sua 16 partita in questo campionato e s'imponte per 4-1 sul difficile campo di Santerno.
Partono subito determinati i ragazzi di Mister Tabanelli, dopo i primi 45' si chiude con un sonoro 3-0 a favore del Fusignano con le reti di Roberto, Filogamo e Schioppa.
Da segnalare un brutto episodio che nulla a che fare con lo sport del calcio, quando un difensore del Santerno a gioco fermo e azione distante calcia violentemente l'attaccante Filogamo che solo per pura fortuna non subisce danni fisici, per fofrtuna l'attento arbitro Alpi della Sezione di Faenza, vede il brutto gesto ed espelle il giocatore.
Nella ripresa il Santerno in 10 cerca di reagire e accorcia con Burdassi per il 3-1, ma a metà tempo chiude definitivamente i conti Venturi per il 4-1.

Adesso per i nostri ragazzi si inizia a intravedere realmente il traguardo, cioè la promozione di categoria, mancando 4 giornate il Real dovrà fare 4 punti per ottenere la vittoria matematica!

MERCOLEDI' 25 RECUPERO: STELLA ROSSA CASAL BORSETTI - REAL FUSIGNANO
Di nuovo in trasferta il Real sul campo del Casal Borsetti per recuperare la giornata di sosta forzata causa le forti piogge di inizio gennaio. Inizio partita ore 20,30.


SECONDA Q, IL PUNTO - 7 SQUADRE IN LOTTA PER I PLAY OFF

Tratto da Romagnasport.com

La 23a ha visto il Real Fusignano uscire vincitore dal campo di Santerno per 4 a 1 e a vedere il traguardo della matematica promozione che ora è a soli 4 punti. I marcatori dell'incontro sono stati Roberto, Filogamo, Schioppa e Venturi per la capolista mentre di Burbassi è il gol del Santerno. Il 2000 Cervia ferma la corsa del Godo, che con un girone di ritorno immacolato con tutte vittorie ed un solo pari si è portato in piena zona play off, vincendo l'incontro casalingo per 3 a 0 con gol di Placucci, Migani ed Antonellini. Vittoria casalinga del Gs Romagna contro il Carpena per 2 a 0 con i gol Mazzavillani e Gondoni, che la mantiene saldamente al 3° posto in classifica. La Stellarossa torna dall'incontro con il Punta Marina con un punto avendo pareggiato con Pergyvuka al gol di De Stradis per un finale di 1 a 1, ma mantenendo entrambe in lotta per i play off. Speranze play off anche per il Cibox che andando a vincere in casa del Villanova per 1 a 0 con gol di Padovani, vede aumentare le proprie speranze. Il Villanova con le due sconfitte vede allontanarsi la possibilità di evitare i Play out. Brutta sconfitta casalinga del Baracca Lugo contro il fanalino di coda Bisanzio per 1 a 2 con doppietta di Cucchi per gli ospiti e gol del solito Calabrò per il Baracca Lugo. Vittoria sofferta in rimonta del Mezzano contro l'Azzurra per 3 a 2 con gol di De Stefani su rigore, poi Ciani ed Herrera ribaltano il risultato in favore dell'Azzurra, ma Rossi e Banzola fissano il risultato a favore del Mezzano e gli consentono di affiancare i rivali in classifica. I gol realizzati nella giornata sono stati 21 che portano ad un totale di 487 gol. In testa c'è Calabrò (Baracca Lugo) con 22 gol, Leoni (Stellarossa) con 21 gol, Fabbroni (Cibox), J. Strocchi (Santerno), De Stradis (Punta Marina) e Antonellini (2000 Cervia) con 14 gol, Perdonò (Gs Romagna) e Placucci (2000 Cervia) con 10 gol.


REAL FUSIGNANO-GS ROMAGNA FINISCE SENZA RETI

Finisce 0a0 il big match della 22° giornata che vedeva contrapporsi il Real, prima forza del campionato, e il GS Romagna. Risultato tutto sommato positivo per la squadra di mister Tabenelli visto che il Cervia 2000 nella sfida esterna contro l'Azzurra ha pareggiato per 1a1. Il vantaggio dalla seconda rimane perciò di 9 punti quando mancano alla fine del campionato solo 5 partite.

La partita: Poche,pochissime emozioni da raccontare per questa partita.Nel primo tempo i due portieri rimangono inoperosi per tutti e 45 i minuti visto che le due squadre hanno preferito studiarsi ed evitare di farsi male. Nel secondo tempo si vivacizza leggermente il gioco.Il Real si rende pericoloso in due circostanze: al 14' Zagatti calcia sulla barriera una punizione da posizione interessante, sulla battuta arriva Platti che però manda alto sopra la barriera. Al minuto20' invece su un buon cross dalla destra, Zagatti da ottima posizione manda alto. Nel finale proteste del Fusignano per una presunta irregolarità in area del GS Romagna.


SECONDA Q - IL PUNTO SUL CAMPIONATO

Tratto da Romagnasport.com

L'incontro di cartello della 23a giornata si è disputato a Fusignano tra la capolista Real Fusignano e il Gs Romagna, 3a in classifica, ma ha deluso le aspettative del folto pubblico in quanto terminato con uno scialbo 0 a 0, con i portieri spettatori non paganti per tutti i 90'. Il 2000 Cervia non sfrutta l'occasione di accorciare le distanze sulla capolista ed allungare il vantaggio sul Gs Romagna, essendo costretta al pari in casa dell'Azzurra che era passata in vantaggio con Herrera nel 1° tempo pareggiando con un rigore di Menenti ad inizio ripresa per 1 a 1 finale. La Stellarossa vede sfumare la vittoria nei minuti finali dell'incontro con il Villanova, che con un rigore trasformato da Cavalieri pareggia il gol di Saltarelli ad inizio incontro per il risultato di 1 a 1. Esce per il momento dai play off il Santerno che sconfitto per 2 a 0 viene scavalcato in classifica dal Godo, grazie ai gol di Iervasi su rigore e Zambianchi. Netta vittoria del Punta Marina in casa del Carpena per 4 a 1 con i gol di Savoia, Galluzzi su rigore e la doppietta di Zoli mentre Gonelli aveva portato il Carpena al momentaneo pareggio. Il Punta Marina ed il Cibox, con le vittorie ottenute si portano a 2 soli punti dalla zona play off. Il Cibox sfrutta il fattore casalingo battendo nettamente per 3 a 0 il Baracca Lugo con la doppietta di Rullati ed il gol di Lippi. Nella zona della bassa classifica in Mezzano conquista i 3 punti in casa del Bisanzio con il risultato di 3 a 1 grazie alla doppietta di Rossi ed il gol di Gorini, mentre Cucchi è il marcatore del Bisanzio. I gol realizzati nella giornata sono stati 18 che portano ad un totale di 464 gol. Una stranezza da notare nella classifica marcatori è che per la 1a volta nessuno dei calciatori nelle prime posizioni della classifica marcatori è andato in gol, quindi in testa ci sono Calabrò (Baracca Lugo) e Leoni (Stellarossa) con 21 gol, Fabbroni (Cibox) e J. Strocchi (Santerno) con 14 gol, De Stradis (Punta Marina), Antonellini (2000 Cervia)con 13 gol, Perdonò (Gs Romagna) con 10 gol, Placucci (2000 Cervia) con 9 gol, Cortesi (Santerno), Greco (Real Fusignano), Schioppa ( Real Fusignano) e Oulmantich (Villanova) con 8 gol.


DOMENICA TUTTI ALLO STADIO!!!

 

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 invita tutti i fusignanesi, sportivi, amici, parenti DOMENICA 15 MARZO ALLO STADIO COMUNALE DI FUSIGNANO, Via Cantagallo per il Big Macht contro il G.s. Romagna Sant'Antonio, terza forza del campionato.
La partita avrà inizio alle ore 14,30 la Socità ha indetto la giornata Nero-Verde con ingresso unico di 5€.

VI ASPETTIAMO!! FORZA FUSIGNANO!!!


SECONDA Q. IL PUNTO - IL PUNTO X NELLO SCONTRO DIRETTO E IL REAL FUSIGNANO PRENOTA LO SPUMANTE

Articolo tratto da Romagnasport.com

La 21a giornata vedeva come incontro principale 2000 Cervia e Gs Romagna che è finito con un salomonico 0 a 0, negando ai padroni di casa di mantenere a 7 punti la distanza dalla capolista ora diventati 9, ed al Gs Romagna in casa di vittoria di scavalcare in classifica lo stesso 2000 Cervia. Dello scontro tra le principali inseguitrici trae vantaggio il Real Fusignano che tornando alla vittoria per 1 a 0 con gol di Durmishi in casa del Mezzano, vede aumentare il suo vantaggio a 9 punti sulla seconda. La Stellarossa, con la sconfitta casalinga per 1 a 0 dal Cibox, gol di Spadoni ad inizio 1° tempo, sente ora il fiato sul collo del Godo, che a sua volta è andato a vincere in casa del Baracca Lugo per 4 a 2 in rimonta, dopo essere stato sotto per 2 a 1 a metà del 2° tempo per i gol di Moia e Mara che avevano ribaltato il vantaggio iniziale ospite con Tarlombani, poi Di Pardo, Zambianchi e Daval fissano il risultato finale. Il Santerno nei minuti finali dell'incontro agguanta i 3 punti contro il Carpena e raggiunge al 4° posto in classifica la Stellarossa, grazie ai gol di Stringa, Dini e J. Strocchi su rigore, mentre Bombardi e Gonelli avevano portato il Carpena al momentaneo pari, per il risultato finale di 3 a 2. Il Punta Marina sconfigge per 2 a 0 il Bisanzio con la doppietta di Noschese ed assieme al Cibox mantiene aperte le speranze di agguantare un posto per i play off. con la netta vittoria in casa del Villanova per 4 a 0 l'Azzurra si allontana dalle parti basse della classifica scavalcando lo stesso Villanova, grazie ai gol di Mazzotti, Abbondanza, Anniballi e Di Pietro. I gol realizzati nella giornata sono stati 19 che portano ad un totale di 446 gol. Nella classifica marcatori in testa ci sono Calabrò (Baracca Lugo) e Leoni (Stellarossa) con 21 gol, Fabbroni (Cibox) e J. Strocchi (Santerno) con 14 gol, De Stradis (Punta Marina), Antonellini (2000 Cervia)con 13 gol, Perdonò (Gs Romagna) con 10 gol, Placucci (2000 Cervia) con 9 gol, Cortesi (Santerno), Greco (Real Fusignano), Schioppa ( Real Fusignano) e Oulmantich (Villanova) con 8 gol


IL FUSIGNANO TORNA SUI SUOI PASSI...LA VITTORIA!

Riprende il cammino la capolista Real Fusignano, andando a vincere sull'ostico campo di Mezzano per 1-0 con rete di Durmisi Erhan.
Primo tempo la formazione nero verde ha il pallino del gioco, occasionissima per Filogamo che di testa colpisce la palla che fà la barba alla traversa con portiere battuto.
Nella ripresa il Real entra con un piglio diverso in campo, più determinato e concentrato e poco dopo al 55' arriva il gol vittoria con Durmisi che è bravo a infilare la palla a fil di palo nell'unico varco libero.
Il Real ha l'occasionissima per chiudere la partita sui piedi di Venturi che si trova a tu per tu col portiere solo che la palla esce a fondo campo.
Il Mezzano prova con tutte le forze a cercare il pareggio ma senza mai avere occasioni limpide.

Con questa importante vittoria e grazie al pareggio nel big macht della giornata fra 2000 Cervia e Gs Romagna il Real allunga in classifica e si porta a +9 dalla seconda 2000 Cervia e +11 dalla terza Gs Romagna che verrà domenica prossima a Fusignano.


SECONDA Q, IL PUNTO - LA POL.2000 VINCE IL BIG MACHT A FUSIGNANO

Tratto da Romagnasport.com

La 20a giornata di campionato ha visto la capolista Real Fusignano perdere l'imbattibilità nell' incontro che la vedeva opposta alla 2a in classifica 2000 Cervia. A decidere il match la rete di Antonellini al 57’, dopo che Roberto si era fatto parare il calcio di rigore dal portiere ospite nel 1° tempo, vanificando il possibile vantaggio della capolista.
Sono ora 7 i punti che dividono il Fusignano dalla Pol. 2000 rimasta da sola al secondo posto in quanto il GS Romagna  non riesce a vincere contro il Santerno, nonostante si apassato per due volte in vantaggio con la doppietta di Carnicelli. In entrambe i casi si è visto rimontare una prima volta da Petronici e successivamente da J. Strocchi su calcio di rigore per il 2 a 2 finale.
La Stellarossa porta a casa i 3 punti dal campo del Carpena vincendo per 3 a 2 con il gol Leoni e la doppietta di Tardozzi, mentre i gol di Prati e Rossi hanno tenuto l'incontro in bilico fino al 90'. I bianco-rossi consolidano il loro quarto posto portandosi a + 3 dal Santerno, che occupa l’ultimo posto valido per disputare i play-off.
Il Godo vince l'incontro casalingo contro il Mezzano per 3 a 2 rimontando per due volte il vantaggio ospite per i gol di Ricci e Mordenti, mentre la doppietta di Iervasi ha riportato in parità l'incontro, poi Turrini ha sancito la vittoria del Godo che sale a 28 punti in sesta posizione.
Il Punta Marina nei minuti di recupero strappa un pareggio (3-3) in casa del Cibox, dopo essere stata in svantaggio per 3 a 1 per i gol di Fabbroni, F. Bagnolini e l'autogol di Casali ai quali hanno risposto Zoli, per il momentaneo pareggio, Casali e Galluzzi. Punta e Cibox rimangono appaiate in classifica, ora a 26 punti.
Importanti vittorie nelle zone basse della classifica per il Villanova, 1 a 0 in casa del Bisanzio con gol di Cavalieri, e dell'Azzurra contro il Baracca Lugo per 2 a 1, con vantaggio locale di Ciani, pareggio di Calabrò e gol finale di Anniballi.
Con i tre punti conquistati Azzurra e e Viullanova salgono a quota 20, lasciando al terzultimo posto il Mezzano, fermo a 18. Penultimo il Baracca Lugo con 14 punti. Chiude il gruppo il Bisanzio con soli 3 punti.

I gol realizzati nella giornata sono stati 25 che portano ad un totale di 427 gol. Nella classifica marcatori in testa ci sono Calabrò (Baracca Lugo) e Leoni (Stellarossa) con 21 gol, Fabbroni (Cibox) con 14 gol, De Stradis (Punta Marina), Antonellini (2000 Cervia) e J. Strocchi (Santerno) con 13 gol, Perdonò (Gs Romagna) con 10 gol, Placucci (2000 Cervia) con 9 gol, Cortesi (Santerno), Greco (Real Fusignano), Schioppa ( Real Fusignano) e Oulmantich (Villanova) con 8 gol,


UN FUSIGNANO SPRECONE CADE PER LA PRIMA VOLTA IN CAMPIONATO COL 2000 CERVIA

Arriva dopo 20 giornate di campionato la prima sconfitta del Real Fusignano.Questo primo passo falso deriva più per demeriti del Fusignano che per meriti del Cervia, infatti nell'arco dei 90' minuti i ragazzi di mister Tabanelli sprecano clamorose palle gol.


La partita: Inizia bene la partita del Real che cerca di impostare il proprio gioco. Già al 5' il Fusignano va in vantaggio con Donati sugli sviluppi di un corner ma l'arbitro annulla per sospetto fuorigioco. Il Real macina occasioni e al 33' arriva l'occasione di passare in vantaggio con un calcio di rigore decretato dal direttore di gara per un mani in area cervese. Dal dischetto si presenta Roberto il quale però si fa parare il rigore dal portiere ospite. Allo scadere clamorosa occasione sprecata per il Real; in contropiede 3 contro 1, i giocatori di mister Tabanelli non riescono a concretizzare l'opportunità creatasi sbagliando il passaggio finale .Nella ripresa prende coraggio il Cervia che al 12' passa in vantaggio sugli sviluppi di una punizione: alla scodellata in mezzo, tiro sbagliato che diventa un assit per Antonellini che batte Pirazzoli. Il Real cerca fin da subito di trovare il pareggio ma gli avversari resistono e cercano in tutti i modi di guadagnare tempo. Al37' Donati,servito d Platti dopo una bella azione personale sulla destra, manda alto sopra la traversa nonostante l'ottima posizione. Gli ultimi minuti del match vedono un assedio del Real ma non basta.

 

Prossima partita sarà disputata sul campo del Mezzano Domenica 8 Marzo alle ore 14.30.



SECONA Q, IL PUNTO - ALTRA PROVA DI CARATTERE DEL REAL, LA PRIMA E' A UN PASSO


Articolo tratto dal sito Romagnasport.com

La 19a giornata ha evidenziato ancora una volta quanto il Real Fusignano sia sempre più vicino alla vittoria del campionato e passaggio alla 1a Categoria. A Villanova ha conquistato i 3 punti dopo essere passato in svantaggio (gol di Barrella al 17’), ma ha avuto la forza di pareggiare con Schioppa al 78’ per poi andare a segnare il gol vittoria con Chanchita nei minuti di recupero per il 2 a 1 finale. Il Gs Romagna ha raggiunto il 2° posto in classifica in coabitazione con il 2000 Cervia, andando a vincere in casa del Baracca Lugo per 3 a 0 con gol di Mazzavillani, Usai su rigore e Perdonò. Mezzo passo falso casalingo per i cervesi della Pol. 2000 costretti al segno X dal Carpena (0 a 0). Nella  Stellarossa in evdenza bomber Leoni. Con una tripletta  stende l'Azzurra che era riuscita a raggiungere il momentaneo pareggio con Ragazzini per il 3 a 1 finale.
Vittoria casalinga del Mezzano che sconfigge per 2 a 1 il Santerno con i gol di Rossi e Canducci, mentre Marozzi su rigore aveva portato al momentaneo pareggio il Santerno.
Finiscono in parità a reti bianche gli incontri tra il Cibox ed il Bisanzio e tra il Punta Marina ed il Godo. Da segnalare che  il Punta Marina ha fallito 2 calci di rigore, entrambi con De Stradis.

I gol realizzati nella giornata sono stati 13 che portano ad un totale di 402 gol. Nella classifica marcatori in testa ci sono Calabrò (Baracca Lugo) e Leoni (Stellarossa) con 20 gol, De Stradis (Punta Marina) e Fabbroni (Cibox) con 13 gol, Antonellini (2000 Cervia) con 12 gol, J. Strocchi (Santerno) con 11 gol, Perdonò (Gs Romagna) con 10 gol, Placucci (2000 Cervia) con 9 gol, Cortesi (Santerno), Greco (Real Fusignano), Schioppa ( Real Fusignano) e Oulmantich (Villanova) con 8 gol,


UN FUSIGNANO TOSTO ESPUGNA VILLANOVA!

Tosto, mai domo, tenace, sono gli aggettivi per descrivere i ragazzi di Mister Tabanelli nella partita di Villanova.
Il Real vince per la quattordicesima volta in campionato per 2-1.

La partita: Campo molto pesante visto le forti pioggi della nottata precedente, il Villanova trova la rete al 15' con un lancio lungo, che pesca l'attaccante giallo-blu alla spalle del terzino Contessi e insacca la palla in rete con un bel tiro al volo. Oltre al gol subito per il Real altra brutta tegola, esce Greco, brutto infortunio per l'attaccante nero-verde fresco di tripletta domenica scorsa, brutta distorsione, per fortuna senza riportare fratture osse.
Dal 18' si può dire che inizia la partita del Fusignano, il quale schiaccia letteralmete la squadra di casa nella propria metà campo con un possesso palla che sfiora circa il 75%.
Tra i migliori del primo tempo e dell'intera partita il portiere del Villanova, che salva il risultato nel primo tempo su un bel tiro di Filogamo, poi nella ripresa si ripete su Venturi e Durmishi.
Nella ripresa stesso copione, il tempo stringe e finalmente arriva al 75' il gol che sblocca la partita, Schioppa insacca la palla in rete con un bel tiro a fil di palo dove il portiere locale non arriva.
Dopo il gol del pareggio il Villanova inizia ad aprirsi e la partita diventa anche più bella e ricca di emozioni e capovolgimenti, al 92' nel secondo dei tre minuti di recupero, Filogamo viene messo giù dal terzino locale, l'arbitro applica la regola del vantaggio visto che la palla arriva nei piedi di Durmishi il quale da pochi metri tira in porta, palla ribautta in piena area di rigore dal portiere, dove in mischia ci mette lo zampino il giovane Chamichita, gol vittoria, gol pesantissimo!

Il Real ora si conferma primo con 10 punti di vantaggio dalla coppia inseguitrice, il 2000 Cervia che pareggia in casa contro il Carpena 0-0 e il Gs Romagna vittorioso a Lugo sul campo del Baracca per 3-0.

DOMENICA PROSSIMA BIG MACHT:
Al Comunale di Fusignano verrà il 2000 Cervia seconda forza del campionato, inizio partita alle ore 14,30.


SECONDA Q, IL PUNTO - REAL FUSIGNANO IL TRAGUARDO FINALE SI AVVICINA

Nella 18a giornata è ripreso il campionato dopo la forzata sosta per il maltempo con l'intera 17a giornata da recuperare a data da stabilirsi, ma la classifica ci dice che il Real Fusignano vola verso la vittoria del campionato con una inarrestabile marcia, avendo ieri sconfitto il Baracca Lugo per 5 a 2 con i gol di Schioppa, Zagatti e la tripletta di Greco mentre il solito Calabrò è il marcatore dei 2 gol del Baracca Lugo, ed avendo ulteriormente incrementato il vantaggio sulle inseguitrici. Il 2000 Cervia nel big match della giornata va sotto di 2 gol ( J. Strocchi su rigore e Marozzi) in casa del Santerno, poi grazie all'autogol di Bessi ed il gol di Sancisi sul finire dell'incontro agguanta il pari sul 2 a 2 finale. Il Gs Romagna non va oltre al pari casalingo per 1 a 1 contro il Mezzano, che era passato in vantaggio con Ricci e solo sul finale dell'incontro Zeppa ha riportato al pari il Gs Romagna, che sullo 0 a 0 aveva sbagliato un calcio di rigore con lo stesso Zeppa. La Stellarossa passa solo sul finale in casa del Bisanzio per 3 a 0 con i gol di Tabanelli, Kertusha e Leoni. Vittoria esterna anche per il Punta Marina che va a vincere in casa dell'Azzurra per 3 a 1 gol di Noschese, pareggiato da Rivalta, poi Galluzzi e De Stradis fissano il risultato. Nel derby forlivese il Cibox ha la meglio in casa del Carpena per 2 a 1, con la doppietta di Fabbroni ed il gol di Lombardi sul finale ha ridotto le distanze. Vittoria casalinga del Godo sul Villanova per 2 a 0 con gol di Tarlombani nel primo tempo e Perrucci nel secondo tempo. I gol realizzati nella giornata sono stati 25 che portano ad un totale di 389 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è solitario Calabrò (Baracca Lugo) con 20 gol, seguito da Leoni (Stellarossa) con 17 gol, De Stradis (Punta Marina) e Fabbroni (Cibox) con 13 gol, Antonellini (2000 Cervia) con 12 gol, J. Strocchi (Santerno) con 11 gol, Perdonò (Gs Romagna) e Placucci (2000 Cervia) con 9 gol, Cortesi (Santerno), Greco (Real Fusignano) e Oulmantich (Villanova) con 8 gol.


POKERISSIMO REAL! NETTA VITTORIA CONTRO IL BARACCA LUGO

Il Fusignano si impone per 5a2 sul mal capitato Baracca Lugo e in virtù dei pareggi del 2000Calcio Cervia contro il Santerno e del G.S.Romagna con il Mezzano, allunga ulteriormente il primato in classifica portandosi a più 8 dalla seconda in classifica e più 10 dalla terza.

Man of the match Greco che realizza la seconda tripletta stagionale mentre a completare il pokerissimo si aggiungono Zagatti e Schioppa. Per il Baracca doppietta del bomber Calabrò.

La partita: La partita inizia in salita per la squadra di mister Tabanelli che, nonostante l'espulsione di Bernaroli (fallo duro sotto gli occhi dell'arbitro), subisce il gioco degli ospiti e al 16' passano in svantaggio con Calabrò che scavalca Franchetti dopo essere stato servito con un lancio dalle retrovie.Il Real però prende le misure e complice un tasso tecnico superiore degli avversari inizia a macinare gioco e gol.Al 32' arriva il pareggio del Real con Schioppa:Greco stoppa di petto una palla alta  e di sinistro al volo serve splendidamente Schioppa che non sbaglia davanti al portiere.
Al 43' viene completata la rimonta con
Greco abile nel scattare sul filo del fuorigioco e sucessivamente a scavalcare il portiere in uscita. Nella ripresa il Fusignano continua a spingere e complice l'inferiorità numerica ospite dilaga: al 4' Schioppa restituisce il favore a Greco con un assit di testa e Greco stesso reallizza il gol del 3a1. Al 12'  su contropiede arriva il gol di Zagatti al quale viene servito uno splendido assist da Greco e da pochi passi dalla linea realizza il gol. Al 19' arriva la tripletta di Greco che servito al limite dell'area batte per la terza volta il portiere ospite. L'ultimo gol della partita viene realizzato dal Baracca Lugo con Calabrò che fissa il risultato sul 5a2.

 

La prossima partita del Real sarà sul difficile campo del Villanova alle ore 14.30 di Domenica 22 febbraio.

FORZA REAL!



RIPRENDE REGOLARMENTE TUTTA L'ATTIVITA'

Fra sabato pomeriggio e mercoledi tutte le squadre delle giovanili saranno impegnate con i rispettivi campionati.
Anche la prima squadra torna in campo dopo la sosta forzata, ospiterà DOMENICA 15 alle ORE 14,30 il derby col Baracca Lugo. Non sarà del macht lo squalificato Roberto oltre agli infortunati di lungo periodo Martelli, Montanari, Galassi.
Ricordiamo a tutti INGRESSO A OFFERTA LIBERA!


SOSPESE TUTTE LE GARE DI SABATO E DOMENICA

La F.i.g.c. di Ravenna come per le altre 9 province della Regione ha sospeso tutte le attività e partite in programma sabato e domenica.

Quindi sospese a data da destinarsi le partite dei PULCINI, ESORDIENTI e GIOVANISSIMI.
Anche la prima squadra che era impegnata nella trasferta di Casal Borsetti rimarrà ferma.


SECONDA Q, IL PUNTO - VINCONO REAL E POL.2000, TORNA ALLA VITTORIA ANCHE IL GS ROMAGNA

La 16a giornata ha confermato l'imbattibilità della capolista Real Fusignano che nel turno casalingo contro il Punta Marina l'ha visto uscire con i 3 punti grazie al gol di Venturi nei primi minuti dell'incontro.
Si conferma al 2° posto il 2000 Cervia, che ha sconfitto il Mezzano per 2 a 1 con i gol di Antonellini e Placucci, mentre Brigandì ha accorciato le distanze per i granata.
Torna alla vittoria dopo 4 giornate il Gs Romagna che grazie alla doppietta di Perdonò sconfigge il Villanova per 2 a 0, rimanendo saldamente in zona play-off.
Il Godo fa suo l'incontro casalingo contro la Stellarossa per 2 a 0 con i gol di Perrucci e Iervasi, rallentando la corsa ai play-off della formazione di Casalborsetti.
Importante vittoria casalinga dell'Azzurra che in rimonta supera il Cibox per 2 a 1, che dopo essere passata in svantaggio per il gol di Pratesi, pareggia con Miccolis e sul finire dell'incontro vince con il gol di Ciani. Tre punti che consentono ai ravennati di allontanarsi dalla zona play-out.
Il Carpena vince il proprio incontro casalingo con il Bisanzio per 2 a 0 con i gol di Diouf e Gonelli e raggiunge a 24 punti la Stella Rossa.
L'incontro tra il Santerno ed il Baracca Lugo è stato posticipato.

I gol realizzati nella giornata sono stati 13 che portano ad un totale di 361 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è solitario Calabrò (Baracca Lugo) con 17 gol, seguito da Leoni (Stellarossa) con 16 gol, Antonellini (2000 Cervia) e De Stradis (Punta Marina) con 12 gol, Fabbroni (Cibox) con 11 gol, J. Strocchi (Santerno) con 10 gol, Perdonò (Gs Romagna) e Placucci (2000 Cervia) con 9 gol, Cortesi (Santerno) e Oulmantich (Villanova) con 8 gol.


FUSIGNANO CINICO, BATTUTA IL PUNTA MARINA TERME 1A0

Ennesima vittoria per il Fusignano che mantiene invariato il vantaggio sulle inseguitrici anch'esse vittoriose quest'oggi. Partita poco esaltante con il Fusignano che si è accontentato di segnare un solo gol al minuto 11 con Venturi abile nello sfruttare un splendido assit di Filogamo. Nel resto della partita i padroni di casa subiscono poco o nulla mentre in fase realizzativa sono stati poco concreti soprattutto in 2 occasioni capitate sui piedi di Filogamo e Venturi.
Con questa vittoria il Real si porta a 40 punti a più 6 dalla 2000 Calcio e a più 8 dal G.S. Romagna.

La prossima partita, domemica prossima sarà in trasferta contro  S.R.C. Casalborsetti, inizio sempre alle ore 14,30.

FORZA REAL!


SECONDA Q, IL PUNTO - IL REAL FUSIGNANO SEMPRE PIU' VICINO ALL'OBIETTIVO

Prosegue la corsa in vetta alla classifica del Real Fusignano, unica squadra ancora imbattuta del campionato, che nella giornata di ieri è andato a vincere come da pronostico in casa del Bisanzio con il risultato di 2 a 0 con i gol di Tampieri e Zagatti.
Ad inseguire la capolista è rimasto solo il 2000 Cervia che a sua volta è andato a vincere in casa del Punta Marina con un sonoro 5 a 1 grazie alla tripletta di Placucci ed ai gol di Antonellini e Giorgi su rigore, mentre De Stradis è il marcatore del Punta Marina.
Il Gs Romagna dopo essere passato in svantaggio in casa del Cibox per il gol di Fabbroni, riesce nel secondo tempo a ribaltare il risultato con i gol di Carnicelli e Mazzavillani, poi Fabbroni fissa il risultato sul 2 a 2.
Vittoria casalinga della Stella Rossa Casalborsetti sul Santerno per 2 a 1 con la doppietta di Leoni, di cui 1 su rigore, mentre J. Strocchi aveva portato il Santerno al momentaneo pareggio.
Vittoria esterna del Godo per 2 a 1 in casa dell'Azzurra con i gol Graziani e Monaco mentre Zeka su rigore aveva portato l'Azzurra al momentaneo pareggio.
Finiscono in parità gli incontri tra il Villanova ed il Mezzano per 1 a 1, gol di Palumbo e Gorini, e tra il Baracca Lugo ed il Carpena con la doppietta su rigore di Calabro ed i gol di Lombardi e Diouf per il 2 a 2 finale.

I gol realizzati nella giornata sono stati 24 che portano ad un totale di 348 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è solitario Calabrò (Baracca Lugo) con 17 gol, seguito da Leoni (Stellarossa) con 16 gol, De Stradis (Punta Marina) con 12 gol, Antonellini (2000 Cervia) e Fabbroni (Cibox) con 11 gol, J. Strocchi (Santerno) con 10 gol, , Cortesi (Santerno), Placucci (2000 Cervia) e Oulmantich (Villanova) con 8 gol, Perdonò (Gs Romagna) con 7 gol.


UN FUSIGNANO SPRECONE ESPUGNA IL CAMPO DEL BISANZIO

Vince con un secco 2-0 il Real Fusignano nel campo del Bisanzio, fanalino di coda; ma pur essendo ultimo con 2 punti all'attivo ha giocato a viso aperto su tutti i palloni cercando di controbattere la miglior qualità atletica e tecnica dei nero verdi.
Il primo tempo termina 1-0 a favore del Fusignano, con una rete di Tampieri il quale viene servito con una palla invitante dal fantasista Durmisi in ottima forma oggi.
Il vantaggio nei primi 45' poteva esser maggiore però prima le punte Schioppa e Filogamo poi Durmisi e Tampieri non c'entrano lo specchio della porta. Annullato anche un gol a Schioppa per un fuorigioco.
Il Bisanzio si fa vedere in attacco con un bel tiro da fuori area deviato del numero uno Franchetti.
Nella ripresa il Real cerca di chiudere la partita, viene annullato un altro gol per fuorigioco molto dubbio a Filogamo e a 15' dal termine arriva il 2-0 che chiude la partita, il subentrato Venturi dalla linea di centrocampo lancia la punta Filogamo il quale defilato nell'area di rigore tira in porta, il portiere del Bisanzio devia la palla e arriva Zagatti che appoggia la palla in rete.


SECONDA Q, IL PUNTO - REAL FUSIGNANO IN FUGA

Nella 1a giornata del girone di ritorno la capolista Real Fusignano ha visto aumentare il suo vantaggio sulle inseguitrici portandolo a 6 punti, grazie alla vittoria interna ai danni del Cibox per 2 a 1, con l'autogol di F. Bagnolini ed al gol vittoria nel recupero di Ricci, dopo che allo scadere del 2° tempo Pratesi aveva riportato la partita in parità.
Perde la propria imbattibilità interna il Gs Romagna che viene sconfitto per 3 a 1 dalla Stella Rossa grazie ai gol di Leoni, Pergjivuka e Kertusha. Matteo Zeppa su calcio di rigore aveva portato al momentaneo pareggio.
Il 2000 Cervia con la vittoria per 3 a 1 sul Villanova raggiunge al 2° posto il Gs Romagna grazie alla doppietta di Antonellini ed il gol di Daga mentre Valentini su rigore è il marcatore del Villanova.
Pareggio tra il Santerno ed il Punta Marina per 1 a 1 con gol di J. Strocchi e De Stradis entrambi su rigore.
Finisce a reti bianche l'incontro tra il Carpena e l'Azzurra, mentre è vittorioso l'incontro casalingo del Godo ai danni del Bisanzio per 3 a 0 con i gol di Iervasi, Zambianchi e Graziani.
Vittoria casalinga anche per il Mezzano ai danni del Baracca Lugo per 2 a 1 con gli ospiti in vantaggi con gol di Poggiali, poi Banzola e Canducci fissano il risultato a favore del Mezzano.
I gol realizzati nella giornata sono stati 19 che portano ad un totale di 324 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è solitario Calabrò (Baracca Lugo) con 15 gol, seguito da Leoni (Stellarossa) con 14 gol, De Stradis (Punta Marina) con 11 gol, Antonellini (2000 Cervia) con 10 gol, Fabbroni (Cibox) e J. Strocchi (Santerno) con 9 gol, , Cortesi (Santerno) e Oulmantich (Villanova) con 8 gol, Perdonò (Gs Romagna) con 7 gol, Focaccia (Punta Marina), Trombini (Gs Romagna), Schioppa (Real Fusignano) e Herrera (Azzurra) con 6 gol.


REAL-RICCI! BATTUTA LA CIBOX AL 92'

Torna il campionato e il Real Fusignano non sbaglia, la Cibox deve arrendersi alla capolista che trova i 3 punti nel finale grazie al gol di Ricci. Con questa vittoria il Fusignano mantiene saldamente la testa del campionato a più 6 dal Romagna che in questa giornata è stato sconfitto in casa per 1a3.

La partita: partita non esaltante con poche occasioni da gol e poco spettacolo.Nel primo tempo l'unica occasione degna di nota è quella in cui il Fusignano passa in vantaggio:al 37' punizione battuta da Donati in mezzo all'area di rigore e il difensore ospite Bagnolini Francesco devia il pallone all'interno della sua porta. Nel secondo tempo si vivacizza la partita. Al 16' il neo entrato Tampieri in contropiede spreca malamente davanti alla porta.Nei minuti successivi cresce il nervosismo a causa di un calcio rifilato a Khalid da parte di Rullati, attaccante della Cibox.Nel frattempo il Real rimane in 10 per l'espulsione di Contessi per doppia ammonizione(dubbio il secondo giallo dato per una simulazione in area di rigore). Al 44' la Cibox trova l'insperato pareggio con Pratesi che devia in rete un cross rasoterra. La partita sembrava compromessa ma al 92' sugli sviluppi di un corner battuto velocemente da Donati, Ricci salta più in alto di tutti e batte il portiere ospite facendo esplodere di gioia tutto il popolo fusignanese.


FINISCE L'AVVENTURA IN COPPA EMILIA

Finisce 4a3 in favore del Siepelunga Bellaria la sfida di Coppa Emilia disputata nel campo neutro di Sant'Agata sul Santerno.Con questa sconfitta il Fusignano saluta,a malincuore, l'avventura di Coppa.
Già dai prossimi giorni il Real concentrerà tutte le energie nel difficile cammino del campionato che ripartirà domenica in casa contro la Cibox nella 1° giornata di ritorno.

La partita: Inizio traumatico per la squadra di mister Tabanelli, che dopo soli 10 minuti si trova in svantaggio di 2 reti; la prima rete arriva su calcio di punizione a ridosso dell'area di rigore mentre la seconda arriva sugli sviluppi di un corner dove il numero 9 avversario batte di testa Franchetti. Al 26° minuto arriva il tris del Siepelunga Bellaria: cross in area del Fusignano, svarione difensivo e il numero 8 avversario segna. Al 34' arriva il primo gol del Fusignano con Zagatti che sfrutta al meglio l'assist di Donati e di sinistro batte il portiere ospite con un gran tiro. Il gol carica i ragazzi di Tabanelli che iniziano a credere nell'impresa. Al 36° viene annullato un gol a Schioppa per sospetto fuorigioco. Un minuto dopo arriva la doccia gelata:altra punizione nella stessa zona del primo gol subito e per la seconda volta Franchetti viene battuto direttamente da punizione. Il primo tempo si conclude 4a1 per il Bellaria. A inizio ripresa Tabanelli butta nella mischia Greco e il nuovo acquisto Filogamo al posto di Checcoli e Zagatti. La scelta si rivela azzeccata infatti già al 5°della ripresa Greco trova il gol con un gran tiro dalla distanza. Il Fusignano continua a spingere rischiando in un paio di occasioni di subire gol in contropiede ma al 29° arriva il gol di Schioppa che di testa accorcia le distanze. Gli ultimi minuti saranno un assedio del Fusignano in area del Bellaria ma la partita si concluderà 4a3. Un vero peccato perchè con un pizzico di fortuna e attenzione in più il risultato poteva essere diverso.

Il Fusignano ora inizierà a pensare esclusivamente al campionato preparando in settimana la sfida contro la Cibox che si disputerà Domenica 18 alle ore 14.30 al Comunale di Fusignano.

 


COPPA EMILIA:SIEPELUNGA BELLARIA-REAL FUSIGNANO INIZIERA' ALLE 14:00

La partita secca necessaria per accedere alla fase a gironi regionale si disputerà domani DOMENICA 11 GENNAIO alle ORE 14.00 presso lo STADIO DI SANT'AGATA SUL SANTERNO.

FORZA REAL!


COPPA EMILIA: SIEPELUNGA BELLARIA - REAL FUSIGNANO DOMENICA 11 GENNAIO

E' arrivata oggi l'ufficialità da parte della Federazione, la partita secca valevole per la Coppa Emila e per accedere alla fase a girone regionale si disputerà contro il Siepelunga Bellaria, domenica 11 gennaio alle ore 14,30 presso il campo sportivo di Sant'Agata sul Santerno.

Il Siepelunga Bellaria, capolista del girone M il bolognese in solitaria a +5 dal gruppetto delle inseguitrici, è una squadra mai incontrata per il Real, ha una media età di 21-22 anni, completamente rifondata e rinnovata e ha militato gli ultimi 5 anni in prima categoria.
Parlando di numeri è molto simile al Fusignano, in attacco ha segnato 28 reti e il Real 25, entrambe hanno la miglior difesa dei rispettivi campionati con 11 gol subiti.
Il Siepelunga ha perso una partitaa differenza del Fusignano che in campionato è imbatutto e conduce la testa della classifica con 30 punti un punto in meno del Real 31 frutto di un pareggio in più a favore dei nero verdi.
www.siepelungabellaria.it

Nel Real Fusignano nessun squalificato per questa gara molto importante visto che si tratta di una sfida secca.


BUON NATALE E FELICE 2015!!!

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 augura a tutti i voi un felice Natale e uno splendido 2015!!

Le attività del settore giovanile sono tutte ferme e riprederanno nel nuovo anno.
Mentre la prima squadra si ritrovarà al campo il 29 dicembre per la ripresa degli allenamenti.


IL REAL SERVE IL POKER, IL ROMAGNA NON PUO' REPLICARE

Domenica si è giocato il recupero della 5a giornata inserita in calendario in coda al girone d'andata dalla Figc. La giornata ha visto la capolista Real Fusignano conquistare i 3 punti in casa del Baracca Lugo con un 4 a 0 porta le firme di Schioppa con una doppietta, di Contessi, oltre e l'autogol di Plazzi. La squadra del Presidente Martini aumenta il vantaggio sul Gs Romagna che causa impraticabilità del campo del Mezzano ha visto rinviare il proprio incontro.
La Pol. 2000 Cervia nello scontro diretto per il 3° posto ha battuto 2-0 il Santerno, con i gol di Antonellini e Scaramuzzo, scavalcando in classifica lo stesso Santerno.
Netta la vittoria nel derby forlivese del Cibox contro il Carpena per 7 a 1 Tripletta di Fabbroni, doppietta di Rullati ed  gol di Poletti e Barzaglia. Per il Carpena il gol è di Lombardi su calcio di rigore.
Il Punta Marina agguanta il pari casalingo contro l'Azzurra (2-2) allo scadere dell'incontro dopo essere passato in vantaggio con De Stradis, essere andato in svantaggio a causa della doppietta di Herrera e pareggiato con Piscino per il pari finale.
Netta vittoria (3-0) casalinga del Villanova ai danni del Godo. Le reti sono state realizzate da Solaroli, Taglioni e Oulmantich.
La Stella Rossa Casalborsetti vince con un gol di Leoni nei minuti di  recupero l'incontro casalingo contro il Bisanzio. In precedenza erano andati in gol Timoncini per i locali, e Orioli per gli ospiti.
I gol realizzati nella giornata sono stati 24 che portano ad un totale di 300 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è solitario Calabrò (Baracca Lugo) con 15 gol, seguito da Leoni (Stellarossa) con 13 gol, De Stradis (Punta Marina) con 10 gol, Fabbroni (Cibox) con 9 gol, J. Strocchi (Santerno), Cortesi (Santerno), Oulmantich (Villanova), Antonellini (2000 Cervia) con 8 gol, Perdonò (Gs Romagna) con 7 gol, Focaccia (Punta Marina), Trombini (Gs Romagna), Schioppa (Real Fusignano), Herrera (Azzurra) e Basile (Bisanzio) con 6 gol.


VINTO IL DERBY COL BARACCA, FUSIGNANO CAMPIONE D'INVERNO!

Vinto il derby col Baracca con un netto 4-0, davanti a una bella cornice di pubblico visto che la giornata tipicamente invernale!

Primo tempo il Real si porta avanti 1-0 con una rete del bomber Schioppa, che insacca la palla con un bel tiro da fuori area, il Real però non riesce ad aumentare il vantaggio, causa errori individuali e rischia per ben due volte di subire il gol del pareggio.
Nel secondo tempo entra in campo un altro Fusignano, voglioso di chiudere la pratica il prima possibile e dopo appena 5' minuti viene annullato un gol a Schioppa per un fuorigioco dubbio, ma subito dopo il bomber imolese sigla la sua doppietta incornando la palla in rete.
Il Baracca cala molto fisicamente e il Fusignano si porta sul 3-0 con un tiro-cross di Galassi. A chiudere definitivamente la partita ci pensa Contessi che insacca la palla in rete con un siluro terra-aria.

Il Real Fusignano con questa vittoria chiude il girone d'andata in testa alla classifica con 31 punti, frutto di 9 vittorie e 4 pareggi.

L'inseguitrice Gs Romagna insegue a 4 lunghezze con una gara da recuperare, quella odierna contro il Mezzano non giocata per impraticabilità del campo.
In terza posizione si trova il 2000 Cervia a 25 punti, vittorioso nel big macht contro il Santerno per 2-0.

Adesso ci sarà la pausa invernale, i ragazzi di mister Tabanelli continueranno comunque gli allenamenti, con la speranza di recuperare gli infortunati.
Sabato prossimo in programma amichevole contro il Bagnara.


IL GS ROMAGNA ALL'ULTIMO RESPIRO BATTE L'AZZURRA E SI AVVICINA AL REAL FUSIGNANO

La 13a giornata ha visto la capolista Real Fusignano costretta al pari casalingo per 0 a 0 dal Godo e vede ridotto il suo vantaggio ad un solo punto sul Gs Romagna che ieri ha battuto l'Azzurra nei minuti di recupero grazie al gol di Perdonò, dopo essere passata in svantaggio con il gol di Mazzotti ed aver ribaltato le sorti dell'incontro con la doppietta di Trombini ed il gol di Stanzione, ma nella ripresa la doppietta di Zeka (1 su rigore) aveva riportato l'Azzurra in parità fino al 4 a 3 finale siglato nel recupero.
Il 2000 Cervia vede sfumare la possibilità di avvicinarsi alla vetta perdendo l'incontro casalingo per 0 a 1 contro il Cibox in gol con Cortesi ad inizio ripresa. Il Santerno ha la meglio sul Bisanzio per 4 a 3, in una partita in cui il risultato è cambiato e favore dei locali solo nei minuti di recupero, quando il Bisanzio era in vantaggio per 3 a 2 grazie all'autogol di Petronici, i gol di Basile e Trinchera, mentre per il Santerno la doppietta di Burbassi, il gol di J. Strocchi ed il gol vittoria di T. Strocchi.
Il Punta Marina vince in casa del Baracca Lugo per 5 a 0 con la tripletta di De Stradis ed i gol di Savoia e Bernabini. Finisce in pareggio per 1 a 1 l'incontro tra il Carpena ed il Villanova con i gol di Diouf e Oulmantich e con lo stesso risultato finisce anche l'incontro tra Mezzano e Stellarossa con marcatori Kertusha e Rossi. I gol realizzati nella giornata sono stati 24 che portano ad un totale di 276 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è solitario Calabrò (Baracca Lugo) con 15 gol, seguito da Leoni (Stellarossa) con 12 gol, poi J. Strocchi (Santerno) e De Stradis (Punta Marina) con 9 gol, Cortesi (Santerno) con 8 gol, Oulmantich (Villanova), Antonellini (2000 Cervia), Perdonò (Gs Romagna), con 7 gol, Fabbroni (Cibox), Focaccia (Punta Marina), Trombini (Gs Romagna) e Basile (Bisanzio) con 6 gol.


UN REAL MENO BRILLANTE DEL SOLITO SI FERMA SULLO 0-0 CONTRO UN AGGUERRITO GODO

Secondo pareggio interno per il Real Fusignano che viene fermato sullo 0-0 dal Godo.
I ragazzi di mister Tabanelli sono apparsi meno brillanti e grintosi delle scorse partite.
Nel primo tempo partita avara di emozioni, si avvicina al gol prima il Godo con un bel tiro da fuori dove il bravo Franchetti sventa in corner e nel finale del primo tempo occasionissima per il Real, Venturi si trova a tu per tu con l'estremo divensore il quale è bravissimo a deviare la palla con le punta delle dita in angolo.
Nel secondo tempo sembra iniziare col piglio giusto il Fusignano, viene schiacciato il Godo per i primi 15-20 min, ma senza creare grosse occasioni da gol, poi riprende a far gioco il Godo, da segnalare negli ultimi 45' di gioco un bel tiro del subentrato Greco e una punzione pericolosa ospite allo scadere.
Con questo punto e la vittoria corsara del Gs Romagna al 93' per 3-2 sui danni dell'Azzurra, il Real mantienre solo un punto di vantaggio dalla diretta inseguitrice.

Domenica prossima ultima giornata del girone d'andata e del 2014, il Real per incoronarsi campione d'inverno dovrà assolutamente vincere la partita col Baracca Lugo, uscito sconfitto per 5-0 dal Punta Marina.
Ritorna dopo diversi anni un vero derby con i cugini lughesi, dopo aver disputato nelle passate stagione prima quelli contro il San Bernardino poi contro la Futura Alfonsine.
Vi aspettiamo numerosi allo Stadio Muccinelli di Lugo domenica prossima 7 dicembre alle ore 14,30.
FORZA REAL FUSIGNANO!


UN REAL CON GLI ATTRIBUTI ESPUGNA IL DIFFICILE CAMPO DELL'AZZURRA

Dopo la vittoria di mercoledì in Coppa ritorna alla vittoria anche in campionato il Real espugnando davvero un campo ostico e "caldo" come quello dell'Azzurra.
Vittoria per 3-2.
Parte subito bene il Real che si porta in vantaggio dopo appena 3' con Galassi, nel primo tempo i nero verdi non riescono a incrementare il vantaggio, vicini al gol prima Durmishi, poi Schioppa e nel finire dei 45' anche Contessi.
Nella ripresa dopo il dominio territoriale del Real viene fuori l'Azzurra, squadra giovane e assetata di punti, arriva il pareggio dei ravennati su una mischia in piena area di rigore con una dubbia carica sul portiere Franchetti.
Il Real reagisce e si porta di nuovo in vantaggio con la punta Schioppa a segno anche mercoledi di Coppa, il quale insacca la palla con un bel destro a fil di palo. Nuovamente reazione dei padroni di casa che pareggiano 2-2 con un tiro da fuori area.
A dieci dal termine il Real rimane anche in 10 con l'espulsione di Contessi per una doppia ammonizione,  ma i ragazzi di mister Tabanelli non mollano e al 90' un potente tiro da fuori area viene svirgolato dal capitano ravennate e la passa s'insacca in rete.
Tre punti fondamentali arrivati contro una squadra giovane e grintosa e con diversi ragazzi della squadra infortunati o non disponibili.


AZZURRA - REAL FUSIGNANO SI GIOCA A SAN ROMUALDO

Ricordiamo alle persone che vorranno seguire la squadra domani, che le gare casalinghe dell'Azzurra vengono disputate sul campo di San Romualdo di Ravenna, con inizio alle 14,30.


REAL FUSIGNANO VINCE IL RAGGRUPPAMENTO PROVINCIALE DI COPPA EMILIA!

Vince anche la finale di ritorno il Real Fusignano, dopo essersi imposto per 4-1 nella gara d'andata contro il Punta Marina, anche nella gara di ritorno il Real s'impone per 2-0.
Le reti una per tempo sono state messe a segno da Schioppa nel primo tempo e Durmisi in pieno recupero.
Ora il Real vincendo il raggruppamento del suo girone accede alla fase finale quella regionale e incontrerà la vincente del girone M quello bolognese.

Domani sera i ragazzi si troveranno al campo per far l'ultimo allenamento in vista della trasferta di domenica valevole per il campionato sul campo dell'Azzurra, inizio alle ore 14,30.


SECONDA Q- IL PUNTO DOPO LA 11 GIORNATA

Nella 11a giornata mezzo passo falso della capolista Real Fusignano che è costretto al pareggio casalingo per 0 a 0 dal Carpena, del quale ne beneficia il Gs Romagna che si porta ad un solo punto dalla vetta, avendo sconfitto nell'incontro casalingo un corriaceo Godo per 2 a 1 con doppietta di Perdonò nel primo tempo e Farina che accorcia le distanze nel secondo tempo. Il 2000 Cervia ha la meglio sul Bisanzio solo nel secondo tempo quando la doppietta di Antonellini ed i gol di Benini e Bacchi fissano il risultato sul 4 a 0. Il Santerno è costretto al pari interno dall'Azzurra per 1 a 1 con i locali in vantaggio con Cortesi pareggiato poi da Herrera a metà ripresa. Vittoria d'altri tempi della Stellarossa sul campo del Baracca Lugo per 8 a 4 con un poker di reti di Calabrò per i locali, e di Leoni per gli ospiti con gli altri gol di Tabanelli, Pergjvuka, timoncini ed un autogol. Finisce in parità l'incontro tra il Mezzano ed il Cibox per 1 a 1 con i rigori trasformati da De Stefani e Fabbroni. Vittoria estrena del Punta Marina in casa del Villanova per 2 a 0 con gol di Bernabini e Savoia. I gol realizzati nella giornata sono stati 25 che portano ad un totale di 230 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è solitario Calabrò (Baracca Lugo)con 15 gol, seguito da Leoni (Stellarossa)con 12 gol, poi Cortesi (Santerno) con 8 gol, J. Strocchi (Santerno) e Antonellini (2000 Cervia) con 7 gol, Fabbroni (Cibox) con 6 gol, Perdonò (Gs Romagna), Focaccia (Punta Marina), De Stradis (Punta Marina) e Greco (Real Fusignano) con 5


PROSSIME PARTITE

  • Mercoledi 19 ritorno della finale di coppa contro il Punta Marina allo stadio di San Bernardino(ore 20.30)
  • Domenica 23 alle ore 14.30 sul campo dell'Azzurra(RA) valida per l'11° partita di campionato
  • Domenica 30 alle ore 14.30 allo stadio comunale si svolgerà l'ultima partita casalinga,del girone d'andata, del Real Fusignano cotro il Godo valida per la 12° giornata di campionato


TROPPA IMPRECISIONE,FUSIGNANO-CARPENA FINISCE 0A0

Finisce a rete inviolate la partita tra Fusignano e  Carpena valida per la 10° giornata del girone d'andata di seconda categoria girone Q.

Il Fusignano complici 2 clamorose palle gol divorate nel secondo tempo e una conduzione arbitrale che ha lasciato molto amaro in bocca alla squadra di mister Tabanelli, vede ridursi a un punto il vantaggio sul Romagna GS vittoriosa nella giornata odierna per 1a0 contro il Godo.

La partita: Al 12' primo episodio contestato dal Fusignano: il portiere ospite esce dall'area per anticipare un lungo lancio all'indirizzo di Roberto ma l'estremo difensore tocca il pallone con le mani e sucessivamente abbatte il giocatore fusignanese. Per regolamento sarebbe rosso ma incredibilmente l'arbitro estrae solo il cartellino giallo. Al 24' prima occasione per il Real con Contessi che su punizione impegna il portiere ospite bravo a deviare in angolo. Il Carpena si rende pericoloso per la prima volta al 30' con un tiro che prende in contro-tempo Pirazzoli e per pochi centimetri finisce sul fondo. Nel secondo tempo è noia fino al 28' quando Galassi servito da Tampieri in velocità salta il portiere e incredibilmente,a porta vuota,da pochi centimetri tira a lato della rete.Al 41' altra occasione clamorosamente mancata dal Real con Dhurisi che sugli sviluppi di un calcio d'angolo, tira alle stelle dopo essersi smarcato. Nel finale di partita il Fusignano cerca in tutti i modi la via del gol ma l'arbitro con le sue decisione contestate duramente dalla squadra fa terminare la partita sullo 0a0.

Presidente Martini: "sono molto rammaricato per l'arbitraggio di oggi del Sig. Tronconi della Sezione di Faenza, non è mio stile recriminare su queste cose, ma chi ha assistito la partita penso che abbia visto un arbitraggio a senso unico, dopo 5' è dovuto uscire la nostra punta Greco azzoppata in area di rigore come niente fosse, poi l'uscita del portiere come descritta nella cronaca sanzionata con un incredibile giallo, per non parlare della seconda ammonizione sacrosanta alla loro punta all'inizio ripresa poi subito dopo furbamente sostituito. Dovevamo esser piu' cattivi sotto porta e determinati questo è vero ma vorremmo esser anche piu' tutelati in campo!"


ARRIGO SACCHI INCONTRA LA PRIMA SQUADRA

La squadra di mister Tabanelli ha ricevuto la visita di un illustre ospite del mondo del pallone nonchè cittadino fusignanese, Arrigo Sacchi.Sacchi ha parlato davanti alla squadra e allo staff raccontando alcuni aneddoti sulla sua carriera da giocatore e allenatore ai tempi del Fusignano prima del grande salto nel calcio professionistico. Il mister confessa che la sua carriera da calciatore fu breve a causa dei continui problemi fisici che lo tormentavano. La passione per il pallone era ancora tanta e perciò decise di intraprendere la carriera da allenatore che lo portò a vincere il campionato col Fusignano Calcio(prima squadra allenata) fino a raggiungere il tetto d'europa e del mondo col grande Milan. Dopo aver raccontato questa breve parte della sua vita calcistica, ha spronato e motivato tutti i componenti della squadra a dare sempre il massimo in campo. Infine si è congratulato con tutti i componenti della squadra in particolare con il mister Tabanelli e il presidente Martini per l'attuale posizione in classifica e per il risultato conseguito nella coppa Italia.


SECONDA Q - E' PROPRIO UN GRAN REAL!

La 10a giornata ha visto nell'incontro più importante della giornata il Real Fusignano aver la meglio, nel turno casalingo, del Santerno per 4 a 2 negando agli ospiti in caso di vittoria l'aggancio in testa alla classifica. I marcatori dell'incontro sono stati Greco con 3 gol e Roberto per il Real Fusignano e la doppietta di Cortesi per il Santerno. Mantiene le distanze in classifica dalla vetta il Gs Romagna che è andato a vincere in casa del Carpena per 2 a 1 con i gol di Matteo Zeppa e Perdonò, mentre Panzavolta ha accorciato le distanze per il Carpena, facendo soffrire gli ospiti fino al 95'. Il 2000 Cervia non va oltre il pareggio in casa del Godo per 1 a 1 con i gol di Migani e l'autogol di Caravita. Sconfitta casalinga del Cibox contro il Villanova per 0 a 1 grazie al gol su rigore di Cavalieri. L'Azzurra sconfigge il Mezzano per 2 a 0 con i gol di Herrera e Mazzotti. Il capocannoniere Calabrò a suon di gol sta facendo risalire la classifica al Baracca Lugo che ieri è andato a vincere in casa del Bisanzio per 5 a 1 con tripletta di Calabrò ed i gol di Mara e Del Prete su rigore, mentre E. Migliaccio è il marcatore del Bisanzio. Finisce in parità per 2 a2 l'incontro tra la Stellarossa ed il Punta Marina grazie ai gol di Pergjvuka e Leoni per i locali mentre De Stradis e Casali sono i marcatori del Punta Marina. I gol realizzati nella giornata sono stati 24 che portano ad un totale di 205 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è Calabrò (Baracca Lugo)con 11 gol, seguito da Leoni (Stellarossa)con 8, poi J. Strocchi (Santerno) e Cortesi (Santerno) con 7 gol, Focaccia (Punta Marina), Fabbroni (Cibox), Antonellini (2000 Cervia), De Stradis (Punta Marina) e Greco (Real Fusignano) con  6 gol.

Presidente Martini: "Abbiamo terminato una settimana cruciale con la finale d'andata di Coppa vinta per 4-1 e questa importante vittoria col Santerno secondi per 4-2, abbiamo giocato due partite in maniera oserei dire perfetta sia tattichamente che tecnicamente, in queste due vittorie abbiamo dimostrato la nostra superiorità di gioco, dobbiamo continaure così concentrati e determinati."


REAL FORZA 4! SCONFITTO ANCHE IL SANTERNO!

Il Fusignano si impone 4a2 nel big match contro il Santerno e conferma ancora una volta la sua leadership in campionato. Grandissima prestazione per la squadra di mister Tabanelli che nella giornata odierna ha probabilmente giocato la sua migliore partita stagionale.Inoltre il Fusignano può contare sulla classe di bomber Greco autore oggi di una straordinaria tripletta, si porta a quota 6 nella classifica marcatori.

La partita: partita ben gestita e a larghi tratti dominata dal Fusignano che nelle uniche 2 disattenzioni commesse ha subito i gol ospiti. Dopo soli 3 minuti il Real passa in Vantaggio con Greco che spinge in rete una corta respinta del portiere avversario. Passa un quarto d'ora e sempre Greco segna il gol del 2a0 sfruttando al meglio uno splendido cross di Venturi. Al 29' arriva il gol ospite ad opera di Cortesi che appoggia in rete il passaggio di Burbassi battendo Pirazzoli.Passano 5 minuti e Greco segna il  terzo gol personale battendo di testa il portiere ospite sugli sviluppi di una punizione calciata da Donati. Al 39' altra occasione per il Real:questa volta Greco in versione assist-man per Dhurisi che però non sfrutta al meglio davanti alla porta. Nel secondo tempo il Fusignano conquista un rigore al 19' dopo un irregolarità ai danni di Ricci in aerea ospite. Dal dischetto va Contessi il quale tira sopra la traversa mantenendo il risultato invariato sul 3a1. A metà del secondo tempo arriva il gol di Roberto (minuto27') che dopo essere stato servito al limite dell'area, dribla un paio di avversari e deposita in rete il pallone. 3 minuti più tardi ancora Cortesi fissa il risultato sul 4a2.

PROSSIMA PARTITA: Domenica 16 NOVEMBRE ore 14.30 contro il Carpena allo stadio comunale di Fusignano! NON MANCATE!!


BENVENUTO ALESSANDRO!

Oggi alle 17,31 è nato il primogenito di Panzavolta, il piccolo di nome Alessandro è in gran forma.
La Società e tutti i ragazzi si felicitano del lieto evento!


TRE RAGAZZI DEL SETTORE GIOVANILE IN RAPPRESENTATIVA

La Società Real Fusignano comunica che sono stati convocati in Rapresentativa Provinciale 2001 i ragazzi:
- Bedeschi Marco,
- Mazzanti Matteo,
- Randi Simone
- Chamich Bader,
- Melandri Jonathan.

I nostri tre ragazzi svolgeranno un allenamento con una selezione dei 2001 mercoledi 12 novembre alle ore 14,30 a Villanova.
La Società si complimenta con i ragazzi, gli allenatori e il Responsabile per il lavoro fondamentale che stanno svongendo.


POKER DEL REAL NELLA FINALE D'ANDATA

Il Real s'impone per 4-1 sul campo del Punta Marina nella finale d'andata di Coppa Emilia.
Dopo esser andato in svantaggio alla metà del primo tempo con un bel tiro da fuori area della punta locale che trova impreparato il portiere Pirazzoli, il Real inizia a imporre il suo gioco e rimonta il risultato nei primi 45', pareggiando prima con Panzavolta con un bel tiro dal limite dell'area e andando in vantaggio poi con Schioppa che insacca la palla di testa.
La ripresa vede un tracollo fisico della squadra di casa e un dominio netto del Real Fusignano, vanno a segno Contessi e il giovane Zagatti. Il Fusignano potrebbe anche incrementare il vantaggio con diverse palle gol non concretizzate.
La gara di ritorno si giocherà mercoledì 19 novembre alle ore 20,30 sul campo di San Bernardino.

I ragazzi di mister Tabanelli si troveranno venerdi al campo per svolgere l'ultimo allenamento in vista del big macht di domenica allo Stadio Comunale alle 14,30 contro il Santerno seconda forza del campionato.
Ricordiamo a tutti l'ingresso a OFFERTA LIBERA.


SECONDA Q - PAREGGIO IN TESTA LE AVVERSARIE SI RIAVVICINANO

L'incontro tra le prime due della classifica, Real Fusignano e Gs Romagna, in programma ieri è finito in parità con il risultato di 1 a 1, con il Gs Romagna in vantaggio già al 3' con Trombini, poi il pareggio degli ospiti arriva al 60' con il gol di Schioppa. Ne approfitta il Santerno che sfrutta il fattore casalingo per aver la meglio sul Godo per 1 a 0 con gol di Cortesi ad inizio 2° tempo ed agguantare il secondo posto della classifica in coabitazione con il Gs Romagna. Netta vittoria del 2000 Cervia ai danni dell'Azzurra per 4 a 2 con i gol di Bacchi, Placucci e la doppietta di Antonellini, mentre per l'Azzurra in gol sono andati Herrera e Mazzotti su rigore. Finisce in parità l'incontro tra il Punta Marina ed il Carpena per 2 a 2 con la doppietta di De Stradis e per gli ospiti i gol di Diouf e Rustignoli. Vittoria esterna della Stellarossa in casa del Villanova con il punteggio tennistico di 6 a 1 con la tripletta di Leoni ed i gol di Zalambani, Tabanelli e Kertusa, mentre Oulmantich è il marcatore del Villanova. Il Baracca Lugo fa suo l'incontro casalingo con il Cibox per 4 a 1 con la tripletta di Calabrò ed il gol di Del Prete , di Fabbroni è il gol del Cibox. Finisce 4 a 3 l'incontro tra Mezzano e Bisanzio con la doppietta di Polidori ed i gol Mazzotti e Moretto per i locali, mentre la doppietta di Basile ed il gol di Ponseggi sono quelli realizzati dal Bisanzio. Le cronache però dicono di partita sospesa al 93' per un calcio ricevuto dall'arbitro ad una gamba. I gol realizzati nella giornata sono stati 32 che portano ad un totale di 185 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è Calabrò (Baracca Lugo)con 8 gol, seguito da J. Strocchi (Santerno) e Leoni (Stellarossa)con 7 gol, poi Focaccia (Punta Marina), Fabbroni (Cibox), Cortesi (Santerno), Antonellini (2000 Cervia) con 5 gol, mentre a 4 gol sono 8 giocatori


GS ROMAGNA Vs REAL FUSIGNANO 1-1, PAREGGIO NELL'OSTICO CAMPO DI SANT'ANTONIO

Le formazioni:
Gs Romagna: Penso, Panarace, Stanzione (dal 67' Conficconi), Fogli ( dal 73' Mat. Zeppa), Grosso, Mazzoni, Trombini, Fusconi (dal 46' Carnicelli), Chiusano, Mazzavillani, Perdonò. All. Cicillo (squalificato)
A disp: Bartoletti, Angiolini, Alberi.
Real Fusignano: Pirazzoli, Platti, Contessi, Checcoli (dal 52' Schioppa), Ricci, Albonetti, Roberto, Donati, Greco, Galassi (dal 69' Durmishi), Venturi. All. Tabanelli
A disp: Franchetti, Panzavolta, Zagatti, Chanchita, Montanari.
Arbitro Drudi di Ravenna
Marcatori: 3' Trombini (Gs), 60' Schioppa (Rf)
Ammoniti: Mazzoni,Greco,Trombini,Carnicelli e Contessi.

Note Lo scontro al vertice tra le prime 2 della classifica è finito in parità con il Gs Romagna subito in vantaggio al 3' con Trombini che con un'azione solitaria sulla sinistra si presenta tutto solo davanti a Pirazzoli e lo trafigge con un diagonale che trova l'angolo alla sua destra. Al 42' Contessi su punizione colpisce la traversa clamorosa a portiere battuto. Nel secondo tempo spinge e attacca il Real Fusignano alla ricerca del pari che arriva al 60' con un tiro da lontano di Schioppa, che sorprende il portiere Penso.
Il Real recrimina due rigori, uno clamoroso non fischiati dal direttore di gara.
In recupero un altra nitida occasione con una punizione dalla distanza, concessa al Real Fusignano è calciata sempre da Contessi e Penso in tuffo devia il tiro che poteva dare i 3 punti alla capolista.

Mercoledi finale di Coppa Emilia andata, il Real disputerà la gara d'andata sul campo del Punta Marina alle ore 20,30.


SECONDA GIRONE Q- IL REAL FUSIGNANO TIENE LE DISTANZE IN ATTESA DEL BIG MACHT

La giornata che si è disputata ieri ha visto confermarsi al vertice della classifica il Rael Fusignano che nell'incontro casalingo ha superato il Mezzano per 2 a 1 dopo essere passato in svantaggio per il gol di Rossi, poi la doppietta di Greco ha ribaltato il risultato. Prosegue la corsa all'inseguimento della capolista il Gs Romagna che ieri ha sconfitto il 2000 Cervia per 3 a 1 con la doppietta di Trombini ed il gol di Matteo Zeppa, mentre per il 2000 Cervia Antonellini l'aveva portato al momentaneo pareggio. In programma la prossima giornata lo scontro al vertice tra le prime due della classifica con il Gs Romagna che riceve il Real Fusignano. Il Santerno è andato a vincere in casa del Carpena per 2 a 0 con la doppietta di J. Strocchi, scavalcandoli in classifica. Il Cibox ha la meglio nel turno casalingo sulla Stella Rossa per 3 a 2 con i gol di Padovani, Cortesi e Boccia, mentre Tabanelli e Rossi hanno segnato per la Stella Rossa. prima vittoria casalinga per l'Azzurra contro il Villanova per 5 a 4, con la doppietta di Anniballi ed i gol di Mazzotti, Zeka e Ciani, mentre il Villanova con la tripletta di Valentini ed il gol di Cavalieri era riuscita sul finale ad agguantare il pari per poi cadere nel recupero. Sconfitta casalinga del Bisanzio contro il Punta Marina per 0 a 4 con l'autogol di Ponseggi ed i gol di Galluzzi, De Stradis e Focaccia. Il Baracca Lugo è andata a vincere in casa del Godo con un gol di Calabrò sul finire dell'incontro. I gol realizzati nella giornata sono stati 28 che portano ad un totale di 153 gol. Nella classifica marcatori in testa c'è J. Strocchi (Santerno)con 7 gol, seguito da Calabrò (Baracca Lugo) e Focaccia (Punta Marina) con 5 gol, poi seguono Fabbroni (Cibox), Lombardi (Carpena), Cortesi (Santerno),Graziani (Godo), Leoni (Stella Rossa), Rossi (Mezzano) e Valentini (Villanova) con 4 gol.


GRECO-SHOW! VITTORIA CONTRO IL MEZZANO

Grazie alla doppietta del bomber nero-verde, il fusignano si conferma sempre più leader della classifica in attesa del big match di domenica contro il Romagna.

La partita:Parte subito forte il Mezzano che al minuto 8 colpisce la traversa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. La squadra ospite gioca meglio e al minuto 42 trova il vantaggio con Campitelli bravo a sfruttare un errore della difesa del Real. Al minuto 45 arriva il pareggio di Greco su rigore . Al 6° minuto del secondo tempo arriva il raddoppio sempre di Greco che sfrutta un ottima rimessa laterale effettuata da Galassi e a tu per tu col portiere insacca.Il resto della partita è di ordinaria amministrazione per il Real che al triplice fischio dell'arbitro può festeggiare i 3 punti.


BENINI RALLENTA IN EXTREMIS LA CORSA DEL REAL FUSIGNANO

Nella 7a giornata disputata ieri spiccano le vittorie esterne del Gs Romagna, Godo e Azzurra con parecchi gol realizzati. Il Gs Romagna è andata a vincere il derby in casa del Santerno per 4 a 1 una partita molto sentita e che ha prodotto al termine della gara 4 espulsi (1 dalla panchina) per il Santerno ed 1 per il Gs Romagna più il mister degli ospiti, tutti per doppia ammonizione proteste o allontanamento del pallone e dall'area tecnica. Per il Gs Romagna in gol sono andati i 2 fratelli Zeppa e Perdonò con una doppietta, mentre per il Santerno aveva portato al momentaneo pareggio Cortesi. Netta vittoria del Godo in casa del Mezzano per 4 a 0 con gol di Soltane, Bertozzi e la doppietta di Graziani. Prima vittoria dell'Azzurra in casa del Baracca Lugo per 3 a 1 con gol di Abbondanza, Ragazzini e Mazzotti, mentre per il Baracca il gol della bandiera è del solito Calabrò.
Rallenta la corsa in testa alla classifica il Real Fusignano che costretto al pari in casa del 2000 Cervia per 1 a 1 essendo stato raggiunto allo scadere dell'incontro dal gol di Benini, dopo che Ricci l'aveva portato in vantaggio a metà del primo tempo. Sconfitta per 3 a 1 del Carpena in casa della Stella Rossa per 3 a 1 con doppietta di Leoni e gol di Kertusha, mentre di Graziani è il gol del Carpena. Prima vittoria per il Punta Marina che regola il Cibox con il risultato di 2 a 0 con i gol di Cardone e Focaccia, anche il Villanova fa suo l'incontro casalingo contro il Bisanzio per 3 a 1, grazie ai gol di Valentini,Oulmantich e Cavalieri su rigore, mentre Basile aveva portato al momentaneo pareggio il Bisanzio. I gol realizzati nella giornata sono stati 25 che portano ad un totale di 125 gol. Nella classifica marcatori il testa c'è J. Strocchi (Santerno)con 5 gol, seguito da Fabbroni (Cibox), Lombardi (Carpena), Cortesi (Santerno), Calabrò (Baracca Lugo), Graziani (Godo), Leoni (Stella Rossa) e Focaccia (Punta Marina) con 4 gol, poi Gorini (Mezzano), Giorgi (2000 Cervia), Rossi (Mezzano), Zeppa Marco (Gs Romagna), Soltane (Godo), Oulmantich (Villanova) e Pratesi (Cibox) con 3 gol.


PAREGGIO FRA CERVIA E FUSIGNANO

Arriva il primo pareggio stagionale in campionato per il Real Fusignano, nel difficile campo del 2000 Cervia termina 1-1.
Risultato tutto sommato giusto per quello visto in campo anche se il gol del pari per il Cervia è arrivato '88 a pochissimo dal termine.
Nella prima frazione di gioco il Cervia è sicuramente più aggressivo e imposta il gioco, poi come visto anche nelle gare di Coppa, nella ripresa il ritmo dei locali è calato e il Real è andato in vantaggio poco dopo l'inizio della ripresa con Ricci Manuel, il quale insacca la palla in rete in mischia dentro l'area di rigore, dopo un bel tiro da fuori area di Donati respinto dall'estremo difensore.
Il Cervia cerca con tutte le forze il pareggio e spinge il Real dietro la linea del centrocampo, i nero verdi si difendono bene e giocano di rimessa, vanno vicino al gol con Roberto, a portiere battuto la palla fa la barba al palo.
A due minuti dal termine arriva il gol del pari con un potente tiro da dentro area dove il bravo Franchetti riesce solo a deviare la palla che si infila sotto la traversa.
In pieno recupero occasioni al cardiopalmo, prima Greco si trova a tu per tu col portiere del Cervia il quale è bravissimo a ipnotizzarlo, bloccandogli il pallone. Nell'azione successiva contropiede del Cervia dove la punta dentro l'area tira una palla che attraversa tutta l'area piccola e finisce sul fondo.

Bella partita, con due squadre che sicuramente si giocheranno entrambe il titolo fino a fine stagione.
Il Real grazie a questo punto ottenuto mantiene la testa delle classifica a +3 dalla coppia inseguitrecie Gs Romagna (vincente sul Santerno per 4-1) e Carpena (uscito sconfitto dal Casal Borsetti 3-1).
Vedi sezione Classifica e Partite.


SECONDA GIRONE Q - IL REAL FUSIGNANO RESTA SOLO AL COMANDO!

Ieri si è giocata la 6a giornata di campionato, in quanto la 5a giornata è stata posticipata al 7 dicembre e la classifica ci dice che è solo in testa alla classifica a punteggio pieno il Real Fusignano vittorioso nell'incontro casalingo contro il villanova per 2 a 1 dopo essere passato in svantaggio per il gol di Barrella, pareggiato poi da Galassi e gol vittoria di Contessi. Perde la testa della classifica il Carpena, costretto al pari casalingo dal 2000 Cervia per 1 a 1, con vantaggio ospite di Placucci e pareggio di Casadei. Il Santerno è costretto al pareggio interno dal Mezzano per 2 a 2, dovendo rimontare per 2 volte lo svantaggio per i gol di Rossi e Scarmin ai quali ha posto rimedio la doppietta di J. Strocchi. Vince in trasferta il Cibox in casa del Bisanzio per 1 a 0 con gol di Fabbroni. Il Gs Romagna sconfigge per 2 a 1 il Baracca Lugo nell'incontro casalingo con i gol di Marco Zeppa e Trombini, mentre Calabro' ha accorciato le distanze. Si vede rimontare il doppio vantaggio l'Azzurra nell'incontro casalingo con la Stella Rossa, dopo essere passata in vantaggio con Anniballi e l'autogol di Zalambani, al quale hanno posto rimedio Leoni e Bortolotto per il risultato finale di 2 a 2. Finisce in parità per 1 a 1 l'incontro tra il Godo ed il Punta Marina con i gol di Graziani e De Stradis. I gol realizzati nelle giornata sono stati 19 che portano ad un totale di 103 gol. Nella classifica marcatori il testa c'è J. Strocchi (Santerno)con 5 gol, seguito da Fabbroni (Cibox) e Lombardi (Carpena) con 4 gol, poi Gorini (Mezzano), Cortesi (Santerno), Calabrò (Baracca Lugo), Giorgi (2000 Cervia), Rossi (Mezzano) e Pratesi (Cbox) con 3 gol.


TORNA IL CAMPIONATO E IL FUSIGNANO NON DELUDE:VITTORIA CONTRO IL VILLANOVA!

La voglia di riscatto era tanta dopo la sconfitta, seppur senza conseguenze, arrivata mercoledi sera nel ritorno di coppa e cosi il Fusignano torna subito a vincere e lo fa contro la malcapitata Villanova per 2a1 confermandosi sempre più leader della classifica.

La partita: Le magie di Contessi prima e Franchetti poi permettono alla squadra di mister Tabanelli di conquistare altri 3 importantissimi punti e di rimanere al comando della classifica. La partita però parte male per il Real che dopo appena 2 minuti passa in svantaggio. Il n°9 ospite tira verso la porta di Pirazzoli ma il tiro diventerà un assit per Barrella che da pochi passi insacca.Il Fusignano però dimostra di avere una qualità maggiore nel gioco  e cerca fin da subito il pareggio che al 12' arriva con il gol di Galassi. Tutto nasce da uno splendido assist di Roberto che trova Galassi in area il quale dopo essersi liberato del suo marcatore batte il portiere ospite. Al 17' Greco dopo essersi liberato di un paio di avversari sulla fascia, crossa in mezzo per Venturi il quale di testa sfiora l'incrocio dei pali mancando il gol di pochissimo. Al 6' minuto del secondo tempo arriva l'euro-gol del 'Conte' Contessi che con un tiro da 35 metri batte il portiere ospite insaccando il pallone nel sette. A soli 7 minuti dal gol del vantaggio,Pirazzoli atterra in area Oulimantich lanciato a rete: l'arbitro non ha dubbi, rigore ed espulsione. Entra Franchetti (2°portiere) al posto di Venturi. Dal dischetto batte lo stesso Oulimantich il quale si fa ipnotizzare da uno strepitoso Franchetti che para. Il Villanova perde convinzione e cala nel passare dei minuti. Il Fusignano può chiudere la partita al 20' e al 24' ma il portiere ospite è in ambo i casi miracoloso. Al 43' viene ristabilita la parità numerica di giocatori per l'espulsione di Linari per doppia ammonizione.

Prossimi appuntamenti: La prossima giornata di campionato si giocherà domenica a Cervia contro il Cervia 2000 alle ore 15.30

FORZA REAL FUSIGNANO!


ARRIVA LA PRIMA SCONFITTA...INDOLORE

Arriva la prima sconfitta stagionale per il Real, nella semifinale di ritorno di Coppa Emilia, il 2000 Cervia espugna il campo di casa dei nero verdi per l'occasione San Bernardino per 1-0. Ma grazie alla vittoria per 2-1 a Cervia il Real raggiunge una storica finale!
La partita:
primo tempo di marca cervese, dove la squadra ospite cerca a tutti i costi di aprire il discorso qualificazione, riuscendoci andando a segno su corner, il Real nella prima frazione di gioco cerca di giocare in rimessa.
Nella seconda frazione cala la mole di gioco del Cervia, i nero verdi non rischiano piu' di tanto e si rendono pericolosi diverse volte prima con Roberto poi con il subentrato Galassi.
Da segnalare un recod di ammonizioni inflitte dal direttore di gara ai nero verdi ben 8 in una partita sostanzialmente giocata correttamente dalle due squadre.
Nell'ultimo minuto di recupero viene atterrato platealmente Galassi in area di rigore dal portiere, l'arbitro mostra il rosso all'estremo difensore e manda tutti negli spogliatoi.

Ora il Real se la dovrà vedere in finale contro il Punta Marina, la gara d'andata sarà disputata a Punta Marina il 5 novembre, il ritorno il 19 novembre.

DOMENICA: ritorna il campionato con la sfida casalinga al Comunale di Fusignano alle ore 15,30 contro il Villanova. Ingresso a offerta libera.


MERCOLEDI' 7, SEMIFINALE DI COPPA EMILIA

Domani, mercoledì 7 ci sarà il ritorno della semifinale di Coppa Emilia, fre Real Fusignano e 2000Cervia.
L'andata terminò 2-1 a favore dei nero verdi fusignanesi.
La partita si disputerà al campo sportivo "Manaresi" di San Bernardino alle ore 20,30.
INGRESSO UNICO 5€.


Non saranno del macht gli squalificati Ricci e Montanari.
Chi vincerà accederà alla finale del girone Q e incontrerà la vincente fra Azzurra e Punta Marina.

SPORTIVI PARTECIPATE NUMEROSI!!!


IL PUNTO SUL CAMPIONATO DOPO LA 4 GIORNATA

Nella 4a giornata di campionato solo il Cibox è andato a far bottino pieno in quel di Godo con il punteggio di 2 a 0 grazie ai gol di Rullati e Fabbroni su calcio di rigore. L'altra squadra che ha preso un punto giocando fuori casa è il Bisanzio, che è andato a pareggiare sul campo dell'Azzurra per 2 a 2 , dopo essere passato in svantaggio grazie al gol di Zeka, poi Cucchi e Trinchera hanno ribaltato il risultato ed infine Rivalta ha permesso di raccogliere il 1° punto del campionato all'Azzurra. Procede a punteggio pieno la marcia in testa alla classifica del Real Fusignano e del Carpena. il Real Fusignano ha sconfitto, nell'incontro casalingo la Stella Rossa per 1 a 0 con il gol di Ricci, mentre più difficoltoso è stato il successo casalingo del Carpena sempre per 1 a 0 contro il Mezzano, grazie al gol segnato nel recupero del 2° tempo da Lombardi. Sonanti vittorie per il Santerno e 2000 Cervia contro il Villanova e Baracca Lugo. Il Santerno ha fatto suo il derby con il Villanova con un tennistico 6 a 1 grazie alla tripletta di J.Strocchi ed i gol di T. Strocchi,Vignoli e Spada, mentre Oulmantich ha trasformato il calcio di rigore per il Villanova. Infine la vittoria di misura del Gs Romagna contro il Punta Marina, che in settimana ha cambiato l'allenatore Farinelli con Cevenini, per 1 a 0 grazie al gol di Marco Zeppa. I gol realizzati nelle giornata sono stati 21 che portano ad un totale di 84 gol. Nella classifica marcatori il testa c'è Lombardi (Carpena) con 4 gol seguito da Gorini (Mezzano), Cortesi e J. Strocchi (Santerno), Fabbroni (Cibox), Giorgi (2000 Cervia) e Pratesi (Cbox) con 3 gol, seguono 11 giocatori con 2 gol.

MERCOLEDI' RITORNO DELLA SEMIFINALE DI COPPA a San Bernardino contro il 200Cervia, inizio ore 20,30.


FUSIGNANO INFALLIBILE: BATTUTA ANCHE LA STELLA ROSSA CASAL BORSETTI!

Continua il momento magico del Real Fusignano che con l'ennesima vittoria in campionato contro la Stella Rossa Casal Borsetti per 1a0 mantiene la testa della classifica a punteggio pieno insieme alla Carpena, vittoriosa anch'essa per 1a0 in casa col Mezzano.

La partita: Prestazione super per la squadra di mister Tabanelli che grazie al gol di Ricci Manuel nel primo tempo continua a guidare la classifica in campionato.

Parte subito forte il Fusignano che già al 6' va vicino al vantaggio con Durmishi che dopo una bella azione personale colpisce la traversa dopo la parata del portiere opsite. Al 15' uno scatenato Tampieri si invola solo contro al portiere, dopo averlo driblato tira in porta ma la difesa della Stella Rossa salva sulla linea. Al minuto 32 arriva il gol del vantaggio con Ricci: dagli sviluppi di un calcio d'angolo Ricci calcia di destro verso la porta, il portiere non trattiene e la palla finisce in rete per la gioia dei tifosi di casa. Nel finale sospetto rigore non fischiato ai danni del Fusignano con Venturi che viene strattonato in area ma l'arbitro non fischia.

Nel secondo tempo il Real cerca di aumentare il vantaggio ma sotto porta è troppo impreciso, e al minuto 81 rischia la beffa: lancio in area del Fusignano per Stella (attaccante della S.R.C.B.) che batte Pirazzoli ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Da segnalare che il Fusignano ha giocato per 20 minuti in inferiorità numerica per l'espulsione di Dhurisi al 70' per proteste nei confronti dell'arbitro dell'arbitro.

Risultati delle altre partite:Azzurra-Bisanzio 2-2, Carpena-Mezzano 1-0, Godo-Cibox 0-2, G.S. Romagna-Punta Marina 1-0, Santerno-Villanova 6-1, 2000 Calcio-Baracca Lugo 4-1

CALENDARIO  DELLE PROSSIME PARTITE

  • Il ritorno della semifinale di coppa italia si svolgerà mercoledi sera alle 0re 20.30 nello stadio di San Bernardino contro il 2000 Calcio.
  • Domenica  12 Ottobre si svolgera la 5°giornata di campionato contro il Villanova al comunale di Fusignano alle ore 15.30
FORZA REAL!

 

 

 


PROGRAMMA GARE FINE SETTIMANA

Si inizia sabato 4 con:
- Giovanissimi 2001-2002 ore 15,00 a Cotignola: Cotignola-Real Fusignano.
- Esordienti 2002-2003-2004 ore 15,00 a Fusignano: Real Fusignano - Conselice
- Esordienti 2002-2003 ore 17,00 a Fusignano: Real Fusignano -Granarolo
- Pulcini 2005-2006 ore 16:30 a Faenza: Virtusi Faenza - Real Fusignano

Domenica 5:
I° squadra,
Stadio Comunale di Fusignano ore 15,30
Real Fusignano - Stella Rossa Casal Borsetti.

Lunedi 6:
- Pulcini 2005-2006 ore 19,00 a Fusignano: Real Fusignano - Cotignola.


REAL FUSIGNANO E CARPENA GUARDANO TUTTI DALL'ALTO

La 3a giornata vede in testa alla classifica la coppia formata dal Real Fusignano e il Carpena a punteggio pieno con il Real Fusignano che è andato a vincere in casa del Punta Marina per 3 a 1 con gol di Contessi, Schioppa e Roberto su calcio di rigore, mentre Focaccia aveva portato al momentaneo vantaggio il Punta Marina ad inizio ripresa. Il Carpena si trova in testa alla classifica anche grazie all’errore commesso dal Baracca Lugo la giornata precedente, che aveva schierato un giocatore non in regola con il tesseramento e quindi la vittoriosa partita in quel di Carpena, ha visto lo 0 – 3 trasformarsi in un 3 a0 a favore del Carpena dal Giudice Sportivo, comunque nella giornata di ieri il Carpena è andato a vincere per 1 a0 in casa del Bisanzio con gol di Lombardi. Il Santerno si vede raggiunto in casa del Baracca Lugo sul risultato di 1 a 1 allo scadere da Ndiaye, dopo essere passati in vantaggio con gol di Vignoli. Pesante la vittoria esterna del 2000 Cervia in casa del Mezzano per 2 a 1 i gol di Antonellini e Benini, mentre Errani ha accorciato le distanze per il Mezzano. Il Cibox nell’incontro casalingo ha la meglio dell’Azzurra per 3 a 1 con la doppietta di Pratesi ed il gol di Branzaglia , mentre Ciani è il marcatore per l’Azzurra. Vittorie sul filo di lana per la Stella Rossa ed il Villanova nei rispettivi incontri casalinghi. La Stella Rossa ha avuto la meglio sul Godo per 1 a 0 con gol di Rossi in pieno recupero. La stessa cosa è successa a Villanova quando due errori difensivi del Gs Romagna hanno consentito a Maiorani di portare in vantaggio il Villanova e poi nel recupero finale a Cavalieri di trasformare l’errore dal dischetto di Valentini respinto da Bartoletti, mentre Stanzione aveva portato al momentaneo pareggio il Gs Romagna per il risultato finale di 2 a 1. I gol realizzati nelle giornata sono stati 18 che portano ad un totale di 63 gol. Nella classifica marcatori il testa ci sono Gorini (Mezzano) e Cortesi (Santerno), Lombardi (Carpena) e Pratesi (Cbox) con 3 gol, seguono 8 giocatori con 2 gol.


IL FUSIGNANO E' REAL, 3 SU 3!!

Dopo il gran risultato di mercoledì sera in coppa, arriva un altra vittoria esterna per il Real, sul difficile campo di Punta Marina dove i nero verdi non erano mai riusciti a portar a casa più di un punto nelle passate stagioni.
Bottino pieno e vittoria per 3-1, Real passato in svantaggio a inizio della ripresa, ha poi rimontato e ribaltato il risultato grazie alle reti di Contessi, Schioppa e Roberto.
Un altra importante vittoria che proietta il Real in testa alla classifica a pari merito con il Carpena, la quale però si è aggiudicata una vittoria a tavolino contro il Baracca domenica scorsa causa una irregolarità nei tesseramenti della squadra lughese.

Questa settimana il Real dovrà preparare al meglio la partita casaliga contro la Stella Rossa Casal Borsetti, domenica prossima al Comunale di Fusignano con inizio alle 15,30. Ricordiamo a tutti ingresso a OFFERTA LIBERA!


INIZIANO I CAMPIONATI DEL SETTORE GIOVANILE

Iniziano questo fine settimane i campionati giovanili delle squadre del Real Fusignano.
I giovanissimi osserveranno un turno di riposo.
Mentre gli esordienti misti a 9 (2002-2003-2004) giocheranno rispettivamente sabato pomeriggio a Giovecca alle 15,30 e l'altra squadra sar impegnata domenica mattina a Fusignano contro la Reno.
Le due squadre di pulcini (2005-2006) giocheranno una sabato pomeriggio in casa contro il Cotignola alle ore 17,30 e l'altra domenica mattina alle 10,30 a Mezzano.


IL REAL ESPUGNA IL TODOLI CON L'AMARO IN BOCCA

Vince per 2-1 il Real Fusignano nella semifinale d'andata, espugnando così in trasferta lo Stadio Todoli di Milano Marittima per l'occasione campo di gioco del 2000 Cervia.
Un ottimo risultato in vista del ritorno del 8 ottobre, però per come si era messa la partita lascia ai ragazzi di Mister Tabanelli un pò d'amaro in bocca per l'impresa sfiorata, visto che il gol dei locali è arrivato al 95' nell'ultimo minuto di gioco su calcio piazzato e l'arbitro subito dopo ha mandato tutti sotto la doccia.
La partita è stata molto combattuta, il 2000 Cervia è un ottima squadra costruita per il vertice della classifica, nella prima parte di gioco più possesso palla del Cervia ma le azioni più pericolose sono tutte di stampo fusignanese, in una di queste una ribattuta porta tu per tu Greco con il portiere e l'attaccante nero verde è bravo a insaccare la palla in rete.
La ripresa vede il Real spingere dopo appena un minuto gran parata del n°1 dei locali su pallonetto dello stesso Greco, il Real si difende bene senza rischiare più di tanto e a metà ripresa si porta sul 2-0 con una rete di Martelli su una bell'azione in profondità, dove il centrocampista lughese è freddo ed abile a metter seduto il portiere ed insaccare la palla in rete.
Il gol che lascia aperta la qualificazione per il Cervia arriva in pieno recupero, come detto precisamente al 95' su una punizione al limite la palla viene messa nell'incrocio, niente da fare per Pirazzoli.
Un pò d'amarezza ma resta comunque una vittoria meritata, un ottimo risultato in vista della gara di ritorno, con una squadra molto forte.

Adesso i ragazzi di mister Tabanelli si concentreranno sul campionato, dove domenica prossima lì vedrà impegnati su un altro difficile campo quello di Punta Marina alle ore 15,30.


MERCOLEDI RITORNA LA COPPA

Mercoledi 24 ritorna la Coppa Emilia, con l'andata della semifinale che vedrà il Real affrontare il 2000 Cervia.
Ricordiamo a tutti i tifosi che la partita si giocherà nel bellissimo Stadio Dei Pini di Milano Marittima con inizio alle ore 20,45.


2 Q - UN POKER DI SQUADRE AL COMANDO

Nella 2a giornata di campionato solo il Baracca Lugo è andato a vincere fuori casa in quel di Carpena con il netto punteggio di 3 a 0 con i gol di Mara, Bendandi e Calabro, poi delle viaggianti il Cibox e il Punta Marina hanno portato via un punto. Il Cibox ha pareggiato in casa del Gs Romagna per 3 a 3 con la doppietta di Fabbroni ( 1 su rigore) ed il gol di De Luca, mentre per il Gs Romagna la doppietta di Fusconi ( 1 su rigore) e pareggio finale di Sintoni. Il Punta Marina, in gol con Focaccia e Casali, si vede raggiunto per 2 volte in casa del 2000 Cervia dai gol di Daga e Giorgi per un risultato finale di 2 a 2 . Il Godo sconfigge l’Azzurra per 2 a 0 con la doppietta di Soltane. Il Santerno ha la meglio contro la Stella Rossa per 3 a 1 con il gol di T. Strocchi e la doppietta di Cortesi, mentre Leoni su rigore accorcia per la Stella Rossa. L’ incontro tra il Mezzano ed il Villanova è finito per 3 a 2 con la tripletta di Gorini, mentre Oulmantich e Palumbo sono i marcatori del Villanova. L’ultima vittoria casalinga della giornata è del Real Fusignano ai danni del Bisanzio per 2 a 1 con gol di Greco e Schioppa, mentre Basile aveva portato il Bisanzio al momentaneo pareggio. I gol realizzati nelle giornata sono stati 27 che portano ad un totale di 45 gol. Nella classifica marcatori il testa ci sono Gorini (Mezzano) e Cortesi (Santerno) con 3 gol, seguono 7 giocatori con 2 gol.
AGGIORNATA LA SEZIONE "CLASSIFICA" e "PARTITE".


SCHIOPPA AL 90',PRIMA GIOIA CASALINGA PER IL REAL IN CAMPIONATO!

Il Fusignano non fallisce il primo appuntamento casalingo di campionato regalando ai propi tifosi una vittoria all'ultimo respiro contro il Bisanzio San Michele.

La partita. Partita dalle mille emozioni per i ragazzi di mr. Tabanelli che già al 6' minuto rischiano di passare in svantaggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo (Pirazzoli miracoloso) mentre al 12' è Contessi ad impensierire il portiere ospite. Al 40' il Real passa in vantaggio con il solito Greco che di testa batte l'incerto Rossetti(SM) il quale non trattiene il tiro del bomber nero verde. Il secondo tempo è ancora più vivace del primo e inizia con Contessi che colpisce il palo con uno splendido pallonetto. Al minuto 9 Greco colpisce la traversa con un tiro deviato dal portiere ospite. La doccia gelata arriva al minuto 23. La difesa del Fusignano concede una punizione ingenua dal limite dell'area dalla quale il Bisanzio trova il pareggio con Basile. Pirazzoli respinge corto e il numero 10 ospite appoggia in rete facile facile. Il Fusignano non ci sta e cerca in tutti i modi di riportarsi in vantaggio concedendo però agli avversari spazio in contropiede. Al 38' il neo entrato Tampieri sfiora il gol con un destro che  per questione di centimetri finisce sul fondo. 3 minuti più tardi Pirazzoli salva il Real con una doppia uscita fenomenale consentendo ai suoi compagni di cercare la via del gol negli ultimi minuti rimasti. Minuto 89', cambia il risultato. Schioppa, entrato alposto di Greco, sfrutta un assit in area di rigore battendo il portiere e facendo esplodere di gioia compagni e tifosi fissando il risultato sul definitivo 2a1.

Risultato finale:Fusignano 2 - Bisanzio San Michele 1

Ammonizioni: Zagatti 21' (RF), Montanari 77' (RF)

Marcatori: Greco 40' (RF), Basile 68' (B), Schioppa  89'(RF)

 

COPPA ITALIA: La gara d'andata del torneo di Coppa Emilia verrà disputata Mercoledi 24 settembre a Milano Marittima contro il Cervia 2000 alle ore 20.45

Risultati altre partite:
Carpena 0 - Baracca Lugo 3
Godo 2 - Azzurra 0
Mezzano 3 - Villanova 2
Santerno 3 - Stella Rossa C.Borsetti 1
2000Cervia 2 - Punta Marina 2



BELLA SERATA DI CALCIO E AMICIZIA IN RICORDO DI ANDREA!

Ieri sera allo Stadio Comunale visto l'occasione in "abito da sera", non si era più disputata una partita in notturna dal 2009, si è svolto un bel triangolare in ricordo di Andrea Neri.
Molto bella la cornice di pubblico, nelle partite principali tribuna piena, si sono svolte tre partitelle amichevoli con le squadre dove Andrea giocò e rimase più affezionato, Real Fusignano, Real Fusignano Amatori e Filo Calcio.
Nella prima partita fra le due squadre fusignanesi l'ha spuntata la squadra degli amatori per 1-0.
Nella seconda partita fra Real Fusignano e Filo si sono imposti i padroni di casa per 2-0.
Nell'uitima partita fra Amatori del Real e Filo è terminata 0-0 in una partita ricca d'emozioni.
Durante la manifestazione le due Società hanno consegnato ai famigliari di Andrea e alla fidanzata Silvia un piccolo pensiero, rispettivamente il Filo un mazzo di fiori e il Real Fusignano una targhetta in ricordo della giornata.

Ci si è lasciati con l'augurio di ripetere altri manifestazioni simili per ricordare Andrea, giovane ragazzo fusignase che ci ha lasciato troppo presto!
Per la manifestazione la Società Real Fusignano ringrazia: i famigliari di Andrea per la loro partecipazione, la terna arbitrale, Tassinari Fabrizio per aver allietato al microfono come solo lui sà fare la serata, l'A.g.i.s. in particolare il Responsabile Gianni Linguerri per la disponibilità e la collaborazione, il Comune di Fusignano in particolare l'Assessore allo sport Geminiani Andrea per aver potuto svolgere la manifestazione allo Stadio Comunale infine ma non per ultimo il Filo Calcio per la sua partecipazione.

DOMENICA RITORNA IL CAMPIONATO!
Seconda gironata e prima fra le mura amiche, il Real ospiterà il Bisanzio S.Michele. Inizio partita ore 15,30 ingresso a OFFERTA LIBERA.
PARTECIPATE NUMEROSI!!!


2 Q - SETTE VITTORIE SU SETTE FUORI CASA.
DOMANI IL TRIANGOLRE "NERI ANDREA" AL COMUNALE DI FUSIGNANO

Ieri è iniziato il Campionato di 2° Categoria girone Q ed è subito saltato il fattore casalingo, in quanto tutte le squadre viaggianti hanno fatto il pieno di punti. La sconfitta casalinga più pesante è dell’Azzurra che l’ha subita per mano del Carpena per 3 a 1 con gol di Rossi e doppietta di Lombardi, mentre Poli accorciava per l’Azzurra. Il Mezzano , con doppietta di Rossi, ed il Santerno, con gol di Cava e Cortesi, sono usciti vittoriosi dai campi del Baracca Lugo, gol di Calabrò, e del Punta Marina, gol di De Stradis, con l’identico punteggio 2 a 1 dopo essere state sul 2 a 0 hanno subito la parziale rimonta dei padroni di casa. Il Real Fusignano, gol di Tampieri e Venturi, ed il 2000 Cervia, gol di Giorgi e Placucci, dopo essere passate in vantaggio sui campi del Cibox, gol di Pratesi, e Villanova, gol di Maiorani, hanno subito il pari, per poi fissare il 2 a 1 nella ripresa. Il Godo passa sul campo del Bisanzio per 1 a 0 con gol di Graziani nel primo tempo, invece il Gs Romagna grazie al gol di Casadei sul finire dell’incontro , ha la meglio sulla Stellarossa per 1 a 0 , ma con i padroni di casa a recriminare per la traversa ed il palo colpiti su calci di punizione. Le reti segnate nella giornata sono state 18 e la classifica marcatori vede con 2 gol Lombardi (Carpena) e Rossi (Mezzano).  

I° TRIANGOLARE "NERI ANDREA"
Domani allo Stadio di Fusignano in Via Cantagallo triangolare organizzato dalla Società fusignanese col Patrocinio del Comune e A.g.i.s., vedrà in campo ancora il Real Fusignano contro gli Amatori e il Filo Calcio, in ricordo di Andrea ex calciatore di queste squadre e grande amante del calcio.
Ricordiamo a tutti l'ingresso a OFFERTA LIBERA verrà devoluto interamente alla famiglia di Andrea.
Si svolgeranno tre partite da 45':
- Real Fusignano - Real Fusignano Amatori ore 20,00.
- Real Fusignano - Filo Calcio ore 21,00.
- Real Fusignano Amatori - Filo Calcio 22,00.
PARTECIPATE NUMEROSI!!!


REAL FUSIGNANO CORSARO A VILLAFRANCA!!

Prima di campionato e primi 3 punti per il Real Fusignano che espugna per 2-1 il campo di Villafranca (Fc) della Cibox.
La Cibox lo scorso anno inserita nel girone di seconda forlivese aveva fatto nella scorsa stagione una propria roccaforte del suo campo di gioco non perdendo nemmeno una partita.

La partita: la squadra forlivese fisicamente ben strutturata ha impostato la partita di rimessa con palle a campanile sfruttando proprio il campo cortissimo e stretto al limite della praticabilità.
Il Real ha iniziato fin da subito a imporre il suo gioco facendo buoni fraseggi veloci a palla bassa e proprio così nasce il primo gol dove un Tampieri in gran forma fisica insacca nell'angolino basso alla sinistra del portiere, con un bel tiro.
La Cibox cerca subito di controbattere e dopo 15'min di gioco arriva il pari locale, complice un alleggirimento della nostra retrogardia non troppo sicura in quest'azione di gioco.
Fino al 40' la partita rimane in bilico con azioni pericolose da ambo i lati, al 45' occasionissima Real, la difesa forlivese allegerisce male il pallone verso il portiere, Greco anticipa, scarta il portiere ma non riesce a insaccar la palla, tirando verso la porta debolmente, grazie a un intervento sulla riga del difensore, il quale spedisce la palla sul palo che cade nei piedi del centrocampista Donati il quale si divora la seconda palla gol dell'azione sparando sopra la traversa dal dischetto.
Nella ripresa il Real cerca con forza il gol vittoria e la Cibox arretra il baricentro, i nero-verdi vestiti in arancio per l'occasione creano diverse palle gol e in una di queste l'esterno Venturi insacca la palla in rete a pochi metri dal portiere.
La Cibox tenta di controbattere per la seconda volta, grazie anche a un recupero "record" assegnato dal Direttore di Gara della Sezione di Forlì, di ben 8 minuti ma la porta di Pirazzoli rimane inviolata.

Presidente Martini: "Gran vittoria, meritati tre punti, la Cibox è un ottima squadra, forte fisicamente con due attaccanti molto scaltri e veloci, penso che poche squadre riusciranno a espugnare questo difficile campo di Villafranca! Era importante iniziare con una vittoria in campionato per dare continuità alle buone partite fatte fin ora in Coppa e ci siamo riusciti, sono davvero felice per i ragazzi!"

Adesso la squadra si troverà MARTEDI SERA 16 settembre allo STADIO COMUNALE di Fusignano alle ore 20,00 per il I° TRIANGOLARE "Neri Andrea", giocando contro il Real Fusignano Amatori e il Filo Calcio, squadra che milita in seconda categoria nel girone ferrarese.
Ricordiamo a tutti l'ingresso per l'evento è a OFFERTA LIBERA e tutto il ricavato verrà girato alla famiglia di Andrea.
VI INVITIAMO A PARTECIPARE NUMEROSI!!!


Risultati altre partite:
Baracca Lugo 1 - Mezzano 2
Bisanzio S.Michele 0 - Godo 1
Azzurra 1 - Carpena 3
Punta Marina 1 - Santerno 2
Villanova 1 - 2000Cervia 2
Stella Rossa Casal Borsetti 0 - Gs Romagna 1

In settimana verrà aggiornata la sezione "Classifica" e "risultati".


G.S. ROMAGNA - REAL FUSIGNANO 0-1: IN SEMIFINALE!



Il Real Fusignano raggiunge la semifinale espugnando il campo del Romagna nella gara do ritorno infrasettimanale.
Vittoria meritata quanto sofferta per i ragazzi di mister Tabanelli che s'impongono per 1-0 con rete al 44' di Roberto, gol nato dopo un bel fraseggio con Venturi.
Nel secondo tempo il Romagna cerca il pareggio, ma il Real controbatte, non viene fischiato un rigore netto su Padula.
Grazie a questo risultato e al pareggio di domenica scorsa il Real accede alle semifinali del suo girone di Coppa Emilia.

Adesso la squadra dovrà cercare di recuperare le energie in vista del primo impegno stagionale di campionato, in trasferta domenica prossima 10, sul campo di Villafranca di Forlì contro la Cibox.


STASERA RITORNO DI COPPA: GS ROMAGNA - REAL FUSIGNANO A SANT'ALBERTO ORE 20,30

Variazione di campo per il ritorno dei quarti di Coppa Emilia, dove il Real si andrà a giocare il passaggio del turno sul campo di Sant'Alberto con inizio alle ore 20,30 contro il Gs Romagna.
Ricordiamo l'andata disputata domenica scorsa si chiuse 2-2, il Real per accedere in semifinale sarà costretto a vincere.
Assente per squalifica Donati espulso nella gara d'andata.


CONTESSI SPOSA LA CAUSA REAL FUSIGNANO!


A un giorno dal ritorno di Coppa Emilia e a cinque dalla prima di campionato, colpaccio per il Real Fusignano, che comunica d'aver ingaggiato Contessi Nicholas classe 1986, un'altro fusignanese che ritorna a giocare per il suo Paese!
Nicholas difensore, nato calcisticamente a Fusignano, passato poi a Bologna dove ha giocato per diversi anni per poi passare al Faenza, Mezzolara in serie D, Imolese, Medicina, Bagnacavallo, Stuoie Baracca Lugo, gli ultimi due anni a Conselice in promozione, fino a sabato scorso era titolare a Conselice in eccellenza!!
Sicuramente un giocatore di categoria superiore rispetto alla seconda categoria che disputa il Real Fusignano.
In bocca a lupo e buon lavoro Nicholas!!


2A2 COL GS ROMAGNA... MA CHE SFORTUNA!

Finisce in pareggio l'andata dei quarti di finale di coppa tra Real Fusignano e GS Romagna.

Giornata veramente storta per il Fusignano che in soli 90 minuti vede svanire la vittoria all'ultimo minuto e perde 2 pedine fondamentali per la gara di ritorno ritorno con Donati espulso per somma di ammonizioni e Greco colpito duro negli ultimi minuti di gioco e costretto a uscire dal terreno di gioco con tutte le sostituzioni esaurite (da valutare l'entita dell'infortunio).

Il Fusignano parte bene e al minuto 16 passa in vantaggio con Galassi sugli sviluppi di una punizione sull'out di destra dell'area avversaria. Dopo pochi secondi dal gol, sempre Galassi ha la possibilità di raddoppiare ma il portiere avversario salva la propria squadra. Ma proprio nel momento migliore  una trattenuta in area del Fusignano causa il rigore del pareggio realizzato da Zeppa Matteo per il GS Romagna.

Nel secondo tempo la partita si innervosisce (ben 7 gli ammoniti a fine partita). Al minuto 21'  il neo-entrato Greco,entrato al posto di Schioppa a inizio 2°tempo, insacca di testa sfruttando uno splendido cross realizzato da Dhurmisi. La squadra di mister Tabanelli cala dal punto di vista fisico e permette agli avversari di alzare il baricentro per cercare il gol del pareggio. Al 31' seconda ammonizione per Donati e Fusignano costretto a giocare il resto della partita in 10. Franchetti(RF) salva momentaneamente il vantaggio su colpo di testa da calcio d'angolo. Ma al 45' la doccia fredda. Dopo aver colpito la traversa, il Real subisce il gol del pareggio da calcio di punizione: palla in mezzo e Perdonò di testa batte l'incolpevole Franchetti.

A tempo scaduto Greco è costretto ad abbandonare anzitempo il campo per un duro colpo subito.
Da segnalare anche un "record" a sfavore dei nero-verdi fusignanesi mai capitato fin'ora, terza partita ufficiale nella stagione 2014/2015 e terzo rigore consecutivo fischiato dagli arbitri, speriamo che questo trent già mercoledi sera possa esser sfatato!

La gara di ritorno si svolgerà mercoledi alle 20.30 a Sant'Alberto.

FORZA REAL FUSIGNANO!


DOMENICA ANDATA DEI QUARTI DI COPPA SI INIZIA ALLE ORE 17,00

Domani, domenica allo Stadio Comunale di Fusignano con inizio alle ore 17,00 ingresso a offerta libera andata dei quarti di finale di Coppa Emilia Romagna contro il G.s. Romagna, squadra neopromossa dalla terza categoria dove la scorsa stagione vinse il suo rispettivo campionato.
Indisponibile per un errata squalifica sanzionata il difensore Albonetti.
Entra nei disponibili il neo tesserato Ricci Manuel.


RICCI MANUEL AL REAL FUSIGNANO!

Ieri sera alle 21,30 è arrivato l'accordo e la conferma, Ricci Manuel entra a far parte ufficialmente alla squadra.
Per Manuel classe 1981, difensore, è un ritorno al Fusignano, dove aveva fatto tutte le giovanili nella vecchia Società dell'A.c. Fusignano fino ad esordiere in promozione nella stagione 2003/2004.
Passato poi al Lavezzola e San Patrizio dove ha disputato altri 3 anni di promozione, per poi approdare in prima categoria a Placci Bubano e per quattro stagioni fino alla scorsa a Medicina dove è stato anche il capitano della squadra.

Presidente Martini: "Siamo contenti che Manuel abbia deciso di sposare la nostra causa, prima di tutto perchè è un ragazzo di Fusignano, del nostro Paese e di questo ne siamo orgogliosi, poi sicuramente la sua esperienza in categorie superiori ci sarà sicuramente d'aiuto per raggiungere traguardi importanti!"


VITTORIA IN RIMONTA, FUSIGNANO AVANTI IN COPPA!

Continua l'avventura del Real Fusignano in coppa dopo aver sconfitto per 2a1 in rimonta il Villanova. La squadra ospite costretta a ribaltare il risultato d'andata (3a4 Fusignano a Villanova) cerca subito di imporre il proprio gioco costringendo il Real a difendersi. Al minuto 15 l'arbitro punisce una trattenuta in aerea del Fusignano ai danni del numero 10 avversario Palumbo concedendo il rigore per lo stesso Palumbo si incarica di battere il rigore e batte  Franchetti, portiere del Fusignano chiamato a sostituire l'infortunato Pirazzoli. Lo svantaggio incoraggia il Villanova a cercare il gol del 2a0 che gli permetterebbe di avanzare il turno in coppa.Il Real però non ci stà e reagisce trovando al minuto 21 il pareggio con Zagatti dopo una serie di tiri in area del Villanova non allontanati dai difensori.La ripresa è più avvincente del primo tempo, infatti le squadre si rendono più volte pericolose non riuscendo però a portarsi in vantaggio.L'ingresso di Schioppa nelle file del Real Fusignano cambia la partita.Lo stesso attaccante trova il gol del 2a1 in mischia permettendo alla squadra di mister Tabanelli di amministrare il resto della partita.

Nei quarti di coppa il Fusignano affronterà il GS Romagna,squadra neopromossa dalla terza categoria di Sant'Antonio (RA).L'andata si giocherà domenica 7 settembre alle ore 16 a Fusignano mentre il ritorno avverrà mercoledi 10 alle ore 20.30 a Sant'Antonio.

Per quanto riguarda la prima partita di campionato si giocherà in trasferta contro l'A.S.D. Cibox presso lo stadio Polisportivo "Giulianini" di Villafranca di Forli(FC) Domenica 14 settembre alle ore 15.30.

FORZA REAL FUSIGNANO!


TERMINA 4-1 LA GARA AMICHEVOLE CONTRO LE STUOIE

Buon test d'allenamento svolto dai ragazzi di mister Tabanelli, sul campo di Madonna delle Stuoie di Lugo, contro la formazione locale che milita nel campionato di terza categoria.
Le reti fusignanesi per il risultato di 4-1 sono state messe a segno da: Roberto, Tampieri e doppietta di Schioppa.

DOMENICA RITORNO DI COPPA: ricordiamo l'appuntamento di Coppa per la gara di ritorno contro il Villanova, allo Stadio Comunale di Fusignano con inizio alle ore 16,00, ingresso a offerta libera.


BUONA LA PRIMA, IL REAL ESPUGNA IL CAMPO DI VILLANOVA PER 4-3

Partita al cardiopalmo e veramente bella pur essendo una partita di Coppa di fine agosto, che vedeva due squadre con organici completamente nuovi e rinnovati confrontarsi dopo solo pochi allenamenti.
Il Real parte alla grande con una bell'azione che si conclude con il tiro da centro area di Galassi per 1-0 a favore dei fusignanesi.
Rilutato poi ribaltato nei primi 45', quando Palumbo viene atterrato in area da Panzavolta e dagli undici metri accorciano le distanze i locali.
Allo scadere del primo tempo vantaggio giallo-blu su un errore della retroguardia fusignanese.
Nella ripresa dopo dieci minuti lo svantaggio aumenta 3-1, rete messa a segno su punizione dal limite.
Potrebbe sembrare una partita chiusa, ma il Real reagisce; accorcia le distanze l'ex Montanari Guido con una splendida punizione dal limite dove il bravo Orselli non può far nulla.
Passati appena 180 secondi il Real si porta in parità sul 3-3 con una bellissima azione di Greco il quale insacca alla destra del portiere mettendo la palla in rete con un forte tiro.
Il Villanova accusa il colpo e anche complice un calo fisico dei padroni di casa il Real spinge per cercare il gol vittoria che arriva al 75' complice un autorete del difensore centrale giallo-blu.
La partita ricca di emozioni e capovolgimenti potrebbe regalare altre reti ma al 94' il direttore di gara fischia il finale.
Appuntamento fra sette giorni al Comunale di Fusignano per la sfida di ritorno.

Presidente Martini: "E' difficile giudicare una partita dopo solo 5 allenamenti sulle gambe, con tanti ragazzi nuovi in squadra, sicuramente la squadra sotto per 3-1 non hamollato e sono stati davvero bravi tutti a capovolgere un risultato che poteva seriamente compromettere il passaggio del turno. Ovviamente è ancora tutto aperto per la gara di ritorno ma sono sicuro che ci saranno miglioramenti in settimana, i ragazzi stanno lavorando bene sotto le direttive di Mister Tabanelli."

MERCOLEDI' 27 AMICHEVOLE: l'attività riprederà subito lunedì (domani) con i consueti allenamenti al campo sportivo, mentre mercoledì il Real affronterà a Lugo sul campo di Madonna delle Stuoie la formazione di casa che milita in terza categoria, inizio ore 20,30.
Mentre domenica 31 gara di ritorno di Coppa contro il Villanova allo Stadio Comunale di Fusignano con inizio ore 16,00. Ricordiamo ingresso a offerta libera.

SETTORE GIOVANILE: Domani lunedì 25 ripresa dell'attività per le annate 2001-2002 al campo sportivo in Via dei Martiri alle ore 17,00.


GIRONE Q PER IL REAL FUSIGNANO, IL 24 IN COPPA CON IL VILLANOVA


Inserito nel girone più ravennate il Fusignano ecco le squadre:

Azzurra (retrocessa prima),
Mezzano,
Pol.2000 Cervia,
Villanova (retrocessa prima),
Bisanzio S.Michele,
Punta Marina Terme,
G.s. Romagna (vinto terza),
Baracca Lugo (retrocessa prima),
Cibox (ripescata terza, comitato Forlì),
Godo,
Carpena (comitato Forlì),
Stella Rossa Casal Borsetti,
Santerno.

Diverse squadre già incontrate lo scorso anno, ritorna un vero Derby con il Baracca Lugo.
Mentre in coppa il Real Fusignano gicherà contro il Villanova, la gara d'andata in trasferta fissata per domenica 24 agosto, il ritorno al Comunale di Fusignano la domenica successiva il 31.


UFFICIALIZZATI GLI ACQUISTI DEL REAL FUSIGNANO, IL 18 AL VIA LA PREPARAZIONE

Arrivi:
- Foschini Antonio 1977, difensore (Casarano, Taranto, Bologna, Varese, Alzano, Reggiana, Castellarano, Ostuni, Imolese, Alfonsine).
- Montanari Guido 1990, difensore (Fusignano, Placci Bubano, Santagatese, Voltanese, Villanova)
- Martelli Mattia 1987, centrocampista (Conselice, Giovecca, Villanova)
- Venturi Marco 1984, centrocampista (Baracca, Bagnacavallo, Low Ponte, Fosso Ghiaia, Virtus Ravenna, Villanova).
- Roberto Gianluca 1986, centrocampista (Santagatese, Conselice, Reno, Santerno, Villanova)
- Solaini Luca 1985, centrocampista (Mezzano, Fornace Zarattini, Villanova)
- Franchetti Manuel 1980 portiere (Mezzano)


Uscita:
- Rondinelli Marco alla Polisportiva Voltana
- Caruso Giuseppe termine prestito dal Cotignola
- Zanzi Matteo svincolato
- Polgrossi Fabio svincolato

La preparazione è fissata per lunedi 18 agosto presso il campo sportivo di Via dei Martiri, al gruppo si aggregherà anche Ricci Manuel classe 1981 (Fusignano, Lavezzola, San Patrizio, Placci Bubano, Fossatone, Medicina).


FOSCHINI ANTONIO AL REAL FUSIGNANO!

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 comunica d'aver tesserato per la prossima stagione il talentuoso giocatore Foschini Antonio classe 1977.
Foschini, fusignanese non ha niente a che fare con la seconda categoria, ha militato per diverse stagioni nei professionisti, cresciuto nelle giovanili del vecchio Fusignano Calcio è passato subito nel Bologna, ha militato poi per un decennio nella serie C: Casarano, Taranto, Varese, Alzano, Reggiana, diverse stagione anche nei Dilettanti prima a Castellarano, Ostuni poi a Imola e la scorsa stagione era ad Alfonsine in Eccellenza.
Sicuramente per la squadra di mister Tabanelli sarà un valore aggiungo e una pedina fondamentale per cercare di fare un campionato di vertice.
Il Real Fusignano comunica di non aver terminato gli acquisti per la prossima stagione, a breve verranno comunicati.
A.s.d. Real Fusignano 2009.


CIAO BOMBER NEK!

La Società A.s.d. Real Fusignano si stringe al dolore dei famigliari e amici per la scomparsa di Andrea Neri, ragazzo fusignanese grande amante del calcio.
Andrea dopo esser cresciuto e fatto tutta la trafila delle giovanili del vecchio Fusignano Calcio, ha giocato anche nel Real nelle prime due stagione, diventando protagonista principale per il salto di categoria dalla terza alla seconda categoria nel 2009 con ben 19 reti, capocannoniere della squadra.
Purtroppo non è riuscito a vincere la partita piu' importante, tutta la Società e i ragazzi si stringono alla famiglia e agli amici per l'immenso vuoto che lascierà.
Il funerale si terrà sarà sabato mattina, la partenza è fissata per le ore 9:30 dalla camera mortuaria di Ravenna.


LUNEDI 21 RIUNIONE PER LE SQUADRE: GIOVANISSIMI ED ESORDIENTI

Lunedì 21 luglio alle ore 21,00 presso Ex-cappellano a fianco al Teatro Moderno in Corso Emaldi, ci sarà la riunione con tutti i genitori dei bambini delle annate 2001-2002-2003 per presentare la stagione 2014/2015 alle porte.

Invitiamo i genitori dei nostri bambini alla massima partecipazione visto l'importanza dell'incontro.


RAGGIUNTI GLI ACCORDI CON I GESTORI DEGLI IMPIANTI SPORTIVI
NOVITA' IMPORTANTE RIGUARDO LA SICUREZZA!

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 comunica d'aver raggiunto gli accordi con i gestori degli impianti sportivi che utilizzerà per la stagione 2014/2015:

- Campo sportivo Via dei Martiri: rimane il fulcro della Società con la sede, si svolgeranno tutte le attività d'allenamento del settore giovanile: scuola calcio, pulcini, esordienti, giovanissimi. Alla sera come nella scorsa stagione si allenerà la prima squadra e molto probabilmente verrà lasciata una sera per l'attività della squadra degli Over35 nuova realtà del sodalizio.

- Stadio Comunale Via Cantagallo: raggiunto accordo col Comune in extremis per l'iscrizione al campionato, si svolgeranno tutte le partite ufficiali della prima squadra Coppa e campionato. Entro l'estate verrà eseguito un importante lavoro di ripristino del manto erboso che versava non in ottime condizioni.
Il Presidente Martini dichiara: "Sono molto contento che il Comune abbia dato il via libera per il lavori del manto erboso, noi essendo di Fusignano siamo orgogliosi di giocare nel campo del nostro Paese!"

- Campo sportivo di San Savino: dove la squadra del Real Fusignano amatori svolgerà tutte le sue attività di allenamento e partite del campionato Uisp.

- Stadio "P.Manaresi" San Bernardino: visto la collaborazione e fusione col la Società della frazione lughese si svolgeranno le partite casalinghe dei Giovanissimi Provinciali alla domenica mattina, oltre ai giovanissimi ci sarà anche una Scuola Calcio distaccata del Real Fusignano e verranno svolti gli allenamenti. 
Presidente Martini commenta: "l'impianto di San Bernardino è un ottima struttura ben gestita, oltre al bellissimo manto erboso possiede anche una tribuna coperta e non è da escludere che ingrandendoci si possano fare altre attività!"

SICUREZZA PRIMA DI TUTTO!!
Dal prossimo settembre nel Campo sportivo di Via dei Martiri si disporrà di un DAE (DEFIBRILLATORE AUTOMATICO ESTERNO) gentilmente donato dall'amico e compaesano Arrigo Sacchi!
Questo defibrillatore ad uso pediatrico e adulto, avrà come punto base il campo Via dei Martiri ma poi verrà spostato anche allo Stadio Comunale ed eventualmente al campo di San Savino durante le partite casalinghe.
Anche il campo di San Bernardino dispone già di un defibrillatore fornito dal Comune di Lugo.
Martini conclude: "Questo è un importante passo avanti per quanto riguarda la sicurezza di tutti nostri tesserati, adulti e bambini, ringrazio pubblicamente l'amico Arrigo Sacchi che nelle ultime stagioni si è legato molto a noi vedendo come lavoriamo e ci segue assiduamente!"
A fine agosto prima della ripresa dell'attività la Società Fusignanese si è già accordata con il 118 Romagna per svolgere un corso Blsd per l'uso del defibrillatore agli allenatori che saranno sempre presenti sul campo.


PIRAZZINI MARCO RESPONSABILE DEL SETTORE GIOVANILE, UFFICIALIZZATA LA FUSIONE COL SAN BERNARDINO PER IL SETTORE GIOVANILE.

La Società Fusignanese ufficializza per la prossima stagione 2014/2015 Pirazzini Marco, in veste di Responsabile del Settore Giovanile.
Pirazzini, bagnacavallese molto conosciuto nell'ambiente, ha già svolto in precedenza questo incarico prima alle Stuoie Baracca Lugo e successivamente nello Sparta Castel Bolognese.

La figura di Pirazzini è stata cercata in vista alla crescita esponenziale che da due anni a questa parte il settore giovanile fusignanese ha avuto, per aver un punto di riferimento autonomo che possa gestire nel miglior modo possibile certe dimamiche e situazioni che durante l'anno si verificheranno.

Altra importante novità che riguarda sempre il settore giovanile è l'unione col San Bernardino.
Diversi ragazzi del 2001, 2002, 2003 che giocavano nella società lughese verranno a far parte del Real Fusignano dal prossimo settembre, "siamo contenti che i dirigenti del San Bernardino abbiano scelto la collaborazione con la nostra Società, motivando la scelta su di noi proprio per come impostiamo il lavoro e crediamo sul settore giovanile" - commenta Presidente Martini - "questa fusione potrà farci formare squadre più omogenee ed equilibrate possibili in base alle diverse annate".
La collaborazione non si ferma quì, infatti oltre a questi ragazzi ci sarà anche una Scuola Calcio del Real Fusignano per le età 2007/2008 distaccata proprio a San Bernardino, per i piccoli del Paese che vogliono cimentarsi col il gioco del calcio.
In questi giorni la Società sta già trovando accordi per gli allenatori e lo staff delle diverse squadre giovanili che prenderanno forma la prossima stagione.

CALCIOMERCATO:
Anche la prima squadra è un "cantiere aperto", dai vertici societari si apprende l'intenzione dopo il quarto anno di seconda categoria di provare a puntare al salto di categoria, sopratutto dopo il risultato dello scorso campionato che ha visto il Real chiudere in quarta posizione con una sola sconfitta nel girone di ritorno.
Confermato sulla panchina al suo sesto anno consecutivo Mister Tabanelli Marco, un vero e proprio record si fedeltà e attaccamento alla maglia, affiancato dal preparatore dei portieri Lofiego Devis.
Per ora ufficializzato solo un movimento in uscita, Rondinelli Marco classe '87, al Real dalla nascita della Società cioè 2009 ha manifestato la voglia di cambiare.
A breve verranno ufficializzati gli acquisti.


BRAIATI: "PLAY OFF DALLA PROMOZIONE ALLA SECONDA CATEGORIA, TOGLIEREMO UN GIRONE DI SECONDA"

Il presidente del Crer Paolo Braiati ospite ieri a Zona D, la trasmissione televisiva di Telecentro condotta da Beppe Indelicato, ha confermato quanto aveva annunciato quasi un mese fa sempre alla tv bolognese. «Confermo che c’è la volontà di introdurre i playoff, dalla Promozione alla Seconda perchè per l’Eccellenza non hanno senso visto che ci sono già gli spareggi tra le seconde. I playoff coinvolgeranno le squadre che si classificheranno dal secondo al quinto posto e serviranno a determinare la seconda classificata che verrà ripescata se ci saranno posti». Sempre Braiati ha confermato quanto avevamo pubblicato tempo fa, ovvero la sparizione di un girone di Seconda, in pratica quello introdotto (ma non abbiamo mai capito per quale motivo...), lo scorso anno. «Probabilmente - dice Braiati - toglieremo un girone di Seconda per potere fare i gironi di Terza con almeno 12 squadre. Non è ancora ufficiale ma credo che faremo così». Se così fosse, diverse squadre di Terza che sperano nel ripescaggio rimarranno a bocca asciutta anche se sono davvero tante le società dalla Promozione in giù che rischiano di non iscriversi (per ora sono almeno una decina).


FINISCE 7-2 PER I CROCIATI LA PARTITA BENEFICA

Bella giornata quella appena trascorsa per tutti i ragazzi e dirigenti del Real Fusignano in ricordo del piccolo Lorenzo Salsiccia sfidano in una partita il cui ricavato andrà tutto in beneficenza il Parma Calcio fresco di qualificazione europea.
Vince ovviamente il Parma per 7-2. Il primo tempo termina 3-0, nella ripresa arrivano le due reti del Real dove la squadra di Mister Tabanelli si porta fino al passivo minimo di 4-2. La prima rete viene messa a segno da Durmisi su rigore, la seconda arriva da Schioppa su assist di Checcoli.

Finita la partita buffet offerto alle due squadre. Tanti addetti ai lavori presenti nel recinto di gioco di Fusignano, tra cui il mister Orecchia e mister Giordani e il famoso Mister di Fusignano Arrigo Sacchi con il suo compagno fedelissimo il Professore Italo Graziani.

Le formazioni:

Real Fusignano 2009:
1. Pirazzoli, 2. Platti, 3. Panzavolta, 4. Checcoli, 5. Albonetti, 6. Chamichita, 7. Rondinelli, 8. Donati, 9. Greco, 10. Galassi, 11. Tampieri,     12. Lofiego, 13. Polgrossi, 14.Ibnourras, 15. Caruso, 16. Durmisi, 17. Cumali, 18. Schioppa, 19. Padula, 20. Tamburini, 21. Zanzi, 22. Dirani.   All.Tabanelli

 Parma F.C.:
1. Rossetto, 2. Cassano, 3. Gobbi, 4. Mauri, 5. Felipe, 6. Lucarelli, 7. Molinari, 8. Galoppa, 9. Jankovic, 10. Munari, 11. Amauri,      12. Delucia, 13.Sall, 14. Marchionni, 15. Haraslin, 15. Boscolo, 16.Palladino    All. Donadoni

La stagione del Real sul campo si è chiusa ufficialmente con questa partita, venerdì sera la squadra si saluterà al Bagno Corallo di Marina Romea per la classica cena di fine stagione.


EUROPARMA IN CAMPO A FUSIGNANO

Domani, mercoledì 21 andrà in scena allo Stadio "Comunale" di Fusignano con inizio alle ore 18,00 l'amichevole di lusso con scopo benefico per il Giardino di Lorenzo fra
REAL FUSIGNANO - PARMA F.C.
I padroni di casa scenderanno in campo con una divisa interamente arancione a tinta unita per ricordare il color preferito del piccolo Lorenzo Salsiccia.

MODALITA' ACCESSO BAMBINI DEL SETTORE GIOVANILE DEL REAL FUSIGNANO:
per i bambini del nostro settore giovanile che vogliono entrare nel recinto di gioco per l'ingresso delle squadre in campo è obbligatorio che si presentino nell'ingresso di VIA CANTAGALLO (ingresso pubblico) IN TUTA DI RAPPRESENTANZA DELLA SOCIETA' o MAGLIETTA D'ALLENAMENTO.
Chi non sarà vestito così non potrà accedere nel recinto di gioco.

BIGLIETTERIA:
Apertura alle 16,30 Via Cantagallo, ingresso unico per pubblico.
- BAMBINI FINO A 5 ANNI: Gratuito.
- RAGAZZI DA 6/11 ANNI: 5 € (bambini in tuta Società gratuito).
- ADULTI: 10 € (ragazzi in tuta Società gratutito).

Oltre ai giocatori che domenica sera hanno conquistato l'accesso all'Europa ci saranno diversi addetti ai lavori, il Presidente F.i.g.c. di Ravenna Rosario Frisenda, il MISTER DI FUSIGNANO ARRIGO SACCHI responsabile tecnico delle nazionali giovanili F.i.g.c.

SPORTIVI, AMICI, TIFOSI, FUSIGNANESI TUTTI ALLO STADIO PER VEDERE I CAMPIONI DA VICINO E PER UNA GIUSTA CAUSA!!!


REAL FUSIGNANO  -  PARMA F.C.
MERCOLEDI'  21 MAGGIO ORE 18,00


Come ormai consuetudine anche se non sarebbe proprio così per una squadra di seconda categoria, anche quest'anno l'Associazione "Il Giardino di Lorenzo" in stretta collaborazione con il Real Fusignano organizza un amichevole di "lusso" a scopo benefico.

Verrà a farci visita l'intera prima squadra del PARMA CALCIO F.C. ! ! ! !!!!

Tutto questo è stato possibile grazie all'aiuto fondamentale del Mister Arrigo Sacchi.
La squadra giallo - blu affronterà il Real mercoledì 21 alle ore 18,00 allo Stadio Comunale di Fusignano.

Modalità d'ingresso:
- Fino a 5 anni= Gratuito.
- Da 6/11 anni= 5 €.
- Adulti= 10 €.


2Q - IL PUNTO - IL RENO RITORNA IN PRIMA CATEGORIA

E’ durata due stagioni la permanenza della Reno in seconda categoria. La formazione di S.Alberto ieri non si è fatta sfuggire la vittoria a Reda (7-1) ed ha vanificato il successo del Boncellino sul campo del Santerno (1-0). Al Boncellino rimane comunque la strada degli spareggi per centrare le promozione nella categoria superiore. Certo che dopo aver condotto gran parte del campionato, la squadra di Minguzzi contava di chiudere davanti agli avversari. Fatali sono state le gare col Real Fusignano, Bisanzio e col Punta Marina che hanno permesso ai rivali di effettuare il sorpasso.
In coda niente spareggio tra penultima e terzultima in quanto l’Endas Monti è stata sconfitta 3-0 dal Mezzano ed ha quindi chiuso la stagione penultima con 10 punti di distacco (25 contro 15) dai granata ed anche dalla Santagatese (che ieri ha perso 2-1 contro il Godo). L’Endas Monti ritorna così in terza categoria come il Porto Corsini già retrocesso da tempo.


IL REAL CHIUDE UN CAMPIONATO DA RECORD CON L'ENNESIMA VITTORIA.

15  VITTORIE
4    PAREGGI
49  PUNTI REALIZZATI RECORD DI SEMPRE
4°  POSTO ASSOLUTO IN CLASSIFICA MIGLIOR PIAZZAMENTO DI SEMPRE!

E' giusto iniziare così l'ultimo resoconto delle giornate di campionato, il Real chiude con un altra vittoria in casa della Stella Rossa Casal Borsetti, andando a vincere nella ripresa per 2-0 con una doppietta del rientrante Durmishi, fermo per quasi tutto il girone di ritorno per pubalgia.
Sugli altari entra a pieno merito anche il portierone fusignanese Pirazzoli, che para sullo 0-0 un rigore al capocannoniere del girone Leoni con ben 30 gol realizzati!
Il primo tempo si era chiuso sullo 0-0 con due ghiotte occasioni capitate sui piedi a Padula e Chamachita ma non sfruttate.

Presidente Martini: "voglio far i compliementi a tutti i ragazzi della squadra, al Mister Tabanelli, preparatore Lofiego per l'ottimo e impeccabile lavoro svolto; a inizio stagione ero titubante su diversi cambiamenti ma sono stato felicemente smentito dal lavoro di tutti i ragazzi settimanalmente sul campo e dello staff tecnico, il quale non si è mai tirato indietro mettendoci la faccia! Ora riposiamoci un attimo e speriamo di ricevere notizie a breve per l'amichevole di lusso a scopo benefico per il Giardino di Lorenzo".


PIROTECNICO 3a3 CONTRO IL BISANZIO NELL’ULTIMA PARTITA CASALINGA DEL CAMPIONATO!

Finisce col risultato di 3a3 la sfida tra Real Fusignano e il Bisanzio. Risultato che rende difficilissimo il raggiungimento del terzo posto  visto la vittoria del FrugesSport ai danni della Endas Monti. I giocatori a fine partita erano visibilmente delusi per l’occasione persa. La partita infatti si era subito indirizzata in favore del Real che dopo soli 2 minuti è passata in vantaggio con Galassi bravo a sfruttare un lancio dalle retrovie per poi battere il portiere. Dopo  8 minuti dal primo gol è arrivato il raddoppio ad opera di Greco che è riuscito a sfruttare al meglio l’assist di Padula a centro area. Sul risultato di 2a0 i ragazzi di mister Tabanelli hanno iniziato a concedere campo al Bisanzio. Nel giro di 3 minuti ,prima al 23 e poi 26, il Bisanzio pareggia il risultato con Basile. Al minuto 28 controsorpasso Real: azione strepitosa di Galassi sulla fascia conclusa la quale serve in mezzo all’area il pallone che Zagatti non può sbagliare.Nel secondo tempo il Bisanzio torna in campo più convinto e trova al 48’ minuto il pareggio ad opera di Scardovi che con un tiro da fuori area beffa l’incerto Pirazzoli. Il resto della partita è un susseguirsi di azioni, volte alla ricerca del gol per il Real Fusignano, che però non andranno a buon fine. 

Le Formazioni;

REAL FUSIGNANO- 1 Pirazzoli,2 Platti,3 Panzavolta,4 Checcoli,5 Albonetti,6 Khalid,7 Zagatti,8 Donati, 9 Schioppa,10 Greco,11 Galassi ALL. Tabanelli A disposizione-Caruso, Zanzi, Ibnourras, Tampieri, Padula, Polgrossi

BISANZIO-1 Galassi,2 Pastore,3 Zini,4 Asturi,5 Cimatti,6 Ponseggi,7 Zoli,8 Mirisola,9 Scardovi,10 Basile,11 Ferraro ALL. Cavassa A disposizione- Piazza, Bovesi, Cavassa

Sostituzioni- 59’ Padula-Zagatti, 66’ Tampieri-Checcoli, 79’ Zanzi-Platti (R.F.)

Ammonizioni-Asturi 67’(B), Mirisola 80’ (B), Galassi 83’ (R.F.), Schioppa 90’ (RF)

MARCATORI- Galassi 2’ (R.F.), Greco 10’ (R.F.), Basile 23’ e 26’ (B), Zagatti 28’ (R.F.), Scardovi 48’(B)

Un doveroso ringraziamento va a voi tifosi che durante tutte le partite casalinghe avete incitato la squadra alla vittoria. Grazie a tutti voi!

L’ULTIMA PARITA STAGIONALE SARà CONTRO LA STELLA R.C. BORSETTI SABATO 26 APRILE ALLE ORE 15.00.

FORZA REAL FUSIGNANO!                   


2 GIRONE Q
A PUNTA MARINA NON VINCE NEPPURE IL RENO

Punta Marina fu letale per l’allora capolista Boncellino, e ieri anche l’attuale prima della classe Reno non è andata oltre il pareggio (0-0) contro i bianco-verdi. Risultato che però ha un sapore molto più dolce per la squadra di S.Alberto che conserva 1 punto vantaggio sul Boncellino (ieri vittorioso per 2-1 sul Mezzano) e con una sola giornata da disputare la vittoria finale sembra davvero vicina.
Domenica 27 Aprile il Reno chiuderà la stagione in casa della Pro Loco Reda (già salva), mentre il Boncellino farà visita al Santerno.
Salvo di sorprese il terzo posto se lo è aggiudicato la Fruges che ieri ha vinto 3-0 contro la Monti, mentre il Real Fusignano ha pareggiato3-3 contro il Bisanzio che con il punto conquistato ha raggiunto la salvezza con un turno di anticipo.
Quasi salva anche la Santagatese che grazie alla vittoria di ieri a Porto Corsini (7-1), si è portata a +3 dal Mezzano. Domenica prossima basterà un punticino alla formazione di Mazzotti nella sfida contro il Godo e sarà seconda categoria anche per il prossimo anno.
Il Mezzano per salvarsi, più che sperare in una debacle della Santagatese, dovrà preoccuparsi di vincere lo scontro con la Monti che la porterebbe a +10 dai nero-verdi, e questo garantirebbe la salvezza di mister Babini.
Nelle altre gare giocate ieri il Godo si è imposto per 2-1 contro il Santerno, mentre la Pro Loco Reda ha avuto la meglio sulla Stella  Rossa Casalborsetti col punteggio di 3-2.


SECONDA GIRONE Q
DOPPIO FORABOSCOLO E IL RENO SI AVVICINA ALLA META

Continua il momento positivo del Reno che dopo aver conquistato in settimana la semifinale di Coppa vincendo contro la Colonnella, ieri ha battuto 2-0 l’ostico Real Fusignano mantenendo i suoi 3 punti di vantaggio sul Boncellino che ha fatto il suo vincendo a sua volta contro il Godo (2-0).  
Come già avvenuto in tantissime gare di questa stagione, ancora una volta si è rivelato protagonista del match il centrocampista Enrico Forabosco (classe 1987), autore di una super prestazione nonché di entrambe le reti della squadra di S.Aberto.
Il prossimo ostacolo del Reno prima della sosta Pasquale sarà il Punta Marina, gara nella il Boncellino ha perso la leadership, e che quindi la squadra mister Diogene prendere con la dovuta cautela.
Il Boncellino proverà a vincere anche contro il Mezzano, sperando di avere buone notizie da Punta Marina.
La Fruges, approfittando della sconfitta del Fusignano contro la capolista, vincendo 2-0 contro la Pro Loco Reda (doppietta di Pasotti) si è ripresa il terzo posto.
La Stella Rossa superando 6-2 il Porto Corsini, sale a 39 punti scavalcando il Punta Marina e portandosi a -1 dal Godo.
Le tre squadre si giocheranno il quinto posto nelle ultime due giornate.
In zona retrocessione importante vittoria del Bisanzio ai danni della Santagatese. Un perentorio 4-0 (reti di Cimatti, Basile,Zoli e Scardovi), permettono alla squadra di Cavassa di salire a 25 punti, lasciando 3 punti dietro la Santagatese, che viene raggiunta a quota 22 anche dal Mezzano, ieri vittorioso per 4-2 contro il Punta Marina.
Muove la classifica anche l’Endas Monti pareggiando 0-0 contro il Santerno. I nero-verdi a questo punto hanno la matematica certezza di essere penultimi, il loro obiettivo è ora tenere il margine di svantaggio dalla terzultima a meno di 10 punti per poter disputare lo spareggio salvezza. Attualmente sono 7 i punti che dividono la formazione allenata da Stucci dalla coppia Mezzno-Santagatese.
Domenica prossima la Monti avrà un “brutto cliente” la Fruges, in corsa per il terzo posto. Anche il Mezzano avrà una gara “complicata” contro il Boncellino, mentre la Santagatese sulla carta potrebbe avvantaggiarsi dovendo affrontare il fanalino di coda PortoCorsini.


DOPO 7 RISULTATI UTILI ARRIVA LA SCONFITTA IN CASA DELLA CAPOLISTA


Dopo quasi due mesi di imbattibilità e sette partite senza vedersi sconfitti il Real perde ai danni della fortissima capolista Reno Sant’Alberto per 2-0.
Il gol che sblocca la partita arriva solo al 70’ da Foraboscolo il quale raddoppia su rigore e quindi chiude le speranze di rimonta fusignanesi.
Ricordiamo che il Real era decimato, due squalificati Greco e Albonetti, i lungodegenti infortunati Dirani e Durmishi e oggi indisponibile anche Padula. La squadra di Mister Tabanelli si è presentata in quel di Sant’Alberto con solo 15 uomini.

Il Fruges impegnato in casa con il Pro Loco Reda che non ha più niente da chiedere al campionato, vince per 1-0 e scavalca di nuovo il Fusignano al terzo posto con un punto di vantaggio.
Domenica prossima il Real ospiterà il Bisanzio inizio ore 15,30 al Comunale, la squadra di Piangipane è in piena lotta per non retrocedere, mentre il Fruges andrà sul difficile campo dell’Endas Monti, in cerca anch’esso di punti per poter disputare i play out.


SECONDA GIRONE Q
CROLLA IL BONCELLINO A PUNTA MARINA

Dopo un’intera stagione lassù al primo posto, il Boncellino perdendo ieri a Punta Marina (2-0 con reti di Zeka e DeStradis), cede il passo a Reno che vincendo 5-0 contro la Santagatese (tripletta di Forabosco e reti di Mazzotti e Gambi) si prende il primato a 3 giornate dal termine ed a questo punto sembra del tutto intenzionato a non mollarlo più, anche se domenica prossima la squadra di S.Alberto dovrà affrontare il Fusignano, terza in classifica, e senza dubbio una delle formazioni più in forma del momento, mentre il Boncellino farà visita al Godo
Il Real Fusignano ieri si è imposto per 1-0 contro il Mezzano (gol di Donati al 36’), difendendo così la terza piazza dalla Fruges che vincendo come da programma a Porto Corsini (4-1), rimane a 2 punti dai giallo-rossi.

In zona retrocessione muove la classifica l’Endas Monti pareggiando 2-2 contro il Godo. I nero-verdi salgono a 14 punti e si portano a -5 dal Mezzano. Non ancora salvi, con 22 punti la Santagatese ed il Bisanzio (che ieri ha pareggiato 0-0 contro la Stella Rossa).
Mercoledi si disputerà la gara di recupero tra Mezzano e Santerno. I granata avranno così la possibilità di agganciare in classifica le due squadre che la precedono.
Domenica prossima ci sarà poi lo scontro diretto tra Bisanzio e Santagatese, mentre il Mezzano se la vedrà con il Punta Marina. L’Endas Monti farà visita al Santerno.


INARRESTABILE REAL! AL TAPPETO ANCHE IL MEZZANO!

Una magia di Donati regala 3 punti importantissimi che consentono alla squadra di mister Tabanelli di consolidare il terzo posto solitario in classifica.
Dopo appena un minuto il Real Fusignano sfiora il gol su corner. Passano 5 minuti e Schioppa, su assist spettacolare di Rondinelli, spara alto solo davanti al portiere ospite a un metro dalla linea di porta.
Il Mezzano si rende pericoloso per la prima volta al minuto 32 col numero 11 Spighi che a tu per tu con  Pirazzoli colpisce il palo alla sua destra. Al Minuto 36 cambia la partita. Donati in versione Messi dribla 3 avversari in maniera spettacolare, si porta davanti al portiere e a tu per tu non sbaglia facendo esplodere tutti i tifosi fusignanesi!1a0 Real.
Partita in discesa?No,il Mezzano con tanto orgoglio e in cerca di punti per evitare i play out, torna all’attacco e al 41’ il numero 10 ospite Gorini si gira in area mandando fuori di un nulla il pallone.
Nel secondo tempo il Fusignano avrebbe l’opportunità di raddoppiare con una serie di contropiedi che però vengono mal sfruttati. 85’ minuto miracolo di Pirazzoli in uscita. Sul sucessivo rinvio Greco dopo un bel contropiede, non riesce a chiudere la partita solo contro il portiere.
Al termine dei 5 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine partita per la gioia di tutti i tifosi fusignanesi.

Il Fruges impegnato sul campo del fanalino di coda Porto Corsini vince facilmente per 4-1, seguendo a ruota in classifica il Real a -2.
Domenica prossima altra impresa per la squadra fusignanese che sarà impegnata nella difficile trasferta in casa della capolista Reno Sant’Alberto, che grazie alla sconfitta del Boncellino si trova al comando in solitaria.
Non saranno della partita causa squalifica Albonetti e Greco, indisponibile anche l’attaccante Padula. Rientra del turno di squalifica Checcoli.


SECONDA GIRONE Q -
IL PUNTO SUL CAMPIONATO

Boncellino e Reno liquidano i propri avversari di turno mantenendo invariati i tre punti che li separano in classifica, in attesa che il Reno recuperi mercoledi 26 la gara con la Monti.
Il Boncellino ha superato 2-0 la stessa Monti con reti nella ripresa di Foschini e Turrini, mentre il Reno ha rifilato 8 gol al malcapitato Porto Corsini che a questo punto non vede l’ora che finisca questa tribolata stagione.
Lo scontro diretto per il terzo posto ha visto pareggiare 1-1 Fruges e Mezzano, con gli ospiti in vantaggio ad inizio ripresa con Padula  ed i padroni di casa che hanno pareggiato su rigore (trasformato da Pasotti) al 94’.
Rimangono così 2 i punti di vantaggio del Fusignano nei confronti della Fruges. Il Godo vincendo 2-1 contro il Bisanzio (rete di Pastore rimontata dalla doppietta di Di Pardo), approfitta del pari nello scontro tra Fruges e Fusignano per rientrare in lizza per la terza piazza.
Vince largo (6-1) la Stella Rossa contro la Santagatese, così come il Punta Marina vince 3-1 contro Santerno. Padroni di casa in vantaggio con Strocchi, bianco vedi che rimontano con i gol di De Stefani, Cocchiarella e De Stradis.
Salgono a 35 punti rimanendo appaiate Stella Rossa e Punta Marina. Il Santerno rimane fermo a 29.
Importante vittoria in chiave salvezza della Pro Loco Reda sul Mezzano. Apre le marcature il Mezzano al 60’ con Rossi. Pareggia il Reda al 65’ con Rossini. Al 90’ il gol della vittoria ospite è firmato da Buscherini D.
Con i tre punti messi in carniere la Pro Loco Reda sale a 25 punti, distanziando di tre lunghezza la Santagatese e di 4 il Bisanzio.
In coda rimane tutto invariato con il mezzano terzultimo con 19 punti, seguito dalla Monti con 13. Chiude il Porto Corsini con 5.


AL 94’ IL FRUGES PAREGGIA DAGLI 11 METRI

Arriva l’ennesimo risultato utile consecutivo per la squadra fusignanese, che pareggia per 1-1 nel big macht di questa giornata in casa del Fruges che segue sotto di due lunghezze.
Un pareggio che alla vigiglia poteva esser visto come un ottimo risultato nell’ottica terzo posto, per lasciar congelata la distanza con la squadra di Massa Lombarda, ma avendo visto l’evolversi della partita lascia ai ragazzi di mister Tabanelli l’amaro in bocca come nella trasferta di Santerno.
Ebbene sì, il Fusignano nel secondo tempo ha imposto il proprio gioco e anche maggior freschezza fisica andando subito in vantaggio al 47’ con un bellissimo tiro da fuori area di Padula, in diverse occasioni è andato vicino al raddoppio, prima con Greco a tu per tu col portiere di casa, poi Zanzi e Galassi da azioni prolungate in area.
Da segnalare a metà della ripresa una protesta dei Fusignanesi su un dubbio episodio dove il centrocamposta Checcoli viene atterranto in area dal portiere Visani, l’arbitro assegna il corner.ea di rigore.
La "beffa per il Real" arriva al 94’ nell’ultimo dei 4 minuti di recuperi dove una punizione da centrocampo per il Fruges fatta anche ripetere due volte si trasforma in una spada di damocle, Panzavolta complice anche sicuramente il forte vento stoppa la palla con la coscia che poi rimbalza nella mano, nessun dubbio per Amato di Faenza che decreta la massima punizione dagli undici metri, dove il bomber locale Pasotti non sbaglia spiazzando Pirazzoli infilando la palla alla sua sinistra.
La partita termina proprio col gol del Fruges.
Poco da raccontare nel primo tempo, dove la forte pioggia e il vento hanno reso la partita al limite della praticabilità.

Adesso il Real dovrà recuperare le forze dopo le 3 partite giocate in 7 giorni tra cui due partitissime con Boncellino e Fruges non dimenticando la vittoria di mercoledì scorso a Sant’Agata molto dispendiosa.
Domenica prossima al Comunale di Fusignano arriverà il Mezzano in piena lotta salvezza per non disputare i play out. La partita avrà inizio alle ore 15,30 visto il cambio d’orario e sempre ad offerta libera.


UN REAL INARRESTABILE VINCE IL RECUPERO A SANT’AGATA!!

Mai domo, questa è la parola che può rappresentare il Real in questo periodo di stagione!
Il Fusignano s’impone per 3-1 nel campo della Santagatese nel recupero infrasettimanale.
Partita dominata in lungo e largo dal Fusignano, che spreca davvero 7-8 palle gol.
Passa al 10’ la Santagatese si porta avanti con una punizione non irresistibile calciata da Casadio che s’insacca alla sinistra di Pirazzoli.
Il Real in ottima forma fisica reagisce e Padula da fuori area centra una traversa a portiere battuto, altre due occasioni nitide per i giallo-rossi ma non riescono a portarsi in parità prima della fine dei 45’.
Da segnalare al 42’ un episodio che lascia pochi dubbi quando in area di rigore Santagatese Schioppa anticipa il centrale Buldrini che calcia sulla gamba della punta, l’arbitro in posizione ottimale lascia incredibilmente proseguire.
Nella ripresa il Real continua la sua spinta e schiaccia 10/11 del Santagata dietro la linea del pallone, la partita sembra stregata quando Galassi al 65’ a tu per tu col portiere Montanari si divora un gol calciando a lato.
Il Real non molla e arriva il gol 1-1 messo a segno da Greco su un corner battuto da Rondinelli.
Adesso l’undici di Tabanelli ci crede ancor di più, dopo pochi minuti arriva una punizione dal limite e Rondinelli insacca la palla in rete per il 2-1 fusignanese.
La Santagatese non ci sta cerca di reagire ma iniziano a farsi sentire le tossine della partita di domenica scorsa, a 5 minuti dallo scadere Schioppa dalla fascia si accentra e tira in porta, tiro non irresistibile ma il campo bagnato beffa il portiere di casa che manca la palla. La partita si chiude 3-1.
Poco dopo arrivano notizie da Fruges, dove la squadra locale ospitava la capolista Boncellino che vince per 4-2 e il Real grazie a questa vittoria scavalca la squadra di Massa Lombarda e si porta in terza posizione.
E domenica atra battaglia, partitissima sul campo del Fruges..!!!


IL REAL FUSIGNANO RIAPRE IL CAMPIONATO!

Il Real Fusignano batte il Boncellino ed oltre a rimanere in lizza per il terzo posto, da la possibilità al Reno di agganciare il Boncellino al primo posto della graduatoria.
E dire che la giornata sembrava volgere al bello per il Boncellino visto che il Reno al 30’ era andato in svantaggio a Casalborsetti, quando Leoni ha trasformato un calcio di rigore. Al 60’ il pareggio del Reno. Sull’1-1 la squadra di S.Alberto ci ha creduto ed è riuscita prima a portarsi in vantaggio e nel finale a triplicare. Da Fusignano arrivavano buone notizie visto che il punteggio era fermo sullo 0-0, poi al 92’ Greco segna il gol della vittoria per i giallo-rossi, in virtù del quale la classifica prende una nuova forma. Ora Reno e Boncellino sono appaiate a 50 punti.

Neppure il tempo di rifiatare e mercoledi si torna già in campo con il Reno che ospita l’Endas Monti ed il Boncellino che farà visita alla Fruges, terza forza del campionato che ieri ha vinto 1-0 contro il Bisanzio (gol di Pasotti al 42’), mantenendo così un punto di vantaggio sul Real Fusginano, che mercoledi sarà impegnato a S.Agata sul Santerno.
Nella lotta per non retrocedere fanno passi avanti solo Reda e Santagatese. Il Porto Corsini perde 3-0 contro il Santerno rimanendo fermo a 5 punti. KO anche per l’Endas Monti nella sfida col Reda (gol di Baldini al 59’). Zero punti anche per il Mezzano sconfitto 2-0 nello scontro diretto con la Santagatese. Entrambe le reti nei minuti finali (Emiliani e Markuc).
A centro classifica il Punta Marina vince 2-1 con il Godo con reti di Kertusha e De Stradis per i bianco-verdi e Iervasi per il Godo.


IMPRESA REAL...E!! 1 A 0 AL BONCELLINO CAPOLISTA!

INCREDIBILE AL COMUNALE! è questo lo slogan che tutti i tifosi del Fusignano hanno pensato e gridato a fine partita! Infatti la squadra di mister Tabanelli (incontenibile a fine incontro) si è imposta per 1 a 0 contro la capolista Boncellino andando contro qualsiasi pronostico iniziale! Questo successo è frutto di una prestazione di gran cuore offerta  dalla squadra che con un gol arrivato in ’zona cesarini’ ad opera di Greco conquista 3 punti pesanti per la lotta al terzo posto. Raggianti a fine partita i giocatori che insieme a tutto lo staff societario hanno festeggiato l’impresa  odierna. La partita  è  per larghi tratti giocata meglio dalla squadra avversaria che in piu occasioni ha sfiorato il gol. Al 7° minuto miracolo di Pirazzoli che salva sulla linea il colpo di testa del numero 9 ospite . Sempre il boncellino a un passo dal gol al minuto 21 con un incredibile errore a porta vuota dell’attaccante numero 10. Il resto del primo tempo è di sostanziale equilibrio tattico. La prima occasione del Fusignano si ha nei primi minuti del secondo tempo con Rondinelli che dopo essersi procurato una punizione, calcia in modo inoffensivo verso la porta ospite. Il Boncellino si crea pericoloso su due calci di punizione che però non fanno variare il risultato. Il Fusignano si rende nuovamente pericoloso al 78’ con Checcoli che però non riesce a sfruttare un indecisione della difesa ospite. Gli ultimi minuti sono sofferti:il Real rischia di socconbere sotto i tiri del numero 10 ospite prima su punizione e successivamente al 90’ con un tiro dalla distanza. Ma quando la partita stava per terminare a reti inviolate (risultato alla vigilia ampiamente invocato dai  tifosi fusignanesi), Greco da puro rapace d’aria sfrutta un errore del difensore avversario e scaraventa in rete l’assist arrivato direttamente dal rinvio di Pirazzoli facendo esplodere l’intero stadio e ammutolendo i tifosi ospiti increduli. Sicuramente questa vittoria  fa salire,oltre ai punti in classifica, il morale la consapevolezza dei propi mezzi.

Le Formazioni:

REAL FUSIGNANO-1 Pirazzoli, 2 Platti, 3 Zanzi, 4 Greco, 5 Albonetti, 6 Khalid, 7 Rondinelli, 8 Checcoli, 9 Schioppa, 10 Padula, 11 Panzavolta A DISP. Caruso, Polgrossi, Zagatti, Galassi, Tampieri, Ibnourras All. sign. Tabanelli Marco

BONCELLINO BAGNACAVALLO- 1 Ghimassi, 2 Morigi, 3 Signami, 4 Gentilini, 5 Francesconi, 6 Centolani, 7 Foschini M., 8 Tabanelli Matteo, 9 Contarini, 10 Pagliato, 11 Sacomandi A DISP. Plazzi, Bandini, Tampieri, Turrini, Berardi, Tabanelli Fabio, Foschini Enrico ALL.

AMMONIZIONI Albonetti(R.F.), Morigi, Foschini, Centolani(B.B.)

ESPULSIONI Allenatore Boncellino

SOSTITUZIONI 57’ Schioppa-Galassi (R.F.) 72’ Padula-Ibnourras (R.F.)

                      48’ Contarini-Berardi (B.B) 70’ Saccomandi-Foschini (B.B) 85’Centocani-Turrini      

MARCATORI   Greco 90’+ (R.F.)   

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "E’ stata una gran giornata ricca d’emozioni e soddisfazioni per i nostri colori, abbiamo incontrato una grande squadra, la prima della classifica non a caso. Il risultato paga i ragazzi e il mister del duro allenamento in queste settimane anzi mesi, abbiamo una squadra che ribadisco può giocarsela con tutti in questo campionato, capolista compresa!"
"Adesso godiamoci questo risultato e da domani testa chinata sul campo per preparare la difficile trasferta di mercoledì sera a Sant’Agata."

PROSSIMA PARTITA: RECUPERO CONTRO LA SANTAGATESE ( A SANT’AGATA SUL SANTERNO) ORE                                  20.45

FORZA REAL-FUSIGNANO!!!


DOMENICA BIG MACHT AL COMUNALE DI FUSIGNANO!

 

Partita di cartello per la Seconda categoria ravennate, domenica 16 con inizio alle 14,30 allo Stadio Comunalee di Fusignano, il Real Fusignano quarto in classifica a -1 dalla terza Fruges ospita la capolista Boncellino e Bagnacavallo.

Non potrà partecipare all’incontro il centrocampista Donati espulso domenica scorsa a Santerno, assenti sicuramente per infortunio Durmishi e il portiere Dirani.
Nelle file bagnacavallesi ex illustre la punta Diotti Cristiano che ha militato per tre stagioni con la casacca del Real Fusignano, dove nella gara di andata segno una doppietta.

La Società per questa partita ha indetto la classica "GIORNATA GIALLO-ROSSA" con ingresso unico a 5 €.

Sportivi, fusignanesi, amici partecipate numerosi!!


UN BUON PAREGGIO CHE LASCIA L’AMARO IN BOCCA...

Arriva il secondo pari stagionale sul difficile campo di Santerno, il Real pareggia 2-2.
Partita molto bella, giocata ad alti livelli agonistici, entrambe le squadre in forma volevano cercare la vittoria per proseguire i rispettivi buoni campionati.
Primo tempo si chiude per 0-0, proprio allo scadere della prima frazione di gioco arriva un rosso diretto per il centrocampista Donati, reo secondo l’arbitro di una tantomeno dubbia sgomitata ad un avversario di gioco. Nella ripresa fra il 5’ e il 10’ il Real tira fuori gli attributi e si porta avanti per 2-0 prima col rigore netto segnato da Rondinelli che provoca anche l’espulsione dalla partita di un giocatore del Santerno, poi al 10’ arriva il raddoppio di Padula; proprio per come si era messa la partita c’è un po di rammarico visto che il Santerno ha terminato la partita in 9, anche se la seconda espulsione per il Santerno è arrivata in pieno recupero.
Rimonta e reazione della squadra di casa che accorcia le distanze prima al 15’ poi proprio a 5’ dal termine arriva il 2-2.

Boncellino e Reno rispettano i pronostici e superano rispettivamente per 3-1 la Pro Loco Reda e per 2-0 il Bisanzio. Rimangono così invariate le posizioni di classica col Boncellino sempre a +3 sulla squadra di S.Alberto.
Nella lotta per il terzo posto pareggiano sia la Fruges (1-1 con la Santagatese) che il Real Fusignano (2-2 con il Santerno). Ne approfitta il Godo che vincendo 1-0 con la Stella Rossa sale a 33 punti, a -2 dal Real Fusignano e a -3 dalla Fruges.
In zona retrocessione sfiora l’impresa il Porto Corsini. I bianco-azzurri a Mezzano si portano in vantaggio alla mezz’ora con Bigoni. Vengono raggiunti al 50’ da Gorini. Al 75’ Bigoni riporta in vantaggio il Porto Corsini. Il 2-1 resiste fino al 97’ quando il giovanissimo Mordenti (18 anni compiuti da pochi giorni) sigla il gol del definitivo 2-2. La mancata  vittoria per il Porto Corsini suona come una condanna visto che a 5 giornate dal termine la squadra di mister Ferri si trova a con 8 punti di distacco dalla penultima l’Endas Monti (sconfitta ieri per 1-0 dal Punta Marina). Una gap che è difficilmente recuperabile a meno di un drastico cambio di ritmo.


UN FUSIGNANO CHE "SCHIOPPA" DI SALUTE, VITTORIA CONTRO IL PUNTO MARINA TERME!

Altra importantissima vittoria per il Real Fusignano  che grazie a un super Schioppa , autore di una doppietta, porta a casa 3 punti permettendo cosi alla squadra di mister Tabanelli di posizionarsi in quarta posizione staccata di un solo punto dal Fruges Sport terzo in classifica. La partita è combattuta da ambo i lati per tutta la prima frazione  . Il Fusignano sfiora il gol su punizione che però per merito di un difensore ospite non arriva, ma al 42’ Schioppa , su un altro calcio di punizione in favore della squadra casalinga, è abile a sfruttare una disattenzione del portiere ospite che non trattenendo il pallone favorisce il rapace attaccante giallo-rosso abile a insaccare da pochi metri. La ripresa inizia col Punta Marina più aggressivo e la partita sul piano agonistico ne risente( ben 4 gli ammoniti ospiti). Ma al minuto 60’ ancora Schioppa batte la difesa ospite realizzando il gol del 2a0. Al minuto 92 arriva l’inutile gol del 2a1 del Punta Marina Terme con De Stradis.

FORMAZIONI:

Real Fusignano:1 Pirazzoli, 2 Platti, 3 Panzavolta, 4 Rondinelli, 5 Khalid, 6 Albonetti, 7 Zanzi, 8 Checcoli, 9 Schioppa, 10 Galassi, 11 Padula A DISP. Caruso, Polgrossi, Greco, Ibuojrras All Tabanelli

Punta Marina Terme:1 Antoniacci, 2 Cocchiarella, 3 Piscino, 4 De Stefani, 5 Focaccia , 6 Martoni, 7 Riceputi, 8 Donati, 9 De Stradis, 10 Brigandi, 11 Zeka A DISP. Zaccari, Parroni, De Santis, Cerioni, Kertusha All.Farinelli

Arbitro Savorani sez. Lugo

Ammonizioni   41’ Cocchiarella,61’ Brigandi, 87’ Piscino, 89’ Focaccia

Sostituzioni  Zanzi-Greco 48’, Galassi-Ibuojrras 58’, Schioppa-Panzavolta 85’  R.F.

                        Donati-Parroni 58’, Brigandi-Kertusha 60’, Riceputi-De Santis 85’ P.M.T.

Marcatori:  Schioppa 42’, 60 ; De Stradis 92’

Ora il Real si trova in quarta posizione a +5 dalla quinta Godo e a -1 dalla terza il Fruges.
Domenica prossima difficile trasferta sul campo di una squadra in salute, il Santerno sempre al solito orario 14,30.


ARRIVA LA DECIMA VITTORIA STAGIONALE PER IL REAL!


In un campo al limite della praticabilità il Real vince per 2-1 a Ravenna contro l’Endas Monti.
Domenica soleggiata sul campo di Via Tommaso Gulli, peccato che il terreno sia praticamente un misto di acqua-terra-fango con qualche filo d’erba. La partita si riesce a disputare grazie al sole presente, non si assiste certamente a un bel macht, la palla praticamente deve esser sempre alzata da terra e questo certamente non favorisce le classiche trame di gioco della squadra fusignanese.
Anche oggi diversi assenti per infortunio il portiere Dirani, difensore Albonetti, il centrocampista Durmishi e l’attaccante Tampieri. In squalifica Galassi.

Dopo 15’ di gioco arriva il "gol della domenica" per i padroni di casa ravennati, dal limite dell’area molto defilato l’attaccante insacca la palla nell’incrocio opposto dove si trovava, niente da fare per Pirazzoli.
Il Real cerca subito di reagire ma è davvero fatica giocare visto il campo, prima dello scadere arriva il meritato pareggio con un siluro terra-area da parte di Checcoli e la palla s’insacca sotto la traversa.
Nella ripresa il Real vuole la vittoria, mister Tabanelli sposta in avanti Greco e inserisce un altra punta Schioppa, la squadra fusignanese si vede non concessi due evidenti e limpidi calci di rigore che il direttore di gara ben posizionato non si capisce come non possa averli sanzionati, arbitro diciamo in grossa difficoltà questa domenica...
Al 75’ arriva il gol vittoria di Greco, il quale è molto scaltro a scartare un difensore e infilare la palla in rete. Negli ultimi dieci minuti la Monti prova con tutte le sue forze e un pò di nervosismo a cercare il pareggio, il Real potrebbe chiudere la partita con due limpide palle gol la prima con Schioppa poi con Zac le quali non vengono concretizzate.
Al 95’ finisce la battaglia e il Real conquista altri 3 punti fondamentali trovandosi in quarta posizione solitaria a -3 dal Fruges terzo.

Domenica prossima al Comunale di Fusignano alle 14,30 arriverà il Punta Marina squadra sempre ostica visto i precedenti e la gara di andata che ci vide sconfitti.


UN FUSIGNANO SUPER, ASFALTA IL GODO!!!

Un Real Fusignano in piena emergenza, senza i tre portieri tesserati rispettivamente Pirazzoli, Dirani e Perrone e con diversi infortuni e assenze Donati, Caruso, Durmishi, Polgrossi, Tampieri che veniva da una sonora sconfitta per 4-0 sul campo del Reda ha reagito alla grande dando una vera e propria dimostrazione di squadra e compattezza andando a vincere contro il Godo che all’andata si era imposto per 5-2.

E’ arrivata la vittoria più netta da quando i ragazzi di Mister Tabanelli disputano il campionato di seconda categoria, 5-0!!
La partita inizia subito bene, un inedito capitano fra i pali il veterano Lofiego, preparatore dei portieri; dopo appena 10’ sblocca il risultato Rondinelli, con un tiro non irresistibile che s’insacca in porta. Al 20’ raddoppia Zanzi con un bel tiro da fuori area. Il Godo complice anche diverse assenze non riesce a reagire, tutti gli 11 effettivi nero-verdi lottano e corrono indemoniati come per una finale mondiale e poco prima dell’intervallo la rete che forse chiude il macht, Padula si trova a tu per tu col portiere avversario, il quale lo stende clamorosamente, rigore e rosso sarebbero scontati, come dice il regolamento; ma forse il fischetto faentino per non infierire troppo lo redarguisce solo col giallo, fra le proteste dei giocatori di mister Tabanelli.
A metter a segno il 3-0 dagli undici metri è proprio Padula.
Nella ripresa arrivano altri 2 gol, il Real non cala d’intensità e non rischia quasi mai di subire una rete avversaria, al 80’ arriva il poker fusignanese di Schioppa il quale insacca la palla con un forte tiro da centro area. Arriva anche il quinto gol da Greco con un tiro da fuori area che s’insacca alla sinistra del portiere.

Da ricordare che nella mattinata i ragazzi di mister Tabanelli si erano trovati per svolgere la rifinitura e pranzare tutti insieme, per centrare l’obiettivo della giornata...la vittoria.

Mister Tabanelli: "Sono davvero contento della prestazione dei ragazzi, ci siamo riscattati della sconfitta di Reda, ero sicuro che avessimo fatto bene, i ragazzi erano carichi e concentrati, abbiamo giocato davvero da squadra, compatti. Questa è la mentalità giusta per arrivare a certi traguardi importanti!"
Presidente Martini: "Mi sono proprio divertito a veder la partita! A parte il rotondo risultato, i ragazzi hanno giocato davvero un bel calcio e tutti si sono sacrificati per la squadra, ora siamo al quarto posto a 3 punti dal Fruges terzo; penso che togliendo le prime due Boncellino e Reno che stanno facendo un campionato a parte, noi stiamo facendo davvero bene! Avanti tutta!!"


IN UN REAL CON MOLTI ASSENTI ARRIVA UNA SCONFITTA CONTRO IL REDA


Fino a ieri il campo "neutro" di Mordano, dove si è giocato contro la Pro Loco Reda ricordava bei ricordi di una partita dei play off di terza di circa 5 anni fà che vide il Real corsaro con una rete di Tampieri.
Purtroppo ieri l’epilogo è stato nettamente diverso, i fusignanesi escono con un pesante ko di 4-0, risultato forse troppo eccessivo dovuto anche da diversi fattori.
Tra i pali esordisce il giovane Perrone classe ’93, portiere degli amatori del Real Fusignano, visto l’assenza dei due portieri Pirazzoli e Dirani. Oltre all’emergenza portieri assenti per infortunio Donati, Tampieri, Durmishi e l’ammalato Padula.
Un Real rimaneggiato su tutti i fronti chiude il primo tempo sotto di una rete, la partita si chiude fra il 5’ e il 10’ della ripresa, dove viene espulso il difensore Polgrossi per un doppio giallo, a nostro parere eccessivo sopratutto il secondo e nel giro di 2 minuti la Pro Loco Reda assetata di punti salvezza chiude la partita con 2 gol, entrambi in dubbia posizione di fuorigioco.
Il Real si trova sotto di 3 reti con un uomo in meno, partita chiusa anzi no, in pieno recupero arriva il poker per la squadra di casa.

Domenica purtroppo rimarrà sempre l’emergenza portieri, purtroppo sarà indisponibile anche il portiere Perrone appena tesserato, con ogni probabilità verrà inserito nella lista dei giocatori anche il preparatore dei portieri Lofiego per ovviare a questa vera e propria emergenza. Oltre al reparto portieri mancherà per squalifica Polgrossi.
La speranza è quella di recuperare qualche ragazzo in settimana.


LA PARTITA DI DOMENICA CONTRO LA PRO LOCO REDA SI DISPUTERA’ NEL CAMPO DI MORDANO (BO) SEMPRE ORARIO DESIGNANTO 14,30

Diversi gli indisponibili per le file fusignanesi, entrambi portieri Pirazzoli (ferie) e Dirani (infortunato), tra i pali il terzo portiere il giovanissimo Perrone Alessandro classe ’93.
Oltre ai due portieri assenti per infortunio il centrocampista Donati e la punta Durmisi.
Nelle file del Reda sicuramente non della partita i tre squalificati.
All’andata la partita a Fusignano terminò 4-3 per i fusignanesi.


RISULTATO 14° GIORNATA: VITTORIA CASALINGA CONTRO IL PORTO CORSINI !

Il 2014 non poteva cominciare in modo migliore per il Rea Fusignano. I ragazzi di mister Tabanelli si sono imposti per 3a1 contro l’ultima squadra in classifica del campionato. Ottimo esordio per il nuovo acquisto Vincenzi, andato in gol al minuto 71 su calcio di punizione. La partita si sblocca dopo appena 2 minuti di gioco con Greco bravo a sfruttare un imprecisione della difesa ospite. Successivamente al primo gol , il Real va più volte vicino al raddoppio prima con Zagatti(gol annullato per fuorigioco) e succesivamente con altre conclusioni pericolose. Al 36° accade l’incredibile , infatti il Porto Corsini pareggia su una  indecisione della difesa casalinga. Il primo tempo si conclude con il Fusignano all’attacco in cerca del gol del vantaggio. Nel secondo tempo si sblocca la partita con l’ingresso del nuovo acquisto Vincenzi che al minuto 71 su calcio di punizione porta la sua nuova squadra in vantaggio. Da questo momento in poi il Porto Corsini si riversa in attacco per cercare il pareggio , tutto ciò  causa una serie di contropiedi da parte del Fusignano. Al minuto 89 dopo l’ennesimo contropiede il Real si procura un calcio di rigore per fallo del difensore ospite ai danni di Greco. Rondinelli sbaglia dal dischetto ma sulla stessa azione viene commesso un altro fallo sempre ai danni del Fusignano e l’arbitro non può fare altro che fischiare nuovamente, dopo pochi secondi ,il secondo rigore della partita.Questa volta va Galassi sul dischetto che con freddezza spiazza il portiere ospite fissando il risultato sul 3a1 . In occasione del secondo rigore concesso, viene espulso Passarolla per proteste e anche il vice-allenatore ospite sempre per la stessa motivazione.

 

LE FORMAZIONI:

 

Real Fusignano-1 Pirazzoli,2 Galassi,3 Zagatti,4 Platti,5 Albonetti,6 Polgrossi,7 Rondinelli,8 Donati,9 Schioppa,10 Greco,11 Checcoli A DISPOSIZIONE Khalid, Caruso, Zanzi, Panzavolta, Padula, Vincenzi All. Tabanelli

 

Porto Corsini-1 Penso, 2 Caputo,3 Ebodor,4 Vignoli,5 Zanoletti,6 Gnami, 7 Simoni, 8 Morandi,9 Galuzzi,10 Bigoni,11 Passarolla A DISPOIZIONE Sportillo, Zappaterra, Ricciardi, Callirgos, Di Potenza, Migliaccio All. Ferri

 

Arbitro Cicognani sez. Faenza

 

Ammonizioni 40’ Passarolla(P.C.), 43’ Zanoletti(P.C.), 48’ Gnani(P.C.), 58’ Vincenzi(R.F.), 64’ Schioppa

 

Espulsioni 93’ Passarolla

 

Sostituzione 56’ Donati-Vincenzi, 66’ Zagatti-Panzavolta, 74’ Schioppa-Khalid  R.F.

                  61’ Callirgos-Caputo, 68’ Simoni-Zappaterra, 81’ Gnani-Migliaccio P.C.

 

Marcatori  2’ Greco(R.F.), 36’ Zanoletti (P.C.), 71’ Vincenzi(R.F.), 93’ Polgrossi(R.F.)

 

Forza REAL FUSIGNANO!


COLPO REAL FUSIGNANO, INGAGGIATO IL TALENTUOSO CENTROCAMPISTA VINCENZI DALL’ALFONSINE!!

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 comunica in data 3 gennaio 2014 d’aver raggiungo un accordo col centrocampista fusignanese Vincenzi Michael classe ’87 ex Alfonsine (eccellenza), svincolato nella sessione invernale.
Vincenzi ha un curriculm del tutto invidiabile, ex calciatore professionista ha militato nelle giovanili del Bologna Calcio, per poi passare diversi anni in serie C giocando titolare a Rovigo, Massa Carrara e in Lombardia.
A giorni verrà depositato il contratto in lega.
Il raggiante Presidente Martini dichiara: "Posso certamente affermare che è il giocatore in assoluto piu’ forte di tutto il nostro campionato! Andrà a rinforzare notevolmente il nostro reparto di centrocampo, non ci poniamo nessun limite, faremo la corsa al terzo posto fino all’ultimo visto che dista 4 lunghezze."

La squadra ha iniziato venerdì 3 il primo allenamento. Si ritroveranno al campo la prossima settimana martedì-giovedì-venerdì e sabato 11 prima amichevole a Lugo contro il Q.Re Stuoie 1982, con inizio alle ore 15,00.


RISULTATO 13° GIORNATA: 1-1 CON LA STELLA ROSSA CASAL BORSETTI

Si chiude il girone d’andata per il Real Fusignano che contro la Stella Rossa Casal Borsetti ottiene il primo pareggio stagionale, inoltre permette al Fusignano di incrementare il record di punti alla fine del girone d’andata( 22 punti contro i 18 dello scorso anno).La partita è subito movimentata e dopo appena 5° minuti di gioco gli avversari trovano il gol annullato però dall’arbitro per posizione di fuorigioco. Il Fusignano si rende pericoloso per la prima volta al 25° con Padula che però da buona posizione calcia sopra la traversa. Al minuto 31 si sblocca la partita a favre della S.R.C.B.: dopo un rocambolesco rimpallo in area la palla si alza e il numero 9 ospite Pergivuca trafigge Pirazzoli non del tutto esente da colpe. Il Real Fusignano reagisce e trova il pareggio al minuto 43 con Schioppa che con un gol da vero rapinatore d’area porta il risultatosull’ 1a1.Nel secondo tempo le due squadre provano a conquistare la vittoria ma la troppa poca precisione sotto porta non fa cambiare il risultato.Risultato finale 1-1.

Le Formazioni:

REAL FUSIGNANO: 1 Pirazzoli,2 Panzavolta,3 Zagatti,4 Caruso,5 Albonetti,6 Polgrossi,7 Tampieri,8 Donati, 9 Schioppa,10 Padula,11 Checcoli ALL. Tabanelli A DISP. Dirani, Kalid, Platti, Rondinelli, Greco, Dhurisi, Galassi

S.R.C.B.: 1 Schacchetti, 2 Zalambini, 3 Saltarelli , 4 Orioli, 5 Mazzotti, 6 Marescalchi, 7 Mancini, 8 Timoncini, 9 Pergivuca, 10 Leoni, 11 Tardozzi A DISP. Traversari, Sintoni, Balestra, Mainetti, Maretti

MARCATORI: Pergivuca 31°(S.R.C.B.), Schioppa 43°(R.F.)

AMMONITI:29° Orioli, 72° Leoni(S.R.C.B.)

FORZA REAL-FUSIGNANO!


ARRIVA UN ALTRA IMPORTANTE VITTORIA ESTERNA

La settima vittoria stagionale arriva contro il Bisanzio San Michele penultimo in classifica fermo a quota 6. Il Fusignano raggiunge un recor di punti per il giorone d’andata a quota 21 con ancora una partita casalinga da disputare. Lo scorso anno la squadra giallo-rossa girò a 18.

La partita in quel di Piangipane è stata giocata su livelli bassi, al 32’ sblocca il risultato il centrale Albonetti, dopo appnea 10 minuti raddoppia Padula.
Nella ripresa il Bisanzio prova disperatamente a raddrizzare il macht e al 51’ con Scardovi su rigore. A 15’ minuti dalla fine chiude definitivamente la partita il gol di Rondinelli.

Domenica prossima al Comunale di Fusignano ultima gara del girone d’andata alle 14,30 contro il CasalBorsetti.
Ora il Real è in quarta posizione a meno tre dalla terza.


IL PUNTO DEL GIRONE Q - IL GODO E’ "L’UNDICESIMA VITTIMA" DEL BONCELLINO.

Non ce n’è per nessuno! Il Boncellino vince (2-0) anche la sfida col Godo terzo in classifica generale e continua la propria marcia a punteggio pieno. Raggiunti i 33 punti in 11 gare, l’obiettivo di completare il girone di andata a punteggio pieno è molto vicino. Domenica prossima è in programma la trasferta a Mezzano, quindi il girone si chiuderà con la sfida col Santerno.
Nonostante il ritmo impressionante imposto al campionato dal Boncellno, il Reno vincendo ieri 4-1 col Fusignano si mantiene a -6 dalla capolista, e soprattutto allunga a +5 dal Godo, consolidando un secondo posto che a fine campionato, nel caso il Boncellino non dovesse calare il ritmo, varrà comunque gli spareggi promozione.
La sfida più combattuta del girone sembra essere quella per il terzo posto visto che dopo il Godo, fermo a quota 22, vi sono Fruges e Stella Rossa 21, seguite da Fusignano a 18 e Punta Marina a 17.
Per Fruges e Stella Rossa due vittorie rotonde nelle gare disputate ieri. Il Fruges si è imposto 3-1 a Reda con la Pro Loco, mentre la Stella Rossa ha avuto vita facile nel derby con il Porto Corsini, terminato 4-0. Da segnalare in questa gara oltre alla tripletta del capocantiere Leoni anche la rete del diciassettenne Maretti.
Il Punta Marina è uscito sconfitto nella sfida casalinga col Mezzano. 4-2 il punteggio finale in favore dei granata.
Si è giocata una sfida importante anche in chiave salvezza che ha visto affrontarsi Santagatese e Bisanzio S.Michele. Ha prevalso la squadra di casa col punteggio di 2-1. Risultato che permette alla formazione di S.Agata sul Santerno di salire a 10 punti allontanandosi dalle zone pericolose della classifica, dove rimane il Bisanzio, penultimo con 6 punti.
Non si è giocata, causa campo impraticabile, la sfida EndasMonti vs Santerno.

SETTORE GIOVANILE: Gli esordienti nella giornata di giovedì saranno impegnati nel torneo di San Bernardino, i pulcini misti verranno divisi per recuperare le due gare di campionato contro Brisighella in casa il sabato pomeriggio e domenica mattina a Casola Valsenio. Mentre i piccoli dei pulcini 2005-2006 sabato faranno un amichevole casalinga contro il Bagnacavallo.


RISULTATO 11° GIORNATA: SCONFITTA INTERNA COL RENO

Il Reno secondo in classifica vince senza troppi problemi con il pesante risultato di 4 a 1 ai danni del Real Fusignano. La prima occasione clamorosa a tu per tu col portieredella capita sui piedi di Schioppa al minuto 35’, il quale solo contro il portiere ospite manda la palla alta dopo essere stato servito splendidamente da Panzavolta. Al minuto 37 il Reno passa in vantaggio grazie a Bravaccini , bravo a sfruttare un rimpallo in area e a scavalcare Pirazzoli in uscita.  Sempre Bravaccini 2 minuti dopo realizza una doppietta portando il risultato sul 2 a 0 in favore degli ospiti. Il Real Fusignano dopo appena 2 minuti dall’inizio del secondo tempo accorcia il risultato; il gol ad opera di Tampieri nasce da una magia di Padula bravo a servire il numero 7 libero sulla fascia che dopo una corsa di parecchi metri, trafigge il portiere ospite. Il Fusignano sembra aver aperto di nuovo la partita, prova in tutti modi ad ottenere il pareggio ma al minuto 62’ doccia fredda per il Real che subisce il terzo gol del Reno ad opera di Pirazzoli. Barbieri infine fissa il risultato sul 4a1 al minuto 84’.

Le Formazioni:

 

REAL FUSIGNANO: 1 Pirazzoli, 2 Kalid, 3 Platti, 4 Checcoli(63° Greco), 5 Polgrossi, 6 Albonetti, 7 Tampieri(74° Zagatti), 8Donati, 9 Schioppa, 10 Panzavolta(45°Padula) , 11 Galassi

RENO:1 Ravaglia, 2 Rava, 3 De Cesari(69° Bartolini), 4 Vincenzi, 5 Bernabini, 6Calderoni, 7 Mazzzotti, 8 Forabosco(67° Barbieri), 9 Pirazzoli, 10 Villa, 11 Bravaccini(72° Gorà)

 

MARCATORI:37°,39° Bravaccini(R),47° Tampieri (R.F.),62° Pirazzoli(R), 84° Barbieri (R)


AMMONITI:34° Pirazzoli(R), 55° Platti(R.F.)


PROSSIMA PARTITA IL 1 DICEMBRE CONTRO IL BISANZIO SAN MICHELE ALLE ORE 14:30


FORZA REAL FUSIGNANO!

 


IMPORTANTE VITTORIA IN QUEL DI MEZZANO!

Arriva la seconda vittoria esterna stagionale per il Real Fusignano in trasferta nel difficile campo di Mezzano che ha già visto i giallo rossi sconfitti nel doppio incontro a inizio stagione valevole per la Coppa Emilia.

La squadra di mister Tabanelli vince con il più classico dei risultati 1-0 grazie alla rete di Checcoli al primo minuto della ripresa.
Il primo tempo era terminato 0-0 ma aveva visto il Real dominare il campo, poi dopo appena 60’ secondi dalla ripresa il bel gol del capitano Checcoli nato da una buona costruzione di un azione. Dal 75’ il Mezzano ha iniziato a spingere per cercare il pari ma dopo diversi tentativi e 5’ di recupero il Real porta a casa 3 punti fondamentali per la classifica portandosi in quarta posizione a 18 punti pari merito con Fruges e Stella Rossa Casal Borsetti.

Domenica si torna al Comunale di Fusignano con un difficile macht contro la seconda forza del campionato il Reno S.Alberto, inizio ore 14,30.


ARRIVA LA PRIMA SCONFITTA CASALIGA

Anche nel girone Q di seconda categoria le formazioni di testa dimostrano di essere superiori di una “spanna” a quelle di seconda e terza fascia.
I risultati di ieri ne sono la prova. La capolista Boncellino si è imposta per 6-3 contro l’Endas Monti, mentre il Reno ne ha fatti ben 7 al Porto Corsini.
Per il Boncellino percorso netto fatto di 9 vittorie su 9 e leadership indiscussa. Il Reno si trova a -6 frutto di una sconfitta sul campo ed una a tavolino. Il Godo di  reti ne realizza solo uno contro il Bisanzio, ma vale ugualmente i tre punti che le consentono di rimanere a -2 dalla squadra di Sant’Alberto. Vince di misura anche il Punta Marina (quarto con 17 punti) nella sfida col Santerno. Decide l’incontro un rigore di Alboni al 90’.
Il centro della classifica è composto da un terzetto di squadre con 15 punti. Si tratta della Stella Rossa, del Real Fusignano e della Frguesport. Proprio queste ultime due squadre si sono affrontate ieri pomeriggio con la rotonda vittoria dalla Fruges. Successo che si è concretizzato nell’ultimo quarto di gara. Il vantaggio della formazione di Massa Lombarda è arrivato al 67’ con Pasotti. Pochi minuti dopo il raddoppio di Bassi. Infine il 3-0 nei minuti di recupero ad opera ancora di Pasotti.
La Stella Rossa ha superato per 6-2 la Santagatese. Gara nata male per la formazionie di S.Agata sul Santerno che dopo 4’ erano già sotto di due gol (entrambe realizzati da Leoni). Alla fine del primotempo il passivo era ancora più pesante (5-1). Nella ripresa le reti di Calabrese su rigore e Balestra sono utili solo per le statische.
Cinque reti segnate anche nella sfidata tra Pro Loco Reda e Mezzano. La vittoria (3-2) va alla formazione allenata da Magnani. Risultato che permette alla squadra di Reda di salire a 9 punti ed allontanarsi dalle zone pericolose della classifica, dove l’ultimo posto rimane il Porto Corsini con 3 punti. Penultimo il Bisanzio a quota 6, preceduto dalla Santagatese con 7 lunghezze. Fermo ad 8 punti l’Endas Monti.

Domenica prossima sarà importante muovere la classifica in una difficile trasferta a Mezzano, che segue a 3 lunghezze sotto, squadra già incontrata due volte a inizio stagione per la Coppa, con un reparto offensivo molto valido.


RISULTATO 9° GIORNATA: PRIMA SCONFITTA CASALINGA AD OPERA DEL FRUGES SPORT

Primo tonfo casalingo per il Real Fusignano che si vede rifilare un pesante 3a0 ad opera del Fruges Sport .Poche le occasioni nel primo tempo, le più importanti capitano a Dhurisi al 5’ e 2minuti più tardi al fruges. Nel 2° tempo il fusignano spreca un incredibile occasione al 55’ non riuscendo a trafiggere il portiere avversario a porta vuota.Zagatti ,alcuni minuti dopo, sfiora il gol con un sinistro di controbalzo che finisce all’esterno della rete.Al minuto 67 si sblocca la partita con il numero 7 Pasotti bravo a scartare in uscita Pirazzoli e a depositare la palla in rete. Il raddoppio arriva al 72’ con Bassi con un tiro da oltre 30 metri che si insacca alle spalle del portiere del Fusignano. Al 92’ definitivo 3a0  sempre ad opera del numero 7 ospite.

FORMAZIONI:

-REAL FUSIGNANO:  Pirazzoli, Platti, Zanzi, Rondinelli, Caruso, Albonetti, Zagatti, Donati, Schioppa, Greco, Dhurisi All.Tabanelli PANCHINA Dirani, Panzavolta, Polgrossi, Atlanti, Checcoli, Chamchita, Galassi

-FRUGES SPORT: Visani, Formigatti, Donati, Ballarin, Donati, Mamini, Pasotti, Bassi, Mariotti, Ballarin, Graziani All.De Rosa PANCHINA Losi, Folli, Fiori, Veschi, Calderara,Zanotti Billi

ARBITRO sig. Iannacone Faenza

MARCATORI 67’ Pasotti  72’ Bassi 92’ Pasotti

AMMONITI 21’ Ballarin, 27’ Donati,  37’ Ballarin, 52’ Caruso, 82’ Rondinelli


IL BONCELLINO VINCE E ALLUNGA IN CLASSIFICA

Otto su otto per il Boncellino che ieri ha liquidato con un perentorio 5-2 il Real Fusignano. Poteva essere una  gara insidiosa per la capolista visto che l’avveresaria con i suoi 15 punti era una delle inseguitrici, ma sul campo non c’è stata partita, anche se il punteggio finale penalizza oltre misura il Real.
La doppietta di Saccomandi nel primo tempo ha indirizzato la gara in una precisa direzione. Un rigore trasformato da Rondinelli ha riparto il match ad inizio ripresa, ma poi ci ha pensato Diotti ha riportare chiudere il match mettendo a segno 2 gol in dieci minuti.  Nel finale l’auorete di Centolani ed il gol di Turrini hanno fissato il punteggio sul 5-2.
La sopresa dell’ottava giornata arriva da Sant’Alberto dove il Reno ha perso 2-1 contro la Stella Rossa. Padroni di casa in vantaggio alla mezz’ora con Bravaccini poi una doppietta del capocantiere Leoni ha ribaltato il risultato. Nel scondo tempo la squadra di Diogene ha provato a recuperare, ma al 65’ è rimasta in 10 per l’espulsione di Faye. Il match si è surriscaldato, ma alla fine la Stella Rossa ha portato a casa l’intera posta il palio, mentre il Reno recrimina per alcune discutibili decisioni arbitrali.
Alla luce di questi risultati il Boncellino sale a +6 dal Reno, che riamane fermo a 18 punti, mentre il Godo pareggia 2-2 col Punta Marina (doppietta di Kertusha per i bianco-verdi e reti Graziani e V.Iergasi per il Godo) e raggiunge quota 16.
Quarto il Fusignano con 15 punti, seguito a 14 dal Punta Marina.

A centro classifica un gruppetto composta da 4 squadre: Stella Rossa, Fruges, Mezzano e Santerno, tutte vittoriose ieri. Il Mezzano si è imposto per 2-1 con la Santagaese. Le reti di Gorini e Perdonò in avvio di gara sono un vantaggio sufficiente da gestire, anche se la Santagatese dimezza al 70’ con Emiliani.
Senza storia la gara tra Santerno e Porto Corsini, terminata 5-0. 4 reti sono dei fratelli Strocchi (due a testa), mentre il primo gol della contesa porta la firma di Dini.
Gol a palate tra Fruges e Bisanzio. Il match termina col punteggio di 6-3. Per il Fruges 3 doppiette (Mariotti, Graziani e Calderara), per il Bisanzio in gol Zoli, Basile e Cimatti.
Nella parte bassa della classifica importante vittoria dell’Endas Monti sulla Pro Loco Reda. Un solo gol, quello di Pagliai al 22’ che però vale tre punti fondamentali che portano la Monti a quota 8 a guidare il gruppo di coda. Dietro i nero verdi la Santagatese ferma a 7, quindi la coppia Bisanzio-Reda con 6 punti. Chiude la graduatoria il Porto Corsini a quota 3.

Settore giovanile: fine settimana ricco di incontri, si inizia subito venerdì pomeriggio con un amichevole casalinga degli esordienti contro il S.Anna.
Sabato le due gare interne con i pulcini sempre a Fusignano rispettivamente con Classe per i 2005 e Brisighella con i 2004. Si chiude domenica mattina con un altra probabile amichevole per gli esordienti visto il numero abbondante sempre in casa contro il Brisighella.

A seguire alle 14,30 allo stadio Comunale di Fusignano la gara interna con la prima squadra contro il Frugesport.


RISULTATO 7° GIORNATA: VITTORIA CONTRO IL SANTERNO!

Ennesima vittoria casalinga per il Real Fusignano che si impone per 2a1 contro il Santerno e vola a 15 punti in classifica a soli 3 punti dalla vetta . Partita equilibrata nel primo tempo fino al minuto 37 quando Durhisi riesce a segnare il gol che sblocca il risultato. Passano 2 minuti e Pirazzoli con un miracolo salva il risultato mantenendo il risultato sull’1a0. Il secondo tempo risulta molto combattuto e soprattutto nervoso , infatti a fine partita saranno ben 6 i giocatori ammoniti e 4 quelli espulsi. Al 68’ minuto altra prodezza del portiere di casa Pirazzoli che lascia invariato il risultato.Al minuto 72 Schioppa, subentrato per Rondinelli, segna il gol del 2a0 sfruttando una disattenzione della difesa avversaria. Al minuto 76 espulsi Tampieri e Gaddoni che sono venuti alle mani dopo un normale contrasto di gioco. Al 3’ minuto di recuper del secondo tempo il Santerno accorcia su rigore ma ormai il tempo è scaduto.

Le formazioni:

REAL FUSIGNANO: 1Pirazzoli, 2 Khalid, 3 Zagatti, 4 Checcoli, 5 Caruso, 6 Albonetti(26’st Atlanti), 7 Rondinelli(17’ st Schioppa), 8 Donati, 9 Greco, 10 Tampieri, 11 Dhurisi(36’ st Panzavolta) ALL. Tabanelli

SANTERNO: Verna, Bezzi, Dal pozzo(25 st Farella), Foschini, Bessi, Parri, Biondini, Carboni, Bendandi, (20 st Gaddoni) , Strocchi, Gurbassi(1 st Strocchi) ALL. Bezzi

MARCATORI: 37° Dhurisi(R.F.), 72° Schioppa(R.F.), 93’ Bessi

PROSSIMA PARTITA ORE 14:30 A BONCELLINO

FORZA REAL FUSIGNANO!


MERCOLEDI’ PRIMA VISITA UFFICIALE DEL BOLOGNA CALCIO ALLE GIOVANILI

Entra nel vivo l’affiliazione che lega il Real Fusignano al Bologna Calcio, unica affiliazione presente in Romagna.
Mercoledì pomeriggio gli allenatori del Bologna Calcio verrano a Fusignano nel campo di Via dei Martiri a presenziare all’allenamento delle squadre di pulcini annate 2003-2004-2005.
L’allenamento è fissato per le ore 17,00 fino alle 18,30. A dar il benvenuto al Bologna Calcio oltre al Presidente Martini e al Responsabile delle giovanili Monti coadiuvato dai mister ci sarà anche in rappresentanza del Comune il Sindaco Bagnari o l’Assessore allo sport Guerra. 


PUNTA MARINA CONTINUA A ESSER STREGATO ANCHE QUIEST’ANNO

Dal primo anno in terza nel 2009 a quest’anno il Real ha giocato sempre nel campo del Punta Marina prima col Real Punta Marina poi con il Punta Marina. Purtroppo la squadra fusignanese è sempre uscita dal quel maledetto campo con 0 punti e anche ieri non si è riuscito a invertire il trent negativo.
La squadra giallo rossa esce sconfitta per 2-0, risultato forse un pò bugiardo per quello visto in campo, i primi 45 minuti si chiudono con il risultato di 1-0 a favore dei locali, complice un grossolano errore difensivo. Nella ripresa il Real cerca di pareggiare colpendo una clamorosa traversa Rondinelli a portiere battuto prima e non concretizzando una buona palla gol Schioppa poi. All 81’ arriva il gol che chiude la partita su corner.

Domenica prossima il 27 il Real giocherà in casa contro il Santerno altra neopromossa che sta facendo molto bene, ricordiamo a tutti il cambio dell’orario la partita inizierà alle 14,30!

Settore giovanile:
Per il prossimo fine settimana gli esordienti sarrano impegnati in trasferta sul campo del Giovecca, mentre probabilmente le altre due squadre di pulcini che avranno un turno di riposo svolgeranno delle amichevoli.


RISULTATO 5° GIORNATA: IMPORTANTE VITTORIA AL COMUNALE!

Vittoria per 3a1 del Real Fusignano sull’ Endas Monti in una parita ricchissima di occasioni da ambo le parti. Il primo tempo è sostanzialmente equilibrato con occasioni sprecate da una parte all’altra. Al 29° cambia il risultato. Lancio lungo in area, palla respinta al limite dell’area e mano di un difensore dell’ Endas  che concede una punizione al Real dal limite (probabilmente il fallo è stato commesso dentro l’area di rigore) . Sul punto di battuta si presenta Rondinelli che con un bel tiro che scavalca la barriera e batte un incerto portiere avversario. Da segnalare nel finale del primo tempo un insidioso tiro a giro del numero 9 avversario che mette i brividi al Fusignano. Il secondo tempo della partita è costellato da errori in zona-gol da parte di tutte e 2 le squadre. Al 5° Pirazzoli salva dopo una serie confusa di passaggi. Al 7° è invece il Real Fusignano ad andare vicinissimo al gol per ben 2 volte nella stessa azione . Sempre il Real al 15° non riesce a sfruttare un contropiede e la superiorità numerica di 3vs2. L’Endas Monti si rende pericolosa al 18° con una punizione del numero 8  che sembrava destinata all’incrocio ma Pirazzoli è miracoloso nel salvare in angolo . Minuto 20 arriva il pareggio ospite su rigore realizzato dal numero 8 Pagliai (sospetta posizione irregolare nell’azione che ha portato al rigore) e risultato che torna in parità. L’Endas galvanizzata dal gol crea numerose e pericolose occasione che però incredibilmente non riesce a concretizzare. Al minuto 46 però l’episodio chiave : mano in area avversaria e rigore per il Real Fusignano . Il solito Rondinelli si icarica della battuta del penality e non sbaglia portando il risultato sul 2a1. All’ultimo minuto di recupero(49°) il gol del neo entrato Greco che in contropiede e a porta vuota (portiere in area del Fusignano sull’ultimo corner della partita) chiude la partita fissando il risultato sul 3a1.

Le formazioni:

Real Fusignano: Pirazzoli, Platti, Zagatti, Checcoli, Caruso, Polgrossi, Rondinelli, Donati, Schioppa, Tampieri, Durhisi . ALL, Tabanelli A disp. Dirani, Zanzi, Atlanti, Greco

Endas Monti: Cinosi, Guerrini, Venturelli, Santomieri, Ponti, Margotti, De Donato, Pagliai, Sassatelli, Cinque, Padovani ALL. Babbi A disp. Landini, Brigadeci, Del Gaudio, Bartolini, Minelli, Casadei, Franzoso

Marcatori: Rondinelli(R.F.)29° e 46°, Pagliai(E.M.) 20°, Greco(R.F.)49°

Ammonizioni: Donati (R.F.), Sassatelli(E.M.), Santomieri (E.M.), Del Gaudio(E.M.),Venturelli(E.M.)

Sostituzioni: Zagatti-Zanzi 82°, Schioppa-Atlanti 92°, Tampieri-Greco 70° R.F.

                        Santomieri-Bartolini 85°, De Donato- Del Gaudio 36°, Sassadelli-Casadei 77° E.M.

PROSSIMA PARTITA A PUNTA MARINA H 15.30!

FORZA REAL FUSIGNANO!!!


CONTINUA LA MALEDIZIONE DEL CAMPO DI GODO, ARRIVA LA PRIMA SCONFITTA STAGIONALE IN CAMPIONATO

Delle tre formazioni al comando della graduatoria dopo tre giornate, solo il Boncellino riesce a confermarsi centrando il quarto successo consecutivo. Lo fa contro la Stella Rossa Casalborsetti, al termine di una gara molto combattuta.
Dopo un primo tempo senza reti, nella ripresa il Boncellino passa in vantaggio al 7’ con Diotti. La reazione della Stella Rossa porta i suoi frutti al 23’ quando Leoni riporta in parità il match, ma passano solo 2’ e Foschini rimette la freccia per il Boncellino mettendo a segno il gol del 2-1. Risultato che non cambierà più fino al triplice fischio.

Punta Marina e Ral Fusignano subiscono due pesanti sconfitte e rimangono ferme a 9 punti, raggiunte da Reno e Godo.
Il Real Fusignano capitola proprio a Godo. Padroni di casa che riscattano dalla pesante sconfitta di domenica scorsa. Nel primo poche occasioni da rete, solo i goal di Baldini per i padroni di casa e il pareggio immediato di Rondinelli, su rigore. Nel secondo tempo il Godo esce dagli spogliatoi più motivato e costringe il Fusignano nella sua metacampo. Al 24’ è Gurioli che svetta di testa su azione di calcio d’angolo e porta in vantaggio i padroni di casa, prova a reagire la squadra di Tabanelli ma l’ever green Baldini che nel giro di 5 minuti spegne la reazione della squadra ospite, prima con un bel tiro al volo da fuori area e poi con un diagonale imparabile per l’incolpevole Pirazzoli. Il Godo sembra avere più energia e nonostante il largo punteggio continua  a pressare ottenendo il quinto goal col capitano V.Iervasi , e solo al 93’ il neo entrato Schioppa addolcisce il passivo degli ospiti trafiggendo Censi in uscita.

Il Punta Marina interrompe la propria corsa in vetta contro la Santagatese. 3-1 il punteggio finale in favore della formazione di S.Agata sul Santerno che ipoteca la vittoria nei primi 15 minuti quando vanno in gol prima Emiliani e poi Salomone. Prima dell’intervallo il Punta accorcia con Cardone, confidando in una possibile rimonta nella ripresa. Nel secondo tempo, invece è ancora la Santagatese ad andare in gol con Casadio al 60’ chiudendo definitivamente il match.
Il Reno vince 3-1 in casa del Santerno. Gara più equilibrata di quanto dica il punteggio finale. Nel primo tempo chiuso sul punteggio di 1-1 sono andati in gol Forabosco al 18’ per il Reno e Bezzi al 20’ per il Santerno. La ripresa riparte sulla falsariga della prima frazione di gioco. Gli equilibri si spezzano a 20’ dal termine quando Bravaccini riporta in vantaggio il Reno, aiutato anche da una deviazione di un difensore della squadra di casa. A questo punto il Reno sulle ali dell’entusiasmo continua a spingere e trova il gol del definitivo 3-1 al 75’c on De Cesari.
A Mezzano, tra i locali ed il Fruges va in scena la “Sagra del gol”. Il punteggio finale (5-4) ricorda infatti più una gara di calcetto che di calcio a 11. Le emozioni non sono mancate di certo compreso il fatto che la vittoria del Mezzano è arrivata al 94’ quando De Stradis ha messo a segno la quinta rete della sua squadra. Le precedenti le avevano segnate Rossi, Spighi (2), e lo stesso De Stradis. Per il Fruges tripletta di Pasotti e gol di Graziani.
Prima vittoria stagionale per l’Endas Monti che supera 2-1 il Bisanzio. E’ la formazione allenata da Cavassa a portarsi in vantaggio al 33’, ma la risposta della Monti non si fa attendere e dopo 60” il punteggio è nuovamente in parità per merito di Padovani. E’ lo stesso Padovani a decidere il match al 7’ della ripresa realizzando il gol del 2-1.
Nella sfida di coda tra Pro Loco Reda e Porto Corsini, due formazioni provenienti dalla terza categoria, ha avuto la meglio il Reda che si è imposto per 3-1 dopo essere andata in svantaggio. Bigoni al 15’ ha infatti portato in vantaggio i bianco-azzurri. Alla mezz’ora il pareggio di Abetti. Nella ripresa la doppietta di Sangiorgi decide la gara.

AGGIORNATI LE SEZIONI "PARTITE" E "CLASSIFICA"

Settore giovanile: Causa maltempo dell’ultimo fine settimana entrambe le partite dei pulcini sono state annullate, mentre gli esordienti dopo aver giocato giovedì nel campo di San Bernardino sono andati a disputare il torneo Nazionale delle squadre affiliate al Bologna Calcio.


 

RISULTATO 3° GIORNATA : VITTORIA COL BRIVIDO PER IL REAL FUSIGNANO!

 

Vittoria per i ragazzi di mister Tabanelli che al Comunale si impongono per 4a3 sulla Pro Loco Reda. Nonostante la pioggia insistente la partita è stata fin da subito conbattutta con il Real Fusignano vicino al gol al minuto 18. Il Reda sfiora il vantaggio al 30° ma un super Pirazzoli salva in angolo. La gara si sblocca al 33° con Padula che con un gran tiro dalla distanza batte l’estremo difensore ospite. Al minuto 38 arriva il raddoppio per il Fusignano firmato dal capitano Checcoli, che sfrutta in maniera intelligente l’assist di tacco del compagno Padula , il quale poco dopo realizzerà il gol del 3a0  con  un altro tiro eseguito dai 30 metri che scavalca l’incerto portiere ospite. Il 2° tempo si apre col Fusignano che cala il poker al 5° con Greco abile a scavalcare con un perfetto pallonetto il portiere del Reda questa volta incolpevole. Sembrava ulteriormente in discesa la partita della squadra di casa, ma il Reda con determinazione e orgoglio non molla e anzi, al minuto 60 trova il cosidetto gol "della bandiera" su punizione con Linguerri. Il Fusignano pensa solo a contenere gli avversari che però all’ 86° realizzano il gol del 4a2 con Abetti accorciando ancora le distanze. Al 4° minuto di recupero su 5 concessi  gli ospiti trovano il 3° gol, a causa dell’autogol dello sfortunato Zagatti, che ha rinviato sfortunatamente il pallone nella propria porta. La partita finisce poco dopo  e i ragazzi del Fusignano possono festeggiare un altra importantissima vittoria che li proietta in testa alla classifica con 9 punti a punteggio pieno.

 

Le formazioni:

Real Fusignano: 1 Pirazzoli, 2 Galassi, 3 Zanzi, 4 Caruso, 5 Khalid, 6 Polgrossi, 7 Rondinelli, 8 Donati, 9 Padula , 10 Greco, 11 Checcoli (cap.) All. Tabanelli

A disp. Dirani, Zagatti, Platty, Tampieri, Schioppa, Durishi

 

Pro Loco Reda: 1 Emiliani, 2 Bandini, 3 Melandri, 4 Abetti, 5 Pasi, 6 Buscherini M. , 7 Baggioni, 8 Linguerri, 9 Giacomili, 10 Sangiorgi, 11 Buscherini D.   All. Magnani

 

A disp. Casadio, Venturelli, Ragazzini, Banzola, Rossini, Buscarini L

 

 

Ammonizioni: Caruso 59’, Pasi 88’

Marcatori: 33’ Padula(F), 38’ Checcoli(F), 41’ Padula(F), 50’ Greco(F), 60’ Linguerri(R), 86’ Abetti(R), 94’ aut, Zagatti

 

PROSSIMA PARTITA ORE 15.30 A GODO.

 

FORZA REAL FUSIGNANO!



Risultato 2° giornata: ARRIVANO 3 PUNTI AL COMUNALE!

Vittoria casalinga per il Real Fusignano che supera  2-1 la Santagatese nella 2° giornata di campionato.

Apre al 6’ con un gran tiro dalla distanza Rondinelli . Al 62’ Poggiali , entrato a partita in corso , pareggia i conti su punizione dal limite . Al 66’ con l’espulsione del numero 6 ospite Benericetti cambia la partita e il Fusignano va più volte vicino al vantaggio che arriverà al minuto 83’ su calcio di rigore realizzato sempre da Rondinelli. Da segnalare l’espulsione dell’allenatore ospite per proteste al minuto92’.

Le formazioni:

Real Fusignano- 1 Pirazzoli, 2 Galassi, 3 Zagatti (51’ Zanzi), 4 Caruso (60’ Khalid), 5 Albonetti, 6 Polgrossi, 7 Durhisci, 8 Rondinelli, 9 Schioppa (70’ Padula), 10 Greco, 11 Checcoli ALL. Tabanelli. A disposizione :Dirani, Donati, Ibnourras, Tampieri.

Santagatese-1 Montanari, 2 Buldrini, 3 Chiarini, 4 Guerra, 5 Emiliani, 6 Benericetti, 7 Sorrentino, 8 Gadoni, 9 Venturini Massimo ( 85’ Rambelli), 10 Martoni, 11 Salomone ( 46’ Poggiali) ALL. Baldini. A disposizione : D’Angelo, Pagani, Markuc, Sagrini,  Venturini Enzo

Arbitro sig.Fregnani sez. Lugo

Ammonizioni:27’ Zagatti (R.F.), 46’ Albonetti (R.F.), Sorrentino (S.)

Espulsioni: 66’ Benericetti (S.) , 92’ Baldini (S.)

Marcatori: 6’Rondinelli, 62’ Poggiali, 83’ rig. Rondinelli 

Appuntamento a Domenica 29 settembre per Real Fusignano-Pro Loco Reda alle ore 15.30


TORNEO NAZIONALE BOLOGNA CALCIO, ESORDIENTI GRUPPO C

Mancano 3 settimane al torneo nazionale organizzato dal BOLOGNA CALCIO per le squadre affiliate che si svolgerà a Granarolo dell’Emilia sabato 5 e domenica 6 ottobre.

Il Real Fusignano si confronterà con squadre provenienti da tutta la penisola, 4 gironi da 6 squadre, il Real inserito nel gruppo C con - Basca 2002 (Bo), - Potenza Soccer, - Acquilotti San Salvo (Chieti), - Bosico (Terni), Low Ponte (Ra).

A termine del torneo tutti allo Stadio Dall’Ara a veder Bologna - H.Verona!

A breve programma con orari.


DOMENICA PARTITA POSTICIPATA 16,30

Il Real Fusignano rende noto che la partita di domenica 22 contro la Santagatese che si disputerà allo stadio comunale di Fusignano avrà inizio alle 16,30 invece che 15,30 su richiesta della Società ospite.

Indisponibile certo Atlanti causa problema ginocchio.

RICORDIAMO A TUTTI CHE L’INGRESSO E’ A OFFERTA LIBERA.


SABATO FESTA DELLO SPORT, PRESENTAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE

Sabato 21 durante la Festa dello Sport a pomeriggio partite amichevoli del settore giovanile:

- ore 15 pulcini 2005 in Via dei Martiri: Real Fusignano - Q.re Stuoie Lugo.

- ore 16 pulcini 2003-2004 in Via Martiri: Real Fusignano - Q.re Stuoie Lugo.

- ore 17 esordienti 2001-2002 a Lugo: S.Anna - Real Fusignano.

N.B. Alla sera presentazione delle squadre giovanili nella centrale Pizza Corelli sul palco. Ritrovo in piazza ore 20,45 in tuta di rappresentanza!

Prima Squadra: settimana composta da tre allenamenti in vista della prima casalinga contro la Santagatese, squadra al completo con Greco acciaccato. Probabilmente sotto richiesta della squadra ospite la partita slitterà dalle 15,30 alle 16,30. A breve l’ufficialita’.


INIZIA IL CAMPIONATO IL FUSIGNANO VINCE E CONVINCE!  

Dopo la pesante e immeritata eliminazione in Coppa contro il Mezzano, i ragazzi di mister Tabanelli aprono il campionato con l’anticipo di sabato in trasferta dal ripescato Porto Corsini.

Diverse assenze in casa fusignanese indisponibili Platti, Chamichita, Zagatti, Ibnourras, Tamburini, Zanzi, Panzavolta. Mister Tabanelli si presenta praticamente con gli uomini contati 15 ragazzi con tanta voglia di far bene e ripagare le fatiche fatte dal 19 agosto...

LA PARTITA: Fusignano: Pirazzoli, Galassi, Tampieri (36’st Atlanti), Caruso, Albonetti, Polgrossi, Rondinelli (31’st Padula), Donati, Schioppa (5’st Durmisi), Greco, Checcoli. Disp Dirani.

Nel primo tempo si assiste a un vero e proprio monologo giallo rosso con un possesso palla che si aggira attorno 80% con Schioppa prima e Greco poi che si divorano due palle gol clamorose! Nella ripresa causa il forte caldo entrambe le squadre calano nell’intensita’ del gioco, entra un fresco e pimpante Durmisi che decide la gara con una doppietta prima abile a scartare il portiere poi dopo 5 minuti a insaccare la palla dopo un bell’assist di Greco. La partita si chiude dopo anche il doppio giallo del fantasista di casa e Padula insacca il 3-0 in mischia. Il Real potrebbe dilagare ma prima Tampieri poi Donati e Padula si divorano altre tre palle gol.. Allo scadere arriva il gol della bandiera dei padroni di casa con un bel tiro da fuori area che si insacca nell’incrocio.


FUSIGNANO ELIMINATO DALLA COPPA, CONTINUA LA PREPARAZIONE IN VISTA DEL VIA AL CAMPIONATO



Fuori al primo turno di Coppa il Real Fusignano come da quattro anni a questa parte, ad aver avuto la meglio è il neo promosso Mezzano che si è imposto a Fusignano per 3-0 e al ritorno vincendo ancora per 3-1 dopo che il Real era passato in vantaggio con la rete di Greco.

Adesso i ragazzi di mister Tabanelli proseguono la preparazione tutte le sere al campo di Via dei Martiri, mercoledì sera (4 settembre) ci sarà un amichevole a Fusignano alle ore 20,30 contro il Reda, squadra molto quotata della prima categoria.
Il campionato avrà inizio domenica 15 settembre, il Real con ogni probabilità esordirà in anticipo sabato 14 in trasfereta sul campo della ripescata Porto Corsini.
A breve verrà inserito il calendario aggiornato nella sezione "le partite".

SETTORE GIOVANILE: prosegue la preparazione degli esordienti allenati da Mister Cumali tutti i MARTEDI’-GIOVEDI’-VENERDI dalle 17,00 alle 18,45.
Questa settimana al via anche gli allenamenti dei PULCINI e SCUOLA CALCIO:
Pulcini misti 2003-2004 tutti i LUNEDI-MERCOLEDI dalle 17,00 alle 18,30;
Pulcini 2005 tutti i MARTEDI-GIOVEDI dalle 17,00 alle 18,30
Scuola Calcio 2006-2007-2008 tutti i LUNEDI-MERCOLEDI dalle 17,0 alle 18,15.


LUNEDÌ SI PARTE, DOMENICA PRIMA UFFICIALE IN COPPA CONTRO IL MEZZANO

Inizia ufficialmente la stagione 2013/2014 lunedì sera al campo, dopo l’elenco delle squadre del campionato la FIGC ha diramato anche la Coppa Emila Romagna.

Il Real incontrerà in un doppio incontro andata subito domenica 25 agosto al Comunale di Fusignano inizio alle 16,30 e ritorno domenica 1 settembre stesso orario la neo promossa vincitrice del campionato scorso di terza il Mezzano.

L’ultima volta che i giallo-rossi hanno incontrato i granata di Mezzano risale a 5 anni fa nel primo e unico anno di terza categoria, l’unico assente certo per le fila fusignanesi sarà Durmisi. I ragazzi di mister Tabanelli avranno due giorni in meno di preparazione sulle gambe visto che il Mezzano ha iniziato venerdì 16. 

SETTORE GIOVANILE: ricordiamo a tutti la riunione martedì 20 agosto alle ore 21,00 presso il Granaio di Fusignano, Piazza Corelli 16. Presentazione stagione sportiva 2013/2014.


ECCO IL GIRONE DEL FUSIGNANO, GIRONE Q DI RAVENNA

Reno

Mezzano (PROMOSSO dalla terza)

Endas Monti (RIPESCATO dalla terza)

Porto Corsini (RIPESCATO dalla terza)

Bisanzio S.Michele

Punta Marina

Santagatese

Boncellino e Bagnacavallo

Frugesport

Godo

Proloco Reda (PROMOSSO dalla terza)

REAL FUSIGNANO

Stella Rossa C.Borsetti

Santerno (VINTO COPPA di terza)

Sulla carta favorita su tutte la Reno S.Alberto, Boncellino come tutti gli anni ha un ottima squadra, rinforzata rispetto lo scorso anno anche il Fruges. Forti cambiamenti in casa Punta Marina che ogni stagione ha comunque sempre una buona squadra. A breve verranno pubblicate le date d’inizio e gli accoppiamenti in Coppa.


LUNEDI’ 19 AL VIA LA PREPARAZIONE DELLA PRIMA SQUADRA, MARTEDI’ 20 RIUNIONE DEL SETTORE GIOVANILE

Mancano pochi giorni all’inizio della nuova stagione sportiva, i ragazzi della prima squadra si troveranno al campo sportivo in Via dei Martiri LUNEDI 19 alle ore 19,15 per iniziare la preparazione.
Già la domenica successiva il 25 agosto ci sarà il primo impegno ufficiale di Coppa.
Non sono resi noti ancora gli accoppiamenti di Coppa, nemmeno i gironi di campionato, si preannunciano importanti cambiamenti con diverse ripescate dalla terza categoria.

SETTORE GIOVANILE: si terrà MARTEDI’ 20 AGOSTO ALLE ORE 21,00 PRESSO "IL GRANAIO" la prima riunione aperta a tutti i genitori per il settore giovanile.
§ Programmazione S.s. 2013/2014;
§ Presentazione affiliazione con BOLOGNA CALCIO 1909;
§ Presentazione Allenatori e Staff;
§ Rette e abbigliamento sportivo S.s 2013/2014;
§ Varie ed eventuali.

Oltre ai Responsabili e allenatori sarà presente anche l’Assessore allo sport del Comune di Fusignano Gianpaolo Guerra.
In settimana i genitori riceveranno la lettera a casa.


4 ARRIVI IN CASA FUSIGNANO!!

 

Uficializzati i nuovi acquisti:

- ZAGATTI MARCO 1994: terzino sinistro cresciuto nel vecchio Fusignano passato poi alle Stuoie dopo il fallimento, lo scorso anno nella Juniores Regionale del Bagnacavallo, acquistato a titolo definitivo dalle Stuoie.

- GALASSI ALESSANDRO 1992: mezz’ala anch esso cresciuto nel vecchio Fusignano, la scorsa stagione era a Villanova in prima categoria.

- CHAMCHITA KHALID 1994: centrale difensivo, giovane promettente cresciuto calcisticamente nel Fusignano calcio approdato anche lui nelle Stuoie, lo scorso anno ha giocato nella juniores regionale della squadra lunghese collezionando diverse presenze anche in prima squadra, svincolato.

- CARUSO GIUSEPPE 1992: centrale difensivo giovane promessa del Cotignola, lo scorso anno capitano della juniores, in prestito per questa stagione sia Fusignano e Cotignola credono molto sulle sue qualità e sul suo futuro!

Come scritto qui sotto 4 partenze 4 arrivi in casa giallo rossa, puntellata la difesa dopo anche le partenze di Saritas e Argelli, con giovani promettenti cercati anche da squadre d’Eccellenza come il Massa Lombarda per Khalid visto la loro giovane eta’!

Presidente Martini "siamo convinti di far bene; il Mister Tabanelli con i giovani e’ molto in gamba perché li sa valorizzare, abbiamo ringiovanito la squadra con ragazzi ambiti anche da squadre di altre categorie visto la loro eta’... Quest’anno avremo un forte cambiamento in rosa con 4 nuovi arrivi, ci sarà da lavorare sul campo ma siamo molto entusiasti Mister e Presidente in primis!!"


DEFINITI I CONFERMATI DELLO SCORSO ANNO, 4 PARTENZE A BREVE UFFICIALIZZATI GLI ACQUISTI

Dopo i vari incontri tenuti dal Mister con tutti i ragazzi, per la stagione 2013/2014 tra i pali troveremo nuovamente Dirani e Pirazzoli. I difensori: Albonetti, Platti, Polgrossi, Tamburini, Panzavolta, Zanzi; i centrocampisti: Checcoli, Donati, Rondinelli, Ibnourras, Durmisi. Le punte: Padula, Schioppa, Tampieri, Greco.

Dopo diversi anni che vestivano la casacca del Real lasciano la compagine fusignanese: Petitoni (lo scorso anno fermo per infortunio), Argelli, Saritas e Garotti. A loro và il rigraziamento per il lavoro svolto in questi quattro anni di attività.

A breve verranno ufficializzati i nuovi acquisti...


MISTER TABANELLI CONFERMATO PER LA PROSSIMA STAGIONE

La Società giallo rossa comunica che per la prossima stagione a guidare la prima squadra sarà per il quinto anno consecutivo Mister Tabanelli Marco.
Il Presidente Martini chiarito con lui le sue intenzioni e volontà non ha tentennato un istante nel confermare il mister di San Savino, "abbiamo parlato con Tabanelli e lui ci ha espresso la voglia di continuare e far bene nella nostra Società" -spiega Martini - "noi quindi sentito i suoi stimoli non ci abbiamo pensato un istante nel confermarlo per il suo lavoro e la passione che ci mette ogni santo giorno e anche per i risultati sempre ottenuti dalla sua!"

Ora il Real Fusignano insieme al mister cercheranno la conferma di alcuni elementi e si valuterà quali confermare cercando di trovare anche nuovi innesti.


FUSIGNANO - BOLOGNA 0-13, SI CHIUDE LA STAGIONE

Terminato ormai il consueto appuntamento con la giornata dedicata al "Giardino di Lorenzo", con l’amichevole contro il Bologna Calcio la stagione si può ritenere a tutti gli effetti terminata.
Con una bella cornice di pubblico circa 340 presenti il Real si congeda perdendo contro il Bologna Calcio per 13-0.
Sugli scudi il giovane scuola Barcellona Riverola autore di 5 reti e l’acclamato Moscardelli.

Nel giro di dieci giorni finirà anche il settore giovanile, con un ultimo torneo a Lugo Largo Corelli che vedrà giocare tutte le tre squadre del settore giovanile 2002-2003  2004 e 2005-2006.
Probabilmente sabato 1 giugno sarà organizzata una serata di festa con i genitori del settore giovanile, per info chiedere a Monti.

Seguiranno prossimamente novità per quanto riguarda prima squadra e settore giovanile.


MERCOLEDI’ ARRIVA IL BOLOGNA, INFORMAZIONI UTILI..

Mercoledì allo Stadio Comunale arriva il Bologna Calcio al gran completo, come detto la partita inizierà alle ore 15,00; l’ingresso alla partita è unico fissato di 5€.
All’interno della struttura lo Staff di Laghi allestirà un piccolo stand, molto gentilmente e tutto il ricavato andrà anch’esso devoluto al Giardino di Lorenzo.

Per i bambini del Settore Giovanile giallo-rossi c’è la possibilità di far l’ingresso insieme alle squadre e svolgere il servizio di raccattapalle, i bambini interessati si devono presentare alle ORE 14,30 PUNTUALI ALL’INGRESSO SECONDARIO QUELLO DEGLI ATLETI ESCLUSIVAMENTE VESTITI CON TUTA DI RAPPRESENTANZA DELLA SOCIETA’ O MAGLIETTA ROSSA DELLA SOCIETA’. (Disposizione accordata con la Questura di Ravenna per far entrare bambini nell’area riservata).


REAL FUSIGNANO - BOLOGNA F.C.  IL 22 MAGGIO!

L’Associazione "Giardino di Lorenzo" in collaborazione con la Società A.s.d. Real Fusignano 2009, organizza un amichevole di "lusso" a scopo benefico.

Per il terzo anno consecutivo, dopo Cesena e Bologna, i rosso-blu felsinei parteciperanno nuovamente a questa giornata per raccogliere fondi per la realizzazione del Giardino di Lorenzo.
Un occasione unica e rara ricevere una squadra di serie A allo Stadio Comunale di Fusignano e vedere a pochi metri giocatori del calibro di Diamanti, Gilardino, Taider, Kone e molti altri...

Grazie al lavoro di Salsiccia Luca (padre del piccolo Lorenzo e Dirigente del Real Fusignano) e alla stretta collaborazione del nostro amico e compaesano Arrigo Sacchi anche quest’anno il Real Fusignano giocherà un amichevole davvero speciale!!

La partita è fissata per MERCOLEDI’ 22 MAGGIO ALLE ORE 15,00.
L’INGRESSO UNICO E’ FISSATO A 5 €.
Per informazioni potrete comunicare con la Società tramite mail fusignanocalcio@libero.it


GRAN SUCCESSO DEL PRIMO INCONTRO DELLO STAGE PER I PIU’ PICCOLI

Lunedì pomeriggio al campo si è tenuto il primo allenamento dei piccoli 2006-2007-2008, capitanati dall’esperto istruttore Fabio Spighi, preparatore atletico dell’Imolese Calcio, si sono contati ben 21 bambini presenti pur non essendo una bella giornata.
Il Responsabile del Settore Giovanile Monti dichiara: "siamo davvero contenti di questo primo incontro, abbiamo ricevuto inoltre altre due tre chiamate, speriamo che già da venerdì le giornate migliorino!"
Prossimo allenamento è fissato per venerdì 10 dalle 16,30 alle 17,30 ricordiamo che il corso è GRATUITO!

Settore giovanile
: in pieno svolgimento il torneo dei Pulcini 2004 a Solarolo, infatti anche venerdi’ saranno impegnati per la seconda partita.
Per la Scuola Calcio probabilmente si svolgerà un triangolare sabato pomeriggio al campo in Via dei Martiri contro S.Anna e Bagnacavallo.
Mentre per la squadra di Pulcini 2002-2003 proseguono gli allenamenti, forse sabato verrà fissata un amichevole anche questa verrà confermato giovedì all’allenamento.


LUNEDI’ INIZIA LO STAGE GRATUITO PER L’INTERO MESE DI MAGGIO!

Da lunedì 6 maggio tutti i lunedì e venerdi del mese di maggio si terrà uno stage gratuito per i bambini di Fusignano delle annate 2006-2007-2008.
Questa importante iniziativa è stata fatta dalla Società per incentivare i piccoli a giocare al pallone per poi nel prossimo settmebre iniziare il primo vero anno di attività.
Le lezioni come detto in precedenza si terranno per tutto il mese di maggio i lunedì e venerdì dalle 16,30 alle 17,30 con un istruttore Isee qualificato Fabio Spighi preparatore dell’Imolese Calcio.

Presidente Martini: "Come detto più volte in passato puntiamo fermamente sulla crescita del Settore Giovanile, è l’unico modo per organizzare e metter le basi per il futuro. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto davvero ambizioso per la prossima stagione, a breve sarà reso pubblico..."

QUINDI BAMBINI SE VOLETE DIVERTIRVI ALL’APERTO VI ASPETTIAMO TUTTI AL CAMPO SPORTIBVO IN VIA DEI MARTIRI!!


Prima squadra: i ragazzi di Mister Tabanelli avendo terminato il campionato si troveranno martedì prossimo per svolgere un allenamento blando in attesa della prestigiosa amichevole col  F.C. BOLOGNA CALCIO 1909.


CHIUSURA DI CAMPIONATO CON VITTORIA

Il Real Fusignano chiude il campionato fra le mura amiche conquistando i 3 punti contro il Punta Marina per 3-1.
Inizia subito male il Real che dopo appena un minuto di gioco è sotto per 1-0.
I giallo rossi reagiscono e al 15’ pareggiano i conti con Schioppa.
Nella ripresa complice anche la superiorità numerica per la squadra di Tabanelli i ragazzi tengono il pallino del gioco ma solamente al 87’ sbloccano il risaultato con Rondinelli. In recupero anche la rete del 3-1 di Padula.

Il Real Fusignano chiude il campionato alla settima posizione pari merito con il San Zaccaria con 36 punti, solamente 2 meno dello scorso anno, in un campionato quest’anno livellato maggiormanete verso l’alto.
Vince il campionato il San Pancrazio neopromosso, retrocede il Giovecca. Ai play out Bisanzio e Borgorosso.

Settore Giovanile
: Terminato il Torneo di Santerno per i 2002-2003 arrivati sesti, questa settimana oltre ai consueti allenamenti di martedi e giovedi, inizia il torneo a Solarolo per i 2004 (prima partita martedi sera alle 18,10).


NONA VITTORIA PER IL FUSIGNANO, DOMENICA SI CHIUDE IN CASA IL CAMPIONATO

Arriva la nova vittoria stagione per il Real in quel di Piangipane contro il Bisanzio per 2-0.

Partita nel primo tempo dominata dai giallo-rossi che potevano chiudere meritatamente il parziale con due tre reti di scarto, invece nei primi 45 minuti segna l’esterno Tampieri con un bel pallonetto al portiere di casa.
La ripresa vede il Bisanzio piu’ battagliero giocarsi tutte le sue carte per cercare la rimonta per sperare di non disputare i play out, ma l’attento Pirazzoli non si vede quasi mai impegnato seriamente.
Allo scadere della partita arriva la seconda rete del subentrato Greco che sancisce i tre punti alla squadra di Tabanelli.

Ora il Real Fusignano chiuderà il campionato domenica prossima in casa contro il Punta Marina alle ore 15,30 entrambe le squadre già salve e senza obiettivi di vittoria campionato o play off disputeranno sicuramente una partita sulla carta tranquilla.

Settore Giovanile: a pieno regime l’attività dei bambini che vede impegnati la squadra dei 2002-2003 nel torneo a Santerno domenica per tutta la giornata si disputeranno le fasi finali, mentre i Pulcini 2004 hanno disputato l’ultimo recupero di campionato e la prossima settimana inizieranno il torneo a Mezzano.
La Scuola Calcio invece sabato in amichevole affronterà il Real Sant’Agata in casa.


UN REAL BATTAGLIERO SI ARRENDE ALLA CAPOLISTA SAN PANCRAZIO

Dopo la bella partita casalingha di domenica scorsa arriva la nuova capolista San Pacrazio al Comunale di Fusignano, per l’evento la Società a disposto la giornata giallo-rossa.

La partita: La giornata è delle piu’ belle con un bel sole e temperatura sui 22 gradi, le due squadre iniziano con lo studiarsi e sentono i primi caldi...Dopo venti minuti passa in vantaggio il Fusignano dove un potente tiro di Rondinelli viene respinto dal portiere ospite e l’ex di turno Schioppa insacca la palla in rete dopo la respinta con un colpo di testa.
Il San Pancrazio che si gioca il campionato reagisce prontamente e al 40’ arriva il pari ospite su un indecisione della difesa fusignanese.
Nella ripresa la partita è aperta il Real spreca letteralmente il gol del 2-1 con Durmisi che a un metro dalla porta tira incredibilmente a lato.
Al 36’ della ripresa la premiata ditta De Stradis - Salzano con tenacia ed esperienza sicuramente superiore alla categoria porta il risultato a favore degli ospiti prima sul 2-1 poi al 42’ sul definitivo 3-1.

Dagli spogliatoi: Presidente Martini: "anche oggi i ragazzi hanno fatto una gran bella prestazione a cospetto di una squadra di altra categoria, il pareggio non sarebbe stato un risultato bugiardo però la differenza dei 20 punti in campionato è proprio nel concretizzare le azioni da gol che noi non abbiamo fatto e loro invece purtroppo sì."

Domenica prossima ultima trasferta di campionato sul campo del Bisanzio alle ore 15,30 rietrano i tre squalificati e riprende ad allenarsi anche l’attaccante Garotti fuori da diverso tempo per una frattura alla mano.

Settore giovanile: Per i Pulcini 2002-2003 inizia il Torneo a Santerno i bambini saranno impegnati mercoledì e giovedi mentre i Pulcini 2004 dovranno recuperare la partita col Russi. Per la Scuola Calcio prevista un amichevole per sabato.


DOMENICA GIORNATA GIALLO-ROSSA, ARRIVA LA NUOVA CAPOLISTA

La Società ha fissato la giornata Giallo-Rossa per questa domenica 14 aprile con inizio alle 15,30; farà visita al Real la nuova capolista del girone il San Pancrazio diventato primo a 270 minuti dal termine del campionato proprio grazie al risultato del Real contro il Del Duca domenica scorsa.
Come tutti gli anni questa e’ l’unica domenica dove la Società Fusignanese farà pagare l’ingresso.
INGRESSO UNICO ALLA PARTITA E’ DI 5 €.

Per quanto riguarda gli indisponibili ancora infortunato il centrocampista Zanzi, saranno squalificati Polgrossi, Argelli, Tampieri. Mentre rientrano dalla diffida Albonetti e Vignali. 

SETTORE GIOVANILE: Giocati mercoledì scorso i due recuperi infrasettimanali il Real sabato 13 affronterà altri due recuperi, per i pulcini 2002-2003 trasferta sul campo della Reno Sant’Alberto alle ore 17,00; mentre per i pulcini 2004 recupero casalingo contro il Bagnacavallo alle 16,00.


UN REAL CON GLI ATTRIBUTI FERMA LA EX CAPOLISTA

Domenica soleggiata al Comunale di Fusignano, si assiste a una partita con una cornice di pubblico certamente di categoria superiore. Da Pisignano di Cervia arrivano in massa e la tribuna registra sulle 150 unità.
Il Real ospita la capolista del girone Del Duca che ha quattro giornate dal termine comanda la classifica con un solo punto di margine dall’inseguitrice San Pancrazio.

La partita:
Il Del Duca formazione indubbiamente di caratura superiore a livello tecnico, imposta il gioco con buoni fraseggi ma nella prima mezz’ora non si rende per niente pericolosa.
Gli ospiti che all’andata avevano dilagato sui giallo rossi per 5-0 aumentano il pressing e al 40’ trovano il vantaggio con un tiro a raso terra che s’insacca alla sinistra del portiere Pirazzoli.
I giallo rossi chiudono la prima frazione immeritatamente in svantaggio, nella ripresa passano dieci minuti e il Del Duca su azione raddoppia, sembra chiudersi quì la partita con i tifosi ospiti festeggiare (in certi frangenti anche con poco rispetto) e sottovalutare la voglia di far bene fino all’ultimo del Real Fusignano.
Infatti dal 60’ esce il Real Fusignano prima segna da fuori con un bel tiro Rondinelli poi dopo poco arriva anche il meritato 2-2 con il neo entrato Greco che è abile a metter seduto il portiere ed insaccare la palla in rete.
La partita si accende e riapre nuovamente, gli ospiti si vedono a dieci minuti dal termine sfumare il primato visto che il San Pancrazio sta dilaganto contro il Carpinello e clamorosamente al 85’ viene concesso un rigore al Del Duca a dir troppo generoso su "spallata" del difensore Polgrossi che viene poi espulso.
L’attaccante cervese segna la rete del 3-2 spiazzando Pirazzoli ed esulta in maniera poco sportiva sotto la tribuna fusignanese. I giallo rossi a 5 minuti dal termine in inferiorità numerica compiono una vera impresa e al 94’ su punizione ancora Greco è abile a saltare fra i due difensori ospiti ed insaccar la palla in rete.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini:
"Sono davvero orgoglioso e fiero della prova dei miei ragazzi, il Del Duca pensava di venire a Fusignano a far una passeggiata, ma i ragazzi si volevano riscattare della pesante sconfitta dell’andata e dimostrare che questa squadra se la può giocare con tutti!
Anche se siamo praticamente salvi matematicamente, vogliamo onorare il campionato e impegnarci al massimo sempre con tutti i nostri avversari, quindi anche domenica prossima che arriverà la nuova capolista San Pancrazio (diventata prima grazie al nostro risultato) faremo sicuramente la nostra partita a viso aperto senza compromessi.
Nella mia concezione di sport nello specifico di calcio bisogna sempre esser umili con qualsiasi avversario che si vinca o si perda!"

Adesso i ragazzi si troveranno al campo nelle solite giornate di martedì e giovedi. Per domenica mancheranno per squalifica Polgrossi, Tampieri e Argelli; in dubbio anche l’infortunato Zanzi. Rientrano dalla squalifica Albonetti e Vignali.

Settore Giovanile: Con la speranza di una stagone migliore riprendono gli allenamenti e i recuperi di campionato, martedì: Pulcini e Scuola calcio svolgeranno i soliti allenamenti, mercoledì: recpuero di campionato per i Pulcini 2004 in casa col Russi alle ore 18,00 e i Pulcini 2002 in trasferta a Villanova alle 17,30. Giovedi: allenamenti dei Pulcini e Scuola Calcio mentre per sabato seguiranno aggiornamenti.


IL REAL SI REGALA PER PASQUA UN IMPORTANTE VITTORIA

Dopo il brutto ko in trasferta a Godo domenica scorsa, il Real reagisce subito nel recupero infrasettimanale di mercoledì sera giocato in trasferta a Casal Borsetti vincendo per 2-0.

La partita:
Il primo tempo è senza dubbio a senso unico per i padroni di casa, infatti sprecano diverse palle gol a tu per tu con il portiere Dirani, in due interventi decisivo il n°1 fusignanese e anche Polgrossi salva una palla sulla riga a portiere battuto. Paradossalmente sembrava di veder il Real Fusignano in tante partite fin quì disputate quest’anno, creando diverse palle gol ma non riuscendo a finalizzarle. Tutti sanno la logica spietata del calcio e il Real crea un effettiva palla gol nei primi 45 minuti e Padula è bravo a insaccare alla destra del portiere.
Il primo tempo termina 1-0 a favore dei giallo-rossi.
La ripresa è sicuramente più equilibrata il Casal Borsetti cala fisicamente e il Real contiene il gioco non rischiando più di tanto, in pieno recupero su azione di contropiede il velocissimo Tampieri è abile ad anticipare il portiere in uscita insaccando la palla in rete.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "questa vittoria ci voleva sotto tanti aspetti, un pò per ricaricarci in vista delle prossime due partite che affronteremo in casa rispettivamente con Del Duca e San Pancrazio prima e seconda che si stanno giocando il campionato, altro motivo era anche allontanare definitivamente la zona rischio e chiudere il capitolo salvezza.
Per una volta abbiamo giocato in maniera cinica creando poco e realizzando il massimo. Adesso ci concediamo qualche giorno di sosta per la pausa Pasquale e ci prepareremo al meglio per la sfida interna contro la capolista".

Ora i ragazzi di mister Tabanelli si troveranno al campo martedì prossimo per svolgere tre allenamenti rispettivamente martedì-giovedì-venerdì.

Settore giovanile: per quanto riguarda i bambini tutto fermo nel fine settimana per le festività pasquali, riprederanno l’attività martedì pomeriggio al campo sia pulciniche scuola calcio sperando nella clemenza delle previsioni metereologiche.


BRUTTA SCONFITTA IN QUEL DI GODO, MERCOLEDI’ RECUPERO SERALE A CASAL BORSETTI

(tratto da RomagnaSport)
Il Godo torna alla vittoria giocando con merito contro un buon Fusignano.
Godo padrone del campo in avvio ma è il Fusignano ad aver la palla per passare in vantaggio con Ibmourras che a tu per tu con Zanlli si fa respingere la conclusione in angolo.Goal sbagliato e goal subito , sul rovesciamento di fronte è Stancanelli e eludere la propia marcatura e a offrire la palla del vantaggio a Laguardia ,che da breve distanza riesce a battere il portiere ospite.
Nel secondo tempo il Real cerca il pareggio , ma in realtà sono i padroni di casa a sfiorare più volte il goal dl radoppio e solo le prodezze del bravo Pirazzoli evitano la segnatura a Stancanelli e due volte a Genovese.  

Godo -Real Fusignano 1- 0
Godo: Zanelli,Celli,Martinasco, Baldini(37’st Morandi), Borghesi,Gurioli(3’st Signore),Laguardia ,(1’ st Genovese)V.Iervasi, Stancanelli, Di Pardo,Soltane )
A disposizione : Lakherif,Santini .
Allenatore : Santini

Real Fusignano : Pirazzoli,Ibnourras,Ricci Lucchi(24’ st Donati),Platti,Albonetti,Polgrossi,Rondinelli,Greco,Durmishi,Checcoli,Tampieri
A disposizione: Dirani,Argelli,Panzavolta,Padula,Vignali
Allenatore : Tabanelli

Ammoniti : Stancanelli (G) Baldini(G) Ibnourrasn (F) Polgrossi (F)
Arbitro: Docimo di Ravenna
Goal : 13’pt Laguardia (G)

Mercoledì ci sarà la partita di recupero causa neve e il Real affronterà la diretta inseguitrice il Casal Borsetti ferma a quota 22 punti dal girone di andata.
In casa Real mancheranno gli infortunati Garotti e Saritas, assente anche il portiere Pirazzoli.
Inizio partita ore 20,30 a Casal Borsetti.


ARRIVA UN BUON PUNTO CONTRO UN QUOTATO CERVIA

Il Real Fusignano interrompe la striscia negativa di tre sconfitte consecutive pareggiando fra le mura amiche contro il 2000 Cervia per 0-0.
Partita piacevole con poche occasioni gol da ambo i lati, le piu’ importanti arrivano nella ripresa prima per il Cervia, dove su una punizione dal limite il portiere Pirazzoli uno dei migliori in campo riesce a deviare la palla che si stampa sulla traversa. L’altra del Fusignano complice un uscita sbagliata del portiere ospite dove prima Padula poi Durmisi non riescono a insaccar la palla in rete da pochi passi.
Da ricordare diversi indisponibili lo squalificato Albonetti, gli infortunati Saritas, Garotti; squalificato anche il Mister Tabanelli. Si spera nell’ammissione dell’errore per la revoca della squalifica.
Ora il Real affronterà domenica il Godo in trasferta alle ore 14,30, poi mercoledì 27 nel recupero infrasettimanale causa neve a Casal Borsetti con inizio alle 20,45.

Settore Giovanile: il fine settimana vedrà le due squadre di pulcini impegnate in trasferta, rispettivamente per i 2002-2003 in trasferta a Giovecca, per i 2004 a Ravenna contro l’Azzurra.
Tempo permettendo faranno un amichevole in casa la Scuola Calcio contro il Sant’Agata.


IL PUNTO DI ROMAGNA SPORT CON UNA GIUSTA OSSERVAZIONE

Giornata decisamene favorevole alla Del Duca che a 7 giornate dal termine del campionato si ritrova con 6 punti vantaggio sulla coppia formata da Boncellino e Reno e 7 punti sul San Pancrazio, che però deve recuperare un gara.
Il campionato è ancora lungo, ma è evidente che se i ragazzi di Montanari non ha tracolli, possono raggiungere il primo posto finale.
Nella gara disputata ieri ha Godo la capolista parte forte e al 10’ e al 27’ “passa” prima con Savorelli, abile a risolvere in mischia su azione di calcio d’angolo e poi con Salcenau. Il Godo non è mai pericoloso. Nel secondo tempo il Godo cresce ma al 7’ è ancora il Del Duca ad andare in gol. Una sfortunata deviazione mette fuori causa Soprani ed è un gioco per Rossi ribadire in rete di testa. Ma il Godo non ci sta ed è genovese che al 13’ si procura un rigore che V.Iervasi trasforma. Insiste il Godo che più volte impegna Broccoli ma in contropiede è ancora l’ottimo Salcenau a portare il Del Duca sul 4 a 1. Il Godo arriva al meritato secondo goal con Gurioli.
Il San Pancrazio perde 3-1 a Cervia con la Pol. 2000. E’ già da qualche settimana che la formazione cervese è ritornata brillante come ad inizio stagione, e la seconda della classe ne ha fatto le spese. Antonellini e De Pace nella prima frazione di gioco realizzano le reti che incanalano la gara in favore dei padroni di casa. Un calcio di rigore, trasformato da Zanzani,  ad inizio ripresa rimette in gioco il San Pancrazio, ma a chiudere la gara ci pensa ancora De Pace ad un quarto d’ora dal termine fissando il punteggio sul 3-1. La Pol. 2000 con 33 punti è al quinto posto, a 5 punti dal San Pancrazio. Se i giallo-verdi, non avessero avuto quel “calone”, qualche tempo fa, oggi potrebbero giocare per qualcosa di importante.
Il Reno conferma il pronostico e supera 2-0 il Bisanzio, ma che fatica! La squadra di S.Alberto ha la meglio dei ragazzi di mister Cavassa solo nei minuti finali di gara. Il punteggio viene sbloccato a 5’ dal termine da un rigore trasformato da Verna. Al 90’ il raddoppio di Chietti.
Anche il Boncellino vince 2-0 contro il Giovecca. Decide l’incontro la doppietta di Contarini.
Il Carpinello vince 2-1 contro il Real Fusignano salendo a quota 28, mentre il Punta Marina con lo stesso punteggio batte la Stella Rossa raggiungendo i 31 punti.
Nell’anticipo di sabato pomeriggio il San Zaccaria ha vinto per 4-1 il derby col Borgorosso. Nonostante le forti piogge dei giorni scorsi, il terreno di gioco dell’impianto di Castiglione di Cervia ha assorbito benissimo e si presenta in buono stato, ma ovviamente scivoloso, anche a causa di una leggera pioggia che inizia a cadere proprio dopo il fischio d’inizio del Sig. Drudi.
Passano solo 4’ ed il BorgoRosso, approfittando di una disattenzione difensiva del San Zaccaria, si porta in vantaggio con D’Altri. La reazione della formazione ospite è immediata ed al 9’ arriva il pari firmato da De Simone. Il fondo scivoloso favorisce alcuni svarioni su entrambe i fronti e le occasioni da rete non mancano. Al 20’ Bravaccini porta in vantaggio il San Zaccaria. Lo stesso attaccante va ancora in gol al 34’. Prima dell’intervallo arriva anche il gol di Guglielemo. Rete che fa andare le squadre al riposo sul punteggio di 4-1 in a favore degli ospiti.
Nel secondo tempo ancora un gol di Bravaccini che completa la sua tripletta e fissa il punteggio della gara sul 5-1 in favore della formazione allenata da mister Burioli. Con i tre punti conquistati il San Zaccaria sale a quota 27, mentre il BorgoRosso rimane fermo a 9 punti.
In conclusione vorremmo fare una piccola considerazione sul regolamento del torneo permette alla prima classificata di salire di categoria, alla seconda di fare gli spareggi promozione alla terzultima e penultima di giocare lo spareggio e che assegna la retrocessione all’ultima classifica. Nel Girone R, quando mancano ancora 7 giornate vi sono già la metà delle squadre che non hanno più nulla da chiedere alla stagione. Le squadre comprese tra il Cervia che ha 33 punti, e la StellaRossa con 22, sanno già di essere tagliate fuori per il secondo posto e tranquille guadandosi le spalle e questo non ci sembra giusto. Perché non introdurre un play-off (come fanno ad esempio nelle vicine Marche), tra le classificate tra seconda e la quinta? Questo rivitalizzerebbe tutte le formazioni di centro classifica che avrebbero come obiettivo di raggiungere il quinto posto. Lo stesso vale per zona retrocessione, se i play-out fossero ampliati ad altre due formazioni, non dormirebbero sogni tranquilli diverse altre squadre. Questo piccolo accorgimento, oltre a consentire a tutti di avere degli obiettivi fino alla fine, avrebbe anche il grande vantaggio, di evitare gare con risultati “strani” negli ultimi turni…. Cosa ne pensate ???


SECONDA SCONFITTA CONSECUTIVA CASALINGA PER IL REAL

Dopo la brutta sconfitta due settimane fà, al Comunale contro il Borgorosso penultimo in classifica arriva la seconda sconfitta consecutiva casalinga causa sosta per neve domenica scorsa nella trasferta di Casal Borsetti.
I ragazzi di mister Tabanelli escono sconfitti per 1-0 affrontando un buon Reno, coriaceo e forte fisicamente, la partita è stata in mano ai giallo rossi fusignanesi per circa 80 minuti, il primo tempo si chiude 0-0, il Real colpisce un palo con Ibnourras, si divora un gol con Greco davanti al portiere spara sopra la traversa e gli viene annullato un clamoroso gol dall’arbitro Ricci Antonio della Sezione di Ravenna, con la palla che entra di mezzo mentro in porta e viene poi successivamente respinta fuori dal difensore del Reno.
Errori così purtroppo anche in queste categorie non dovrebbero succedere, sopratutto con arbitro ben posizionato nel dischetto d’aria di rigore visto che si trattava di un azione che proveniva da un corner fusignanese.
Nella ripresa il Reno cresce per cercare i tre punti per rimaner col gruppetto delle prime, ma non si rende praticamente mai pericoloso, purtroppo al 75’ arriva il gol vittoria per gli ospiti su un lancio lungo il difensore Platti copre la palla alla punta per l’uscita del portiere fusignanese Pirazzoli, che "cicca" la palla e la punta ospite si trova il pallone nei piedi giusto per insaccare la rete che varrà i tre punti.
Il Real che fin’ora meritava sicuramente il pareggio se non qualcosa di più dopo il gol non convalidato non demorde e cerca il pareggio fino al 95’, dove il portiere ospite para una palla sulla riga dopo un incornata di Albonetti.

Domenica veramente da dimenticare per la squadra giallo rossa e sconfitta assolutamente immeritata.
Ora il Real Fusignano si trova esattamente a centro classifica lontano dal gruppo delle prime di 10 punti e anche dalla zona play out di 10 punti.

Presidente Martini: "Dispiace perdere in questa maniera, abbiamo fatto una buona prestazione e il loro gol l’abbiamo fatto praticamente noi; loro hanno fatto un tiro nello specchio della porta in 95 minuti e si sono portati a casa tre punti. Dispiace veramente tanto, poi non voglio far polemica,capisco le difficoltà degli arbitri senza assistenti di linea, capisco che siamo in seconda categoria ma gol clamorosi come il nostro non dato poi putroppo vanno influire in una partita così in bilico!"

Ora il Real sarà atteso alla trasferta di domenica prossima sul campo del Carpinello alle 14,30.
Per quanto riguarda il settore giovanile prosegue il campionato dei pulcini e gli allenamenti della scuola calcio.


GIRONE R - PRONTO IL RISCATTO DEL DUCA

La Del Duca risponde nella miglior maniera alla brutta prestazione di domenica scorsa a Sant’Alberto, ovvero vincendo e convincendo. Palla al centro e subito la formazione di Pisignano và in vantaggio con Savorelli. Al 15’ palla in area per Savorelli che viene atterrato, rigore, che trasforma lo stesso attaccante. La capolista non paga del 2-0 continua a spingere ed al 25’ Salcenu sigilla il tre a zero. Va detto che il Giovecca, ultimo in classifica, non era l’avversario più ostico del girone, ma la squadra di Montanari, sembra aver velocemente rimosso la gara col Reno, per  di più ieri i risultati gli sono stati molto favorevoli perché nessuna della principali rivali ha vinto. Il San Pancrazio è stato bloccato sul 2-2 dal San Zaccaria, il Boncellino sullo 0-0 dal Punta Marina, mentre il Reno dopo l’exploit di domenica scorsa ha perso 2-1 a Carpinello. In classifica la Del Duca comanda con 39 punti, 6 in più del San Pancrazio che però deve recuperare una gara. Terzi a pari merito il Reno ed il Boncellino.
Sembra essere ritornata sulla giusta strada la Pol. 2000, vincente ieri per 2-1 contro la Stella Rossa Casalborsetti, altra squadra di centro classifica.
La lotta per non retrocedere ha fatto registrare la vittoria del BorgoRosso in casa del Fusignano. Un 2-1 che ha visto come protagonista bomber Berti, autore di entrambe le reti della formazione allentata da Pirazzini. Tre punti che fanno salire il bianco-rossi (sempre penultimi) a 9 punti.
Vittoria importantissima del Bisanzio nello scontro diretto col Godo. 1-0 il punteggio finale, gara decisa dal rigore trasformato dall’esperto Baldini al 75’. Grazie a questo successo la squadra di Cavassa (sempre terzultima) sale a 14 punti, uno solo in meno del Godo, ma con una gara da recuperare. Bisanzio, Godo, che stando all’attuale situazione di classifica sono le maggiori indiziate allo spareggio finale col BorgoRosso per evitare la retrocessione


IL PUNTO DELLA GIORNATA - SALZANO E VERNA FANNO LA DIFFERENZA

Come era prevedibile già al momento che si è diffusa la notizia del tesseramento di Ivan Salzano da parte del San Pancrazio, i bianco-verdi hanno messo la quarta diventando di fatto i più insidiosi antagonisti della capolista Del Duca.
Ieri pomeriggio la punta bianco-verde ha realizzato ben 4 reti nella sfida con il penultimo in classifica Borgorosso, gara terminata col punteggio di 6-2 in favore del San Pancrazio. A parte le 4 reti di ieri, è ovvio che un’attaccante di poco più di trent’anni, che ha sempre fatto bene in Eccellenza e che ha giocato anche in categorie superiori, farà fare alla già valida squadra di Guberti, un grande salto di qualità.
Dopo i risultati di ieri sono solo 2 i punti di ritardo del San Pancrazio sulla Del Duca che è uscita sconfitta a Sant’Alberto contro la Reno, formazione dalle grandi potenzialità, che dopo un avvio a rilento, sembra aver intrapreso la strada giusta. Il match con la capolista si è messo in discesa al 10’ quando l’innesto di dicembre Verna, altro elemento che ha sempre giocato in categorie superiori, ha messo a segno un calcio di rigore. La reazione della compagine di Montanari è stata ben contenuta dai padroni di casa che al 33’ hanno raddoppiato con Campri. Il secondo tempo ha visto i giovani della Del Duca prodigarsi per rientrare in partita, ma ieri la Reno non ha sbagliato nulla ed al 57’ Sunea ha chiuso virtualmente la gara mettendo a segno il gol del 3-0. Nel finale arrivano altre due reti, una per parte, Verna mette a segno la sua personale doppietta per il momentaneo 4-0, sull’altra sponda Savorelli realizza il gol della bandiera. La vittoria permette alla Reno di rimanere in scia al San Pancrazio con 33 punti all’attivo, contro i 34 del bianco-verdi, mentre la Del Duca rimane ferma a quota 36.
Vince anche il Boncellino e rimane nel gruppo di testa, con un punto in meno della Reno. Il Bisanzio ha potuto davvero poco contro lo strapotere del Boncellino che a fine gara avrà messo a segno ben 7 reti. Bandini è il mattatore con la sua tripletta. Una rete ciascuno per Foschini e Palli, mentre Pagliato ha realizzato una doppietta.
Il Real Fusginano vince 3-2 in casa del Giovecca al termine di una gara molto combattuta. Il fanalino di coda ha dimostrato di valere più dei 3 punti indicati in classifica. Ieri ha dato del filo da torcere ad una formazione con circa 20 punti in più. Dopo il gol del vantaggio del Fusignano (Rondinelli), il Giovecca ha reagito e nell’arco di un quarto d’ora ha ribaltato il risultato grazie ai gol di Ravaglia e Arif. Prima dell’intervallo è arrivato il gol del 2-2 di Greco.
Nel secondo tempo entrambe le formazioni hanno provato a vincere e quando la gara sembrava destinata a chiudersi sul 2-2 è arrivato il gol di Garotti che ha dato i 3 punti al Real.
A centro classifica torna alla vittoria il Punta Marina superando fuori casa il San Zaccaria. 2-1 il punteggio finale del match che ha visto i bianco-verdi andare in gol per 2 volte su rigore con Franzoso (48’ e 77’), mentre la rete del San Zaccaria è giunta solo al 92’ (Montanari).
Riassapora il piacere dei tre punti anche la Pol. 2000, formazione che nella prima fase della stagione ha lottato per il primato per poi assestarsi in una zona di centro classifica.
Ottima prestazione sul piano del gioco per i cervesi che  mettono sotto un Godo veramente spento e sottotono. Ospiti in vantaggio al 13’ del primo tempo con Gurioli che beffa Suprani. All 33’ gli ospiti rimangono in 10 , Andreucci è costretto a parare fuori area la conclusione di Soltane , con conseguente espulsione . Il Godo prova a pareggiare ma non si rende mai veramente pericoloso.
Il Carpinello vince 3-2 a Casalborsetti e si mette in tasca con largo anticipo una buona fetta di salvezza. I forlivesi salgono a 19 punti, rimanendo quintultimi, ma i punti di vantaggio sul BorgoRosso penultimo, sono ora 13 punti ben oltre il minimo richiesto per evitare lo spareggio (tra penultimo e terzultimo). Anche il Godo (quartultimo) è relativamente tranquillo,  nonostante la sconfitta di ieri, se il BorgoRosso non inizia a far punti. Meno sereno è il mister del Bisanzio Cavassa fermo a quota 11, 5 in più della penultima.


UN REAL SPRECONE PORTA A CASA I TRE PUNTI

Il Fusignano s’impone per 3-2 in rimonsta ai danni del Giovecca, in una partita carica d’emozioni.
Iniziano subito bene i giallo rossi al 7’ in vantaggio con un bel gol da fuori area di Rondinelli, un gran tiro all’incrocio.
Il Giovecca non molla e al 20’ pareggia e si porta in vantaggio per 2-1 con due azioni fotocopia, la palla viene lanciata dalla fascia sinistra avversaria a centro area e l’attaccante di casa prima Azif e poi Raveglia infilano entrambe le occasioni nel giro di 180 secondi.
Nel frattempo il Real si mangia letteralmente due palle gol con Schioppa la prima a tu per tu col portiere che viene scartato ma il tiro debole viene intercettato dal difensore, l’altra su corner.
Dopo tanto spreco arriva il pareggio stra meritato con l’attaccante Greco che insacca alla destra del portiere Visani, con un bel tiro dal limite.
Nella ripresa il Real possiede il pallino del gioco si rende ancora pericoloso con Schioppa, Greco e Garotti, il Giovecca gioca di rimessa e anche i giallo blu hanno due occasioni pericolose per sbloccare il risultato a loro favore.
A dieci dal termine arriva il gol vittoria da Garotti, dove un generoso Argelli entrato in area gli fornisce un assist a centro area dove Giorgio infila la palla della vittoria.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini:
" Penso che sia sotto gli occhi di tutti una vittoria meritata, poteva finire 3 a 7 e non ci sarebbe stato niente da dire, invece abbiamo vinto a dieci minuti dal termine. Purtroppo non riusciamo a chiudere le partite e dopo alcunie piccole disattenzioni le paghiamo a caro prezzo. Comunque voglio far i complimenti ai ragazzi per aver lottato fino alla fine e aver portato a casa i tre punti meritati assolutamente!"
Mister Tabanelli: "Facciamo una gran fatica a chiuder delle partite come questa di oggi o quella di Punta Marina stra meritate sul campo, dobbiamo cercar di migliorar nelle palle inattive a nostro sfavore, però sono contento dei ragazzi siamo in un buon momento dobbiamo cercare di continuare in questa strada allenandoci bene."

Adesso i ragazzi si troveranno al campo martedì e giovedì per preparare l’incontro casalingo di domenica prossima contro il Borgorosso con inizio alle ore 14,30 al Comunale.

SETTORE GIOVANILE
: Causa maltempo sono state rinviate entrambe le gare dei Pulcini. Sempre tempo permettendo i bambini si alleneranno come solito il martedì e giovedì pomeriggio e sabato i 2003-2004 saranno impegnati a Ravenna contro la E.Mattei alle ore 15,00 invece i 2002 giocheranno in casa sempre sabato pomeriggio contro il Conselice.


VITTORIA E BALZO IN CLASSIFICA PER IL REAL!

Arriva la prima vittoria del 2013, nella difficile gara contro il Boncellino terza forza del campionato, il Real s’impongono per 2-1.
La partita:
Pronti via e come domenica scorsa succede un episodio che poteva condizionare l’andamento della partita, dopo appena 120’ brutto fallo di reazione sull’attaccante Garotti che l’arbitro sanziona solamente con un giallo. Il Fusignano parte in palla, i ragazzi di mister Tabanelli sono molto concentrati e determinati, il risultato viene sbloccato subito dopo dieci minuti da Tampieri abile nell’anticipare la difesa bagnacavallese e a trovarsi a tu per tu col portiere Argelli insaccando la palla senza grossi problemi.
Il Boncellino esce fuori e si rende pericoloso in diverse occasioni, al 20’ su corner l’attaccante bagnacavallese Berardi porta in parità il risultato con un bel tiro al volo da centro area.
Il Fusignano non demorde, crea gioco e si rende pericolo con Zanzi colpendo una traversa.
Nella ripresa entrambe le squadre cercano la vittoria ma al 75’ in un azione di contropiede il difensore Platti lancia la palla sui piedi di Zanzi che è abile a portarsi in area e fornisce una palla a centro area dove l’attaccante Schioppa ci si butta letteralmente e insacca il gol partita.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini:
"sono molto contento della prestazione, i ragazzi sia oggi come domenica scorsa entrano in campo determinati e con grinta. Fortunatamente questa volta siamo stati premiati con i 3 punti. La soddisfazione è doppia perchè abbiamo battuto la terza forza del campionato che distava solo 4 lunghezze dalla capolista, un ottima squadra sempre stata ostica per noi.
Questa settimana sarà importante rimanere con la concentrazione alta in vista dell’incontro col fanalino di coda Giovecca che visto anche dal risultato di questa giornata sembra proprio non mollare".

I ragazzi di Tabanelli si troveranno al campo martedì per preparare la trasferta di San Bernardino contro il Giovecca domenica prossima alle 14,30.
Tempo permettendo questo sabato dovrebbero iniziare anche i campionati dei pulcini che vedreanno i 2002-2003 in trasferta alla Reno S.Alberto e i 2003-2004 in casa contro il Russi.
Nella sezione SOCIETA’ ---SETTORE GIOVANILE potrete veder il calenario.


UN REAL FUSIGNANO REGALA UN PUNTO AL SAN ZACCARIA

Riprende il campionato e il Real nella prima trasferta porta a casa un punto pareggiando 2-2 sul campo del San Zaccaria.
La partita:
Il Real inizia subito col piglio giusto, prende in mano il gioco e si rende pericoloso in diverse occasioni, al 25’ Garotti sblocca il risultato anticipando il portiere e insaccando di sinistro.
Il Fusignano è padrone del campo e dopo dieci minuti su un corner raddoppia con l’attaccante Schioppa che incorna di testa.
La prima frazione di gioco termina con il doppio vantaggio del Real
Nella ripresa ovviamente il San Zaccaria aumenta il pressing per cercar di recuperare lo svantaggio, il Real comunque continua a giocare e a rendersi pericoloso Rondinelli, Garotti, Schioppa e Ricci Lucchi rispettivamente non riescono a chiuder la partita specando azioni davanti al portiere Baldrati.
A venti minuti da termine l’arbitro si rende protagonista in negativo, Donati viene clamorosamente atterrato in area ma l’arbitro dice di continuare.
Passano pochi minuti azione in area fusignanese e viene fischiato rigore su un dubbio fallo di mano di Polgrossi.
Il San Zaccaria segna dagli undici metri spiazzando il portiere Dirani, mancano dieci minuti al termine e i padroni di casa iniziano a crederci veramente e purtroppo arriva il pareggio che sà da beffa per il Real, in una mischia in area il difensore Farina incorna la palla in rete.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini:
"Per quanto riguarda la prestazione dei ragazzi sono molto contento avevo paura dopo una sosta così lunga senza aver nemmeno tanto giocato visto il maltempo, ciò significa che i ragazzi si sono allenati bene. Dispiace molto per il risultato abbiamo buttato via letteralmente due punti, dominando una partita per 80 minuti, purtroppo non riusciamo a chiuedere le partite e paghiamo ogni minimo errore, non è la prima volta in questo campionato che veniamo recuperati di un doppio vantaggio,era successo anche col Boncellino, speriamo in futuro di portare a casa dopo il 90’ i punti che meritiamo."

Ora il Real si ritroverà martedì sera per preparare il difficile incontro di domena prossima allo Stadio Comunale alle ore 14,30 contro il Boncellino terza forza del campionato.


AGGIORNAMENTO SITO

Nella pagine SOCIETA’ in categoria SETTORE GIOVANILE aggiornati con i calendari primaverili dei Pulcini Misti e Pulcini 2004.


DOMENICA SI RIPRENDE COL CAMPIONATO, DIRAMATI I CALENDARI DEI PULCINI

Si riprende domenica col campionato tempo permettendo, domenica 27 il Real Fusignano farà visita al San Zaccaria per la prima giornata di ritorno con inizio alle ore 14,30.
Sarà indisponibile il difensore Saritas squalificato per un turno.

Sono stati diramati i calendari dei Pulcini che inizieranno il fine settimana del 8-9 febbraio.

- I PULCINI MISTI 2002 - 2003 sono rispettivamente con: Reno, San Berdardino, Giovecca, Villanova, Voltanese, Conselice. Questi giocheranno a 6 in campionato.

- I PULCINI 2003 - 2004 invece incontreranno: Bagnacavallo, Lavezzola, Low Ponte, Azzura, Mezzano, Cral Mattei, Russi. Loro giocheranno a 5.


BUONI SEGNALI DALL’AMICHEVOLE A SAVARNA, PROCEDONO GLI ALLENAMENTI

Sabato a Savarna si è tenuta l’amichevole fra la squadra locale che disputa in prima categoria con ottimi risultati (terzo posto in classifica).
La partita è terminata 3-1 per il Savarna, i ragazzi hanno giocato una buona partita di corsa e grinta considerando alcune defezioni e l’ottima squadra al cospetto è stata una buona prova.
La rete fusignanese è stata messo a segno da Tampieri, mister Tabanelli ha provato la difesa a 3 per tutti i 90°.
Questa settimana la squadra si allenerà lunedì, mercoledì e giovedì e sabato 19 affronterà in amichevole il Fruges in trasferta sempre alle 14,30. Squadra che milita in seconda categoria nell’altro girone dove gioca l’ex Laghi Fabio.

Settore Giovanile: proseguono gli allenamenti per i Pulcini e Scuola calcio sempre nei soliti giorni e orari, martedì verrà presentato ai bambini 2003-2004 il nuovo allenatore che subentra a Schioppa.


RIPRENDE A PIENO REGIME L’ATTIVITA’ DEL REAL FUSIGNANO

Trascorse le festività, la prima squadra sotto gli ordini di mister Tabanelli ha ripreso gli allenamenti al campo in Via dei Martiri già il 2 di gennaio.
Questa settimana quattro allenamenti piu’ amichevole sabato 12 a Savarna alle ore 14,30 contro la squadra locale militante la prima categoria.
Ancora alcune defezioni, alcuni ragazzi in ferie e Zanzi in recupero dallo stiramento, si spera di recuperare tutti al meglio in vista della prima giornata di ritorno domenica 27 gennaio a San Zaccaria.
Il portiere Pirazzoli sta svolgendo riabilitazione al dito infortunato, per lui ancora sei settimane prima di pensare a un suo possibile rientro in rosa.

Per quanto rigurda il settore giovanile i pulcini annate 2002-2003-2004 si son trovati oggi al campo per il primo allenamento e svolgeranno i normali allenamenti al campo sportivo i martedì e giovedì dalle 17,00 alle 18,20.
La scuola calcio annate 2005-2006-2007 riprenderà giovedì 10 gennaio in palestrina e svolgeranno gli allenamenti sempre in palestra i lunedì e giovedì dalle 18,00 alle 19,00.


IL REAL CHIUDE IL GIRONE D’ANDATA CON UNA SCONFITTA IMMERITATA

Si chiude con una sconfitta che lascia un pò l’amaro in bocca ai fusignanesi, il Real esce da Punta Marina con zero punti perdendo per 2-1.
Partita ad ampi tratti dominata dai ragazzi di mister Tabanelli, il Punta Marina sfrutta al 100% le occasioni e dopo il primo tempo che si chiude in parità si porta sul 2-0 con due azioni di rimessa.
Il Real col pallino del gioco in mano non ci stà e segna al 81’ con Schioppa, subito dopo prende una traversa il neo tesserato Greco e la palla si ferma sulla linea.
Il Punta Marina termina anche la gara in nove per due rossi per fallo di gioco uno e di reazione l’altro.

Ora i ragazzi si troveranno martedì per l’ultimo allenamento prima della sosta e giovedì sera ci sarà le cena tradizionale di Natale presso il Ristorante InVespa di Marina Romea alle ore 20,30.

Per quanto rigurda il campionato il Real chiude a centro classifica con 18 punti uno in piu’ dello scorso anno, una cosa che salta agli occhi è il rendimento della squadra in casa e in trasferta. In casa il Real ha una media da prima della classe con 5 vittorie e una sola sconfitta, mentre in trasferta sono arrivati solo tre punti frutto di tre pareggi e 4 sconfitte.
Questo sicuramente sarà un aspetto che mister Tabanelli e i ragazzi dovranno cercare di migliorare per ottenere maggior punti nel girone di ritorno.


DOMANI SI CHIUDE IL GIRONE D’ANDATA

Si recupera domani (16 dicembre) l’ultima giornata del girone d’andata sospesa domenica scorsa causa neve.
Il Real farà visita al Punta Marina che segue in classifica i giallo rossi fusignanesi a 17 punti.
Per il Real il campo di Punta Marina è sempre stato un campo ostico.
Saranno indisponibili il centrocampista Vignali e Donati per problemi personali, però i due nuovi acquisti Greco e Ricci Lucchi sono stati tesserati e quindi saranno a disposizione del mister Tabanelli.

Per quanto riguarda il settore giovanile visto le avverse condizioni atmosferiche la Scuola Calcio si sta allenando nella palestrina in Via Veneto il lunedì e giovedì dalle 18,00 alle 19,00 e i Pulcini sempre al campo sportivo il martedì e giovedì. Per entrambi l’attività si fermerà giovedì 20 con l’ultimo allenamento.

N.B. RICORDIAMO A TUTTI I GENITORI E BAMBINI CHE SABATO 22 CI SARA’ LA CENA DI NATALE DEL SETTORE GIOVANILE ALLA BOCCIOFILA DI FUSIGNANO IN VIA VENETO 5 ALLE ORE 19,30.
PER I RITARDATARI POTRETE SEGNARVI ALLA CENA CHIAMANDO IL RESPONSABILE MONTI AL 3284118235.


TRE PARTENZE DUE ARRIVI IN CASA FUSIGNANESE

 

La Società A.s.d. Real Fusignano comunica d’aver svincolato i giocatori Diotti Cristiano, Fenati Fabio e Morici Pietro.
A loro và il ringraziamento per il lavoro svolto.

Due ingressi per le file del Real, arrivano due ragazzi classe 1993, il primo Greco Giannicola, centrocampista, cresciuto nelle giovanili del vecchio Fusignano Calcio approdato al Cesena e arriva in prestito fino a giugno dal Russi.
Il secondo sempre un giovane del 1993 Ricci Lucchi Alex, ala destra, anch’esso cresciuto calcisticamente nel Fusignano Calcio passato alle giovanili del Ravenna Calcio, poi passato al Faenza e arriva in prestito fino a giugno dalla Santagatese.


IL PUNTO SUL GIRONE R - BONCELLINO RIMANE PRIMO MA CON RAMMARICO

La penultima di andata del girone R di seconda categoria è stata caratterizzata dallo scontro diretto tra prima e seconda della classe, ovvero Boncellino e Del Duca. Sul campo di Pisignano le due formazioni di testa si contendono lo scettro di campione d’inverno. Mister Montanari della Del Duca come sempre presenta una squadra giovanissima per la categoria con 2 nati nel 1996, 3 nel 1995 e ben 8 nel 1994 e 1992. Sull’altra sponda il Bonncellino presenta invece giocatori di maggiore esperienza. Nel corso della gara la Del Duca crea più gioco ma non riesce a perforare la difesa del Boncellino che al 75’ con un tiro di Berardi che termina all’incrocio alla sinistra di Brocculi, insacca il gol del vantaggio. Dopo qualche minuto di sbandamento i ragazzini della Del Duca prendono d’assedio la porta avversaria e riescono a pareggiare all’87’ con il nuovo entrato Sintoni. Il pareggio finale accontenta tutti, anche se rimane il rammarico del Boncellino che poteva allungare in classifica, mentre invece chiude il girone di andata con 28 punti, contro i 27 della Del Duca. Il punto di differenza tra le due formazioni sta nel fatto che il Boncellino è ancora imbattuto (8 vittorie, 4 pareggi e 0 sconfitte), mentre la Del Duca ha perso la gara col San Pancrazio. San Pancrazio che pareggiando 1-1 contro il Punta Marina ha gettato al vento l’occasione offerta dallo scontro diretto Del Duca-Boncellino. I bianco-verdi rimangono così terzi con 25 punti, 2 in meno della Del Duca.
Quarta posizione con 21 punti per il Reno che ieri ha liquidato con un perentorio 3-0 il Godo. La squadra di Sant’Alberto ha scavalcato in classifica la Pol. 2000 Cervia (20 punti) che nelle ultime giornate sembra aver esaurito la verve di inizio stagione. Per i giallo-verdi la pausa viene al momento propizio. La sconfitta interna subita ieri col Borgorosso (0-3) è una dimostrazione lampante.
Al sesto posto con 19 punti la Stella Rossa Casalborsetti, che ieri non è andata oltre il pareggio (2-2)con il fanalino di coda Giovecca. San Zaccaria e Real Fusignano stazionano a centro classifica con 18 punti. Entrambe le formazioni ieri pomeriggio hanno vinto. Il San Zaccaria 4-2 a Carpinello, mentre il Real Fusignano 1-0 con il Bisanzio.
La prima parte della classifica si chiude con il Punta Marina a 17 punti.
Con 12 punti, in quintultima posizione il Carpinello, che precede di due lunghezze il Bisanzio.  Il Godo gira a 9 punti, mentre il Borgorosso con la vittoria di ieri sale a quota 6, allontanandosi dall’ultimo posto detenuto dal Giovecca (2 punti).


ARRIVA UNA VITTORIA MERITATA PER IL REAL FUSIGNANO

Vince per 1-0 il Real contro un agguerrito Bisanzio.
La vittoria è arrivata fra le mure amiche, il Real è stato padrone del campo per l’intero macht, il portiere Dirani è stato veramente impegnato solo in un intervento.
Il primo tempo termina 0 - 0, l’attaccante Schioppa non riesce a concretizzare a tu per tu col portiere ospite un azione molto favorevole.
Nella ripresa è sempre il Real ad aver il possesso palla e rendersi pericoloso, a 15’ dal termine entra in campo Padula e proprio lui a due minuti dal termine con un tiro di sinistro da fuori area insacca la palla in gol e porta i tre punti al Real.
Poco prima bruttissimo episodio di antisportività dove il n°10 avversario Baldini a gioco fermo sferra un pugno in viso al difensore fusignanese Albonetti, purtroppo l’arbitro non vede l’episodio e Albonetti è molto bravo e intelligente e non reagire, dopo questo episodio che non ha niente a che fare col calcio la partita inevitabilmente si innervosisce..
Da segnalare a metà ripresa l’ennesimo infortunio muscolare capitato al centrocampista Zanzi.

Dagli spogliatoi: Presidente Martini: "abbiamo meritato la vittoria per quanto mostrato nei 90 minuti, ora sicuramente andremo affrontare l’ultima giornata del giorne d’andata con meno affanno di ottenere risultato ma sicuramente con la fame di far punti che abbiamo sempre messo in campo fin ora!" 

Proprio domenica prossima prima della sosta natalizia il Real andrà a giocare sul campo del Punta Marina ore 14,30, campo sempre ostico per i colori giallo rossi.


L’ATTIVITA’ DEI PULCINI ANNULLATA PER MALTEMPO, REAL FUSIGNANO RESCINDE ACCORDO CON DIOTTI

Annullate le due partite amichevoli dei pulcini nel campo di Via dei Martiri per impraticabilità del terreno di gioco. In forte dubbio la partia amichevole della scuola calcio oggi pomeriggio a Giovecca e addirittura anche la partita di domani della prima squadra allo Stadio Comunale di Fusignano contro il Bisanzio San Michele alle ore 14,30.
L’A.g.i.s. ente che gestisce gli impianti Comunali ha comunicato ieri alla Figc tramite fax l’impraticabilità dello Stadio Comunale.
In ogni caso i ragazzi di Mister Tabanelli salvo avvisi ufficiali nella giornata, si presenteranno domani alla partita poi in quel caso sarà il direttore di gioco a prender una decisone in merito.
Domani assente ancora per l’ultimo turno di squalifica Tampieri.

Dopo tre anni e mezzo la Società comunica che il rapporto con giocatore Diotti Cristiano si è interrotto.
La decisione è arrivata in settimana.
L’intera Società, Presidente, dirigenti e staff tecnico ringraziano di cuore Cristiano per l’impegno e l’apporto che ha dato alla squadra fusignanese in questi lunghi tre annie mezzo passati insieme e gli augura di proseguire al meglio la sua carriera calcistica togliendosi altre soddisfazioni sul campo.
Diotti di comune accordo con la Società verrà svincolato appena apriranno gli svincoli.


DI NUOVO ATTIVI GLI AGGIORNAMENTI NEL SITO, DOMENICA PARTITA IMPORTANTE AL COMUNALE DI FUSIGNANO

Risolto problema tecnico del sito, riprendono gli aggiornamenti.
Il Real prima squadra non sta certo affrontando un periodo positivo, dopo la vittoria casalinga contro il Godo, sono arrivate due pesanti sconfitte esterne la prima contro la capolista Del Duca per 5-0 e la seconda domenica scorsa a San Pancrazio per 4-0.
I risultati sono roboanti, ma sopratutto nella seconda sconfitta contro il San Pancrazio il risultato è stato un pò troppo pesante rispetto a quello visto in campo. Ovviamente sia Del Duca che San Pancrazio se sono rispettivamente prima e seconda un motivo ci sarà...
Parlando di domenica arriva a Fusignano il Bisanzio di mister Cavassa, squadra affrontata diversi anni sia in terza e seconda categoria, mancherà il difensore Albonetti e l’attaccante Tampieri entrambi squalificati, oltre a loro si aggiunge il capitano Platti ancora in convalescenza dalla distorsione alla caviglia rimediata contro il Godo.

Dal 1 al 16 dicembre si apriranno gli svincoli per i tesseramenti, la Società giallo rossa ha preannunciato che ci saranno degli importanti cambiamenti nell’assetto della rosa che mister Tabanelli gestisce. A breve verranno resi noti.

Per quanto riguarda il settore giovanile tutto procede a gonfie vele, i campionati autunnali sono terminati e le tre squadre continuano gli allenamenti e svolgono amichevoli il fine settimana.
SABATO 22 DICEMBRE ci sarà la CENA DI NATALE DEL SETTORE GIOVANILE presso la Bocciofila di Fusignano in Via Veneto n°5. Tutti i bambini con genitori e parenti sono invitati a partecipare!


RITORNA ALLA VITTORIA IL REAL E LA DEDICA A LORENZO SALSICCIA!

Dopo due sconfitte torna alla vittoria il Fusignano fra le mura amiche contro un agguerrito Godo vince per 2-1.
Giornata particolare per i giallo rossi, la Società dedica la giornata alla memoria del piccolo Lorenzo Salsiccia, bambino fusignanese scomparso prematuramente.
Il Real da diversi anni a fianco ai genitori Silvia e Luca (nostro dirigente) collabora attivamente per la realizzazione del Giardno intitolato a lui. Oggi come tutti gli anni per ricordare il suo compleanno il capitano è entrato in campo con la maglietta "Ciao Lorenzo" per ricordar la sua memoria.
La partita: inizia subito in salita la partita per gli ospiti, dopo 2 minuti di gioco rosso diretto per l’attaccante godese reo di un brutto fallo di reazione. L’esperto arbitro Zanzi con esperienze professionistiche non tentenna nemmeno un istante ed estrae il rosso.
Paradossalmente il Real in superiorità numerica gioca molto al di sotto delle sue potenzialità e al 20’ prende gol.
Il Godo molto combattivo prende anche una traversa subito dopo.
I primi 45’ si chiudono in favore del Godo, nella ripresa entra in campo un altro Real piu’ combattivo e ribalta il risultato con una doppietta di Rondinelli prima su azione poi su rigore netto, in entrambi i gol il centrocampista fusignanese esulta mostrando la maglia dedicata a Lorenzo.
La partita si chiude al 94’ dove tutta la squadra và applaudere la tribuna salutando Luca e Silvia.

Dagli spogliatoi: Presidente Martini: "sono contento per la vittoria, ci volevano questi tre punti per di piu’ arrivati in una domenica speciale...sono ormai 4 anni che collaboriamo a fianco all’Associazione di Lorenzo e tutti gli anni dedicavamo la prima giornata di novembre alla sua memoria, ma fino ad oggi non avevamo mai vinto. Sono molto contento anche per questo e che i ragazzi di loro spontanea volontà abbiano fatto quel bel gesto a fine partita!"

Adesso il Real si troverà martedì sera al campo per preparare la difficile trasferta sul campo del Del Duca domenica prossima alle ore 14,30.
Il capitano Platti uscito per infortunio ieri in partita, dopo i dovuti accertamenti in ospedale per fortuna non ha riportato fratture ma solo una brutta distorsione e 15 giorni di riposo.


PROGRAMMA DEL FINE SETTIMANA:

- Sabato 10/11  h.14,30:  REAL FUSIGNANO - Real Sant’Agata
(Pulcini 2003-2004, Campo Via dei Martiri)

- Sabato 10/11  h.16,30:  REAL FUSIGNANO - Reda
(Pulcini Misti, Campo Via dei Martiri)

- Domenica 11/11  h.14,30: REAL FUSIGNANO - Godo
Partita dedicata alla memoria del piccolo Lorenzo Salsiccia!
(Stadio Comunale di Fusignano, OFFERTA LIBERA)

Indisponibili per la partita di domenica il portiere Pirazzoli per la frattura del tendine del dito, martedì prossimo verrà operato a Modena, il centrocampista Zanzi (stiramento coscia), Padula (ferie) e Donati (problemi lavorativi), nessuno squalificato.


IL PUNTO SUL GIRONE R - "LA VENDETTA" DELLA STELLA ROSSA

La Del Duca mantiene la testa della classifica anche nell’ottava giornata. Lo fa vincendo 1-0 sul difficile campo del Carpinello grazie ad una rete a 10’ dal termine di Savorelli. Vittoria che permette alla formazione di Montanari si salite a 20 punti in classifica generale. Il Boncellino,secondo con 18 punti imita la capolista vincendo 1-0 in casa del Borgorosso. In questo caso è la rete al 60’ di Contarini a decidere l’incontro.
Terzo in classifica con 17 punti la Pol. 2000, autore come di abitudine di una gara ricca di reti. Ieri i giallo-verdi che detengono il miglior attacco (24 reti all’attivo), hanno vinto 5-1 contro il Real Fusignano. In evidenza De Pace e Giorgini autori di una doppietta, mentre la quinta rete l’ha realizzata Menenti. Il gol della bandiera del Real è stato realizzato da Ibnourras.
Disco rosso per il San Pancrazio bloccato a 15 punti. I bianco-verdi hanno dovuto fare i conti con la Stella Rossa Casalborsetti, che volelva vincere per vendicare la sconfitta patita nello spareggio promozione della scorsa primavera. I bianco-rossi sono riusciti nell’inteto grazie alla rete di Leoni al 50’
Risale qualche posizione di classifica il Reno vincendo 2-0 contro il Punta Marina. Protagonista della gara Mazzotti, autore di entrambe le reti. Ora la squadra di Babbi è quinta con 14 punti, seguita a 12 da Punta Marina, Real Fusignano e Stella Rossa.
Torna alla vitoria il Bisanzio in casa del fanalino di coda Giovecca. Risultato finale 3-2 in favore della squadra di Cavassa, con le reti di Baldini, Di Giorgio e Brocchi. Per il Giovecca in rete Salvadori e Ibonurras.
Il San Zaccaria non va oltre l’1-1 nella sfida col Godo. Undicesimo punto per il San Zaccaria, solo il terzo per il Godo, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale. Gli utimi due posti in classfica sono del Borgorosso con 2 punti e del Giovecca, ancora fermo a quota zero.


SONORA SCONFITTA IN QUEL DI CERVIA

Seconda sconfitta stagionale e consecutiva per i giallo rossi fusignanesi, che escono da Cervia con un passivo molto pesante per 5-1.
La debacle è avvenuta tutta nella ripresa, visto che dopo i primi 45’ minuti il risultato era sullo 0-0.
La rete della bandiera per il Real arriva da Ibnourras.
Una brutta coincidenza sperando che il trand cambi dagli scorsi anni, infatti la prima giornata di novembre dove da tre anni a questa parte il Real esce sempre sconfitto con passivi molto pesanti, lo scorso anno arrivò il 9-1 di Punta Marina.

Presidente Martini: "Speriamo sia solo una brutta parentesi, domenica abbiamo subito l’opportunità davanti al nostro pubblico di rifarci contro il Godo e riprender il nostro cammino."

Infatti da domani si inizierà la preparazione alla partita di domenica prossima contro il Godo con inizio alle ore 14,30 allo Stadio Comunale di Fusignano.


PROGRAMMA DEL FINE SETTIMANA

Si inizia come di consueto sabato 3/11 con le squadre giovanili:

- SABATO 3/11 h.14,30: REAL FUSIGNANO A - REAL FUSIGNANO B 
(Scuola Calcio, Campo Via dei Martiri).

- SABATO 3/11 h.17,00: Brisighella - REAL FUSIGNANO
(Pulcini Misti, a Brisighella).

- SABATO 3/11 h.17,00: REAL FUSIGNANO - Castel Bolognese
(Pulcini 2003-2004, Campo Via dei Martiri).

Domenica trasferta molto ostica per la prima squadra sul campo della Pol.2000 Cervia che precede in classifica i giallo rossi di tre punti a quota 15.

- DOMENICA 4/11 h. 14,30: 2000 Cervia - REAL FUSIGNANO
(2° Cat., a Cervia).

Per quanto riguarda gli indisponibili oltre a Padula si aggiunge anche Zanzi causa stiramento domenica scorsa in partita e il portiere Pirazzoli. Non ci sono squalificati da entrambe le squadre, rientra fra i ranghi Rondinelli.


IL REAL E LA MALEDIZIONE DEI PORTIERI

Potrebbe esser il titolo azzeccato per il titolo del "Libro Nero" del Real Fusignano e i suoi portieri...
Ebbene sì, la Società giallo-rossa comunica che dopo gli esami diagnostici effettuati al portiere Pirazzoli dopo l’infortunio di giovedì scorso in allenamento; la diagnosi è infausta: rottuna completa del tendine estensore del primo dito della mano con probabile intervento chirurgico.
Il portierone fusignanese dovrà star fermo per diversi mesi, a forte rischio il recupero per questa stagione. 
Questo è l’ennesimo infortunio serio che colpisce i portieri del Real Fusignano, dopo la rottura del tendine della spalla al portiere Petitoni con relativo intervento, arriva questa mazzata.
Presidente Martini: "dispiace molto sopratutto a per Guido e il suo lavoro, ovviamente praticando sport agonistico queste cose ci possono stare,ma speravo che l’infortunio non fosse così grave. Ovviamente gli faremo da consulenza e gli staremo vicini per tutto il suo percorso di riabiltazione come stiamo già facendo e abbiamo fatto con tutti. E’ una bella mazzata per noi, d’altronde Dirani voluto con insistenza dal mister e preparatore Lofiego, non si trova in questa squadra per caso e sono sicuro che non farà rimpiangere Guido. Voglio fare un immenso augurio di pronta guarigione da parte nostra e da tutto il Real Fusignan al nostro portierone!"

Altro infortunato dalla partita di domenica ma sicuramente di natura meno grave è Zanzi, si teme uno stiramento alla gamba anche lui dovrà effettuare gli accertamenti i prossimi giorni.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato il programma delle giovanile e notizie sulla trasferta della prima squadra domenica in quel di Cervia.


ARRIVA LA PRIMA SCONFITTA STAGIONALE

La settima giornata vede interrompersi l’imbattibilità del Real in questo campionato, i forlivesi del Carpinello sono usciti vittoriosi per 1-0 dal Comunale di Fusignano.
In una giornata invernale con campo pesante il Real senza gli assenti Rondinelli per squalifica, Padula per indisposizione e in extremis il portiere Pirazzoli (nei prossimi giorni si valuterà l’infortunio accaduto giovedì in allenamento), oltre a questi giocatori indisponibili il Real parte subito con l’handicap, appena iniziata la partita  s’infortunia Zanzi si teme uno stiramento. La partita è molto equilibrata e al termine del primo tempo il Carpinello centra la rete vittoria con un affondo dalla fascia di un attaccante forlivese che insacca la palla in rete.
La ripresa vede i fusignanesi in un dominio territoriale per cercar di ottener il pareggio, si avvicina al suo terzo centro stagionale il centrocampista Donati ma è tutto vano, forse dopo i 90° minuti giocati il segno X era il più giusto per quello visto in campo, ma i giallo rossi di mister Tabanelli non sono riusciti a finalizzare nello specchio della porta e per la seconda domenica consecutiva rimangono a secco di gol.

Ora i ragazzi di Tabanelli si ritroveranno martedì per cercar di preparar al meglio la trasferta di domenica prossima con inizio alle 14,30 in quel di Cervia contro una temibile 2000 Cervia che precede i fusignanesi in campionato di tre lunghezze.


PROGRAMMA PIENO PER IL FINE SETTIMANA:

Ecco il programma per il fine settimana, iniziamo dal settore giovanile:

- SABATO 27/10  h. 14,30: REAL FUSIGNANO - Stuoie Baracca Lugo (Scuola Calcio prima partita)
  Campo Via dei Martiri.

- SABATO 27/10  h. 15,30: REAL FUSIGNANO - Stuoie Baracca Lugo (Scuola Calcio seconda partita)
  Campo Via dei Martiri.

- SABATO 27/10  h. 17,00: REAL FUSIGNANO - Stuoie Baracca Lugo (Pulcini 2003-2004)
   Campo Via dei Martiri.

- SABATO 27/10  h.17,00: Cotignola Calcio - REAL FUSIGNANO (Pulcini Misti)
  A Cotignola.

- DOMENICA 28/10 h.14,30: REAL FUSIGNANO - Carpinello
  Stadio Comunale Fusignano, ingresso offerta libera.

Per quanto rigurda la prima squadra ricordiamo l’inizio alle 14,30, contro la formazione forlivese del Carpienello mai incontrata, rientra dalla squalifica Checcoli ma dovrà saltar un turno Rondinelli per il quarto giallo rimediato domenica scorsa a Sant’Alberto.
Assente anche l’attaccante Padula indisponibile.
VENITE NUMEROSI A SEGUIRE LA SQUADRA DEL NOSTRO PAESE, VI ASPETTIAMO DOMENICA ALLO STADIO!!


IL PUNTO SUL GIRONE R - IL RENO RALLENATA IL REAL FUSIGNANO

Giornata favorevole alle formazioni ospiti la sesta del girone R. Quattro le vittorie in trasferta, contro le due delle squadre di casa, un solo pareggio, per un totale di 19 reti realizzate.
Il big match era a Sant’Alberto, dove il blasonato Reno ospitava una delle prime della classe, il Real Fusignano. Come spesso succede  in queste gare il tatticismo ha avuto la meglio sulla voglia di vincere. Nessuna delle due formazioni ha concesso spazi all’avversario, ne è uscita una gara interessante dal punto di vista atletico-tattico, che però ha riservato poche emozioni al pubblico presente. 0-0 il punteggio finale. Questa partita fa perdere il comando della graduatoria al Fusignano, visto che Del Duca e San Pancrazio hanno vinto le rispettiva sfide contro Stella Rossa e Giovecca. In entrambe i casi le gare sono terminate 1-0. Per il Del Duca il gol decisivo è stato realizzato da Zamagna al 72’, mentre per il San Pancrazio è andato in rete Verna al 7’..
Dietro la coppia di testa (14 punti), rimane in scia la Pol. 2000  (13 punti), che come di abitudine gioca una gara a viso aperto con il Carpinello. Ben 8 le marcature del match, che termina col punteggio di 5-3 in favore dei giallo-verdi. Doppietta di Ronchi e De Pace per la Pol. 2000, doppietta di Ursillo per il Carpinello. In gol anche Antonellini per la Pol. 2000 e Bonari per il Carpinello.

A quota 12 il Real Fusignano viene raggiunto dal Punta Marina e dal Boncellino. Per il Boncellino tutto facile a Godo. Netto il divario in campo tra le due formazione e giustificato il 3-0 finale frutto della doppietta di Foschini M . e della rete di Contarini.
Più combattuta la sfida tra Stella Rossa Casalborsetti e Punta Marina. Botta e risposta nelle prima battuta di gioco con Zelo e Manzo che portano il punteggio sull’1-1. E’ di Forabosco la rete al 12’ che sposta il risultato in favore del Punta Marina.
Importante vittoria del San Zaccaria contro il Bisanzio (2-1). Tre punti che portano la formazione di mister Burioli a quota 7, scavalcando lo stesso Bisanzio, fermo a 5 punti. De Simone apre le marcature al 25’. Raddoppia Molducci al 59’. Il gol del 2-1 lo segna Baldini, su rigore all’80’.


ALTRO RISULATO UTILE CONTRO UN QUOTATO RENO

Sesto risultato utile, terzo pareggio in trasferta, sul campo del Reno Sant’Albero il Real Fusignano porta a casa un punto prezioso pareggiando per 0-0.

LA PARTITA: Partono bene i ragazzi di Mister Tabanelli, il primo tempo viene affrontato a viso aperto con bei fraseggi, una bella occasione c’è l’ha l’attaccante Garotti che colpisce di testa fuori da dentro l’area.
Nella ripresa il Real viene schiacciato dal Reno, che vuole i tre punti a tutti i costi, a metà ripresa il Reno colpisce la traversa il fantasista Gora a portiere battuto. I giallo rossi cercano di colpire in contropiede nelle ripartenze ma è costretto a salvar il risultato prima il portiere Pirazzoli con una paratona col piede e allo scadere il centrale Albonetti.

DAGLI SPOGLIATOI: Presidente Martini: "Sono contento di questo risultato, oltre a esser il sesto utile consecutivo, ma è maturato in un campo davvero ostico, gremito di gente contro una squadra retrocessa dalla prima categoria.
Sarei molto contento di vedere questo attaccamento alla domenica anche nella nostra tribuna di Fusignano per sostenere la nostra squadra del Paese che sta facendo benissimo più che alimentare sempre delle polemiche, anche il pubblico può esser veramente il dodicesimo uomo in campo, sopratutto in questi livelli, con arbitraggi a volte vulnerabili da fattori esterni. 
Sulla partita per quanto visto il pareggio può star stretto al Reno per quello visto nella ripresa, però anche noi nel primo tempo ci siamo resi pericolosi"


Ora i ragazzi di Tabanelli prepareranno il prossimo incontro casalingo contro il Carpinello domenica prossima allo Stadio Comunale con inizio alle ore 14,30


PROGRAMMA DEL FINE SETTIMANA

- SABATO 20/10 h.15,00 (Campo Via dei MartiriREAL FUSIGNANO - Marradese  (Pulcini Misti);

- SABATO 20/10 h.17,00 (Campo Via dei Martiri) REAL FUSIGNANO - Massa Lombarda (Pulcini
                                                                                                                                     2003-2004
)

- SABATO 20/10 h.17,00 (Campo Via dei Martiri) REAL FUSIGNANO a - REAL FUSIGNANO b (Scuola
                                                                                                                                              Calcio
)

- DOMENICA 21/10 h.15,30 (Sant’Alberto)  Reno - REAL FUSIGNANO (2° Cat.)


SETTORE GIOVANILE: Ricordiamo a tutti i genitori dei bambini che è arrivato il materiale d’abbigliamento con le borse, al momento del ritiro dovrà esser saldata la retta annuale pari a 260 € per i Pulcini (2002-2003-2004) e 210 € per la Scuola Calcio (2005-2006-2007).
PRIMA SQUADRA: Domenica big macth per il Real, in trasferta nel difficile campo di Sant’Alberto squadra retrocessa dalla prima categoria lo scorso anno. SEGUITECI IN MASSA!!


IL PUNTO SUL GIRONE R - TRE SQUADRE AL COMANDO

La capolista del Duca se la vede brutta nella gara di cartello della quinta giornata contro la Pol. 2000. La formazione di Pisignano va sotto di due gol (De Pace al 20’ e Rossi al 65’), poi rimedia grazie al suo allenatore giocatore Montanari, che entra in campo a metà ripresa e nei minuti finale realizza una doppietta che ristabilisce la parità. Un punto prezioso che permette ai bianchi di mantenere il primato in classifica, anche se in coabitazione con San Pancrazio e Fusignano vittoriosi per 2-0 nelle rispettive gare contro Reno e Stella Rossa. Per il San Pancrazio hanno marcato le reti Gioia al 40’ e De Stardis D. al 75’. Per il Fusignano una vittoria ottenuta negli ultimi secondi di gioco. All’89’ sblocca il risultato su rigore Donanti, mentre al 94’ raddoppia Garotti.
Dietro il terzetto di testa con 11 punti, la Pol. 2000 a quota 10. Con 9 punti la coppia formata da Boncellino e Punta Marina. Per il Boncellino solo un pari nella gara giocata ieri contro il San Zaccaria. La formazione di Bagnacavallo va in vantaggio al 55’ con Contarini, ma il San Zaccaria riesce a ristabilire la parità con Bravaccini al 75’. Vince 3-1 il Punta Marina contro il fanalino di coda Giovecca. Nel primo tempo Forabosco e Longo mettono la gara in netto favore dei bainco-verdi. Al quarto d’ora della ripresa il gol di Salomone riapre l’incontro, ma al 75’ chiude definitivamente i conti Villa siglando la rete del 3-1.
Importante vittoria del Bisanzio sul Borgorosso. Un 2-0 firmato dai gol nella ripresa di Di Giorgio e Canali che permette alla formazione di Cavassa di salire a quota 5, lasciando il BorgoRosso a 2 punti.
Carpinello vs Godo termina in parità (2-2). Apre le marcature il Godo con Iervasi su rigore al 14’. Il Carpinello pareggia con Rosetti al 28’ e passa in vantaggio al 53’ con Pepaj. Chiude i conti ancora Iervasi (sempre su rigore) al 71’.

SETTORE GIOVANILE: Il Real Fusignano comunica che è arrivato il vestiario per i bambini, nella giornata:
- GIOVEDI’ 18/10 ore 16,30: verrà consegnato materiale per i Pulcini (2002-2003-2004) con il saldo della retta annuale pari a 260€.
- SABATO 20/10 ore 16,15:
 verrà consegnato materiale per la Scuola Calcio (2005-2006-2007) con il saldo della retta annuale pari a 210€.
Sabato in programma la partita di campionato per i Pulcini misti in casa contro la Marradese e amichevoli per l’altra squadra di Pulcini e Scuola Calcio.


E’ UN REAL CHE NON PERDONA TRA LE MURA AMICHE

Terza vittoria su tre partite giocate al Comunale di Fusignano e quinto risultato utile consecutivo.
Iniziano a esser numeri interessanti e importanti quelli del Real che oggi si è imposto per 2-0 contro un coriacio Stella Rossa Casal Borsetti. 11 punti all’attivo e primato in campionato in conproprietà con San Pancrazio e Del Duca.

LA PARTITA: I primi venti minuti di gioco conciliano più al sonno che a una partita di pallone, entrambe le squadre non spingono molto e non rischiano più di tanto, dalla mezz’ora a far impazzir la difesa ospite è l’attaccante fusignanese Padula che per due volte rischia di portar in vantaggio il Real, ma l’ottimo portiere di Casale si supera con due splendide parate. La ripresa cambia totalmente la lettura della partita, i giallo rossi di Tabanelli spingono per cercare il gol, la fomrazione ospite si chiude nella sua metà campo pronta a colpire in contropiede. Donati protagonista della partita rischia di insaccar la palla in rete con due tiri formidabili ma il portiere para l’imparabile. La partita si sbocca a dieci minuti dal termine, quando il Real Fusignano gli viene assegnato un rigore sacrosanto per un fallo di reazione del fantasista ospite su Garotti. L’arbitro vede il gesto poco sportivo estrae il rosso diretto e assegna il giusto penalty al Fusignano. Dal dischetto non sbalgia Donati alla sua seconda rete spiazzando il portiere. 
La squadra ospite si sfalda in pochi minuti in inferiorità numerica; il Real chiude la partita con l’attaccante Garotti che butta nella rete un bel tiro di Padula respinto dal palo. La partita nel giro di cinque minuti si chiede, sempre Garotti potrebbe aumentar il passivo in pieno recupero però non riesce a concretizzare una vera e propria palla gol a portier seduto.

DAGLI SPOGLIATOI: Presidente Martini: "Abbiamo vinto una partita non facile, il Casal Borsetti è una formazione fisicamente forte sopratutto in difesa, però penso che la vittoria sia giusta per quello dimostrato in campo"
Mister Tabanelli: "sono molto contento della prestazione dei ragazzi, abbiamo giocato una buona partita rischiando quasi niente in fase difensiva"

SETTORE GIOVANILE: Oltre agli ottimi risultati numerici di presenze come detto in passato, iniziano ad artrivare anche i risultati sul campo di gioco, i Pulcini misti si sono imposti sabato sul campo della Dinamo Faenza, mentre l’altra squadra di Pulcini è molto migliorata vincendo una delle tre partite sempre sabato col S.Anna, infine la squadra Scuola Calcio giovedì si è imposta contro il S.Agata.
Presidente Martini: "Devo far i complimenti oltre a tutti i 45 bambini del nostro settore giovanile anche ai tre Mister Gianni Ricci, Luca Schioppa e Matteo Abbondanti per l’ottimo lavoro che stanno svolgendo e anche quì anche se d’importanza minore i risultati iniziano a migliorare nettamente! Un plauso tengo a farlo anche ai Responsabili Monti Domenico e Ricci Marico che stanno organaizzando e dirigento tutto quanto con una grande professionalità!"

Questa settimana il Real si ritroverà al campo martedì e giovedì sia per gli allenamenti del settore giovanile (a pomeriggio) che per la prima squadra (alla sera).


IL PROGRAMMA DEL FINE SETTIMANA

Per la Scuola Calcio oggi amichevole a Fusignano con i bambini del Sant’Agata.

Sabato 13/10  h.15,00 Fusignano (Via dei Martiri)
REAL FUSIGNANO -
S.Anna Lugo (Pulcini 2003/2004)

Sabato 13/10 h.17,00 Faenza campo La Graziola
Dinamo Faenza - REAL FUSIGNANO (Pulcini 2002/2003)

Domenica 14/10 h.15,30 Stadio Comunale
REAL FUSIGNANO -
Stella Rossa Casal Borsetti

Per quanto riguarda la prima squadra rientrano tra i ranghi i difensori Albonetti e Panzavolta, in dubbio Zanzi per uno stiramento. Da domenica convcabile alla mezz’ala Durmisi Erhan.


IL PUNTO SUL GIRONE R - LA DEL DUCA MOSTRA I MUSCOLI

Prova di forza della Del Duca a San Bernardino contro il Giovecca. La gara è dura un tempo poi perde diventa un monologo degli ospiti che al 39’ del primo tempo trovano il vantaggio con Daga. Al 5’ della ripresa Savorelli raddoppia ed ipoteca la vittoria. A questo punto la gara è tutta in discesa per gli ospiti che, sfruttando gli spazi concessi dai padroni di casa intenti a rimontare, vanno in rete altre tre volte con Zamagna, Salceanu ed ancora Savorelli. Con i tre punti conquistati la Del Duca mantiene la vetta della classifica con 10 punti.
A ruota (9 punti), la coppia formata da Reno e Pol. 2000. La formazione di Sant’Alberto si è subito ripresa dalla sconfitta di domenica scorsa a Pisignano, battendo il temibile Carpinello. 2-1 il punteggio finale di una gara che riserva tutte le emozioni nell’ultimo quarto d’ora. Al 75’ Reno in vantaggio su rigore trasformato da Faye El Hadji. Un secondo rigore, questa volta realizzato al 92’ da Fagnocchi per il Carpinello sembrava aver chiuso il match in parità. Passano solo 60” ed ancora Faye El Hadji riesce a riportare in vantaggio il Reno, questa volta in maniera definitiva.
La Pol. 2000 dopo la sconfitta all’esordio mette in fila la terza vittoria consecutiva. Ieri i giallo-verdi si sono imposti per 3-1 a Casalborsetti contro la Stella Rossa. Erano stati i padroni di casa a passare in vantaggio al 140’ con Pergjivuka. La gioia dura poco, perché al 18’ la Pol.2000 pareggia con Giorgini. Prima dell’intervallo sono i cervesi a passare in vantaggio con Antonelli. Nella ripresa la rete di De Pace al 62’ mette a sicuro il punteggio.
Vince ancora il San Pancrazio, questa volto in casa del San Zaccaria. Protagonista del match Davide De Stradis, autore di entrambe le reti bianco-verdi. Per i padroni va in rete Bravaccini nel finale.
Si chiude in parità (1-1)il derby tra Godo e Bisanzio. Gara sotto tono, la classifica deficitaria delle due squadre frena il gioco che viene sbloccata per il Godo da Stancanelli abile ad anticipare Rossi su un cross dlla sinistra. Il Bisanzio trova il pareggio con Scardovi che trasforma il rigore a lui assegnato. Gli uomini di Santini potrebbero passare in vantaggio a pochi minuti dalla fine del primo tempo , ma il tiro di Borghesi a portiere battuto finisce sulla traversa . Nel secondo da segnalare un palo colpito da Mirisolsa.
Finisce 1-1 anche la sfida tra Borgorosso e Real Fusignano. I padroni di casa, con un solo punto all’attivo prima del match cercano la vittoria ed al 25’ vanno in vantaggio con Corbino. Dopo il gol i bianco-rossi mantengono il vantaggio per tutta la gara, fino al 94’ quando Donati trova il gol del pareggio per il Fusignano. La gara Boncellino vs Punta Marina si gioca questa sera.

SETTORE GIOVANILE: Programma pieno anche questa settimana per le tre squadre giovanili fusignanesi, per quanto riguarda i Pulcini allenamenti martedì, giovedì e sabato pomeriggio le rispettive partite. Per quanto riguarda la Scuola Calcio allenamento martedì e giovedì alle ore 17,00 amichevole a Fusignano contro il Sant’Anna di Lugo.

SITO INTERNET:
Novità nel nostro portale, cliccando la pagina "SOCIETA’" si potrà accedere alla pagina "SETTORE GIOVANILE", all’interno l’elenco di tutti i bambini del settore giovanile e il calendario del campionato Pulcini Misti fase autunnale.


IL REAL STRAPPA UN PUNTO ALL’ULTIMO RESPIRO

Pareggio davvero in extremis per il Real Fusignano in quel di Castiglione di Ravenna contro il Borgorosso.
I giallo rossi pareggiano 1-1, il Real và in svantaggio a metà del primo tempo con un eurogol di Covino con un tiro al volo da 30 metri, la formazione fusignanese rimane sempre in partita, nella ripresa i giallo rossi cercano in tutti i modi il pareggio, rischiando anche di prender il 2-0 sbilanciandosi ma vengono premiati con un gol del centrocampista Donati al 94’ in mischia su corner.
Portano così a casa il secondo pareggio nella seconda trasferta stagionale.

Dagli spogliatoi: Mister Tabanelli: "Siamo stati un pò meno brillanti delle ultime partite sul piano dei passaggi, abbiamo giocato contro una squadra che non abbiamo mai incontrato per di più in trasferta e non è mai facile. Siamo stati premiati allo scadere, tante volte siamo stati puniti in passato agli ultimi minuti di gioco, questa volta la ruota è girata a favor nostro."

Ora il Real Fusignano si troverà in settimana per i classici allenamenti martedì e giovedì per prepare la partita interna contro la Stella Rossa Casal Borsetti domencia 14 alle ore 14,30.


PROGRAMMA DEL FINE SETTIMANA, DOMANI (GIOVEDI’) AMICHEVOLE

Il Real Fusignano comunica che giovedì (domani), effettuerà un amichevole nel campo di Via dei Martiri con inizio alle ore 20,30 contro il Mezzano squadra che milita in terza categoria.
Per domenica probabile rietro nelle file giallo rosse del difensore Albonetti, ancora fermi ai box Tampieri (infortunio) e Durmisi (tesseramento).

PROGRAMMA FINE SETTIMANA:

- SABATO 6 ORE 14,30 VIA DEI MARTIRI:
  REAL FUSIGNANO - Casola Valsenio (Campionato
                                                                                                                Pulcini)

- SABATO 6 ORE 17,00 VIA DEI MARTIRI
: REAL FUSIGNANO - Sant’Agata (Amichevole Pulcini)

- DOMENICA 7 ORE 15,30 Castiglione di Ravenna: Borgorosso F.C. - REAL FUSIGNANO (2°Cat.)


IL PUNTO SUL GIRONE R - DEL DUCA PROVA DI FORZA COL RENO.

 

A Pisiganano si giocava la gara di maggior interesse del terzo turno di seconda categoria girone R. Di fronte la Del Duca ed il Reno due formazioni retrocesse lo scorso anno dal campionato di Prima categoria girone G.  Dopo un primo tempo ben giocato dalle due formazioni, nella ripresa la Del Duca ha messo il turbo ed ha rifilato tre reti alla squadra di Sant’Alberto. In evidenza Savorelli della prima e della terza rete, rispettivamente al 10’ e 40’ della seconda frazione di gioco. In mezzo il gol del 2-0 firmato da Zamagna al 20’.

Questa vittoria lancia la Del Duca al comando della graduatoria assieme al Real Fusignano, a sua volta vittorioso contro il Giovecca. 2-0 il punteggio finale, frutto dei gol di Zanzi al 2’ e Vignali al 37’.
Il Carpinello dopo due esaltanti vittorie incappa in una sconfitta imprevista nella gara casalinga contro la Stella Rossa Casalborsetti. I ravennati hanno giocato la loro gara, ben coperti, senza concedere nulla al forte attacco del Carpinello.  Al 40’ di gioco il Carpinello dispone anche di un calcio di rigore, ma Fagnocchi si fa parare il tiro da Sacchetti.  Nel finale di gara, quando i padroni di casa compiono il forcing finale nel tentativo di raggiungere il gol della vittoria, è la Stella Rossa a colpire al 94’ con Minguzzi per l’1-0 finale. La Stella  Rossa raggiunge così a 6 punti il Reno di mister Babbi, il Carpinelli di mister Urbini ed il Punta Marina, sconfitto ieri tra le mura amiche dal San Zaccaria col punteggio di 4-3. Girandola di reti, 5 solo nel primo tempo. Ospiti in vantaggio di due reti nel giro di 3 minuti che mettono in ginocchio il punta. Ci vogliono 15 minuti per risvegliare il gioco dei padroni di casa che sempre nel primo tempo pareggiano e poi passano in vantaggio.  Nel secondo tempo al 14’ una decisione arbitrale molto dubbia cambia la partita: l’espulsione di Zelo. Il punta in dieci arretra il baricentro e gli ospiti prendono coraggio fino ad arrivare al pareggio e poi alla vittoria.
Sale a quota 6 anche la Pol. 2000 che dopo il KO della gara di avvio, infila la seconda vittoria consecutiva. Ieri i giallo-verdi hanno superato per4-2 il Godo (fermo ancora a zero punti).  In gol due volte Antonellini, Menenti e Marino Alb. per la pol. 2000. Tra le fila del Godo in rete Stancanelli e Bandini.
Il San Pancrazio dopo due pareggi trova la prima vittoria stagionale contro il Borgorosso. Vittoria decisamente larga visto il punteggio finale (6-1). Hanno partecipato alla sagra del gol: due volte Pirazzoli, Vinecnzi, Gioia, Eviani e Montalti. Per il Borgorosso il gol della bandiera porta la firma di Bonfante. Per il Borgorosso si tratta della “scoppola” consecutiva dopo quella di domenica scorsa contro il Carpinello. Dopo tre gare 12 reti al passivo non sono poche.
Prima vittoria stagionale per il Boncellino che supera 3-1 il Bisanzio a domicilio. Bandini, Baldini e Contarini i tre marcatori ospiti. Battelli quello di casa.


SETTORE GIOVANILE: Questa settimana i bambini del Real Fusignano svolgeranno i canonici due allenamenti il martedì e giovedì alle ore 17.
Sabato seconda giornata per i 
PULCINI che ospiteranno fra le mura amiche nel campo in Via dei Martiri il Casola Valsenio alle ore 14,30.


REAL FUSIGNANO VINCE E TROVA IL PRIMATO

Vince col più classico dei risultati il Real Fusignano per 2-0 contro il Giovecca fra le mura amiche.
Parte subito bene il Real dopo 4 minuti trova la rete con l’esterno Zanzi bravo a insaccare una palla invitante alla destra del portiere Visani.
Il Real potrebbe subito dopo dilagare con altre due tre nitide occasioni, una con la punta Garotti a tu per tu con l’estremo giocatore del Giovecca.
Sul 35’ arriva la rete che chiude il macht del centrocampista Vignali scuola Massa Lombarda, il mediano insacca la palla in rete antipando la difesa ospite su un calcio di punizione.
Il Giovecca prima della pausa potrebbe accorciare le distanze ma si divora una vera e propria palla gol col portiere Pirazzoli a terra.
Nella ripresa il Giovecca ha il merito di non mollare mai, si assiste per cui a una piacevole ripresa,  dove i giallo rossi sono bravi a mantenere il doppio vantaggio maturato a differenza di sette giorni fà a Bagnacavallo.

DAGLI SPOGLIATOI: Presidente Martini: "Complimenti a tutti i ragazzi, abbiamo vinto con una squadra che ha giocato per tutti i 90 minuti non mollando mai, abbiamo avuto una maturazione su certi momenti del gioco che in passato non abbiamo avuto e abbiamo poi pagato. Avanti così!"

Ora i ragazzi di Mister Tabanelli si trovano in cima alla classifica a quota 7 punti assime al Del Duca ex retrocessa dalla prima. 
Ora i giallo rossi si troveranno ,martedì per svolgere il classico allenamento e giovedì disputeranno un amichevole sul campo in Via dei Martiri contro gli amatori del Real Lugo alle ore 20.30, allenati da un altro fusignanese.


LE GARE DEL WEEK END

- SABATO 29 ORE 15,00 Via Dei Martiri: REAL FUSIGNANO - Santerno (Scuola Calcio)

- SABATO 29 ORE 17,45 Borgo Tuliero:  Borgo Tuliero - REAL FUSIGNANO (Pulcini Misti)

- DOMENICA 30 ORE 15,30 Stadio Comunale: REAL FUSIGNANO - Giovecca (Prima Squadra)


IL PUNTO DEL GIRONE R - TRE SQUADRE GUARDANO TUTTI DALL’ALTO.

Sono tre le formazioni ancora a punteggio pieno dopo due turni del girone R di seconda categoria. Reno Sant’Alberto, Carpinello e Punta Marina. Il Reno grazie ad un buon secondo tempo ieri pomeriggio ha regolato la Stella Rossa Casalborsetti. In evidenza A.Mazzotti autore delle due reti dei padroni di casa.
Vittoria esterna per il Punta Marina. I bianco-verdi superano il Godo col punteggio di 3-2. Il Punta Marina fa la partita e passa al 13’ con Zelo, ma il Godo reagisce subito e pareggia con Stancanelli un minuto dopo. Gli uomini di Santini insistono e dopo aver sprecato un paio di occasioni Di Pardo porta in vantaggio i padroni di casa . Nel secondo tempo il Punta Marina prende i soppravvento a centrocampo e trova prima il pareggio con una punizione di Forabosco e il goal vittoria con Zelo. Il Godo potrebbe pareggiare ma incredibilmente Valpiani spara alto a pochi passi da Zanoletti.
Il Carpinelle dimostra tutta la sua forza a Castiglione, rifilando una sonora sconfitta al BorgoRosso. 5-1 il punteggio finale per la formazione di mister Urbini che passa in vantaggio al 12’ con Fagnocchi e raddoppia al 21’ con Ursillo. Prima dell’intervallo il gol del 3-0 di Pistorio mette la parola fine con un tempo di anticipo. Nella ripresa i padroni di casa partono forte e dopo 3’ accorciano con Manzo, ma l’illusione della rimonta viene prontamente sopita dal secondo gol di Pistorio al 54’. Sul 4-1 si arriva all’89’ quando Rosetti fa cinquina.
Del Duca e Real Fusignano seguono il gruppetto di testa con 4 punti. Per il Real ieri un pareggio in trasferta del sempre ostico Boncellino. La squadra di Fusignano era partita molto bene, chiudendo il primo tempo in vantaggio di due reti (al 15’ Padula ed al 30’ Rondinelli). Nel secondo tempo è paritot fortissimo il Boncellino, accorciando dopo soli 3’ con Saccomandi e  pareggiando al 50’ con M. Foschini.
Netta vittoria per la Del Duca a San Zaccaria. Il 4-0 finale è piuttosto eloquente.  Il momento topico è a metà primo tempo quando gli ospiti mettono a segno due reti nell’arco di 5’ con Sacchetti e Zamagna. Nella ripresa la squadra di Pisignano controlla la gara e nel finale va in gol altre due volte ancora con Zamagna e con Benedetti.
Prima vittoria stagionale per la Pol. 2000. I cervesi dopo il KO di domenica scorsa sono andati a vincere in casa della Giovecca. All’11 della prima frazione di gioco Giorgini porta avanti i giallo-verdi, quindi ad inizio ripresa Antonellini con una doppietta chiude la pratica. Per i padroni di casa il gol della bandiera a 5’ dal termine di Zeroual.
Si dividono la posta in palio Bisanzio e San Pancrazio. Pareggio frutto del botta e risposta a metà primo tempo, quando I. De Stradis porta in vantaggio il San Pancrazio e dopo poco Scardovi pareggia i conti.

AGGIORNAMENTI SITO: E’ on line la classifica aggiornata con tutti i risultati nella sezione "partite".
A breve nuova sezione riguardante il Settore Giovanile.


UN BUON FUSIGNANO PAREGGIA A BAGNACAVALLO

Termina 2-2 la partita contro il Boncellino, risultato identico al ritorno di Coppa.
LA PARTITA: I ragazzi di Tabanelli entrano subito determinati in campo, dopo 15’ minuti Padula apre le marcature con un gran tiro da fuori area che lascia di stucco il portiere Argelli.
Il Real produce un bel calcio a palla terra con ottimi fraseggi e il vantaggio aumenta portandosi sul 2-0 con Rondinelli che infila la porta bagnacavallese da distanza ravvicinata.
Purtroppo arrivano le note dolenti, contro il San Zaccaria il Real aveva lasciato i primi 5’ minuti di gara ed era stato punito, invece oggi lascia solo i primi 2’ minuti della ripresa e viene punito pesantemente. Esattamente in 120 secondi il Boncellino si porta sul 2-2 cambiando modulo facendo entrare il veloce Foschini in attacco, che sorprende letteralmete gli undici fusignanesi.
Fortunatamente i ragazzi dopo la doppia batosta si riprendono e ritornano a giocare andando anche vicino al gol con il terzino Argelli.
Dopo 93’ minuti l’arbitro termina l’incontro.

DAGLI SPOGLIATOI: Presidente Martini: "Non voglio commentare la partita, non sono un tecnico anche se faccio i complimenti al Mister e a tutti i 18 convocati, abbiamo portato a casa un punto che gli anni precedenti era insperato e se non avevamo quel buco dei primi minuti poteva esser anche una vittoria meritata a mio modesto parere. Voglio invece commentare il comportamento avuto dai dirigenti del Boncellino e Bagnacavallo che questo sicuramente mi compete, purtroppo certe persone si dimenticano di far i dirigenti in Seconda Categoria pensando di esser in serie A, ci si conosce tutti ed esser trattato come il primo pezzente che passa non mi sembra un comportamento corretto.
Tutti siamo dirigenti e responsabili quando si gioca in casa, ma non aver un minimo di flessibilità o di buon senso con persone che si conoscono a partita terminata e arbitro sotto la doccia è davvero esagerato! La cosa che mi innervosisce che quando si gioca da loro sono intransigenti e inflessibili e si dimenticano di saper chi sei, poi quando vengono a Fusignano tutto cambia letteralmente, sono tranquilli, buoni e disponibili e così non và bene!
Anche questo mi servirà d’esperienza per il futuro, per ricambiare certi favori con certe squadre."


La settimana del Real riprenderà martedì sera con il classico allenamento in vista della prossima partita domenica prossima allo Stadio Comunale di Fusignano contro il Giovecca alle ore 15,30.

FESTA DELLO SPORT: Dopo le partitelle del settore giovanile svolte ieri pomeriggio in Via dei Martiri, domani sera (lunedì) alle ore 20,30 nella centrale Piazza Corelli presentezione del Settore Giovanile durante la festa dello sport.
Al via il campionato Pulcini Misti, sabato prossimo i Pulcini inizieranno la loro avventura in campionato in trasferta a Borgo Tuliero (orario da definirsi).


IL PUNTO DEL GIRONE R - 29 RETI ALL’ESORDIO

Partenza col botto per il Girone R di seconda categoria. Ben 29 i gol segnati dagli attacchi, che dimostrano di essere già in palla, o forse sono le difese che necessitano di essere meglio registrate.
Il Punta Marina dopo essere stata eliminata dalla Coppa Emilia dal Bisanzio, si rifà con gli interessi vincendo 4-0 contro la squadra di mister Cavassa. Zelo, Villa, Parroni e Piscino i marcatori.
Ne fa 4 anche il Carpinello in casa del Giovecca. E dire che erano partiti molto meglio i padroni di casa che dopo soli 2’ erano già in vantaggio con Ibourras. Al 29’ il raddoppio di Salvadori. Prima dell’intervallo la rete di Flamigni che riapre il match. Nel secondo tempo sale il Carpinello fino al 72’ quando De Rosa sigla il gol del 2-2. In quel momento in campo rimane solo squadra ospite che in altri 5 minuti va a segno altre due volte, con Fanocchi e Pepaj, per il  definitivo 4-2.
Cinque le reti realizzate dalla Stella Rossa Casalborsetti che brinda al meglio nel suo ritorno in seconda categoria. Per il Godo decisamente una partenza falsa.
Vince 2-0 a Cervia il quotato Reno Sant’Alberto. La gara si decide nei minuti finali quando Sonnu all’85’ porta in vantaggio la squadra di Babbi. Il gol del 2-0 al 95’ porta la firma di Mazzotti.
Gara molto combattuta tra Real Fusignano e San Zaccaria. Alla fine sono i padroni di casa ad aver la meglio col punteggio di 3-2. Dopo soli 3 minuti Bravaccini porta in vantaggio il San Zaccaria. Il pareggio del Real al 34’ per opera di Rondinelli. Al quarto d’ora della ripresa è ancora Bravaccini a portare avanti i suoi. A rispondere è questa volta il bomber del Fusignano Luca Schioppa al 72’. Il gol che decide il match arriva all’81’ e porta la firma di Padula.
Pareggio tra San Pancrazio e Boncellino. Per i padroni di casa in gol i fratelli De Stradis, mentre per il Boncellino in rete sono andati Saccomandi e Bandini.
Pareggio (1-1) anche tra Del Duca e Borgo Rosso. Si decide tutto nell’arco di 5’ tra il 65’ ed il 70’. E’ il Borgorosso a portarsi in vantaggio con Berti, mentre per il Del Duca va in gol l’esperto giocatore/allenatore Montanari.


UN FUSIGNANO IN RIMONTA CONQUISTA I PRIMI TRE PUNTI!

La prima di campionato vede vincere il Real al Comunale di Fusignano per 3 - 2 contro il San Zaccaria!
Bellissima partita, ricca di emozioni e gol, il San Zaccaria è un ottima squadra nettamente superioriore ai giallo rossi dal punto di vista fisico, ma la grinta e la corsa dei ragazzi di Mister Tabanelli oggi ha prevalso.

LA PARTITA: Parte subito male il Real dopo appena 5 minuti è sotto 1-0 con una bella punizione da fuori area che si insacca alla destra di Pirazzoli. Al 35’ pareggio del Real con Rondinelli, un vero e proprio siluro terra-area s’infila nell’incrocio, tiro imparabile..
Nella ripresa il ritmo cala leggermente ma non le occasioni da entrambe le parti, ritorna di nuovo in vantaggio il San Zaccaria al 70’ con destrezza insacca la palla nuovamente in rete con un azione dentro l’area di rigore fusignanese.
Il Real reagisce e controbatte entra nel tabellino dei marcatori Schioppa, che conclude in gol un azione personale molto bella scartando un difensore e tirando molto defilato, i ragazzi di Mister Tabanelli non si accontentano e al 85’ segnano il gol vittoria con Padula, che freddamente lascia il portiere seduto e insacca alla sua sinistra.

DAGLI SPOGLIATOI: Presidente Martini: "Oggi abbiamo incontrato una squadra davvero ostica che sicuramente farà un buon campionato, tolto i primi 5 minuti abbiamo giocato e lottato coralmente, ho visto i ragazzi molto determinati. E’ una bella vittoria venuta in rimonta e sicuramente farà molto morale!"
Mister Tabanelli: "Abbiamo lottato, tutta la partita con una squadra fisicamente piu’ forte, eravamo in difficoltà nel lanci lunghi. Voglio far i complimenti a tutti i miei ragazzi per la prestazione e ora bisogna pensare già a domenica prossima."

Domenica prossima altra sfida delicata per i giallo rossi, in trasferta nella vicino Bagnacavallo contro il Boncellino, squadra ostica per i fusignanesi che sono stati eliminati anche in coppa due settimane fà dai bagnacavallesi.


DOMENICA PRIMA DI CAMPIONATO, SABATO PARTITELLE DEL SETTORE GIOVANILE

Inizia il campionato domenica 16 prima partita in casa contro il San Zaccaria alle ore 15,30.
La squadra ravennate mai incontrata fin’ora ha chiuso anch’essa molto bene lo scorso campionato nelle prime posizioni.
Assenti per squalifica dallo scorso campionato Diotti e Saritas (1 giornata), in recupero gli infortunati Zanzi, Padula e Tampieri.
N.B. Ricordiamo che la Società A.s.d. Real Fusignano 2009 pur avendo sempre meno sponsor per coprire la stagione sportiva causa la crisi nel nostro Paese, anche per quest’anno l’ingresso alle partite di campionato sarà a OFFERTA LIBERA, una difficile scelta per privilegiare i nostri tifosi e appassionati, anche se sarà uno dei pochi campi che non farà pagare l’ingresso.
Verranno fissate due "GIORNATE GIALLO-ROSSE" che ci sarà l’ingresso unico fissato a 5€, una nel girone d’andata e una nel ritorno, a breve verranno comunicate la giornate.

Per quanto riguarda il settore giovanile incremento ulteriore dei bambini ben 18 pulcini e 15 scuola calcio.
Questo sabato pomeriggio il 15 al Campo Sportivo di Via dei Martiri ci saranno delle partitetlle per provare tutti i bambini e farli giocare e divertire, il ritrovo è fissato alle ore 16.


GRAN SUCCESSO DEL SETTORE GIOVANILE, DOMENICA LA PRESENTAZIONE DELLA PRIMA SQUADRA IN PIAZZA.

Non poteva iniziare meglio di così la prima settimana di Settore Giovanile del Real Fusignano, una forte partecipazione dei bambini fusignanesi, si son presentati ben 17 bambini delle annate 2002- 2003- 2004 che parteciperanno al campionato Pulcini Misti. Un altra buona risposta è arrivata dai piccoli della Scuola Calcio delle annate 2005 - 2006 con il battesimo calcisticamente parlando di 10 bambini e la Società pensa di raggiungere un numero ancora superiore dalle precedenti riunioni.
Ora entrambe le squadre si ritroveranno al campo per i prossimi allenamenti martedì e giovedì prossimo dalle 17 alle 18,30.

Per quanto riguarda la prima squadra la preparazione sta termindando in vista dell’inizio di campionato fissato per domenica 16 settembre in casa con il San Zaccaria alle ore 15,30.
I ragazzi di Mister Tabanelli mercoledì scorso hanno pareggiato 2-2 in casa del San Pietro in Vincoli, una delle corazzate della prima categoria.
Altre due amichevoli sono fissate prima dell’inizio di campionato, sabato 8 settembre alle 16,00 a Porto Fuori contro la squadra locale di terza categoria e mercoledì 12 settembre a San Bernardino contro l’Atletico Lugo neo squadra che parteciperà alla terza categoria.
Domenica 9 durante la Festa Paesana alle ore 20,00 nella centralissima Piazza Corelli ci sarà la tradizionale presentazione della Prima Squadra con i dirigenti al completo.


 

UN BUON PARI NON BASTA PER IL PASSAGGIO DEL TURNO IN COPPA, DOMANI INIZIA IL SETTORE GIOVANILE!


La gara di ritorno di Coppa contro il Boncellino finisce 2-2 al Comunale di Fusignano, il Real non riesce per il terzo anno consecutivo ad accedere ai quarti della Coppa visto il 2-0 di domenica scorsa.
La partita:
dopo 4 minuti in vantaggio il Boncellino su corner con difesa giallo-rossa che da piazzata rimane sulle gambe.
Dopo 15 minuti il Real inizia a produrre gioco, diverse occasioni da gol capitano sui piedi di Garotti, Checcoli e Rondinelli ma nessuno di questi riesce a sfruttarle.
Arriva anche una traversa del Boncellino a portiere battuto, poi Ibnourras mette a segno la prima rete stagionale per il Real Fusignano.
La partita si potrebbe aprire per il discorso qualificazione, quando Zanzi sul 1-1 mette a segno un gol regolarissimo che l’arbitro ben piazzato incredibilmente non vede, la palla varca la riga di porta ampiamente di mezzo metro.
Nella ripresa il Real macina gioco e produce azioni pericolose, i ragazzi di Tabanelli si portano sul 2-1 con un gol di Checcoli, allo scadere arriva il pareggio bagnacavallese sempre su corner a difesa piazzata.

Ora il Real eliminato continuerà la preparazione domani sera al Campo in vista dell’inizio del campionato in casa domenica 16 settembre contro il San Zaccaria alle 15,30.
La prossima amichevole è fissata mercoledì 5/09 sul campo del San Pietro in Vincoli alle ore 20,30 (squadra di prima categoria). Probabilmente sabato prossimo i ragazzi giocheranno un altra amichevole (ancora da definire).

AL VIA IL SETTORE GIOVANILE: domani (lunedì 3/09) al Campo Sportivo in Via dei Martiri iniziano gli allenamenti dei PULCINI (annate 2002 - 2003 - 2004), il ritrovo al campo è fissato alle ore 17,00.
Martedì 4/09 inizieranno anche la SCUOLA CALCIO (annate 2005 - 2006 - 2007) sempre alle 17,00.

 


COPPA: BONCELLINO 2 - REAL FUSIGNANO 0


Esce sconfitto il Real nella prima gara Ufficiale del 2012/2013. Nel primo turno di Coppa la gara d’andata se l’aggiudica il Boncellino per 2 - 0.
Al "Ricci" di Bagnacavallo sotto un sole cocente il Real parte bene, nel primo tempo rischiano di passar anche in vantaggio i fusignanesi, prima con un colpo di testa di Padula, poi con un bel tiro da fuori di Rondinelli.
Nella ripresa un netto calo fisico della formazione Fusignanese fà passare in vantaggio il Boncellino, prima su punizione da fuori area da 35 metri, poi con un azione in contropiede nata da un incomprensione della difesa giallo rossa, si chiude la partita a favore dei bagnacavallesi.
Contiuna il "tabu’" Boncellino, squadra che ha sempre sconfitto i giallo rossi in campionato, amichevoli e ora in coppa.
Domenica prossima 2 settembre il ritorno al Comunale di Fusignano inizio alle ore 16,30, ingresso a offerta libera.
Sarà dura ribaltare il passivo dell’andata per poter accedere al turno successivo dei quarti.

Intanto la squadra già domani si troverà al Campo Sportivo in Via dei Martiri per continuare la preparazione, mercoledì sera amichevole REAL FUSIGNANO - REDA squadra di prima categoria al campo sportivo in via dei Martiri ore 20,30.


IL FUSIGNANO NEL GIRONE DI "FERRO" DEL RAVENNATE, IN COPPA COL BONCELLINO

Il Real è stato inserito nel girone più ravennate dei due, GIRONE R:

- Bisanzio S.Michele  (Piangipane Km15)
- Boncellino Bagnacavallo  (Km 6)
- Borgorosso  (Castiglione Km 53)
- Del Duca   (Pisignano Cervia Km 55)
- Carpinello  (Villafranca Km 26)
- Giovecca  (S.Bernardino Km 7)
- Godo   (Km 17)
- Punta Marina Terme  (Km 47)
- REAL FUSIGNANO
- Reno  (S.Alberto 21)
- S.Zaccaria  (Km 45)
- San Pancrazio  (Km 20)
- Stella Rossa Casalborsetti  (Km 33)
- 2000 Pol.Cervia  (Cervia  Km 52)

Girone indubbiamente più difficile che quell’altro ravennate il Q, in compenso le trasferte sono molto più agevoli avendo solo il Carpinello di forlivesi.
Le favorite sicuramente saranno Boncellino e Punta Marina che ogni anno costruiscono squadre sempre molto valide, il Reno retrocesso dalla prima categoria.
Oltre a queste ci sono le icognite di Borgorosso, Del Duca, Carpinello, S.Zaccaria e 2000 Pol.Cervia squadre che il Fusignano non ha mai incontrato.

In Coppa il Real incontrerà al primo turno il Boncellino:

- Andata   BONCELLINO - REAL FUSIGNANO  domenica 26/08  h. 16,30
                 Campo Ricci Bagnacavallo.

- Ritorno   REAL FUSIGNANO - BONCELLINO  domenica 02/09  h.16,30
                 Stadio Comunale Fusignano


SI ATTENDONO I GIRONI...

Uscito oggi dal Comitato Regionale l’Ufficialità dei ripescaggi, Riolo Terme sale in prima categoria e dalla terza vengono ripescate Brisighella e Stella Rossa Casal Borsetti.
Ora manca solo la composizone dei gironi da parte del Comitato di Ravenna.

Lunedì prossimo 20 agosto i ragazzi si troveranno al campo per iniziare la stagione.
Mentre per il settore giovanile l’inizio è fissato per lunedì 3 settembre per i Pulcini 2002 - 2003 - 2004.
Per la Scuola Calcio 2005 - 2006 - 2007 l’inizio è fissato per martedì 4 settembre.


PIRAZZOLI GUIDO AL REAL FUSIGNANO!

Ultima pedina per completare lo scachiere del Real Fusignano, la Società giallo-rossa comunica l’ingaggio del portiere fusignanese classe 1981.
Guido cresciuto nelle giovanili del Fusignano calcio, vanta molta esperienza anche in categorie superiori, approda al San Pancrazio nella stagione 2005 in seconda categoria, l’anno sucessivo torna a Fusignano nella Società "meteora" dell’F.b. United disputanto un campionato in terza categoria. Poi dal 2007 al 2010 tre stagioni consecutive al Giovecca, dove dopo il primo anno ottiene la promozione in prima categoria disputanto i restanti due anni. Ulteriore salto di categoria per le ultime due stagioni andando a militare il campionato di promozione con il Conselice.

Presidente Martini: "Siamo molto contenti dell’arrivo di Guido, perdendo per molti mesi Petitoni che si dovrà operare alla spalla un altro portiere era fondamentale per far bene e allenarsi in maniera ottimale, creando una sana competizione. Guido può esser considerato un giocatore d’esperienza e sicuramente il gruppo sarà entusiasta dell’arrivo di una figura come la sua. Penso che a questo punto salvo sorprese la rosa per la stagione è chiusa."

Con l’arrivo di Pirazzoli il roaster del Real Fusignano è composto da 21 giocatori, 17 confermati della scorsa stagione e gli acquisti di Padula (ATT.), Albonetti (DIF.), Zanzi (DIF.CEN.) e Pirazzoli (POR). 
L’inizio della preparazione è fissata LUNEDI’ 20 AGOSTO al Campo Sportivo in Via dei Martiri.
Ufficializzata anche la presentazione ufficiale della squadra durante la festa paesena dell’Otto Settembre per DOMENICA 9 SETTEMBRE alle ore 20,00 prima della sfilata di moda.


UFFICIALIZZATA L’ISCRIZIONE AL CAMPIONATO 2012/2013

La Società giallo-rossa comunica di aver depositato presso la Figc di Ravenna l’iscrizione al campionato di Seconda categoria per la stagione 2012/2013, con relativo pagamento degli oneri.

Il prossimo anno dalla terza salgono San Pancrazio e Bagnara vincitrici dei rispettivi campionati, Ponticelli vincitore dei play off, si vocifera di un possibile ripescaggio di Brisighella e Stella Rossa Casal Borsetti visto le mancate iscrizioni di Romagna e San Bernardino.

Presidente Martini: "Di questi periodi è già notizia essersi iscritti visto la crisi e i costi notevi per disputare un campionato amatoriale, dispiace perder entrambi i derby il prossimo anno, la Futura retrocessa e il San Bernardino purtroppo non si è iscritto...Adesso aspettiamo per la compilazione dei gironi."


CAMBIO DI SEDE E CORRISPONDENZA

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 comunica che dalla data odierna la Sede Sociale e di corrispondenza è VIA DEI MARTIRI N° 91, FUSIGNANO.
Pertanto anche tutte le attività della squadra gli allenamenti della prima squadra, del neonato settore giovanile con i Pulcini e Scuola Calcio si trasferiranno presso il Campo Sportivo di Via dei Martini n°91.

Gli altri indirizzi di comunicazione rimarranno invariati: Mail: fusignanocalcio@libero.it 
Sito: www.fusignanocalcio.it  Fax: 054530672  Numero per urgenze: 3397021622 / 3494580433.


UN FUSIGNANO SCATENATO INGAGGIA ZANZI MATTEO!

La società fusignanese ufficializza l’ingaggio di Zanzi Matteo.
Zanzi classe ’82, è cresciuto nelle giovanili del Ravenna calcio per poi approdare al Russi, nella stagione 2003/2004 passa al Classe in promozione, poi per 4 anni fino al 2008 milita in prima categoria al Fosso Ghiaia. Nel 2009 gioca nel suo paese nativo Porto Fuori in seconda categoria, titolare inamovibie ottiene con la squadra ravennate posizioni di vertice.
Lo scorso anno militava sempre da titolare al Borgorosso squadra di seconda categoria ravennate che era inserita nel girone forlivese.
Metteo nasce come uomo di fascia, però ha giocato spesso volentieri come terzino in difesa.

Presidente Martini: "Matteo con Padula e Albonetti è un altro gran colpo, un ottimo giocatore per la seconda categoria, oserei dire un lusso.. Abbiamo fatto acquisti molto mirati e di spessore quest’anno! Non è escluso che sia chiuso quì la nostra campagna acquisti..speriamo di trovare un portiere per sostituire l’infortunato Petitoni."
Zanzi commenta: "Sono contento di esser venuto a Fusignano, tutti parlano bene di questo gran gruppo coeso, sono sicuro che m’inserirò al meglio per potermi togliere altre soddisfazioni calcistiche personali e per la squadra!"

Intanto è stata ufficializzata la data d’inizio per la stagione 2012/2013.
I ragazzi si troveranno al campo di Via dei Martiri a Fusignano, nuovo centro sportivo della Società LUNEDI’ 20 AGOSTO.


NUOVI INGRESSI IN SOCIETA’

Oltre ai veri e propri colpi di mercato che sta mettendo a segno il Real Fusignano, ci sono degli ingressi in Società per la nuova stagione alle porte.
Per quanto riguarda la prima squadra nello Staff tecnico oltre i confermatissimi Tabanelli e Lofiego ci sarà anche TARRONI MASSIMO, ex giocatore del Real che farà il vice allenatore presenziando agli allenamenti e partite.
Il Real avrà una nuova figura il Team Manager, un dirigente che oltre al ruolo dirigenziale darà una mano per l’allestimento delle squadre e sarà TAMBURINI STEFANO, giocatore del Real fino allo scorso anno, Stefano ha smetto di giocare ma rimarrà in Società.
Inoltre altri dirigenti accompagnatori come MORIGI GIANLUCA e il nuovo magazziniere MORIGI LAZZARO in passato magazziniere del Fusignano Calcio.

Per il settore giovanile come scritto in precedenza gli allenatori ABBONDANTI MATTEO (per la Scuola Calcio 2005-2006) e RICCI GIANNI (per i pulcini 2002). Inoltre i segretari MONTI DOMENICO e RICCI MARIO.

Presidente Martini: "Il nostro obiettivo è migliorarci sempre e questo implica ingrandire la Società sopratutto con la nascita del settore giovanile. Posso assicurare che tutti questi signori che entreranno in Società sono tutta gente super fidata e seria!"
Mister Tabanelli: "Per i dirigenti non mi permetto di commentare visto il mio ruolo, ma ovviamente sono molto felice di questi nuovi ingressi, che sicuramente ci daranno una grossa mano a crescere. Per quanto riguarda le figure piu’ attinenti alla prima squadra cioè Tarroni e Tamburini, li ho voluti fortemente. Taro è un ragazzo molto amato da tutto il gruppo e la sua esperienza e passione saranno un arma in piu’ per noi. Mentre Tambu ha deciso di smettere ma si è trovato molto bene col gruppo e rimarrà a darci una mano."


COLPO DI MERCATO, ARRIVA DALLA PRIMA CATEGORIA ALBONETTI!

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 comunica l’acquisto per la prossima stagione del difensore Albonetti Andrea dal Placci Bubano.
Albonetti classe ’89, fusignanese doc è cresciuto calcisticamente nelle giovanili del vecchio Fusignano calcio fino approdare in prima squadra in eccellenza per due stagioni 2007/2008 e 2008/2009.
E’ poi passato in prima categoria al Placci Bubano per due stagioni fino a quest’anno.
A Bubano è stato per questi due anni titolare inamovibile in prima categoria, il suo ruolo è centrale difensivo.

Presidente Martini: "penso che questo sia un gran acquisto per qualsiasi squadra di seconda categoria, Andrea oltre che esser fusignanese è davvero un ottimo difensore centrale, un lusso per la seconda categoria. Siamo davvero contenti che sia ritornato anche lui a Fusignano come ha fatto Padula, per cercare di costruire qualcosa d’importante! Abbiamo fatto due ottimi acquisti per la prossima stagione, ci mancano ancora una due pedine per completare la rosa e renderla davvero competitiva..."
Mister Tabanelli: "sono molto contento che sia venuto con noi Andrea, è un ottimo ragazzo serio e motivato, l’ho allenato alla juniores regionale del Fusignano e sicuramente un difensore centrale come lui ci farà comodo."


PRENDE FORMA IL SETTORE GIOVANILE, A SETTEMBRE SI PARTE CON PULCINI E SCUOLA CALCIO!

Dopo gli incontri passati con i genitori e istituizioni è arrivata l’ufficialità da parte della Società fusignanese. Per la prossima stagione 2012/2013 che inizierà a settembre il Real avrà il settore giovanile, precisamente si formerà una squadra di PULCINI 2002 e una squadra di SCUOLA CALCIO 2005 - 2006.
Queste due squadre sono ora ufficiali e già formate, ovviamente a settembre se arriveranno altre richieste di bambini di queste annate o altre come i 2003 e 2004 verranno prese in considerazione in base al numero.

PRESENTATO LO STAFF PER IL SETTORE GIOVANILE:
Oltre alle figure dirigenziali già presenti per la prima squadra, con la nascita del settore giovanile il Real Fusignano ha presentato ai genitori i responsabili del settore giovanile: MONTI DOMENICO e RICCI MARIO.
Monti Domenico è stato per diversi anni responsabile del settore giovanile del Fusignano calcio, poi ha avuto esperienze anche nel F.b. United, Senio e Sant’Agata, una vera e propria garanzia per la Società giallo-rossa.
Ricci Mario già dirigente accompagnatore della prima squadra affiancherà Monti, anche lui in passato ha avuto esperienze di settore giovanile proprio insime a Monti nel Fusignano calcio.

Per quanto riguarda gli allenatori, saranno GIANNI RICCI e MATTEO ABBONDANTI.
Gianni Ricci
allenerà i pulcini. Fusignanese doc, in possesso del patentito d’allenatore Aia, in passato ha allenato le giovanili del Fusignano Calcio e San Bernardino,  ha avuto anche un esperieza d’allenatore in prima squadra nella Pgs Shalom.
Matteo Abbondanti, allenerà la scuola calcio. Giovane ragazzo fusignanese, lo scorso anno era ad allenare i pulcini 2002 dell’Alfonsine, appena gli è stato presentato il progetto non ha titubato un istante a sposare la nostra causa.

Invitiamo tutti i genitori interessati a iscrivere il proprio figlio o semplicemente chiedere informazioni a contattarci telefonicamente a 3397021622 Martini o 3494580433 Tabanelli oppure mandare una mail a fusignanocalcio@libero.it al piu’ presto possibile, per delineare al meglio le possibili squadre per la prossima stagione alle porte.


LAVORI IN CORSO PER IL SETTORE GIOVANILE...

Dopo la riunione generale del 7 giugno che spiegava il Progetto Settore Giovanile della squadra fusignanese.
Fissate altre due date per incontro:

- MARTEDI’ 19 GIUGNO ORE 20,45 AL RICREATORIO (ex cappellano a fianco al Teatro Moderno), incontro per i PULCINI annate 2002 - 2003 - 2004.

- MERCOLEDI’ 20 GIUGNO ORE 20,45 AL RICREATORIO
incontro per SCUOLA CALCIO annate 2005 - 2006.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattarci al 3397021622 Martini / 3494580433 Tabanelli oppure fusignanocalcio@libero.it


GIANNI PADULA E’ DEL FUSIGNANO!

Primo colpo di mercato per la Società fusignanese.
Arriva dal San Bernardino Gianni Padula, classe 1982, attaccante.
Fusignanese doc, è cresciuto nelle giovanili del Fusignano calcio arrivando nella prima squadra nel 2003-2004 in promozione, nel 2006-2007 ha giocato nel F.B. United si è poi trasferito a San Bernardino per 5 stagioni fino all’ultima da poco terminata.
Titolare inamovibile del San Bernardino, Padula è una punta centrale ma può giocare anche come mezza punta trequartista in base al modulo.

Padula commenta la sua decisone: "dallo scorso anno sono sempre stato molto vicino a tornare a Fusignano, quest’anno ho deciso di sposare il progetto del Real a pieno. Sono contento di tornare a giocare per la squadra del mio Paese!"
Presidente Martini: "Siamo contenti di aver con noi Gianni per la prossima stagione, ci darà sicuramente una grossa mano con la sua esperienza e le sue doti tecniche. Ora davanti possiamo dire di esser al completo salvo sorprese, con Schioppa, Garotti, Diotti e ora Gianni come punte, poi non dimentichiamo Durmisi, Tampieri, Ibnourras e volendo anche Panzavolta sono uomini d’area di rigore." infine conclude per il mercato "abbiamo confermato tutti 16 ragazzi che hanno terminato la scorsa stagione e anche loro hanno confermato di continuare nel progetto, salvo Tamburini che smetterà di giocare per entrar in Società a darci una mano, ora cercheremo 1-2 difensori e 1 centrocampista per aver una rosa completa al massimo."

Continuate a seguire gli aggiornamenti di mercato e sul settore giovanile pubblicati nel sito.


NASCE IL SETTORE GIOVANILE DEL REAL FUSIGNANO!

Grazie alla stretta collaborazione fra Real Fusignano, Comune e A.g.i.s. per la prossima stagione 2012/2013 che partirà il prossimo settembre, la Società giallo-rossa ha deciso di compiere il passo tanto atteso dai genitori fusignanesi da diversi anni, la nascita di un Settore Giovanile fusignese Doc.

La svolta fondamentale per la nascita di questo progetto è stato ottenere la gestione dell’impianto sportivo di Via de Martiri, campo da calcio storico, dove hanno imparato a giocare a pallone diverse generazioni. Oltre al valore affettivo, l’importanza prinicipale di utilizzare quell’impianto è la centralità, visto che si trova in pieno centro a Fusignano.

Per la prossima stagione si formeranno squadre di:
- SCUOLA CALCIO = annate 2005-2006.
- PULCINI = annate 2002-2003-2004.
- ESORDIENTI = annata 2001.

Il Presidente Martini commenta: "La nascita di questo progetto è molto importante per l’intera comunità fusignanese, ci caricherà ancor più di responsabilità e impegni. Lo abbiamo preventivato, ma vogliamo creare un progetto serio e duraturo nel tempo, perchè teniamo molto al nostro Paese e questi bambini saranno il futuro della nostra Società calcistica. A mio parere il fattore che deve incentivare i genitori è la comodità, faremo attività in una bellissima struttura, con tutti gli spazi necessari, dove i bambini potranno venire in bici o addirittura a piedi!"

Per qualsiasi informazioni o chiarimenti senza alcun tipo d’ipegno potrete contattare Martini Luca (3397021622) o Tabanelli Marco (3494580433) altrimenti scrivere una mail a fusignanocalcio@libero.it

GIOVEDI’ 7 GIUGNO SI TERRA’ UNA RIUNIONE APERTA A TUTTI I GENITORI AL GRANAIO ALLE ORE 20,45. CHI FOSSE INTERESSATO INVITIAMO CALDAMENTE A PRESENTARSI ALL’INCONTO NECESSARIO PER DELINERARE ESIGENZE E L’ORGANIZZAZIONE.


REAL FUSIGNANO 1 - BOLOGNA 13

Risponde bene il pubblico di Fusignano al pomeriggio soleggiato, le presenze di pubblico si avvicinano a quelle dello scorso anno contro Cesena Calcio.
Il Bologna arriva a Fusignano con quasi tutti i big, in primis Di Vaio, Diamanti fresco della convocazione per gli Europei, Mudingayi e molti altri; assente Ramirez per un affaticamento muscolare.
La partita vede il Fusignano perder per 13 a 1, nel secondo tempo arriva il gol della banidera fusignanese messo a segno dal centrocampista Ibnourras.

Diverse autorità presenti alla manifestazione, l’Assessore allo sport del Comune di Fusignano Guerra, il Presidente Figc di Ravenna Frisenda, il consigliere Figc del comitato regionale Bissi e diversi addetti ai lavori del mondo del calcio.

LA PARTITA:

REAL FUSIGNANO:
Ricci; Piatti (C), Argelli, Rondinelli, Saritas, Polgrossi, Panzavolta, Donati, Garotti, Schioppa, Durmishi.
a disp.: Dirani, Tamburini, Fenati, Checcoli, Morici, Ibnourras, Tampieri, Diotti, Tarroni.
All.: Tabanelli

BOLOGNA 1’Tempo
3-4-1-2
Agliardi; Sorensen, Portanova, Cherubin; Garics, Casini, Rickler, Rubin; Vitale; Acquafresca, Vantaggiato.
All.: Pioli

BOLOGNA 2’ tempo
3-4-1-2
Lombardi (dal 30’ Stojanovic), Sorensen, Loria, Antonsson, Crespo, Rickler, Pulzetti, Morleo, Belfodil, Di Vaio, Paponi.
All.: Pioli

Marcatori: 3’ Acquafresca, 8’ Vantaggiato, 10’ Acquafresca, 13’ Polgrossi (aut.), 21’ Rickler, 32’ Acquafresca, 37’ Acquafresca. 48’ Paponi, 56’ Ibnourras, 60’ Di Vaio, 61’ Belfodil, 62’ Belfodil, 64’ Belfodil, 72’ Crespo.

Arbitro: Bianchini di Cesena

Con questo ultimo incontro si chiude ufficialmente la stagione calcistica per i giallo rossi, domani sera la squadra festeggerà a cena al Bagno Corallo di Marina Romea per poi recarsi presso la discoteca Matilda.
Sabato, una rappresentenza di ragazzi capitanata dal Mister Tabanelli parteciperà al "Memorial Lorenzo" dove si svolgeranno diverse mini partite fra bambini delle scuole e clouwn.

Un video della partita: http://youtu.be/Vw2vxUWPA_s


REAL FUSIGNANO - BOLOGNA IMPOSSIBILE MANCARE!

 

Mille motivi per presenziare giovedì prossimo 17 maggio nell’amichevole di lusso fra Real Fusignano e BOLOGNA CALCIO 1909.

Prima di tutto per ricordare un bambino del nostro Paese, il piccolo Lorenzo Salsiccia, che purtroppo è venuto a mancare, in più per onorare e gratificare l’impegno dell’Associazione Giardino di Lorenzo per tutte le attività che svolge e svolgerà in futuro, in ricordo a lui.

Secondo perché tutto il ricavato della giornata andrà completamente devoluto all’Associazione per la realizzazione di un giardino pubblico intitolato al piccolo di Lorenzo e alle persone che ci hanno lasciato troppo presto.

Avere l’onore di ospitare nel nostro Paese un intera squadra di serie A, con campioni a livello italiano e mondiale come Marco Di Vaio, Diamanti, Ramirez, Mudingayi e molti altri, poterli vedere da vicino come non mai!

 

Questo evento unico si svolgerà GIOVEDI’ 17 MAGGIO ALLO STADIO COMUNALE DI FUSIGNANO in Via Cantagallo, l’inizio della partita amichevole è fissato per le ore 17,00.
L’ingresso unico è fissato per tutti a 10 €, per i bambini dai 3 a 11 anni 5 €, sotto i 3 anni ingresso gratuito.

All’interno della Stadio sotto la tribuna sarà allestito uno stand con piadina salsiccia e gelati, gestito da Francesco Laghi e volontari, anche questo ricavo sarà devoluto totalmente all’Associazione.

 

Gli organizzatori hanno stimato un notevole afflusso intorno al migliaio di presenze, attesi anche autorità e personaggi illustri in primis forse la presenza del concittadino fusignanese Arrigo Sacchi, il Presidente F.i.g.c. della Sezione di Ravenna Frisenda, l’Amministrazione Comunale capeggiata dal primo cittadino Bagnari e Assessore allo sport Guerra, dirigenti di squadre locali e molti altri addetti ai lavori.

Il Presidente Martini rilascia due battute: “Penso che per un amante del calcio sia impossibile non presenziare giovedì prossimo, vedere campioni esibirsi a due metri non capita tutti giorni, anzi, se pensiamo poi che tutti i ricavati andranno per un progetto lodevole in ricordo di un piccolo nostro tifoso non si può stare a casa e aver dubbi nel venire. Sono convinto che tutto il Paese giovedì risponderà positivamente come sempre ha fatto!” Martini conclude con ringraziamenti dovuti: “ Se la nostra Società con solo 3 anni di storia all’attivo si può vantare di aver giocato con il Cesena e da giovedì anche Bologna è grazie al lavoro di Luca Salsiccia nell’organizzare tutto questo, non posso non citare anche il nostro compaesano più famoso Arrigo Sacchi, con le sue amicizie nel mondo del calcio professionistico, tutti gli anni ci fornisce  una mano fondamentale, un grazie anche al Comune di Fusignano e all’A.g.i.s. che sono sempre al nostro fianco per aiutarci alla realizzazione di queste manifestazioni uniche.”

 

L’intera manifestazione sarà trasmessa anche dall’emittente televisiva di Videoregione e Canale 11.

A.S.D. Real Fusignano 2009


IL FUSIGNANO CHIUDE LA STAGIONE IN UN SORPRENDENTE 4° POSTO!

La stagione del Real termina alla grande con 39 punti totalizzati figli di 11 vittorie e 6 pareggi con 47 reti segnate e 49 subite si piazza in quarta posizione a pari punti con il Punta Marina dietro alla capolista Azzurra e alla bagnacavallesi Villanova e Boncellino.

L’ultima vittoria è arrivata nel derby dell’ultima giornata, giocato a Maiano vinto dai giallo rossi sulla Futura per 4-1.
Il primo tempo chiude 2-0 per i ragazzi di mister Tabanelli vanno a segno Tampieri e l’ex di turno Diotti. Nella ripresa accorcia le distanze la Futura con Foschini, ma subito dopo chiude la partita prima Donati poi il subentrato Durmisi.

Vince il campionato l’Azzurra, accede ai play off il Villanova, retrocedono direttamente Futura e Porto Fuori.

Festeggiamenti:
Ora i ragazzi festeggieranno la spelndida annata giovedì allo Stadio Comunale in amichevole col Bologna Calcio alle ore 17,00; venerdì ci sarà la solita cena di fine stagione presso il Bagno Corallo di Marina Romea poi festa notturna presso la discoteca Matilda. Infine sabato una rappresentanza parteciperà al Memorial Lorenzo sempre allo Stadio Comunale.


UN FUSIGNANO STELLARE ESPUGNA SANT’AGATA

Ottima prestazione dei ragazzi di mister Tabanelli, dove sul bellissimo campo principale di Sant’Agata espugnano la formazione locale con un rotondo 4-1.
Parte subito bene il Real dove al 15’ insacca la prima rete con Donati, il quale è autore di una bellissima punizione dal limite che si insacca nell’incrocio dei pali.
Il Sant’Agata ha una reazione subito dopo sfiorando il gol, anche loro su punizione dal limite, poi i fusignanesi chiudono la partita con una bella azione articolata dove l’attaccante esterno Durmisi insacca la palla in rete con un potente tiro.
La prima frazione si chiude sul 2-0, nella ripresa si assiste a un completo dominio territoriale e del gioco del Real e sale in cattedra Schioppa autore di una doppietta il primo un bel tiro da dentro area e il secondo con un gol da uomo d’area è il più scaltro a insaccare una palla respinta dal portiere locale.
Sul 3-0 si assiste a un originale punizione a favore del Fusignano, a limite area avversaria, l’autore del tiro è il numero uno cioè il portiere Petitoni, che oltretutto con un siluro terra - area prende una traversa clamorosa, dove il portiere di casa non sarebbe mai arrivato.
Il Sant’Agata ha una minima reazione accorciando il risultato sul 3-1 ma come detto in precedenza l’attaccante imolese Schioppa,  chiude i giochi subito dopo portando il risultato finale sul 4-1.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "Ho assistito a una bellisima partita fatta dai miei ragazzi, una partita tutto cuore e grinta dove abbiamo dominato, che dire davvero un gran campionato! Complimenti a tutti."
Mister Tabanelli: "Avevo chiesto ai ragazzi di tirar fuori gli attributi e dimostrare il nostro valore, non abbiamo mai regalato niente a nessuno e abbiamo fatto davvero una garn gara, dove il risultato poteva esser anche dilagante."

Adesso il Real disputerà gli ultimi due allenamenti stagionali  nei canonici giorni di martedì e giovedì, per poi chiuder il campionato domenica prossima in casa contro i cugini della Futura Alfonsine. La partita sarà disputata sul Campo Sportivo di Maiano.

RICORDIAMO A TUTTI GIOVEDI’ 17 MAGGIO ALLE ORE 17,00 AMICHEVOLE DI LUSSO A SCOPO BENEFICO FRA REAL FUSIGNANO - BOLOGNA CALCIO. 
Nei prossimi giorni aggiornamenti e programma dettagliato.


UN REAL TOSTO RINVIA LA FESTA DELLA CAPOLISTA

Un Real quadrato, grintoso e ben messo in campo strappa un altro punto nelle più difficili delle trasferte andando a pareggiare sul campo della capolista Azzurra Mattei per 0 - 0.
Proprio oggi a tre giornate dal termine se l’Azzurra avesse vinto avrebbe matematicamente vinto il campionato, ma un Real già salvo ma non privo di stimoli porta a casa un punto e rinvia ai ravennati la festa campionato.
La partita è stata piacevole ricca di occasioni da entrambe le parti e sul finire di gara i ragazzi di mister Tabanelli hanno rischiato di vincer la partita, nel secondo tempo partita condizionata dalla pioggia.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "Ho assistito solo al primo tempo causa la pioggia, devo far i complimenti alla mia squadra, ha tenuto testa alla prima della classe non chiudendosi, ma facendo veder del buon calcio! Questo è un ulteriore segnale di maturità della squadra e di crescita acquisita, ovviamente faccio i complimenti alla squadra che vincerà sicuramente domenica prossima il campionato, l’Azzurra."
Mister Tabanelli: "Abbiamo fatto una gran gara alla pari con la prima della classe, bravi tutti i ragazzi che avevano sulle gambe la partita di due giorni fà. Questo è il modo migliore per chiudere una gran stagione e onorare seriamente il campionato!"

Ora i giallo rossi giovedì faranno un allenamento defaticante poi domenica prossima affronteranno la terza trasferta consecutiva contro il Sant’Agata 2000 alle 15,30.


1 - 1 SUL CAMPO DEL ROMAGNA

Termina 1-1 la trasferta di S.Antonio sul campo del Romagna, che seguiva i giallo - rossi a quota 27 punti.
Si porta in vantaggio il Real dov’è scaltro il centrocampista Ibnourras in mischia in area a buttarla dentro. Il Romagna non ci stà e inizia a creare azioni pericolose e allo scadere del primo tempo pareggia con Marchini ex di turno.
La frazione vede un Real avere due palle gol nitide poi al termine della partita il pallino del gioco ritorna al Romagna.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "E’ stata una partita piacevole, dove entrambe le squadre hanno cercato la vittoria, è uscito un pareggio a mio modo di vedere giusto."
Mister Tabanelli: "non abbiamo giocato una brutta partita, sono contento. Abbiamo giocato in un campo davvero piccolo dove non siamo abituati a giocare avendo minori spazi."

Ora il Real ritornerà in campo subito MARTEDI’ 1 maggio sempre in trasferta sul campo della capolista Azzurra Mattei alle ore 15,30.


REAL FUSIGNANO - BOLOGNA F.C.    17 MAGGIO

La Società comunica la data ufficiale per il "Memorial Lorenzo", giovedì 17 maggio a pomeriggio presso lo Stadio Comunale di Fusignano ci sarà l’amichevole col Bologna Calcio prima squadra.
L’ingresso unico è fissato a 10 €.
Si ricorda che l’intero incasso sarà devoluto all’Associazione Giardino di Lorenzo per la realizzazione del giardino intitolato alla Memoria del piccolo Lorenzo Salsiccia.
All’interno dello stadio ci sarà un punto di ristoro gestito da Laghi Francesco e il suo Staff di Masiera dove si potrà mangiare piadina con affettati misti e gelati.

NON VI RESTA CHE PARTECIPARE NUMEROSI!!
Prossimamente altri aggiornamenti.


ARRIVA UN PAREGGIO E LA SALVEZZA MATEMATICA!

Il recupero di oggi contro il Frugesport termina 2-2.
Partita bella a tratti sopratutto nel primo tempo, dove appena un giro di lancette e il Real si porta in vantaggio con una bella palla filtrante dove il centrocampista Rondinelli a tu per tu col portiere insacca.
Arriva il raddoppio a metà primo tempo con Durmisi complice un grave errore del portiere ospite con la palla praticamente donata all’attaccante giallo - rosso.
Sempre allo scadere del primo tempo accorcia le distanze il Fruges su corner dove un difensore massese si alza più in alto di tutti e incorna all’incrocio.
La ripresa vede spinger il Fruges in cerca del pareggio ed eventuale vittoria che sarebbe stata essenziale per la loro classifica, invece il Real ripartire in contropiede sciupando ghiotte palle gol, ma a metà della ripresa in sospetto fuorigioco in azione confusa il Fruges trova il pari finale.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "ho visto la squadra che poteva portarsi a casa il macht, ma agli avversari và il merito di non aver mai mollato, tutti hanno combattuto per far risultato, anche per dimostrare se ce ne fosse bisogno che non facciamo favoritismi a nessuno. E’ arrivata la salvezza matematica a quattro giornate dal termine, penso che sia un gran risultato per tutti quanti!"
Mister Tabanelli: "a differenza di domenica ho visto una squadra che ha lottato e sono contento della prova, ora siamo salvi ma vogliamo continuare ad allenarci e giocare come abbiamo sempre fatto."

Si ritorna in campo già domani in allenamento e pronti per la prossima trasferta di domenica contro il Romagna a Sant’Antonio di Ravenna alle ore 15,30.


UN REAL "SPENTO" ESCE SCONFITTO COL BISANZIO

Inizia in salita la prima partita ufficiale nel giro di 12 giorni, il Real nel recupero causa neve a Piangipane esce sconfitto per 2-1 contro il Bisanzio.
Andato sotto una rete nel primo tempo, a secondo tempo il parziale peggiora ancora sul 2-0. Accorcia le distanze per i giallo - rossi Ibnourras.

Dagli spogliatoi:
Mister Tabanelli: "non son per niente soddisfatto della prestazione di tutta la squadra, nessuno escluso! Non siamo scesi in campo e abbiamo giocato al di sotto delle nostre potenziali. Spero che già mercoledì in casa potremmo riscattarci!"

Infatti il Real farà un allenamento di rifinitura martedì sera e mercoledì 25 aprile ci sarà un ulteriore recupero sempre causa neve allo Stadio Comunale di Fusignano contro il Frugesport alle ore 15,30.

Classifica -
Poco è variato anche con la sconfitta per i giallo rossi, per quanto riguarda il vertice ancora discorso aperto per la vittoria finale fra Azzurra e Boncellino distaccati di 5 punti. Nella zona calda la Futura sprofonda nel derby col San Bernardino in netta ripresa. Anche il Porto Fuori perde un importantissima sfida salvezza col Giovecca. Il Real è in sesta posizione a -3 dalla quinta Sant’Agata 2000 e a +3 da Bisanzio e Romagna.


UNA PARTITA OGNI 3 GIORNI PER IL REAL, IL SITO SI RINNOVA!

Una e vera propria bagarre di campionato quella che vedrà a partire da sabato (domani) il Real affrontare quattro partite ufficiali di campionato in appena 12 giorni. Un ritmo da squadra di champions dovuta a diversi recuperi, causa la sosta neve e per il lutto del giovane Morosini.
Calendario quindi stravolto per i giallo rossi a quota 30 punti, in queste quattro partite una sola gara casalinga e ben tre trasferte, rispettivamente suddivise:

Sabato 21 ore 15,30 anticipo Bisanzio – REAL FUSIGNANO

Mercoledì 25 ore 15,30 recupero REAL – Frugesport

Domenica 29 ore 15,30 recupero Romagna – REAL FUSIGNANO

Martedì 1 maggio ore 15,30 recupero Azzurra – REAL FUSIGNANO

Il Presidente Martini commenta: “è l’ultimo sforzo prima della chiusura del campionato con relativa festa nell’amichevole di lusso col BOLOGNA F.C., sicuramente mai come in questi casi il mister avrà bisogno di tutti i ragazzi della rosa, per dire abbiamo due squalificati nella prima gara.”

 

Per quanto riguarda il sito la Società comunica che è stato rinnovato e aggiornato, oltre al GUESTBOOK attivo, dove invitiamo tutti a scrivere e commentare, è stata aggiornata la sezione ROSA con tutte le foto e carriere dei giocatori, l’ORGANIGRAMMA, LA CLASSIFICA aggiornata con tutti i numeri infine nuove foto nella sezione GALLERY!
Il Vice Presidente Vassura dichiara: "finalmente siamo riusciti a migliorare ulteriormente il nostro sito, visto le presenze settimanali che si aggirano a 80 visitatori unici assoluti, il GUESTBOOK è un importante filo conduttore fra tifosi amici e Società, quindi vi invitiamo a scrivere come in passato!"

 


PROPOSTA PER LA SICUREZZA, RITORNA FUNZIONANTE IL GUESTBOOK!!!
SCRIVETE PARERI, CONSIGLI, OPINIONI!!

A.s.d. Real Fusignano 2009

Piazza dello Sport n°4

48010 Fusignano (RA)

www.fusignanocalcio.it

fusignanocalcio@libero.it

 

 

 

Spett. Sindaco di Fusignano

Bagnari Mirco

 

Spett. Assessore dello Sport

Guerra Giampaolo

 

Spett. A.G.I.S. Fusignano

 

 

OGGETTO:  Richiesta donazione / sponsorizzazione defibrillatore per manifestazioni sportive.

 

 

Salve a tutti, Vi contatto per informarmi se fosse possibile una proposta di questo tipo:

visto i fatti di cronaca recente che hanno visto la morte nel giro di un mese di due sportivi professionisti un pallavolista Bovolenta e per ultimo un calciatore Morosini, purtroppo come sempre in Italia gli occhi si aprono tardi e la paura viene fuori a fatto compiuto.
Quindi non voglio farvi perder tempo scrivendovi i soliti moralismi che si sentono dire alla televisione o si leggono nei giornali…
Noi come Società Sportiva Dilettantistica per tutelare i nostri ragazzi e la nostra Società possiamo semplicemente obbligare i nostri tesserati a svolgere una visita medico - sportiva per idoneità all’attività da noi praticata. Ovviamente durante le nostre gare, visto il livello del nostro campionato non disponiamo di un autoambulanza presente durante la manifestazione, come disponeva in passato il vecchio Fusignano Calcio militando in eccellenza e nemmeno di un defibrillatore cosa che abbiamo visto purtroppo fondamentale in certi avvenimenti tragici.
La mia proposta è questa: il costo di un defibrillatore si aggira sui 1500 € / 2000 €, un costo che potete immaginare davvero ingente per un bilancio di una squadra in seconda categoria. Se come Comune potreste far una sponsorizzazione / donazione oppure visto la cosa lodevole coinvolgere qualche Impresa come sponsor spronata dal Comune, sarebbe una gran cosa e un piccolo passo per una maggior sicurezza per tutti i ragazzi del Paese.
Ovviamente questa mia proposta non riguarda esclusivamente ed egoisticamente solo il calcio, perché queste disgrazie purtroppo abbiamo visto che si verificano anche in altri sport, infatti il mio pensiero sarebbe di acquistare un defibrillatore per tutti gli sport di Fusignano. Quindi per un vantaggio di sicurezza che andrebbe a ricadere su tutti, non solo sui 25 ragazzi del Real Fusignano, ma riguarderebbe i tesserati della palestra, il basket, la pallavolo, la ginnastica artistica, il ciclismo senza voler dimenticare nessuno. Nella mio progetto, questo defibrillatore avrebbe una locazione fissa presso la Palestra Corpo Vivo dove c’è sempre un flusso di gente continua e durante le gare o manifestazioni in altro loco come allo Stadio o al Palazzetto, un responsabile di ogni Società lo andrebbe a prender prima della gara per averlo a portata di mano durante la manifestazione.
L’impegno che si dovranno prendere le singole Società oltre ad aver un responsabile per l’utilizzo si dovranno impegnare a far corsi periodici di Primo Soccorso e di Blsd.
Pensandoci un defibrillatore per tutte le Società Sportive dell’intero Paese sarebbe un piccolo sforzo economico per una notevole sicurezza delll’intera Comunità che pratica sport, considerando poi, anche la pubblicità lodevole poi potrebbe esser un progetto pilota pubblicizzato per l’acquisto anche in altri Comuni del comprensorio.

Infine concludo lavorando nell’ambiente sanitario e spesso volentieri in sala operatoria della Cardiologia, se il progetto secondo Voi fosse realizzabile, potrei informarmi per ottener un defibrillatore dai loro rappresentanti abbassando la spesa.

Aspetto le Vostre considerazioni, fiducioso come sempre!

Grazie dell’attenzione,

Cordiali Saluti.

 

 

Presidente A.s.d. Real Fusignano 2009

                                                                  Luca Martini

 


MORTE MOROSINI: CAMPIONATI SOSPESI.

La F.i.g.c. comunica che le partite delle giornate 14 e 15 aprile sono tutte sospese a data da destinarsi, causa la tragica scomparsa del venticinquenne Morosini, giocatore del Livorno venuto a mancare nella partita di cadetteria in quel di Pescara causa un arresto cardio circolatorio.
I campionati sospesi per lutto comprendono dal settore giovanile alla serie A.

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 porge le più sentite condoglianze alla famiglia del giovane Morosini e al Livorno Calcio.


IL REAL NE FA’ CINQUE PER PASQUA

 

Non poteva esser una Buona Pasqua migliore per il Real Fusignano, che nel recupero della seconda di ritorno contro il Porto Fuori giocata giovedì sera sul campo di Maiano vince per 5-3.
Adesso il Real è quinto in classifica con 30 punti e l’obiettivo stagionale la salvezza è stata sicuramente raggiunta con un mese d’anticipo sulla chiusura del campionato.
Nella partita col Porto Fuori ricca di gol ed espulsioni i giallo rossi erano andati sotto al 20’, poi quasi al termine della prima frazione di gioco da corner Checcoli pareggia i conti.
Nella ripresa il Real in dieci minuti si porta sul 3-1 con le reti di Durmisi e Panzavolta, accorcia le distanze il Porto Fuori ma il Real nell’azione seguente segna ancora con gli attaccanti Schioppa e Garotti. In chiusura il Porto Fuori segna la rete del 5-3.
Partita terminana oltre al risultato tennistico anche in 9 contro 9, espulsi per il Real i due difensori Fenati e Saritas.

Dagli spogliatoi:
Mister Tabanelli: "Sono contento di questi tre punti, perchè abbiamo raggiunto quota 30 punti e siamo sicuramente salvi perchè abbiamo molte squadre sotto noi. Raggiunger questo obiettivo per Pasqua avendo da giocare ancora 3 recuperi è stato davvero un percorso fenomanale! Adesso ci alleneremo con serietà per vedere di piazzarci in classifica sempre meglio e onorare il campionato."

Si ritornerà a giocare domenica prossima 15 aprile sul campo della capolista Azzurra Mattei alle ore 15,30.

Intanto la Società comunica che anche quest’anno in occasione del "GIARDINO DI LORENZO" il Real affronterà un amichevole di lusso con lo scopo di raccogliere fondi per la realizzazione del giardino. Dopo l’amichevole col Cesena dello scorso anno, entro fine campionato verrà a farci visita al Comunale di Fusignano il BOLOGNA CALCIO di Mister Pioli e del bomber Marco Di Vaio.
Appena avremo la data dell’amichevole verrà comunicata.

Cogliamo l’occasione per augurare una Felice Pasqua a tutti i nostri tifosi e amici!!


PAREGGIO GIUSTO, PARTITA AVARA D’EMOZIONI

Il Real centra il suo obiettivo, muovere la classifica dopo la sconfitta di domenica scorsa e rimaner inalterato il distacco con il Godo che segue sotto di 5 lunghezze.
Termina 1-1 la partita, primo tempo senza reti in una partita avara d’emozioni, nella ripresa passa in vantaggio il Godo che infila la palla in rete in un azione che nasce sulla fascia.
A dieci minuti dal termine rigore per il Real, netto, dove il rigorista Rondinelli porta il risultato finale sull’1-1.

Dagli spogliatoi:
Mister Tabanelli:
" sono contento per il risultato, giusto per quello visto in campo. Adesso cercheremo a tutti i costi di far punti giovedì sera contro il Porto Fuori"


La prossima settimana i ragazzi di mister Tabanelli si alleneranno martedì per poi giocare il primo dei recuperi in casa contro il Porto Fuori giovedì 5 aprile nel campo sportivo di Maiano alle ore 20,30.


SCONFITTA SCHIACCIANTE CONTRO BONCELLINO

Il Real su campo di Rossetta esce sconfitto per 4-0 contro il Boncellino terza forza del campionato.
La partita parte subito in salita per i ragazzi di mister Tabanelli dopo appena 6 minuti di gioco i giallo rossi si trovano sotto per 2 - 0 in due azioni di rimessa lampo con la prima in chiaro fuorigico di diversi metri.
Il primo tempo termina così, nella ripresa il Real cerca di far la partita avrebbe un occasione nitida per accorciare le distanze, ma i giallo rossi si mangiano un vero proprio gol, mentre il Boncellino ripartendo non sbaglia le occasioni che crea e porta il risultato sul 4-0 finale.

Dagli spogliatoi:
Mister Tabanelli: "abbiamo subito compromesso la partita nei primi minuti causa la nostra disattenzione e un gol in fuorigioco. Abbiamo giocato con la terza miglior squadra del nostro campionato, il Boncellino ne perde davvero poche di partite. Adesso vogliamo chiuder definitivamente discorso salvezza per esser proprio tranquilli, dobbiamo far bene le prossime due partite caalinghe contro Godo e Porto Fuori!"

Infatti proprio così il Real disputerà domenica prossima 1 aprile la partita contro il Godo allo Stadio Comunale alle 15,30. Poi subito il giovedì sucessivo il 5 aprile recupero di campionato contro il Porto Fuori al campo di Maiano alle ore 20,30.


UN FUSIGNANO CON GLI ATTRIBUTI PIEGA IL PUNTA MARINA!

Il Real vince per l’ottava volta in questo campionato imponendosi ai danni del Punta Marina per 2-0.
I giallo rossi entrano in campo con una formazione rivoluzionata dal Mister Tabanelli, nella prima frazione le squadre si studiano poi potrebbe passar in vantaggio il Punta Marina ma è bravo il portiere Dirani e respinger un insidiosa punizione dal limite.
Arriva invece il primo gol in casa giallo rossa, l’autore è il neo tesserato Zac che scambia un bel fraseggio con Durmisi e incacca la palla in rete con un gran tiro che s’insacca alla sinistra del portiere.
Sempre il centrocampista Zac al 30’ è lanciato a rete, si trova a tu per tu col portiere ravennate che l’atterra, l’arbitro Keci della sezione di Lugo non può far altro che estrarre il rosso per l’estremo difensore e dar una punizione dal limite.
La prima frazione termina con vantaggio di una rete per il Real e la superiorità numerica. Nella ripresa inizia subito col piede giusto il Fusignano, in un azione di rimessa viene atterrato in area sempre Zac indiscusso uomo partita, il fallo del difensore del Punta è netto, ne scaturisce un rigore che il centrocampista Rondinelli mette a segno, spiazzando il portiere di seconda subentrato.
L’ultima mezz’ora la partita s’innervosisce, la squadra ravennate frustrata per il doppio svantaggio compie falli violenti e sistemateci, cercando di metter la partita sulla fisicità e nervosismo. Ne nasce un altra espulsione ai danni degli ospiti a dieci minuti dal termine.
La partita dopo cinque minuti di recupero termina con una meritata vittoria per i ragazzi di mister Tabanelli.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "sono molto orgoglioso dei miei ragazzi, non avremmo giocato una partita bella ad alti livelli, ma oggi come non mai contava solo il risultato! Col Punta Marina sono sempre partite strane, e loro sistematicamente con noi la mettono sulla rissa, all’andata hanno meritatamente vinto ma ci hanno umilato e non hanno minimamente compreso la nostra giornata no, non rispettandoci. Oggi sono contento che i ragazzi non si sono dimenticati del trattamento ricevuto, ci siamo rifatti sul campo vincendo e possiamo dire che abbiamo definitivamente chiuso il loro discorso per quanto riguarda la vittoria del campionato visto che a stasera distano ben 11 punti dalla capolista Azzurra. Secondo mè nel calcio come in tutti gli sport e nella vita ci vuole sempre del rispetto, quindi non potevo chieder di più dai miei ragazzi dopo la vittoria nel derby appena sette giorni fà!"
Mister Tabanelli: "non abbiamo giocato bene, ma oggi come ha detto il Pres contava solo il risultato! Con loro è sempre una battaglia. In settimana non sono stato contento dell’intensità degli allenamenti, ne ho parlato chiaramente con i ragazzi, noi siamo una squadra che dobbiamo sempre tener la concentrazione ai massimi livelli per render al meglio."

Adesso il Real si trova in settima posizione consolidata a 26 punti, gli stessi ottenuti lo scorso anno a fine campionato e la zona calda della retrocessione è a +12.

Questa settimana i ragazzi svolgeranno i consueti allenamenti in vista di un altra difficile sfida con la terza forza del campionato il Boncellino domenica prossima sul campo di Rossetta di Fusignano.
Mancheranno gli squalificati Donati e Panzavolta ma rietra il difensore Argelli.
Giovedì pieno d’impegni per la Società, perchè a inizio serata ci sarà l’incontro in Comune per il progetto Settore giovanile, seguirà poi la braciolata offerta dalla Società ai tesserati e dirigenti.


REAZIONE REAL, DERBY AI GIALLO - ROSSI!!

Vittoria importantissima per il Real Fusignano in chiave salvezza ieri nella difficile trasferta di San Bernardino per 2-1. I ragazzi di Mister Tabanelli riescono a conquistare i 3 punti alla fine di una partita combattuta, sofferta fino alla fine...
Dopo appena 30 secondi Real subito in vantaggio grazie a Durmisi che con un bel tiro da fuori area riesce a trovare l’angolino destro, gol di pregevole fattura...
Con il passare dei minuti il Real non si scompone e anzi prova a creare altre occasioni: il raddoppio avviene al 20esimo sempre grazie e Durmisi che, fotocopia del primo, insacca nuovamente nell’angolino destro...
Nella ripresa invece si sveglia il San Bernardino... che accorcia le distanze al decimo con Fezza... e per metà ripresa insidia la porta alla ricerca del pareggio.. ma i ragazzi di Mister Tabanelli, con un prestazione fatta di orgoglio e cattiveria portano a casa i 3 punti che valgono oro.

Dagli spogliatoi:
A fine partita il vicepresidente Vassura intervistato: "bella partita... come sempre sofferta, ma questo fa parte del nostro dna... però ho visto una grinta che farebbe invidia a chiunque, questi ragazzi ci tengono a fare bene e si vede, da come lottano su ogni pallone, da come fanno squadra.... sono orgoglioso di essere il loro vicepresidente..."
Mister Tabanelli: "i ragazzi hanno reagito bene dopo la beffa di domenica scorsa contro il Villanova, è una vittoria importante sia per la salvezza essendo una diretta rivale e sopratutto perchè rimane con la Futura sempre un derby...vinto!"

Adesso i ragazzi di mister Tabanelli affronteranno la settimana con i classici allenamenti al centro sportivo di Maiano per poi affrontare domenica prossima allo Stadio Comunale il Punta Marina alle ore 14,30


FUSIGNANO 1 - VILLANOVA 3 TUTTO NEL RECUPERO

Il Real si fà sfuggire un vero e proprio punto al 91’ in pieno recupero, infatti fino al primo minuto di recupero il risultato era fermo sull’ 1-1, un risultato giusto per quello visto in campo fino ad ora.
Inizia bene il Villanova nella prima frazione di gioco si porta sull’uno a zero dopo venti minuti, vantaggio ospite dovuto a una leggerezza dei giallo rossi fusignanesi. Il Real dopo il gol subito inizia a reagire allo svantaggio e al 40’ si avvicina al pareggio con una punizione battuta da Rondinelli ben parata dal portiere Baldrati.
Nella ripresa il Real trova al 52’ il pareggio l’attaccante Schioppa crossa dal fondo una palla dov’è bravo l’ex di turno Diotti ad insaccare la palla in rete. Fino al 91’ si assiste a una buona partita dove il Villanova spreca due palle gol e anche il Fusignano prima con Panzavolta poi con Diotti può recriminare.
Sembrava tutto scritto quando nel primo minuto di recupero un ingenuità dei giallo rossi a livello del centrocampo favorisce un corner per il Villanova dov’è bravo un giocatore ospite a saltare in alto più di tutti ed insaccare la palle in rete.
Il Real subisce il colpo e nell’ultimo minuto del recupero si sbilancia troppo e prende il gol che chiude la partita sul 3-1.
Tra le note da segnalare un eccellente arbitraggio di gioco del Signor Zanzi Cristian della Sezione di Lugo, famoso arbitro che è arrivato ad arbitrare fino alla massima serie.

Dagli Spogliatoi:
Presidente Martiini:
"Come a inizio stagione col Bisanzio, siamo a recriminare un punto che avevamo meritato e abbiamo buttato letteralmente via noi. Sotto gli occhi di tutti il pareggio era il risultato più giusto poi per una nostra ingeniutà siamo quì a commentare una sconfitta. Spero che i ragazzi ne facciano esperienza per il fututo, si poteva anche preventivare una sconfitta col Villanova squadra di alta classifica con diversi obiettivi dai nostri. Adesso dovremo allenarci e preparare bene l’importante partita di domenica prossima nel derby col San Bernardino." Infine conclude sulla presenza dell’arbitro Zanzi: "per quanto ci riguarda siamo stati onorati della designazione di Zanzi è un piacere esser arbitrati da un arbitro di spessore come il suo e detto da chi ha perso penso sia proprio un pensiero del tutto sincero!"
Mister Tabanelli:
"dispiace perder così e sopratutto immeritatamente all’ultimo minuto. Ci può stare la sconfitta col Villanova adesso dovremo preparare al meglio la sfida di domenica prossima, partita molto importante." 


DOMENICA SI RIPRENDE, ARRIVA IL VILLANOVA















Dopo un mese esatto di sosta forzata causa neve, domenica riprende il campionato come da calendario il Real giocherà la sesta giornata di ritorno contro il Villanova, fra le mura amiche allo Stadio Comunale alle ore 14,30.
Il Real non avrà a disposizione lo squalificato Saritas, nessun squalificato per quanto riguarda il Villanova.
Contro il Villanova all’andata terminò 1-1, i giallo-blu sono la terza forza del campionato con 26 punti.

Il programma settimanale in vista della partita di domenica sarà articolato con l’allenamento di martedì, l’amichevole a Maiano contro la Santagatese (squadra d’eccellenza) mercoledì sera con inizio alle 20,30 e allenamento venerdì.
Appena si sapranno le date dei recuperi verrano rese note.


SABATO AMICHEVOLE CONTRO IL RIOLO TERME

Sabato visto l’ennesima sospensione del campionato da parte della F.i.g.c. il Real ospiterà nel campo di San Savino il Riolo Terme, l’inizio della partita è fissato per le ore 15,00.
Formazione giallo-rossa riolese allenata dall’ex Merenda, milita in seconda categoria nel girone Q in terza posizione in classifica con il marcatore Bali con 22 reti all’attivo.


ALTRO STOP, LE GIORNATE DA RECUPERARE SONO BEN 4. PROBABILE AMICHEVOLE SABATO

La F.i.g.c. di Ravenna ha deciso di sospende ulteriormente i campionati anche per questa domenica. Le giornate da recuperare per il Real e tutta la seconda categoria diventano 4, rispettivamente per i giallo-rossi due in casa (Porto Fuori, Frugesport) due in trasferta (Bisanzio e Romagna). Nei prossimi giorni verranno pubblicate le giornate per i recuperi, che con ogni probabilità saranno infrasettimanali di mercoledì sera.
E’ in forse un amichevole per questo sabato, tutto è legato alla possibilità di utilizzo di un impianto di gioco, domani vi aggiorneremo.
Infine la Federazione ha comunicato che i campionati riprenderanno domenica 3 marzo come da calendario cioè con la 6° di ritorno che vedrà il Real ospitare il Villanova.


RIPRENDE L’ATTIVITA’ AL COPERTO, CAMPIONATO SOSPESO PER LA TERZA SETTIMANA CONSECUTIVA

Quasi sicuramente anche domenica prossima per la terza domenica consecutiva la F.i.g.c. sospenderà il campionato visto le decine di cm di neve ancora nei campi di gioco. Il Real sulla carta dovrebbe giocare in casa contro il Frugesport però lo Stadio è completamente imbiancato. Intanto il Real comunica che mercoledì riprenderà l’attività nella palestra Comunale adiacente alle scuole medie, facendo allenamento alle ore 20.
Poi si valuterà in base alle condizioni dei prossimi giorni se nelle giornate sucessive ritornare all’aperto.

NEWS: Il Comitato Regionale ha sospeso tutte la gare di sabato e domenica prossima per il perdurare delle avverse condizioni atmosferiche.


CONDOGLIANZE CAPITANO.

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 con tutti i suoi dirigenti e tesserati, porge le più sentite condoglianze al Capitano della squadra Platti Eddy per la perdita della madre.
Un abbraccio anche al fratello Luca che è stato Dirigente della nostra squadra.


CONTINUA LA SOSPENSIONE DEL CAMPIONATO

Questa domenica il calendario proponeva per la terza di ritorno, Bisanzio - Real Fusignano ma visto il perdurare del maltempo tutte le attività calcistiche della Regione sono sospese anche per questo fine settimana.
Le giornate da recuperare per ora diventano due, permane tutt’ora la difficoltà di potersi allenare o giocare sui campi pieni ancora di uno strato notevole di neve e le previsoni per questo fine settimana vedono ancora neve sulla Romagna.

Il Real per cercar di mantenere la condizione fisica svolgerà un allenamento sabato dalle 14 alle 15 nel sintetico coperto dello Stadio a Lugo. Per la prossima settimana la Società sta cercando un campo o palestra al chiuso per svolgere gli allenamenti infrasettimanali anche se è molto difficile trovar una struttura.
Vi terremo aggiornati..


CAMPIONATO SOSPESO CAUSA MALTEMPO

La seconda giornata programmata per domenica che vedeva il Real Fusignano contro il Porto Fuori non verrà disputata causa maltempo, lo ha reso noto la F.i.g.c. di Ravenna. La data di recupero sarà da destinarsi.
Vi invitiamo a guardar il sito per i prossimi aggiornamenti.


IL GIOVECCA SCHIOPPA DAVANTI AL REAL!





 
La prima giornata di ritorno vede il Fusignano ritornare ai tre punti in trasferta contro il Giovecca per 2-1.
Sul campo di San Bernardino i ragazzi di mister Tabanelli fanno una gran partita, tutta grinta, cuore e facendo anche buone azioni di gioco.
Vince il Fusignano in rimonta, infatti al ventesimo il Giovecca si porta in vantaggio in una delle poche azioni pericolose da loro fatte, dove a difesa piazzata il Real rimane troppo sulle gambe e l’attaccante del Giovecca insacca alla destra di Petitoni. Ma i ragazzi di mister Tabanelli reagiscono subito, nella prima parte del macht due palle gol non sfrtuttate da Rondinelli a tu per tu con il portiere avversario e Panzavolta con un rigore in movimento. Arriva il meritato pareggio al 40’ con l’acquisto invernale Schioppa Luca, bravo a saltare più in alto di tutti su un cross di Donati e insaccare la palla in rete di testa.
La ripresa vede un Fusignano più in forma fisica, la partita ha due brutti episodi di nervosismo, subito placati, il gol vittoria arriva sempre dal bomber Schioppa, autore di una rete splendita di categoria superiore, riesce praticamente aggirare il suo marcatore e infilare con un tiro mancino la palla in rete nell’unico spazio disponibile. Il Giovecca non ci stà e spinge, bravo Petitoni in due interventi decisivi ma il Real si trova ancora davanti al portiere con Durmisi per due volte ma non riesce a chiuder la partita. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro sancisce una meritata vittoria per la squadra fusignanese.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "Sono molto contento per la vittoria, ho visto un Real che non vedevo da tempo, carico, grintoso, a mio parere la vittoria è meritata, abbiamo sprecato molto, questo è un nostro limite lo sappiamo. Devo complimentarmi con tutta la squadra per questi tre punti fondamentali ma in particolare col mister Tabanelli che proprio oggi ha esordito con una vottria nella sua carica ufficiale di MISTER infine con Schioppa, ha fatto due pregievoli gol, determinanti per l’incontro ma oltre a questo è un ragazzo che si è aggregato da poco nella squadra ma si è subito notato che è molto serio e voglioso di far bene!"

Vice Presidente Vassura: "Complimenti a tutti i ragazzi e al mister, davvero una gran bella partita vinta meritatamente da noi, ho ritrovato il Real dei primi tempi che mi faceva molto divertire e giocava un buon calcio. Questa partita poteva terminare 4-1 soffrendo meno però penso che sia un limite e che il nostro Mister ci stia lavorando per migliorare"

Mister Tabanelli: "Sono contento per la vittoria, ci voleva per far un pieno di fiducia ai ragazzi, abbiamo giocato una buona gara facendo veder cose provate in allenamento, come lo schema nella prima rete nostra, sono contento dei ragazzi, avanti così!"


ARCHIVIATA L’ULTIMA AMICHEVOLE CON UNA VITTORIA, COMPLIMENTI AL MISTER TABANELLI!

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 inanzitutto vuole complimentarsi col suo allenatore Tabanelli Marco per aver conseguito con successo il patentino da allenatore "UEFA B", dopo circa due mesi di lezioni ed esami. COMPLIMENTI MISTER!!!
Invece il Real oggi vince per 3-0 sul campo di Savarna contro la Casa dell’Amicizia di Mezano, squadra che milita in terza categoria.
Diverse defezione per i giallo rossi causa svariati motivi mancavano all’appello Diotti, Tamburini, Fenati, Durmisi.
La partita condizionata da una fitta nebbia e una temperatura proibitiva vede il Real a segno con una doppietta di Zack e una rete di Donati.

Ora i ragazzi orfani da più di un mese del mister Tabanelli impegnato al corso da allenatore, ritorneranno in campo la prossima settimana agli ordini del Mister di San Savino per poi domenica prossima il 29 affrontare il Giovecca in trasferta, partita valida per la prima giornata di ritorno.


TEST CASALINGO CONTRO IL VOLTANA

E’ terminato oggi pomeriggio la seconda amichevole in preparazione dell’inizio campionato fissato per domenica 29 gennaio contro il Giovecca.
A Maiano un Real Fusignano quasi al completo a differenza di sette giorni fà, assenti il capitato Platti, i difensori Pironi e Pignatta.
Nel Voltana presenti molti amici e ragazzi conosciuti, tra i quali Prisco, Montanari, Rondinelli e Garotti rispettivi fratelli dei nostri due ragazzi.
La partita si decide tutta nella prima frazione di gioco, il Voltana concretizza due azioni andando a segno per due volte nel giro di dieci minuti con Melandri e Rossi. Il risultato finale termina 2-0 per gli arancio-verdi di Voltana. Nella ripresa molti cambi da entrambe le squadre, il Real soffre meno ma non riesce a concretizzare.

Ora i ragazzi continueranno gli allenamenti la prossima settimana nei giorni di martedì-giovedì-venerdì in vista dell’ultima amichevole sabato prossimo 21 gennaio alle ore 14,30 nel campo di Savarna contro la Casa dell’Amicizia squadra che milita in terza categoria.


PRIMA USCITA DEL 2012

La prima amichevole del 2012 vede sconfitto il Real Fusignano nel sintetico di San Rocco per 4 a 2.
Il Real si presenta in terra manfreda con gli uomini contati, molti gli assenti per diversi motivi: Tamburini, Morici, Durmisi, Checcoli, Argelli, Tampieri e Panzavolta.
Oltre a questi si agginge l’infortunio subito a Vincenzi dopo appena 10 minuti di gioco. Il Real nel primo tempo esce vittorioso per 2 a 1 con le reti di Schioppa e Rondinelli.
Nel secondo tempo calo notevole della squadra, il San Rocco pareggia subito a inizio tempo e negli ultimi 15 minuti segna altre due reti. Nota negativa quanto singolare in una partita amichevole l’espulsione del difensore Saritas.

Ora il Real Fusignano proseguirà la settimana di allenamenti martedì-mercoledì-venerdì per poi giocare sabato prossimo nel campo di San Savino alle 14,30 contro il Voltana squadra che milita in prima categoria.


SGAMBATA AMICHEVOLE COME ULTIMA PARTITA DEL 2011

E’ terminato col risultato di 8-1 a favore dei giallo rossi la sgambata amichevole con l’altra squadra di Fusignano la Pgs Shalom, Società affilliata al Real Fusignano.
Molte assenze da entrambe le squadre, nel Real mancavano Tamburini, Saritas, Donati, Diotti e Vincenzi.
Il primo tempo termina per 3 reti a 0 a favore del Real. A segno diversi giocatori sopratutto Garotti con 3 reti, Schioppa, Durmisi, Panzavolta, Zac.
Si chiude così l’ultima partita del 2011.

I ragazzi si ritroveranno lunedì sera presso il Ristorante Pizzeria InVespa di Marina Romea per la tradizionale cena natalizia.


PROGRAMMA AMICHEVOLI SOSTA INVERNALE

In attesa della ripresa del campionato fissata per domenica 29 gennaio 2012 contro il Giovecca, il Real Fusignano rende noto le sue amichevoli:

- sabato 17 dicembre ore 14,30   REAL FUSIGNANO - Pgs Shalom Fusignano a Maiano;

- sabato 7 gennaio ore 14,30      San Rocco 2001 - REAL FUSIGNANO sintetico a Faenza Via Faentina;

- sabato 14 gennaio ore 14,30    REAL FUSIGNANO - Voltana a Maiano;

- sabato 21 gennaio ore 14,30    REAL FUSIGNANO - Casa dell’Amicizia Mezzano a Maiano.

Molto probabilmente verrà fissata anche un altra amichevole infrasettimanale nel periodo dal 9 al 14 gennaio.
Infine la Società comunica che lunedì 19 dicembre alle ore 20,45 presso il Ristorante Pizzeria InVespa di Marina Romea si terrà la cena sociale di natale.


ARRIVA UN PUNTO NEL DERBY CON LA FUTURA

Interrompe la striscia negativa il Real Fusignano e pareggia per 1-1 nell’ultima giornata del girone d’andata contro la Futura Alfonsine.
Inizia bene la Futura che si porta in vantaggio al 20’ con una punzione dal limite dove in una respinta il più scaltro è la punta alfonsinese a trovarsi a tu per tu col il portiere Petitoni e insaccar la palla in rete.
Il Real Fusignano non merita il passivo e si fà periocolo in diverse occasioni, sul 35’ arriva la rete del pareggio dove Durmisi è il più veloce del suo difensore marcatore e porta in parità il risultato con un tiro di sinistro.
Al 45’ viene espulso il capitano della Futura Morelli, per una doppia ammonizione, il Real affronterà tutta la ripresa in superiorità numerica.
La ripresa vista la superiorità di uomini il Fusignano spinge sull’accelleratore e al 50’ Panzavolta si divora un vero pe proprio gol tirando il pallone a lato della porta.
La Futura non risente dell’inferiorità numerica, controbatte le azioni del Real con dei contropiedi pericolosi e anch’essa ha diverse occasioni per portarsi in vantaggio. La partita ricca di emozioni termina in parità.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini:
"Era una partita che per come si era messa visto l’espulsione del loro capitano, bisognava capitalizzare al massimo e portar a casa i tre punti. Però venivamo da un periodo molto negativo e poi il deby è sempre una partita delicata. Abbiamo avuto occaioni per chiuder la partita e vincerla come perderla quindi tutto sommano obiettivamente penso sia giusto il pari." -infine conclude- "adesso c’è la sosta invernale, dovremmo continuare allenarci bene e numerosi,  affrontare al meglio le diverse amichevoli che faremo, per iniziare al meglio il girone di ritorno e chiudere al più presto il discorso salvezza!"

A tal proposito si chiude il girone d’andata il Real Fusignano in sesta posizione con 17 punti a pari merito con il Sant’Agata 2000, con 22 reti all’attivo e 29 subite la peggior difesa dell’intero girone (influisce molto sicuramente la domenica storta di Punta Marina). Si laurea campione d’inverno l’Azzurra Mattei con 34 punti con ben 8 punti di vantaggio dalla seconda il Punta Marina. Fanalino di coda il San Bernardino a quota 8.

Il campionato tornerà domenica 29 gennaio con la prima di ritorno Giovecca - Real Fusignano. Nel frattemo il Real continuerà gli allenamenti e svolgerà diverse amichevoli che verranno comunicate nel sito.


ALTRA BRUTTA SCONFITTA CASALINGA PER IL REAL

Tutto era partito 5 domeniche fà con una sconfitta quanto inusuale e record, quando il Real uscì sconfitto in quel di Punta Marina per 9 reti a 1. Dopo cinque giornate il Real registra purtroppo un altro record negativo per quanto riguarda il girone R della Seconda Categoria, cioè rimedia la quinta sconfitta consecutiva per 2-1 contro il Sant’Agata 2000.
Questa sconfitta avvenuta dentro le mura amiche contro un Sant’Agata squadra che ha come punto di forza la linea difensiva.
Nel primo tempo la frazione termina per 1-0 per i giallo rossi santagatesi, dove un bravo Emiliani Lorenzo segna una pregevole rete all’incrocio dei pali. Il Real rischia di prender anche il secondo gol ma è bravo il portiere Petitoni in due interventi consecutivi salvato anche dalla traversa.
Nella ripresa cambia poco i ragazzi di mister Tabanelli non producono gioco, sbagliano passaggi elementari e al 60’ subiscono anche il secondo gol. Paradossalmente il Real subendo la seconda rete, ne scaturisce una reazione, l’unidici fusignanese inizia a spingere e al 70’ Garotti è bravo a procurarsi un rigore dove Rondinelli rigorista della squadra insacca la palla del 2-1.
Negli ultimi venti minuti cala una fitta nebbia al limite della praticabilità, il Real spinge per cercare un pareggio e Durmisi colpisce anche la traversa superiore; ma niente da fare una difesa granitica santagatese porta a casa i tre punti e lascia ancora fermo a quota 16 punti il Real Fusignano.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "devo dire che sono molto amareggiato per questa sconfitta, che a parte esser la quinta consecutiva, però mi aspettavo una reazione determinata di tutta la squadra, invece i ragazzi hanno iniziato a giocare al 65’ sotto di due reti e ovviamente si è fatto tutto più difficile. Domenica prossima avremo una partita molto delicata per diversi motivi, visto che si tratta del derby con i cugini alfonsinesi e visto la situazione delicata che stanno vivendo anche loro sarà fondamentale giocare una partita perfetta anche perchè si chiude il girone d’andata e aver 3 punti in più con una classifica così corta sopratutto verso il basso è fondamentale!"

Il Real Fusignano domenica andrà a far visita al Bendazzi ai cugini della Futura, con inizio alle ore 14,30.


CALCIOMERCATO INVERNALE


Con l’apertura oggi degli svincoli dei calciatori dilettanti, la Società A.s.d. Real Fusignano 2009 comunica Ufficialmente due nuovi acquisti per la stagione in corso 2011/2012. Si tratta del difensore classe ’89 Fenati Fabio che aveva iniziato la stagione a Giovecca, diverse presenze in seconda categoria a Santerno dal 2008 al 2010 e lo scorso anno militava al Reno in prima categoria.
Secondo e ultimo colpo per la Società del Paese di Sacchi, l’attaccante Schioppa Luca, classe ’88. Cresciuto a livello giovanile all’Imolese, successivamente alla berretti del Castel San Pietro è poi approdato alla Santagatese in promozione per tre anni dal 2006 al 2009, la stagione successiva 2009/2010 in prima categoria alla Virtus Ravenna e lo scorso anno sempre in prima categoria al Placci Bubano.
Il Presidente Martini dichiara sui due nuovi arrivi: "sono due ragazzi che si allenano con noi già da un paio di settimane, abbiamo voluto rinforzare la rosa per quanto riguarda la difesa per il mancato arrivo di un difensore centrale nel mercato estivo, mentre per l’attacco per coprire l’assenza di Casco ritornato al Sant’Agata 2000." - infine conclude: "sono due ragazzi seri, che possono sicuramente aiutarci per raggiungere al più presto il nostro obiettivo, il mantenimento della categoria."

Per quanto riguarda il campionato domenica ricordiamo il Real giocherà nuovamente tra le mura amiche contro il Sant’Agata 2000 con inizio sempre alle 14,30, ritorna dalla squalifica l’attaccante Garotti.


IL FUSIGNANO SOCCOMBE CON LA CAPOLISTA

Mese nero, totalmente da dimenticare per il Fusignano, arriva la quarta sconfitta consecutiva rimediata contro la capolista incontrastata Azzurra Mattei per 2-0.
Nella prima parte di gioco parte il Real riesce a contrastare bene l’Azzurra e la prima frazione termina con un meritato 0-0.
Nella seconda parte l’Azzurra cala d’intensità, però paradossalmente al 35’ esce fuori un colpo da prima della classe, l’Azzurra si porta in vantaggio con uno splendido tiro nell’incrocio dei pali su punizione. Il Real accusa il colpo e dopo appena due minuti prende anche la senconda rete che chiude definitivamente la gara.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "non dico che era da preventivare questa sconfitta, ma con una squadra che su undici gare ha perso solamente una gara e il resto le ha vinte tutte tranne un pareggio ci può stare. E’ stato un mese tosto per noi e siamo sempre fermi a quota 16 punti. Domenica affronteremo sempre in casa il Sant’Agata e dovremmo a tutti costi ritornare a far punti!"

Proprio domenica prossima alle 14,30 il Real giocherà di nuovo tra le mura amiche contro il Sant’Agata 2000 che è sotto al Fusignano di appena due lunghezze ed ha ottenuto un buon pareggio contro il Boncellino.


SCONFITTA PER IL REAL CHE CADE A GODO

Terza sconfitta consecutiva per i ragazzi di mister Tabanelli in quel di Godo per 3-2.
Parte subito male il Fusignano passa un minuto e il Godo si porta in vantaggio su corner.
Nella prima frazione di gioco l’undici giallo rosso pare bloccato nelle gambe e nelle idee e prende alla mezzora anche il secondo gol.
La prima frazione si può riassumere così, nel secondo tempo il Real si sveglia, Diotti si divora una palla gol e nel più classico dei detti calcistici il Godo ne approfitta e allunga sul 3-0.
Poteva sembrare una partita chiusa ma Diotti prima e poi Rondinelli in mischia in area accorciano le distante però rimane vano il tentativo di portar a casa un punto.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini:
"non posso parlare molto della partita perchè non ero presente, sicuramente non siamo in un momento buono, lo dicono i risultati e i punti che riusciamo a raccogliere nelle ultime domeniche, spero che i ragazzi si riprendano in fretta per non buttare via quello che loro hanno costruito di buono fin quì! Domenica ospiteremo la capolista e dovranno tirare fuori gli attributi e far una gran partita per riuscir a smuovere la classifica."

Infatti domenica il Real ospiterà al Comunale con inizio alle 14,30 la capolista Azzurra Mattei uscita sconfitta proprio oggi contro il Boncellino per la prima volta in campionato.


SECONDA SCONFITTA CONSECUTIVA PER IL REAL CHE CROLLA NEGLI ULTIMI 20 MINUTI

Dopo la batosta di Punta Marina il Real parte subito molto bene nel giro di dieci minuti segnano Diotti con un bel colpo di testa su cross di Durmisi e poco dopo in un corner Saritas è bravo in mischia a buttar la palla dentro la rete.
Dopo i primi 15 minuti il Boncellino inizia a produrre gioco, è una squadra che lo scorso anno ha dominato il campionato, ben messa in campo, la sua forza è sicuramente la prestanza fisica, il Real inizia a subire, si fà notare Cherif con un bel tiro da fuori area dovè bravo il portiere Ghinassi a deviare sulla traversa, allo scadere del primo tempo il Boncellino accorcia le distanze con un siluro da fuori area nato da un corner a loro favore.
Nella ripresa il Real non riesce a reagire e al 55’ il Boncellino pareggia concludendo una bell’azione. La partita è aperta, il più pericoloso per i fusignanesi è Durmisi nella fascia sinistra, sempre Cherif è autore di un’altra traversa, ma il Boncellino cerca con più forza il risultato pieno e a 20 minuti dal termine si porta sul 3-2, caricati dalla rimonta la squadra bagnacavallese continua a produrre gioco e allo scadere riescono a chiuder il risultato sul 4-2.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini:
"dispiace aver perso una partita che si era messa benissimo per noi, con un doppio vantaggio, non abbiamo demeritato colpendo anche due legni, il risultato può esser un pò bugiardo a mio avviso. Comunque complimenti a loro sono una bella squadra che sicuramente sarà destinata a primeggiare in questo campionato. Concludo dicendo che non è un periodo positivo per noi, però non dobbiamo abbatterci e continuare a lavorare bene durante la settimana!"
Mister Tabanelli: "è stata sicuramente una sconfitta diversa da quella di domenica scorsa, i ragazzi hanno giocato e lottato in campo, dobbiamo reagire bene per uscir da questa situazione, c’è da dire anche che abbiamo affrontato due ottime squadre nelle ultime due settimane."

Con molta probabilità i ragazzi di mister Tabanelli svolgeranno due allenamenti nelle giornate di martedì e giovedì per preparare al meglio la trasferta di domenica prossima a Godo con inizio alle ore 14,30.
Nella sezione ROSA inserite le foto di tutti i giocatori, a breve nuove foto nella sezione GALLERY.


UNA SCONFITTA UMILIANTE

Il Real esce con le ossa rotta nel big macht contro il Punta Marina, andando a perder per 9-1.
Una partita subito compromessa dopo appena 8 minuti, il primo tempo termina per 3-0. Nella ripresa ben altre sei reti degli corsari di Punta Marina. Il gol della bandiera sul 5-0 di Garotti. Nel finale espulso anche Casco per proteste.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini:
"oggi nessuno della squadra è sceso in campo, dispiace perchè era una giornata importante per ricordar una persona speciale. Capisco perder, ci può stare la sconfitta con una squadra forte che lotterà sicuramente per la vittoria finale del campionato, però un passivo così non l’avevamo mai subito da tre anni a questa parte. L’unica cosa che posso dire da parte della Società è chieder scusa a tutta la gente che è venuta a vederci ed era tanta!" conclude "adesso martedì bisognerà cercar di cancellare questa brutta domenica e continuare nel nostro cammino."


IL DERBY DICE FUSIGNANO!!!


Il Real s’impone per 2-0 nel primo derby di campionato contro il San Bernardino.
Si parte nel primo tempo le squadre iniziano a studiarsi i ritmi sono bassi, al 15’ Durmisi colpisce un palo con un bel tiro dal limite con il portiere Orselli ex di turno battuto. Risponde il San Bernardino col fusignanese Padula che tira fuori una palla davvero invitante.
Il secondo tempo il Fusignano entra con più grinta e col piglio giusto, il pallino del gioco passa definitivamente in mano alla squadra giallo rossa e al 60’ Durmisi insacca in rete dopo un bel passaggio filtrante di Garotti.
Il San Bernardino non riesce a replicare e Panzavolta trova il gol della domenica con un siluro terra area da venti mentri che s’infila all’incrocio.
Potrebbe anche andar sul 3-0 il Real che colpisce un altro legno, precisamente una traversa con Garotti.
Successivamente vengono espulsi un giocatore dalle fila del San Bernardino e il loro allenatore per proteste su un presunto fallo di gioco e per nervosismo. La partita si chiude praticamente quì. Il Real fà suo il derby!

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini:
"Sono molto contento della vittoria, oltre ai punti e alla classifica vincere un derby è sempre bello, lo scorso anno praticamente li avevamo sbagliati quasi tutti, i ragazzi inoltre avevano una gran voglia di rifarsi della brutta sconfitta subita contro loro nella Coppa. Dobbiamo cercar di rimanare con i piedi per terra e anche se può sembrar strano, dobbiamo guardar in fondo la classifica. In ogni caso i ragazzi come ho già detto in passato stanno costruendo qualcosa di veramente grande!"Infine il Presidente conclude parlando della giornata Giallo - Rossa: "voglio ringraziare pubblicamente tutto il nostro pubblico per aver risposto presente anche per questa giornata, è stata una prova di partecipazione importante!"
Mister Tabanelli: "C’era tanta voglia di far bene e riscattarsi dalla Coppa, una partita del genere lo scorso anno l’avremmo persa sicuramente, stiamo crescendo giorno dopo gorno sotto tutti gli aspetti. Adesso ci attende una trasferta davvero ostica, però andremo a Punta Marina domenica prossima sereni e sapendo che ce la giocheremo."

Infatti i ragazzi di Mister Tabanelli la prossima settimana sosterranno due allenamenti martedì e giovedì per poi andar a far visita un quotato Punta Marina.


GIORNATA GIALLO - ROSSA, DERBY CON SAN BERNARDINO!

Primo derby stagionale di campionato per il Real del mister Tabanelli, dopo esser stati eliminati nel primo turno di coppa proprio dai cugini del San Bernardino, domenica si incontreranno per la partita settima giornata di campionato.
Per squalifica assente per l’ultima giornata Cherif, oltre a lui si aggiungono Tampieri per infortunio e Morici indisponibile.
Nelle fila ospiti nessun squalificato.

L’unica partita che il Real Fusignano ha dichiarato GIORNATA GIALLO ROSSA cioè ci sarà l’ingresso unico per pubblico ospite e casalingo a 4€, sono esenti dal pagamento del biglietto chi in passato ha sottoscritto l’Azionariato Popolare e gli Under 14.

Il Presidente Martini dichiara sull’iniziativa: "non ci mangiamo niente di quello promesso hai nostri tifosi che ogni domenica ci seguono, finchè le nostre risorse finanziarie ce lo permetteranno faremo sempre ingresso libero, abbiamo voluto proporre questa giornata per incentivare i nostri tifosi a sottoscrivere l’Azionariato Popolare. Vorrei ricordare a tutti che nel nostro girone ci sono solo 3 squadre compreso noi che non fanno mai pagare all’ingresso, mentre le rimanenti il costo del biglietto si aggira sui 5€. Spero di vedere una bella cornice di pubblico per una partita che è sempre sentita."

LA SOCIETA’ VI ASPETTA NUMEROSI ALLO STADIO COMUNALE DI FUSIGNANO DOMENICA, RICORDIAMO A TUTTI CHE L’INIZIO DELLA PARTITA E’ FISSATO ALLE ORE 14,30!!


IL REAL OTTIENE UN BUON PAREGGIO IN QUEL DI VILLANOVA

Pareggio per 1-1 tutto sommato giusto visto i novanta minuti disputati dalle due squadre.
Nel primo tempo gioca meglio il Real che si rende più volte pericoloso e concretizza l’iniziale vantaggio con il difensore Polgrossi su corner svetta più in alto di tutti e insacca la palla in rete.
Nella ripresa il Villanova spinge di più per cercar il pareggio, la partita è molto gradevole azioni pericolose da entrambi i lati, il Real sfiora il gol con Diotti, Durmisi che tirano a fil di palo, ma un tiro da fuori area del Villanova il portiere Petitoni non riesce a trattenere la palla e l’attaccante del Villanova è bravo a sfruttare questa occasione e portar il risultato in pareggio.

DAGLI SPOGLIAOTI:
Presidente Martini: "da quello che ho visto il pareggio è giusto, nel primo tempo siamo stati più pericolosi noi, mentre nel secondo loro. Il Villanova è una buona squadra e lo si sapeva. Ci prendiamo questo punto che sicuramente ci sarà utile, a mio avviso ho notato un arbitro leggermente casalingo fischiando dei fuorigioco un pò troppo facilmente, anche nella valutazioni di certi intervendi da tergo, però è andata guardiamo avanti!"
Mister Tabanelli: "è un buon punto ottenuto in un campo difficile con una buona squadra, adesso ci dovremo allenare al meglio per il derby contro il San Bernardino."

E proprio domenica prossima allo Stadio Comunale il Fusignano ospiterà il primo derby stagionale contro il San Bernardino, ricordiamo che la partita inizierà alle ore 14,30 e ci sarà la GIORNATA GIALLO-ROSSA con ingresso unico a 4€. In settimana seguiranno spiegazioni e modalità.


IL FUSIGNANO E’ DAVVERO REAL!!



Dopo la sofferta vittoria in quel di Fruges oggi il Fusignano affrontava il Romagna con ben 2 squalificati Cherif e Casco e 2 infortunati Tampieri e Checcoli, pur con queste defezioni il Fusignano esce vittorioso per 2-1.
Nel primo tempo le squadre si sono studiate il gioco era blando a bassi livelli e i due portieri sono stati praticamente a guardare. Dopo i primi 45’ minuti il Real esce dagli spogliatoi con la carica giusta e si porta subito in vantaggio al 50’ con Durmisi, bravo nella fascia sinitra a scartare il terzino infilando un rasoterra diagonale alla destra del portiere. Il Romagna cerca di reagire ma il Fusignano non soffre più di tanto e al 70’ Garotti insacca la palla con un bellissimo tiro da fuori area che scavalca il portiere (4 gol stagionale). Sul 2-0 nel Romagna entra un altra punta l’ex di turno Sintoni che insacca su punizione la palla in rete dove Petitoni in mezzo a una folta mischia non riesce a evitare il gol. Gli ultimi dieci minuti il Real riesce tener l’attacco del Romagna e porta a casa altri tre importantissimi punti.

DAGLI SPOGLIATOI:
Presidente Martini:
" i ragazzi stanno facendo domenica dopo domenica qualcosa di grande, ora siamo secondi, ma guardiamo sempre di stare più lontani possibile dalle zone calde. Un plauso a tutti mister e staff compreso, vedo che la gente inizia venir volentieri e si diverte a veder le partite! Mancano sei vittorie alla salvezza matematica questo ora è il nostro obiettivo!"
Mister Tabanelli:
"faccio i complimenti a tutti i miei ragazzi, sono stati bravi hanno fatto una buona gara e sono stati corretti. Siamo stati anche abbastanza cinici per le occasioni che abbiamo creato. Come ha detto il mio Presidente mancano sei vittorie alla salvezza matematica ora pensiamo solo a continuare  lavorare bene al campo fra settimana."

Domenica prossima tornerà dalla squalifica l’attaccante Casco, il Real andrà a far visita al Villanova, sempre con inizio alle 15,30.
SPORTIVI SEGUITECI NUMEROSI!!!


UN GRAN FUSIGNANO ESPUGNA L’OSTICO CAMPO DI FRUGES
PER 4-3

La Società A.s.d. Real Fusiognano 2009 ringrazia pubblicamente tutti i 18 giocatori che erano presenti in quel di Fruges e tutto lo Staff tecnico e Dirigenziale al seguito a partire dal Mister Tabanelli per aver fornito una prestazione oserei dire storica in una partita difficile su un campo davvero ostico.
Detto ciò veniamo alla partita:
il Fusignano si schiera con il portiere Dirani fra i pali e il recuperato Casco a fianco al bomber Garotti. Il Fruges formazione neopromossa imposta la partita sull’aggressività e forza fisica, coppia centrale difensiva molto arrodata ed esperta, formata da Veschi e Folli un illustre ex.
Dopo 15’ il Real in vantaggio complice una veloce giocata il centrocampista Rondinelli si trova tu per tu col portiere e insacca in rete un gran tiro. La partita si innervosisce e complice un giovanissimo arbitro che non è all’altezza del macht escono dal suo taschino i primi due rossi, uno per il nostro Cherif reo d’aver colpito un avversario volontariamente a gioco fermo e la loro punta per reiterate proteste. Successivamente avviene l’incomprensibile, Garotti in area viene messo giù dal centrale, l’arbitro giustamente indica il dischetto poi impressionato dalle forti proteste locali cambia decisione dando un fallo per la difesa. Assurdo! Da quì la partita diventa spigolosa, incerta, in un capovolgimento il Fruges riceve un penalty dagli undici metri dove porta il risultato sull’1-1.
Nella ripresa le due squadre in dieci vengono ancora decimate, ad averne i danni prima il Fruges per ulteriori proteste di un loro giocatore, per sponda Fusignanese l’attaccante Casco riceve il secondo giallo dopo aver esultato per la sua seconda rete alzando semplicemente la maglia senza toglierla. Una decisione che obbiettivamente rende sbigottiti un pò tutti, compreso gli avversari. Venendo alla partita, subito all’inizio della ripresa il Fruges in 15’ si porta sul 3-1, potrebbe sembrar una partita chiusa ma complice la loro seconda espulsione e la forza d’animo dei ragazzi di Mister Tabanelli, il Real segna due gol con Casco, uno su mischia dentro area l’altro su rigore. Sul 3-3 e con 9 uomini a squadra il Real ha ancora la forza di attaccare e con il nuovo Bomber della squadra Rondinelli segna il gol vittoria.

Dagli spogliatoi:
Presidente Martini: "vorrei dire che tutta la squadra oggi ha fatto una gran gara, ho avuto paura che cascassimo nel ’tranello’ del derby contro la Futura dello scorso anno, che oltre a perder arrivarono una valanga di squalifiche che ci decimarono per diverse giornate. Invece i ragazzi sono maturati hanno giocato alla grande, tirando fuori le palle e giocando correttamente. Sui due rossi uno può esser più meno discutibile quello di Cherif, ma su Casco davvero assurdo. Oggi il direttore di gara ha rovinato una partita che per fortuna abbiamo vinto però ci sono state sviste arbitrali grossolane da entrambe le parti, tengo a sottolineare da entrambe le parti per correttezza sportiva." conclude: "ci prendiamo questi 3 punti lottati e guardiamo avanti senza guardar la classifica ma cercando di giocare come oggi, BRAVI TUTTI!!"
Mister Tabanelli: "lo scorso anno una partita così sicuramente l’avremmo persa e avremmo finito la partita con 7 giocatori, invece oggi abbiamo fatto una gran gara tutti dal primo all’ultimo, è la risposta che mi aspettavo dopo aver perso domenica scorsa all’ultimo minuto di gioco!"

Ora il Real si ritroverà in campo al centro sportivo di Maiano martedì sera per preparare al meglio la sfida contro il Romagna, domenica prossima allo Stadio Comunale alle 15,30.


FUSIGNANO SCONFITTO SUL GONG

Esce sconfitto il Real Fusignano nel big macth della terza giornata contro la nuova capolista in solitaria Bisanzio per 2-1.
Partito bene il Real privo degli infortunati cronici Tamburini, Tampieri e ancora del portiere Petitoni; oggi si aggiunge anche Casco con problemi alla caviglia. La prima parte della partita le due squadre si studiano a centrocampo con passaggi fitti e buone trame di gioco, poi il Real spesso volentieri colpisce in contropiede con le due fasce esterne Durmisi e Rondinelli, proprio quest’ultimo viene lanciato e scartando per due volte il terzino infila la palla in rete al 35’.
Il primo tempo termina con questo parziale, il Bisanzio nella ripresa non ci stà, inizia a spingere e a farà differenza la stazza fisica della squadra di Pingipane.
Dopo dieci minuti trovano la rete del pareggio con un bellissimo tiro da fuori area dove il portiere Dirani non può far altro che veder la palla insaccarsi, è un assedio della formazione ospite la ripresa dove il Real in debito d’ossigeno e con in campo qualche giocatore acciaccato di troppo non fà altro che provare a ripartire in contropiede, a metà ripresa il palo interno salva il Real da un insidiosa punizione al limite, ma nell’ultimo dei 4 minuti di recupero il Bisanzio trova il gol vittoria con un cross da fondo campo dove l’attaccante è bravo a tirar al volo e insaccar la palla in rete.

Il Presidente Martini commenta: "a mio parere è una sconfitta meritata, ci può stare, abbiamo giocato contro una ottima squadra composta da elementi con esperienza in categorie superiori e fisicamente superiori a noi. L’unica cosa che dispiace vuoi per un pò di fortuna nostra e bravura eravamo arrivati nel recupero e portar a casa un punto salvezza nell’ottica campionato avrebbe fatto comodo, esser puniti nell’ultimo dei minuti di recupero brucia un pò." - poi Martini conclude: - "spero che serva come un ulteriore esperienza per il futuro, gestire ogni minima cosa, pallone, giocata è fondamentale, il nostro è un gioco a tempo e questi elementi fanno la differenza. Martedì sono sicuro che ci ritroveremo per continuare ad allenarci al meglio possibile. Cercando di recuperare al più presto gli acciaccati e infortunati"

Domenica prossima il Real farà visita al Fruges altra neopromossa alle ore 15,30.


ALTRA VITTORIA PER IL REAL!

Dopo la prima bella uscita stagionale, il Real si ripete anche alla seconda giornata in trasferta sul campo di Porto Fuori, andando a vincere per 2-0.
Formazione identica a quella con il Giovecca, il Real inzia bene sfiorando più volte il gol, dopo dieci minuti viene falciato in area Panzavolta ma l’arbitro dice di continuare, si fà veder anche il Porto Fuori che in contropiede sbaglia un gol dove un bravo Dirani chiude la porta.
Prima dello scadere il Real trova la rete con il bomber Garotti che bravo a scartare terzino e centrale difensivo e piazzar la palla nell’angolino alla sinistra del portiere ravennate.
Nel secondo tempo il Porto Fuori spinge per cercare il pareggio, i ragazzi di mister Tabanelli sono bravi a non chiudersi e a creare azioni offensive pericolose e a metà tempo vengon premiati con un tiro da fuori sempre del capocannoniere della sqaudra Garotti che questa volta con la complicità del portiere riesce a insaccare il 2-0.
Il mister Tabanelli è bravo a tener sempre la squadra sull’attenti e a cambiare chi ha dato molto inserendo gente fresca e tra il 13’ e il 36’ compie i suoi tre cambi disponibili.
La partita termina e il Real rimane a punteggio pieno con Villanova e Bisanzio proprio la neopromossa di Piangipane verrà a farci visita domenica prossima allo Stadio Comunale.

INTERVISTE:
Mister Tabanelli: sono contento, potevamo far meglio e chiueder prima la gara, se al primo tempo vincevamo 3-0 non c’era niente da dire invece. Dobbiamo continuare su questa strada allenandoci tutti e bene, come ho detto domenica scorsa il lavoro paga sempre.
Presidente Martini: abbiamo vinto meritatamente in un campo davvero ostico, dov’è difficile fare punti, un campo super corto e stretto dove il portiere può far l’assist per il gol. Oggi mi sono proprio divertito a veder i ragazzi, hanno sempre provato a impostare il gioco con la palla a terra. Che dire abbiamo iniziato alla grande e spero che i ragazzi continuino così e credano sempre di più nei loro mezzi.

Intanto la Società comunca che ha trovato l’accordo con il Comune e Agis per disputare le partite casalinghe ancora allo Stadio Comunale per tutta la stagione 2011/2012.
Da martedì riprenderanno i consueti tre allenamente in vista dello scontro di domenica 2 ottobre contro il Bisanzio.


PRIMA USCITA STAGIONALE A PORTO FUORI

Dopo la bella vittoria di domenica contro il Giovecca il Real andrà a far visita al Porto Fuori, formazione ravennate che da diversi anni milita in seconda categoria con buoni piazzamenti.
Non ci sono mai stati incontri ufficiali perchè lo scorso anno il Porto Fuori era nel girone ravennate mentre il Real nel faentino.
Disputate due amichevoli pre-campionato nelle scorse due stagioni.

Nessun squalificato in casa Real, ritorna Diotti, mentre sempre indisponibili per infortunio Tamburini, Tampieri e il portiere Petitoni. In dubbio anche Checcoli e Durmisi, il mister Tabanelli valuterà all’ultimo.
In casa Porto Fuori uno squalificato.
Nessun ex da entrambe le squadre.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI DOMENICA A PORTO FUORI PER SOSTENERCI, INIZIO PARTITA ORE 15,30!! NON MANCATE!!!


FATAL REAL PER IL GIOVECCA

Il Fusignano inizia nei migliori dei modi il campionato andando a vincere in casa contro un quotato Giovecca per 3-1.
Inizia subito bene il Real ben messo in campo senza sbilancirasi troppo, Panzavolta e Rondinelli esterni sono delle spine per la divesa giallo - blu e al 25’ Panzavolta viene messo giù proprio dall’ex Laghi, rigore netto trasformato da un convinto Rondinelli.
Il Real gioca a testa alta, impeccabile tutta la difesa con Polgrossi e Saritas che non sbagliano praticamente nulla. Il Real continua a far gioco e ancora Rondinelli mette a segno il suo secondo gol con un tiro fuori area a fil di palo dove il portiere del Giovecca Plazzi non arriva.
Il primo tempo termina per 2 reti a 0, il Real che in altre occasioni è calato d’intensità entra in campo convinto e al 10’ della ripresa il bomber Garotti sigla il 3-0 con un gol di categoria superiore stop di petto e tiro di prima intenzione all’incrocio.
Il Giovecca visto il pesante passivo inizia a spingere e a sbilancirsi colpendo una traversa allo scadere e segnando il gol della bandiera in mischia dentro l’area in pieno recupero.

Dagli spogliatoi:
Mister Tabanelli: "sono contento, i ragazzi e tutti noi ci meritavamo questa gioia, bisogna continuare a lavorare su questa strada e il sacrificio come dico sempre prima o poi paga!"
Il Presidente Martini: "ho visto un gran bel Fusignano determinato, abbiamo battuto una bella squadra che farà bene in campionato, sentivo in tribuna un discreditare del Giovecca visto il passivo, ma la gente si sbaglia loro non avranno giocato al meglio e noi abbiamo fatto una gran gara. Questa è una vittoria dei ragazzi e del mister il merito và tutto a loro!"

Finita la preparazione ore il Real si allenerà con i soliti tre allenamenti nel centro sportivo di Maiano, per prepararsi al meglio per la trasferta di domenica prossima a Porto Fuori.
A giorni aggiornamento della "ROSA" e delle "CLASSIFICHE E PARTITE"


DOMENICA AL VIA IL CAMPIONATO, IN CASA CONTRO IL GIOVECCA

Dopo aver disputato le due amichevoli con Mezzano e Futura, la prima pareggiando 4-4 e la seconda andando a perder 2-0 il Real si avvicina alla domenica della prima di campionato.
Giovedì nel centro sportivo di Maiano amichevole alle 20,30 contro il San Pancrazio formazione promettente di terza.
Per quanto riguarda domenica mancherà il portiere Petitoni e sicuramente l’attaccante Diotti che dovrà scontare una partita dello scorso campionato.
Ci sono varii giocatori in dubbio che verranno valutati nei prossimi giorni, torna nei ranghi l’attaccante Durmisi tornato dalle ferie.

VI ASPETTIAMO TUTTI DOMENICA ALLO STADIO COMUNALE A FUSIGNANO ALLE ORE 15,30
INGRESSO A OFFERTA LIBERA!


IL REAL SPROFONDA CONTRO IL SAN BERNARDINO ED ESCE DALLA COPPA

Tutto in 15’ minuti si potrebbe riassumere così la disfatta del Fusignano contro il San Bernardino per 3 a 0.
Inizia bene il Real nel primo tempo con un occasione gol per Panzavolta la quale viene parata dal portiere.
Partita nel primo tempo ricca di emozioni dove entrambe le squadre si affrontano a viso aperto, potrebbe andar in vantaggio il San Bernardino con un rigore allo scadere del primo tempo ma Bassi tira fuori.
Il secondo tempo vede il San Bernardino spingere sull’accelleratore e al 70’ vengono premiati con un gol su corner. Da quì in avanti il Real rimane senza benzina prende nel giro di 15’ minuti altri due gol e si gioca il passaggio del turno.
Martini commenta: "mi dispiace che siamo usciti, visto anche il risultato della gara d’andata, la settimana che è appena finita i ragazzi a detta del mister hanno caricato molto, capisco che mancavano diverse persone però perder così nettamente non è mai bello. Bisogna lavorare molto ancora."

Visto l’esclusione alla Coppa subito stilato il nuovo programma di amichevoli in vista della prima di campionato in casa contro il Giovecca domenica 18 settembre.

MERCOLEDI’  7 a Maiano  ore 20,30  REAL FUSIGNANO - MEZZANO

SABATO 10 ad Alfonsine campo Bendazzi ore 16,30 Futura - REAL FUSIGNANO

GIOVEDI’ 15 a Maiano ore 20,30 REAL FUSIGNANO - San Pancrazio.


FUSIGNANO CALCIO STORY, IL REAL IN PIAZZA PER LA FESTA

Inizia sabato 3 la festa paesana e terminerà giovedì 8 settembre.
Il Real oltre alla tradizionale presentazione in Piazza Corelli ai cittadini e stampa che si terrà domenica 4 alle ore 20, la società ha anche allestito una mostra espositiva nello spazio Argelli, a fianco la gelateria. All’interno si potranno veder foto storiche, targhe e coppe del vecchio Fusignano e ripercorrere tutta la storia fino arrivar ai giorni nostri.
Si potrà anche aderire all’ AZIONARIATO POPOLARE dove senza impegno verrano spiegati tutti i vantaggi che si avrà nell’aderire e per render un futuro piu’ roseo alla Società. Saranno presentate anche le maglie ufficiali della stagione 2011/2012.
Infine sempre all’interno della mostra spazio al progetto GIARDINO PER LORENZO, dove ci sarà una presentazione multimediale e saranno illustrati tutti gli intenti.
La mostra è aperta tutte le sere della festa dalle 21 alle 23,30 a offerta libera.

NON VI RESTA CHE PARTECIPARE NUMEROSI!!!


SI INIZIA COL BOTTO, PRIMA GIORNATA IN CASA COL GIOVECCA

Usciti i calendari del girone R di Ravenna.
Il Real incontrerà alla prima giornata nelle mura amiche il Giovecca dell’ex Laghi, domenica 18 settembre.
Seguirà la trasferta di Porto Fuori la domenicaq successiva, i derby arriveranno alla settima giornata il 30 ottobre in casa contro il San Bernardino dove ci sarà la giornata giallo - rossa cioè ci sarà l’ingresso unico a 4€ eccetto chi avrà sottoscritto l’azionariato popolare. Ricordiamo a tutti che il resto delle partite casalighe l’ingresso sarà a offerta libera.
L’altro derby contro la Futura andrà in scena l’ultima giornata e vedrà il Real in trasferta in terra alfonsinese domenica 11 dicembre.
A breve nella sezione "le partite" verranno inserite tutte le giornate.

Ieri si è dipsutata l’amichevole contro il Reda squadra di prima categoria molto quotata, l’amichevole è terminata 4-0 a favore degli avversari.
Per domenica per la sfida di ritorno con il San Bernardino mancherà Saritas squalificato nella gara di andata.


UN BEL REAL VINCE LA GARA DI ANDATA IN QUEL DI SAN BERNARDINO

Bella partita, vivace e piena di contropiedi quella che hanno assistito circa una ventina di tifosi fusignanesi nel derby di Coppa a San Bernardino.
Il Real vince per 3 reti a 2, si parte e dopo dieci minuti un bel cross del capitano Eddy mette la palla a centro area dove il bomber Garotti in mezza sforbiciata insacca la prima rete Ufficiale del Real Fusignano.
Passano altri dieci minuti e il San Bernardino si rende sempre pericoloso con le sue punte Padula e Pasotti autore di una doppietta, proprio l’attaccante di San Patrizio si guadagna un fallo dal limite dove con un siluto terra area trafigge il portiere Petitoni.
Prima della ripresa il Real passa  di nuovo in vantaggio con una bellissima rete del ritrovato Panzavolta, che da fuori area insacca con un bel sinistro alla destra del portiere.
Nella ripresa il San Bernardino cerca il pareggio e l’ottiene sempre con Pasotti che insacca la palla all’incrocio con una bella punizione dal limite.
Si alternano belle azioni gol da ambo le parti, quando al 70’ il San Bernardino può chiuder la partita con un rigore dove viene anche espulso il centrale fusignanese Saritas.
Pasotti potrebbe far la tripletta ma Petitoni questa volta dice no e come nel più vecchio e comune dei detti calcistici il Real parte subito in contropiede e Panzavolta viene atterrato dal portiere.
Il rigore viene battuto con molto carattere dal nuovo arrivato Cherif che spiazza il portiere e porta il Real dinuovo in vantaggio.
Il Real riesce a mantenere il risultato, và ricordato che entrambe le squadre erano rimaneggiate di diversi elementi e avevano a disposizione pochi cambi. Per quanto riguarda il Fusignano ben otto gli assenti: Diotti, Durmisi, Tarroni, (in ferie) Pironi (non ancora tesserato), Vincenzi, Tampieri, Morici, Tamburini (infortunati/acciaccati).
Per quanto riguarda l’altra partita che vedrà la vincente di questo turno, la neopromossa Fruges ha battuto per 1-0 il Giovecca nei minuti finali.

Il mister Tabanelli scambia due battute veloci: "non mi interessa niente il risultato ora, non siamo andati male ma dobbiamo lavorare e lavorare, la cosa importante è che dobbiamo capire di giocare la palla!"
Il Presidente Martini in tribuna commenta: "sono contento dei ragazzi dopo solo 5 giorni di lavoro, hanno preso la partita seriamente come dev’esser presa per rispettare la competizione e l’avversario, ci sono ampi spazi di miglioramento."

Già da domani il Real sarà sul campo di Maiano per continuare la preparazione, mercoledì sera alle ore 20,30 amichevole sempre a Maiano contro il Reda formazione di prima categoria.


REAL FUSIGNANO 1- STUOIE JUNIORES 2

Dopo soli tre allenamenti prima amichevole col la juniores lughese, con ben dieci giorni di allenamenti in più sulla gambe termina 2 a 1 per gli ospiti.
Dopo appena cinque minuti il Real subisce gol, la reazione dei ragazzi non si fà attendere e Casco segna il primo gol stagionale con un bel tiro da fuori area.
A dieci minuti dal termine del primo tempo il Real subisce quello che poi sarà il gol partita in una mischia dentro l’area piccola.
Nel secondo tempo girandola di cambi per il Fusignano con ben nove undicesimi differenti dalla prima frazione.
I soli tre allenamenti sulle gambe si fanno sentire e il Real nel secondo tempo soffre di più e si rende pericoloso solo una volta con un bel tiro da fuori area di Cicognani.
In evidenza i due nuovi acquisti Casco autore della rete e Cherif a centrocampo, c’è da ricordare che erano ai box Tampieri, Durmisi, Diotti, Tamburini e Morici per differenti motivi.
Domani si riprenderà con un altro allenamento per poi riposare sabato in visto del primo impegno ufficiale di coppa a San Bernardino domenica alle ore 17.


COPPA EMILIA:
SAN BERNARDINO - REAL FUSIGNANO
IL PRIMO DERBY


Ufficializzata anche la Coppa Emilia dopo il derby dello scorso anno con la Futura il Real incontrerà per questa stagione il San Bernardino.

Andata: domenica 28 agosto a San Bernardino ore 17,00

Ritorno: domenica 4 settembre a Fusignano ore 17,00

La vincente del turno incontrerà la vincente di Fruges - Giovecca.
Ricordiamo che la preparazione dei ragazzi di mister Tabanelli inizierà appena 6 giorni prima dell’incontro di Coppa lunedì 22 agosto nel centro sportivo di Maiano Monti.
Il 25 agosto sempre a Maiano amichevole per il Real contro la juniores delle Stuoie Baracca Lugo.


UFFICIALIZZATI I GIRONI, REAL NEL GIRONE R AL VIA IL 18 SETTEMBRE

Ecco l’unico girone ravennate di seconda categoria R:

1) A.S.D. REAL FUSIGNANO

2) A.S.D. FUTURA Km 7

3) A.S.D. AZZURRA e MATTEI Km 31

4) A.S.D. FRUGESPORT Km 17

5) G.S. GIOVECCA A.S.D. Km 15

6) A.S.D. BONCELLINO Km 8

7) A.S.D. S.AGATA 2000 Km 12

8) U.S. VILLANOVA A.S.D.Km 17

9) U.S. PUNTA MARINA TERME A.S.D.  Km 46

10) U.S. GODO A.S.D. Km 17

11) POL. PORTO FUORI A.S.D. Km 37

12) G.S. ROMAGNA S.ANTONIO A.S.D. Km 42

13) F.C. BISANZIO S.Michele A.S.D. Km 18

14) SAN BERNARDINO CALCIO A.S.D. Km. 8

Un girone davvero interessante quello ravennate, "tagliate fuori" 11 squadre diverse faentine e della collina che andranno molto probabilmente nel girone forlivese vedi San Rocco, Sparta, Riolo Terme, Casola Valsenio, Dinamo Faenza e diverse ravennate che andranno in quello cesenate Porto Corsini, Borgorosso.
Spiaccano i classici due derby Futura (Alfonsine) e San Bernardino, subentrano le due neopromosse dalla terza Bisanzio e Fruges. Nuove sfide con Porto Fuori, Romagna, Punta Marina, Azzurra e Giovecca.
Il Presidente Martini commenta: "è un bel girone tosto, viaggeremo di meno ci sono molte trasferte vicine. Sicuramente squadre di vertice saranno Boncellino e Giovecca poi il Romagna non la conosco però fà sempre bene..il nostro obiettivo oltre a esser la salvezza sarà giocarsela con tutte senza paura e con l’esperienza acquisita lo scorso anno! Adesso il 22 inizieremo la preparazione per farci trovar pronti il 18 settembre quando inizierà il campinato"


IN ARRIVO DIRANI DALLE STUOIE BARACCA LUGO. CAMBIO DI SEDE E CENTRO DI ALLENAMENTO PER IL REAL

Altro colpo di mercato in arrivo in prestito dalle Stuoie Baracca Lugo il portiere classe ’89 Dirani Andrea, secondo portiere in promozione lo scorso anno della squadra lughese.
Molto merito della trattativa và al Direttore tecnico/allenatore Tabanelli Marco che commenta: "ho parlato col ragazzo lo conosco personalmente, l’ho allenato nella jugnores, è serio e ha molta voglia di riscattarsi, voglio ringraziare personalmente anche il Ds Sergio Actis Dato bandiera del vecchio Fusignano calcio, senza di lui sarebbe stato più difficile."
Il Presidente Martini aggiunge: "è un bell’acquisto ora in porta abbiamo sicuramente il reparto migliore, Petitoni è un poritere di altra categoria mentre Dirani è un ragazzo giovane con esperienza già ad alti livelli e tanta voglia di fare bene, se la giocheranno sicuramente agli ordini del mister e sopratutto del nostro preparatore Lofiego." infine sul mercato il Presidente aggiunge: "col mercato siamo a posto partiamo il 22 agosto con una rosa di 19 ragazzi e altri 3 in prova, se proprio avessi un ’mister X’ ci stiamo guardando intorno per cercare un buon difensore centrale, forte e con esperienza, ma non è facile e lavoreremo per trovarlo anche a preparazione iniziata".

CAMBIO DI SEDE E ALLENAMENTI
Inanto la Società A.S.D. Real Fusignano 2009 comunica ufficialmente che la sua sede amministrativa e legale dopo due anni cambia da San Savino a Maiano altra frazione di Fusignano e tutti gli allenamenti e amichevoli della squadra per questa stagione si svolgeranno al centro sportivo di Maiano Monti.


POMERIGGIO DI FUOCO IN CASA REAL!

Pomeriggio intenso per il Presidente Martini e il Direttore Tecnico/allenatore Tabanelli, Garotti e Vincenzi al Real Fusignano!
Non si era mai parlato di loro per preservarli dal mercato perchè Vincenzi Simone classe ’90 e Garotti Giorgio erano rispettivamente del Il Senio e Bagnacavallo in prestito lo scorso anno.
Nel tardo pomeriggo la Società di Fusignano ha trovato l’accordo sia col Ds Sabadini del Senio che col Ds Soldati del Bagnacavallo.
Tabanelli commenta: "è stato un pomeriggo davvero duro, speravamo di raggiunger un accordo sono ragazzi fondamentali alla causa!".
Il Presidente Martini commenta: "anche per quest’anno è fatta, ora mi aspetto di esser ripagato sul campo da Simone e Giorgio li abbiamo voluti e cercati fortemente!"

Il tormentone "stadio non stadio" per la stagione alle porte, sembra non essersi placato, dopo vari accordi Comune / Società alcune cose non sono ancora state confermate dal Comune di Fusignano e quindi si aspetta.
Martini commenta: "noi abbiamo dichiarato apertamente di voler giocar allo Stadio per il Nostro Paese essendo L’UNICA REALTA’ esistente e per ospitare in una tribuna il nostro pubblico Fusignanese! Non è esculso che se non si trovi un accordo a breve potremo guardarci intorno nei Comuni limitrofi per trovare un campo con la tribuna come San Bernardino o San Potito, perchè fondamentalmente è quello che stiamo cerdando e abbiamo chiesto al Comune. Però ripeto noi faremo di tutto per rimanere nel nostro Paese, sobbarcandoci lavori come abbiamo sempre fatto e continueremo a fare per abbassare i costi di gestione, facendo sacrifici economici ma tutto ha un limite penso.."

Per quanto riguarda il mercato nei prossimi giorni potrebbero esserci ulteriori movimenti, vi invitiamo a visitar il nostro sito.


CALCIOMERCATO:
4 ARRIVI, 2 PARTENZE.

La rosa che ha terminato la scorsa stagione 17 ragazzi è stata confermata tutta dal Presidente e Mister Tabanelli all’indomani della salvezza.
La Società giallo-rossa comunica che purtroppo due ragazzi hanno deciso di abbandonare la truppa, si tratta di Durmisi Mehan che ha scelto di iniziare una nuova esperienza andando a provare il calcio a 5 a Cotignola e Laghi Fabio che dopo un solo anno di permanenza ha deciso di andare a Giovecca sempre nella stessa categoria.
Il Presidente Martini commenta sulle partenze: "sinceramente non ci aspettavamo nessuna delle due partenze un mese fà, Mehan ha voluto provare una nuova esperienza in uno sport che è diverso dal calcio a 11, Fabio dopo averci confermato la sua presenza ci ha ripensato e la cosa ci è dispiacuta molto sinceramente. A entrambi comunque auguro un imbocca a lupo."

ARRIVI: per ora 4 ragazzi entrano nella formazione fusignanese, Casco Manuel classe 71’ proveniente dal Sant’Agata 2000, attaccante, duttile può giocare in diversi ruoli grazie alla sua grande esperienza in passato ha militato anche a Boncellino e prima di approndare nelle categorie regionali ha avuto un trascorso professionistico in serie C a Pordenone. Tamburini Stefano classe 81’ fusignanese doc, difensore, cresciuto nelle giovanili del vecchio Fusignano Calcio ha giocato a Cotignola in seconda categoria e negli ultimi due anni era a Boncellino. Donati Luca classe 88’ fusignanese anch’esso lo scorso anno fermo per problemi lavorativi, ritorna a giocare nel Real dopo che l’aveva abbondanato nel primo anno di vita 2009/2010, uno dei principali artefici del salto di categoria del Real. Pironi Filippo classe 88’ di Cotignola difensore nel 2008 ha giocato in seconda categoria a Cotignola per poi passar l’anno succesivo al Blue Green di Russi in terza, lo scorso anno fermo; il ragazzo arriva in prova per la preparazione.
Martini commenta: "Casco e Tamburini sono due persone di grande esperienza per questa categoria e sicuramente diventeranno in breve tempo colonne della squadra, Donati lo conosciamo già è un lieto ritorno, un bravissimo ragazzo e sono sicuro che anche lui potrà esser utilie alla causa, mentre Pironi arriva in prova per il semplice fatto che valuteremo insieme a Filippo come si troverà col gruppo e sentiremo dal mister. Ora con lui siamo 19 speriamo di concludere qualche altra trattativa anche dell’ultimo minuto però diciamo che l’ossatura della squadra è fatta"
Il Presidente conclude: "mi auguro di raggiungere l’obbiettivo della salvezza soffrendo un pò meno dello scorso anno, puntiamo come sempre nel gruppo, non mi piace parlar del singolo però mi sbilancio facendo due nomi Garotti e Panzavolta. Su Giorgio crediamo molto pensiamo che abbia recuperato bene dal grave infortunio e spero in una sua grande stagione e Panzavolta perchè è un giovane che se usa la testa e si allena bene può esser l’arma in più che lo scorso anno non abbiamo utilizzato causa la pubalgia che l’afflitto!"


REAL FUSIGNANO UFFICIALIZZATO IL CAMBIO IN PANCHINA, INGRESSO DI ALTRI DIRIGENTI IN SOCIETA’

La Società fusignanese comunica che per la prossima stagione a guidar la squadra sarà Giovanni Ricci di Fusignano classe 55’ fratello del dirigente Mario.
Il cambio in panchina è dovuto pricipalmete al problema che il Mister Tabanelli non essendo in possesso del patentino da allenatore non può continuare a esser l’allenatore sulla carta della Società.
Tabanelli infatti rimarrà dentro la Società che oltre al ruolo di consulente sarà Direttore dell’area tecnica.
Ricci ci lascia una breve dichiarazione: "non potevo non accettare la chiamata del Presidente Martini, principalmente perchè sono un Fusignanese doc e sono orgoglioso di poter contribuire col mio aiuto e esperienza alla squadra del mio paese, sono entusiasta!"

Altre novità per la stagione alle porte l’ingresso in Società di un ex giocatore giallo rosso Pasquali Roberto classe 82’ che verrà a dar una mano agli allenamenti come preparatore / accompagnatore. Oltre a lui entra in Società anche un dirigente accompagnatore Miccoli Ugo Franco, classe 59’ di Lugo, navigato dirigente del calcio dilettantistico con esperienza pluriennale nella Società Stuoie-Baracca Lugo, verrà ad aiutare la squadra a livello organizzativo e dirigenziale.

Il Presidente Martini commenta: "stiamo ampliando il nostro staff tecnico e dirigenziale perchè persone in gamba sono sempre benvenute nella nostra Società, lo scorso anno entrò Salsiccia e fù un gran acquisto a livello umano e profesionale, sono sicuro che anche Miccoli e il Mister Ricci non saranno da meno e Pasquali è un ritorno in squadra, quindi conosciamo tutti che persona è Roberto. Il resto dei dirigenti è ovviamento confermato sia nello staff tecnico - medico che dirigenziale.
Nella prossima settimana ci sbottoneremo facendo qualche nome di alcuni acquisti, stiamo lavorando assiduamente io e Tabanelli da settimane per rinforzar la squadra!"


SABATO TUTTI AL MEMORIAL LORENZO E TUTTI ALLO STAND!

Dopo il bellissimo evento benefico fra Real Fusignano e Cesena che ha richiamato molta gente si replica SABATO sempre allo STADIO COMUNALE con inizio alle 15,15 il MEMORIAL LORENZO.
Una giornata dedicata ai bambini, si inzia alle 15,30 amichevole fra REAL FUSIGNANO - SANT’AGATA 2000 poi subito a seguire partitelle fra clown e bambini delle scuole di Fusignano e Alfonsine.
Tutto allietato da un fantastico stand gestito da Laghi Francesco e i suoi collaboratori di Masiera dove potrete mangiare cappelletti al ragu’, spiedini di carne, formaggi e affettati accompagnati da vino!

Ricordiamo che tutto il ricavato dell’intera manifestazione andrà interamente devoluto per la realizzazione di un giardino pubblico intitolato al piccolo Lorenzo e a tutte le persone che ci hanno lasciato troppo presto.
NON VI RESTA CHE PARTECIPARE!!


UN PRIMO PASSO PER IL PICCOLO LORENZO!

La società A.s.d. Real Fusignano 2009 e la famiglia Salsiccia ringrazia sentitamente la Società A.c. Cesena Calcio per la disponibilità ad aver partecipato e l’immensa collaborazione per la realizzazione all’evento.

Giornata ideale per l’evento soleggiata, il Cesena richiama molte persone, circa 450 paganti e ben 200 bambini di tutte le età tutti uniti per Lorenzo.
Tribuna piena, non mancano tutte le testate giornalistiche locali Carlino, Corriere, Voce.
All’appello anche le autorità il primo cittadino fusignense Bagnari, l’Assessore allo sport Guerra, l’allenatore del Legnago ex Fusignano Orecchia.
Il Cesena Calcio onora l’evento con tutta la rosa presente ben 28 giocatori, presente anche il Direttore tecnico Minotti e il Team Manager Treossi.

I ragazzi del Real freschi della salvezza ottenuta rispondo tutti 18 presenti, un emozione unica per tutti loro tifosi e non, ma comunque amanti del calcio.
La partita inizia con la bellissima entrata in campo tutti insieme con la maglia "CIAO LORENZO" in mezzo al campo per inaugurare l’evento anche il Presidente Martini e l’organizzatore dell’evento Salsiccia Luca.
Si parte con i big Parolo, Giaccherini e Malonga in campo dal primo minuto insieme al ravennate Caldironi, il primo tempo si chiude con il parziale di 2-0 per i bianconeri.
Nella ripresa entrano Budan, Jimez e la musica cambia per fissare il risultato sul 7-0.
Per il Real oltre alla gran emozione due occasioni gol sui piedi di Durmisi Erhan macht winner di domenica scorsa contro il Brisighella, entrambe neutralizzate da Antonioli.
Si finisce con ringraziamenti, fotografie e un buffet di ringraziamento.
Giornata ben riuscita, il Cesena Calcio si congeda con la promessa di vederci il prossmo anno e giocatori fusignanesi soddisfatti di chiuder il campionato in questa maniera.

Ora i ragazzi di mister Tabanelli festeggieranno tutti insieme la salvezza con la cena sociale venerdì sera al Bagno Corallo di Marina Romea e poi al Matilda.

Si ritornerà in campo per l’ultima volta sabato 28 maggio sempre allo Stadio Comunale a Fusignano per il IV° memorial Lorenzo con il Sant’Agata 2000.
Nei prossimi giorni il programma dettagliato.


REAL FUSIGNANO - CESENA INIZIO ORE 17,00. INGRESSO 5 EURO


IL REAL FUSIGNANO E’ SALVO!!!
ORA FESTA SALVEZZA COL CESENA CALCIO

Il Real compie l’impresa al Comunale di Fusignano battendo per 1-0 il Brisighella e quindi ottenendo il mantenimento della categoria!
Una seconda categoria ottenuta lottando con i denti in una giornata fredda e piovosa con la tribuna completamente esaurita.
Il gol vittoria fatto dall’attaccante Durmisi Erhan, una partita iniziata un pò nervosa dove l’arbitro Venga ha saputo gestire bene.
Il Real parte bene gli viene annullato un discutibile gol, ma continua nella sua spinta e prima della pausa si porta in vantaggio.
Il Brisighella inizia la ripresa in 10 causa l’espulsione a fine primo tempo di un suo tesserato, ma dopo dieci minuti si ritorna anche in parità numerica, ne fa le spese la punta Diotti per un fallo con doppia ammonizione.
Il pressing della squadra faentina aumenta ma il Real non demorde e il difensore Laghi salva sulla riga un gol praticamente già fatto.
Arriva il triplice fischio e sotto gli occhi di molti fusignanesi e anche di altre squadre del nostro girone, c’erano rappresentanti del San Bernardino, Sant’Agata 2000 e della Futura Alfonsine, il Real si salva e TUTTI SOTTO LA DOCCIA!!!

Tutta la Società Real Fusignano 2009 vuole ringraziare i propri tesserati, il Mister Tabanelli Marco, tutti i Dirigenti accompagnatori, lo Staff Tecnico e medico non dimenticando VOI che siete sempre venuti a vederci tutte le partite!!GRAZIE!

......E ORA VIENE IL BELLO....PER FESTEGGIARE LA SALVEZZA MERCOLEDI’ 18 DI GALA, ALLO STADIO COMUNALE DI FUSIGNANO VERRA’ L’INTERA SQUADRA DEL CESENA CALCIO, MILITANTE LA MASSIMA SERIE ANCH’ESSA SALVA MATEMATICAMENTE PROPRIO OGGI! SARA’ UNA FESTA PER TUTTI E L’INCASSO DELLA PARTITA (5 EURO) VERRA’ DEVOLUTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO GIOCHI PUBBLICO INTITOLATO AL PICCOLO LORENZO SALSICCIA E A TUTTE LE PERSONE SCOMPARSE TROPPO PRESTO.
INVITIAMO TUTTI A PARTECIPARE E FESTEGGIARE TUTTI INSIEME!!!


TUTTI ALLO STADIO!!!
90’ CHE VALGONO UNA STAGIONE

Gara di ritorno dei play out di seconda categoria, il Real partito col vantaggio dei risultati visto la miglior posizione in classifica viene vanificato dopo la sconfitta in trasferta per 1-0.
Domenica in casa allo Stadio Comunale di Fusignano con inizio alle 15,30 per mantenere la categoria dovrà vincere a tutti i costi, saranno 90 minuti dove la squadra avrà bisogno di tutto il sostegno e il calore del pubblico, anche perchè si prevede una buona rappresentanza ospite.
In campionato il Brisighella è stato battuto proprio in casa 2-1 solamente tre settimane fà, la missione quindi è possibile bisognerà lottare tutti insieme per VINCERE.
In casa Real ritorna dalla malattia il terzino Polgrossi, nessun squalificato, per il Brisighella mancherà il capitano difensore centrale espulso nella gara di andata.

NON MANCATE, TUTTI NUMEROSI ALLO STADIO!!!


BRISIGHELLA 1 - REAL FUSIGNANO 0
DOMENICA IN CASA SOLO UN RISULTATO UTILE: VINCERE!


 



Real Fusignano: Petitoni, Platti (C) (75’ Panzavolta), Saritas, Tarroni, Argelli, Rondinelli, Laghi, Durmisi M. (46’ Durmisi E.), Vincenzi (64’ Checcoli), Diotti, Garotti. All. Tabanelli a disposizione: Morici, Lofiego, Tampieri.

Inizia la partita in quel di Brisighella in un pomeriggio più che estivo, tribuna del Comunale di Brisighella piena con una buona rappresentanza di tifosi fusignanesi.
Nei primi minuti la partita fornisce poche emozioni un tiro molto bello al volo della punta brisighellese respinto dal difensore Argelli; il Real complice il caldo o l’approccio sbagliato non è quello visto solo una settimana fà in quel di Casola e al 40’ il Brisighella sfrutta una punizione al limite e si porta in vantaggio, su una respinta del portiere Petitoni l’attaccante faentino è il più rapido ad arrivare sul pallone e insaccare col portiere battuto.
La ripresa si parte subito con un cambio fra i fratelli Durmisi, Erhan sembra entrar bene in partita creando qualche azione interessante, finalmente il Real inizia a macinare gioco, durante tutta la ripresa si gioca praticamente a una sola porta quella brisighellese ma la squadra locale si chiude bene e mantiene il vantaggio. A dieci minuti dal termine viene espulso il capitano locale per un fallo di reazione sull’attaccante Diotti dovrà saltare il ritorno domenica prossima a Fusignano.
Il Real spinge ancora di più avendo anche la superiorità numerica ma niente di fatto, la partita termina 1-0.

Ora il Real dovrà giocare la gara decisiva di ritorno
DOMENICA PROSSIMA 15 MAGGIO ALLO STADIO COMUNALE A FUSIGNANO CON INIZIO ALLE 15,30.
Avrà solo un risultato utile per il mantenimento della categoria VINCERE, altrimenti sarà terza categoria.
In caso di vittoria dei giallo rossi per 1-0 o 2-1 o 3-2 ecc...cioè a differenza reti uguale, grazie al miglior piazzamento in classifica si salverà automaticamente il Real Fusignano senza andar ai supplementari o rigori.

BISOGNA VINCERE E ABBIAMO BISOGNO DI TUTTO IL VOSTRO SOSTEGNO VENITECI A SOSTENERE, TUTTI ALLO STADIO!!!


NON BASTA LA VITTORIA, FUSIGNANO AI PLAY OUT, ORA 15 GIORNI CHE VALGONO UNA STAGIONE

Non è bastata la bella vittoria contro la terza forza del campionato il Casola Valsenio, il Real si è imposto per 3 a 2 con una doppietta del bomber Garotti che sembra davvero essersi sboccato e il gol del difensore Tarroni.
Inizia subito bene il Real che va in vantaggio con un bel gol di Garotti dopo dieci minuti dall’inzio, subito dopo il Casola pareggia, passa poi in vantaggio la formazione locale su rigore ma il Real non molla e trova il pareggio con Tarroni che svetta di testa e insacca, sul finire del primo tempo nuova occasione del Real per ritornar in vantaggio ma Rondinelli sbaglia il rigore.
Nella ripresa si assiste a una bellissima partita e a dieci minuti dalla fine Garotti trova il gol partita con una bella rovesciata.
Putroppo non basta la vittoria sofferta in quel di Casola perchè il Sant’Agata sopra di un punto gioca a tennis col San Bernardino e vince 6-2.
Real costretto quindi ai play out contro il Brisighella che anch’esso ha vinto per 4-1 contro il Villanova. Entrambe le squadre a 26 punti ma il Real avanti con gli scontri diretti.

Il Presidente Martini: "prima di tutto voglio fare i complimenti ai miei ragazzi per la splendida e sofferta vittoria, perchè hanno vinto veramente e meritatamente con una squadra forte che non ci ha regalato proprio nulla e non son frasi fatte queste, noi non ci siamo accordati con nessuno se il Casola durante il macht ha preso un palo e una traversa al 91’ questa ne è la prova!! Vorrei anche complimentarmi con il Modigliana vincitore del campionato e col Sant’Agata che ha raggiungo la salvezza." Non le manda a dire Martini che aggiunge:  "Non mi voglio nascondere dietro a un dito ma sono rimasto molto deluso dall’atteggiamento del San Bernardino che si è dimostrata una Società poco seria. Se parlo e dico questo è perchè proprio il sottoscritto è andato a veder la partita fra Sant’Agata e San Bernardino ed ha assistito a una vera e propria farsa; essere sconfitti 6-2 e non essere mai scesi in campo non se l’aspettava nessuno. Se però questa è la serietà dimostrata, noi come  Società ne prenderemo atto e affronteremo i play out a viso aperto.
Dovremmo affrontare nella doppia sfida il Brisighella incontrato appena una settimana fà, cosa molto importante sarà sfruttare il fattore campo che nella scorsa stagione è stato fondamentale nel raggiungimento della finale play off.
I ragazzi sono certo che daranno l’anima per il mantenimanerto della categoria!"

ANDATA:    Domenica 8 maggio ore 15,30  Brisighella - REAL FUSIGNANO

RITORNO: Domenica 15 maggio ore 15,30   REAL FUSIGNANO - Brisighella.


DOMENICA UNA PARTITA DA VINCERE ASSOLUTAMENTE!

Ultima giornata di campionato, ultimi 90 minuti e tutto un campionato da decidere...per la promozione scontro diretto fra Modigliana e Boncellino distaccato tre punti, una partita che vale davvero una stagione.
Per quanto riguarda il Real Fusignano e la salvezza i macht sono ancora più avvincenti, il Real dovrà cercare di vincere in trasferta a Casola Valsenio, terza forza del campionato, con un risultato positivo potrà sperare in una buona prestazione del San Bernardino che farà visita al Sant’Agata 2000 sopra alla formazione fusignanese di un solo punto. Terza e ultima squadra interessata dalla volata salveza è il Brisighella che ospiterà nelle mura amiche il Villanova, essi possono salvarsi direttamente ma dovranno sperare in un passo falso sia del Sant’Agata sopra di un punto che del Real che a pari merito ha gli scontri diretti a suo favore.
In casa Real Fusignano cè la convinzione di poter far bene domenica, assente l’unico squalificato Durmisi Erhan, finalmente dovrebbe tornare in porta il portiere Petitoni fuori circa da due mesi per infortunio.

Il Presidente Martini dichiara: "noi dovremmo vender cara la pelle e fare LA partita perfetta per cercare di portare a casa a tutti i costi i tre punti, non sarà facile perchè il Casola è un ottima squadra e la terza posizione in campionato lo dimostra, per far la partita perfetta non dovremmo pensare all’altro scontro salvezza Sant’Agata-San Bernardino. In tutti i casi vincere sarà fondamentale per sperare  nella salvezza diretta o quanto meno per metterci nella posizione più favorevole nella griglia play out, dove aver la partita di ritorno in casa e il fattore campo farà la differenza."
Martini conclude: "sono convinto che il San Bernardino giocherà ai livelli che ha dimostrato tutto l’anno e sarà sportivamente parlando corretto nei nostri confronti ma sopratutto nei confronti dell’intero campionato, conosco personalmente la dirigenza e molti giocatori c’è molto rispetto e stima reciproca."


IL FUSIGNANO CI CREDE E VINCE L’IMPORTANTISSIMA SFIDA COL BRISIGHELLA!

Finalmente il Real riesce a far suo uno scontro diretto, il cruccio dell’intera stagione viene infranto proprio con la rivale più importante il Brisighella. Rivale più importante perchè incontrata alla penultima giornata, in una partita che poteva sancire il rischio della retrocessione diretta in caso di sconfitta, condannare matematicamente il Real ai play out in caso di pareggio o lasciare aperto il campionato per l’ultima giornata in caso di vittoria.
Ed è stata proprio così il Real batte per 2 a 1 il Brisighella con una doppietta del bomber Garotti a quota 5 reti stagionali.

Finalmente il Real entra in campo convinto dei propri mezzi e carico al punto giusto, la prima frazione di gioco compie buoni fraseggi costruendo buone azioni, il Brisighella controbatte in contropiede ma rimane chiuso nella propria metà campo e al 35’ su una punizione battuta da Laghi avviene una carambola in piena area di rigore dove il più abile Garotti in rovesciata scavalca il portiere.
Nemmeno il tempo di esultare e il Brisighella trova proprio "il gol della domenica" con un tiro da fuori area nell’incrocio dove il portiere Lofiego non può far altro che guardar la palla insaccarsi.
Nella ripresa il Brisighella viene un pò fuori e il Real accusa un pò la stanchezza, verso il 70’ mossa azzeccata del Mister Tabanelli mettendo su un Tampieri motivato e convinto dei propri mezzi che compie l’assist crossando una palla che lo smarcato Garotti non può far altro che insaccar la palla di testa in rete.
Dopo ben otto minuti di recupero il Real porta a casa i tre punti che portano a quota 23 punti proprio a pari merito col Brisighella ma con gli scontri diretti a favore.
A una giornata del termine ora la classifica parla così:
24 SANT’AGATA 2000
23 REAL FUSIGNANO
23 BRISIGHELLA
15 REAL PUNTA MARINA (retrocesso)

Nei prossimi giorni quì nel sito si studieranno più a fondo gli importantissimi incontri - scontri delle tre squadre che lottano per la salvezza, con interviste ai giocatori giallo rossi e Società.
Vi invitiamo a seguirci nel momento fondamentale della stagione!


ULTIMO TRENO UTILE PER IL REAL, ANCORA UNA SPERANZA PER LA SALVEZZA DIRETTA

Dopo le due sconfitte con Real Punta Marina e la capolista Modigliana, domenica al Comunale alle ore 15,30 và di scena l’ultimo scontro diretto della stagione regolamentare contro il Brisighella sopra di 3 lunghezze.
La salvezza diretta è distante 4 punti e mancano due giornate al termine della stagione, sarà indispensabile portar a casa i tre punti per entrambe le squadre domenica per creder ancora nella salvezza diretta e sperare in un passo falso del Sant’Agata o nella peggior delle ipotesi per piazzarsi meglio per la griglia play out.
Altra possibile ipotesi è che nel caso della mancata salvezza diretta proprio contro il Brisighella il Real dovrà giocarsi i play out.
Per quanto riguarda la rosa il portiere Petitoni non dovrebbe esser ancora pronto, mancherà lo squalificato Durmisi Erhan, torna dalla diffida proprio suo fratello Mehan.
Nelle file del Brisighella sicuramente mancherà il portiere Emiliani squalificato con un rosso diretto domenica scorsa contro il Riolo Terme.

INUTILE RICORDARE AL NOSTRO PUBBLICO DI NON MANCARE DOMENICA, ABBIAMO BISOGNO DI TUTTI VOI!!!


PAREGGIO ESTERNO IN TERRA FAENTINA

Esce con un punto il Real Fusignano dal sintetico di San Rocco, pareggiando per 2-2 una partita in rimonta carica di emozioni.
Passa solamente un minuto e Tampieri si divora un gol dentro l’area piccola, dopo pochi minuti và in vantaggio il San Rocco su punizione dal limite dell’area su un fallo dubbio commesso da Laghi.
Il Real si divora un altra palla gol immensa, Diotti viene lanciato a tu per tu col portiere in area si fà ipnotizzare e manda la palla sul palo.
La ripresa vede un Real più battagliero e al primo minuto del secondo tempo Durmisi Erhan si guadagna un fallo da rigore, netta la mano del difensore manfredo, proprio il fratello Durmisi Mehan dal dischetto porta il pari ai giallo rossi.
Dopo pocho reagisce il San Rocco e si porta di nuovo in vantaggio, con un bel tiro al volo dove il portiere Lofiego non può davvero far nulla.
Il Real reagisce e dopo pocho si guardagna un altro rigore in mischia su fallo su Diotti, sempre Durmisi Mehan sul dischetto concretizza il 2-2, i faentini perdono la testa e rimangono in 9 per gli ultimi dieci minuti di partita, il Real spinge Durmisi Erhan ha una buona occasione e su pallonetto batte il portiere ma la palla esce di un niente.

Il Presidente Martini: "la squadra è viva e lotta, questo è importante e fondamentale, in questo difficile momento la fortuna non ci stà aiutando per niente, anzi, potevamo benissimo parlare di una vittoria ma invece siamo a commentare un pareggio, su un difficile campo. Domenica arriverà il Real Punta Marina e per centrar la salvezza diretta dovremmo conquistare i tre punti a tutti i costi!"


PERSO IL DERBY, ORA IL REAL IN PIENA ZONA PLAY OUT

La partitissima del Comunale davanti a circa 300 persone ha visto uscir vittorioso la squadra alfonsinese per 1 rete a 0, rete segnata dopo solo ’48 secondi dall’inizio del macht dall’attaccante Cavina.
Ulteriore sconfitta in un scontro diretto per la salvezza, dove la Futura proprio con questi tre punti si porta a + 5 dai giallo rossi.
Ora il Real in piena zona play out si trova sopra al Sant’Agata di due lunghezze e distante tre punti dal Brisighella cioè dalla salvezza diretta, fanalino di coda il Real Punta Marina a quota 12.

Torna a parlare il Presidente Martini: "abbiamo perso un ulteriore treno importante domenica, come già successo nella sfida interna col San Bernardino, bisogna continuare a crederci e lottare mancano 5 partite, tra le quali altri due scontri diretti con Brisighella e Real Punta Marina, sempre da disputate tra le mura amiche, bisogna mettercela tutta per evitare di disputare i play out, dispiace molto veder la squadra inquesta zona calda della classifica oltretutto non essendoci mai stati durante tutto l’arco del campionato, motivo in più per dimostrare che possiamo e dobbiamo uscirne al più presto!".

I ragazzi si stanno preparando per la sfida in trasferta in terra faentina domenica con inizio alle ore 15,30 nel campo del San Rocco 2001, campo sintetico, mancheranno sicuramente per squalifica Checcoli e Rondinelli e anche il portiere Petitoni per infortunio.


TESSERATO IL PORTIERE ORSELLI, IL PAESE IN FERMENTO PER IL DERBY!

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 comunica di aver tesserato il portiere Orselli Andrea, classe ’85.
Svincolato dal Solarolo Calcio ha accettato la richeista della Società giallo-rossa, ha militato nel settore giovanile del vecchio Fusignano Calcio fino alla categoria Jugnores Regionali, è poi passato al Baracca Stuoie per finire al Solarolo.
Nella stagione scorsa è stato il portiere titolare nella promozione dalla seconda categoria alla prima del Solarolo.
Sarà già a disposizione del Mister Tabanelli per questa domenica.

Andrea ci rilascia due battute telefoniche: "ci saremo sentiti una cinquantina di volte col Presidente Martini negli ultimi giorni, ho accettato questa offerta per l’amicizia che mi lega con Luca, spero di aiutare al raggiungimento della causa questi ragazzi", infine conclude "son fermo dalla sosta invernale spero di esser all’altezza, auguro al portire Petitoni un buon recupero dal suo infortunio".

Intanto in paese si stà parlando della partita di domenica, ci sarà una folta partecipazione delle scuole elementari e visto la bella giornata si prospetta una cornice di pubblico importante.


BUON PUNTO CONTRO IL RIOLO, ORA LA SFIDA SALVEZZA "IL DERBY"!!

Nel recupero di oggi il Fusignano strappa un buon punto in trasferta nella terra Riolese pareggiando per 2-2 contro la ex terza forza del campionato.
Dopo 4’ minuti in vantaggio la formazione di casa su uno schema su corner, pareggia a metà tempo il Real con Garotti abile nel pressing sulla difesa casalinga.
Nella ripresa il Real ha un occasione limpida con Tampieri che non riesce a sfruttare al meglio, anche il Riolo si fà pericoloso ma il portiere Bekiri compie due interventi salva partita.
A dieci minuti dal termine il gol del nuovo vantaggio per il Riolo su un tiro che si stampa sulla traversa e finisce sulla testa di un attaccante riolese; sembra la fine ma subito dopo Rondinelli batte l’estremo difensore con una punizione ben tirata da fuori area.

"Un punto buono ottenuto contro una buona formazione" dichiara il Presidente Martini, "solo che le nostre concorrenti alla salvezza Futura e Sant’Agata hanno vinto rispettivamente per la terza e seconda volta consecutiva, ora che avremo sfide più semplici e scontri diretti bisogna fare risultato pieno".
"Domenica ci sarà una partita fondamentale che dovremo cercare di non sbagliare come i precedenti scontri diretti, speriamo che i fusignanesi rispondano alla chiamata e vengano numerosi allo Stadio Comunale e speriamo che la squadra venda davvero cara la pelle!!"

DOMENICA 20 MARZO SFIDA DERBY SALVEZZA ORE 14,30 A FUSIGNANO "Stadio Comunale Via Cantagallo":
REAL FUSIGNANO - FUTURA ALFONSINE
NON MANCATE!!!!!


IL REAL ESCE SCONFITTO CONTRO LA NUOVA CAPOLISTA

Esce sconfitto il Real Fusignano in quel di Rossetta contro la nuova capolista Boncellino per 2 reti a zero.
Il Real subisce due rigori contro di cui uno parato ma non riesce a fermare la corazzata Boncellino.
Con la seocnda vittoria consecutiva della Futura aggancia i giallo rossi a quota 18.
Altra nota negativa l’uscita anzitempo del portiere Petitoni per infortunio muscolare, in settimana si valuterà il suo recupero.

La settimana in arrivo sarà molto intensa e importante, doppio impegno il primo giovedì a Riolo per il recupero ella giornata rinviata per neve alle 14,30 poi domenica ci sarò il derby con la Futura Alfonsine allo Stadio Comunale a Fusignano sempre alle 14,30.


SI RIPRENDE IL CAMPIONATO, TRASFERTA DIFFICILE PER IL REAL FUSIGNANO

Domenica si riprende il campionato, la partita rinviata di Riolo verrà recuperata giovedì prossimo 17 marzo alle 14,30.
Questa domenica i ragazzi di Tabanelli se la vedranno con il Boncellino seconda forza di campionato a un punto dalla capolista Modigliana.
Trasferta difficile quanto vicina visto che il campo dove gioca le partite casalinghe il Boncellino è quello della frazione fusignanese di Rossetta.
Non ci sono squalificati nel Real si cercherà di recuperare al meglio i due tre acciaccati.

Invitiamo il nostro pubblico visto la vicina trasferta di seguirci numeroso e aiutarci nella difficile impresa!


CAMPIONATO SOSPESO

La Federazione ieri ha annunciato la sospensione di tutti i campionati di Seconda e Terza Categoria della Sezione di Ravenna.
La partita Riolo Terme - Real Fusignano verrà recuperata nel giorno festivo di GIOVEDI’ 17 MARZO ALLE 14,30 sul campo designato di Riolo Terme.

Ora i ragazzi si allenaranno oggi e sabato nel campo sintetico al chiuso di Lugo.


PAREGGIO PER IL REAL NELL’ANTICIPO DI SABATO

Il Real Fusignano pareggia 0-0 nell’anticipo di sabato allo Stadio Comunale contro il Villanova.

Partono bene i giallo rossi con un palo colpito dal difensore Saritas al decimo su una mischia in area, si fà vedere il Villanova poi che impegna Petitoni con un bel tiro da fuori area deviato in angolo.
In pieno recupero del primo tempo viene assegnato al Real Fusignano un rigore su fallo ai danni di Panzavolta dove il rigorista Rondinelli sbaglia colpendo la traversa a portiere battuto.
La ripresa cala di ritrmo da entrambe le squadre, il Villanova ottiene molti corner ma non si rende mai pericoloso sotto porta, il Real cerca le ripartenze con Tampieri e Durmisi ma la partita termina in parità.
Mister Tabanelli soddisfatto commenta: "Un buon punto quello di oggi, anche se le occasioni più pericolose le abbiamo create noi col palo e il rigore, adesso la lista dei diffidati sta piano piano calando e speriamo anche di recuperare qualche acciaccato, per le prossime due trasferte che saranno molto toste contro la quarta e la seconda della classe."
Il Presidente Martini dichiara: "un punto che muove la classifica, c’è un pò di rammarico per il rigore sbagliato, ma capita, durante l’anno abbiamo sbagliato gol già fatti molto peggio del rigore di oggi. Chiudo facendo i complimenti al Direttore di gara, quando vengono arbitriti di questo livello è un piacere assistere alle partite, al di là del risultato".

Ora il Real si preparerà per la trasferta di domenica prossima a Riolo Terme con inzio alle 14,30. Rietrano dalla squalifica Durmisi Mehan e Vincenzi.

Per quanto riguarda la gestione dello Stadio, martedì sera la Società avrà un altro incontro col Comune e Agis, seguiranno poi gli aggiornamenti quì nel sito. 


REAL FUSIGNANO - VILLANOVA ANTICIPATA A SABATO

La Società Real Fusignano concordando con la Società Villanova a chiesto di anticipare la quinta giornata di ritorno a sabato 26 con inizio alle ore 14,30 sempre allo Stadio Comunale di Fusignano invece che a domenica 27.

Nelle file fusignanesi tornano gli squalificati Tampieri e Checcoli e dovrà saltare un turno per squalifica il centrocampista Vincenzi.

VI INVITIAMO CALDAMENTE A PARTECIPARE NUMEROSI SABATO E A SOSTENERCI!!


UN FUSIGNANO CHE CI CREDE E CONQUISTA I TRE PUNTI!!

Dopo le varie giornate senza vittoria, alcune causate da uno scarso rendimento della squadra altre come quella di domenica scorsa rovinate dall’arbitraggio il Real Fusignano torna da Castel Bolognese col bottino pieno, vincendo 2-1.
Autori delle reti giallo rosse una per tempo il centravanti in prestito dal Bagnacavallo Garotti che segna una rete tanta attesa quanto importante e nel secondo tempo il gol vittoria di Rondinelli di testa.
Una partita ben giocata dai ragazzi di Mister Tabanelli che non avendo disponibili i due squalificati Tampieri e Checcoli s’impone ugualmente in trasferta.
Il Mister Tabanelli commenta: "in settimana abbiamo avuto un colloquio tra staff tecnico, ragazzi e dirigenza, dopo la partita persa in quella maniera col San Bernardino il morale era basso ma tutti insieme crediamo fermamente in questo gruppo, alle sue potenzialità e al raggiungimento della salvezza" infine conclude: "ora guardiamo subito avanti e cerchiamo di preparare al meglio la sfida di sabato prossimo col Villanova, sarà un altra battaglia!".

RICORDIAMO A TUTTI I TIFOSI E SPORTIVI CHE LA PARTITA CONTRO IL VILLANOVA SARA’ ANTICIPATA A SABATO ALLE 14,30


LETTERA APERTA

Lettera fatta dai i Presidenti Martini e Melandri rispettivamente di Real Fusignano e Futura Alfonsine, inoltrata al Presidente della Figc di Ravenna Frisenda e al Presidente Aia di Ravenna Fiori.

Gentili Presidenti con la presente le Società Futura Alfonsine FC 1921 e Real Fusignano 2009 congiuntamente sono a lamentare l’ennesimo episodio di scarso livello qualitativo e comportamentale della sezione arbitrale di Faenza della Seconda Categoria Ravenna girone Q.

Ogni domenica purtroppo ci troviamo a dover constatare che l’avversario da contrastare non è più la squadra avversaria ma l’arbitro.

Spesso trattasi (vedi i Direttori di gara della terza giornata di ritorno Sig. Sola e Sig. Autiero) di soggetti non idonei a dirigere partite di questi livelli, impreparati fisicamente privi di ogni capacità atletica e con manie di protagonismo e di personalismo in grado di orientare i risultati che sul campo vengono espressi.

Come Società siamo i primi a riconoscere i meriti sportivi degli avversari e a volte la superiorità del gioco espresso è dominante, ma quando a detta del pubblico e degli avversari stessi e quando presenti degli osservatori arbitrali, si arriva a orientare i risultati con rigori negati o concessi con la massima facilità o ad espulsioni o ammonizioni a senso unico o addirittura chiamando i giocatori per nome (si conoscono molto bene tra loro i faentini) noi non ci riconosciamo più in questo meccanismo.
Capisco il rinfoltimento della Vostra classe arbitrale debba crescere facendo come tutti esperienza sui campi e potendo giustamente sbagliare ma osserviamo che gli errori avvengono unicamente a senso unico e per lo più anche in scontri diretti quindi fondamentali a livello di classifica, questi errori grossolani e a senso unico vengono poi dichiarati anche dalla squadra avversaria o dal pubblico presente, perché se si sbagliasse favorendo e sfavorendo bene o male ugualmente non ci sarebbero questi malumori.

Purtroppo come stiamo facendovi notare si assistono a siparietti comici anche seppur parliamo di  una seconda categoria, arbitri della Sezione Faentina che chiamano per nome i giocatori e caricano in macchina a fine partita i giocatori della squadra avversaria sotto agli occhi di dirigenti e giocatori della Nostra Società per di più nel parcheggio riservato all’arbitro, un metro per assegnare rigori assolutamente assurdo tant’è che la squadra avversaria si stupisce di ricevere a favore la massima punizione, espulsioni di ultimo uomo nel cono dell’area negate, per di più riconosciute fallo ma sanzionate con una sola ammonizione, squalifiche record a livello nazionale con 18 giornate in una singola gara questi sono alcuni degli episodi eclatanti.

Capiamo la loro giovane età, le loro amicizie ma il loro ruolo che hanno alla domenica in campo deve esser al di sopra di tutto e tutti, perché dall’altra parte ci sono ragazzi che sudano in campo e durante la settimana, dirigenti e sponsor che spendono migliaia di euro per il mantenimento di questo sport e come nel Nostro caso rappresentiamo entrambi una realtà sana che non si limita a un quartiere o una frazione ma a due Comuni Alfonsine e Fusignano.

Dietro ad ogni Società, specie le nostre spesso ci sono esborsi di denaro per cercare di far funzionare il meccanismo ma anche per corrispondere le parcelle a questi signori, secondo noi la professionalità sia delle Società che dei giocatori con i relativi livelli di preparazione sono cresciuti ma riteniamo che questo non vada di pari passo con gli episodi che avvengono alla domenica in campo teniamo a ricordare sempre a senso unico.

Chiediamo quindi a Voi di ricercare maggior sostegno dagli osservatori che dovrebbero vigilare sullo stato di preparazione tecnica e fisica dei direttori di gara e di non favorire in nessuno modo il clientelismo che è nato ed è consolidato tra la sezione di Faenza e le squadre delle zone limitrofe.

Noi non ci stiamo più a sottostare a questi meccanismi dove la quasi totalità delle reazioni sia del pubblico che dei giocatori è alimentata dalla conduzione orientata dei direttori di gara.

 

Nessuno dei due Presidenti delle Società non ha voluto elencare i singoli episodi successi in campo perché sarebbe troppo semplice e banale attaccarsi alla sconfitta o ai singoli episodi, ma queste situazioni rispecchiano episodi avvenuti dall’inizio del campionato fino  e anche questa domenica ci siamo visti letteralmente “defraudati” di punti fondamentali per la nostra classifica. Certi della comprensione del Nostro sfogo Vi invitiamo a porre rimedio a questa piaga che diffonde sempre più la percezione che anche il nostro calcio locale sia malato e non più al passo con i tempi, ma soprattutto alimenta sempre più il sospetto e l’indignazione.

Distinti saluti

 


PARTITA RUBATA

NON C’E’ MOLTO DA COMMENTARE SULLA SCONFITTA DI OGGI PER 3-2 CONTRO IL SAN BERNARDINO. I PRESENTI IN TRIBUNA SE SONO AMANTI DEL CALCIO E SPORTIVI POSSONO ASSOLUTAMENTE CONFERMARE CHE AL REAL FUSIGNANO AL TERMINE DEI 90 MINUTI IL PAREGGIO STAVA DAVVERO STRETTO PER QUELLO CHE HA CREATO E DIMOSTRATO, INVECE PER ERRORI CONTINUI E A SENSO UNICO DEL DIRETTORE DI GARA DELLA SEZIONE DI FAENZA CI TROVIAMO DEFRAUDATI LETTERARMENTE DI PUNTI SALVEZZA CONTRO UNA NOSTRA DIRETTA RIVALE.
UNA PARTITA LETTERALMENTE RUBATA, DAL RISULTATO BUGIARDO.
CI SCUSIAMO CON I LETTORI ABITUALI MA QUESTA SETTIMANA NON COMMENTEREMO LA PARTITA E LA DINAMICA DEI GOL, SAREBBE TROPPO FACILE SPARARE A ZERO SU CERTE DECISIONI A SENSO UNICO SEMPRE DURANTE L’INTERA PARTITA.
IN SETTIMANA LA SOCETA’ PUBBLICHERA’ IL RECLAMO SCRITTO CHE VERRA’ INOLTRATO A CHI DI DOVERE ANCHE SE QUESTE DINAMICHE A SENSO UNICO CONTINUANO A PERDURARE.


PARTITA IMPORTANTISSIMA PER FUSIGNANO, IL REAL CHIEDE L’AIUTO DEL PROPRIO PUBBLICO

Quella di domenica contro il San Bernardino oltre a esser diventata una sfida ormai classica fra le due formazioni, che la scorsa stagione hanno lottato per il titolo in terza categoria è anche un derby, non il principale visto che ci sono nel girone anche i cugini della Futura Alfonsine ma è pur sempre un derby visto i pochi km di distanza e i molti ex da una parte e dall’altra.
Giusto per ricordar alcuni giocatori Argelli, Padula, Marocci, Graziani.
Il Presidente Martini commenta su il big macht di domenica: "è una partita fondamentale per entrambi, ci stiamo giocando la salvezza, loro hanno un punto in meno ma una partita da recuperare, c’è molto rispetto sia tra le due Società e tra i ragazzi, bene o male ci si conosce tutti. Spero di vedere una partita corretta, la nostra squadra dovrà davvero essere Real carico e determinato." Infine conclude: "domenica come non mai abbiamo bisogno di pubblico, di tifosi che ci vengano a dare una mano, sono sicuro che non rimarrò deluso dai nostri appassionati".

Per quanto riguarda le squalifiche da parte San Bernardino mancherà la punta Pasotti squalificato anche all’andata invece in casa Real il difensore Saritas.

INVITIAMO TUTTI I FUSIGNANESI, TIFOSI E SPORTIVI A NON MANCARE DOMENICA ALLO STADIO COMUNALE DI FUSIGNANO CON INIZIO ALLE ORE 14,30!!


UN PAREGGIO IMPORTANTE NELLA TRASFERTA FAENTINA

Il Real Fusignano torna a far punti rispettivamente 1 andando a pareggiare in trasferta 0 a 0 contro la Dinamo Faenza.
Partita abbastanza scialba dove a fine partita Tampieri poteva segnare il gol vittoria e portar a casa il bottino pieno, in casa Dinamo però possono recriminare ben due traverse.
Futura e San Bernardino pareggiano 1-1 e anche il Real Punta Marina prende un punto pareggiando in quel di Casola. Il Sant’Agata invece perde in casa per 2 a 1 contro il Villanova.

Ora i ragazzi di Mister Tabanelli dovranno preparare al meglio la sfida di domenica prossima contro il San Bernardino allo Stadio Comunale di Fusignano alle 14,30.


PIOVE SUL BAGNATO, SCONFITTI ANCORA CON UNA DIRETTA CONCORRENTE PER LA SALVEZZA

Si era chiuso il campionato di andata con una sconfitta casalinga e si riapre il 2011 e il girone di ritorno ancor peggio con un altra sconfitta sempre interna contro il Sant’Agata 2000 per di più con una diretta concorrente per la salvezza.
La squadra santagatese ha totalizzato fin ora 10 punti e ben 6 dei quali li ha ottenuti proprio ai danni del Real Fusignano.
Partita iniziata subito in salita dopo dieci minuti la difesa fusignanese si fà trovare impreparata e subisce il gol da Cantalupi. Nella prima parte di gara c’è stata poi una reazione dove c’è stato un palo colpito da Laghi di testa e nel rovesciamento pareggia con i pali il Sant’Agata colpendo la traversa.
Nella ripresa ci si aspettava una catteveria agonista dalla squadra di Mister Tabanelli che non si è vista da nessuno dei giocatori scesi in campo, ulteriore rammario la traversa al 90’ colpita da Checcoli a portiere battuto.

A fine partita il Presidente Martini commenta: "abbiamo perso una partita che se terminava 1-1 non si poteva recriminare niente, però abbiamo perso, la cosa che mi preoccupa e vorrei far capire al più presto ai miei tesserati che con questa mentalità e approccio alla partita non ci si salva di sicuro, loro ci credevano lottavano alla morte noi sembrava che alcuni giocavano per dispetto e questo non mi è andato proprio giù. Bisogna subito riprendersi e anche in fretta che gli altri visto i risultati odierni non stanno a guardare!"


SI RIPRENDE IL CAMPIONATO!

Dopo la pausa natalizia è iniziata la settimana in vista della prima partita ti ritorno.
L’avversario è il Sant’Agata 2000 che si trova in ultima posizione con sei punti, tre dei quali li ha ottenuti proprio ai danni del Real Fusignano alla prima giornata di campionato lo scorso settembre dove i giallo rossi Santagatesi si sono imposti per 2 reti a 0.
In casa fusignanese c’è tanta voglia di riscattarsi dalla partita dell’andata e far più punti possibili soprattutto con le dirette concorrenti per la salvezza, sfruttando anche il fattore campo visto proprio che Sant’Agata, Real Punta Marina, San Bernardino e Futura dovranno venire al Comunale nel girone di ritorno.

Il Sant’Agata crede fermamente alla risalita tant’è che sono ritornati alla base 3 ragazzi che erano andati al Giovecca e oltre a questi tre tessarati si aggiunge anche Casco attaccante di grande esperienza vicino a esser tesserato proprio nel Real Fusignano il settembre scorso.
A Fusignano non ci sono stati grandi movimenti di mercato, ritornano i cinque squalificati e Panzavolta fermo tutto il girone d’andata per pubalgia.
Nella sosta natalizia il Real ha fatto solamente due amichevoli una col Fruges e l’altra contro il Serraglio entrambe squadre di terza categoria, poi ha basato la preparazione invernali sugli allenamenti.
La rosa fusignanese dovrebbe esser al completo, nel Sant’Agata manca il centrale difensivo Buldrini appiedato da un turno di squalifica, che oltre a esser un gran amico e anche un ottimo giocatore.

INVITIAMO TUTTI I FUSIGNANESI, SPORTIVI E TIFOSI DOMENICA 30 GENNAIO ALLO STADIO COMUNALE IN VIA CANTAGALLO ALLE ORE 14,30!


SI RITORNA IN CAMPO, IL PROGRAMMA DI GENNAIO

Dopo la sosta natalizia si riprendono gli allenamenti al centro sportivo di San Savino in vista dell’inizio del girone di ritorno il 30 gennaio.
Il programma delle amichevoli:

SABATO 8-01 ORE 14,30: Fruges - Real Fusignano a Fruges.

MERCOLEDI’12-01 ORE 20,30: Real Fusignano - Voltanese a San Savino.

SABATO 15-01 ORE 14,30: Serraglio - Real Fusignano a Imola.

SABATO 22-01 ORE 14,30: Prada - Real Fusignano a Prada di Russi.

Poi seguirà DOMENICA 30 GENNAIO ALLE ORE 14,30 ALLO STADIO COMUNALE Fusignano la prima giornata di ritorno contro il Sant’Agata 2000.


BUONA NATALE E FELICE 2011!

Dopo la tradizionale cena Natalizia martedì ieri si è chuso il 2010 con l’ultimo allenamento.
Si riprenderà sempre a San Savino il 3 gennaio.

LA SOCIETA’ A.S.D. REAL FUSIGNANO AUGURA A TUTTI I TIFOSI E SPORTIVI UN BUONA NATALE E UN FELICE 2011!!


IL REAL FUSIGNANO CHIUDE IL GIRONE D’ANDATA CON UNA SCONFITTA

Ultima partita del girone d’andata e il Real ospita il Casola Valsenio al Comunale.
Partita che vede sconfitti i ragazzi di Mister Tabanelli per 2-1, sesta sconfitta stagionale.
Partiti subito bene i giallo-rossi fusignanesi si portano avanti al ’15 con una rete di Laghi che su corner segna con un bel colpo di testa.
Il vantaggio dura poco e prima del termine del primo tempo il Casola pareggia sempre su calcio d’angolo.
Nella ripresa i ragazzi di Tabanelli partono bene poi a metà ripresa cala il gelo, il Casola alza il ritmo e si porta in vantaggio per 2-1 a dieci dal termine, colpevole un ingeniutà del portiere fusignanese.
Il Presidente Martini dichiara: "mi dispiace aver sentito certi tipi di commenti in tribuna, da nostri tifosi e sostenitori, si può non esser d’accordo su certe decisioni tattiche, però dobbiamo aiutarci tutti insieme per raggiungere un obiettivo chiamato SALVEZZA! Abbiamo perso una partita che poteva benissimo terminare in pareggio. Concludo dicendo che la mia speranza è che i ragazzi in questa sosta invernale si allenino al meglio possibile per fare un girone di ritorno alla grande!"
Sul mercato di riparazione aggiunge: "abbiamo una squadra con 25 tesserati, in questo mese recupereremo i 3 squalificati dal derby con l’Alfonsine e i vari acciaccati come Checcoli e Panzavolta. Questì saranno i nostri rinforzi."

Il Real Fusignano arriva al giro di boa chiudendo al decimo posto con 13 punti, lasciandosi dietro San Bernardino a 12, Futura Alsonsine a 11 e Real Punta Marina e Sant’Agata 2000 a 7 punti; proprio con quest’ultima riprenderà in casa domenica 30 gennaio.

SETTIMANA-- Questa settimana il Real continuerà gli allenameni per poi affrontare sabato 18 in amichevole la Jugnores Regionale del Faenza Calcio a San Savino alle ore 15,00


UN PARI DI RIGORE CON IL BRISIGHELLA, CON UN PELO DI RAMMARICO..

Il Real Fusignano torna dalla trasferta di Brisighella con un punto, pareggiando 1-1 in una partita dominata dai rigori.
Il primo tempo si chiude in vantaggio del Real con la rete di Laghi su rigore, nella ripresa pareggia a metà della frazione sempre su rigore il Brisighella, un rigore che rimane molto dubbio. La beffa per la squadra di Fusignano avviene al minuto ’88 dove viene fischiato un rigore netto a favore dei giallo rossi dove viene falciato il terzino Argelli e sempre Laghi autore del primo penalty dagli undici metri sbaglia il possibile 2-1.

Adesso il Real Fusignano preparerà al meglio la sfida dell’ultima gironata del girone d’andata, dove ospiterà allo Stadio Comunale alle 14,30 il Casola Valsenio terza forza del campionato, mancherà oltre ai soliti 3 squalificati Bekiri, Durmisi Erhan e Rondinelli che devono scontare l’ultma della cinque mancherà anche Garotti espulso questa domenica.


RICORSO RESPINTO PER RONDINELLI, RITORNANO CHECCOLI E TARRONI.


Inoltriamo il Comunicato Ufficiale uscito oggi dalla Commissione Regionale:

RECLAMO PROPOSTO DA A.S.D. REAL FUSIGNANO

Avverso squalifica per 5 giornate calc. RONDINELLI MARCO

delibera del G.S. del C.P. di Ravenna contenuta nel C.U.n. 18 dell’11.11.2010

gara FUTURA ALFONSINE – REAL FUSIGNANO del 7.11.2010

L’A.S.D. REAL FUSIGNANO ricorre avverso il sopra indicato provvedimento sostenendo che il calc. RONDINELLI,

al termine della partita, si è recato negli spogliatoi non avendo nessun contatto nè verbale ne fisico con l’arbitro, come scritto sul

comunicato. Il dirigente Tabanelli, a fine gara, recatosi nello spogliatoio dell’arbitro per scusarsi del comportamento di altri due

giocatori (squalificati per 5 giornate e per i quali non viene presentato ricorso) ed il nome del calc. Rondinelli non gli è stato citato

dall’arbitro nè in qualità di giocatore coinvolto nell’accaduto, nè sulla distinta poi rilasciata a fine incontro.

Chiede l’annullamento o, quanto meno, la riduzione della squalifica.

La Commissione,

- visti gli atti ufficiali;

- considerato che l’arbitro, sentito a chiarimenti, confermando integralmente il referto originario, ha ribadito

che il calc. RONDINELLI, al termine della gara, lo spintonava energicamente e gli rivolgeva offese, venendo poi allontanato dagli

addetti alla forza pubblica sostitutiva,

d e l i b e r a

- di respingere il ricorso, confermando la squalifica per 5 giornate del calc. RONDINELLI MARCO.

Dispone per l’addebito della tassa, non versata.

Niente da fare quindi per Rondinelli che intanto ha rimasto due giornate di squalifica da scontare.
Intanto tornano nei ranghi Checcoli dopo aver scontato le 3 giornate di squalifica e Tarroni dopo la doppia ammonizione di Punta Marina.
Ricorso vinto invece quello del Modigliana Calcio contro la ripetizione della partita di campionato contro il San Bernardino causa il non funzionamento dell’impianto di illuminazione, quindi il Modigliana vince a tavolino 3-0 la partita e il San Bernardino rimane sotto al Real Fusignano a quota 11 a parità di partite.
Continua la preparazione in vista dell’incontro di domenica in quel di Brisighella, in una partita contro una rivale con gli stessi punti in classidica.
AGGIORNAMENTI: -- Nella pagina della gallery sono presenti nuove fotografie della stagione in corso.

 


IL MODIGLIANA "CONGELA" PER 3-1 IL REAL FUSIGNANO

Seconda sconfitta consecutiva per i ragazzi di Mister Tabanelli per 3-1, contro la corazzata Modigliana; una delle migliori squadre incontrate fin’ora, molto forte tecnicamente e anche fisicamente.
Il Real Fusignano inizia bene l’incontro in un campo ai limiti dell’impraticabilità e si porta in vantaggio a metà della prima frazione di gioco con una rete di Portolani su assist di Tampieri. Allo scadere del primo tempo il Modigliana pareggia complice una disattenzioe della retroguardia e un forte vento.
Nella ripresa si spegne la lampadina per il Real Fusignano,scende in campo un’altra squadra che nel giro di 20 minuti fa ipotecare il risultato al Modigliana con due tiri uno al 5’ e l’altro al 16’ dove Petitoni non può far nulla.
Ora la classifica inizia a farsi sempre più corta e pericolosa, anche se molte squadre non hanno giocato l’incontro odierno.
Il presidente Martini dichiara:"Non era proprio la giornata ideale per giocare al  calcio, abbiamo perso contro una delle migliori squadre del girone. La cosa che mi rammarica è aver visto nella ripresa un Real arrendevole. Domenica prossima incontreremo il Brisighella in uno scontro diretto,ritorneranno dalla squalifica Checcoli e Tarroni, bisognerà tirar fuori gli attributi per portare a casa un risultato positivo".
Mister Tabanelli  sulla partita:"Abbiamo incontrato una squadra che gioca davvero bene al calcio e alla lunga di 90 minuti si è visto. Domenica recuperiamo alcuni ragazzi e dovremo preparare al meglio la prossima partita".

Ricordiamo domenica 5 la trasferta del Real Fusignano in quel di Brisighella con inizio alle ore 14.30.


DOPO CINQUE MESI LA SFIDA FRA REAL PREMIA ANCORA IL PUNTA MARINA

Putroppo il verdetto parla chiaro, un 2-0 a favore del Punta Marina l’altro Real di questo girone.
Un incontro classico ormai se si ricorda le sfide dello scorso anno fino alla finalissima play off disputata il giugno scorso che ha visto vincere il Real Punta Marina.
Partita molto equilibrata, senza molte emozioni, condizionata principalmente dal pesantissimo terreno di gioco, al limite della praticabilità, visto le abbondanti pioggie.
Il Real Fusignano paga sicuramente una lista lunga di squalificati e infortunati che purtroppo per domenica prossima aumenteranno e paga anche la minor fisicità dell’altro Real, che in un campo di gioco così fà davvero la differenza.
Una rete per tempo per il Punta Marina, la seconda allo scadere della partita su rigore.
LA LISTA AUMENTA: -- Oltre agli squalificati della mega diffida post derby Checcoli, Durmisi Erhan, Bekiri e Rondinelli si aggiunge anche Tarroni espluso domenica per doppia ammonizione.
La Società spera in una svolta per la squalifica di Rondinelli che col ricorso effettuato in settimana si dovrebbe saper qualcosa di più.

Domenica arriva la seconda della classe che avendo una partita da recuperare potrebbe esser ipotetivcamente prima solitria, il Modigliana Calcio, corazzata su tutti i fronti con il capocannoniere del girone Marchesi a segno 11 volte e una delle miglior difese del torneo.
Il Real Fusignano dovrà far una partita tutto cuore e grinta per arginare questa squadra e le varie squalifiche/infortuni.

INVITIAMO TUTTI I FUSIGNANESI -- SPORTIVI -- TIFOSI E VENIR ALLO STADIO COMUNALE DI FUSIGNANO DOMENICA 28 ALLE 14,30 ABBIAMO VERAMENTE BISOGNO DI TUTTI IN QUESTO MOMENTO!!!


RICORSO PER RONDINELLI

La Società A.s.d. Real Fusignano 2009 comunica che in data odierna ha inoltrato alla Lega Nazionale Dilettanti di Bologna il ricorso per la squalifica di 5 giornate inflitta al centrocampista Rondinelli Marco nel derby contro la Futura Alfonsine.
Ora la palla passa alla Commissione Disciplinare che analizzerà il caso.

Intanto la truppa giallo rossa continua la settimana tipo in vista dell’incontro di domenica contro il Real Punta Marina, vecchia rivale lo scorso anno finalista insieme al Fusignano dei play off allo Stadio Benelli il 12 giugno scorso.


UN REAL TUTTO CUORE GRINTA E...CRISTIANO!

Domenica in piena emergenza per il Real Fusignano, dopo la batosta arbitrale subita nel post derby, nella partita odierna il Real tra infortunati, ammalati, indisponibili e squalificati si raduna con 14 giocatori.
Ma questi 14 tesserati tirano fuori carattere, grinta, cuore, orgoglio e compiono l’impresa
Sì davvero un impresa perchè già un pareggio con un buon San Rocco con 11 punti sarebbe bastato visto le condizioni, ma l’impresa viene compiuta e il bottino è conquistato pieno.
Tre punti e il Real vince per 3-2 in rimonta. Il San Rocco è una squadra molto giovane che gioca sulle ripartenze e conclude spesso al tiro.
Dopo esser passato in svantaggio il Real reagisce e si porta sull’uno a uno con un bel tiro a fil di palo di Diotti.
La ripresa vede andare in vantaggio questa volta la squadra fusignanese con un autogol del difensore faentino complice il pressing dell’attaccante Garotti. Il vantaggio dura pochi minuti e il Real si fa raggiungere con un tiro in mischia nell’area giallo-rossa.
A 10 minuti dal termine arriva il gol del bomber Diotti che ipoteca la vittoria meritata.
Mister Tabanelli commenta: ’’Abbiamo dimostrato che con il cuore e la grinta si ottengono risultati anche in piena emergenza, andiamo avanti con quelli che abbiamo e speriamo in settimana di recuperare qualcuno’’.

Questa settimana il Real Fusignano svolgerà i classici tre allenamenti per preparare la trasferta di Punta Marina, contro l’altro Real di questo girone finalista incontrata allo stadio Benelli il giugno scorso.


BATOSTA REAL, 18 GIORNATE DI SQUALIFICA IN UN SOLO TURNO!

Dopo la sconfitta nel derby di domenica scorsa con la Futura Alfonsine, dove oltre alla prestazione sottotono della squadra fusignanese, l’arbitraggio del Signor Maldera della Sez. di Faenza è stato molto discutibile, ieri è arrivato il comunicato dalla Federazione.
Squalifiche proprio record mai viste fin ora in campionati dilettantistici a livello di Seconda Categoria.
18 giornate di squalifica comulative, spalmate su quattro giocatori del Real Fusignano.
5 gironate al secodo portiere Bekiri, al fantasista Durmisi Erhan e al centrocampista Rondinelli e 3 giornate all’altro mediano Checcoli.
Il Presidete Martini commenta: "E’ stata una partita particolare,  era un derby molto sentito da entrambe le squadre, la partita non è stata cattiva e tra le due squadre non c’è stato davvero nessun tipo di scontro e diverbio. Durante l’intera partita l’arbitraggio è stato discutibile su diversi episodi. A fine gara complice un altro grossolano errore del Direttore, due miei giocatori sono andati a lamentarsi, cercandolo di ostacolarlo nel suo rientro negli spogliatoi. Questo è un gesto che deve esser punito che noi abbiam condannato per primi andando a chiarirci con l’arbitro, però tengo a sottolineare che nessuno dei miei giocaotori ha alzato le mani o stretto violentemente l’arbitro come scritto nel comunicato.
Penso e son convinto che la serie di squalifiche siano davvero eccessive, considerando che alcuni episiodi di risse vengon puniti con due o tre giornate.
In un campionato obbiettivamente corto con 26 giornate totali, dare una squalifica complessiva di 18 in una sola giornata mi sembra paradossale.
Adesso pagheremo quello che dobbiam pagare e dovremo tirar fuori ancora più grinta per ottenere risultati positivi."


DERBY ALL’ALFONSINE, ARBITRO IMBARAZZANTE!

Il derby di campionato và alla Futura Alfonsine per 2 reti a 1.
Partita molto nervosa visto l’importanza del derby ma sempre corretta fra i giocatori delle due squadre.
Nel primo tempo tutto il Real Fusignano gioca al di sotto delle sue potenzialità, non è un bel Fusignano a metà della frazione di gioco và in vantaggio la Futura con una punizione da circa venti mentri che vede battuto Petitoni.
Subito dopo arriva il primo rosso in casa fusignanese di Checcoli per proteste durante uno scontro di gioco.
Nella ripresa il Real si sveglia, cambia faccia e giocando tutta la ripresa in inferiorità crea molte palle gol, la Futura colpisce ancora in contropiede un tiro fuori area batte per la seconda volta Petitoni che non riesce a bloccare la palla nel suo palo e la Futura si porta sullo 2-0.
Partita che sembra chiusa ma dopo cinque minuti il Real reagisce e in mischia Portolani segna il 2-1.
Il Real chiude la partita in avanti e un arbitro sicuramente non all’altezza dell’importanza della partita perde la testa e in pieno recupero fischia contro il Real un fuorigioco ad dir poco comico e fà infuriare l’intera squadra fusignanese. Arriva il secondo rosso a Durmisi Erhan per proteste e l’arbitro decide di chiudere l’incontro così.
Mister Tabanelli commenta: "abbiamo fatto un brutto primo tempo, la ripresa abbiamo creato sicuramente di più, pur giocando tutta la partita in 10. Sull’arbitro dico che avremo perso la testa e certe reazioni dei miei giocatori sono da condannare e sono il primo a dirlo e martedì affronteremo tutto ad allenamento, però un arbitro che ha paura e non è all’altezza si poteva evitare di mandarlo in una partita così delicata."
Il Presidente Martini: "dispiace molto aver perso il derby tutti ci tenevamo a far bene, in settimana sentirò la Federazione e l’Aia di Faenza, non è concepibile mandare un quindicenne ad arbitrare un derby una partita così sentita, tremava dalla paura, non vedeva l’ora di fischiare la fine. Sicuramente non deve esser una scusante perchè abbiamo giocato al di sotto delle nostre potenzialità però certamente non ha favorito il buon svolgimento della partita!"

Ora il Real Fusignano dovrà preparar al meglio la partita di domenica prossima alle 14,30 in casa allo Stadio Comunale contro il San Rocco 2001.
Mancheranno sicuramente Checcoli e Durmisi per il rosso diretto con la speranza di recuperare Durmisi Mehan uscito per una botta al ginocchio e Saritas fermo ai box per uno scontro rimendiato domenica scorsa contro il Boncellino.


RITORNA IL DERBY DEL SENIO, ALFONSINE FUSIGNANO!


Sicuramente una delle partite più attese da ambo le parti, il derby per eccellenza!
Due Comuni bagnati dal fiume Senio e distanti solo 7 km, da sempre accesa la rivalità sportiva tra le due Società.
Anche prima del fallimento del Fusignano Calcio il derby in eccellenza era uno dei più belli e seguiti del campionato.
La squadra alfonsinese è già stata incontrata questa stagione in gara d’andata e ritorno per la Coppa, con risultato di 1-1 in entrambi macht e ha visto passare il turno la Futura vincendo ai rigori 5-3 a Fusignano.
Sicuramente sarà ancora più sentito da due giocatori del Real Fusignano, l’attaccante Diotti e il difensore Tarroni entrambi ex giocatori della Futura; Tarroni ha indossato anche la fascia da capitano nella squadra alfonsinese per diverse stagioni.
Il Presidente Martini intervistato dichiara sulla partitissima di domenica: "sono contento che sia ritornato dopo 2 anni il vero derby sentito dai fusignanesi e alfonsinesi, posso dire che tra le due Società abbiamo buoni rapporti e c’è molto rispetto. Speriamo che i tifosi fusignanesi vengano in massa nella vicina trasferta per incitarci, abbiamo bisogno del loro sostegno!!".
Mister Tabanelli vive un derby dentro al derby: "che settimana che stò vivendo...sì per mè è stato sempre questo il vero derby anche quando giocavo, poi ora lavorando ad Alfonsine lo sento ancor di più. Vogliamo riscattarci dalla Coppa dove la Futura ci ha eliminato, la classifica è bugiarda, la Futura è ultima a 1 punto, sono un ottima squadra e si riprenderanno, speriamo non domenica!"

La squadra si sta preparando con la settimana tipo con i tre allenamenti di martedì, giovedì e venerdì sempre al centro sportivo di San Savino.
Dovrebbe tornar disponibile Argelli proprio infortunato con la Futura nella gara di Coppa e Fabbri. Sempre fuori Panzavolta per pubalgia.
Il resto della squadra è a disposizione per Mister Tabanelli.

INVITIAMO CALDAMENTE FUSIGNANESI, SPORTIVI E TIFOSI A SEGUIRCI IN MASSA DOMENICA AD ALFONSINE ALLE ORE 14,30 CAMPO SPORTIVO BENDAZZI!


QUINTO RISULTATO UTILE CONSECUTIVO PER IL REAL, FERMATA LA CORAZZATA BONCELLINO!

Arriva anche il quinto risultato utile per il Real Fusignano, ottimo pareggio per 1-1  in casa contro la seconda della classe Boncellino e Bagnacavallo.
Giornata tipicamente invernale e molto ventilata, il pubblico fusignanese non smette mai di soprendere e risponde presente alla chiamata, da parte ospite vuoi per la classifica e per la vicinanza la squadra è molto seguita.
Per i primi venti minuti non succede nulla complice davvero un gran vento, poi uno svarione difensivo del Boncellino fa sfiorare il vantaggio con Rondinelli che complice una ribatutta fa uscir la palla poco sopra la traversa. Il Boncellino dimostra tutti i punti che possiede, squadra compatta forte fisicamente e molto veloce nelle ripartenze.
Nella ripresa il vento cala leggermente e la partita si accdende, occasioni da ambo le parti nella prima parte della ripresa padrone del gioco il Boncellino, nella parte centrale invece il pallino passa ai ragazzi di mister Tabanelli.
Al 75’ viene atterrato in area Berardi, rigore lampante che viene messo a segno da Rondinelli. Subito la reazione dei bagnacavallesi che dopo pochi minuti pareggiano di testa sempre sulla solita palla inattiva.
Pareggio giusto e altro punto importante per l’obbiettivo salvezza del Fusignano.

DOMENICA DERBY-- Ritorna il derby Fusignano - Alfonsine, domenica 7 novembre, il Real farà visita ai cugini alfonsinesi al Bendazzi alle ore 14,30. Invitiamo tutti i fusignanesi e tifosi a seguirci in massa per una partita tanto attesa quanto importante.


REAL PAREGGIO ALL’ULTIMO RESPIRO

Il Fusignano continua la su striscia positiva, di quattro partite e pareggia 1-1 con il Riolo Terme fra le mura amiche.
Prima del via, viene salutato dalla Dirigenza Fusignanese il Mister del Riolo Merenda, ex giocatore del Fusignano che ha lasciato il segno.
Il Riolo è una squadra ormai navigata in questa categoria, composta da giocatori anch’essi molto giovani dall’86 al 90 con qualche giocatore esperto. Si parte e dopo dieci minuti i giallo rossi riolesi vanno subito in vantaggio su punizione con uno schema molto semplice che vede la retroguardia fusignanese impreparata.
La partita è molto dura maschia, con diversi ammoniti da ambo le parti però sportivamente corretta senza falli cattivi o di reazione.
Nella ripresa il Fusignano spinge di piu’ a metà della ripresa ha un occasionissima con Rondinelli che a un metro dalla porta spara sopra la traversa il tiro di Tampieri.
A dieci dal termine episodio molto dubbio in area Riolese, dove Portolani viene atterrato e l’arbitro dice di proseguire.
Mister Tabanelli e i ragazzi osano sempre di piu’ per trovar il pareggio, la difesa diventa a 3 e al 92’ in pieno recupero su corner Vincenzi trova il varco giusto per insaccare la palla in rete.
Esultanza molto bella e significativa quella del centrocampista fusignanese che corre sotto la tribuna a mostra la maglia fatta per il piccolo Lorenzo Salsiccia. "Mi sentivo di far cosi’ e dedicar la rete a Lorenzo" dichiara Simone "sono contento per il gol e per la squadra sto crescendo partita dopo partita."
Negli spogliatoi il Presidente Martini dichiara: "a mio modo di vedere il pareggio è giusto e ci può stare, non è stata una bellissima partita da ambo le parti, abbiamo preso il solito gol su palla inattiva, ma vedo che i ragazzi anche se andiamo sotto non mollano mai!" conclude "prendiamoci questo punto che a fine anno sarà sicuramente utile".

Ora la truppa giallo rossa si preparerà per la sfida di domenica prossima sempre a Fusignano contro la seconda forza del campionato il Boncellino e Bagnacavallo.

Ricordiamo a tutti i tifosi e sportivi che visto il cambo dell’orario domenica si giocherà alle 14,30.


FUSIGNANO VINCE ED ESPUGNA IL CAMPO DI VILLANOVA

Dopo essersi sbloccato vincendo con lo Sparta, il Real vince la sua prima trasferta in quel di Villanova, in un campo difficile contro una delle pretendenti al titolo.
La partita inizia subito in discesa per i fusignanesi al 1’ rigore netto dove l’arbitro evita anche un rosso per il difensore del Villanova che sotto agli occhi di tutti ci poteva stare.
Agli 11 metri và il rigorista Rondinelli il quale si fà parare il penalty dal portiere Ghinassi ma Durmisi Erhan è pronto alla ribatutta e porta sull 1-0 il Real.
Prima della fine del primo tempo si chiude la partita con la prima rete in giallo-rosso dell’attaccante Diotti che incorna di testa.
Nella ripresa avviene la girandola dei cambi e al 80’ il Villanova rimane in 10 senza l’attaccante Daval per somma di ammonizioni.
Il mister Tabanelli rilascia subito dopo la partita: "abbiamo fatto una gran partita, i ragazzi hanno dato tutto, grinta impegno e determinazione, siamo stati dei leoni!"

Ora il Fusignano sale a quota 7, questa settimana preparerà la sfida casalinga di domenica 24 alle ore 15,30 contro il Riolo Terme.


BENVENUTO MATTIA!!

Fiocco azzurro in casa Real Fusignano, ieri sera giovedì 14 alle ore 19,05 è nato Mattia Martini, figlio del Presidente Luca.
L’intera Società e tutti i giocatori fanno i migliori auguri al piccolo Mattia e ai genitori Luca e Valentina.

Intanto in casa Real si prepara al meglio la sfida di domenica a Villanova, sfida molto particolare in casa Rondinelli dove si troveranno giocare contro i fratelli Marco e Andrea.
Inanto la Società comunica in maniera ufficiale il tesseramento del difensore centrale Tarroni Massimo classe 1970 ex Futura Alfonsine, svincolato.


UN REAL TUTTO GRINTA E CUORE CONQUISTA LA VITTORIA!

Sì, proprio così, finalmente si è visto il Real che ha fatto appassionare i fusignanesi lo scorso anno, un Real grintoso determinato fin dal primo minuto, i ragazzi di mister Tabanelli lottano su tutti i palloni, sbagliano e cercano subito di rimediare.
La partita parte con un minuto di silenzio per ricordare le vittime italiane in Afganistan, pronti via lo Sparta ex Castel Bolognese è un ottima squadra molto organizzata, il reparto più pericoloso è l’attacco.
Il primo tempo si chiude 0-0 con una traversa prima colpita dal Real con Laghi con una punizione molto bella poi un palo colpito dallo Sparta su corner con Petitoni battuto.
Nella ripresa si accende la partita il Real subisce gol in maniera befferda Petitoni rimane inerme su un tiro deviato all’ultimo da Checcoli. Il Fusignano non ci stà e dopo cinque minuti accorcia le distanze con un gol davvero stupendo di Rondinelli in rovesciata che si guadagna gli applausi anche del pubblico ospite molto numeroso ma sportivamente corretto.
A metà della ripresa il Real rimane in 10 con l’espulsione del centrale Chellini fallo su ultimo uomo, quì i ragazzi di Tabanelli mostrano davvero una grinta impagabile, Vincenzi si divora un gol già fatto a porta vuota, il Real tiene bene il campo e in pieno recupero in contropiede Tampieri firma il gol partita con un altro pallonetto stile Dinamo Faenza e batte il portiere.
Il Real conquista i suoi primi tre punti e visto i risultati delle altre partite accorcia la classifica con i suoi 4 punti.

I ragazzi di Mister Tabanelli prepareranno la sfida di domenica prossima il 17 contro il Villanova, una delle squadre favorite alla promozione diretta in Prima Categoria.


PRIMO PUNTO DEL REAL FUSIGNANO NEL DERBY COL SAN BERNARDINO

Arriva in trasferta e in una partita molto delicata, il derby il primo punto della stagione per i ragazzi di Mister Tabanelli.
Nel campo di San Bernardino con ingresso a 5 € pensiamo davvero eccessivo a nostro modo di vedere il calcio a questi livelli, il Real gioca una partita aperta contro il San Bernardino degli ex fusignanesi Padula e Graziani.
Dopo dieci minuti và sotto con una rete di testa su corner, poi la reazione non tarda molto e prima della pausa pareggia con un bel tiro da fuori area di Laghi Fabio.
Nella ripresa entrambe le squadre hanno giocato a viso aperto sbilanciandosi diverse volte proprio in contropiede il portiere Petitoni salva il risultato con due determinanti parate.

Questa settimana i regazzi del Real Fusignano si alleneranno come di consueto a San Savino martedì giovedì e venerdì per preparare al meglio la sfida casalinga domenica 10 alle ore 15,30 allo Stadio Comunale di Fusignano contro lo Sparta neo società di Castel Bolognese con 4 punti a 3 lunghezze dal Real.


ALTRA SCONFITTA PER IL REAL

Il pubblico fusignanese risponde presente alla domenica speciale per il Real Fusignano, tribuna piena di bambini, genitori e fusignanesi.
Purtroppo il Real Fusignano non risponde alla chiamata ed esce sconfitto per la seconda volta.
Partita equilibrata, la Dinamo è una buona squadra ben messa in campo, al 18’ Ferri insacca la rete per i faentini colpevole uno svariore della squadra di casa.
Primo minuto della ripresa Tampieri porta in parità il risultato con un pregievole pallonetto che supera il portiere Rossi, nella frazione centrale della ripresa miglior momento per la squadra di Mister Tabanelli che prende una traversa con un tiro da fuori di Rondinelli.
Poi al 28’ della ripresa il Real incassa il gol che determina la partita, su calcio piazzato sempre Ferri incorna di testa e porta a casa i 3 punti per la Dinamo.
A fine partita il Presidente Martini dichiara: "dispiace per non aver portato a casa un risultato positivo per onorare al meglio questa giornata speciale per noi e per tutto il pubblico venuto a vederci. Per quanto riguarda la squadra martedì ad allenamento analizzeremo la partita a mente fredda, l’unica cosa che posso dire che dobbiamo lavorare tutti a testa bassa per un unico obiettivo chiamato SALVEZZA!"

REAL FUSIGNANO: Petitoni, Durmisi M. (70’ Polgrossi), Saritas (80’ Portolani), Platti (C.), Laghi, Vincenzi, Rondinelli, Durmisi E., Diotti, Tampieri, Garotti (65’ Checcoli) Disp.: Guerrini, Berardi, Ibnourras, Neri. All.: Tabanelli.

Il Real si troverà martedì, giovedì, e venerdì al campo per la preparazione del derby di domenica prossima contro il San Bernardino.


DOMENICA TUTTI ALLO STADIO PER VINCERE E PER LORENZO!

Dopo l’esordio non entusiasmante a Sant’agata il Real cerca subito il riscatto nella prima partita casalinga contro la Dinamo Calcio formazione faentina.
La Dinamo squadra che milita da diversi anni in seconda categoria lo scorso anno ha chiuso la stagione al terzo posto; anche loro l’esordio sono usciti sconfitti per 3-1 contro il Boncellino.
Non ci sono ex di turno da entambe le parti.
Mister Tabanelli recupera dalla squalifica Checcoli avrà a disposizione l’intera rosa eccetto gli infortunati Argelli e Fabbri e il portiere Bekiri in fase di tesseramento.

DOMENICA SPECIALE -- Oltre all’importanza della partita, questa giornata assume un valore molto più importante, la Società intende dedicarla al piccolo Lorenzo Salsiccia, bambino fusignanese prematuramente scomparso nel settembre 2007.
Proprio su questa iniziativa il Presidente Martini dichiara: "questa domenica i ragazzi avranno sicuramente uno stimolo in più per far bene, avremo una stella ad aiutarci e spero che i fusignanesi vengano in massa ad onorare questa giornata, sono attesi anche il Sindaco Bagnari e l’Assessore dello Sport Guerra e questo ci inorgoglisce ancor di più!"
LA PARTITA AVRA’ INIZIO ALLE ORE 15,30 ALLO STADIO COMUNALE DI FUSIGNANO!

LA SOCIETA’ A.S.D. REAL FUSIGNANO 2009 RICORDA A TUTTI CHE L’INGRESSO A PARTIRE DA DOMENICA IN AVANTI RIMARRA’ SEMPRE A OFFERTA LIBERA PER CERCAR DI INVOGLIARE PIU’ SPORTIVI E FUSIGNANESI POSSIBILI.


ESORDIO AMARO SUL SANTERNO, IN ARRIVO IN PRESTITO GAROTTI E VINCENZI

Inizia male la stagione del Real Fusignano, esce sconfitto sul campo del Sant’Agata per 2-0. Partita dominata ad ampi tratti dalla squadra fusignanese ma non riesce a concretizzare le molte azioni create.
Un gol per tempo per il Sant’Agata dove concretizza al 100% le azioni  che crea, difesa impeccabile molto esperta per la categoria; il Real prende gol a metà del primo tempo su corner molto ingenuamente, nella ripresa sbilanciandosi per cercar il pareggio incassa il 2-0 in contropiede e si chiude la partita.
Mister Tabanelli dichiara:"onore ai vincitori, hanno una squadra che gioca molto compatta, l’arma in più è sicuramente la difesa molto coesa, dobbiamo lavorare molto sulle palle inattive e concretizzare le occasioni che creamo".
Il Presidente Martini in tribuna dichiara: "abbiamo giocato nella loro metà campo, però oggi la classifica dice che abbiamo 0 punti e loro 3, dopbbiamo aprire gli occhi in fretta, assimilare subito il salto di categoria, non siamo più in terza dove se sbagli loro poi non ti puniscono, spero di veder un Fusignano più concreto e cattivo domenica allo Stadio, per onorare una domenica speciale per noi!"

MERCATO - Ultimi due acquisti in extremis per il Real, in arrivo dal Il Senio in prestito Vincenzi Simone classe ’90 centrocampista in forza al Conselice l’ulitma stagione.
Altro prestito Garotti Girgio classe ’90 anch’esso in presto dal Bagnacavallo, punta centrale.


VENERDI’ SERA FESTA DELLO SPORT, DOMENICA ESORDIO A SANT’AGATA

Seconda presentazione Ufficiale per il Real Fusignano, venerdì 17 alle ore 20,30 in Piazza Corelli in occasione della "Festa dello Sport", verrà presentata l’intera squadra al Paese.

Domenica prima partita di campionato, il Real affronterà il Sant’Agata 2000 in trasferta alle ore 15,30.
Mister Tabanelli non avrà a disposizione il difensore Argelli e Panzavolta e il centrocampista Fabbri fermi per infortunio; ex dell’incontro Portolani Nicola.

INVITIAMO I TIFOSI E SPORTIVI A SEGUIRCI!!


SABATO AMICHEVOLE A PORTO FUORI

Dopo l’eliminazione dalla Coppa Emilia continua tutte le sere la preparazione al centro di San Savino in vista della prima di campionato domenica 19 a Sant’Agata.
Stasera a San Savino amichevole alle 20,30 contro il Giovecca e sabato il Real farà visita al Porto Fuori squadra che milita in seconda categoria girone R. L’amichevole di sabato è fissata alle ore 16,00 al campo di Porto Fuori. 


IL REAL SI FERMA AGLI UNDICI METRI

Esce dalla prima competizione ufficiale il Real Fusignano, a scapito dei cugini alfonsinesi.
Dopo la partita d’anadta terminata 1-1 anche il ritorno si chiude con lo stesso identico risultato, in vantaggio la formazione fusignanese con Chellini al 10’ bel tiro al volo da fuori area. Nella ripresa la Futura rimane in 10 causa un espulsione e proprio in inferiorità numerica riesce a pareggiare in azione di contropiede dove il Real aveva sprecato una limpida palla gol con Neri.
Si và ai rigori e dal dischetto anche qui il Real và in vantaggio grazie ad una parata di Petitoni, ma gli errori dagli 11 metri di Durmisi Erhan e dell’ex Diotti danno il pass per il prossimo turno all’Alfonsine.

A breve verrà inserito il calendario e le foto della presentazione nella sezione Gallery.
Stasera il Real si ritroverà a San Savino per la ripresa degli allenamenti, ci sarà una giornata di riposo mercoledì 8 per il patrono del Paese.
Entro oggi o domani la Federazione comunicherà se il Real passerà ugualmente il turno come miglior perdende fra tutte le partite giocate, rimene il dubbio visto che il Casola Valsenio è stato eliminato con gli stessi identici risultati della formazione fusignanese, ma perdendo ai rigori 6-7 e non 4-3 come il Fusignano.


DOMENICA RITORNO DI COPPA E PRESENTAZIONE AL PAESE, USCITO IL CALENDARIO

Domenica 5 settembre carica d’appuntamenti per il Real Fusignano, alle ore 17,00 allo Stadio Comunale di Fusignano andrà in scena la gara di ritorno fra Futura e Real valevole per il passaggio del turno in Coppa Emilia. Ricordiamo l’andata terminata 1-1- con rete di Pasquali.

Sempre domenica in serata ci sarà la presentazione Ufficiale della squadra in occasione della festa del paese, in Piazza Corelli alle ore 20,15 prima della sfilata di moda.
Nei prossimi giorni verrà inserito il calendario della nuova stagione, che vedrà il Real Fusignano in trasferta la prima di campionato domenica 19 contro il Sant’Agata 2000, mentre la prima in casa il 26 con la Dinamo Faenza. 


IL REAL NON SI FERMA...TESSERATO ANCHE PORTOLANI

Dopo l’Ufficialità dell’attacante Diotti ex Alfonsine, alla terza settimana di preparazione il Mister Tabanelli e l’attaccante di Fusignano classe ’85 Portolani Nicola hanno dato l’ok per il tesseramento.
Portolani si agginge nel parco attacanti allestito dal Fusignano con Neri, Ibnourras, Pasquali e Diotti.
Dopo esser cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Fusignano Calcio, passa alle Stuoie poi alla Futura Alfonsine per finire la scorsa annata al Sant’Agata 2000 in Seconda Categoria. Negli ultimi anni è incappato in diversi infortuni di media entità, la Società fusignanese crede molto in lui e spera nel suo rilancio.

Il Presidente Martini dichiara sull’ultimo ingaggio: "il mio obiettivo è metter in difficoltà il Mister ogni domenica su chi far giocare, vogliamo giocatori motivati al 100% che alla domenica sputino sangue, solo così si può conseguere al mantenimento della categoria".

Portolani già da domenica 5 per la gara di ritorno della Coppa, sarà a disposizione della sqaudra insieme a Diotti, Durmisi Erhan, Durmisi Mehan e Ibnourras.


BUONA LA PRIMA, IL DERBY D’ANDATA SI CHIUDE 1-1

La formazione di Mister Tabanelli super rimaneggiata, con i giocatori contati, causa svariati infortuni e giocatori in fase di tesseramento riesce a pareggiare 1-1 in trasferta sul campo della Futura.
Primo tempo dominato dalla squadra locale, mentre la ripresa la formazione fusignanese esce allo scoperto per la miglior forma fisica e pareggia allo scadere della partita con un colpo di testa di Pasquali.

REAL FUSIGNANO: Petitoni (C.), Argelli, Laghi, Chellini, Panzavolta (52’ Polgrossi), Guerrini (60’ Tampieri), Rondinelli, Checcoli, Berardi, Pasquali, Neri (80’ Platti). All. Tabanelli.

Il programma settimanale vedrà allenamento già da domani, giovedì amichevole a San Savino contro Coyotes alle 20,30 e domenica 5 il ritorno della gara di Coppa contro la Futura allo Stadio Comunale ore 17,00.


COLPO REAL, INGAGGIATO L’ATTACCANTE DIOTTI!

Dopo gli acquisti già presentati di Fabbri, Laghi, Bekiri, Durmisi E. il mercato del Real Fusignano si chiude col botto, arriva dalla Futura Alfonsine la punta centrale Diotti Crisitiano.
Classe ’77, torre centrale, forte fisicamente, punta centrale lo scorso anno in forza alla Futura, ha militato anche a Giovecca in Prima Categoria dove ritroverà i suoi ex compagni Laghi e Durmisi.
L’attaccante sarà a disposizione di Mister Tabanelli a partire da lunedì.
"E’ un attaccante che ho voluto fortemente - dichiara Tabanelli - per il nostro modulo ci può far comodo, adesso con Neri, Pasquali e Diotti come prime punte siam decisamente a posto, non dimenticando che c’è Portolani in prova e sta facendo molto bene per ora."


COPPA EMILA ROMAGNA: E’ SUBITO DERBY!!

Usciti gli accoppiamenti per la Coppa "Emilia Romagna" di Seconda Categoria. Il Real Fusignano incontra in doppia sfida andata e ritorno la Futura Alfonsine.
Torna quindi il tanto atteso derby del Senio, ricordiamo che le due squadre si incontreranno anche in campionato, disputando entrambe il girone Q della Seconda Categoria.
L’andata è fissata per domenica 29 agosto al Campo Bendazzi di Alfonsine alle ore 17.
Il ritorno
sarà a Fusignano allo Stadio Comunale domenica 5 settembre sempre alle 17.

Sportivi invitiamo a partecipare numerosi al primo incontro Ufficiale della stagione!

I ragazzi di Mister Tabanelli iniziata la preparazione riposeranno sabato 21 e domenica 22 poi riprenderanno gli allenamenti al centro sportivo di San Savino. Per mercoledì 25 è fissata un amichevole contro il Boncellino sempre al centro di San Savino alle ore 20,30.


E’ UN REAL SEMPRE PIU’ FUSIGNANESE

Come volontà del Mister Tabanelli la rosa della scorsa stagione è stata confermata in blocco per la stagione che è alle porte. Purtroppo ci sono tre addii, il portiere Garelli, il capitano Vitali e il centrocampista Donati. Il primo per motivi di studio e gli altri due per il lavoro lasciano la squadra giallo rossa.
La Società per rimpiazzarli si è mossa ingaggiando per la porta il portiere Ricci Petitoni Luca classe ’88 lo scorso anno preparatore di Garelli e il giovanissimo Bekiri Armin classe ’93 di Fusignano il quale sarà il più giovane della squadra. Per la difesa c’è un lieto ritorno a Fusignano per Laghi Fabio classe ’86 fusgnanese d’origine il quale ha disputato le ultime tre stagioni nel Giovecca in Prima Categoria. Per il centrocampo è stato acquistato un altro fusignanese Fabbri Manuel classe ’91 proveniente dalla Jugnores Regionale del Il Senio alla sua prima esperienza in prima squadra. Altro acquisto fusignanese è il fantasista Durmisi Erhan classe ’88, fratello di Mehan anche lui ha militato nel Giovecca le ultime due stagioni.
Invece inizierà in prova Portolani Nicola classe ’85 attaccante, l’ultima stagione al Sant’Agata 2000 in Seconda Categoria, il ragazzo inizierà la preparazione col Real Fusignano e si valuterà se tesserarlo o meno.
Il Mister Tabanelli presenta brevemente gli acquisti: "abbiamo perso tre ragazzi importanti che facevano spogliatoio, però penso che siano arrivati degni sostituti, credo molto in questo gruppo, l’età media si è abbassata ulteriormente e sono arrivati ragazzi quasi tutti fusignanesi!"
Il Presidente Martini dichiara sugli acquisti: "penso che il nostro progetto si stia sempre più consolidando, portiamo a noi ragazzi giovanissimi e del paese, stiamo lavorando su altri due ragazzi che ci interessano poi penso che la rosa possa esser ampliamente completata per il nostro obbiettivo dichiarato che è la salvezza."

Oltre a cambiamenti sulla rosa anche a livello dirigenziale cambia qualcosa, entra in Società Salsiccia Gianluca, come figura dirigenziale. Fusignanese Doc, amante del calcio e fortemente legato al calcio locale del suo Paese; oltre a Salsiccia anche un nuovo accompagnatore sempre fusignanese Santopaolo Sandro, il quale svolgeva già nel vecchio Fusignano Calcio questo ruolo.
Anche lo Staff Tecnico si amplia oltre ai confermatissi Lonardo e Ceccoli fedeli assistenti di Mister Tabanelli, entra nello staff Lofiego Devis, fusignanese, preparatore dei portieri, il quale ha già avuto esperienze passate a San Bernardino e Voltana.
Mercoledì 18 l’intera squadra si troverà al campo a San Savino alle ore 19,00 per iniziare la preparazione in vista del primo impegno ufficiale domenica 29 agosto per la Coppa Emilia. 


Resi noti i gironi di Seconda Categoria

Usciti anche i gironi, il Real Fusignano si trova in quello faentino, il giorne Q, quello che tutti pensavano. Trasferte sulla carta comode per un totale di 205 km. Il Fusignano dovrà andar alcune volte in collina, sopresa del Real Punta Marina vincente dei Play Off inserita a sorpresa nel girone faentino, salta quindi il derby di Punta Marina.
La trasfetta piu’ lontana per i ragazzi di Tabanelli sarà Casola Valsenio 48 km. Mentre le piu’ vicine sono ovviamente gli attesi derby col San Bernardino e Futura Alfonsine a soli 9 km.
Ritorna dopo solo due anni il tanto atteso derby FUSIGNANO - ALFONSINE!

SECONDA CATEGORIA GIRONE Q:
Brisighella,
Boncellino,
Casola Valsenio,
Dinamo Faenza,
Futura Alfonsine,
Modigliana,
Real Fusignano 2009,
Real Punta Marina,
Riolo Terme,
San Bernardno,
Sant’Agata 2000,
San Rocco Faenza,
Sparta Castel Bolognese,
Villanova.


REAL, PRIMO ANNO DI VITA E SALTO DI CATEGORIA

E’ arrivata anche l’Ufficialità per le altre squadre ripescate in Seconda Categoria insieme al Real Fusignano.
Il Godo arrivata terza a pari merito con la squadra fusignanese, San Pancrazio retrocessa lo scorso anno in Seconda Categoria e San Rocco che militava nel girone B della Terza.
Rintracciato il Presidente Martini che lascia una breve dichiarazione: "finalmente è arrivata l’Ufficialità dalla Federazione, è stata una promozione meritata sul campo, molti chiedono informazioni sul calcio mercato, ci siamo mossi per le nostre disponibilità, puntiamo come lo scorso anno sul gruppo e sull’entusiasmo del nostro progetto, siamo orgogliosi di rappresentare il calcio del Nostro Paese!"

Nei prossimi giorni verranno pubblicati i nomi dei ragazzi che vestiranno la casacca giallo rossa.


IL REAL FUSIGNANO E’ IN SECONDA CATEGORIA!!

La tanto attesa telefonata è arrivata al Presidente Martini Luca lunedì alle ore 18,21. Il Fusignano è in Seconda Categoria!
Il Presidente della F.I.G.C. di Ravenna Frisenda, visto i risultati ottenuti in campo nella stagione scorsa ha promosso d’ufficio la Società.
Si vocifera di altri due posti liberi, quasi sicuramente uno andrà alla Marradese arrivata seconda nell’altro girone, poi le altre papabili per il posto rimasto sono Godo, Endas Monti, Bisanzio e Reda.
A giorni verrà comunicato la lista delle squadre con i relativi gironi.

Intanto la Società si era già mossa preventivamente sul mercato per cercar di rinforzare la squadra in vista del salto di categoria; verranno successivamente pubblicati quì sul sito i movimenti di mercato.
I ragazzi sotto agli ordini di Mister Tabanelli inizieranno la stagone mercoledì 18 agosto al centro sportivo di San Savino.


LA FINALISSIMA VA’ AL PUNTA MARINA PER 3-1, ADESSO IL REAL ATTENDE...

Il sogno dei ragazzi di Mister Tabanelli viene interrotto dal Punta Marina in finalissima allo Stadio Benelli di Ravenna, sotto gli occhi delle massime autorità sportive della Federazione sia Provinciale che Regionale, in testa a tutti il Presidente Frisenda e il Presidente degli arbitri di Ravenna si è giocata la finalissima che ha visto vincere il Real Punta Marina per 3-1.
Giornata molto calda e afosa, manto erboso del Benelli favoloso, il pubblico ha partecipato numeroso, presenti circa 300 spettatori di cui molti Fusignanesi.
La partita è stata abbastanza nervosa visto la posta in palio, in vantaggio il Real Fusignano all’ottavo con un tiro di Ibnourras che spiazza Bartoletti del Punta Marina, la squadra di Farinelli non ci stà e tra il ventesimo e trentesimo pareggia e si porta sul 2-1 (doppietta di scocco), complice anche qualche incertezza della retroguardia giallo-rossa. Il primo tempo termina 2-1, il Fusignano ha sprecato occasioni da gol con Ibnourras che colpisce anche il palo esterno e Tampieri; mentre il Punta è stato certamente piu’ cinico. Nella Ripresa arriva la girandola dei cambi da ambo le parti, al sesantesimo il Fusignano crolla sotto la punizione del capitan Civenni deviata sfortunatamente dalla barriera e si porta sul 3-1. Il Fusignano tenta il tutto per tutto sbilanciandosi e rischiando quindi il contropiede, ma è invano il tentativo di rimonta, al novantesimo il secondo legno fusignanese viene da Durmisi che tira da fuori area ma il bravo Bartoletti devia sulla traversa.
La Coppa và a Punta Marina, il Real esce tra gli applausi e vengono fatti i complimenti a Mister Tabanelli da parte delle cariche Federali sopratutto per la sportività e correttezza non sempre dimostrata invece da alcuni giocatori della squadra vincitrice.

Il Punta Marina raggiunge in Seconda Categoria le vincitrici dei due gironi San Bernardino e Brisighella; ora il Real Fusignano attende con ogni probabilità il ripescaggio anch’esso in Seconda Categoria avendo terminato il campionato in terza posizione dietro proprio a San Bernardino e Punta Marina e avendo raggiunto la finale play off.

VI INVITIAMO PERIODICAMENTE A VISITARE IL SITO PER AGGIORNAMENTI E INFORMAZIONI, LA SOCIETA’ A.S.D. REAL FUSIGNANO 2009 AUGURA A TUTTI I SUOI TIFOSI, ATLETI E DIRIGENTI UNA SERENA ESTATE!


UNA FINALISSIMA TARGATA "REAL"!!

A meno di ventiquattr’ore dall’attesa finalissima, che ricordiamo ulteriormante si giocherà allo STADIO BRUNO BENELLI DI RAVENNA ALLE ORE 16.00, analizziamo il Real Punta Marina.
Squadra protagonista del girone A insieme al San Bernardino e proprio al Fusignano, ha terimanato il campionato regolare al secondo posto dietro alla capolista San Bernardino e davanti al Real Fusignano.
Possiede un organico competitivo, con giocatori che hanno militato in categorie superiori. Nei due scontri col Fusignano, all’andata la squadra di Mister Tabanelli ha vinto per 2-0 al Comunale, mentre al ritorno è crollata per 4-0, sconfitta stagionale più grande.
Per quanto riguarda squalificati il Real Punta Marina dovrà far a meno di due difensori Muratori e Sirotti e un centrocampista Tkac. Invece la squadra fusignanese non ha nessuno squalificato, son tutti disponibili, in netto recupero dagli infortuni Platti e Neri.

Per domani si prospetta una bella cornicie di pubblico, vuoi per lo Stadio e per l’importanza della partita, da Fusignano dovrebbero partire diverse macchine di tifosi, anche personaggi importanti per il paese e la Società sono attesi come il Sindaco Bagnari e lo sponsor principale della Società Emiliana Restauri di Bologna.

Concludiamo con tre semplici parole:  TUTTI  AL  BENELLI ! ! !


FUSIGNANO VOLA IN FINALE!!!!! SABATO 12 ALLO STADIO BENELLI!!!!

Il Real compie l’impresa riesce ad eliminara anche l’Endas M.Monti in semifinale dopo aver battuto Serraglio e Mordano e vola SABATO 12 ALLO STADIO BRUNO BENELLI DI RAVENNA!!!!

Partita combatutta come tutte quelle giocate nei play off, il Real và sotto al 10’ su calcio d’angolo ma riesce a congelare il risultato per tutta la partita e grazie al 2-0 dell’andata si qualifica per la finalissima secca!
Incontrarà una vecchia conoscenza del giore A, il Real Punta Marina che pareggiando all’andata fuori casa per 2-2 e in casa per 0-0 si qualifica anch’essa.
Nei prossimi giorni seguiranno statistiche e novità per la finale.
Tabellino di oggi:

REAL FUSIGNANO: Garelli, Panzavolta, Chellini (46’ Saritas), Dhouadi, Argelli, Tampieri, Donati, Rondinelli (C.), Durmisi (82’ Checcoli), Ibnourras, Pasquali (91’ Polgrossi). All. Tabanelli.

INTANTO INVITIAMO TUTTI I NOSTRI SOSTENITORI A SEGUIRCI SABATO IN QUEL DI RAVENNA PER UNA FINALE STORICA DA INCORNICIARE, IN UNO STADIO FAVOLOSO, LA PARTITA INIZIERA’ ALLE 16.OO.


UN FANTASTICO REAL SI AGGIUDICA PER 2-0 LA GARA D’ANDATA!

Un Real Fusignano logorato da squalifiche ben 4, con 3 giocatori infortunati e 1 indisponibile si aggiudica l’andata della semifinale per 2-0 sul campo dell’Endas Monti con le reti di Rondinelli e Guerrini.
Partita sostanzialmente corretta, giocata su buoni ritmi, vede un Real molto cinico che a differenza di altre partite ciò che crea finalizza, i ragazzi di Mister Tabanelli sostanzialmente non hanno rischiato nulla, le occasioni piu’ nitine le ha create la squadra giallo rossa, colpendo anche un palo con Rondinelli nella ripresa; infine hanno amministrato il vantaggio e in pieno recupero su corner ha segnatato il 2-0 Guerrini.

REAL FUSIGNANO: Garelli, Panzavolta, Dhouadi, Chellini, Polgrossi, Durmisi, Rondinelli, Checcoli, Neri (80’ Guerrini), Ibnourras, Pasquali. All.: Tabanelli.
Reti: 25’ Rondinelli, 92’ Guerrini.

Ora il Real dovrà affrontare l’Endas nella gara di ritorno fissata per MERCOLEDI’ 9 ALLE ORE 20,30 ALLO STADIO COMUNALE DI FUSIGNANO.

FUSIGNANESI, SPORTIVI, TIFOSI VI INVITIAMO CALDAMENTE A PARTECIPARE E A SOSTENERCI IL PIU’ POSSIBILE PER ACCEDERE ALLA FINALISSIMA, CHE CON OGNI PROBABILITA’ SI GIOCHERA’ ALLO STADIO BRUNO BENELLI DI RAVENNA, CAMPO DEL RAVENNA CALCIO!!


SEMIFINALE ANDATA, SABATO ORE 16,30 A RAVENNA.

L’ufficializzazione è arrivata oggi pomeriggio, la gara d’andata contro l’Endas Monti si disputerà a Ravenna nel campo sportivo in Via Romea Sud n°122, subito alle porte di Ravenna giù dal ponte, nel campo della Compagnia dell’Albero.

Ricordando un pò le caratteristiche dell’avversario si preannuncia una battaglia anche questo turno, l’Endas arrivata settima totalizzando 37 con 9 vittorie 10 pareggi e 7 sconfitte, facendo 42 reti e subendone 33. Negli scontri diretti col Real c’è un bilancio di perfetta parità, nella gara d’andata disputata a Fusignano la squadra di Mister Tabanelli pareggiò 1-1 giocando per quasi tutta la partita in 9 con due espulsioni di Argelli e Panzavolta. Il ritorno fu giocato in turno infrasettimanale causa i ripetuti slittamenti invernali dovuti alle nevicate sul campo di Casal Borsetti e anch’esso terminò con lo stesso risultato.
Per quanto riguarda i play off, il cammino della formazione ravennate ha visto come il Real Fusignano eliminare due squadre del girone B, il Blue’n Green di Russi arrivato quarto nel primo turno e la quotata Reda nei quarti di finale, vincendo 2-0 in casa, per poi perdere il ritorno in trasferta per 2-1.


FUSIGNANO IN SEMIFINALE, L’IMPRESA CONTINUA!

Terminata l’andata col Mordano per una rete a zero per la formazione fusignanese, oggi allo Stadio Comunale di Fusignano il Real ha staccato il biglietto per le semifinali di categoria. 
L’impresa è riuscita davanti a una tribuna tutta esaurita, composta da molti fusignanesi che si sono stretti attorno alla squadra, da molti addetti ai lavori ex dirigenti fusignanesi attaccati ai colori della Società, dal Direttore Sportivo del Faenza calcio Scaleni e da molti dirigenti di sponda Alfonsine del Futura Calcio.
La partita, carica d’emozioni da entrambe le parti fino all’ultimo minuto, è terminata col risultato di 2-2.

REAL FUSIGNANO: Garelli, Polgrossi, Argelli, Dhuoadi, Saritas (30’ Chellini), Donati, Rondinelli, Checcoli (C.), Pasquali, Tampieri (80’ Panzavolta), Ibnourras. All. Tabanelli.
MORDANO: Volta, Martelli, Drei, FLoris, Mazzini, Fori, Malavolta, Annarumma, Morcone, Cirei, Bialdi. All. Settembrini.
Arbitro: Cristofori sez. di Ravenna.
Reti: 20’ Pasquali, 28’ Bialdi (rig.), 75’ Rondinelli (rig.), 82’ Annarumma.

Il Real incrocerà in semifinale l’Endas Monti formazione dello stesso girone arrivata settima con 37 punti, squadra che ha eliminato ai play off il Blue’n Green di Russi e il Reda.

L’andata è fissata per sabato 5 a Fosso Ghiaia alle ore 16,30 e il ritorno in notturna a Fusignano mercoledì 9 alle 20,30.
SPORTIVI, FUSIGNANESI CONTINUATE A SEGUIRCI!!


FUSIGNANO AI QUARTI

Il Real supera il primo ostacolo play off di nome Serraglio, terminata l’andata 4-1 a favore dei fusignanesi, ieri sera in una splendida cornice di pubblico ben oltre 200 persone tutte di sponda fusignanese, il Real Fusignano ha battuto per 3-2 il Serraglio nella gara di ritorno e si è qualificato per i quarti con uno score finale di 7-3.
La partita non era iniziata decisamente bene dopo 25 minuti il Fusignano era sotto di ben due reti e stava mettendo a rischio una qualificazione quasi scontata visto il risultato dell’andata.
La squadra di Mister Tabanelli reagisce e al termine del primo tempo accorcia le distanze col bomber Neri a quota 14 reti stagionali. Nella ripresa il Real dilaga pareggiando su rigore con Rondinelli e andando a vincere negli ultimi minuti con una rete di Ibnourras.
Partita decisamente dura e maschia dove il Serraglio negli ultimi minuti ha perso i nervi facendo due tre brutti falli di gioco guadagnandosi un espulsione. Uniche note stonate della serata per la squadra giallo-rossa l’espulsione del centrocampista Berardi che è caduto nella trappola della reazione voluta dal Serraglio, l’infortunio di Neri che ha subito una brutta entrata sulla caviglia e Platti una sgomitata all’emicostato. Entrambi hanno effettuato i dovuti cotrolli radiografici e non hanno riportato fratture.
REAL FUSIGNANO: Garelli, Platti, Polgrossi, Dhaouadi, Vitali (70’ Argelli), Donati (60’ Guerrini), Rondinelli, Checcoli, Pasquali (80’ Ibnourras), Neri (37’ Tampieri), Durmisi (68’ Berardi). All. Tabanelli.
Ammoniti: Tampieri. Espulso: Berardi.
Reti: 30’ Neri, 52’ Rondinelli (rig.), 85’ Ibnourras.

Per l’andata dei quarti di finale mancherà  Berardi per l’espulsione, rientra dalla squalifica Saritas.

Ricordiamo l’incontro SABATO 29 A MORDANO ALLE ORE 16,30.
Inivitiamo tutti gli sportivi, tifosi e fusignanesi a seguirci e sostenerci!!


IL REAL FUSIGNANO CHIUDE TERZO AL "MEMORIAL LORENZO", CRESCE L’ATTESA PER IL RITORNO PLAY OFF DI MARTEDI’ SERA

 

Il Real Fusignano chiude terzo il "Memorial Lorenzo" svolto ad Alfonsine, alle spalle rispettivamente del Il Senio e Russi. Prima partia: Il Senio - Real Fusignano 2-0. Seconda partita: Russi - Il Senio 4-5 dopo calci di rigore. Terza partita: Real Fusignano - Russi 0-2.
A breve le foto della manifestazione nella sezione "Gallery".

Si avvicina l’atteso big match play-off di martedì sera ore 20,30 allo Stadio Comunale di Fusignano, invitiamo i nostri tifosi e compaesani a partecipare numerosi!


POKER ESTERNO DEL REAL!

Il Real Fusignano comincia nei miglior dei modi i play off andando a vincere la gara d’andata in trasferta sul campo del Serraglio. La partita si è svolta sotto una fitta pioggia per tutti i 90 minuti.
La squadra fusignanese è andata subito in vantaggio al 2’ con una rete del bomber Tampieri, al 20’ raddoppia con una rete sotto porta del fantasista Durmisi. Nella ripresa si assiste a un calo del Fusignano come successo a Prada dove la squadra di casa segna al 5’ con Fabbri; fortunatamente i ragazzi di mister Tabanelli si riprendono con una doppietta dell’attaccante Neri.
Unico lato negativo della trasferta l’espulsione del difensore Saritas e diversi gialli un pò troppo azzardati dal direttore di gara Balducci della sezione di Imola.
REAL FUSIGNANO: Garelli, Polgrossi, Argelli, Platti (C.), Saritas, Donati, Rondinelli (30’ Guerrini), Checcoli, Pasquali (46’ Neri), Durmisi (35’ Panzavolta), Tampieri (70’ Dhaouadi). All.: Tabanelli.
SERRAGLIO: Torretta, Salvatori, Cipriani, Mazzetti, Fabbri, Sozzi (46’ Vignali), Bruni (20’ De Gennaro), Monti, Mazzanti (46’ Custura), Cavini (46’ Gaddoni), El Oirraq (46’ Mirri). All.: Vecchiatini. 
Arbitro: Balducci sez. Imola.

Adesso il Real Fusignano si allenerà martedì e giovedì per poi partecipare sabato 22 al "Memorial Lorenzo" che si terrà ad Alfonsine a partire dalle 14,30.
Mentre lunedì 24 alle ore 20,30 allo Stadio Comunale affronterà nella gara di ritorno il Serraglio.

INVITIAMO TUTTI I TIFOSI E GLI SPORTIVI A SEGUIRCI IN QUESTA FASE COSI’ IMPORTANTE DEL CAMPIONATO. PER QUALSIASI INFORMAZIONE E’ APERTO "GUESTBOOK"!!


CAMPIONATO TERMINATO, AL VIA I PLAY-OFF

Il Reail Fusignano termina la stagione regolamentare perdendo l’ultima partita in trasferta sul campo del Prada per 4 a 3, in una partita carica d’emozioni fino all’ultimo minuto.
Con questo risultato e grazie alla vittoria del Godo sul Bisanzio per 5-0, il Real Fusignano chiude la sua prima annata alla terza posizione con 48 punti insieme al Godo.
Proprio grazie a questo parimerito e con gli scontri diretti a sfavore nella griglia play off il Fusignano è in quarta posizione e incotrerà il Serraglio, squadra imolese arrivata settima nell’altro girone ravennate.
L’incontro d’andata proprio grazie alla classifica si disputerà sabato 15 a Imola al centro "A.Stalla" in Via Serraglio con inizio alle 15.
Mentre la sfida di ritorno la compagine fusignanese si tirerà a "lustro" disputando l’incontro in notturna dopo quello avuto col San Bernardino lunedì 24 maggio alle ore 20,30 allo Stadio Comunale.
Questo posticipo notturno è stato voluto fortemente da tutta la Società e dall’Amministrazione Comunale per poter partecipare sabato 22 maggio alle ore 15 al triangolare che si svolgerà ad Alfonsine allo Stadio "Brigata Cremona" per onorare il ricordo di due bambini, uno fusignanese (Lorenzo Salsiccia) prematuramente scomparsi. Il triangolare inotitolato proprio alla memoria di questi due bambini di nome Lorenzo vedrà partecipare il Real Fusignano, il Russi e Il Senio, compagini che militano rispettivamente in serie D ed Eccellenza.
Inoltre vi saranno anche i Sindaci dei rispettivi Comuni di Fusignano e Alfonsine ad onorare l’evento il cui ricavato andrà tutto in beneficenza.

SPORTIVI, TIFOSI, FUSIGNANESI VI INVITIAMO CALDAMENTE A SEGUIRCI E INCITARCI DURANTE IL NOSTRO PROSEGUO DEI PLAY OFF E ANCHE ALLA MANIFESTAZIONE DI SABTO 22 MAGGIO AD ALFONSINE!!


giornalino del 20/02/10

Finalmente si ricomincia davvero! Dopo la lunga sosta invernale e ben 3 partite rinviate è ripreso il nostro il campionato di terza categoria. La prima partita di ritorno che doveva essere giocata a Piangipane con i Coyotes il 31 gennaio è stata rinviata per la fitta neve che ha causato poi il rinvio anche di altre 2 partite, Godo - Mezzano e il big match San Bernardino - Bisanzio. Le 3 partite verranno recuperate mercoledì 3 marzo alle 20.30 (N.B. Il recupero con i Coyotes verrà giocato a Lido Adriano!).

Anche la giornate di campionato del 13 e 20 febbraio, (rinviate per impraticabilità dei campi tutte le partite in programma) dovranno essere recuperate. Noi recupereremo la seconda giornata di ritorno con il San Bernardino il 17 marzo alle 20.30 allo stadio comunale, mentre la partita con il Punta Marina a data ancora da destinarsi.

Ricordo che il San Bernardino nel periodo di sosta ha recuperato la partita con l’Endas Monti. La partita è finita con il punteggio di 1 – 1, non è riuscito quindi alla capolista l’allungo che poteva essere decisivo. La classifica ora vede prime a pari merito San Bernardino e Punta Marina a 32 punti, terzo il Fusignano a 30 ma con il Punta Marina con una partita giocata in piu.

Marzo sarà il mese decisivo dove si capirà chi potrà veramente vincere il campionato, verrano disputate 4 partite di sabato e 2 infrasettimanali (forse 3 se si deciderà anche per marzo il recupero con il Punta). Non serve molto a capire che probabilmente il campionato se lo giocheranno fino alla fine 3 squadre. Per ora siamo tutti li in soli 2 punti per cui è tutto molto avvincente.

Oggi allo stadio va di scena Fusignano – Ravegnana, scontato dire che bisogna assolutamente vincere. Il Ravegnana è ultimo in classifica con soli 2 punti, e a 2 punti deve restare.

La squadra è carica, sta bene, e tutti non vedono l’ora che si ricominci veramente a giocare, mister Taba crede molto in questi giocatori ed è sicuro che faranno bene fino alla fine del campionato, non resta che dargli fiducia.

Naturalmente vi aspettiamo numerosi allo stadio, serve l’aiuto di tutti e vedere tanta gente carica ancora di più i giocatori!

Come sempre, Forza Fusignano!!


Giornalino del 12/12/09

Ultima giornata di andata. Oggi allo stadio comunale il Real Fusignano affronta il Prada in una sfida che potrebbe valere anche il primo posto. Sabato scorso abbiamo raggiunto la quarta vittoria consecutiva ma il Punta Marina continua a essere la squadra di testa e quella più in forma. Siamo secondi (ma il San Bernardino subito dietro deve recuperare una partita con l’Endas) a un punto dal Punta quindi non possiamo assolutamente mollare ora. La partita di oggi è determinante ed è da vincere per sperare di rimanere almeno agganciati alla vetta. Il Prada dal canto suo viene da una sonora vittoria per 5 a 0 ed è sesto in classifica. Squadra ostica, è considerata da mister Tabanelli una delle più temibili e dovrebbe essere molto piu in alto in classifica.
Oggi intervistiamo come di consueto un componente della squadra che per l’occasione è il nostro faro del centrocampo, Luca Donati.
-Luca come vedi questo campionato e c’è una squadra favorita?
Sicuramente è un campionato molto equilibrato e avvincente a differenza degli altri gironi. Alla luce di quanto visto fin’ora noi San Bernardino e Punta Marina lotteremo fino alla fine per il primo posto. Secondo me abbiamo qualcosa in più rispetto alle altre squadre.
- Quali sono gli obiettivi della squadra quindi?
Dobbiam cercare di vincere subito il campionato per non passare dai playoff che sono lunghi e basta una partita sfortunata per buttar via un campionato intero.
- Dimmi un tuo pregio e un tuo difetto.
Penso di avere una buona visione di gioco, poi faccio molto gruppo, cosa importante per tenere unita la squadra. Un mio difetto invece e di non essere molto dinamico forse.
- Invece pregi e difetti della squadra?
Beh sicuramente siamo un gruppo affiatato  e giovane quindi c’è tanta voglia di divertirsi e di fare bene. Un difetto invece è che probabilmente tutti abbiamo poca esperienza e certe volte in partita siamo disattenti.
-I tuoi propositi per il 2010?
Dare il mio contributo sempre come ho fatto fin’ora per vincere il campionato. Mettermi a disposione del mister e raggiungere la seconda categoria per poi naturalmente restare ancora qui.
-Parliamo del tuo ruolo da fisioterapista... come vedi la squadra? Troppi infortuni?
Abbiamo avuto qualche infortunio (comprese molte squalifiche) che ci ha penalizzato ed è per questo che secondo me non siamo ancora primi. Speriamo che da ora in poi la buona sorte ci aiuti di piu.



img022.jpg

 


Continuiamo così....

Finalmente siamo tornati quelli di inizio stagione. almeno nei risultati. 2 vittorie consecutive che ci consentono di rimanere appaiati al gruppo di testa e che fan bene al morale dopo qualche partita difficile. Siamo ancora li a due punti dalla vetta, il campionato è ancora lungo e sarà sicuramente avvincente. Sentiamo cosa ne pensa a tal proposito mister Taba:
- Mister, come vedi la squadra in questo periodo? Finalmente sono arrivate 2 vittorie consecutive dopo le 4 partite in cui la squadra aveva fatto solo 5 punti..
Bene. Sicuramente non siamo brillanti come inizio stagione ma abbiamo anche pagato i tanti infortuni e squalifiche . I 5 punti punti sono stati dovuti alla fortuna che ha girato dalla nostra parte. Nella trasferta a Godo avevamo la vittoria già in tasca e per una ingenuità abbiam preso gol al 94’.
- Quali son le squadre che si contenderanno il primo posto e quale è stata la squadra che ti ha impressionato di più fin’ora?
Sicuramente noi, San Bernardino e Punta Marina ce la giocheremo fino all’ultima partita. I nostri cugini sono quelli che però mi hanno impressionato di più per giocatori con qualità tecniche e fisiche importanti. Però bisogna stare molto attenti anche al Godo che secondo me a fine stagione lo vedremo in alto. Faccio i complimenti poi al Fornace, hanno una squadra molto giovane con tanti ragazzi del 91-92 e si stanno comportando molto bene.
- Nell’ultima partita si è visto per la prima volta Fuad. Pensi che possa dare un contributo importante per la squadra in futuro?
Fuad lo conosco bene avendolo avuto lo scorso anno nella Juniores. E’ un giocatore con molte qualità tecniche ed è anche molto rapido oltre ad essere prima di tutti un ottimo ragazzo che ha voglia di giocare e di divertirsi. Sicuramente ci aiuterà molto... come tutti del resto.
- Neri ultimamente sta facendo quello che tutti ci aspettavamo... tanti gol... ora che è il bomber della squadra pensi che sia gia al top o può ancora migliorare?
Tutti possiamo sempre migliorare. Lui ha grandi qualità, ha il fiuto del gol come Inzaghi. Dispiace xchè in settimana ha avuto un risentimento muscolare e la sua presenza in campo la valuteremo solo prima della partita.
- Ultima cosa: Sarà questa la squadra fino alla fine della stagione o durante la pausa invernale arriveranno nuovi giocatori?
Sono contentissimo del gruppo che ho. E’ difficile arrivare a giocatori nuovi perchè c’è chi vorrebbe venire, ma per colpa di qualcuno.... che non gli da neanche la possibilità di giocare per il suo paese.... non riusciamo a farlo contento, neanche fossimo in serie A, io non capisco. A buon intenditore poche parole, e qui chiudo.
Speriamo di vedere anche oggi tanta gente allo stadio, ricordate che voi spettatori siete il nostro principale tesoro. La cosa più bella per noi è veder che ci seguite, senza di voi il progetto non avrebbe senso. Ringraziandovi, vi auguriamo una buona partita! Forza Fusignano!


giornalino 14/11/09

Ripartiamo subito. Per cancellare la brutta prestazione di domenica serve oggi una bella prova di carattere. Sarà stato il campo di gioco, sicuramente il peggiore visto fin’ora, ma la prova di sabato è stata veramente incolore; squadra senza idee di gioco, lucidità e cattiveria. La sconfitta ha subito gettato dubbi sul vero potenziale di questa squadra che solo fino a qualche settimane fa offriva solo del bel calcio e aveva fatto bottino pieno con 12 punti su 12 mentre nelle ultime 4 giornate ha raccolto solo 5 punti. Serve quindi ora una bella vittoria con il Lido Adriano, per dimostrare che la vetta alta della classifica ce la meritiamo ancora.
Intervistiamo ora come di consueto un rappresentate della squadra, oggi il vicepresidente Marco Vassura.

- Marco cosa ti ha spinto ad entrare a far parte della società?

Appena ho saputo quest’estate che mister Taba e il presidente Luca volevano creare una squadra e partire dalla terza categoria mi sono subito interessato visto che loro sono per prima cosa miei amici dall’infanzia. Mi hanno spiegato il progetto e mi hanno chiesto di farne parte. Non potevo rifiutare, sapevo che sarebbe stata una bella esperienza per tutti, impegnativa ma divertente, che mi avrebbe ripagato.

- Come vedi la squadra in questo momento? Qual’è stata la causa della sconfitta a Fornace?
I ragazzi sono già carichi per rientare in campo e dimostrare che la sconfitta l’hanno già dimenticata. Non so a cosa sia stata dovuta, di certo il campo non ha aiutato, terreno molto pesante e quasi senza un filo d’erba. Sicuramente hanno inciso a centrocampo le assenze per infortunio di 2 giocatori essenziali per noi come Donati e Rondinelli.

- Quindi sei ottimista per il futuro?

Certo. Noi abbiamo un grande potenziale e giocatori seri che si presentato ad ogni allenamento. Questo vuol dire che il mister può sempre contare su giocatori preparati e in condizione fisiche buone. Bisogna poi ricordare che prima di tutto siamo un gruppo di amici quindi è difficile che ci siano rivalità all’interno del gruppo. E questo è molto importante per mantenere una certa sintonia tra i giocatori.

- Cosa pensi del campionato di terza categoria in particolare di questo girone?

Onestamente pensavo fosse un campionato molto più semplice. Pensavo ci fossero molte più squadre materasso, squadre con molti più “vecchi”, ed invece ce ne sono tantissime con giocatori ancora piu giovani dei nostri e che corrono come dei dannati fino al90esimo. Questo è comunque bello perchè mi piace incontrare altri ragazzi come noi. Però è più dura del previsto! Vorrà dire che ci impegneremo ancora di più tutti! La forza di questo gruppo non ha limiti.


(23/10/09)

Godo Real.JPG

 


intervista a enrico garelli       (15/10/09)

Oggi ci aspetta una partita importante contro l’Endas Monti, l’imperativo, come sempre, è vincere perchè vincere ci farebbe andare in fuga. L’Endas che nelle prime 4 giornate ha colto 4 pareggi è sicuramente superabile. Unica preoccupazione per il Real Fusignano era l’infortunio di Garelli alla spalla che poteva costar la partita al nostro primo portiere. Ieri sera invece, per fortuna, è arrivata la lieta notizia che è già tutto superato.
Intervistiamo nell’occasione proprio il diretto interessato, Enrico GarelliGarelli7.jpg
-Enrico, quali sono le motivazioni che ti hanno spinto a venire a Fusignano?
Sapevo che anche se era una società nuova, c’era molto entusiamo e molta voglia di fare bene, poi molti  ragazzi sono miei ex compagni con i quali mi son sempre trovato bene. Non potevo dire di no quando la  società mi ha contattato.
-Come ti trovi all’interno del gruppo?
Mi trovo benissimo con tutti. E’ un gruppo fantastico, e si è creata una vera amicizia. Il più grande pregio di  questa squadra è sicuramente la compatezza della squadra.
-Come finirà il campionato? E’ veramente da primo posto questo Fusignano?
Io non faccio nessuna previsione, dico solo che se continueremo cosi con questa voglia di fare e con questo  entusiasmo i risultati arriveranno da soli.
-Ultima cosa.... a chi ti ispiri in porta?
Naturalmente al piu grande portiere di tutti i tempi... Gianluca Pagliuca!


Voce 11-10-09.jpg

prove di fuga   (11/10/2009)

Quarta giornata, quarta vittoria consecutiva!
Il "Fuso" torna dalla trasferta di Porto Fuori con un’altra prova convincente vinta per 5 a 1. Formidabili i ragazzi di mister Taba nei primi 45 minuti dove hanno imposto il loro gioco riuscendo così a segnare 4 reti grazie a una doppietta di un ritrovato "Black" Neri, e ai gol di Tampieri e Saritas. Secondo tempo più brutto, dove, dopo un gol strepitoso di Durmisi da fuori area, i ragazzi si sono limitati ad ammaestrare il risultato. La partita si è così addormentata e da uno svarione difensivo è nato il gol del Ravegnana. Peccato aver preso cosi il primo gol stagionale... ma poco importa. L’importante è aver consolidato il primo posto.
L’importante è che la società è sempre più convinta di aver creato un gruppo straordinario.
L’importante è continuare su questa strada, perché di soddisfazioni, di questo passo, ce ne toglieremo molte.

 

 


lotteria allo stadio!    (05/10/09)

Il vero progetto della società prima di tutto è quello di portare gente allo stadio e di cercare di far divertire lo spettatore.
Nella seconda gara casalinga è stata ideata in tribuna una simpatica lotteria tra il primo e il secondo tempo della partita dove gli spettatori  (che avevano aderito all’offerta libera all’ingresso) potevano vincere bottiglie di vino e gadget vari. Avendo riscontrato un certo successo la lotteria da ora in poi verrà fatta fino alla fine della stagione. 
A tutti quelli che faranno una offerta verrà consegnato un biglietto con un numero il quale darà la possibilità di giocare alla lotteria a premi che avverrà nell’intervallo della partita.

 


prime grandi gioie...    (04/10/09)

3 partite.... 3 vittorie, 10 gol fatti.... 0 subiti. Numeri da favola quelli del Fusignano dopo le prime 3 giornate di campionato. Da favola se si pensa che è una società del tutto nuova, ideata solo pochi mesi fa e costruita in poco tempo e dal nulla. Una rosa creata dalla società in una sola estate partendo da zero, senza poter garantire ai giocatori nient’altro di più che una promessa.... la promessa che sarebbe stato fatto un progetto serio.
E’ stata dura per tutti fin’ora, i sacrifici sono stati tanti. Le gioie, per fortuna, altrettante.
Se già dalle prime amichevoli, giocando con squadre di categoria superiore si era capito che la squadra c’era, era unita, e avrebbe probabilmente detto la sua in campionato, nessuno, però,  avrebbe ipotizzato un avvio così scoppiettante. La società comunque che già dalle prime amichevoli ha sempre indotto i ragazzi a mantenere i piedi per terra…. lo farà ancora. Il mister come ha fatto fin’ora, continuerà a chiedere di portare in campo grinta, voglia di vincere e determinazione.
Il campionato è appena iniziato, niente è ancora raggiunto, fieri del primo posto momentaneo bisogna andare avanti a testa bassa e continuare a lavorare come fatto fino ad oggi.
La cosa più importante però è un altra: la gioia più grande fin’ora, con molto sollievo, non è arrivata dal campo…. ma dal pubblico. Vedere alla prima giornata di campionato la tribuna dello stadio comunale piena è stato qualcosa di grandioso. Quel giorno è stato molto più importante della prima vittoria della storia.  Vedere poi che la stessa gente è tornata anche alla seconda giornata è stato ancora più bello.
Per ora, comunque, godiamoci il primato in classifica.... e i primi titoli dei giornali!!

Voce di romagna.jpgResto del carlino.JPG

 


intervista a mister tabanelli

Terza giornata di campionato: partita di cartello oggi allo stadio Comunale.  Fusignano e Punta Marina appaiate in testa alla classifica si affrontano in una sfida che sancirà già chi sarà tra le favorite alla promozione. Entrambe vittoriose nelle prime due giornate, il Fusignano  dopo l’ importantissima vittoria in trasferta in quel di San Bernardino  non ha ancora subito reti mentre il Punta Marina è riuscito a vincere di misura sul Mezzano tra le mura amiche.La società non poteva chiedere di meglio alla propria squadra, la stagione è partita con il piede giusto, l’impegno dei giocatori è costante e intenso e i risultati fanno ben sperare per il prosieguo della stagione.
Per rendere più chiara l’aria che tira all’interno della squadra intervistiamo il mister, Marco Tabanelli:

·         Mister, la stagione è partita con i migliori auspici, come vede il gruppo in questo inizio di stagione?
Il gruppo lo vedo molto motivato e soprattutto unito, lavorano tutti con molta serietà e sicuramente le 2 vittorie in campionato specialmente quella nel derby ha alzato molto il morale

·         Ma qual è l’obiettivo del Real Fusignano quest’anno?
L’obiettivo mio e della società è quello di trasmettere ai ragazzi una mentalità vincente e dimostrare a tutti l’amore che abbiamo per questo paese.

Come vedi la partita di oggi?
Oggi mi aspetto sicuramente una partita molto difficile, in attacco hanno qualità fisiche importanti, dovremmo essere bravi a chiudere tutti gli spazi perchè sono bravissimi nelle ripartenze. Sono riusciti a vincere le prime due partite segnando sempre nei secondi tempi. Sia con il Mezzano che a Prada hanno segnato nel secondo tempo, a Prada perdevano uno a zero e hanno ribaltato la situazione.


il progetto fusignano calcio

Nel giugno dell’anno 2009 la squadra di calcio con denominazione A.S.D. Fusignano Calcio ed altre società collegate ad essa sono state sciolte.

Noi, gruppo di ragazzi di Fusignano che abbiamo praticato il calcio e percorso tutto l’iter del settore giovanile partecipando a campionati e vari tornei indossando la casacca del nostro paese, ci siamo chiesti: perchè non dar vita ad una nuova Società, recuperando quei ragazzi fusignanesi che sono dovuti andare nelle squadre di paesi limitrofi, non avendo spazio nel Fusignano Calcio? Abbiamo quindi pensato di incontrare il Sindaco del nostro Comune e informarlo del nostro progetto. Avuta l’approvazione e l’incoraggiamento da più parti abbiamo così deciso di iscrivere la squadra al campionato di terza categoria.

Il nostro obbiettivo è quello di creare un gruppo con nostri compaesani e con alcuni innesti di ragazzi, pur sempre giovani, di paesi limitrofi che credono in questo progetto. L’ Amministrazione Comunale con la collaborazione dell’AGIS, ente che gestisce gli impianti del Comune, ci ha concesso l’uso dell’impianto di S.Savino, 34 per svolgere gli allenamenti settimanali ed eventuali amichevoli in collaborazione con il settore giovanile del SENIO, mentre le partite di campionato verranno disputate al sabato pomeriggio allo Stadio Comunale in via Cantagallo. La nuova Società è stata costituita nel mese di giugno 2009, prendendo il nome di A.S.D. Real Fusignano 2009, registrata con Statuto presso l’ufficio delle Entrate di Lugo, con regolare partita IVA usufruendo della legge 398/91 creata per le società dilettanti senza fine di lucro. La rosa è costituita da circa 24 giocatori d’età media di 20 anni.

Lo Statuto Societario è composto da tutti 25enni: il Presidente Luca Martini, che diventa così il Presidente di società sportive più giovane di tutta la Provincia e un consigliere, Marco Vassura. L’allenatore anch’esso di 25 anni è Marco Tabanelli. Altre figure altrettanto importanti all’interno della società sono Martini Valter, Claudio Melandri, Gianfranco Lonardo, Vincenzo Argelli, Platti Luca e Cesare Argelli. Dedicheremo tutto il tempo e la serietà professionale necessari, al fine di rispettare gli impegni nei confronti della Federazione, e di tutti colori che hanno apprezzato il nostro progetto. Un saluto a tutti.


Clicca QUI per ritornare all'home page.